scream regia di Wes Craven USA 1996
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

scream (1996)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film SCREAM

Titolo Originale: SCREAM

RegiaWes Craven

InterpretiDavid Arquette, Neve Campbell, Courteney Cox, Matthew Lillard, Rose McGowan, Skeet Ulrich, Jamie Kennedy, W. Earl Brown, Drew Barrymore

Durata: h 1.46
NazionalitàUSA 1996
Generehorror
Al cinema nel Febbraio 1997

•  Altri film di Wes Craven

Trama del film Scream

Sidney Ú in un momento molto critico della sua vita un pazzo continua a perseguitarla, prima uccidendo la madre poi una sua amica, il padre sempre lontano per lavoro e la polizia che non riesce a catturare il serial killer.
Un giorno sarÓ proprio lei a trovarsi faccia a faccia con l'assassino...

Film collegati a SCREAM

 •  SCREAM 2, 1998
 •  SCREAM 3, 2000
 •  SCREAM 4, 2011
 •  SCREAM (2022), 2022
 •  SCREAM VI, 2023

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,44 / 10 (263 voti)7,44Grafico
Voto Recensore:   7,50 / 10  7,50
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Scream, 263 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 4   Commenti Successivi »»

Samusgravato  @  13/06/2024 16:26:51
   8 / 10
Scream è semplicemente un piccolo gioiello, uscito in un periodo nel quale sembrava che il genere slasher non avesse più niente da dire e avesse fatto ormai il suo tempo;poi nel 1996 arriva Craven che crea questo gioiello dove si mescolano l'horror,il gusto per il grottesco,lo splatter ben dosato e una sana dose di umorismo nero.
Un film che giustamente è ormai una pietra miliare nel genere e che rimane sempre gradevole da rivedere ai giorni nostri,solo per vedere l'incontro ghostface sullo schermo fare mattanza di baldi giovani,per arrivare ad una conclusione finale con un plot twist sicuramente degno di nota anche se ad una certa conclusione ci si poteva arrivare (chi ha. Visto il film capirà)
Tutto sommato anche il resto della saga è guardabile anche se nessuno dei sequel riesce ad essere a questo livelo

pak7  @  01/10/2023 09:35:39
   8½ / 10
Strepitoso. Prima di ieri lo confondevo forse con il secondo o il terzo capitolo o con uno dei tanti che hanno provato ad imitarlo.
Tensione dall'inizio alla fine, horror semplice ma efficace, personaggi iconici.
Chapeu.
Uno dei migliori degli anni 90.

Wilding  @  07/08/2023 09:33:08
   7 / 10
Il primo capitolo di una saga fortunata al botteghino, giustamente apprezzato perchè originale, ironico, coinvolgente. Piace a guardarlo ancora oggi.

Noodles71  @  19/06/2023 19:52:09
   7½ / 10
Wes Craven con "Scream" nel 1996 da il via ad un fortunato franchise che conta sei capitoli all'attivo ed una serie tv. Slasher con pungente black humour che ironizza e a suo modo parodizza i tipici clichè del genere horror. Ben realizzata la scena iniziale che diventerà un classico per i sequel successivi con protagonista Drew Barrymore e le agghiaccianti telefonate da parte dell'assassino con le domande sui film horror. Personaggi divertenti ed azzeccati oltre a Neve Campbell nel ruolo di Sidney Prescott, l'ingenuo e gentile vice sceriffo "Linus" ben caratterizzato da David Arquette e la cronista d'assalto Gale Weathers la bella Courteney Cox. Non dimenticare le tre regole fondamentali per sopravvivere in un film horror dette da Randy/Jamie Kennedy. Il finale segue la linea ironico parodistica del film con indovinare chi è di volta l'assassino nei seguenti film.

antoeboli  @  02/02/2022 11:31:09
   8 / 10
Nell'anno 1996 Wes Craven riscrive la storia del genere slasher, con Scream , un film capace di diventare un vero cult tanto da meritare dei seguiti ancora oggi.

Scream è Come prendere un horror con classico serial killer a seguito e condirlo con del sano umorismo come fece anni prima Raimi con La Casa, ma li siamo su un tipo di paura completamente diversa.

Il film è volutamente comico, con attori che recitano in maniera stupida e fanno cose stupide, e sono scritti per essere tutti dei malati di cinema horror in un periodo in cui le videoteche andavano ancora forte.

Wes omaggia tanti film,e si autocelebra, dove in una scena ci sta palesemente un attore col nome di Freddy vestito come il cattivone di Nightmare.

E parlando di cattivoni, l'elemento che ha reso celebre questo film rimane senza dubbio Ghostface: come prendere ispirazione dall 'urlo di Munch e creare un personaggio che viene ricordato dai fans.

Boromir  @  02/01/2022 16:54:31
   9 / 10
Il film che ha contribuito a chiudere un modo di concepire la figura del serial killer nello slasher, non più un super-uomo immortale ed emanazione del male puro, ma follia fin troppo umana. Con una sceneggiatura che è un fitto labirinto di giochi metatestuali, Craven realizza una brillantissima parodia della parodia (quindi automaticamente un'opera serissima) che fotografa l'epoca dei videonoleggi, della fascinazione per il perverso e del rapporto sempre più stretto tra finzione filmica e reale. Da ex maestro del montaggio quale fu prima di imbracciare la macchina da presa, Craven conferma il dono per il ritmo, per lo studio dell'immagine e per la costruzione della tensione, emblematico sin dal lungo e cattivissimo prologo con protagonista Drew Berrymore. Azzeccatissimo il messaggio di fondo ("I film non fanno nascere nuovi pazzi, li fanno diventare solo più creativi"). Non è difficile immaginare che Michael Haneke e Takashi Miike abbiano guardato proprio a Craven per i rispettivi Funny Games e Audition.

XYX324  @  22/02/2021 16:12:35
   9 / 10
Tra i migliori horror degli anni 90. Molto teso fin dall'inizio nonostante ci sia chiaramente autoironia. Poco splatter se non verso il finale. Ottima la colonna sonora. Assolutamente imperdibile.

Alpagueur  @  11/11/2020 20:18:38
   7 / 10
Ho visto molti film di Wes Craven ("Sotto shock", "Il serpente e l'arcobaleno", "L'ultima casa a sinistra", "Le colline hanno gli occhi", "La casa nera" etc. etc.) ma devo dire che il ragazzo ha fatto un solo bel film in tutta la sua carriera..."Nightmare - Dal profondo della notte". E anche quello avrebbe potuto essere il doppio di quello che è stato. Il soggetto è di Kevin Williamson, che ha anche scritto "So cosa hai fatto l'estate scorsa". Il film inizia con una copia carbone dell'apertura di "Quando chiama uno sconosciuto" (1979) di Fred Walton (del quale è uscito il remake nel 2006, intitolato "Chiamata da uno sconosciuto", di Simon West), decisamente più spaventoso di tutto ciò che Williamson e Craven hanno fatto in due volte. Quindi entriamo nel film vero e proprio, che è solo riferimenti costanti ad altri film dell'orrore. La mia lamentela principale con questo film non è la scrittura o la regia, ma sono i personaggi. Tutti loro. Non abbiamo letteralmente motivo di preoccuparci di NESSUNO di loro. Rose McGowan è carina da guardare, ma questo è quanto va. Ma il peggio è il vero assassino stesso. So che stavano cercando di rompere intenzionalmente l'invincibile cliché del killer dei film horror, ma sono andati troppo oltre. Questo ragazzo cade in un batter d'occhio! Invece di essere totalmente indistruttibile, è semplicemente goffo. E perché diavolo era vestito con il suo costume mentre era al supermercato in pieno giorno? E quando l'identità dell'assassino viene finalmente rivelata, non è davvero uno shock considerando che non ha fatto assolutamente nulla per l'intero film, per non parlare del fatto che non ha alcun motivo tranne che per qualche piccola sceneggiata da soap opera a cui dovremmo credere. Non è affatto un tipo di shock. Questo è un film horror o una commedia? Cerca di essere entrambe le cose, ma non va mai abbastanza lontano in nessuna delle due direzioni e finisce per non essere né divertente né spaventoso. Williamson e Craven pensavano che fare riferimento a grandi film dell'orrore significasse che anche i loro sarebbero stati fantastici. Tutto ciò che mi ha fatto è stato ricordarmi quanto sia fantastico un film come "Halloween - La notte delle streghe" e quanto sia patetica questa trippa. Ma il peggio che esce da questo film è in realtà la sua influenza su altri film horror a venire. Il cast di adolescenti freschi, tutti presenti sulla copertina nello stesso identico modo di questo film. È tutto ciò che un film dell'orrore NON dovrebbe essere. Cast di adolescenti freschi, cinematografia brillante, assassino goffo/innocuo, montaggio rapido, regia banale, colonna sonora di film d'azione dimenticabilissima, riferimenti ad altri film horror, troppa commedia, sequenze incredibili, personaggi di cui non abbiamo motivo di preoccuparci e di cui per finire...ha innescato innumerevoli imitatori che erano anche peggio! Del tutto priva di fantasia la trama è stata fatta centinaia di volte e la maschera sembra semplicemente stupida e più divertente che spaventosa.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Qualcuno potrebbe considerare questo film come pieno di suspense e cruento, e la maggior parte delle persone lo considerava spaventoso quando uscì. La maschera (halloweeniana) di "Ghostface" è diventata un oggetto di culto nel mondo giovanile americano (e non solo), e purtroppo per colpa sua ci è scappato anche qualche morto (vero), nel 1998, nel 1999 e nel 2002. Il killer mascherato potrebbe avere un certo fascino, come "vestiario", ma non ha certo il carisma di un Michael Myers o di un Leatherface...e senza scomodare queste grandi icone, nemmeno quello del killer di "Urban Legend", col giubbotto da eschimese. Finisco con le location: nel film la storia si svolge nella immaginaria cittadina californiana di Woodsboro (che esiste, ma sta nel Texas), nella realtà le riprese sono state realizzate nella contea di Sonoma, nell'area intorno a Santa Rosa, a nord di San Francisco, nel nord della California. La grande e suggestiva villa isolata della sfortunata Casey Becker (Drew Barrymore), che paga un brutto prezzo per aver sbagliato un quiz cinematografico, si trova sulla Sonoma Mountain Road, Glen Ellen, Route 12, a sud-est di Santa Rosa. La casa di Sidney Prescott (Neve Campbell) si trova a nord di Santa Rosa, sulla Calistoga Road, verso Calistoga. E come dicevo sopra, non c'è nessuna "Woodsboro" nel nord della California, ovviamente. La "Woodsboro High" doveva essere la Santa Rosa High School, ma il consiglio scolastico si è ritirato quando ha letto la sceneggiatura, da cui il credito "No grazie a..." alla fine del film. Alla fine, la scuola è stata interpretata dalla Sonoma Community Center, 276 East Napa Street, Sonoma, a sud-est di Santa Rosa. La piazza della città di "Woodsboro", tuttavia, dove gli adolescenti si riuniscono presso la fontana per discutere i dettagli raccapriccianti degli omicidi del killer "Ghostface", è a nord di Santa Rosa. È la piazza della città, Healdsburg, sulla Hwy101, e anche qui troveremo la stazione di polizia, che è la stazione di polizia di Healdsburg. A Santa Rosa si trova anche il negozio di video, dove lavora l'appassionato di cinema Randy Meeks (Jamie Kennedy), che è Bradley Video, 3080 Marlow Road, Santa Rosa. Il palazzo in cui si svolge il bagno di sangue culminante si trova a ovest, quasi sulla costa. È una casa privata, affacciata su Tomales, Hwy1, appena a est della città, a sud di Petaluma Road. Al momento delle riprese la casa era vuota, ma ora è stata ristrutturata e occupata, quindi rispettate la privacy dei proprietari. Gli do 7, per la citazione di "Halloween" di Carpenter (il regista ha amato davvero questo film e si nota), per la maschera di Ghostface e perchè comunque è diventato un cult dell'horror all'americana.

Invia una mail all'autore del commento iron klad  @  02/11/2020 11:24:41
   6½ / 10
Piacevole horror che riesce a intrattenere per il suo originale modo di fare paura allo spettatore. Il killer è goffo, non un assassino micidiale e silenzioso. I delitti avvengono in situazioni di ordinaria quotidianità e per questo surreali.
Un pò deludente la recitazione, ma probabilmente è stato il doppiaggio in italiano.

AgentSmith  @  01/11/2020 23:14:31
   9 / 10
Magnifico!
Un classico del suo genere.

Merlino95  @  20/09/2020 21:43:48
   8½ / 10
Scream filmone e cult assurdo diretto dal compianto Wes Craven, del 1996 che ridà nuova linfa al genere Slasher ,con questo film Craven crea la sua seconda icona horror entrata dall'immaginario colletivo "Ghostface" , inoltre ha fatto da apripista a tanti horror come:so cosa hai fatto,urban legend ... .Troviamo nel film un ottimo cast e
abbiamo scene veramente memorabili come la scena iniziale. Il bello di Scream e che è un horror che parla gli altri Horror e qui che il registra mostra il suo grande amore per il genere. I personaggi principali sono ragazzi di Liceo e alcuni di loro sono veramente ben fatti.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Il bello di Scream e che alla fine è anche un giallo bisogna capire quale studente si nasconde dietro la maschera di ghostface. Si può trovare nel film anche una critica di Wes Craven alle nuove tecnologie, telefoni che dovrebbero farci sentire al sicuro ma in realtà tutt'altro , Craven ci presenta una generazione allo sbando

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER ah ovviamente anche qui la figura dei genitori e praticamente assente. Film da vedere e rivedere ricchissimo di citazioni e dove ci riporta in un mondo dove si prendevano film nei videonollegi e si facevano maratone horror con amici. Film importantissimo!!!

VincVega  @  16/08/2020 14:20:22
   8 / 10
Personalmente lo ritengo un cult, forse anche dal fatto che negli anni '90 sono stato adolescente. Ma rivederlo oggi mi da ancora delle belle sensazioni. L'atmosfera, la sceneggiatura non prevedibile, i personaggi ben delineati, le citazioni, l'ironia tagliente. Un film rimasto nell'immaginario collettivo e si vede dalle varie parodie, tipo "Scary Movie", proposte al cinema. "Scream" è tra i migliori film di Wes Craven.

Thorondir  @  28/02/2020 14:41:43
   7 / 10
Pienamente inserito nel suo tempo, parodiato, insultato, copiato, amato, odiato, "Scream" resta a mio avviso, ancora oggi, seppur con alcuni problemi, un perfetto thriller/horror moderno, capace di raccontare in modo canzonatorio anche la piccola e illusa borghesia della west coast.

Junipher  @  01/08/2019 22:07:36
   7 / 10
Film che trasuda "anni novanta" in ogni suo minuto. Sinceramente non mi aspettavo un film così veloce e scattante, nella sua essenza di teen-thriller Wes Craven ha impresso al film tutta la vitalità degli adolescenti. Tecnicamente direi perfetto, quasi sullo stesso piano della maestria di un Brian De Palma.

biagio82  @  14/06/2018 20:49:10
   7½ / 10
un caposaldo dell'horror anni 90, che rivoluzionò il genere portando ad una marea di emulatori e parodie.
craven dopo aver creato uno dei mostri più famosi (freddy krueger, in questo film citato in una scena tra le altre cose) mette in scena uno slasher mettendo a nudo le dinamiche del genere, grazie ai personaggi stessi che paragonano quello che succede nella loro cittadina ai film famosi che conoscono a mente.
craven ne approfitta non solo per riprendere, anche se parzialmente, il discorso metacinematografico,, come nel suo nigthmare 4, ma anche per prendersela con un certo tipo di giornalismo e coi bigotti che, sopratutto all'epoca attacavano questo tipo di film dicendo che istigavano all'omicidio (di fatti come dicono gli assassini "non è colpa dei film avremmo ucciso ugualmente, ma i film ci hanno reso solo più creativi")
le scene memorabili non si contano, le interpretazioni sono tutte fantastiche (la campbel e arquette su tutti) e un finale esplosivo, detto in parole povere un film obbligato per chi ama il genere.

2 risposte al commento
Ultima risposta 14/06/2018 23.08.46
Visualizza / Rispondi al commento
GL1798  @  02/11/2017 13:00:56
   5½ / 10
Il film non è stato curato nei dettagli; alcune scene sono incomplete e talvolta tediose.
Mi è piaciuta la recitazione di David Arquette.

Mattia100690  @  28/08/2017 13:00:09
   6½ / 10
Buon horror rovinato dalla parodia (seppur esilarante) "Scary Movie". Wes Craven si dimostra un ottimo regista, capace di tenere lo spettatore sul filo del rasoio pur beffeggiandosi bellamente di tutti i clichè horror, i quali non possono mancare anche qui.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

DitaAppiccicose  @  04/05/2017 23:06:03
   7½ / 10
Film stra famoso ma che io non avevo mai visto prima, forse perché sono un po' allergico alle americanate. In verità "Scream" è meno "americanata" di quanto credessi ( e, restando nell'ambito dello stesso regista, mi è piaciuto di più di "Nightmare"… ) e spaventa il giusto, anche grazie ai ben noti meccanismi di regia e sonori, vere regole della paura ancor più di quelle enunciate nel film… Film che non è un horror, come spesso viene spacciato, ma un thriller in cui lo scoprire l'assassino è avvincente almeno quanto il ritmo sostenuto per praticamente tutta la durata della pellicola.

Scanlon  @  21/01/2017 19:59:19
   7½ / 10
Rivisto qualche giorno fa in Blu Ray...

Un vero cult del thriller/horror anni Novanta, non c'è altro da aggiungere.
Tutto funziona, i personaggi sono credibili, gli attori ben calati nella loro parte e la sceneggiatura regala i dovuti momenti di tensione sino al gustoso e intelligente colpo di scena finale. Colpo gobbo per Wes Craven, regista mai considerato come davvero avrebbe meritato.

andrea90  @  01/01/2017 23:47:06
   2 / 10
Davvero orribile , mal recitato ( tolta la protagonista degna di migliori film) e con battute inascoltabili e cretine dall' inizio alla fine...
non fa paura , non lascia nulla, personaggi idioti e senza senso (patetica la love story tra il poliziotto pesce lesso e la ... sono un signore non dico certe cose).
Se penso che per lasciare spazio a questa spazzatura sono stati sacrificati generi e stili che negli anni 70 avevano prodotto risultati memorabili, mi verrebbe da bestemmiare, ma non e' il caso...
Mi spiace per Craven ( che ne ha pure fatti altri 3 di questi cosi ) uno dei miei registi preferiti, grandioso in "The Last House on the Left", "The Hills Have Eyes"e soprattutto in "Nightmare" la sua creazione migliore.
Qui il suo grande talento non si vede proprio.

Baby Birba  @  22/09/2016 19:37:47
   7 / 10
Non sono un grande fan delle sceneggiature di Kevin Williamson, anzi direi che a parte "The Faculty" molte sono più che mediocri, ma questa sua prima sceneggiatura del 1996 trasposta in pellicola da Wes Craven è riuscita a farmi divertire davvero. "Scream 1", diversamente dal suo successore "Scream 2", riesce a non prendersi mai sul serio, evitando quasi sempre di costruire una scena di tensione dove non si percepisca anche un forte senso di ironia e comicità, uno stile che Williamson non manterrà per le sue sceneggiature successive, "So cosa hai fatto" e "Scream 2" buttandosi a piene mani nel teen horror, con velate sfumature di ironia, che sinceramente a me non fanno impazzire, così come non mi fa impazzire il "Soft Porn".

Colibry88  @  01/09/2016 02:16:47
   5 / 10
Non me ne vogliano i fans ma ho sempre considerato l'intera saga abbastanza sopravvalutata. Un film pieno di cliché e situazioni anche piuttosto fastidiose. Per non parlare del movente degli omicidi....lasciamo perdere. Salvabile la Campbell.

Nic90  @  23/07/2016 11:06:20
   6 / 10
Teen horror(?!) di successo da parte di Craven,a tratti demenziale,attori scarsi tranne Lillard sempre ottimo in queste parti da pazzo psicopatico (forse e' monotematico ma va bene).
Il film non risulta un capolavoro ma si fa seguire e la sceneggiatura (anche se un po forzata),regge.

Mic Hey  @  13/04/2016 05:15:49
   5½ / 10
Filmetto mediocre che cerca di essere originale a tutti i costi sconfinando spesso nel comico e in velleità da metacinema ma che, complice un finale palesemente brutto e luuuuuuungo, mi ha abbastanza annoiato.

Peccato perchè la prima parte è buona ma si sa.. trovare un buon finale è impresa disperata in questo genere di film.

Quindi secondo me Scream (ho visto solo il primo) non si merita la fama di cult che qualche bontempone gli ha generosamente affibbiato.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento thohÓ  @  13/04/2016 01:19:22
   7½ / 10
Io, che non sono un'appassionata di horror, o comunque, ne guardo uno solo se mi capita l'ho apprezzato molto.
Un susseguirsi di capovolgimenti di scena, dubbi su chi possa essere il delinquentaccio sbudellatore con tanto di colpo di scena finale.
A mia opinione è anche un tantino comico, volutamente esagerato.
Rimane comunque una pellicola he si lascia guardare volentieri anche se, a tratti, prevedibile.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 13/04/2016 08.25.15
Visualizza / Rispondi al commento
Manticora  @  01/04/2016 22:40:01
   8½ / 10
Probabilmente dopo Freddy Kruger Wes Kraven ha costruito il miglior film horror degli anni 90,la contemporaneità delle problematiche adolescenziali legati a doppio filo con la dannosità della tv,il tutto introiettato nell'ossessione tutta americana per gli slasher e i film cult horror degli anni 70. Come in Hallowen,il killer seriale porta una maschera,in questo caso l'inquietante urlo,e gioca con le sue vittime,memorabile in questo senso la scena iniziale,i quindici minuti che porteranno Drew Barrymore

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
L'entrata in scena di Neve Campbell lancia una nuova eroina del cinema horror,all'apparenza fragile,ma invece tosta,Sidney perderà la madre,uccisa dal medesimo serial killer,il quale sembra avercela particolarmente con lei.L'incapacità della polizia locale è plateale,ma d'altronde non è un caso,notevoli gli inserti di Courtney Cox,come giornalista d'assalto tosta

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Il tutto tra sospetti e finte degne di Craven,che porterà i teenager al massacro finale,dove si paleseranno,perchè sono più di uno,con l'onnipresente tv in cui và in onda proprio Hallowen.A distanza di 20 anni il film è nostalgico,e mostra un mondo che non c'è più,fatto di ragazzi che fanno maratone horror a base di VHS e popcorn,senza cellulari,ma il telefono di casa può essere lo stesso minaccioso.La critica insita verso la società dell'immagine USA e Getta è soltanto l'ultimo tassello di un film che ha dato via a tre seguiti,oltre che a scialbe variazioni sul tema.
"qual'è il tuo film horror preferito?"

fabio57  @  13/01/2016 15:40:01
   8 / 10
Peccato che Craven non c'è più, sapeva fare horror di qualità e questo forse è uno dei suoi migliori lavori. E' riuscito a dosare in un cocktail efficacissimo suspense, tensione, colpi di scena. Ha inventato una maschera talmente originale e inquietante, da diventare un cult nelle feste di carnevale e di hallowen, dando la stura ad una serie di sequel che per quanto non all'altezza del primo sono comunque godibili ,così l'Urlo di Munch che forse pochi conoscevano, ha ritrovato la ribalta che merita.

totty  @  13/01/2016 14:53:37
   8½ / 10
rivisto per la 90esima volta su MTV parecchie sere fa e ne conservo sempre un bel ricordo, sopratutto perchè in quel periodo guardavo schifezze colossali che facevano ridere per motivi sbagliati (troll 2, zombie 3, il bosco 1 ahahah che goduria!) mentre questo risultava essere un bel mix di thriller, horror e commedia. Non contiamo i seguiti che fan pena, a parte il secondo. Tuttavia non raggiunge la perfezione di Nightmare.
R.I.P Wes Craven

TheCineMaster  @  06/01/2016 09:40:19
   5 / 10
Sopravvalutato. Ok, va preso più come una presa per i fondelli al cinema horror e, da amante del cinema, mi hanno fatto piacere le citazioni varie che si trovano. Poi sul piano registico nulla da eccepire, e gli attori non sono male. Il problema è di fondo. Il film non fa MAI paura. Forse la scena iniziale prende un po' alla sprovvista per le dinamiche anomale con cui te lo propongono, ma le altre scene sono i tipici jumpscares telefonatissimi e che non fanno più paura perché te lo aspetti. Non mette un minimo di tensione (il che è insolito per uno come Wes Craven, vedasi Nightmare). Non crea interesse attorno alla vicenda. Il finale è scontatissimo, ed è un peccato perché l'intreccio non è neanche male. Si potevano togliere un paio di personaggi inutili e qualche inutile momento più degno di Scary Movie.
Colonna sonora ok.
Per il resto non è orrendo, ma non soddisfa i canoni di horror ideale.
Nightmare (il primo) è di un altro pianeta.

lucio marchini  @  06/01/2016 00:06:43
   7 / 10
lo sto riguardando ora.....piu un thriller che un horror ....non era uno dei miei preferiti ma rimane un cult sicuramente e poi c e' la grande neve che era una delle mie preferite!

2 risposte al commento
Ultima risposta 28/11/2018 22.52.02
Visualizza / Rispondi al commento
mainoz  @  19/09/2015 22:42:14
   6½ / 10
Molto sopravvalutato. Rispetto ad altri film horror dello stesso filone ha un discreto cast, una colonna sonora decente (Alice Cooper tra gli altri) e un finale ricco di tensione. Pero' giudico eccessivi i 3 seguiti.. Piccola parte per il protagonista di Fonzies...per gli amanti dell horror ci sono un sacco di citazioni (Psyco, Nightmare) . Urban Legend lo ritengo superiore

Samu  @  12/08/2015 14:55:27
   2½ / 10
Wes Craven il miglior regista di horror di tutti i tempi .. . Ma per favore!
Questo film è immondizia immonda

4 risposte al commento
Ultima risposta 13/04/2016 05.23.00
Visualizza / Rispondi al commento
dirtyrocker  @  19/06/2015 19:15:48
   8 / 10
Film obbligatorio per chiunque ami gli slasher splatter. Il film è stato davvero una genialata, un horror che non si prende troppo sul serio e presenta spunti da commedia, anche se non credo si possa definire horror comedy. La pellicola non presenta cali di tensione e lascia incollato lo apettatore allo schermo per l'intera durata. L'inizio e la fine sono sopra le righe, la figura del killer è a dir poco spassosa ed alcuni omicidi sono molto cruenti e "creativi", infine tutti gli attori mi sono sembrari ben calati nella parte. In conclusione, un ottimo film di puro intrattenimento, straconsigliata la visione, piccolo cult che non può mancare nella filmografia degli horror cinefili!

alex94  @  11/06/2015 19:54:57
   7½ / 10
Ottima horror-comedy diretta da Wes Craven nel 1996.
Sinceramente non mi aspettavo affatto di vedere un horror così atipico,mi aspettavo il classico slasher ed invece mi sono ritrovato a guardare una sorta di parodia di questo sottogenere horror,una parodia che riesce con successo a miscelare in modo quasi perfetto le risate alle morti violente,il tutto condito da un atmosfera scanzonata e citazionista.
Molto buona la regia che riesce a realizzare delle scene praticamente perfette e uniche,tra queste, la migliore secondo me è la sequenza iniziale,semplicemente indimenticabile.
Un film sicuramente da vedere,consigliato praticamente a tutti,uno dei migliori e più importanti horror anni 90.

GianniArshavin  @  26/08/2014 19:14:08
   7½ / 10
Dopo "Nightmare" il film migliore di Wes Craven a mio parere è l'ormai cult indiscusso "Scream".
Commedia nera,horror/slasher e parodia sono alcuni dei generi che vanno a formare il film del 96 , un mix geniale e atipico che ha fatto scuola e che ha dato il via ad una serie di seguiti/epigoni non sempre all'altezza.
Il successo di "Scream" è da attribuire alla sua forte originalità , alla grande commistione di elementi , al killer Ghostface e infine alla incredibile mole di citazioni ed omaggi al mondo dei film horror. La pellicola denota , fra ironia e passione , un grande amore per l'orrore ed innegabilmente questo fattore ha contribuito non poco al successo verso il pubblico di riferimento.
Ottima anche la fase investigativa e abbastanza inaspettata la rivelazione finale. Simpatici ,malgrado i voluti stereotipi , i vari personaggi che vanno a comporre la vicenda.
Tanti le scene e i momenti da ricordare , come ad esempio tutta la sequenza iniziale o le famose regole per sopravvivere nei film horror.
Ovviamente "Scream" non è un lavoro perfetto , ha i suoi punti morti e a tratti può diventare ripetitivo , ma tuttavia è una di quelle opere che riguardo sempre con piacere e che consiglio indifferentemente ad amanti del genere e non.

Goldust  @  11/08/2014 16:14:10
   7½ / 10
Bell'esempio di horror cinefilo che coniuga sapientemente spaventi e commedia, senza mai prendersi troppo sul serio: mai visto un serial killer prendere tante botte. Attori con le facce giuste, un bel ritmo ed una Neve Campbell deliziosa.

Dick  @  05/08/2014 22:22:15
   8 / 10
Il film che ha ridestato in generale l' interesse per il cinema horror! Una pellicola che oltre ad essere uno slasher si diverte anche a scherzare sul genere orrorifico e sui suoi stereotipi senza però mai dimenticare di essere appunto un horror. Il costume dell' assassino ormai è diventata un' icona. Se non erro all' inizio doveva intitolarsi "Scary movie", titolo poi della celebre parodia. Altro titolo parodistico uscito sull' onda "Shriek - Hai impegni per venerdì 17".

hghgg  @  25/07/2014 10:12:34
   8 / 10
Il miglior film e la migliore idea che Wes Craven abbia mai partorito, ben più del pur storico "Nightmare" a mio avviso. Horror comedy tra le migliori mai prodotte, a modo suo rivoluzionario nello sbeffeggiare l'horror, i suoi classici e i suoi cliché con una schiettezza mai vista prima in questo tipo di film: le citazioni a non finire sia dette che mostrate, le tre regole per sopravvivere in un film horror, la celebre domanda: "qual'è il tuo film horror preferito ?" e giù a citare "Halloween" e compagnia bella; sono tutte soluzioni intelligenti e riuscitissime nel parodizzare l'horror e nell'auto-parodizzarsi allo stesso tempo, così come tremendamente riuscita è la figura del serial killer e la sua spettrale maschera ispirata a "L'Urlo" di Munch. Direi anzi che proprio il killer è la figura simbolo di questa meravigliosa e frizzante parodia degli slasher: un assassino grottesco, comico, sfortunato (quante botte prende dalle sue vittime io non lo so) e spassoso per quanto alla fine dannatamente efficace ma solo perché le sue vittime sono più inette di lui. Viene bersagliato da calci, porte in faccia, bottigliate e chi più ne ha ne metta, ma riesce sempre ad uccidere la sua vittima... Be, quasi sempre.

Più che un Horror che non si prende troppo sul serio Craven ha creato una grande commedia che sbeffeggia e parodizza questo genere di cinema pur omaggiandolo allo stesso tempo. C'è anche qualche stoccata e auto-citazione personale tipo: "Il primo Nightmare era bello, gli altri facevano pena" oppure "sembra di essere in un film di Wes Carpenter" che è insieme auto-citazione e omaggio al collega. C'è un prologo straordinario per intensità ed atmosfera, in cui il tono da commedia è ancora sottinteso, in cui fa una memorabile apparizione (e una memorabile fine) l'ex E.T. baby Drew Barrymore. E poi si ride, si ride parecchio, per lo humor nero, per qualche gag o battuta divertente sparsa qua e la, per certi toni grotteschi e folli tipo quelli del finale che è uno spasso sanguinolento impagabile. Si esulta quando il simpaticissimo killer fa fuori l'odiosa sorella di Linus o quando squarta Fonzie (era ora). Gli omicidi tra l'altro sono anche belli fantasiosi e coreografici ma su questo non c'è da stupirsi, Craven ci ha abituato spesso a visioni simili.

Memorabile il trittico di personaggi formato da Sidney (Neve Campbell) Linus (David Arquette) e Gale (Courteney Cox). E memorabilissimi anche altri due personaggi che non sto qui a dire perché non mi va di mettere lo spoiler. Straordinaria la figura del killer in se.

L'atmosfera da Slasher adolescenziale, meravigliosamente appartenente alla sua epoca, i '90, fa la sua porca figura così come la colonna sonora ("Red Right Hand" di Nick Cave & The Bad Seeds ad esempio non è roba da poco).

Bella davvero la regia di Craven che ci regala diverse sequenze e scene memorabili, oltre al prologo e a diversi omicidi, da ricordare le concitate sequenze finali e alcuni inseguimenti un po' sfortunati per il nostro killer. Tante idee per il buon Wes dietro alla macchina da presa questa volta, tante belle scene da ricordare, merito anche di un grande ritmo e di una sceneggiatura che non perde un colpo e rende grande questa originale parodia, tirando fuori anche un gran bel colpo di scena che fa guadagnare punti in più al film e alla sua trama "thriller".

Citare, omaggiare, non prendere sul serio, sbeffeggiare sono le parole d'ordine. Senza demenzialità, senza vera e propria comicità diretta. "Scream" non è certo un film comico ma è una grande Horror Comedy perché diverte e parodizza con grande intelligenza, mantenendo binari propri di uno slasher a tutti gli effetti, pur bizzarro. Ma a conti fatti riesce poi ad andare ben oltre; proprio per questo è stata presa di mira da altre becere parodie demenziali, visto però che parodizzare una parodia è cosa assurda sono venute fuori amenità imbarazzanti.

Film padre dell'Horror Comedy moderna, un qualcosa di così bello Craven non l'aveva mai fatto prima e certo non riuscirà a farlo mai più successivamente.

E ricordate, se volete sopravvivere in un film dell'orrore:

1) Non vi ubriacate o sarete i primi a morire

2) Non fate sesso

3) e soprattutto se ci tenete alla pelle non vi allontanate mai da soli dicendo: "TORNO SUBITO" perché non tornerete più.


Ho finito il mio palloso commento, ci vediamo al prossimo, torno subito...

2 risposte al commento
Ultima risposta 25/07/2014 15.37.54
Visualizza / Rispondi al commento
lucamanni88  @  01/07/2014 08:38:36
   7 / 10
Bello, unico nel suo genere, da vedere almeno una volta, anzi solo una e basta, visto che il suo punto forte è il colpo di scena finale, che si perde totalmente in una seconda visione trasformando il film da geniale a mero passatempo.
Belle le citazioni.

Invia una mail all'autore del commento luca986  @  23/03/2014 12:04:17
   6½ / 10
Mi ha deluso, nonostante un inizio folgorante. Pregevoli i riferimenti ai cult horror americani anni '80

airpix84  @  05/09/2013 16:55:12
   7½ / 10
Altra pietra miliare degli anni '90 recuperata, direi che ne è assolutamente valsa la pena. Difficile trovare un altro film di questo genere (sulla quale esatta definizione si potrebbe discutere all'infinito) con una storia ed una protagonista così comunque ben caratterizzata, ho apprezzato molto la volontà di rendere il tutto più serio con una vicenda di base che andasse oltre il pure "uccido-tutti-i-giovani-che-incontro". Di sicuro una spanna sopra a tutto quello che ha generato dopo e che purtroppo oggi rischia di far passare anche Scream stesso per una scemenza.
Recupererò di sicuro anche gli altri per chiudere il cerchio! :)

gianni1969  @  29/08/2013 20:49:07
   8½ / 10
Oltre ad essere un buon film, ha il grande merito di aver resuscitato il genere horror da un periodo di grande buio, ottimo cast

MonkeyIsland  @  12/08/2013 15:49:23
   7½ / 10
Sicuramente non è un film horror anche se il livello di tensione è abbastanza buono specie all'inizio nella scena con la Barrymore.
Gli omicidi veramente folli, le situazioni paradossali e i personaggi di contorno uno più stupido di quell'altro fanno si che il film diventi una parodia di se stesso rendendolo geniale.
Trovo quasi impossibile bocciare un film del genere visto che insieme a Quella Casa Nel Bosco è una delle migliori commedie horror di sempre, se proprio gli si vuole trovare un neo è quello insieme a So Cosa Hai Fatto di aver generato un filone di teen horror spesso inguardabili.

Spotify  @  07/08/2013 20:03:07
   7 / 10
Tengo a precisare che il 7 che ho dato è molto scarso perchè è si un film originale e buono ma non mi ha convinto al massimo. E' un film che pregi e difetti :
Pregi :
- buona regia di Wes Craven
- buona interpretazione di tutto il cast
- le scene delle uccisioni sono fatte bene
- trama carina

Difetti :
- l'assassino è ridicolo
- la sceneggiatura presenta qualche buco
- il finale è cretino

E' un buon horror con tanti pregi e tanti difetti ma ho visto slasher migliori.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 09/08/2013 15.00.22
Visualizza / Rispondi al commento
Blatta Blasfema  @  04/08/2013 01:12:14
   7 / 10
E' sicuramente un cult degli anni '90, l'ho rivisto ultimamente ed effettivamente ci sono parecchie situazioni poco credibili e personaggi un po' buffi, comunque la suspense non manca di certo, nell'insieme è un buon film.

1 risposta al commento
Ultima risposta 04/08/2013 11.02.43
Visualizza / Rispondi al commento
krueger419  @  02/08/2013 10:52:27
   8 / 10
Slasher vecchia scuola diretto magistralmente da quel genio di Craven.
Paura e tensione ad altissimi livelli alternati a momenti di pura ironia.
Numerose le citazioni ad altre opere del genere dalle quali scream prende spunto.
Ritmo incalzante che tiene lo spettatore incollato allo schermo e grandioso il colpo di scena finale.
Ottime le interpretazioni di David Arquette e Neve Campbell.
Do solo 8 perché lo spessore psicologico di alcuni personaggi (tra i quali quello interpretato da Rose McGowan) poteva essere ampliato e reso meglio.
Nel complesso un ottimo film.

Serendipity  @  02/08/2013 09:30:35
   10 / 10
Che dire di Scream? Ho dovuto dargli 10 poichè non trovavo alcun difetto!
E' uno dei miei film preferiti, e si ristingue da tutti gli altri perchè oltre ad essere horror riesce anche a far ridere senza cadere nel trash !
Insomma, Scream è la parodia di se stesso e propone dei personaggi originali tra cui il mio preferito, ovvero il ragazzo che lavora alla videoteca esperto di film horror: Durante il 'party' finale tenta di dare consigli ai partecipanti ma invano ( "Durante i film horror, mai fare sesso, o appartarsi, o farsi la doccia e mai e poi mai dire "torno subito!" perchè allora non torni più!" .
Insomma, geniale!
Alla fine si crea proprio un bell'intrigo, ci si domanda "Ommioddio, chi sarà l'assassino?" e alla fine quando tutto si scopre si rimane esattamente di stucco.
I dialoghi sono scritti bene, la sceneggiatura è ben fatta e non ci sono buchi e la recitazione per me è ottima. Beh insomma, Wes Craven è Wes Craven!

Gli altri film di Scream.... beh a parte il 4 che forse supera il primo, gli altri sono carini ma senza essere capolavori.... Comunque Scream lo consiglio :)

horror83  @  31/07/2013 19:17:59
   8 / 10
Bello! una buona idea, messa in pratica bene! quando lo vidi la prima volta (ero ragazzina) mi spaventò parecchio! ne consiglio la visione! i primi minuti con Drew Barrymore sono entrati nella storia del cinema.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

sossio92  @  30/07/2013 00:12:00
   8 / 10
Per eccellenza il film sui clichè dei film slasher , idea innovativa , bravissimo Wes Craven ... le regole degli horror , immedesimarsi , i colpi di scena ... CULT

Melefreghista  @  24/07/2013 14:14:17
   8 / 10
Un film che non può mancare nella videoteca di tutti i "teenagers" degli anni '90. Grande suspense, ritmo incalzante, dialoghi e sequenze che hanno influenzato molti film a seguire. 17 anni fa non avevamo internet e questo era il classico film sul quale si faceva un gran parlare (allarme emulazione dei tg e solite stupidaggini) rendendolo il classico film che i genitori non ti avrebbero mai fatto vedere.
Peccato per la deriva dei sequel (il quarto veramente imbarazzante).
Un cult nella sua decade. INDIMENTICABILE

Gruppo COLLABORATORI SENIOR dubitas  @  11/07/2013 21:44:43
   7½ / 10
farfy  @  11/07/2013 20:09:52
   8½ / 10
Un classico. E' un gioco voyeuristico con lo spettatore e i suoi tormenti. Micidiale la trama.

ferzbox  @  19/06/2013 12:43:15
   8 / 10
Wes Craven è sempre stato un regista molto altalenante;ha diretto film molto validi come il primo "Nightmare" ed "Il serpente e l'arcobaleno",ma anche lavori più mediocri come "Sotto shock" e "Nightmare-nuovo incubo"...ergo:non sempre è sinonimo di garanzia.
Tuttavia sono rimasto molto contento del primo"Scream",questo perchè nonostante si trattasse del solito "slasher" stereotipato con gli adolescenti che muoiono uno dopo l'altro come mosche,possedeva il fascino dell'assassino misterioso...oddio,anche questa è una caratteristica utilizzata spesso,ma perlomeno la soluzione finale di questo "Scream" era studiata con criterio.
Sinceramente mi chiedo per quale motivo ha deciso di farne anche altri in seguito...il primo bastava e avanzava,il degrado qualitativo delle pellicole successive ne è stata la prova del nove.

ZanoDenis  @  09/06/2013 16:10:26
   8½ / 10
Il mio voto sarà influenzato dal fatto che amo questa serie, ma ci troviamo difronte ad un film ottimo, scorrevole, divertente e in parte anche spaventoso, dopo averlo visto ti viene voglia di rivederlo ancora, davvero un ottimo film, e non è il primo lavoro che apprezzo di un grande maestro come Wes Craven

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  08/06/2013 15:18:44
   7 / 10
L'ho rivisto dopo qualche anno, il risultato è positivo lo stesso, ma meno confronto alla prima volta (probabilmente sarebbe cosi per tutti i seguiti).
Scream è stato un cult della mia adolescenza, non posso negarlo, ma credo lo sia stato un po' per tutti, mi ricordo che in classe mia alle medie piaceva a tutti!
Il sangue scorre tantissimo e la tensione non manca di certo, in alcuni momenti diventa un po' stupido e volontariamente comico (alcune scene sono un po' ridicole). L'interpretazione dei protagonisti non è delle migliori, i killer sono stati scelti abbastanza bene ma in alcuni momenti sembrano tutto tranne che probabili assassini!, l'unica a cavarsela è la protagonista, la Neve Campbell, non aveva certamente una parte facile, è stata davvero brava!
Da sottolineare la bellissima colonna sonora e la stupenda maschera del killer! scelta a pennello! me la sono pure comprata!
Un buon film di Craven, resterà un cult adolescenziale.

jack98  @  22/04/2013 22:59:46
   8 / 10
A me non è dispiaciuto affatto, anzi, me lo sono goduto bene dall'inizio alla fine.. Craven riesce a fare un mix tra commedia e horror a mio parere molto efficace e divertente, i primo 10 minuti di film sono esplosivi..
Divertentissimi i camei di Wes Craven come bidello della scuola vestito come Fred "Freddy" Crueger, per l'appunto con lo stesso nome del personaggio di Nightmare, e di Linda Blair, la reporter odiosa..ottimo, il finale più esplosivo che mai, da vedere (ma non consigliato a tutti, solo agli appassionati, soprattutto per i tantissimi ad altri horror, nella maggior specie Halloween (1978) di John Carpenter, Nightmare, L'esorcista ecc.)
(ripeto) consigliato

Invia una mail all'autore del commento nocturnokarma  @  02/01/2013 12:57:43
   7 / 10
Un classico dell'horror anni 90. Da vedere, ma a distanza di anni, risulta penalizzato dal proliferare di prodotti simili. Inizio shock e buoni momenti, ma Craven non è Carpenter, e seppur un horror per adulti, il cast di giovanissimi attori sa troppo di teen slasher (il quale vuole essere, seppur d'autore), genere che odio.

prof.donhoffman  @  29/11/2012 13:15:16
   7 / 10
L'idea sta nel camuffare un giallo alla Argento in uno Slasher.
Mi sorpreso molto ma dopo per Craven arrivò il nulla.

sagara89  @  19/09/2012 21:22:07
   9 / 10
un classico dell'Horror firmato Wes Craven!

Urasawa  @  14/09/2012 16:59:06
   7 / 10
Film carino, capace di sorprendere

Colombina89  @  09/09/2012 09:21:00
   8 / 10
Sicuramente il migliore della trilogia. Originale, questo horror ha fatto storia e ha ispirato tutto il cinema horror che ne è seguito... assolutamente da vedere

lorenzo87  @  24/07/2012 14:02:04
   8 / 10
IL migliore di tutta la saga è completo c'è paura, suspance wes craven ha fatto un ottimo lavoro grazie anche alla sceneggiatura impeccabile e alla bravura dei personaggi

horrormaniaco  @  18/07/2012 11:10:34
   8 / 10
il film è molto bello anche se non fa minimamente paura anche se nei primi 10 minuti c'è parecchia tensione.

mauro84  @  13/07/2012 14:03:26
   7 / 10
quando l'anno scorso uscì il 4 capitolo .. che dire.. mi è tornata la voglia di rivedermi tutti i film usciti fino.. e rivedermi sto primo capitolo.. del 1996.. io avevo soltanto 12 anni e nn me lo ricordo.. e che dire.. storia semplice, serie di morti pure e conclusione pura.. anche se con logica ci si poteva arrivare.. riassumendo un cast semplice di attori.. sceneggiatura semplice.. decisamente pochi effetti speciali.. spicca come sto regista con poco ha reso un film davvero piacevole.. un thriller a tematica horror...
Wes Craven rimane ancora uno dei migliori registi d'oggi sui film di sto genere.

NotturnoInRosso  @  12/06/2012 23:15:11
   7½ / 10
Scream non l'avevo mai visto quindi stasera ho rimediato. Normalmente quando guardo certi film so già dove si andrà a parare ma stavolta sono rimasto piacevolmente sorpreso. Ghostface è un personaggio veramente ben riuscito, adesso ho capito come mai è diventato "famoso". Il film è del 1996 e si vede: è piuttosto leggerino, la regia a me pare ordinaria e le scene che dovrebbero essere cruente, oggi strappano un sorriso e basta. Però è proprio questo il bello di questo film; è semplice, si prende anche un pò in giro ed è DIVERTENTE. Uno slasher molto molto piacevole. I personaggi sono tutti più o meno allo stesso livello di bravura, forse quello della Cox è riuscito meglio degli altri, ma non è un problema. Avevo visto scary movie e quindi ogni volta che inquadravano ghostface non riuscivo a non ridere ripensando a tutte le cretinate che gli fanno fare nella parodia... Da vedere decisamente.

aleintothewild  @  08/06/2012 02:41:23
   10 / 10
Un film del '96 che rappresenta la summa di tanta filmografia orrorifica...Un horror che si prende gioco del suo stesso genere, che ironizza sui suoi stessi cliché utilizzando l'espediente del "film nel film". Col fiato sospeso dall'inizio alla fine in un climax ascendente di tensione, con qualche brevissima tregua solo nella prima parte... Interpretazioni fantastiche, musiche stupende, fotografia eccellente...Geniale, folle, divertente. La perfezione nel genere horror. Altro che lo schifo che vediamo ultimamente sul grande schermo, come film tipo "Quella casa nel bosco"...

BlueBlaster  @  22/05/2012 15:10:23
   8 / 10
Probabilmente il primo film o comunque il più famoso a dissacrare il genere horror e ricostruirlo e lo fa in modo intelligente...e chi meglio di uno dei creatori della New horror può permettersi di farlo.
La maschera di Ghostface è divenuta un cult, l'idea metafilmica è ben sviluppata e al film non mancano tensione, sangue e qualche spavento...
La rinascita dello slasher

axel84  @  23/04/2012 20:12:29
   7½ / 10
be grandi ricordi questo scream!!!
l'ho avro' visto almeno 10 volte, ed in alcune scene mi lascia sempre di stucco!!!
certo che la prima volta che l'ho visto fino all'ultimo non avevo capito che potesse essere il cattivo di turno!!!
gran bel film , nulla da dire!!!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR alexava  @  14/04/2012 18:28:22
   7 / 10
Secondo History:
Recentemente, durante uno degli ormai sempre più rari miei zapping, mi sono imbattuto su Histry Channel, in "Scream: la vera storia". Per chi non avesse familiarità con History, quando becchi un "la vera storia di..." e poi il titolo di un qualsiasi film horror, come "il silenzio degli innocenti" normalmente vedi tutti i fatti di cronaca che hanno ispirato lo sceneggiatore: Le vere storie della cronaca nera statunitense. In questo caso si trattava della storia della produzione di un film che ha risollevato il genere Horror, in un periodo in cui nessuno se lo filmava neanche di striscio. Veniva raccontato così. come un film brillante, ironico, divertente e spaventoso. fenomenale.

Secondo me.
le aspettative sono state deluse ma non troppo. Il film è comunque buono, la scenggiatura è buona. i dialoghi sono fighissimi, i personaggi sono ottimi, la regia è molto curata, e tutto sommato è divertente. vale la pena vederlo.

drobny85  @  24/03/2012 20:04:40
   6½ / 10
Rivisto in questi giorni, conserva tutto il fascino della prima volta che lo vidi, certo è un teen horror ma è davvero apprezzabile.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gabrielendil  @  11/12/2011 02:57:20
   4½ / 10
A me non è mai piaciuto, l'ho sempre trovato stupido, inoltre tutto fa meno che metterti paura o creare tensione

Oskarsson88  @  25/10/2011 22:29:32
   7 / 10
Ho visto questo film anni dopo aver visto la sua altrettanto famosa parodia (Scary Movie), e mi aspettavo un vero e proprio horror, ma in realtà mi sono imbattutto più in un teen-horror che a tratti però diventa quasi (appositamente) comico, con l'assassino che fa capitomboli improbabili e situazioni al limite dell'assurdo come solo per citarne una

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Che dire, lungi da essere un capolavoro, si è comunque instaurato come un cult e va benissimo per una serata di puro intrattenimento. Insomma un misto di horror e leggerezza in cui però l'assassino non è affatto facile da individuare!

Dante69  @  30/09/2011 21:52:54
   7½ / 10
uno dei capisaldi del genere horror diretto dal grande maestro della suspence wes craven , assolutamente da non perdere per gli amanti dell'horror.

Cruna  @  11/09/2011 10:38:04
   7½ / 10
Buon film di tensione, non lo trovo un horror ma un buon film, specie la parte iniziale con Drew Barrymore.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR 1819  @  10/09/2011 19:40:56
   7 / 10
Adoro le citazioni cinematografiche e qui se ne trovano a bizzeffe. Scream infatti è una sorta di presa in giro dei grandi classici horror, che vengono più volte citati al suo interno. L'aspetto più divertente è risulta più riuscito di molti a cui fa il verso.
Troviamo i consueti temi come il campo scolastico, la verginità, i coltellacci, i colpi di scena, tutti ingredienti giusti per una ricetta riuscita. Non lo considero un capolavoro ma merita una visione, la tensione e l'adrenalina non fanno certo difetto.

werther  @  31/08/2011 18:02:50
   7 / 10
Un'horror innovativo nel modus operandi degli omicidi oltre al colpo di scena finale,da notare le botte che prende l'assassino dando un tocco anche comico all'azione.Mai visto un'assassino subire cosi.Promosso.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  27/08/2011 17:20:53
   7½ / 10
Carino, divertente. Situazioni assurde e personaggi idioti, Ma è un film che prende in giro e sopratutto si prende in giro. Un teen horror quasi ai limiti del comico ma non del ridicolo. Bravo Craven.

stefy 86  @  14/08/2011 17:34:06
   9 / 10
A mio avviso uno dei migliori horror degli ultimi tempi... anzi un cult...non solo paura e sangue ma wes craven ci aggiunge azione e mistero e lo spettatore ovviamente si domanda -" chi è l'assassino?? e qual'è il motivo di tt questi omicidi?? "- Capolavoro!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  11/08/2011 12:09:48
   6½ / 10
il film a mio avviso non fa affatto paura. gli omicidi però sono fantasiosi e ben fatti e questo è un pregio. ma non provo minimamente ansia, nè tensione.
inoltre l'assassino è un imbecille, perchè prende più botte dalle vittime prima di ucciderle. il colpo di scena finale salva il film da una trama abbastanza noiosa.

Invia una mail all'autore del commento brabus  @  08/06/2011 09:53:29
   10 / 10
per me resta sempre il miglior horror-thriller di tutti i tempi, visto e rivisto non stancherò mai di vederlo dal primo all'ultimo....spero che la saga continui....

  Pagina di 4   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

abigail (2024)accattaromaancora un'estateanna (2023)another endanselmarcadianarrivederci berlinguer!augure - ritorno alle originiautobiography - il ragazzo e il generaleback to blackbad boys: ride or diebrigitte bardot forevercattiverie a domicilioc'era una volta in bhutanchallengerscivil warcoincidenze d'amorecome fratelli - abang e adikconfidenzadall'alto di una fredda torredamseldicono di tedrive-away dollsdune - parte duee la festa continua!eileenel paraisoennio doris - c'e' anche domanieravamo bambinifantastic machinefino alla fine della musicaflaminiaforce of nature - oltre l'inganno
 NEW
fuga in normandiafuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosa
 NEW
ghost: rite here rite nowghostbusters - minaccia glacialegirasoligli agnelli possono pascolare in pace
 NEW
gli immortaligodzilla e kong - il nuovo imperohotspot - amore senza retei dannatii delinquentii misteri del bar etoileif - gli amici immaginariil caso goldmanil caso josetteil cassetto segretoil coraggio di blancheil diavolo e' dragan cyganil gusto delle coseil mio amico robotil mio posto e' quiil mio regno per una farfallail posto (2024)il regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoil teorema di margheritaimaginaryinshallah a boy
 NEW
inside out 2io e il secco
 NEW
io, il tubo e le pizze
 NEW
jago into the whitekina e yuk alla scoperta del mondokinds of kindnesskung fu panda 4
 NEW
lĺamante dell'astronautala moglie del presidentela profezia del malela seconda vitala stanza degli omicidila tartarugala terra promessa
 NEW
la trecciala zona d'interessel'esorcismo - ultimo attol'estate di cleol'imperolos colonosmade in dreams - l'italiano che ha costruito l'americamarcello miomay decemberme contro te: il film - operazione spiememory (2023)metamorphosis (2024)monkey manmothers' instinctneve (2024)niente da perdere (2024)noir casablancanon volere volareomen - l'origine del presagio
 HOT R
povere creature!prima della fine - gli ultimi giorni di enrico berlinguerpriscillaquell'estate con irene
 NEW
racconto di due stagionirace for glory - audi vs lanciarebel moon - parte 2: la sfregiatricered (2022)ricchi a tutti i costiricky stanicky - l'amico immaginarioritratto di un amoreroad house (2024)robo puffinroma bluessamadsaro' con tese solo fossi un orsosei fratellishirley: in corsa per la casa biancasolo per mesopravvissuti (2022)spy x family code: whitesull'adamant - dove l'impossibile diventa possibilesuperlunatatami - una donna in lotta per la liberta'the animal kingdom
 NEW
the bikeridersthe fall guythe ministry of ungentlemanly warfarethe penitent - a rational manthe rapture - le ravissementthe tunnel to summer, the exit of goodbyesthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretito e vinni - a tutto ritmototem - il mio soletroppo azzurroun mondo a parte (2024)una spiegazione per tuttouna storia neraunder parisunfrosted: storia di uno snack americanovangelo secondo mariavincent deve morirevita da gattovite vendute (2024)zafira, l'ultima reginazamora

1051533 commenti su 50864 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ANTHRACITE - STAGIONE 1CANI RANDAGICICLOCIRCONDATODALLA MIA FINESTRADALLA MIA FINESTRA - GUARDANDO TEEL CORREOFLASHFORWARD - STAGIONE 1IL BODYGUARD E LA PRINCIPESSAIL GUSTO DELL'ESTATEIL PROBLEMA DEI 3 CORPI - STAGIONE 1LA RAGAZZA D'ACCIAIOL'AMORE DIMENTICATOLASSIE - UNA NUOVA AVVENTURAL'UOMO INVISIBILE ATTRAVERSO LA CITTA'MARE FUORI - STAGIONE 1MARE FUORI - STAGIONE 2MARE FUORI - STAGIONE 3MARE FUORI - STAGIONE 4NOTTE DI MEZZA ESTATE - STAGIONE 1POIROT - TESTIMONE SILENZIOSORECENSIONE D'AMORERESIDENT ALIEN - STAGIONE 1RESIDENT ALIEN - STAGIONE 2RESIDENT ALIEN - STAGIONE 3SIMONE E MATTEO UN GIOCO DA RAGAZZITENERE CUGINETHE COLLECTIVETHE IDEA OF YOUUN SOLO ERRORE. BOLOGNA 2 AGOSTO 1980VACANZE SULLA NEVEVIOLA COME IL MARE - STAGIONE 1VIOLA COME IL MARE - STAGIONE 2ZERO IN CONDOTTA (1983)

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

in sala


HIT MAN - KILLER PER CASO
Locandina del film HIT MAN - KILLER PER CASO Regia: Richard Linklater
Interpreti: Glen Powell, Adria Arjona, Austin Amelio, Retta, Sanjay Rao, Molly Bernard, Evan Holtzman, Gralen Bryant Banks, Mike Markoff, Bryant Carroll, Enrique Bush, Bri Myles, Kate Adair, Martin Bats Bradford, Morgana Shaw, Ritchie Montgomery, Richard Robichaux, Jo-Ann Robinson, Jonas Lerway, Kim Baptiste, Sara Osi Scott, Anthony Michael Frederick, Duffy Austin, Jordan Joseph, Garrison Allen, Beth Bartley, Jordan Salloum, John Raley, Tre Styles, Donna DuPlantier, Michele Jang, Stephanie Hong
Genere: azione

Recensione a cura di The Gaunt

POVERE CREATURE!
Locandina del film POVERE CREATURE! Regia: Yorgos Lanthimos
Interpreti: Emma Stone, Mark Ruffalo, Willem Dafoe, Ramy Youssef, Jerrod Carmichael, Christopher Abbott, Margaret Qualley, Suzy Bemba, Kathryn Hunter, Hanna Schygulla, Vicki Pepperdine, Jack Barton, Charlie Hiscock, Attila Dobai, Emma Hindle, Anders Grundberg, Attila KecskemÚthy, Jucimar Barbosa, Carminho, Angela Paula Stander, Gustavo Gomes, Kate Handford, Owen Good, Zen Joshua Poisson, Vivienne Soan, Jerskin Fendrix, Istvßn G÷z, Bruna Asdorian, Tamßs Szabˇ Sipos, Tom Stourton, Mascuud Dahir, Miles Jovian
Genere: fantascienza

Recensione a cura di The Gaunt

archivio


THE DEVIL IN MISS JONES
Locandina del film THE DEVIL IN MISS JONES Regia: Gerard Damiano
Interpreti: Georgina Spelvin, John Clemens, Harry Reems
Genere: erotico

Recensione a cura di The Gaunt

MERCOLEDI' - STAGIONE 1
Locandina del film MERCOLEDI' - STAGIONE 1 Regia: Tim Burton, Gandja Monteiro, James Marshall
Interpreti: Jenna Ortega, Gwendoline Christie, Riki Lindhome, Jamie McShane, Hunter Doohan, Percy Hynes White, Emma Myers, Joy Sunday, Georgie Farmer
Genere: fantasy

Recensione a cura di Gabriele Nasisi

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net