the walking dead - stagione 5 regia di Greg Nicotero, David Boyd, Ernest Dickerson, Seith Mann, Billy Gierhart, Larysa Kondracki, Jennifer Lynch USA 2014
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Serie TVthe walking dead - stagione 5 (2014)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE WALKING DEAD - STAGIONE 5

Titolo Originale: THE WALKING DEAD - SEASON 5

RegiaGreg Nicotero, David Boyd, Ernest Dickerson, Seith Mann, Billy Gierhart, Larysa Kondracki, Jennifer Lynch

InterpretiAndrew Lincoln, Norman Reedus, Steven Yeun, Lauren Cohan, Chandler Riggs, Danai Gurira, Melissa McBride, Michael Cudlitz, Emily Kinney, Chad Coleman, Sonequa Martin-Green, Josh Mcdermitt, Christian Serratos, Alanna Masterson, Seth Gilliam, Andrew J. West,

Durata: h 0.42
NazionalitàUSA 2014
Generehorror
Stagioni: 9
Prima TV nell'Ottobre 2014

•  Altri film di Greg Nicotero
•  Altri film di David Boyd
•  Altri film di Ernest Dickerson
•  Altri film di Seith Mann
•  Altri film di Billy Gierhart
•  Altri film di Larysa Kondracki
•  Altri film di Jennifer Lynch

Trama del film The walking dead - stagione 5

Rick Grimes Ŕ uno sceriffo preda di un incidente durante uno scontro a fuoco con dei fuorilegge: colpito alla schiena, va in coma, lasciando tra le lacrime la moglie Lori e il figlio Carl. Il risveglio, poco tempo dopo, Ŕ traumatico: l'ospedale Ŕ distrutto ed Ŕ pieno di cadaveri. Rick non ci metterÓ molto a capire la situazione: il "virus" che sembrava essere controllato prima del suo incidente, ha preso piede. I morti si risvegliano ed attaccano i vivi, veri e propri zombie.

Film collegati a THE WALKING DEAD - STAGIONE 5

 •  THE WALKING DEAD - STAGIONE 1, 2010
 •  THE WALKING DEAD - STAGIONE 2, 2011
 •  THE WALKING DEAD - STAGIONE 3, 2012
 •  THE WALKING DEAD - STAGIONE 4, 2013
 •  THE WALKING DEAD - STAGIONE 6, 2015
 •  THE WALKING DEAD - STAGIONE 7, 2016
 •  THE WALKING DEAD - STAGIONE 8, 2017
 •  THE WALKING DEAD - STAGIONE 9, 2018

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,35 / 10 (20 voti)7,35Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The walking dead - stagione 5, 20 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  05/04/2019 01:54:26
   8 / 10
Impressionante, la quinta stagione della serie di TWD è veramente fatta bene, mi sto riguardando tutte le stagioni, della quinta stagione non avevo buonissimi ricordi, ma devo ammettere di essermi sbagliato.
Rispetto alla stagione 3 e soprattutto 4, questa stagione ha una marcia in più, i sceneggiatori l'hanno resa molto spietata, cattiva, adrenalinica, un vero incubo per i nostri protagonisti, e ahimè qualcuno d'importante nelle 2 3 stagioni precedenti ci abbandonerà.
Il primo episodio è probabilmente uno degli episodi migliori della intera serie, la cattiveria espressa dai villian di Terminus si fa sentire subito e risultano odiosi, antipatici, quando cominciano ad essere ammazzati non si può che esserne contenti.
La prima parte di stagione è quella più adrenalinica, effetti splatter fatti benissimo, poche pause e di certo puntante noiose o poco avvincienti non ce ne sono.
Nella seconda parte arriva un pò di pausa per i nostri protagonisti, l'arrivo ad Alexandria da un pò di pace con nuove storie e nuovi personaggi interessanti.
L'arrivo dei Wolwes si fa sempre più strada, anche se per vederli definitivamente in azione bisognerà aspettare la sesta stagione.
L'introduzione dei nuovi personaggi mi è piaciuta: Padre Gabriel, Aron e Enid diventeranno personaggi di rilievo per l'intera serie, mi sono piaciuti anche Noah, Deanna, Jessie e Reg, peccato che per tutti e 4 non ci sia vita lunga nella serie, invece ho trovato odioso Nicholas, quasi insopportabile.
Per i nostri vecchi protagonisti, il premio per questa quinta stagione va a Sasha , un personaggio che non mi ha mai fatto impazzire, ma in questa stagione affronta delle situazioni difficilissime e l'interpetazione è molto convincente, Daryl Michonne e Rick mi sono piaciuti un tantino più degli altri, quelli che mi hanno convinto di meno sono Abraham e Rosita.
Una stagione di spicco, il fascino delle prime due stagioni è lontano, ma a me continua a piacere.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  18/06/2018 19:09:29
   7 / 10
Stagione molto bella e tra le migliori dell'intera serie.
Ricca di colpi di scena e di morti non indifferenti.

alex94  @  14/06/2018 00:09:59
   6 / 10
Il problema principale di "The Walking Dead" è a mio avviso il ritmo,troppo discontinuo,a delle puntate belle se ne alternano altrettante completamente inutili e parecchio noiose...
Questa quinta stagione parte molto bene,il primo episodio tolta qualche assurdità di troppo non è niente male,così come male non è l'idea della città abitata da cannibali (Terminus) peccato che il tutto si risolva in una sola puntata.....
Per il resto, dopo, tutto torna molto regolare,qualche puntata carina e qualche puntata noiosa senza mai strafare....
Personalmente non ho particolarmente gradito neanche il cambiamento psicologico di alcuni personaggi,in particolare quello del nostro baldo protagonista Rick,troppo esagerato il passaggio da bonaccione a killer senza scrupoli....
Sicuramente migliore della precedente stagione,qualcosa di carino c'è,ma i difetti purtroppo sono veramente tanti...

BenRichard  @  13/04/2018 13:35:58
   7 / 10
L'ultima vera stagione di The Walking Dead che personalmente sono riuscito in buona parte ad apprezzare. L'ho sempre difesa come serie perchè nonostante i difetti è sempre stato in grado in qualche modo ad intrattenermi e mi ero affezzionato ai personaggi. Non è un commento a caldo ma mi trovo d'accordo con le varie opinioni degli altri utenti del sito. Ad ogni modo i momenti di stanca cominciano a farsi sentire anche per me, tant'è che ero indeciso se concedergli un 7 oppure meno, ma dato che ci sono parecchie puntate in questa stagione che ancora oggi si lasciano ricordare mi sento di voler essere buono.

Manticora  @  06/03/2017 12:25:20
   8½ / 10
La quinta stagione di WD è probabilmente la migliore, superando la quarta per svariati motivi. Intanto la scoperta di ciò che è REALMENTE Terminus lascia i personaggi in balia dei

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
E la prima puntata mira a sconvolgere la quotidianità di questi con Rick e gli altri che si ribellano al loro destino apparentemente segnato. In ciò per la riuscita del piano è fondamentale Carol, il personaggio migliore della stagione probabilmente

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
La regia sia di Nicotero che diventa show runner a tutti gli effetti è più che benefica, i nostri sono di nuovo sulla strada, e la sottotrama di Daryl e Beth coinvolge, soprattutto quando Beth approda dopo il suo "rapimento"

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Oltretutto il reincontro con il gruppo di Rick non sarà indolore, ma è in questa eccezione che Gimple e gli altri sceneggiatori dimostrano di aver imparato il valore dei personaggi, in questo caso

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Non sarà l'unico

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
In tutto questo

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Alla fine comunque è l'arrivo ad Alexandria che costituisce il fulcro della stagione, e rispetto al fumetto c'è maggior approfondimento, con l'introduzione del personaggio di Leana, e la sua richiesta a Rick e soci. In tutto questo il personaggio di Carol come già detto spacca lo schermo,inoltre anche Aron è utile come personaggio complementare. Vengono introdotti inoltre i Wolwes, che sono un idea più che interessante e alla fine

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
E adesso attendo di gustarmi la sesta stagione, che sembra alzi ancora l'asticella,della miglior serie-zombie-drama della storia della televisione.

Neurotico  @  03/01/2017 14:24:07
   8 / 10
Probabilmente è la stagione più cattiva di WD, e credo anche quella dove si sente meno l'invadenza del patetico. I riempitivi sono pochi, e la storia acquisisce sempre più compattezza, salvo perderla nella sesta stagione. Le parentesi nell'ospedale sono superflue, e la prima puntata è uno dei picchi dell'intera serie. Il confronto con il fumetto resta impietoso per la serie Tv, con il fumetto molto più profondo, sincero e cattivo.

ValeGo  @  23/09/2016 09:20:10
   7 / 10
Via basta! Occhio allo spoiler! La stagione inizia col botto consacrando Carol a uno dei miei personaggi preferiti di cui osserviamo un vero e proprio cambio radicale e consapevole; adattarsi per sopravvivere, chi non lo fa, muore, o risulta di impiccio per gli altri che finiscono per morire al posto dell'impiccio. E Tyreese? perchè? perchèèè? Che sadici! Vabbè.. Comunque liquidare Terminus così velocemente dopo che ce lo hanno fatto sudare per tutta la quarta è da carogne. Dopo una banalissima e inutile parte sull'ospedale, modo per eliminare un personaggio altrettanto banale e inutile (il merito di Beth è stato quello di far emergere un certo lato tenero e adorabile di Daryl), rieccoci a girovagare nei boschi e ad approdare a una fantomatica città-paradiso. Avrei gradito che, a questo punto, si cercasse di tirare un pò le fila della questione: esiste un modo per curare questa epidemia? C'è qualcuno che sta cercando delle cure? E invece a-ritonfa in una città di gente rimasta fuori dal mondo che non sa nemmeno imbracciare un fucile o non ha mai visto uno zombie. Lo schema è sempre lo stesso: arrivano in un posto, fanno fuori tutti gli abitanti a parte alcuni che si aggiungono al gruppo, se ne impadroniscono, cercano di sopravvivere, arrivano altri cattivi (ah gli zombie ormai non fanno più paura, sono quasi degli amici in confronto agli uomini malvagi che hanno incontrato), e via di nuovo nei boschi a girovagare per cercare un altro posto. Amo questa serie ma sta diventando noiosa. Spero che alla fine non si scopra che sono già tutti morti come in Lost!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  01/07/2016 10:03:49
   7 / 10
Lasciata la trappola di "Terminus" il gruppo si divide nuovamente a causa di una speranza chiamata "Washington". Qui comincia anche la parte piu' debole della quinta stagione, quella in ospedale, che ancora una volta ha come protagonista Beth.
Personaggio piuttosto debole che viene fatto fuori cosi all'improvviso che comunque ci resti malissimo.
Purtroppo tolto un personaggio ne subentra un altro come Padre Gabriel... insopportabile.
Oltretutto sparisce per quattro episodi verso la fine per riapparire piu' antipatico di prima.
Si migliora con l'arrivo nella nuova localita' e con il mistero degli "Wolf". Una cittadina molto diversa dalle precedenti dove si agitano come non mai i caratteri di chi è stato fuori a combattere per la sopravvivenza e che crede che la serenita' sia ormai solo un utopia.
Nel complesso la considero un'altra stagione di transizione che risultera' cara solo a chi ha seguito la serie dall'inizio.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  03/05/2016 14:55:44
   9 / 10
Sto iniziando a digitare e ho già il brivido nel trovare le parole per l'ennesima stagione-capolavoro.
Io amo The Walking Dead e gli altri possono andare al diavolo.
La quinta stagione inizia e ci troviamo di fronte alle puntate più splatter e cattive dell'intera serie... un inizio coi botti, sia veri che significativi. L'attacco al terminus (e un <3 glielo do di diritto alla mia Carol) è una delle cose più spettacolari della serie di Darabont.
Dura pochissimo, vero, il terminus è liquidato in due puntate. Due ma concentrate. E si continua... i mostri non sono più gli zombi, sono gli uomini.
Persino il prete (nuovo e irritante personaggio) è macchiato da peccati e azioni del passato irrimediabili.
La stagione è nuovamente divisa in due (spoiler)
Prima parte: ospedale. Beth si risveglia, è stata medicata e curata, ma il prezzo è la schiavitù in questo ospedale dove regna un regime assoluto. Nuovi personaggi, nuove missioni da parte del gruppo di Rick per riprendersi Beth, e nuove morti. Purtroppo, perdiamo Beth sul più bello quando crediamo che tutto è sistemato (la reazione sul web da parte dei fan di Beth è stata colossale), poi dell'ospedale non si saprà più nulla.

La seconda parte inizia e di già perdiamo un altro personaggio: gli sceneggiatori di The Walking dead sono *******ssimi, per cui lode a loro. La fine di Tyreese è incentrata in un episodio diretto da Nicotero, puntata dal taglio onirico decisamente efficiente. Qualcuno probabilmente ha già mollato la visione, ma i veri fans sanno che è giusto così, e la serie ha diritto a vita lunga.
Poi, con l'incontro di Aaron, la nuova ambientazione: Alexandria. Rick, in questo posto, mette in luce i suoi nuovi aspetti: dall'epidemia zombi, lui è cambiato, è incattivito, e per sopravvivere bisogna essere cattivi. Stesso discorso vale per Carol (<3) che ormai è *******ssimissima.

La serie vanta come sempre di eccezionali trucchi ed effetti speciali. Vanta di situazioni inaspettate che sempre stravolgono tutte le carte. Vanta di attori in totale parte e sempre all'altezza delle scene. E vanta di tanta, tanta cattiveria. Da parte degli zombi? Non solo... in ogni episodio si sente la malattia dell'uomo corrotto, senza più regole né morale, l'uomo al ritorno delle pulsioni in un mondo distrutto. L'uomo in tutte le sue debolezze, ingabbiato nella pazzia, dove anche in un posto sicuro non è più a suo agio perché abituato alla veglia incessante (interessantissima nuova prospettiva). L'uomo per sopravvivere ricorre a violenza o a bugie. Un mondo pieno di pericoli, dove sbuchi un angolo e sei già minacciato da qualcuno o qualcosa.
Un mondo dove gli uomini sono tornati ai tempi delle caverne.
Alla prossima.

Invia una mail all'autore del commento brabus  @  30/03/2016 11:09:36
   8½ / 10
Ottimo come le altre stagioni
Bella l'idea di terminus che alla fine si rivela per quello che è

marcogiannelli  @  29/03/2016 23:42:46
   7 / 10
forse stiamo assistendo ad una ripresa
prima parte di stagione simile alla stagione 4, inconcludente, noiosa e senza un vero e proprio perché che lo spettatore potesse chiedersi
situazioni come l'ospedale di Atlanta e Terminus presentate e risolte in un batter d'occhi
poi la svolta Alexandria, e qui finalmente mi sembra di essere tornato alla migliori fasi di questa serie
chiaramente i difetti e i pregi che ho già descritto precedentemente si mantengono
ora nello spoiler tutto il resto

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

albert74  @  07/12/2015 01:36:18
   5½ / 10
Troppi alti e bassi in questa serie televisiva. Era una delle mie preferite ma, dopo la seconda stagione il mio interesse è iniziato a scemare anche a causa del susseguirsi di personaggi che si sono avvicendati nel corso degli anni.
Inoltre, fatto gravissimo, nel film degli zombie i protagonisti sono i sopravvissuti con la loro smania di comandare, con i loro dissidi, con le loro follie, i loro incubi, i contrasti. Il gruppo si sfalda, si riunisce. La trama latita.
L'inizio stagione con Terminus viene liquidata di corsa senza un perché. La serie si trascina puntata per puntata, recupera un po' sul finale ma rimane sempre la grande domanda: dove vogliono arrivare? qual è lo scopo di questa serie?
Nella prima stagione si parlava di trovare una cura, di andare verso ovest.
Poi ci si è bloccati tra mille "svolte" impreviste: la fattoria, la prigione, la città del governatore, terminus.
In tutto questo casino si è perso di vista la drammaticità. troppi momenti introspettivi, troppe volte gli zombies sono di contorno.
come ripeto: si recupera sul finale ma rimane quel senso di vuoto, di occasione buttata, di serie tv che ha poco altro da raccontare e che si incammina verso la prolissità.
La sesta stagione - che sto guardando - mi pare un po' meglio della quinta.
ma, rimanendo alla quinta, il mio giudizio è impietoso.
siamo lontanissimi da qualsiasi trasposizione di film di zombies.
persino z-nation, con il suo trash e con il suo non prendersi sul serio, è meglio di walking dead ormai. Esiste uno scopo, esiste una trama, esiste un fine.
in walking dead non si sa verso dove si sta andando. da una serie sugli zombie siamo passati ad una serie su un gruppo di persone con risvolti troppo psicologici.
spero in qualche novità perché comincio ad averne piene le scatole!

cort  @  03/11/2015 01:45:02
   7½ / 10
più horror/splatter, più trama, più azione. migliora su tutto e riaquista un certo spessore. meno cose messe a caso e tutto funziona!!

werther  @  29/10/2015 13:48:41
   7½ / 10
La migliore delle serie fino ad ora, molto appassionante e sempre molto cruenta. Bellissima l'ultima puntata che lascia con la bocca aperta e una estrema curiosità di vedere la stagione 6.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  15/08/2015 22:46:09
   7 / 10
Presenza di spoiler
Mi ha sorpreso in maniera positiva. Il livello qualitativo è paragonabile alla prima stagione perchè, pur essendo abbastanza interlocutoria, pone delle buone basi e delle discrete aspettative per il futuro. Mi è piaciuta l'impostazione generale improntata sul gruppo in una situazione non stanziale come la fattoria di Heschel o l'insediamento della prigione, ma in un pellegrinaggio dove alcune ambientazioni sono interessanti. Terminus aveva il grosso difetto, a mio parere, di puzzare di trappola non appena sono apparsi i cartelli. Tuttavia la parentesi di Terminus oltre ad essere ricca di azione è anche funzionale per gli sviluppi di Alexandria.
Quest'ultimo contesto ha delle ottime potenzialità. Un conflitto sotterraneo fra i nuovi arrivati, sopravvissuti che ne hanno passati di tutti i colori, induriti nei modi e nell'agire con una comunità dove c'è armonia (con qualche scheletro nell'armadio), ma totalmente inadeguata ad affrontare i pericoli che vengono dall'esterno. Una comunità radicata a valori prima dell'epidemia, ma inutili in un contesto dove il tessuto sociale fuori Alexandria è ormai distrutto. Ottima l'evoluzione di personaggi come Carol, un viso da casalinga inoffensiva, ma sulla buona strada per diventare una discreta psicopatica. E' una mina vagante che può esplodere con effetti imprevedibili. Se gli sceneggiatori non fanno cavolate possono far salire di livello tutta la baracca.

topsecret  @  25/06/2015 20:35:38
   7½ / 10
La moria di personaggi vecchi e nuovi caratterizza, tra le altre cose, questa quinta stagione che si propone di evidenziare l'inasprimento dei caratteri dei personaggi principali a fronte di una storia che intraprende lo stesso percorso delle precedenti, offrendo però maggiore violenza e quella dose di instabilità richiesta in tematiche del genere.
Gli ultimi episodi danno la sensazione di una bomba ad orologeria pronta ad esplodere fragorosamente.

maxi82  @  25/06/2015 19:55:40
   7 / 10
Buona quinta seria tra kg di sangue sparatorie cannibalismo minacce inseguimenti di turno e stavolta anche un po' di "civiltà"...pronto per la sesta serie...

chem84  @  30/04/2015 23:20:44
   7½ / 10
Gran bell'inizio di stagione, che prosegue con l'interessante lotta contro i "Terminalisti" (ottimo l'episodio in cui il cannibalismo di questi si manifesta ai danni della gamba di uno dei più insopportabili personaggi del Rick Group). Anche la storia dell'ospedale non è malaccio, così come l'arrivo ad Alexandria.
Il finale, con la figura di Morgan Jones che sembra ritagliarsi un ruolo importante nel futuro e con l'ennesima minaccia (Wolves) che incombe sul gruppo, lascia ben sperare.

BlueBlaster  @  29/04/2015 15:25:48
   7½ / 10
Presenti degli spoiler...
Purtroppo lo voto a distanza di tempo e non posso commentarlo come avrei voluto.

La quarta stagione ci aveva lasciato nel migliore dei modi con un paio di puntate stupende ed una conclusione molto migliore di quanto sperato (visto l'andazzo della parte centrale), un Rick incazzàtissimo ed un cliffhanger da acquolina...
Ripartendo da qui abbiamo delle prime puntate molto buone con alta dose di splatter ed atmosfere cupe e macabre visto che ci ritroviamo in un covo di cannibali-macellai senza scrupoli!
Dalla quarta puntata torna alla ribalta Beth portando con se una sottotrama riguardante un ospedale "sotto legge marziale"...da qui iniziano i grovigli nelle sceneggiatura che mostra ancora una volta il gruppo frammentato e le varie vicende che si intersecano creando confusione e rendendo il tutto meno piacevole da seguire. Personalmente poi questa parte di storia che vede l'irritante biondina nell'ex nosocomio non mi è piaciuta e l'ho trovata spesso lenta e noiosa.
Per fortuna c'è il viaggio verso Washington che riserva qualche sorpresa che ribalterà il percorso dei nostri beniamini...da qui si farà chiarezza su alcuni personaggi relativamente nuovi come Eugene ed Abraham.
Per fortuna la sesta puntata (Consumati) alza il tiro dando spazio a due grandi personaggi come Deryl e Carol che si ritrovano nei pressi dell'ospedale a fronteggiare centinaia di vaganti.
Un altro paio di puntate nella media chiudono il "discorso ospedale" con un intuibile epilogo che comunque arriva all'improvviso.

La seconda parte della stagione, dopo la pausa, riparte in modo melodrammatico e con sequenze spesso criptiche ed il motivo si scoprirà a breve...arriva come un fulmine a ciel sereno un'altra morte illustre e con questa mi hanno fatto fuori i due personaggi che più mi stavano nelle balle della serie. Una puntata iniziale strana e quasi onirica che alla fine però ha il suo perché.
Da qui la serie comincia ad arrancare di pari passo all'arrancare dei protagonisti che sono ridotti allo stremo e alla disperazione, sembra quasi la fine.
In breve tempo però la sceneggiatura propone una nuova piega e la stagione si conclude tutta nella cittadina-fortezza di Alexandria...una comunità utopistica in cui i nostri amici porteranno scompiglio in breve tempo scovandone le debolezze e tirando fuori gli scheletri nell'armadio.
Per quanto spesso le puntate in questa location risultino lente e a tratti noiose ci sono dei momenti davvero validi ed alcune sequenze squisitamente horror nelle poche uscite dalle mura dei nostri.
Non dimentichiamo poi gli indizi per un nuovo "nemico" ossia i Wolves che incidono la W nella fronte degli zombie...non si è capito molto di questa banda di psicopatici.
Un'altra manciata di abbandoni di personaggi repentini e cattivissimi e si chiude anche questa stagione con una bellissima scena che riporta nella serie un vecchio amico!

Continuano i delineamenti e le evoluzioni dei personaggi...
Rick sempre più spietato e pragmatico
Carol si dimostra la più pericolosa perché al'apparenza innocua
Michonne sta cedendo al lato umano perdendo di fascino
Deryl ha perso centralità e cinismo a favore dell'integrazione sociale
Carl per fortuna è lasciato abbastanza in disparte
Glenn aveva perso lo smalto ma il finale lo riporta tra i grandi del gruppo
Maggie ormai mi è indifferente
Sasha è via di testa e mi auguro sia la prima a sparire nel prossimo futuro
Eugene è simpatico e ha l'intelligenza necessaria per aiutare
Abraham è rponto a spaccare tutto
Abbiamo poi una serie di personaggi nuovi a partire da quell'odioso prete che di nome fa Gabriel e che spero venga dilaniato nel peggiore dei modi, la matriarca Deanna a capo di Alexandria che sembra piuttosto saggia, un personaggio abbastanza valido che è il buon Aaron ed infine Jessie che con molta probabilità sarà la nuova partner di Rick.

Ormai la serie è guardabile solo ed esclusivamente da chi ha seguito ogni puntata dalla prima stagione...i personaggi sono molti e le storie che si intersecano pure ed anche per i fan spesso si crea confusione.
Non tutto gira nel verso giusto ed alle volte pare di trovarsi di fronte ad una soap opera anche perché ci sono molte introspezioni dei personaggi e un casino di dialoghi a volte ripetitivi.
Insomma la serie a volte gira su se stessa ma poi gli sceneggiatori riescono a piazzarti delle svolte interessanti e non è facile mantenere l'interesse dopo così tante puntate...alla fine non si possono mostrare solo zombie continuamente sennò ci si abitua e non fanno più lo stesso effetto. Si sta cercando di fare un uso parsimonioso degli zombie in modo che riacquistino la loro pericolosità.

In questa stagione ci sono delle scene horror e splatter che mi fanno dire bene e dare mezzo voto in più rispetto alla precedente stagione.
Le prime puntate, molto Isis, a Terminus...una sequenza in macchina in notturna in cui avviene uno splatterone miciadiale, la morte di Noah dilaniato come non mai! adesso non le ricordo tutte ma so che mi sono più volte stupito.
Inutile parlare ancora degli aspetti tecnici che ormai si è capito sono più che buoni con trucco curato ed effetti speciali di primordine...per me pure la recitazione globalmente è piuttosto buona per una serie Tv, almeno per quel che riguarda i protagonisti.
E' indiscutibile che cominci un poco a stancare ma per me la serie tira avanti con dignità anche se credo siamo agli sgoccioli, ma spero di sbagliarmi.

Se vi piace WD è una buona stagione, se già dalla seconda stagione vi siete lamentati allora inutile che lo guardiate per poi dirne peste e corna!

7219415  @  28/04/2015 15:56:13
   7 / 10
Mah...siamo sempre li...i soliti morti da uccidere...i soliti cattivoni uomini...continuo a guardarla solo per sapere come cavolo finirà...

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1968 gli uccelli45 seconds of laughter5 e' il numero perfettoa herdadea proposito di rosea sona spasso col pandaabout endlessnessad astraadults in the roomall this victoryamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayerangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagiearab bluesatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenattraverso i miei occhibabyteethballoonbarnbeyond the beach: the hell and the hopeblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicaboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebrave ragazzeburning - l'amore bruciaburning cane
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dicechiara ferragni - unpostedcitizen kcitizen rosicity hunter - private eyescolectivcorpus christicrawl - intrappolatideep - un'avventura in fondo al maredelphinediego maradonadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampirieffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragioermitage - il potere dell'artefellini fine maifiebre australfigli del setfinche' morte non ci separi (2019)fulci for fakegemini mangenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orogloria mundigrazie a diogretaguest of honourhava, maryam, ayeshahole - l'abissohouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi migliori anni della nostra vita (2019)il bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil criminaleil giorno pi¨ bello del mondoil mio profilo miglioreil mostro di st. pauliil pianeta in mareil piccolo yetiil prigionieroil re leone (2019)il regnoil segreto della minierail signor diavoloil sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerjust 6.5kingdom comela belle epoquela famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila lloronala mafia non e' piu' quella di una voltala rivincita delle sfigatela scomparsa di mia madrela verita' (2019)la vita invisibile di euridice gusmaola voce del marel'amour flou - come separarsi e restare amicile coup des larmesle ragazze di wall streetles chevaux voyageursl'eta' giovanelife as a b-movie: piero vivarellilight of my lifelingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilou von salome'l'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'mademoisellemadre (2019)maleficent 2: signora del malemanta raymarriage storymartin edenmes jours de gloiremetallica and san francisco symphony: s&m2mio fratello rincorre i dinosaurimisereremoffiemondo sexymosulmotherless brooklyn - i segreti di una citta'nato a xibetnell'erba altanever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutneviano.7 cherry lanenon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)parthenonpavarottipelican bloodphotographpop black postapsychosiarambo: last bloodrare beastsrevenirrialtoroger waters us + themroqaiarosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscalesscary stories to tell in the darkscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligarise mi vuoi benesearching evasebergselfie di famigliaseules les betessh_t happensshadow of watershaun, vita da pecora - farmageddonsolestate funeralstrange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognoterminator - destino oscurothanks!the burnt orange heresythe diverthe gallows act iithe great green wallthe informer - tre secondi per sopravviverethe irishmanthe kill teamthe king (2019)the kingmakerthe lodgethe long walkthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthey say nothing stays the sametolkientony drivertorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutto il mio folle amoreun monde plus granduna canzone per mio padreverdictvicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkweathering with you - la ragazza del tempowomanyesterday (2019)you will die at 20yuli - danza e liberta'zerozerozero - stagione 1zumiriki

994133 commenti su 42355 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net