halloween 4: il ritorno di michael myers regia di Dwight H. Little USA 1988
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

halloween 4: il ritorno di michael myers (1988)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film HALLOWEEN 4: IL RITORNO DI MICHAEL MYERS

Titolo Originale: HALLOWEEN 4: THE RETURN OF MICHAEL MYERS

RegiaDwight H. Little

InterpretiDonald Pleasence, Ellie Cornell, Danielle Harris, George P. Wilbur, Beau Starr, Sasha Jenson, Kathleen Kinmont, Michael Pataki

Durata: h 1,28
NazionalitàUSA 1988
Generehorror
Al cinema nel Luglio 1988

•  Altri film di Dwight H. Little

•  Link al sito di HALLOWEEN 4: IL RITORNO DI MICHAEL MYERS

Trama del film Halloween 4: il ritorno di michael myers

Dopo 10 anni dal massacro di Haddonfield, Michael Myers riesce nuovamente a fuggire dalla sorveglianza del dottor Loomis, e stavolta il suo obiettivo è la nipotina Jamie, figlia di Laurie Strode, che dopo la morte dei genitori è stata affidata alla famiglia Carruthers.

Film collegati a HALLOWEEN 4: IL RITORNO DI MICHAEL MYERS

 •  HALLOWEEN: LA NOTTE DELLE STREGHE, 1978
 •  HALLOWEEN II: IL SIGNORE DELLA MORTE, 1981
 •  HALLOWEEN III: IL SIGNORE DELLA NOTTE, 1982
 •  HALLOWEEN 5: LA VENDETTA DI MICHAEL MYERS, 1989
 •  HALLOWEEN 6: LA MALEDIZIONE DI MICHAEL MYERS, 1995
 •  HALLOWEEN 20 ANNI DOPO, 1998
 •  HALLOWEEN: LA RESURREZIONE, 2003

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,54 / 10 (59 voti)6,54Grafico
Voto Recensore:   6,50 / 10  6,50
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Halloween 4: il ritorno di michael myers, 59 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

john doe83  @  23/01/2020 21:34:45
   6 / 10
Con il ritorno di M.M. ritorna un po' di ritmo, soprattutto nel finale. Tuttavia la storia comincia a perdere qualche colpo rispetto ai primi due capitoli (il terzo lo reputo uno spin-off).

Neurotico  @  30/03/2019 09:43:16
   6½ / 10
"La dannazione non si uccide. Non muore come un comune mortale."

Il quarto capitolo di Halloween è godibile e con sequenze azzeccate come la chiusa finale, girata al ralenty che suggella un seguito dove si arricchisce il mito di Myers come babau che tormenta le notti della bambina/nipote a cui è collegato telepaticamente.

VincVega  @  14/09/2018 16:01:44
   6 / 10
Capitolo mediocre, ma tutto sommato godibile (soprattutto per il finale) della saga di Michael Myers.

biagio82  @  03/09/2017 11:51:14
   6 / 10
film senza infamia e senza lode, che riprende la storia di michael myers ricadendo nei clichè dei primi due capitoli senza aggiungere niente nuovo.....
torna anche il dr. loomis che sembra immortale quanto michael, dato che è sopravvisuto a quanto gli era successo nel secondo capitolo.
il film sarebbe da 5 dato che ci sono cose messe li senza senso, tipo michael che compare scompare a piacimento senza un criterio, ma si risolleva nel finale davvero inaspettato.......
pur non brillando questo capitolo una visione se la merita

p.s.
rimane comunque l'amaro in bocca a pensare che lo splendido terzo capitolo sia stato snobbato e questo,parecchio medicre per la presenza di michael sia considerato meglio...

1 risposta al commento
Ultima risposta 01/11/2017 00.05.02
Visualizza / Rispondi al commento
alex94  @  09/10/2016 11:04:33
   6 / 10
Un quarto capitolo di discreta fattura che ben si ricollega al secondo film della saga,sviluppandosi in modo abbastanza godibile,potendo contare su una buona dose di tensione (niente anche in questo caso lo splatter).... certo non mancano alcuni buchi di sceneggiatura e alcune scene tirate inutilmente per le lunghe,però dai diciamo che a grandi linee risulta divertente e piacevole da vedere.
Regia non esaltante,priva di personalità, che si limita a portare a termine il proprio compitino senza eccedere in nessuno aspetto.
Bravo Donald Pleasence che in questo capitolo è l'unico antagonista di Michael Myers,mediocre l'interpretazione del resto del cast.
Un film che si inserisce nella scia già tracciata dai due precedenti capitoli,senza logicamente raggiungerne il solito livello qualitativo ma riuscendo ancora a risultare piacevole,una visione gli si può anche concedere.

Slipknot  @  27/08/2016 00:39:21
   2½ / 10
Molto scarso... E pure fatto in economia. Niente tensione e violenza troppo, troppo trattenuta per il genere. Myers che può fare tutto ed essere ovunque. Una sfilza di scene inspiegabili e ridicole. (Alcune messe in spoiler).

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Ma dai.

mainoz  @  17/10/2015 09:55:30
   6 / 10
Manca la Curtis e pero' e' presente ancora Donald Pleasence che sembra immortale almeno alla pari di Myers (qui lo troviamo zoppo e con mezza faccia ustionata dal secondo episodio). Ho visto i primi 4 della série e questo e' il peggiore. E' noioso e manca spesso di tensione. Il sei se lo merita solo per il Buon finale, perche' dura 75 minuti e siamo vicini ad Halloween..

Charlie Firpo  @  19/07/2014 10:32:43
   5 / 10
Ma che cavolata è? a tratti sembra di assistere a un film tv, per non parlare della maschera di Michael che sembra venuta fuori da Scarie movie Ha-ha-ha, siamo seri questo film è la solita polpetta piena di banalità condità da scene di una stupidità assoluta, su tutte quella super telefonata di Michael che sbuca sul pick-up come per magia (ma dove caxxo stava) e nessuno se ne accorge e via con gli sbudellamenti.

Spento pure Pleasence, vecchio e ormai stanco arruolato solo per simboleggiare un finto atavico antagonista del malefico Mayers.

Insulso e senza un filo di tensione.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  16/07/2014 03:22:41
   7½ / 10
Dopo il floppone del sottovalutatissimo terzo capitolo (in verità uno dei migliori horror realizzati negli anni 80) il prolifico produttore Moustapha Akkad decise di riportare in vita, con pretesti assurdi ma più che perdonabili, la figura imponente e terrorizzante di Michael Myers e della sua nemesi, il crociato (e qui acciaccato) Dr. Loomis.
L'inferiorità nei confronti dei capitoli di Rosenthal e soprattutto di Carpenter si sente, ma l'ombra dei due non è poi tanto invadente: il concept viene rivitalizzato in maniera intelligente, senza banalità e senza troppi ricorsi di emergenza agli episodi precedenti, mentre l'atmosfera tetra e notturna, in perfetto stile halloween, viene riproposta in maniera esemplare riuscendo a ritagliarsi un ruolo di primo piano sul fattore tensione (forse più dello stesso Michael, che rimane comunque inquietante nonostante un look "diverso" e un pò anonimo, chi ha visto capirà di che parlo).
La suspense quindi è sempre costante grazie appunto all'atmosfera ricreata, alla fotografia, ed alla regia più che buona di Dwight H. Little (che in seguito metterà la firma su due action-cult anni 90 quali "Drago d'Acciaio" e "Programmato per Uccidere"); certo nelle dinamiche il film non presenta chissà quali innovazioni, ma per quello che è funziona alla grande (complici anche le ottime performance di Donald Pleasance e della piccola Danielle Harris).
Quanto alle musiche invece, a cura di Alan Howarth (fraterno collaboratore di Carpenter) sicuramente si sposano bene con storia ed atmosfera, ma trattandosi al 90% di semplici riarrangiamenti, vivono sempre e comunque nel ricordo delle tracce originali.

In definitiva un quarto capitolo valido e godibile (il che non è dir poco) che gioca bene tutte le sue carte; paradossalmente, nella graduatoria della saga si piazza proprio al quarto posto.

Un bel 7, ma aggiungo mezzo punto meritatissimo (anche se un pò misero visto ciò che rappresenta) per due sequenze: l'intro, senza ombra di dubbio una delle più inquietanti che io abbia mai visto, e lo spiazzantissimo finale, con ogni probabilità il miglior epilogo dell'intera serie (e sì che pure i precedenti non scherzavano). Pochi cazzì: una strafìgata di finale!

giraldiro  @  24/03/2014 02:42:35
   6½ / 10
Devo essere sincero, mi aspettavo di peggio. Di solito le saghe più vanno avanti e più perdono qualità, e considerando tra l'altro la banalità del genere non ci si poteva aspettare granché, e invece...

La pasta è sempre la stessa ma a differenza dei precedenti qua ci sono meno pezzi a rilento e un finale davvero inaspettato, oltre ad una cosa che in questa saga non delude mai... l'atmosfera.

topsecret  @  05/11/2013 12:50:16
   6 / 10
Oro colato rispetto al precedente.
Ritorno alle origini per Michael Myers, dopo l'assenza nel deludente e strampalato terzo capitolo, alla ricerca continua dello sterminio famigliare.
Pochissimo sangue ma atmosfera tensiva ben evidente che consente a chi guarda di assicurarsi una visione godibile, forse ripetitiva e poco originale, ma comunque abbastanza interessante.
Esordio per la giovanissima Danielle Harris e solita presenza autorevole di Donald Pleasence in un cast abbastanza in palla.

Vlad Utosh  @  03/11/2013 02:23:39
   7½ / 10
Dopo il sottovalutato esperimento nel terzo capitolo ritorna padrone di Halloween Michael Myers, una delle icone del male meglio riuscite nella storia del cinema. Anche se inferiore ai primi due episodi(che vanno considerati un tutt'uno a mio parere) il risultato è soddisfacente; il film scorre via bene, i canoni dell'horror rispondono presente all'appello e l'acuto finale è degno di nota. Mi ha colpito positivamente l'atmosfera cupa e surreale che permea la cittadina di Haddonfield (forse ciò è dovuto ai colori molto freddi) ed è piacevole,particolare e insaccato il Restyling del look di Michael.
Brava la piccola Danielle Harris e il solito instancabile Pleasence che continua la sua crociata contro il male persa in partenza; già perché quest'ultimo in questo caso è molto paziente e immortale.

Oh Dae-su  @  29/10/2013 13:35:59
   6½ / 10
Ovviamente il film in questione non ha nulla a che vedere con i primi 2 di Carpenter..
ma devo ammettere che nonostante in alcuni momenti la trama risulti un pò deboluccia, la prova degli attori anonima, e lo sviluppo del film abbastanza banale, rimedia con un finale azzeccatissimo!

gianni1969  @  04/09/2013 22:01:02
   7 / 10
Un buon capitolo, con ottimi momenti di tensione

Gruppo COLLABORATORI SENIOR dubitas  @  02/07/2013 16:38:45
   6½ / 10

Vedi recensione

2 risposte al commento
Ultima risposta 04/07/2013 08.01.12
Visualizza / Rispondi al commento
BenRichard  @  18/03/2013 15:11:32
   6 / 10
Più che altro di questo quarto capitolo ho apprezzato quello che già ti anticipa il titolo del film, e vale a dire il ritorno di Michael Myers, e il finale è una genialata

Secondo me però in questo "Halloween 4" si poteva fare qulcosa di meglio, per carità il film si merita sicuramente una sufficienza piena, ma manca qualcosa, l'ho trovato meno coinvolgente dei primi due (non cito il terzo essendo tutta un'altra storia)

Ad ogni modo meno male che il film è tornato sulla strada giusta, ritorno della trama basilare, il ritorno di Michael e della colonna sonora (una delle cose più riuscite fin dall'inizio)

Mpo1  @  03/11/2012 23:57:55
   4 / 10
Dopo il pessimo terzo capitolo, torna Michael Myers ma non serve a molto: il film è veramente fatto male, anche se recupera un po' con il finale. Meglio limitarsi ai primi 2 film.

76eric  @  27/10/2012 19:49:48
   8 / 10
Halloween si avvicina nuovamente così che un commento ad un capitolo dei tanti dell' epopea myersiana non potevo farmelo mancare.

Beh..., le vicende, dopo il meraviglioso terzo film tornano ad incentrarsi su "The Shape", visti gli sfracelli ai botteghini dei suoi altrettanto illustri "colleghi" Voorhees e Krueger, per quello che ritengo essere l' episodio migliore della saga, dopo i primi 2 indimenticabili inerenti l' interminabile notte di Laurie.
Meno emoglobinico rispetto a tanti altri capitoli ma assai dark, merito delle numerose sequenze in notturna ed alla scelta dell' anonima località che fà da sfondo alla fittizia Haddonfield, è proprio un ritorno in grande stile.
Bravissima la picolina Jamie ( chissà come mai questo nome..., eheheh), impersonificata dalla bella Danielle Harris, sul Mito Donald/Loomis e la sua ripetitività inutile spendere parole, anche se, nel folgorante finale ( il migliore dell' intera serie) dà il meglio di sè..... E poi se è vero che la maschera non inquieta come quella degli albori, risulta più che convincente l 'interpretazione del corpulento Wilbur nei panni di Myers, il quale replicherà la parte nel sesto episodio.
Alzo di mezzo punto, come detto precedentemente, per il finale cattivello.

Sul fatto di non riuscire a reperire il DVD di questo episodio e del quinto, tra l' altro quest' ultimo mai doppiato in italiano, meglio stendere un velo pietoso.......

Affascinante e misteriosa tradizione celtica, festa consumistica magari un pò fine a se stessa, almeno agli occhi di noi italiani e saga orrifica cinematografica tra le più riuscite di sempre, da qualsivoglia parte la si voglia analizzare, a me Halloween con la sua immancabile Jack-o'-lantern m' è sempre piaciuta.

E come disse il vecchio Conal Cochran...., "BUON HALLOWEEN!!!!"

BlueBlaster  @  20/07/2012 12:19:51
   7 / 10
Dopo il terzo, a se stante capitolo, con questo film abbiamo un buon ritorno alla storia ed ai personaggi principali...
Si sentono alcune mancanze tipo: una sceneggiatura incompleta e incoerente (siamo ben lontani dall'accuratezza della Hill e John), l'assenza della principale eroina Laurie, l'esigua quantità ma sopratutto qualità di omicidi (sono per lo più avvenuti in "assenza" dello spettatore) ed un pessimo doppiaggio nella versione italiana del Dr.Loomis!
Dalla sua però il film riesce a trasmettere una certa tensione ed un senso di inquietudine...la malvagità avvolge la pellicola sin dai crediti iniziali (davvero sinistri) fino all'ottimo finale (che si poteva facilmente intuire)!
Le musiche, anche se con qualche modifica, sono sempre quelle dell'originale e fanno da sole metà del film...
Gli attori svolgono bene la loro parte...ma la piccola Danielle Harris oltre che essere stata una bella bambina era già molto brava, Donald Pleasence appare invece stanco (effettivamente era nella fase finale della propria vita/carriera) ma ci può stare anche nel film visto che il povero dottore potrebbe essere giustamente provato dall'incendio e dall'infinita lotta contro THE SHAPE....
Da notare che questa lotta tra Micheal e Loomis può essere vista come una metafora della lotta tra il bene ed il male (che alla fine non viene mai sconfitto) e ancor meglio della lotta tra un uomo ed il male come citato dal prete che da il passaggio a Loomis per la strada!
Abbastanza bravo il regista che ci fa camminare tra le tetre strade di Haddonfield, grazie ad una ottima fotografia tendente ai colori freddi che rende malsana e terrificante l'atmosfera; meno bravi invece sotto l'aspetto del montaggio e dei costumi vedi infatti che questo Micheal Myers non è piaciuto per niente!
Un film imperfetto ma che sa creare tensione quasi come fece Carpenter nel primo episodio...siamo ancora lontani dal maniaco che miete vittime solo per fare incassi al botteghino, qui la saga riesce ancora a spaventare e tenere incollati alla poltrona puntando sulle ataviche paure.
Un film quindi da guardare assolutamente...

GTX33guitar  @  19/07/2012 21:18:26
   8½ / 10
Il migliore insieme al secondo capitolo della saga...vedere sbucare dal buio quella maschera bianca che riscompare nelle tenebre fa il suo effetto...

Leonardo76  @  07/07/2012 15:21:45
   5½ / 10
Noiosetto e ripetitivo con alcuni clichè tipici del genere (il cattivo che si trova ovunque, la gente che tende a dividersi, ecc) si salva in calcio d'angolo grazie al finale.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

elmoro87  @  08/11/2011 16:21:00
   5 / 10
Dopo l'infelice invenzione del terzo capitolo indipendente e il relativo flop,
Myers è risorto, non era morto ma in coma, e in questo nuovo capitolo continua il suo massacro... Film lineare, senza particolari pecche ma senza pregi degni di nota... Troppo leggero, molto involuto rispetto al secondo che mi era piaciuto...

1 risposta al commento
Ultima risposta 08/11/2011 16.27.30
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR HollywoodUndead  @  05/11/2011 18:31:47
   6½ / 10
Dopo i capitoli 1 e 2, tralasciando il capitolo 3 che è una storia a sè stante, la saga horror di Halloween riprende a raccontarci le gesta del serial killer Michael Myers. Premettiamo anche, che i produttori, da questo punto in poi, punteranno più all'incasso che alle velleità artistiche. Comunque si sa, che pur puntando al commerciale, se la storia narrata è interessante, è molto difficile bocciare. Questo è un discorso che può essere benissimo applicato ad Halloween 4 che, con questo capitolo, inizierà un nuovo filone narrativo che troverà la sua conclusione nel (deludente) capitolo 6. Dimentichiamoci le atmosfere che si respiravano nei capitoli 1 e 2, ma prepariamoci ad una nuova storia che avrà come protagonista assoluto il dottor Loomis, interpretato da uno straordinario Donald Pleasence. Da qui fino al capitolo 6, non troveremo Laurie Strode come vittima predestinata del nostro amato Michael. Infatti la giovane (?!) babysitter, verrà sostituita (brevemente) dalla piccola (e brava) Jamie Lloyd, nipotina del mitico movie maniac. Dopo il fiasco al botteghino di Halloween 3, il produttore Moustapha Akkad, decide di "resuscitare" Michael Myers, per tentare di creare un nuovo scenario il cui scopo, sarà quello di riportare la serie al centro dell'interesse degli appassionati dell'horror, e in più, per cercare di ricavare più introiti possibili da questo prodotto commerciale (Il cinema è anche questo...). Il salto temporale, l'improvvisa "rinascita" di Michael, porteranno (naturalmente) a delle incongruenze narrative gigantesche, ma nonostante ciò il risultato, non sarà per niente malvagio. Insomma, il fine giustifica i mezzi. Penso che, per apprezzare questi "sequel" bisognerebbe non tener conto (o comunque farlo con le giuste proporzioni) dei capitoli firmati da Carpenter e Rosenthal, insomma dare la giusta importanza a ciò che successe quella famosa notte di Halloween del '78. Da qui in poi la saga avrà l'opportunità di risvegliarsi, ma più avanti ci renderemo conto che sarà il tutto un bicchiere mezzo pieno, perchè già dopo il capitolo 5 (il migliore tra questi commercial-sequel) , si comincerà ad entrare nel baratro assoluto (Halloween 7 e 8). Un film, questo Halloween 4 da vedere (se riuscite a procurarvi la vhs della Minerva, abbastanza raruccia), che ci introduce, tra le tante novità, una piccola (in realtà è più vecchia di me...) Danielle Harris (che rivedremo nel capitolo di Rob Zombie in versione bonazza e soprattutto maggiorenne) che pur avendo 11 anni, riesce a rubare la scena un pò a tutti (tranne a Pleasence, sia chiaro). Il capitolo 4 è tra i più interessanti della saga di Myers, da non persere, soprattutto per non perdere gli efferatissimi omicidi del nostro caro e vecchio "zio" Michael.

14 risposte al commento
Ultima risposta 05/11/2011 23.31.24
Visualizza / Rispondi al commento
looking-glass  @  05/11/2011 08:32:31
   6½ / 10
secondo me questo è il miglior capitolo della saga dopo Halloween 2.

Invia una mail all'autore del commento eddy93  @  19/07/2011 10:34:37
   6 / 10
Un film facilmente dimenticabile,non colpisce profondamente!
Ho dato voto 6 solo perchè sono amico di Michael Myers!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  03/07/2011 18:39:24
   6½ / 10
Sicuramente superiore al secondo e al terzo (ovviamente!) capitolo. Il film è abbastanza prevedibile e scontato ma guadagna punti con un finale bellissimo.

CyberDave  @  25/03/2011 14:55:09
   7½ / 10
Forse mi è piaciuto più del 2 questo film, ambientazione simile al 1 capitolo ma questa volta Michael torna per uccidere la nipotina che è l'unica che lo congiunge ancora a lui, il resto del film è il solito con Michael che uccide un pò tutti per arrivare alla bambina, il finale è fantastico e non lo scorderò mai per quanto mi abbia shockato la prima volta che l'ho visto.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  02/08/2010 11:18:01
   6½ / 10
Quarto capitolo della saga,in realtà terzo consacrato al boogeyman Michale Myers,questa volta sulle tracce della nipotina Jamie e non più su quelle di Laurie Strode,data per morta.I titoli di testa promettono bene,una combinazione tra immagini di desolazione rurale e inquietanti pupazzi ispirati alla festa di Ognissanti.A seguire un onesto slasher-movie con poche sorprese e duello finale ancora circoscritto alle mura di un’abitazione.Di sangue ne scorre pochino,anche se un paio di omicidi non sono proprio all’acqua di rose.L’ambientazione è la solita,oscura, a tratti piovosa,è la notte di Halloween e Myers ,creduto ormai un vegetale, fugge da un’ambulanza del manicomio criminale e torna in città per portare a termine il suo compito omicida.
Il tema musicale è quello del primo capitolo,composto all’epoca da John Carpenter e ancora in grado di mettere i brividi addosso.Certamente molti di più rispetto il protagonista,un po’ per la tradizionalità delle vicende e un po’ per l’interpretazione di George Wilbur,poco incisivo nelle movenze del maniaco e dotato di una maschera,leggermente rivista nel loook,di conseguenza resa meno minacciosa rispetto i primi capitoli.Donald Pleasance,nei panni del Dr. Loomis ha sempre una marcia in più e nonostante sia coinvolto in qualche parentesi verbale di troppo è di certo l’elemento più appassionante ed appassionato, come nell’ottimo finale,vero,sorprendente e spietato fiore all’occhiello di questa produzione,in cui mostrerà tutto il suo incontenibile orrore per il male che si è nuovamente materializzato nella maledetta Haddonfield.

gemellino86  @  30/06/2010 22:26:59
   6 / 10
Sufficiente ma niente di più. Si vede il ritorno di Michael e ci sono scene che fanno parecchio paura. La violenza è ridotta rispetto ai successivi.

BraineaterS  @  26/04/2010 21:22:00
   7 / 10
Un buon sequel, solita cupa atmosfera di Haddonfield, praticamente si rivive tutto ciò che era già successo nel primo episodio. Chissà come mai nessuno crede mai a Loomis...

GodzillaZ  @  13/04/2010 23:19:40
   7 / 10
Non male come sequel.
Pur non essenedo nulla di eccezionale si lascia guardare.
C'è il solito ottimo Pleasence ma gli altri attori sono di contorno.
Fotografia che ricorda quella Carpenteriana e regia discreta.
Finale agghiacciante.

PS: a mio avviso uno dei look di Micheal Myers meno riusciti

suspirio  @  24/12/2009 19:06:29
   6½ / 10
Nuovo capitolo e risulta nuovamente inquietante. A tratti leggermente piatto, ritengo abbia un bellissimo finale.

vodici  @  13/09/2009 17:33:29
   5 / 10
Il film sarebbe da 1 se NN ci fosse il magnifico Pleasence. Storia che NN regge e le riprese sono di bassa qualitá!

2 risposte al commento
Ultima risposta 15/11/2009 12.59.14
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  30/03/2009 15:59:17
   7 / 10
Buono questo quarto capitolo della serie.
Un po troppo lento ma la storia è carina e ben recitata, bravissima la piccola protagonista.
Mezzo punto in più per il finale, lascia con l'amaro in bocca e un mezzo sorriso misto a stupore, davvero ben fatto.
Parecchio distante dal primo capitolo come qualità ma comunque un buon prodotto assolutamente.

Jh0n_Fr0m_Br0nx  @  23/03/2009 23:17:47
   8 / 10
Stupefacente davvero.Horror tutto sommato da 7 ma 2 cose sono sate capaci di aumentare di uno la votazione:
- La splendida recitazione della bambina protagonista;
- Il finale da lasciare a bocca aperta;
A parte questi due punti, il film risulta un degno seguito della saga dello spietato Michael Myers, senza troppi cambiamenti eccessivi di trama rispetto ai capitoli precedenti e con eccellenti scene di suspance.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

VikCrow  @  04/03/2009 12:36:26
   5½ / 10
Il peggior capitolo della saga. Un Meyers ridicolo, con un'altrettanta maschera vergognosa. Splendido il colpo di scena finale, ma non basta a risollevare le sorti di questo patetico sequel...

DarkRareMirko  @  22/02/2009 22:25:23
   6 / 10
Vado controcorrente; questo film non mi ha detto moltissimo onestamente, e trovo più riusciti secondo ed ottovo capitolo della saga sinceramente (il primo, sueprlativo, Hallowwen ovviamente lo si tratta a parte).

Carina l'idea di spostare l'attenzione sulla piccola e ben interpretata Jamie, smepre bravo pleasance, azzeccato e ben realizzato il finale, ma il film è lento ed annoia un pò.

Ad ogni modo la serie di Halloween non è che abbia mai deluso tantissimo e trova a mio avviso la sua unica insufficienza, non grave comunque, nel settimo capitolo, manco a dirlo diretto dal bravo ma a volte mediocre Steve Miner (l aschifezza rappresentata da Halloween 3 la si tratta a psrte, visto che in questo film di Michae Myers non c'è manco l'ombra).

Tornando al film in questione, vale comunque una visione.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  06/02/2009 00:38:06
   7 / 10
Veramente buono, il quarto capitolo della saga di Halloween secondo me un pò di paura lo fa, anche perchè le atmosfere del film sono veramente spaventose e penetranti, poi gli omicidi sono di una qualità sorprendente.
Il voto per il film sarebbe stato 6 e mezzo, ma siccome il finale lo ritengo una bomba, mezzo voto in più ci sta tutto.

Per quello che ho potuto vedere della saga di Halloween, questo viene subito dopo al primo. Da vedere.

paride_86  @  03/02/2009 22:07:06
   5 / 10
Ormai la pappa è sempre la stessa: Micheal scappa (guarda tu se devono fare i trasferimenti proprio alla vigilia di Halloween) e torna ad Haddonfield mietendo vittime sul suo cammino. Nel film si dice che ormai è un paziente statale perché non ha più parenti, a parte una nipotina... ma Laurie dove la mettiamo??
Noioso per tutta la sua durata, a parte il finale spiazzante (ma vagamente intuibile).

Invia una mail all'autore del commento King Of Pop  @  31/01/2009 00:04:43
   7 / 10
Ottimo film,mi è piaciuto quanto il primo capitolo della saga.Danielle Harris davvero brava nel ruolo che ricopriva.Michael Myers è più cattivo che mai e dato il finale inaspettato di questa pellicola penso che nei prossimi "Halloween" sarà un po' cambiato...

Torghinarbet  @  13/12/2008 11:10:40
   8 / 10
Si conclude con questo ottimo film la decenza che questa saga horror ha accumulato nei precedenti 2 film: la storia è ancora credibile, il personaggio di Myers è sempre più incaxxato e gli attori vestono bene i loro ruoli. Nella prima parte si rifà al primo, nel tentativo discreto del regista di emulare lo stile di Carpenter, nella seconda parte abbiamo anche qualche colpo di scena inaspettato e una buona dose di tensione creata egregiamente da Dwight H. Little.
Dopo questo sequel di tutto rispetto la saga ha cominciato a perdere di credibilità a mio parere e tutto ciò che viene oltre non l'ho minimamente apprezzato. La storia viene storpiata in modo ridicolo e fantasticata troppo, perdendo l'idea di base che gli altri film (incluso questo) hanno creato con grande maestria!

Quindi un 8 più che meritato per questo capitolo che a mio parere sarebbe dovuto rimanere a concludere la saga!

statididiso  @  17/10/2008 02:17:38
   9 / 10
sarebbe stato il miglior episodio della serie, manco a dirlo, dopo il capostipite, se solo alla regia ci fosse stato Dominique Othenin-Girard (invece che al quinto - che, a parte qualche trovata, continua con la stessa solfa -), che, come ho già detto, è quello che più si è avvicinato allo stile di John... nonostante tutto, 'il ritorno di Michael Myers' ci regala attimi di vera suspense (forse, un pò calante nella parte centrale), soprattutto, grazie ad una storia che nel finale prende una sterzata davvero spiazzante (

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER )... cambia tutto il cast, tranne Loomis e, ovviamente, Michael, ormai protagonisti indiscussi (mi dispiace per Jamie Lee)... un Michael un pò diverso nel look da qui in avanti... L


marfsime  @  30/06/2008 17:27:52
   7½ / 10
Sino a pochi minuti dalla fine ero deciso a dargli un voto attorno alla sufficienza..i motivi erano da ricercarsi soprattutto sulla storia..infatti se vogliamo dirla tutta questo Halloween 4 è una copia spudorata del primo (e in parte del secondo) capitolo della saga..ovvero Michael che sfugge ai medici a seguito di un trasferimento ospedaliero e ritorna ad Haddonfield per cercare di uccidere Jamie..la figlia di Laurie. Poi però ad animare la pellicola ci sono i 5 minuti finali..letteralmente agghiaccianti..col dottor Loomis che nel suo grido disperato capisce che il terrore non è ancora finito..e questo finale vale almeno un punto abbondante alla valutazione globale del film.

Aztek  @  31/05/2008 15:35:58
   6 / 10
Niente di nuovo rispetto al secondo capitolo, poca tensione....appena sufficiente.

*Oscar*2005  @  04/04/2008 13:33:01
   7½ / 10
Bel film,anche se a lungo tiene la tensione troppo bassa...si poteva fare di più in quanto suspance...Il film è piacevole da guardare non annoia ed il finale è a mio avviso a dir poco eccellente! Da guardare!!

enter  @  03/11/2007 09:35:49
   7 / 10
questo e il primo della serie che ho visto e ne ho un bel ricordo,bellissimo il finale

Invia una mail all'autore del commento click  @  14/09/2007 01:58:18
   7 / 10
Lo sto riguardando ora su fantasy. Si rifà molto ai primi due, raggiunge un risultato decente, e danielle harris è un piccolo mostriciattolo di bravura.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  05/09/2007 08:06:22
   8 / 10
per me il migliore fra i vari sequels della saga, un filo superiore al secondo.
10 anni dopo il male ritorna a haddonfield e la notte di ognissanti si tingerà ancora di colore rosso cupo...
perde qualcosa per la maschera e l'incedere del boogeyman, questa volta mosso da george wilbur, ma la recitazione di pleasance non è mai stata così convincente (e disperata) e la piccola danielle harris (che rivedremo nel remake di rob zombie) è semplicemente superlativa. finale potentissimo, il più inesorabile fra tutti i capitoli.

ibrahimovic83  @  25/11/2006 19:22:40
   8 / 10
bello tiene in tiro sempre e Michael Miers è il migliore

Norman Bates  @  10/11/2006 15:23:42
   8½ / 10
assieme al primo, questo è quello che mi è piaciuto di più (anche il quinto non è male perchè continua la storia di Jamie). la trama è stupenda e l'idea finale è da maestro.

Invia una mail all'autore del commento testadilatta  @  20/10/2006 12:00:31
   5 / 10
La filmografia del regista dice tutto.
Comunque si può vedere per completare la propria conoscenza su uno dei maggiori assassini del cinema, anche se non lo consiglio.

Invia una mail all'autore del commento NNIICCKK  @  06/07/2006 16:06:45
   6½ / 10
Non so perchè, ma guardando questo film mi è parso di aver gia visto tutto.
Un sequel senza tante pretese, ritorna Myers e Loomis e il ritornello inmancabile dei primi due episodi ma purtroppo non Laurie, il resto sono tutti nuovi personaggi.
Il finale è abbastanza buono anche se non mi ha convinto del tutto.
Molti gli inerrogativi, sia all'inizio che alla fine...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  28/04/2006 23:46:43
   7 / 10
mi ha sorpreso in positivo...la grande differenza tra hallowen e venerdi 13 e che negli episodi di michael myers c'è sempre qualcosa di nuovo...
qui ad esempio è presente il tema della possessione...
la musichetta continua a far paura e anche il protagonista...immortale

clone 1975  @  28/04/2006 20:32:35
   8 / 10
una piacevolissima sorpresa, pieno di tensione, sicuramente dopo il primo il piu riuscito

Invia una mail all'autore del commento angelowilliam  @  29/10/2005 20:31:27
   3 / 10
L'età si sente, molto lento,poco suspance.

4 risposte al commento
Ultima risposta 09/11/2009 16.12.53
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Sora  @  26/09/2005 15:03:06
   7 / 10
Veramente ben fatto,apre una trilogia appartata nella saga di Halloween,ma coninua a fare effetto. L'angosciante finale rievoca perfettamente il magistrale inizio del primo capitolo.

Invia una mail all'autore del commento Jason XI  @  23/09/2005 15:41:07
   7 / 10
Probabilmente dopo i primi 2 è quello + riuscito, e poi l'incantevole piccola Jamie vale tutto il film, il finale è veramente notevole con la disperazione di Pleasance che veramente ti scuote dentro.
7,5 effettivo

massaro  @  03/09/2005 11:19:28
   7 / 10
Bel film soprattutto nel finale anche se,inferiore a quello di Carpenter.

Xmediax  @  16/07/2005 15:31:43
   7 / 10
questo film non è così brutto.ci sn tre-quattro scene paurose,il finale è stato sorprendente!che dire.......
6,5

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammerun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1005112 commenti su 43502 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net