harry potter e i doni della morte - parte 1 regia di David Yates USA, Gran Bretagna 2010
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

harry potter e i doni della morte - parte 1 (2010)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film HARRY POTTER E I DONI DELLA MORTE - PARTE 1

Titolo Originale: HARRY POTTER AND THE DEATHLY HALLOWS: PART I

RegiaDavid Yates

InterpretiDaniel Radcliffe, Emma Watson, Rupert Grint, Helena Bonham Carter, Bonnie Wright

Durata: h 2.27
NazionalitàUSA, Gran Bretagna 2010
Generefantasy
Tratto dal libro "Harry Potter e i doni della morte" di J. K. Rowling
Al cinema nel Novembre 2010

•  Altri film di David Yates

Trama del film Harry potter e i doni della morte - parte 1

La prima parte inizia con Harry, Ron, Hermione che partono per una pericolosa missione per rintracciare e distruggere il segreto dell'immortalità di Voldemort, gli Horcrux. Da soli, senza la guida dei loro professori o la protezione del professor Dumbledore, i tre amici devono più che mai fare affidamento solo su se stessi. Ma ci sono Forze Oscure in mezzo a loro che minacciano di dividerli. Nel frattempo, il mondo dei maghi è diventato un luogo pericoloso per tutti i nemici del Signore Oscuro. La guerra a lungo temuto è iniziata e i Mangiamorte di Voldemort prendono il controllo del Ministero della Magia e perfino di Hogwarts, terrorizzando e arrestando chiunque possa opporvisi. Ma il premio più prezioso per Voldemort che stanno ancora cercando è Harry Potter. Il prescelto è diventato la preda mentre i Mangiamorte cercano Harry con l'ordine di portarlo da Voldemort... vivo. L'unica speranza di Harry è di trovare gli Horcrux prima che Voldemort lo trovi. Ma nella sua ricerca di indizi, scopre un vecchio e quasi dimenticato racconto sulla leggenda dei Doni della Morte. E se la leggenda risulta essere vera, potrebbe dare a Voldemort il potere che sta cercando. Harry può fare poco sapendo che il suo futuro è già stato deciso nel suo passato, quando, in quel fatidico giorno, è diventato "Il ragazzo che è sopravvissuto." Ma non è più solo un ragazzo, Harry Potter si avvicina sempre di più al compito per il quale è stato preparato dal primo giorno in cui entrò a Hogwarts: la battaglia finale con Voldemort.

Film collegati a HARRY POTTER E I DONI DELLA MORTE - PARTE 1

 •  HARRY POTTER E LA PIETRA FILOSOFALE, 2001
 •  HARRY POTTER E LA CAMERA DEI SEGRETI, 2002
 •  HARRY POTTER E IL PRIGIONIERO DI AZKABAN, 2004
 •  HARRY POTTER E IL CALICE DI FUOCO, 2005
 •  HARRY POTTER E L'ORDINE DELLA FENICE, 2007
 •  HARRY POTTER E IL PRINCIPE MEZZOSANGUE, 2009
 •  HARRY POTTER E I DONI DELLA MORTE - PARTE 2, 2011

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,23 / 10 (203 voti)7,23Grafico
Voto Recensore:   7,00 / 10  7,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Harry potter e i doni della morte - parte 1, 203 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

alex94  @  07/12/2020 23:46:20
   7 / 10
Il capitolo più cupo della saga,ben confezionato dal punto di vista tecnico e con alcune location veramente suggestive.
L'azione latita ma comunque si riesce a rimanere concentrati sulla vicenda ( e qui un gran merito va al cast),ammetto che avevo basse aspettative ed invece questa prima parte del capitolo finale Yates l'ha azzeccata.

76eric  @  20/11/2020 14:48:51
   6 / 10
E' sicuramente il capitolo più cupo della saga che culminerà in tragedia nel suo epilogo. Il Ministero della Magia e Hogwarts sono in mano a Voldemort, i colori sono tetri e le amicizie fra i tre protagonisti vengono ripetutamente messe in discussione. E' un capitolo essenziale per la saga, proprio perchè ribalta le gerarchie e l' ordine che vigevano prima ed Hogwarts non è più lo sfondo, per una volta, delle vicende. E' una questione di gusti, credo che questo sia il capitolo che ho meno apprezzato della fantastica e fortunata Serie, sebbene importantissimo ai fini della risoluzione della storia.

CyberDave  @  18/05/2020 11:53:25
   5 / 10
Nettamente il peggiore della serie a mio parere, molto lento e noioso, con pochi spunti interessanti e troppe cose senza senso.
Praticamente 2 ore e passa di film per cercare e distruggere un solo Horcrux, in tutto il tempo che passa, ovvero giorni interi, nessuno fà nulla ma sembra che tutti stiano aspettando che 3 ragazzini facciano tutto il lavoro.
Ho davvero trovato troppi passaggi a vuoto e troppe forzature nella trama per poter essere contento di questo film.

Senza contare che in 12 ore di film non sia stato fatto un approfondimento su Voldemort, ovvero il villain principale dell'intera vicenda.

Davvero una delusione.

Jokerizzo  @  29/03/2020 11:24:00
   10 / 10
Epico! C'è poco altro da aggiungere!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

XYX324  @  22/03/2020 18:41:07
   5 / 10
Si dilunga troppo nei dettagli cercando disperatamente di essere fedele alla versione cartacea. Ne esce un film noioso che inchioda lo spettatore nel torpore. Il più debole della saga.

ragefast  @  06/11/2018 12:47:28
   7 / 10
Un grande passo in avanti rispetto a "Il principe mezzosangue", che peraltro era agli antipodi anche dal punto di vista dello svolgimento: molto fumoso e poco efficace, al punto che, almeno al sottoscritto, oggi risulta difficile ricordarsi qualcosa delle due ore di visione.

Nonostante sia la prima parte della resa dei conti, "I doni della morte parte 1" parte subito forte con Voldemort che ha raccolto i suoi adepti ed è pronto a sferrare l'attacco finale a Potter, mentre quest'ultimo cerca di sfuggire agli assalti dei nemici e di trovare soluzioni all'indebolimento della sua nemesi. La storia prosegue con nuovi scenari, battaglie senza esclusioni di colpi e l'introduzione dei doni della morte.

Nel complesso una valida ripresa della saga prima dell'epilogo.

biagio82  @  10/06/2018 20:45:49
   6½ / 10
buon film, che è la prima parte del settimo libro, la scelta è dovuta principalmente alla voglia di portare una maggior parte del libro su schermo (e per mungere la mucca con un film in più), la scelta si dimostra azzeccata, dato che vediamo tutti gli eventi che preparano il finale nella maniera più esaustiva possibile, senza saltare nulla e sopratutto senza che lo svolgimento ne risenta l'unico neo di questa scelta e che ne risente il finale chiaramente troncato

fistignaccheri  @  18/02/2018 19:30:40
   9 / 10
Ci stiamo avvicinando al gran finale !!!
Meraviglioso !

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento iron klad  @  30/12/2017 20:25:35
   6½ / 10
L' ultimo capitolo è diviso in due film. Abbiamo il tempo di vedere molto sul mondo dei maghi. Peccato che il tutto sia finito alla fine, con l' ultimo film.
Il regista comunque ha migliorato almeno la parte delle scene ridicole del precedente capitolo.

Wilding  @  05/02/2017 15:06:21
   4 / 10
Sempre peggio... anche questo "penultimo" capitolo di una saga che poteva e doveva essere sfrutta meglio cinematograficamente. Confuso, lento, noioso... interpreti al limite della decenza. Peccato!!

Dom Cobb  @  02/12/2016 21:18:47
   6 / 10
Sono tempi oscuri per il mondo dei maghi: Albus Silente è morto e il maligno lord Voldemort ha preso il sopravvento, invadendo la scuola di Hogwarts dei suoi servi e scatenando il terrore contro l'intero mondo di maghi e non maghi. A Harry Potter e i suoi amici Ron ed Hermione, ora non resta che scappare, sopravvivere e tentare il tutto e per tutto per cercare di rintracciare gli Horcrux, oggetti malefici che contengono l'anima di Voldemort, e distruggerli uno ad uno per assicurarsi la vittoria...
E' strano per una saga, cinematografica o letteraria che sia, riservare il peggio per ultimo e affossarsi nel momento in cui invece dovrebbe prendere il volo, ossia in dirittura d'arrivo. Eppure, proprio questo è successo: ancora ricordo come, all'epoca, il romanzo conclusivo della serie letteraria di J. K. Rowling mi avesse profondamente deluso per il suo lento ritmo, sovrabbondanza di spiegazioni, la struttura anomala e un finale che definire anticlimatico sarebbe un complimento. Se già i due libri precedenti avevano contribuito a far scemare il mio interesse, in precedenza abbastanza alto, nella saga, la lettura de I doni della morte è stato il colpo di grazia. Dunque, approcciandomi al film, che ho solo recuperato in streaming per vari motivi, fra i quali uno ma non il più importante era il disinteresse, non nutrivo grandi aspettative.
Il risultato è, bene o male, in linea con queste ultime: bisogna specificare che questa è stata la prima volta in cui si è operata l'ormai comoda divisione del materiale di partenza in due parti. Il motivo ufficiale è che, in questo modo, si può rendere giustizia alla storia tagliando di meno, e anche se a conti fatti può anche essere vero, ciò non giustifica tutti i problemi del prodotto finale, che sono più di quelli che uno si aspetterebbe.
Iniziamo dando a Cesare quel che è di Cesare: se c'è una cosa che David Yates ha dimostrato è di essere un regista dal naturale talento visivo. Nonostante non vi siano scene visivamente iconiche o mozzafiato, i movimenti di camera, la gestione di luci e colori sono a dir poco impeccabili. Inoltre, il look del film in generale è d'impatto, con una fotografia spettacolare specialmente nelle riprese degli esterni, anche se il suo tendere fin troppo verso l'oscuro ad ogni costo a volte diventa un po' una distrazione. E quando l'azione c'è, è ben girata, con un buon uso di "coreografie", anche se non sono niente di eccezionale di per sé.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Per il resto, gli effetti speciali sono nella norma, anche se non gli viene richiesto molto: il grosso del lavoro li aspetta nella seconda parte di questo climax.
E, onestamente, con i lati positivi mi posso tranquillamente fermare qui, perché anche volendo non riuscirei a trovarne altri; e se anche ce ne fossero, sarebbero comunque soffocati da quello che ritengo sia il problema fondamentale del film, cioè... la regia. Yates avrà anche un talento per creare belle immagini sullo schermo, ma ciò non controbilancia la sua tendenza ad adottare un ritmo a dir poco soporifero, così lento da sfiorare il pachidermico. Le scene d'azione movimentano un po' la situazione, ma sono troppo poche e troppo brevi per rimediare; non aiuta inoltre l'approccio estremamente distaccato alla narrazione, che rende le scene in teoria più pregne d'emozione del tutto inefficaci, soprattutto quando riguardano personaggi a malapena abbozzati che hai visto per ultimo cinque film fa.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Certo, l'amicizia fra i tre protagonisti è la parte più credibile, ma lì si tratta più di una questione di alchimia fra gli attori: dopotutto, Radcliffe, Grint e la Watson hanno trascorso insieme quest'avventura filmica fin dagli inizi, quindi è naturale che l'ovvio rapporto stretto fra loro traspaia sullo schermo con naturalezza. Ma tutto il resto manca di umanità, di intensità o di qualsiasi cosa si avvicini sia pur minimamente al pathos di cui la storia avrebbe bisogno.
In ultimo, non posso non citare il clamoroso cliffhanger che chiude la pellicola, rimandando ogni possibile sviluppo alla prossima puntata: ad irritarmi non è il cliffhanger in sé, dato che leggendo il titolo uno se lo aspetta, quanto il fatto che il film finisce e si ha la sensazione che non sia mai veramente iniziato. A dispetto dei momenti più concitati, a predominare sono infatti i silenzi, i mormorii, l'assenza di musica e la lentezza delle scene dialogate che, uniti al distacco emotivo di cui sopra, impedisce continuamente al film di decollare: personalmente, trovo difficile desiderarne di più quando quello che ho ricevuto è (o sembra) quasi niente.
In definitiva, questa prima parte offre intermittenti attimi di intrattenimento realizzati con competenza, ma soffre sia nel suo essere quello che è, cioè una prima parte, sia per colpe puramente stilistiche. E' perfettamente guardabile, ma ben lontano dai fasti delle prime, migliori pellicole.

Luca95  @  30/10/2016 01:16:12
   8 / 10
Una specie di miracolo. Un regista che non sa dirigere gli attori e gestire gli avvenimenti creando una quantità incredibile di tempi morti, nel momento in cui si ritrova tra le mani un film in cui di fatto non succede nulla (se non tre o quattro avvenimenti), riesce a rendere il ritmo lento interessante. Non mi sbilancio a dire che sembri un film d'autore (con un regista del genere è tanto chiamarli film), però il film è gestito in buon modo nelle sue pause di riflessione. Poi il film ha tanti difetti (filtri di luce bluastri improponibili, certe scene ignorate, tagliate o rese malissimo, Ginny Weasley), va bene, ma con questo materiale penso che non si potesse fare molto di meglio. Le scene centrali funzionano, non al massimo delle loro potenzialità, ma funzionano.
Un piccolo miracolo e probabilmente uno dei tre film più belli della saga, sembra avere un tocco in più, una profondità diversa. Poi non ce l'ha di fatto, a ben guardare (a ben guardare gli attori che sembra abbiano tutti una scopa infilata nel...), ma di primo acchito il film funziona.

pernice89  @  12/03/2016 15:24:49
   7½ / 10
Il film è fatto bene. Rispecchia bene, anzi molto bene, la storia reale. Da questo punto di vista, una vera chicca per i fan come me. Certo però si ha l'impressione che non si voglia arrivare da nessuna parte, infatti non si arriva ad un vero finale, non è neanche una bella divisione tra prima e seconda parte. Però mi è piaciuto e ti tiene pronto all'epilogo finale. Consigliato.

Arkantos  @  26/11/2015 23:44:15
   6 / 10
Mi scuso per il ritardo, ma mi sono dovuto organizzare a causa sia degli impegni atlantidei che, soprattutto, di un'avaria nel computer originale che mi ha impedito di scrivere recensioni. Per fortuna, sono riuscito a reperirle e a spostarle.

ATTENZIONE SPOILER!!! Non faccio spoiler solo su questo film, ma sulla serie in generale, quindi siete avvisati.

Ritornando a noi... Ecco il prologo dell'epilogo di Harry Potter!
In teoria sarebbe un unico film ma, a causa della ragion di mercatura, sono costretto a dividere la recensione in due parti per i rispettivi film.
La prima parte, in un certo senso, è infatti solo un antipasto, ma rimane comunque migliore del Calice di fuoco o del Principe mezzosangue: la regia è ritornata sui livelli dell'Ordine della fenice, i fatti sono narrati in maniera più interessante (ma con qualche piccolo difetto) e il ritmo non è troppo pesante.
La particolarità di questo film è nella vicenda, molto più incentrata su Harry, Ron e Hermione (infatti qua i personaggi secondari appaiono di rado a differenza degli altri film), ormai dei maghi veri e propri e non più dei semplici studenti di Hogwarths. Ahimè, però, ci sono alcune scene un pò dubbiose, come quella dove Ron abbandona gli altri due e poco dopo si riunisce a loro, e ciò è stato spiegato un pò frettolosamente; completamente no-sense, invece, la scena dove Harry e Hermione ballano a ritmo di musica. In compenso non mancano scene evocatiche, come il racconto dei Doni della morte che accompagna una scena d'animazione dallo stile immediato e al tempo stesso ben reso oppure la morte di Dobby (uno dei miei personaggi preferiti).
Ho digerito a malapena il finale che si tronca di netto quando Voldemort, il naso mutilato, lancia l'incantesimo con la bacchetta di Sambuco, ma lì è dovuto al mio odio verso questo tipo di finale.

Eh no, stavolta Piton è praticamente assente, c'è nella breve scena iniziale, ma di particolare su di lui non ho nulla da dire... Per il momento.
Per chiarirci, nulla di trascendentale, nulla di particolarmente pessimo, un semplice film che si guarda per essere pronti all'epilogo.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  18/11/2015 22:09:17
   4½ / 10
Ennesima mediocrità targata Yates, buona solo per il merchandising. Peccato che una serie di film così promettente sia svaccata in modo così anonimo.

sagara89  @  08/11/2015 15:31:48
   8 / 10
Dopo la delusione del principe dei mezzosangue..la serie di harry potter si risolleva con questa prima parte dei doni della morte. Azione, magia, suspance e finalmente ci si avvicina all'epilogo.

barone_rosso  @  06/09/2015 20:55:16
   6 / 10
Apprezzabile un minimo soprattutto se hai letto il libro, altrimenti risulta un mattonazzo abbastanza noioso. Forse non è stata un'idea furba separare i doni della morte in due parti, perchè necessariamente la prima parte è molto piu' lenta e meno bella della seconda... Questo si potrebbe intitolare "Harry potter in campeggio"

Invia una mail all'autore del commento luca986  @  12/08/2015 14:37:34
   6½ / 10
Altro film noiosetto: poca azione, pochi dialoghi, molte parti inutili a mio avviso.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  22/06/2015 23:23:39
   7 / 10
La prima parte dei doni della morte più che un preambolo molto lungo della seconda, mi è sembrato il primo tempo di un film, quindi mi è difficile da valutare, almeno a titolo personale, senza aver visto la seconda. E' certamente l'episodio più cupo della serie, le tinte horror gotiche sono più definite e pur non avendo letto i libri della Rowling, la comunanza con Il signore degli anelli è piuttosto forte. La ricerca degli Hobrux, la loro distruzione e soprattutto il "fardello" del trasporto non possono non far venire in mente la saga di Tolkien, perlomeno nella sua riduzione cinematografica. Il voto è comprensivo anche della seconda parte.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Edgar Allan Poe  @  05/12/2014 16:07:05
   7 / 10
Decisamente più azione rispetto al precedente capitolo, e anche più veloce e divertente. Per il resto nulla di veramente particolare da dire, probabilmente assieme al successivo è uno dei migliori capitoli della saga. Certo guardare (come ho fatto io) questo qui dopo il sesto, fra il finale di quello e subito dopo l'inizio di questo si assiste letteralmente a una carneficina... poi, per fortuna il resto del film non è tutto così...

horror83  @  22/06/2014 09:52:16
   7 / 10
COMMENTO SPOILEROSO

Dividendo l'ultimo libro in 2 film sicuramente sarà la trasportazione più fedele al libro, ma dato che in questa prima parte succede poco, secondo me hanno sbagliato (poi vedendo anche la seconda parte penso che abbiano fatto bene, perché si da più spazio alla battaglia finale, però rimane il fatto che in questa prima parte succede poco, e quindi a tratti è un pò noiosa, anche se cmq rimane un film valido). Ci sono quelle 2-3 scene di azione, ma in 2 ore e 20 minuti di film sono un po' poche. C'è la scena iniziale dove i membri dell'Ordine della Fenice organizzano il trasporto di Harry dalla casa degli zii, verso un luogo sicuro, la Tana, che è la casa della famiglia Weasley, ma il gruppo viene attaccato, con la perdita di Edvige, e di Malocchio Moody.
Poi la lunga ricerca, da parte di Harry, Hermione e Ron, di questi Horcrux. E poi mi è piaciuta molto la storia dei tre fratelli che hanno ricevuto i tre doni della morte, ossia la potente bacchetta di Sambuco, la Pietra della resurrezione, e il Mantello dell'invisibilità! Atmosfere abbastanza dark, ma manca il mordente, quindi a questa prima parte gli do un sette. Buoni gli effetti speciali. Mi dispiace che sia morto Dobby (l'elto domestico).

marcogiannelli  @  05/02/2014 08:51:13
   7½ / 10
Parto dal presupposto che io amo i libri della Rowling e i film sono bazzeccole in confronto
Dividere in 2 il settimo libro per me non è stata una buona scelta..buono comunque

sossio92  @  27/07/2013 16:09:49
   7½ / 10
Bel capitolo , adrenalinico , tante scelte , tante cose che si vengono a sapere film per film , molto ben fatti gli effetti speciali ...

MonkeyIsland  @  05/07/2013 00:12:47
   6½ / 10
Carino ma niente di che anche se il ritmo è pachidermico.
Dobby è simpatico quanto un calcio negli stinchi

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Migliore senz'altro dei due precedenti capitoli ma poco più che mediocre.

Filciak  @  16/06/2013 10:01:30
   9½ / 10
Un film veramente eccezionale! Il miglior episodio della saga dal punto di vista cinematografico! Io, da fan sfegatato di Harry Potter e soprattutto dei libri, l'ho apprezzato molto, essendo riuscito a trasmettere sensazioni di pura angoscia e terrore per i personaggi che non sono più i magneti della scola di magia e stregoneria di Hogwarts, ma ora sono dei veri maghi diciassettenni a cui è stato affidato un compito molto importante e che può far dipendere la vita e salvezza non solo di Harry ma di tutto il mondo magico: distruggere i cinque Horcrux rimanenti

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
e distruggere a tutti i costi Lord Voldemort.
Yates riesce a dare la giusta malinconia e sensazioni di puro cambiamento, quasi quanto la Rowling nel romanzo!
Ad esempio

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Mi rode solo un po' il fatto che Kloves (lo sceneggiatore) non avendo riportato nei film precedenti alcuni eventi che nel libro venivano narrati e che ora sono parzialmente importanti e che qui se li dimentichi.
Ad esempio

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Si nota pure un errore di continuità gravissimo che salta subito all'occhio,

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Kloves deve inoltre adeguare e presentare in questo film personaggi ed eventi già raccontati nei libri precedenti dalla Rowling come

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER.ecco uno dei fattori del perché io preferivo lo sceneggiatore Michael Goldemberg, ovvero quello de "L'ordiene della Fenice": Lui riusciva a dare il giustissimo taglio alla sceneggiatura di un film adattata da un libro come Harry Potter, mettendo l'essenziale dell'essenziale e cercando sempre di non tagliare più di tanto. Lo so benissimo da appassionato di cinema che è giusto tagliare molte parti dai libri per ridurre e non mettere tutto. Nei libri non si hanno problemi di durata,i quanto un lettore non ha un limite di tempo per leggere un libro.
Può fare delle pause, mettere via il libro un giorno e riprenderlo durante la giornata seguente. Nel film non si può mettere tutto perchè non può essere infinito.
Uno spettatore in sala deve godersi un buon film che non può di certo durare dieci ore.
E Goldemberg aveva questa capacità: riusciva a mettere nel film l'essenziale senza riuscire a deludere i fan della saga.
Ad esempio

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Ma Yates ha preferito Kloves come sceneggiatore, e questo è stato.
Attenzione: io non disprezzo Kloves anzi! Lo ammiro molto! E' un grandissimo sceneggiatore ed ha fatto un lavoro molto buono con la saga! Sul serio!
Sono io che da appassionato di cinema ma anche della saga letteraria non riesco a non fare il pignolo e bilanciare le due cose.
Comunque, Yates resta il miglior regista della saga.
Il modo in cui riassume

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Il compositore Alexander Desplat riesce a fare un ottimo lavoro con le colonne sonore, superando in bellezza anche il famoso tema di Harry Potter composto dal mitico John Williams.
A questo film do nove e mezzo per le pecche che ci sono all'interno, ma proprio piccole: Se non ci fossero, il dieci se lo metterebbe anche essendo, come già accennato, il film della saga più bello dal punto di vista cinematografico!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  06/03/2013 12:42:13
   6½ / 10
I tre maghetti sono cresciuti e con loro anche la storia diventa più adulta.
Ci sono voluti 6 film per assistere finalmente a qualcosa di più godibile e interessante...basta sfide di magie nella scuola di Howards con rare apparizioni di Volemort.
Il nemico numero uno di Harry Potter è finalmente protagonista indiscusso e l'atteso scontro finale è dietro le porte.
Episodio che rinuncia (altra buona notizia) ad'una sarabanda di effetti speciali dando più spazio alla scenografia e al cast...menzione particolare a Emma Watson, la più brava dei tre.
Attendendo il finale questa "prima parte" mi sembra l'episodio più riuscito della serie.

topsecret  @  20/02/2013 09:22:37
   7 / 10
Spettacolare come sempre, dotata di ottimi effetti speciali, animazione interessante e atmosfere d'impatto visivo ed emotivo funzionanti, la prima parte dell'ultima avventura del mago con gli occhiali e dei suoi fidati amici si snoda in maniera lineare, interessante e molto coinvolgente.
Lasciate le magiche ambientazioni di Hogwarts il trio di eroi si ritrova a inseguire ed essere inseguiti tra boschi insidiosi e castelli nemici in una girandola di eventi caratterizzati al meglio per concludere in maniera degna una saga iniziata nel lontano 2001.
In attesa della seconda parte.

Bear45  @  31/12/2012 15:47:48
   10 / 10
TheShadow91  @  18/12/2012 02:32:50
   9 / 10
Bellissimooo!!!Finalmente facciamo le cose come si deve!!Non solo l'adattamento è ottimo..ma per la prima volta la regia e lo stile di Yates riescono a convincermi..forse è dovuto al fatto che stando fuori dalle mura di Hogwarts,questo stile è molto più consone alle pagine del libro.Tutto è riuscito..la sceneggiatura è ben adattata e sono tante le scelte registiche che mi sono piaciute(racconto dei Doni in primis) e che dovrebbero essere il plus di un film,come purtroppo non si è visto nei 6 film usciti finora..mi ha piacevolmente colpito anche Rupert Grint nel frangente della storia col Ron "semi-indemoniato".Certo,non è perfetto...l'inseguimento e la presenza dei Ghermidori sono state un pò buttate a caso(un pò stupida la scena del "profumo" di Hermione).Ma finalmente posso dare di nuovo un pollice in su ad un film di Harry Potter

marfsime  @  12/11/2012 17:12:40
   9 / 10
Ottimo film che rappresenta il penultimo capitolo della saga..si avvicina la lotta finale tra Harry e Voldemort.

Invia una mail all'autore del commento domeXna79  @  06/10/2012 20:17:41
   7 / 10
L'Ultimo ed atteso capitolo della saga.
Premessa: Essendo unica e coesa la storia, pur se per motivi commerciali e di durata suddivisa in due parti, il giudizio espresso sarà globale e, in un quadro d'insieme, si può affermare che la conclusione della saga non delude le aspettative (in linea con tutti gli episodi che lo hanno, da dieci anni a questa parte, preceduto).
Il racconto vive di alti e bassi, momenti adrenalinici (grande spazio ad azione ed effetti speciali) ma anche di maggior tranquillità in cui i giovani protagonisti interrogano se stessi.. buona l'idea del viaggio (ricerca di se stessi), il continuo spostamento e le diverse situazioni che si accavallano (il bene ed il male che spesso si confondono) con il comune denominatore dell'atteso e sofferto "scontro finale"..anche la location scelta per quest'ultima è positiva, dalal foresta alle rovine della città che accoglie e fa crescere le nuove generazioni dei piccoli maghi.
Insomma un alternarsi di stati d'animo, strizzare l'occhio ad idee commercialmente vantaggiose ma senza dimenticare la cura per gli ambienti (atmosfere dark) e per i protagonisti.. una commistione che alla fine produce un prodotto che si lascia guardare con piacere e che, pur nella sua assoluta semplicità, non rischia di annoiare ..da vedere!

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  09/09/2012 18:11:51
   4 / 10
Sono partito sfiduciato e poco interessato al penultimo episodio della saga, e confermo che è sulla falsa riga degli ultimi Harry Potter: succede poco niente, è poco coinvolgente ed abbastanza noioso. Voto 4.

faluggi  @  02/08/2012 14:20:55
   10 / 10
Atlantic  @  19/06/2012 15:49:30
   7 / 10
Buono , ma a tratti un po pesante.
Comunque va bene.

demarch  @  14/06/2012 20:27:14
   6 / 10
mmmm migliora in qualcosa ma non mi sconfinfera ancora... comunque sembra un buon film per gli appassionati. vederlo per chi vuole sapere come finisce la saga

dgdrfg  @  09/02/2012 23:17:25
   7½ / 10
molto fedele al libro. il ritmo lento a mio parere non è un difetto. uno dei meglio realizzati della saga

Seconddate  @  23/01/2012 13:06:10
   9½ / 10
Credo che non ci si possa proprio lamentare di nulla. Queste due parti insieme del Gran Finale, per me sono il meglio che potessimo aspettarci per concludere degnamente una saga che non credevo avrei amato così tanto. Bellissimo tutto!

davmus  @  31/12/2011 19:51:07
   7 / 10
L'ho trovato quasi lento....o meglio, con troppi "riempitivi".

Testu  @  29/12/2011 01:06:23
   4½ / 10
Gravato in partenza dal disinteresse e sfiducia accumulate dai precedenti lavori e... non meno importante, dall'operazione commerciale sull'ultimo romanzo, il film non ha fatto nulla per farmi cambiare idea. Conscio di non perdermi nulla non sono riuscito ad andare oltre poco più di metà film....

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  28/12/2011 22:20:55
   5 / 10
male, malissimo!!!! davvero male!!!
Il film non è trasposto male perchè è fedele al romanzo, ma nel complesso non convince ( vedi recensione sul quinto film).RIpeto le stesse identiche cose: il film non lo sento mio, non lo sento intoccabile come i primi quattro film ( e con i primi due in particolare).
E poi ho trovato la parte centrale veramente lenta, poco coinvolgente e di conseguenza il sonno mi ha catturato.
Inoltre non ho apprezzato assolutamente la svolta alla "CEntovetrine" che si svolge con l'ormai noto trio protagonista!!!!
Voglio vedere un fantasy, non una storia d'amore a tre che mette tutti contro tutti. Yates ancora una volta dimostra di non essere all'altezza come regista e mi rovina un film per l'ennesima volta. Delusione totale e non ci credo ai 9 e 10 che mi pare di avere visto. Sono voti influenzati dalla nostalgia , ma bisogna essere il più oggettivi possibili. Il film non è sufficiente , ma se lo dovesse essere non dovrebbe superare il 7!!!!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Peter Lyman  @  17/12/2011 13:20:14
   7 / 10
Un po' noiosetto, fin troppo cupo, ma mi è piaciuto. Yates rimane comunque un incompetente nel suo campo, erano meglio i suoi predecessori. Decisamente.

Invia una mail all'autore del commento Gondrano  @  27/11/2011 13:31:26
   8 / 10
Cupo ed introspettivo, come del resto è il libro.
Questa saga ha avuto un'evoluzione magistrale, si è passati dalle cioccorane alla plumbea ed ossessionante presenza del male e della morte sullo sviluppo emotivo ed intellettivo di quello che era un un gruppo di ragazzini, e che ora per forza di cose non lo è più.
Credo che gli horcrux siano l'invenzione più misteriosa ed affascinante della Rowling.
So già come si concluderà; nonostante ciò fremo per vedere la fine realizzata, dopo averla figurata, e questo è un grandissimo merito di chi si è impegnato a trasporre la storia in immagini.
Bellissimo.

1 risposta al commento
Ultima risposta 27/11/2011 14.03.26
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento monica83  @  16/10/2011 18:04:02
   7 / 10
7 perchè sono affezionata alla saga...altrimenti avrei dato un 6 stavolta

LaurettaKoizumi  @  16/10/2011 15:52:20
   6 / 10
Diciamoci la verità: chi non è MOLTO appassionato della saga si addormenta, e fa pure bene.
Non mi è mai piaciuto lo stile di Yates, e in questo importante momento rivela ancora i suoi difetti maggiori: lentezza e scene senza continuità. Forse la carta migliore giocata è la fedeltà al libro. Le note positive sono la recitazione "impegnata" degli attori e

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

alessiogala  @  03/10/2011 15:46:49
   9½ / 10
è molto bello,appassionante...ma per essere l'ultimo della saga mi aspettavo molto di piu

hghgg  @  09/09/2011 16:37:13
   6 / 10
Appena sufficiente, esattamente come la seconda parte. Inferiore di almeno una spanna ai primi 3 film, più che discreti, ma anche superiore alla triade 4-5 e 6 che per me rappresentano i punti più bassi della saga. Film dai tanti difetti, tre in particolare: attore principale assolutamente inqualificabile, sceneggiatura e dialoghi pessimi e regia mediocre, difetti che la saga si porta dietro fin da quando David Yates l'ha presa in consegna (quinto film), facendola letteralmente crollare nel baratro della mediocrità (non che prima fosse poi chissà cosa). Ma come già detto anche la sceneggiatura, (comunque abbastanza fedele al libro, al contrario della seconda parte)oltre che la regia di Yates, presenta buchi clamorosi e i dialoghi a volte si fa fatica ad ascoltarli per quanto sono banali e stupidi (quasi involontariamente comici). Ma c'è anche qualcosina da salvare e il film tutto sommato uno striminzito 6 lo porta a casa: le discrete prove di Emma Watson e Rupert Grint bilanciano in parte quella orrenda di Radcliffe ed Helena Bonham Carter, nonostante si veda poco (troppo poco), nel finale offre una delle sue più folli ed esagitate interpretazioni, davvero spaventosa, forse il massimo della follia da lei raggiunta negli ultimi anni (ma assolutamente non la sua migliore interpretazione, per quella si cerchi altrove). Il film in fondo non scorre male, è abbastanza piacevole se si tenta di sorvolare il suo oceano di difetti. Quella della morte di Dobby (personaggio tra i migliori) per mano della solita E.B. Carter poteva essere una bella scena finale, ma il grandissimo non-attore Daniel Radcliffe ha reso vano il tutto. Peccato.

Imzerodb  @  16/08/2011 23:53:46
   4½ / 10
è stato difficile finire di vederlo senza addormentarmi

Signor Wolf  @  27/07/2011 18:25:06
   4½ / 10
che lentezza.. la trama non va avanti e la sottotrama non cè, solo ora mi rendo conto che non riesco a ricordare quasi nulla di questa parte1, quasi tutto accade nella 2 ma come le hanno riempite queste 2 ore e mezza?

Alex2782  @  25/07/2011 02:41:07
   6 / 10
il tutto molto molto molto lento, diamo la sufficenza ma si attenda la parte II per completare il voto

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  24/07/2011 23:38:38
   6 / 10
Purtroppo ormai la saga è diventata abbastanza noiosa, la magia dei primi capitoli (dal secondo al quarto) è svanita quasi del tutto.
La parte 2 fortunatamente sarà decisamente meglio.

TheLegend  @  24/07/2011 20:22:15
   4 / 10
Non sono un fan di questa sega e ho deciso di guardare questi due episodi finali solo per curiosità.
Mi sono tremendamente annoiato.

2 risposte al commento
Ultima risposta 30/04/2012 06.15.13
Visualizza / Rispondi al commento
Greengoblin  @  18/07/2011 22:04:08
   6 / 10
Sufficenza perchè ha seguito abbastanza fedelmente il libro,peccato che il libro fosse soporifero ed eccovi un film noioso nella quale la magia dei primi è un pallido ricordo. Aspetto di vedere la parte 2

_Hollow_  @  18/07/2011 02:02:46
   5 / 10
Ppffff a volte mi meraviglio veramente dei voti. Non sono mai stato un fan del maghetto e me ne vanto, ma se i film precedenti (almeno alcuni) erano più che guardabili, questo veramente non può che esser considerato pessimo. l'ho visto al cinema a suo tempo perché purtroppo sono stato costretto a sorbirmelo per via di compagnie a cui Enrico Vasaio invece piace. personalmente ho letto solo il primo libro ( e non m'è piaciuto), ma come detto son stato costretto a seguire la storia sorbendomi tutti i film ... eppure vedendo questo "Doni della morte I" non ho capito una mazza. Mortalmente lento e incredibilmente confusionario, nonostante la durata (infatti la prima domanda è stata: "ma come han fatto a far durare 2:20 stà roba senza capo ne coda?"). Insomma, non è piaciuto nemmeno a tutti i miei amici, come si fa ad essere così poco obiettivi?

Crazymo  @  15/07/2011 21:02:23
   5 / 10
A mio parere merissima trovata commerciale per guadagnare ben il doppio, con la scusa che il film e' stato tagliato in due parti per la durata eccessiva. Francamente diciamocelo questo capitolo aggiunge poco o nulla alla storia, e tutto quello narrato nel film poteva essere agggiunto nella seconda parte all'inizio, utlizzando scarsi 10 minuti.
Deludente la trovata, il film come al solito è girato bene, interessante l'uscita dalle mura di Hogwartz, bella la scena del fiume. Resa molto arrapante la Watson.

Eleanor_Rigby  @  08/07/2011 01:09:57
   5 / 10
Visto in blockbuster non mi ha fatto pentire di non averlo visionato al cinema. In fin dei conti è prevedibile che un film "parte uno" difficilmente sarà un granché sopratutto nel genere fantasy dove si rischia di essere sconclusionati. Tale è quasta prima parte dei Doni della morte dove non manca l'atmosfera, veramente ben riuscita, ma annoia terribilmente visto che non accade nulla. O meglio gli avvenimenti sono pochi e si susseguno con una lentazza tale da annoiare, anche le battute stesse hanno delle lunghe pause, frazionate la silenzi incolmabili.
Come da titolo, così e così solo se non paghi.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  04/07/2011 17:45:16
   7 / 10
Visto il precedente, c'erano tutte le premesse per sfornare una schifezza, il prodotto è invece riuscito. Fedele al libro. Qualche sequenza-battuta poteva pure essere evitata.

.Kia90.  @  28/06/2011 21:46:06
   8 / 10
Di certo non si può dire che non sia fedele al libro, ma questo era il minimo dopo la divisione in due parti.
Funziona tutto molto bene, gli attori adesso sono maturi come il resto della storia, belli gli effetti. Si prevede un finale col botto.



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

James_Ford89  @  27/06/2011 15:23:33
   9 / 10
Sempre una saga che sa conquistare! In più parti molto fedele al libro, si aspetta solo il degno epilogo di una lunga storia che ha segnato gli ultimi anni

floyd80  @  27/06/2011 01:30:05
   7 / 10
Penultimo capitolo della saga...forse il più cupo, triste e malinconico. L'età adulta (tanto sospirata nelle altre pellicole) è arrivata e i personaggi si trovano a far fronte a problemi molto più grandi di loro.
Qualche minuto in meno avrebbe giovato di più.

PignaSystem  @  20/06/2011 18:12:28
   4 / 10
É il film che un potteriano desiderava da sempre, un film parola per parola simile al romanzo.
Il problema è proprio questo, se i precedenti capitoli peccavano di poca aderenza al libro questo pecca per la troppa fedeltà.
Letteratura e Cinema sono due arti completamente diverse tra loro con tempi, regole e codici, non possono coincidere.
Veniamo al fatto che hanno diviso in due il romanzo a detta dei produttori per "spiegare in maniera esauriente la risoluzione dei misteri", mi metto nei panni di chi ha visto solo la serie cinematografica e penso "Non ci ho capito niente nei film precedenti, figurati se all'ultimo film ci capisco qualcosa!"
Tanto vale un unico blockbuster ricco di azione, emozioni facili e effetti speciali a gò gò, che una pantomima noiosa come questo film.
Noia, noia e ancora noia, per tutto film è lungo rincorrersi di noia, con scene che potevano essere benissimo tagliate. Per esempio:
Dopo essere sfuggiti ai mangiamorte nel pub Hermione cosa dice ad Harry "Harry ma non abbiamo festeggiato il tuo compleanno?"Eh?
-Stendiamo un velo pietoso sugli effetti speciali, basta vedere Dobby di questo film da preferire il Dobby de "La Camera dei Segreti".
-Sergio Leone diceva di Clint Eastwood:"Mi piace Clint Eastwood perché è un attore che ha solo due espressioni: una con il cappello e una senza cappello."
Lo stesso vale per Daniel Radcliffe:"Mi piace Daniel Radcliffe perché è un attore che ha solo due espressioni: una con la bacchetta e una senza bacchetta".
-Pessima Fotografia.
-Bello come è stato reso il racconto dei doni della morte.
Per il resto niente di che, non avrei mai pensato mai di dirlo ma spero tanto che questa serie finisca quanto prima e non ci siano prequel, sequel, remake o reboot di ogni sorta. Basta!

Matis  @  26/05/2011 18:04:11
   9½ / 10
Molto molto bello, rispetta fedelmente la linearità del libro della Rowling e ci presenta dei personaggi maturi, degli attori eccellenti, una trama dark che giungerà alla fine nel prossimo capitolo.
Ottima idea l'aggiunta del momento "musicale" per spezzare la tensione.

Aspettiamo la seconda parte!

kako  @  10/05/2011 22:02:54
   8½ / 10
molto molto bello! il mio preferito della serie con La Camera dei Segreti, forse anche meglio. Coinvolgente e bellissime ambientazioni

1 risposta al commento
Ultima risposta 06/07/2011 18.45.39
Visualizza / Rispondi al commento
Alex89  @  03/05/2011 16:18:18
   6½ / 10
Ho visto solo i primi 2 capitolo che non mi hanno appassionato, ora per sfizio mi sono visionato che quest'ultimo uscito, che dire, è fatto bene, buona fotografia ed effetti speciali, però pochi contenuti, fin dall'inizio non mostra come muore malocchio, poi un finale frettoloso come fosse un intervallo.
Nel complesso sicuramente non è un film mediocre come gli amanti del libro sicuramente possono storcere il naso.

calso  @  03/05/2011 09:41:09
   6½ / 10
La trama è molto bella, ma il film secondo me è stato sviluppato in maniera estremamente lenta diventando a tratti veramente noioso...son rese molto bene le atmosfere, ma ho visto una poca cura nei confronti dei dialoghi...da vedere soprattutto se ormai si son visti tutti gli episodi...

vale1984  @  02/05/2011 10:59:58
   7 / 10
un pò troppo lento ma d'altra parte anche il libro lo è...il film è fatto piuttosto bene ed è più o meno come me lo aspettavo anche se qualche effetto scenico e un pò di entusiasmo in più non avrebbero guastato. Detto questo io amo questa storia quindi apprezzo molto anche questa parte.

BlackNight90  @  01/05/2011 19:51:45
   8 / 10
Bello, mi ha sorpreso, non mi aspettavo potesse coivolgermi così.
Stupendo il racconto incantato. Ad oggi il miglior film della saga, ma temo che la seconda parte sarà nettamente al di sotto delle aspettative visto che già il romanzo era un po' confusionario in termini di trama e significati finali.
Per il resto quoto in buona parte l'ottimo commento di Terry Malloy.

halb  @  01/05/2011 09:36:13
   8½ / 10
Eccellente trasposizione della prima parte dell'ultimo capitolo del maghetto, oramai mago e non più maghetto.
A differenza dei precedenti capitoli questo è davvero il più fedele al libro, e nonostante l'idea della divisione sia stata fatta per guadagnare di più e non per creare un capitolo più completo, ho condiviso a pieno quest'idea, che si sarebbe dovuta fare per ogni film.
Chiunque abbia visto quest'ultimo capitolo senza aver letto il libro lo avrà trovato bello all'inizio ma lento e noioso nel susseguirsi: anche il romanzo è così (circa) …
Da sottolineare la sempre splendida fotografia, le magnifiche scenografie e gli eccellenti effetti speciali … Ora vedremo l'ultima parte, la "guerra"!!

mark0  @  30/04/2011 20:06:50
   10 / 10
Quest'ultimo capitolo è completamente diverso dai precedenti, è più adulto, più compatto, più serio ... Bellissimo ... Ora aspettiamo l'ultimo (spettacolare si spera) capitolo.

bloodyhand  @  28/04/2011 19:53:23
   4 / 10
Ragazzi .... ma scherziamo ???? Inizio dicendo che sono un gran fan degli harry potter , ma questo capitolo mi ha davvero fatto arrabbiare , poteva essere riassunto in 20 minuti scarsi di film , è stato allungato a dismisura , l 80% delle scene era davvero inutile al fine della trama ,uno tra i tanti le ore mostrate harry nei boschi per dirne 1 , ok tanti dicono che e molto simile al film in quanto il regista e stato accompagnato dall autrice del libro , ma in un film per forza di cose si deve tagliare la "feccia" e tenere solo il meglio , l ho trovata una idea troppo commerciale , sapendo di essere alla fine hanno voluto dividere in 2 l ultimo capitolo per guadagnare il doppio , davvero 1 delusione

Eratostene  @  19/04/2011 14:03:01
   9½ / 10
Avevo perso fiducia in David Yates dopo gli ultimi due appena sufficienti capitoli. Finalmente si lascia poco spazio alle vicende sentimentali e si bada ai veri aspetti interessanti della storia. Il libro è sempre meglio, però qua siamo davvero ad alti livelli, e gli stessi attori sembrano aver raggiunto una maggiore maturità nel recitare. Spettacolari le sequenze più concitate. La scelta di suddividere l'ultimo capitolo in due parti si è rivelata vincente.

enter  @  13/04/2011 18:26:10
   5 / 10
il vero voto e "non giudicabile"....non si vede praticamente nulla,si allunga troppo la frittata nel raccontare la storia...di interessante solo gli ultimi secondi che si spera porti ad un bel finale vero e proprio...rimandato a...luglio!!!!

Leonhearth87  @  10/04/2011 20:46:08
   8½ / 10
A mio avviso uno degli Harry Potter più belli dell'intera saga. Molto più action, molto più cupo e "cattivo" dei precedenti, sicuramente mi ha impressionato positivamente. Forse anche perchè, per la prima volta, la scena si sposta dalla solita Hogwarts, incentrandosi su vari scenari (molto bella la fotografia) tra cui anche le strade londinesi. Il tutto racchiuso da una ottima trama, come sempre permeata dall'alone di magia che contraddistingue la saga.
In conclusione posso solo dire sia agli amanti del filone del mago che non, di vederlo perchè è veramente un bel film fantasy.

DellaDuck  @  09/04/2011 15:14:46
   4½ / 10
Premetto che ho sempre visto i film della saga ma non ho mai letto i libri.
Questa volta il film è stato una delusione. Partito abbastanza bene, si arriva alla parte centrale completamente piatta, con dialoghi e scene che si potevano anche evitare. Ad un certo punto mi sembrava di guardare il film Jumper.
La storia si poteva riassumere anche in meno di 2 ore e mezza di film.

Elisha  @  28/03/2011 13:33:20
   8 / 10
Yates con questo film si è risollevato dalle ceneri del precedente episodio della saga, la fedeltà al libro è pressochè ottima! Ho apprezzato molto la battaglia finale e la ricostruzione di Godric's Hollow.

Invia una mail all'autore del commento zanzom  @  28/03/2011 10:37:27
   6 / 10
Sicuramente il più... dark, tra tutti quelli della saga. Purtroppo, Harry,Ron ed Ermione nel diventare adolescenti perdono molto della loro simpatia e spontaneità. Meno spettacolare dei precedenti, piuttosto lento e ripetitivo, questo film,non mi ha certo entusiasmato. ed anche la regia, se pur corretta, non mi è sembrata all'altezza di quelle di Alfonso Cuaron e Chris Columbus. Diciamo pure che a lungo andare l'entusiasmo e le idee vengono a mancare....e stancamente ci si accinge a dirigersi verso alla fine di questa lunghissima saga...... Appena sufficente.

FRED.L.DAVIS  @  27/02/2011 21:34:06
   10 / 10
io vivo x harry potter adoro harry potter e questo film e davvero ben fatto...magnifico intenso e nonostante il libro sia 10000000 di volte migliore...si avvicina cmq alle sensazioni che il testo mi ha suggerito....davvero bello
in ottima forma i fantastici 3 il mio preferito ron offre un interpretazione davvero ottima com del resto Daniel ed Emma.
da vedere e rivedere.

adrmb  @  20/02/2011 19:43:08
   6½ / 10
Decisamente meglio del quinto e sesto, un filino meglio del quarto ma totalmente lontano dalla bellezza dei primi tre.
Yates è migliorato, e si vede. Da quei due obrobri de "L'Ordine della Fenice" e "Il principe mezzosangue" è riuscito a tirare fuori un fantasy assolutamente godibile e carino.
Tuttavia questo film rimarrà sempre intrappolato nel limbo della "solita storia fantasy" a mio parere.
Manca quel pizzico di... che lo rende splendido.
"La storia infinita" è un film che mi prende il cuore, questo lo consiglierei solo a chi vuole svagarsi.
Se questo è solo un preludio a un grande finale, ben venga. Vorrà dire che andrò al cinema con le aspettative basse, e chissà, forse riuscirò a godermelo.
Questo gioiello di saga non meritava questo trattamento. Assolutamente no.

2 risposte al commento
Ultima risposta 22/05/2011 02.27.13
Visualizza / Rispondi al commento
anna_  @  21/01/2011 10:17:00
   7½ / 10
Tra i film di HP che ho visto (i primi 3 e gli ultimi 2) questo l'ho trovato uno dei più avvicenti, gli attori hanno fatto un buon lavoro e l'atmosfera era ben creata. Non ho letto il libro quindi non saprei confrontarli, ma in alcune parti mi sembrava un po' troppo lungo e noioso e (a mio parere) era meglio che facessero un unico film. E' quasi certo che andrò a vedere anche la seconda parte.

Invia una mail all'autore del commento nightmare95  @  17/01/2011 19:23:43
   7½ / 10
hispanico1511  @  17/01/2011 18:33:19
   4 / 10
davvero brutto, gli attori hanno dato il peggio di sè ( ma almeno è un pò meglio del precedente).
so che io mi aspettavo parecchio perchè ho letto tutti i libri.....

  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1014793 commenti su 44988 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net