batman begins regia di Christopher Nolan USA 2005
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

batman begins (2005)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BATMAN BEGINS

Titolo Originale: BATMAN BEGINS

RegiaChristopher Nolan

InterpretiChristian Bale, Michael Caine, Liam Neeson, Morgan Freeman, Gary Oldman, Ken Watanabe, Katie Holmes, Cillian Murphy, Tom Wilkinson, Rutger Hauer

Durata: h 2.14
NazionalitàUSA 2005
Genereazione
Al cinema nel Giugno 2005

•  Altri film di Christopher Nolan

•  Link al sito di BATMAN BEGINS
•  Link al sito di BATMAN BEGINS

Trama del film Batman begins

Batman Begins, di Christopher Nolan, racconta le origini della legenda di Batman e l'affermarsi del Cavaliere Nero come difensore del bene a Gotham City. In seguito all'assasinio dei suoi genitori, di cui ha ereditato i beni, Bruce Wayne viaggia per il mondo alla ricerca degli strumenti per combattere le ingiustizie e far tremare coloro che terrorizzano il mondo. Tornato a Gotham City, veste i panni del suo alter ego: Batman, un combattente mascherato che usa la forza, l'intelligenza e ogni altro mezzo disponibile per combattere contro le forze del male che minacciano la città.

Film collegati a BATMAN BEGINS

 •  BATMAN, 1989
 •  BATMAN - IL RITORNO, 1992
 •  BATMAN FOREVER, 1995
 •  BATMAN & ROBIN, 1997
 •  IL CAVALIERE OSCURO, 2008
 •  IL CAVALIERE OSCURO - IL RITORNO, 2012

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,32 / 10 (527 voti)7,32Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Batman begins, 527 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 7   Commenti Successivi »»

pak7  @  30/01/2018 22:46:49
   8 / 10
Tutto un altro film rispetto al Burton. Tutta un'altra impostazione, molto più realistica, che ho apprezzato parecchio. Prima parte non entusiasmante, si riprende egregiamente nella seconda. Buona interpretazione della Holmes.

Alex Prete  @  18/11/2017 14:26:52
   9 / 10
Lo aspettavo da decenni.

C_0_  @  22/09/2017 10:31:42
   9 / 10
A me è piaciuto molto. Bale è bravissimo e sinceramente ho preferito leggermente questo primo capitolo rispetto al cavaliere oscuro che comunque ho apprezzato parecchio.

Mic Hey  @  05/09/2017 15:38:07
   5½ / 10
I films di Nolan conciliano il sonno come pochi altri.. sono generalmente un ottimo sonnifero.
Questo BatmanBegins poi è il peggiore di tutti.. sbaglia tutto in questa rivisitazione dell'eroe mascherato: a partire dalla scelta del protagonista, Bale non c'azzecca niente come Batman, la prima parte con Neeson è un mattone tremendo da digerire.. noiosissimo !

Questo film è un contenitore vuoto, senz'anima, senza magia. La trilogia si risolleverà con il discreto 2 episodio.. merito però del Joker di Ledger, per poi crollare rovinosamente con il 3 !

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/09/2017 22.30.28
Visualizza / Rispondi al commento
yeah1980  @  04/07/2017 09:17:38
   8 / 10
Un ottimo inizio di saga.
Mi piace molto come sono stati impostati "realisticamente" i personaggi.

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/09/2017 15.56.05
Visualizza / Rispondi al commento
alex94  @  15/03/2017 13:42:37
   7 / 10
Nolan è un regista che non mi fa impazzire e che trovo tremendamente sopravvalutato,personalmente mi limito a considerarlo un discreto mestierante che quando gli è andata bene ha realizzato dei buoni blockbusters.
I primi due Batman (il terzo devo ancora vederlo,ma le aspettative sono piuttosto basse),rientrano a mio avviso proprio tra i lavori migliori di questo regista (insieme a Memento),con questo film Nolan rielabora la figura di Batman in modo assolutamente diverso rispetto alle precedenti versioni cinematografiche,si allontana completamente dalla versione gotica di Tim Burton,per portarsi più dalle parti del thriller-noir......la prima parte del film risulta così abbastanza originale ed interessante,si concentra molto sul nostro protagonista e sulla sua caratterizzazione,ne racconta i traumi e le ossessioni,insomma sembra di trovarsi davanti ad un opera leggermente più matura....la seconda parte invece è purtroppo molto più convenzionale,si concentra sulle scene d'azione e botti vari,ben diretti certo ma che dopo un po stufano....insomma Nolan ha dovuto accontentare anche i teenegers che da film del genere cercano solo azione a manetta.
Regia e cast comunque fanno un bel lavoro,l'atmosfera cupa che si respira per tutto il film non è niente male e gli attori riescono ad interpretare più che bene i vari personaggi (nonostante a tratti questi appaiono scritti proprio per loro)
Personalmente quello di cui ho sentito la mancanza nel film è la mancanza di un villain di un certo spessore,c'è il mafioso,lo spaventapasseri ecc....ma nessuno di loro è dotato del giusto carisma...
Un film d'intrattenimento comunque di qualità, (ed il secondo è addirittura migliore) nonostante non sfrutti a pieno le potenzialità che presentava sulla carta.

simonpietro92  @  30/01/2017 18:54:58
   7½ / 10
Pensavo fosse molto meno bello rispetto al secondo episodio invece sono rimasto molto soddisfatto. Ottima regia e storia che ti prende sempre.. gran colpo di Nolan

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  22/12/2016 23:51:57
   7½ / 10
Il restyling operato da Nolan per Batman begins è un lavoro molto buono, specie dopo gli sfracelli qualitativi di Schumacher. Tale restyling prende tonalità più cupe ed oscure a si ccentra intorno a due concetti semplicissimi: la paura ed il confine sottile tra giustizia e vendetta. La paura può diventare un'arma specialment se viene dominata e reindirizzata con forza verso le forze del crimine. Costruire quindi una simbologia forte che incuta terrore ai tuoi nemici, senza tuttavia rendersi un giustiziere assettato di vendetta. Il non compiere quell'ultimo passo nell'identificazione tra giudice e boia che la Setta delle Ombre non contempla: giudice e boia sono concetti che possono essere ascritti ad un solo individuo.. Oltre all'ottimo lavoro scenografico, Nolan si affida ad una squadra di attori di tutto rispetto: dallo stesso Bale, ai sempre bravi Caine e Neeson, alla misura di Oldman. Da questo punto di vista l'unico neo è la presenza della Holmes, attrice per modo dire, che dopo questo film fortunatamente verrà rimpiazzata da una più efficace Gyllenhall. Partendo da pochi elementi saldi, Nolan ha operato una riscrittura del personaggio affascinante, non priva di lati oscuri che si materializzeranno nel Cavaliere oscuro, vero capolavoro di questa trilogia.

Nina81  @  17/11/2016 01:11:24
   8½ / 10
Riguardando questo film dopo la tanto lontana visione del 2005 non posso che riconfermare il parere di un tempo. Batman è uno dei miei personaggi preferiti e Nolan lo mette in scena con grande maestria. Altamente consigliata la visione

Luca95  @  27/10/2016 15:55:24
   8 / 10
Non privo di difetti, è un film sincero, fumettistico al punto giusto, fa il suo dovere e anche un po' di più. Sicuramente un film più coeso e sensato (a partire dalle pretese) dell'ultimo film della trilogia.

Jumpy  @  10/09/2016 16:09:57
   7 / 10
Il film parte davvero alla grande, musiche, atmosfere, caratterizzazione dei personaggi, il tutto, decisamente, una spanna sopra i precedenti Batman.
Nella seconda parte, tra inseguimenti, azione estrema, esplosioni e fuochi d'artificio, secondo me si perde, un po', tendendo a diventare un po' troppo confusionario e caciarone.
Ho trovato anche un po' troppo fumettistiche e superficiali la caratterizzazione dei nemici di Batman.
Ad ogni modo, per gli appassionati di supereroi è imperdibile :)

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Arkantos  @  23/08/2016 17:19:41
   6½ / 10
ATTENZIONE SPOILER!!!

Dopo il disastroso Batman e Robin, che futuro poteva avere Batman? Di sicuro nessuno avrebbe commesso lo stesso azzardo di prima; il suo ritorno alla ribalta infatti è stato fatto grazie a Nolan con una trilogia amata/odiata, su cui penso che sia stato detto tutto, quindi non mi dilungherò.
Questo film iniziale si sofferma più che altro su ciò che è successo prima dell'attività di Batman, giustificando anche il perchè sia così silenzioso grazie al suo allenamento nella Setta delle Ombre (un'orda di ninja distruttori, in poche parole); Christian Bale non mi ha colpito granchè in nessuno dei tre film e non è neanche questione di doppiaggio, è vero che Santamaria non si può sentire, specie quando fa il vocione, però anche in lingua originale non è che cambi tanto (per precisione, ho visto questo e il terzo in italiano, mentre il secondo in inglese), fatto sta che almeno risulta più convincente di Val Kilmer e Clooney, e ciò è un buon segno... In compenso ha un costume strafi.go, uno dei migliori che gli abbiano affibbiato.
Ottimo il comparto tecnico che vanta non solo ottimi effetti speciali, ma anche un ottima regia che permette di far capire ogni minimo istante delle scene d'azione, e vedremo che questa costante della trilogia aiuterà non poco il film anche con eventuali risvolti banali di trama... Però, lo ammetto, penso che a Nolan stiano stretti questi film su Batman: devo ancora vedere Memento, The Prestige e Insomnia, ma rispetto ai film sull'uomo pipistrello ho preferito, e non poco, Inception e Interstellar.
Ras'al'cul, Ra'sa'l'gul, Ras'algul o quel che è, ah ecco si chiama Ra's al Ghul, risulta abbastanza privo di carisma, specie se paragonato al Joker o a Due Facce (quello del Cavaliere Oscuro).
Un discreto film d'intrattenimento, col difetto di essere, a mio parere, un pò troppo lungo per ciò che vuole raccontare.

Speedhoven  @  19/05/2016 17:45:13
   7 / 10
Un buon inizio per una delle trilogie meglio riuscite del genere. Consigliato.

Spotify  @  16/05/2016 01:46:16
   8 / 10
Primo capitolo della saga reboot realizzata da Cristopher Nolan sull'eroe mascherato. E' un gran film e la prima caratteristica che salta subito all'occhio è che Nolan ci presenta Batman non come il classico personaggio impresso nella mente di tutti noi, ma più che altro come una specie di guardiano, un angelo vendicatore. Ovviamente ci si aspettava della modernità e infatti c'è stata con tuttavia il rischio che essa potesse un po' rovinare il mito di Batman, ma invece il regista riesce con abilità a non cadere nella trappola apportando la suddetta modernità, ma con uno stile molto particolare ed insolito. Ed uno dei fattori principali di ciò, è stato di inserire all'interno della storia, degli elementi di chiara natura psicologica, vale a dire i temi della paura e della rabbia. Queste due componenti giocano un ruolo importante nella formazione di Bruce Wayne. Nolan ci insegna che la paura deve essere dominata, bisogna ritorcerle contro le sue stesse tattiche, solo così si può venirne furori. E poi, altra importante cosa che il director ci vuole dire, è che l'angoscia va sostituita, tramutata in collera, la quale però non deve essere propriamente vendicativa, ma deve essere una collera che ti permette di sconfiggere il terrore stesso. Questo è tutto il percorso interiore che intraprende il protagonista e anche quando veste i panni di Batman, fa continuamente riferimento a tutti gli insegnamenti (appena citati) di Ra's Al Ghul. Tra i registi di oggi, Nolan è sicuramente tra quelli che più fanno riferimento ai grandi maestri del passato che immettevano la filosofia o la psicologia nei loro lavori, però al tempo stesso è un director attualissimo, in quanto realizza scene che sono sempre di una spettacolarità incredibile e soprattutto mai ripetitive o monotone. Ad ogni sequenza più movimentata c'è sempre qualcosa di nuovo, e questo fa si che la pellicola sia caratterizzata da una tecnica inconfondibile. Poi, tanta è la spettacolarità degli inseguimenti e delle scene d'azione più frenetiche, che sembra di essere li sul set. Buona la direzione degli attori, resi molto credibili nelle vesti dei rispettivi personaggi, interessantissima ad esempio la figura di Jonathan Crane, un uomo viscido, meschino e meravigliosamente pazzoide. Con Batman forse, Nolan poteva fare qualcosina in più, ma non tanto quando il protagonista è nelle vesti stesse dell'eroe ma piuttosto quando è semplicemente Bruce Wayne. Non da l'idea di poter sembrare realmente "l'uomo pipistrello", forse c'era bisogno di rendere ancora più duro il personaggio. Tuttavia, il lavoro fatto con Bale non è affatto male, anzi, però qualche miglioria poteva e doveva venir fatta. Grandissimo invece l'operato svolto con Caine per quanto riguarda il vecchio Alfred. Ci si affeziona subito a lui, raffigura come un nonno, l'immagine saggia del film. Il ritmo non lascia un attimo di tregua, 130 minuti che volano via come se nulla fosse, grazie ad una narrazione che va ad una velocità supersonica, scene action a non finire e una suspense che sale gradualmente. Persino le sequenze più calme fanno salire l'adrenalina nello spettatore. Il finale è straordinario, girato alla perfezione e avente un colpo di scena davvero spiazzante. Poi secondo me, è il momento della pellicola in cui si possono osservare gli effetti speciali più pirotecnici. Peraltro, durante tutta la pellicola abbiamo degli effetti straordinari, usati con magistrale disinvoltura dal director. Fotografia e scenografia richiamano vistosamente quelle del "Batman" di Tim Burton. Sono cupe e tetre. Nolan poi, sfrutta particolarmente bene l'ambientazione di Gotham City dalla quale ne esce una bella atmosfera e inoltre ricostruisce benissimo gli scenari di degrado. Per non parlare poi di quanto siano affascinanti i luoghi dell'addestramento iniziale di Bruce. Il cast è di primo livello: abbiamo un cazzutissimo Michael Caine nei panni di Alfred e nonostante l'avanzata età ne esce fuori un'interpretazione notevole. Da uomo anziano qual'è, da sempre consigli esperti a Bruce, sa essere molto versatile, infatti molte volte è scherzoso, altre volte invece è razionale e dotato di innato buon senso. Espressioni riuscite e interpretazione dei dialoghi validissima. Ottimo anche Cillian Murphy, attore secondo me molto sottovalutato ma dotato di grandi potenzialità. Qui la parte del cattivo la fa proprio bene, riesce ad essere odioso quanto basta e si destreggia efficacemente tra il ruolo di Jonathan Crane e quello dello "Spaventapasseri". Christian Bale forse, è quello che mi ha convinto meno di tutti, sembra che si sia limitato a svolgere il compitino e basta. Malgrado ciò, come ho citato prima, anche lo stesso regista ha delle colpe, addirittura mi vien da pensare che magari l'attore britannico non fosse il più adatto per vestire i panni di Bruce Wayne/Batman. Ai posteri l'ardua sentenza. Nonostante tutto ho apprezzato parecchio l'esplicazione dei dialoghi e l'abilità nelle sequenze dei combattimenti. Bravi anche Gary Oldman e Morgan Freeman. La sceneggiatura è l'elemento che più presenta cose che lasciano a desiderare. Innanzi tutto, avviene troppo presto l'incontro tra Bruce Wayne e Ducard e di conseguenza è alquanto inverosimile l'immediata scarcerazione di Wayne. Anche tutta la parte dell'addestramento è troppo rapida anche se bella visivamente. E ci sono ancora altre cose che ho trovato un po' troppo assurde, ad esempio il modo in cui avviene l'incontro tra il piccolo Bruce e i pipistrelli e la paura che questi animali scatenano nel bambino. Pure la trasformazione di Wayne in Batman l'ho trovata un po' affrettata e sbrigativa. Comunque ci sono diversi lati positivi, come ad esempio l'impianto narrativo, che dopo le leggerezze iniziali, diventa ferreo e solido oltre che molto pomposo e diretto. Colpi di scena azzeccatissimi, impeccabile stesura dei personaggi e dialoghi buoni anche se in certe circostanze un po' telefonati.

Conclusione: un action pregevole, girato con grande maestria e che da nuova linfa (con anche i successivi due film a venire) alla figura dell'"uomo pipistrello". Un 8 meritatissimo.

polbot  @  10/04/2016 15:03:39
   7½ / 10
Non sono un patito del genere, ma innegabilmente la versione Nolaniana è ben fatta

krystian  @  19/03/2016 14:26:33
   9½ / 10
Sensazionale, coinvolgente, affascinante sono solo pochi aggettivi per descrivere il Batman creato da Nolan. Per me una pellicola eccezionale che ti prende dall'inizio alla fine grazie al carismatico Christian Bale (e all'impeccabile Michael Caine), alla storia mozzafiato, alla stupenda fotografia, alle scenografie e, soprattutto, grazie alla maestria di Nolan.

Oskarsson88  @  27/01/2016 23:01:03
   7 / 10
Parte molto bene, a ritmo pacato, poi diventa come prevedibile un po' casinista e caotico con l'azione e i cattivi. Si lascia vedere bene come entertainment..

Alex Vale  @  15/01/2016 18:05:51
   8 / 10
Ottima trasposizione dell'iconico personaggio dei fumetti Dc, che a mio parere risulta godibilissima, e piena zeppa di trovate niente male, regia buona, e secondo me una sceneggiatura più che dignitosa!Non sarà il miglior film di Batman, però Nolan ha fatto un validissimo lavoro, anche per aver ritirato fuori come si deve, questo strepitoso personaggio, che dopo la fine degli anni 90, era diventato al livello cinematografico, mediocrissimo;insomma ve lo consiglio :)

Sandro88  @  05/12/2015 16:45:19
   10 / 10
Un film bello che non ha niente a che vedere con gli altri Batman. Ambientazioni, storia, interpretazioni molto realisti, per me il miglior film su Batman.

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/12/2015 16.49.22
Visualizza / Rispondi al commento
Thorondir  @  18/11/2015 19:27:25
   5 / 10
Io amo il cinema in quasi tutte le sue forme, ma tutti questi mega cinecomics da milioni e milioni di dollari li ho sempre ritenuti stupidissimi. Non metto in dubbio che possano piacere, ma per me sono intrattenimento puro e nient'altro e spesso si reggono su trame che farebbero ridere un bambino di 3 anni. Questo fa il filo con gli altri: una storia che va avanti a scossoni e in cui un dialogo può accellerrare in maniera incredibile gli eventi, con una improbabile caratterizzazione dei personaggi e con l'ora finale iper spettacolarizzata e con un'autoreferezialità da paura. A me non ha detto nulla ed è riuscito anche a non farmi mandare giù Christian Bale, uno che da sempre qualcosa in più al film. In questo caso zero, ho trovato piatta la sua recitazione e ho trovato decisamente patetica anche la scena finale del bacio e della tiritera del passato con Katie Holmes.

maxi82  @  15/11/2015 20:46:06
   7½ / 10
Rivederlo dopo dieci anni mi ha fatto sempre un ottimo effetto..l'inizio di qualcosa di meraviglioso...non sembra sia passato tutto questo tempo...e invece ancora oggi c'è da stropicciarci gli occhi..lo rivedrei a tempo indeterminato!!!

hghgg  @  11/10/2015 09:43:11
   5½ / 10
Da sempre lo considero il peggior film di Nolan e nemmeno le ultime stucchevoli sbrodolate come "Inception" e "Interstellar" sono riuscite a farmi cambiare idea. Trattando la materia "Batman" in realtà Nolan è riuscito a creare tre blockbuster purissimi che spesso sono stati trattati come qualcosa di più, qualcosa che non sono e che non hanno mai voluto essere. Certo escono dalla classica visione supereroistica (quella della Marvel) per un sottotesto più oscuro e drammatico come vuole il personaggio ma sono ben lontani dalla profondità presunta che alcuni hanno attribuito loro. Sono Blockbuster su Batman con atmosfere Noir/Action. E qui sta il succo nel senso che il secondo capitolo è un blockbusterone con i fiocchi, questo a mio avviso non lo è.

Nolan rilegge e approfondisce la storia delle origini di Batman sulla carta interessante, purtroppo noioso, tedioso e inutilmente dilatato nella realizzazione, troppi concetti ripetuti allo stremo, dialoghi banali, qualche scena veramente pessima (mi viene in mente il primo incontro tra Wayne e Falcone con quest'ultimo che dopo 2 secondi si mette a minacciare tutto e tutti, gente a caso, fa un pippone-monologo interminabile che un'altro po' gli sparavo io... Bruce gli aveva solo chiesto l'ora) e poche veramente memorabili. Inoltre, e questo è grave, Nolan non riesce mai davvero a rendere l'idea della paura che Batman incute nei criminali, c'è una bella regia si perché in questo Nolan è indiscutibile ma fallisce nel rendere veramente bene quei momenti in cui Batman appare e scompare dal nulla, non viene resa pienamente l'idea del personaggio e questo nonostante i discorsi sulla paura occupino 3/4 dei dialoghi del film.

Poco appassionante poi lo scontro finale, se Nolan tira fuori belle scene durante l'attacco col gas alla città, la corsa sul treno e la battaglia finale tra Batman e Pep-Al-Cùl è scontata, noiosa e priva di qualsiasi tensione e/o carisma. Insomma 'sticàzzi.

Inoltre vorrei sapere il perché del doppiaggio di Bale dato a Santamaria, perché ? Perché maledizione ?

Christian Bale non nella sua migliore interpretazione, trovo sia un bravo attore, l'ho apprezzato in molte occasioni ma come Batman, o meglio come Bruce Wayne, in tutti e tre i film, mi ha sempre lasciato abbastanza indifferente. La figura di Batman certo è stata resa molto bene almeno nel secondo capitolo qui come detto risulta meno potente e affascinante di quanto dovrebbe secondo me, ma lo dice uno che adora "Anno Uno" e "Il ritorno del Cavaliere Oscuro" quindi sono un po' di parte e tendo a fare confronti impietosi (anche perché la base di partenza per Nolan è stato proprio "Anno Uno").

Completamente inutile Katie Holmes nei panni di Rachel, come sempre mediocre e credibile quanto una zucchina. In questo caso il recasting è stata una boccata d'aria fresca. Il primo premio per "l'attore bravo più usato alla càzzo" se lo giocano Tom Wilkinson e Rutger Hauer tuttavia lo vince il primo perché di Hauer nemmeno ti accorgi (lui interpreta benissimo il suo personaggio che però è talmente fumoso e loffio nella caratterizzazione che ancora mi interrogo sul perché della sua presenza) mentre a Wilkinson viene affidato un personaggio a dir poco ridicolo come Falcone, schifezza incommentabile. Meglio il simpatico personaggio di Lucius Fox affidato all'onnipresente Morgan "dove mi metti sto" Freeman. Pep-Al-Cùl interpretato da Liam Neeson credo sia uno dei cattivi meno carismatici nella storia del cinema supereroistico, a questo punto meglio la Cotillard nel terzo che è tutto dire.

Tre grandi attori invece hanno reso grande giustizia ai loro personaggi, rendendoli meravigliosamente su schermo e contribuendo molto a far guadagnare punti al film.

Cillian Murphy è un impressionante Jonathan Crane, lo Spaventapasseri. Per quanto sia un personaggio secondario è lui IL cattivo di "Batman Begins". Dire che Murphy sia stato credibile non gli renderebbe giustizia. Murphy è perfetto, è "Spaventosamente" credibile, è entrato benissimo nel ruolo, le sue espressioni e il suo sguardo sono raggelanti e sprizzano follia da tutti i pori. Una grandissima resa del personaggio da parte di un attore che conferma ottimo ogni volta. Ed è di certo il nemico di Batman che mi abbia inquietato di più in questa trilogia.

Su Gary Oldman non ho nemmeno parole, Gary Oldman non è un James Gordon perfetto, Gary Oldman E' James Gordon, punto. Preciso, è lui, preso paro paro dal fumetto, stampato. Una roba incredibile. Gordon=Oldman. E questo perché ? Perché Gordon è stato messo nelle mani di un attore favoloso che per l'ennesima volta si dimostra estremamente versatile e capace di affrontare con abilità e mirabile trasformismo una vasta gamma di personaggi diversissimi tra loro. Ovviamente ci sono molte interpretazioni migliori di Oldman ma anche il lavoro che ha fatto su Gordon è impeccabile. Metteteci la sua naturale espressività capace di navigare con scioltezza tra prove sotto le righe e prove schizzate e sopra le righe e metteteci il carisma e il puzzle sarà completo.

Bella la scena del dialogo finale tra Gordon e Batman, fantastico il momento in cui Gordon va a far saltare il ponte con la macchina di Batman. Gordon è sempre stato il mio personaggio preferito dell'universo Batman e sono felice che sia stato ben reso e interpretato da un attore tanto capace.

E poi c'è Alfred ovviamente, lo strepitoso Michael Caine e chi meglio di lui avrebbe potuto rappresentare il mitico e fedele maggiordomo e confidente di Bruce Wayne ? E infatti come per Oldman con Gordon Alfred=Caine, preciso, lui, stampato. Un'altra interpretazione perfetta del personaggio.

Questi tre attori e i loro personaggi sono la parte decisamente migliore di un film che pecca di una sceneggiatura debole e raffazzonata, una regia ottima tecnicamente ma che non riesce a restituire la potenza del personaggio e uno sviluppo francamente poco interessante e coinvolgente, problema al quale Nolan riuscirà a risolvere nel secondo capitolo di questa saga, divertentissimo in quanto a ritmo e quantità di avvenimenti ed eccellente prodotto blockbuster/action.

Questo "Begins" è stato a mio avviso un inizio piuttosto zoppicante.

10 risposte al commento
Ultima risposta 12/10/2015 21.13.15
Visualizza / Rispondi al commento
JohnRambo  @  09/05/2015 10:23:49
   9 / 10
Forse il miglior film sui supereroi che sia stato mai realizzato. Stupenda la realizzazione di personaggi principali e secondari. Hanno tutti un senso, ed una compartecipazione.
Mi è piaciuto fra gli altri il concetto che, per prevalere, il "supereroe" si appoggi all'aiuto della ragazza-magistrato, del responsabile del settore tecnologico e dell'ispettore Gordon, che finalmente guadagna credibilità e dignità mentre era uno zero nella saga parallela curata da Tim Burton per i primi due film.
Ottima la regia di Christopher Nolan, al quale va un "grazie" per aver fatto rinascere e dato realismo all'unico supereroe che non nasce "senza macchia e senza paura" ma anzi, proprio a quelle si abbevera per un costante e continuo miglioramento di sé.

Invia una mail all'autore del commento Balrog  @  02/05/2015 22:57:22
   7½ / 10
Bellissimo primo film della trilogia di Batman firmata Nolan.
Ambientazione cupa e una bellissima storia ne fanno forse il miglior film sul Super eroe pipistrello.
Buona prova di Bale e di tutto il cast, ottimo montaggio.

NickGatsby  @  05/02/2015 16:22:13
   8 / 10
Finalmente una trilogia che narra in maniera esaustiva e chiara una delle serie di fumetti più famose e a mio parere affascinanti di sempre. Questo primo capitolo affronta temi e momenti di crescita di Bruce Wayne che ci aiutano a capire meglio lo sviluppo del personaggio e la successiva decisione di essere l'uomo pipistrello. Azzeccatissima la scelta di dedicare un intero film agli inizi del supereroe. Così come è azzeccata la scelta di inserire come cattivo un poco cinematograficamente conosciuto, ma cosi importante su carta, Ra's Al Ghul.
ESAUSTIVO.

Monoino  @  07/12/2014 15:57:23
   7½ / 10
Il primo film di una delle più belle trilogie cinematografiche su un supereroe, esso è ad un livello inferiore rispetto agli altri ma è fondamentale per delinearne i protagonisti. Batman viene interpretato divinamente da un Christian Bale mostruoso; Nolan surclassa tutti i precedenti episodi dell'uomo pipistrello definendo una storia (in tutti e tre gli episodi) molto chiara nella quale si alternano cattivi di diverso genere, ciò che sviluppano le menti di ognuno di essi è davvero geniale. Da vedere!

Andryfilm  @  09/10/2014 15:09:02
   8 / 10
Un film magnifico assolutamente da nn perdere.Un Christian Bale che e il miglior Batman mai visto, forse e quello che si ci addice meglio. C'e anche un ottimo Morgan Freeman e uno spassoso Michael Caine nelle vesti del fedele maggiordomo.Un film serio e piu vicino alla realta, diverso dagl'altri che avevano un tratto fumettistico. Lo consiglio assolutamente sia a giovani che adulti.

Sandro988  @  05/10/2014 18:35:17
   10 / 10
Un capolavoro;
Non ho altro da dire.

canepazzotanner  @  15/09/2014 19:59:14
   8 / 10
all'epoca in cui usci fu il miglior film di supereroi mai fatto.
Superato poi dai suoi successori

luis 98  @  26/07/2014 13:09:23
   9½ / 10
Sicuramente nolan a girato il miglior batman superiore ai precedenti senza alcun dubbio non solo per il fatto degli effetti speciali costumi etc perché e normale che sia migliore e uscito 20 anni dopo pero non so gli attori sono ben azzeccati nelle loro parti e batman risulta molto realistico e tenebroso e questa scelta mi e piaciuta veramente molto
Trama buona coinvolgente e ben fatta e non annoia mai in 2 ore
Cast ottimo e azzeccato sopratutto bale
Trama 8
Cast 9
Effetti speciali 8.5
Costumi ed atmosfere 9

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  24/07/2014 16:54:15
   3 / 10
Inizio col fiasco per la fortunata saga cinematografica firmata Nolan Brothers, uno dei film più brutti e imbarazzanti degli ultimi anni, adatto (se possibile) a un pubblico facilmente suggestionabile e tendenzialmente immaturo (ovviamente a livello di intrattenimento). Sono sempre stato buono (e nel caso del secondo film, più che lusinghiero) con Nolan, uno dei registi più interessanti della sua generazione, ma in questo caso non ho potuto non notare i ripetuti insulti all'intelligenza e al buon gusto dello spettatore. Al giorno d'oggi perdere due ore per un film di ***** è un peccato non veniale.

Allora, premetto che apprezzo l'immane sforzo progettuale di questo film. Raccontare alternativamente del ritorno di Wayne sulle scene di Gotham e riuscire a trasmettere con ampi (e godibili) salti nel passato tutto il retroterra psicologico ed emozionale del protagonista non era impresa da poco. E i Nolan ci sono riusciti. Bene. Allora, perché rovinare e degradare l'affascinante complesso emotivo di Batman (su cui gli sceneggiatori martellano costantemente, quasi fossimo bambini delle elementari... l'abbiamo capito il discorso della paura!) su cui ruota la sua imponente persona (e proprio qui sta uno dei punti di forza del personaggio) con il più becero assembramento di frasette ad effetto e combattimenti da Matrix/Ultimo Samurai di cui siamo sempre più stanchi (almeno io a 23 anni lo sono)? Certo, la risposta alla domanda la so. Marketing, blockbusters, cliché del genere etc etc. E' una questione di gusti, ma è anche e soprattutto un peccato. Per fortuna gli interventi del cinema sul fumetto della DC non hanno tutti fatto naufragio. Ricorderemo sempre e tutti quanti "Il cavaliere oscuro" come il capolavoro che è. Ma questo primo capitolo è semplicemente un bruttissimo film, un becero prodotto dell'intrattenimento post-moderno, un piatto misto degli orrori del cinema americano anni '90 e 2k.
Due villains, uno interessante, l'altro meno. Quello interessante è il dottor Crane, il quale tuttavia è costretto a soccombere poiché stipato in poche scene, le quali fanno presagire la potenza dell'unico vero villain della saga: Joker. Ma Crane ci mette del suo, anticipa il cupo terrore che instillerà nelle nostre menti il volto allucinato del caos, a partire dal suo naturale propulsore: il panico, lo spavento. Memorabili sono i momenti in cui il veleno sintetizzato da Crane ha il suo effetto. Una vera immagine, suggestiva e potente. Peccato che tra Falcone (denominazione assegnata con cattivo gusto epocale), Ra's al Ghul (patetico) e Batman emerga sempre troppo poco. Un applauso scrosciante per Cillian Murphy, uno degli attori più dotati della storia del cinema. Una vera psicopatia criminale illumina i suoi occhi, e ne abbiamo paura. Questo si chiama recitare, e questo dovrebbe essere alla base di questi film, il cui unico denominatore è sempre la paura.
Per il resto, una caterva di personaggi vengono presentati, e qui la trilogia gioca a favore di Nolan&co. Alfred, uno dei più grandi personaggi della letteratura, interpretato da un maestro gigantesco. Sua e memorabile la frase "Mi importa signor Wayne perché un giorno un brav'uomo mi rese responsabile di quello che egli aveva di più prezioso a questo mondo.", capace da sola di definire una storia, e un uomo con essa.
Fox, ironico e capace di comprendere a fondo l'uomo che ha di fronte; Freeman riesce nell'impresa titanica di ricavarsi uno spazio all'ombra di Caine. E ovviamente Gordon. E' importante sottolineare che sono stati questi attori (compresa una bella storia) a rendere questo film quello che è. Oltre alla sapienza visiva di Nolan. Ciò che difetta è proprio la sceneggiatura. Le frasi stereotipate e sensazionali di Ghul, le battute, talvolta di cattivo gusto, dei protagonisti, dei buoni, i quali gestiscono i delicati problemi etici della loro vita e di quella di Gotham con l'aplomb dei giocatori di polo, con la sofisticata eleganza dell'uomo ricco che più per noia che altro salva lo status quo dalle ripetute minacce degli uomini malvagi. Nulla di tutto questo sarebbe il simbolo di Batman. Un uomo che nell'anonimato lotta per andare oltre e liberarsi di un dramma infantile, vero e puro, che ci fa dimenticare la puzza di propaganda e ideologismo statunitense che ogni tanto viene fuori, specialmente quando si tratta di paragonare l'impero romano a Gotham (R'as al Ghul). Viene fuori quando è la sceneggiatura a mostrare il fianco. Un problema ideologico è quasi e sempre solo un problema formale.

5 risposte al commento
Ultima risposta 05/09/2017 16.23.47
Visualizza / Rispondi al commento
Zisola  @  21/07/2014 21:18:51
   7 / 10
Non proprio questo gran filmone, ma nemmeno cosi pessimo.
Abbastanza godibile come pellicola e con più marce,rispetto a tutte le precedenti

Tuttavia preferisco sempre rimanere fedele alla lettura del fumetto !

TreAsterischi  @  21/03/2014 19:40:14
   7 / 10
Dopo anni di buio ecco tornare la luce sui film di Batman: arriva Nolan a dare la sua visione delle cose e il successo è immediato.

Nolan infatti decide di puntare sulle ambientazioni poliziesche, cupe e realistiche dei fumetti di Frank Miller e in gran parte ci riesce!

I coniugi Wayne vengono assassinati in presa diretta e seguiamo il giovane Bruce nella crescita, tra rabbia e paure irrisolte.

Arriva a voler ammazzare l'assassino dei genitori all'uscita dal carcere, ma qualcuno lo precede, privandolo anche della possibilità di vendicarsi.

Così decide di fuggire per intraprendere un cammino che lo porterà a diventare Batman... Allenandosi coi Ninja... Oo()

Sì, per me questo è inconcepibile! Prima mi presenti un'ambientazione credibile, cupa, realistica, dura e cruda... poi mi metti i ninja con la scusa "eh, ma nel fumetto è così..."

Questo è un problema di Nolan piuttosto pesante, che può funzionare a piccole dosi, ma gli si rivolta contro come un boomerang ogni volta che esagera e con i ninja sinceramente ha esagerato... >_>

Poi il film torna in carreggiata mostrandoci tutte le tecnologie di Batman in versione moderna (kevlar, emettitori di impulsi, batrang al titanio, batmobile corazzata ecc...).

Spaventapasseri purtroppo è un personaggio mal sfruttato: i suoi gas allucinogeni svarionano la gente, la mandano in botta e compaiono mostri urlanti, ma niente di ché...

Spaventapasseri ha la capacità di intrappolarti in un vero incubo ad occhi aperti (avete presente Arkham Asylum? I corridoi che si tramutano in vicoli tempestati da una pioggia di sangue con i cadaveri dei coniugi Wayne a terra ecc...? Ecco, quello dovrebbe essere Spaventapasseri!)

Qui l'unica "minaccia" è il fatto che il suo gas sia letale, ma non c'è nulla di inquietante per lo spettatore nel vederne gli effetti...

A tutto questo si aggiungono nuovamente i Ninja... >_>

La battaglia finale non è malaccio, ma non basta a farmi gridare al miracolo...

Certo, dopo Batman e Robin questo film è una specie di miracolo, ma l'atmosfera non è perfettamente equilibrata tra i vari elementi (realismo poliziesco e boiate nija/fumettose), la base è buona però, quindi lascia ben sperare per il sequel e le attese infatti non sono state deluse ^^

1 risposta al commento
Ultima risposta 22/09/2014 17.01.23
Visualizza / Rispondi al commento
Spera  @  17/01/2014 16:38:20
   7½ / 10
Primo capitolo della trilogia di Nolan sul cavaliere oscuro.
Partendo dalla premessa che odio i supereroi, ho amato questo film proprio perchè si discosta dal super eroe classico.
E' innanzitutto la storia di un uomo raccontata attraverso un' ottima regia e interpretata da grandi attori.
Non è il Nolan che amo di più dato che da Inception è calato davvero tanto su molti aspetti ma era dai tempi del Joker di Nicholson che non guardavo un film di Batman con entusiasmo e devo riconoscegliene il merito.
"Non è tanto chi sono ma quello che faccio che mi qualifica."

Invia una mail all'autore del commento FlatOut  @  15/01/2014 21:35:46
   7½ / 10
L'inizio di una grande trilogia modernizzata e più adulta dell'eroe macherato della DC comix Batman.
Nolan ricrea quasi completamente la nascita di Batman, come mai nessuno aveva fatto in precedenza.
Nolan si merita un posto tra i miei registi favoriti

ketch  @  08/01/2014 00:19:14
   7½ / 10
spettacolare film sulla nascita di batman! da vedere

Junipher  @  04/01/2014 12:25:55
   7½ / 10
Bello, forse alla lunga un pò pesante... Si prende così sul serio...

1 risposta al commento
Ultima risposta 17/03/2016 02.13.14
Visualizza / Rispondi al commento
CyberDave  @  27/11/2013 02:30:02
   8½ / 10
Ci voleva Nolan con tutta la sua maestria per risollevare Batman dopo i brutti capitoli degli ultimi anni.
L'inizio di una trilogia che diventerà leggendaria grazie al cavaliere oscuro, l'inizio della storia come non si era mai vista.
Molto interessante, non mi ha mai annoiato e alcune cose le ho trovate molto interessanti, ottima l'idea di tornare al cupo e al grigiore che contraddistingue l'uomo pipistrello da sempre.
Bale grandissimo e azzeccatissimo nel ruolo, buoni i nemici "normali" ma ovviamente nulla a che vedere con quello che sarà il nemico per eccellenza, sua maestà Joker.
Insomma un grandissimo inizio di trilogia per Nolan che si conferma il mio regista straniero preferito.

marcogiannelli  @  10/11/2013 23:19:29
   7 / 10
Il secondo è tutt'altra cosa ma questo è comunque un film ottimo, con Nolan abile a narrare la nascita di Batman

gianni1969  @  11/09/2013 22:35:50
   8½ / 10
Dopo i due brutti episodi precedenti ci voleva Nolan per risollevare il tutto, subito ottima l'idea di partire dall'infanzia del protagonista, poi a livello registico ai livelli di tim burton, aiutato poi da bale, il miglior batman in assoluto

OldBoy277  @  08/09/2013 16:55:49
   7 / 10
Batman Begins mi è piaciuto.Sicuramente non è al livello dei Batman di Burton e neanche del Cavaliere Oscuro, ma comunque rimane un buon film, a tratti un po' lento e noioso, che piano piano riesce a riprendersi un po';disastrosa Katie Holmes che mi ha infastidito per tutta la durata del film. Discreto

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Edgar Allan Poe  @  31/08/2013 16:07:34
   7 / 10
Il primo film della trilogia nolaniana è niente più che discreto. Il regista lascia perdere la teatralità e i colori luminosi che avevano caratterizzato i precedenti Batman di Schumacher per riprendere un'atmosfera un pò più cupa (anche se non gotica) che aveva caratterizzato i primi due episodi di Burton. Il risultato è un film sicuramente discreto oltre che abbastanza dispendioso, ma in alcuni punti un pò lento e che a mio avviso poteva essere un pò accorciato. Idea comunque niente male, così come la realizzazione. Ma di Nolan preferisco decisamente "The Prestige".

sossio92  @  27/08/2013 11:46:46
   7½ / 10
Buon inizio della trilogia ... il film intrattiene , girato bene , bravi gli attori , ottime musiche come in tutta la trilogia ...consigliato :)

ghigo buccilli  @  18/08/2013 16:48:53
   6 / 10
strappa la sufficienza per aver inaugurato uno stile, ma è nettamente inferiore al seguito, abbondano i tempi morti e troppi personaggi non sono ben messi a fuoco. di pessimo gusto, inoltre, il fatto che il capomafia si chiami falcone...dico, ma almeno nel doppiaggio italiano non si poteva modificare almeno un po' il nome del personaggio in questione, sarebbe stato un segno di intelligenza, io stesso non credevo alle mie orecchie, ho impiegato tutto il film per realizzare che avevo afferrato esattamente il nome...

horror83  @  07/08/2013 13:36:40
   6½ / 10
La prima volta che l'ho visto mi era piaciuto molto, per me è fatto bene, buoni effetti speciali, azione, buon cast, buona storia, ecc. però vedendolo la seconda volta aveva perso un pò di punti! si vede che non è il mio genere di film (anche se non mi dispiacciano i film sui super-eroi) però non l'ho più trovato questo granchè! cmq la sufficienza gli e la dò!

ZanoDenis  @  31/07/2013 21:01:01
   8 / 10
In questo reboot della serie si passa da un batman fantasy ( come lo era nei precedenti film) ad un batman d'azione, nonostante la durata il film coinvolge e non annoia, ottimi risultati e bravo nolan, inoltre dispone di un cast stellare.

Severità  @  24/07/2013 01:58:19
   9 / 10
Christopher Nolan qui cambia tutto. Questa volta è un reboot, quindi tutto da capo. Dimentichiamo la saga vecchia, e concentriamoci sulla trilogia nuova di Batman. Christopher Nolan, a differenza di Burton e di Schumacher, trasporta il personaggio di Batman in un mondo realistico. Quindi sarà un Batman più reale, ma non solo lui ma anche tutto quello che lo circonda. Interpretazioni molto belle, colonna sonora superba, effetti speciali bellissimi e una fotografia davvero fatta come si deve. Interessante e affascinante tutto il momento pre-Batman, per non parlare del momento in cui Batman compare... bellissimo. Riparlando del livello qualitativo della recitazione, è praticamente tutto al suo posto è come deve essere. Bravo Gary Oldman, finalmente un Jim Gordon come si deve. Bravissimo Christian Bale, che fa un credibile Bruce Wayne ed un ottimo Batman. Come Bale bravo anche Morgan Freeman, nel ruolo di Lucius Fox. Tutti gli altri attori bravi anche loro. Ma il migliore in campo è sicuramente una persona ed una sola: Michael Caine. Bravo Nolan.

MonkeyIsland  @  01/07/2013 02:08:31
   6½ / 10
Buono come intrattenimento ma non ai livelli dei film di Burton.
Holmes spaesata, il cattivo del film ovvero il personaggio di Neeson fa pietà penso sarebbe stato necessario usare come cattivo Spaventapasseri (il personaggio interpretato da Murphy che regala brio alla pellicola) purtroppo ridotto ad essere una macchietta.

Lucignolo90  @  22/06/2013 22:59:24
   6½ / 10
Batman Begins è il primo tassello del cambio di registro nella carriera di Nolan, che passa dal Thriller puro dei primi 3 lungometraggi a un genere di film dalle scenografie maestose e al laborioso lavoro di dettagli su ogni geometrica inquadratura, che troverà l'acme nello spiraliforme Inception (che non partendo da pretese intellettuali maggiori per questo alla fine và anche promosso), lavoro di fotografia e messa in scena un pò scuola Scott o Fincher diciamo così, ma se il lavoro di regia di quei due non si esaurisce certamente a questo Nolan riesce a cavarsela sempre portando a casa il compitino con quelle 2-3 sequenze fatte egregiamente (quelle d'azione che rapiscono l'occhio manco a dirlo) lasciando spesso troppa bidimensionalità dei personaggi e per il resto anche parecchia noia nelle vicende. Se questo è un film impegnato anche a livello di scrittura allora gli Spiderman di Raimi o gli Hellboy di Del Toro sono l'equivalente script di Guerra e Pace.

demarch  @  30/05/2013 16:26:31
   7½ / 10
un po'meno cool del secondo. lo valuto dopo aver visto l'inters saga e devo ammettre che è proprio bello. Niente a che vedere con i batman precedenti....ma risultato eccellente. Voto ai singoli film 7.5 - 8 - 7.5....voto alla trilogia 10!

-Uskebasi-  @  24/03/2013 18:23:21
   7 / 10
Inizio della nuova e definitiva saga sull'uomo pipistrello.
Questo primo capitolo dedicato alla nascita dell'eroe si può collocare più vicino a quello che avevamo visto finora piuttosto che a quello che vedremo nei due suoi successori. C'è ancora molta ironia, c'è ancora molta semplicità, e il villain di poco spessore non conquista particolare attenzione.
Nolan qui fa il minimo indispensabile, ma getta le basi per quello che sarà il vero Batman, o meglio, il cavaliere oscuro. Si spiana la strada promettendoci che quello che verrà non ce lo scorderemo.
Quello che verrà sarà sostanzialmente lontano da tutti gli altri film sui supereroi.

Cardablasco  @  19/02/2013 18:36:09
   8 / 10
Bello,l'ho rivisto oggi e mi sono accorto che non l'avevo votato,prima ora che spiega le origini di Batman poi inizia l'azione,atmosfera stupenda e scene memorabili,Bale secondo me è stato il miglior interprete di Batman.Mitico Caine ultima ora del film molto ben fatta,grande Nolan

Goldust  @  18/02/2013 16:56:49
   5½ / 10
Con Nolan le avventure dell'uomo pipistrello si fanno più profonde e celebrali, il gusto del fumetto sparisce completamente e la dimensione umana dell'eroe mascherato si fa più marcata. Era proprio necessario questo aggiornamento? Anche dopo la mia seconda visione ( alla prima l'ho completamente rigettato ) la risposta resta no. No perchè la magia dei primi capitoli non è replicabile e neanche sostituibile ( i punti di riferimento sono i Batman di Burton, of course ), no perchè è forte la sensazione di vedere un film che al gusto del racconto predilige l'esigenza di svecchiare un personaggio che si ritiene vecchio - o almeno appannato - ma che vecchio non è. Eh già perchè poi c'è proprio il racconto, interessante nella prima parte, quella dell'addestramento, e abbastanza accademico nella seconda, priva di slanci inventivi degni di nota. Lo sbadiglio poi è sempre dietro l'angolo. Anche il cast è balbettante: Caine è il migliore in campo, Bale un inconcludente ed ombroso Batman, la Holmes è meno peggio di quanto ci si potesse aspettare, Oldman e Freeman niente di che, Cillian Murphy una piacevole sorpresa ( tanto che tornerà nei capitoli successivi ). Più che sulla confezione lussuosa ed i combattimenti iper-realistici si doveva puntare un pò di più sull'ironia, la vera assente ingiustificata.

3 risposte al commento
Ultima risposta 24/02/2013 15.34.30
Visualizza / Rispondi al commento
danielplainview  @  23/01/2013 08:46:26
   5½ / 10
Capisco che Nolan ha voluto attualizzare e provare a rendere più realistico il mondo di Batman, ma secondo me nel processo è andato a perdersi qualcosa.
Di gran lunga superiore quello di Burton, più vicino alla mia personale visione dell'uomo pipistrello.

Invia una mail all'autore del commento nocturnokarma  @  02/01/2013 21:01:32
   8½ / 10
Una folgorazione il primo Batman del reebot di Nolan.
Affascina gli appassionati per come incastra la mitologia del personaggio nelle esigenze di trama. Non innovativo da un punto di vista visivo (vengono rispettate tutte le aspettative senza aggiungere nulla di veramente nuovo), il film è avvincente e consigliatissimo per come stravince nell'era del "divertimento senza cervello". Il miglior film di supereroi dai tempi di Batman Il ritorno, e capace di rifondare l'immaginario collettivo.

Un consiglio: non paragonare il Batman di Nolan a quello di Burton! Sono opere diverse che non si annullano a vicenda.

1 risposta al commento
Ultima risposta 02/02/2013 12.24.54
Visualizza / Rispondi al commento
john doe83  @  18/12/2012 17:04:24
   8 / 10
Ottimo film sulla nascita dell'uomo pipistrello, molto cupo e con bei dialoghi per essere un film su un super eroe...

prof.donhoffman  @  29/11/2012 11:12:45
   6½ / 10
cristiano1970  @  25/11/2012 19:34:44
   9 / 10
Bellissimo questo film che spiega la nascita del supereroe batman
,magari un poco di scene d'azione in piu' avrebbero giovato al film,
che comunque rimane un ottimo film interpretato molto bene.
L'unico personaggio che a me non piace in questo ruolo e' liam Neeson,
attore che a me e' piaciuto molto in altri film (parere personalissimo)

consigliato.

beppe.fadda  @  15/11/2012 15:37:38
   8 / 10
Bello, anche su un filino peggio dei due successivi e un filino più noioso. Christian Bale è comunque il miglior attore di Batman, Michael Caine è il migliore Alfred, Gary Oldman è il miglior Gordon. Cillian Murphy è un bravo Spaventapasseri, Liam Neeson è un ottimo Henri Ducard.
La pecca: Katie Holmes.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

nyc93  @  27/10/2012 22:10:56
   10 / 10
Con Christopher Nolan alla regia, batman diventa eccellente, direi anche perfetto, bellissimo.

ferzbox  @  17/10/2012 17:07:51
   7 / 10
Cristopher Nolan decide di riportare il personaggio di Batman al cinema con una nuova dose di ingredienti ed una nuova prospettiva legata ad una rivisitazione più realistica e rinterpretata di sana pianta....
Il risultato è un film dell'uomo pipistrello più allacciato all'umanità di Bruce Wayne che alla sua controparte mascherata,inserendo anche altri personaggi come lo Spaventapasseri o lo stesso commissario Gordon in una Gotham city più simile ad una metropoli americana che ad una città grottesca ed "vittoriana" come siamo sempre stati abituati a vederla.
Questa "rinterpretazione" non ha mancato di colpire altri elementi come la Bat-mobile,eliminando totalmente lo spirito originale del fumetto....
Sostanzialmente si tratta di una pellicola che cerca di far credere di voler far vedere il mondo del cavaliere oscuro più realistico ma che in realtà rimane comunque circondato da elementi che ,tutto sono, tranne che realistici...scoprendo in modo imbarazzante che alla fin fine,anche se godibile,il realismo di cui si parla è una scusa di Nolan per portare Batman al cinema come piaceva a lui...
Interessante ...ma Batman al cinema è ancora quello di Tim Burton...non ci piove...

Max23  @  10/10/2012 03:55:17
   7 / 10
Premetto che sono un fan dei Batman di Tim Burton, ma questa trilogia è stata realizzata egregiamente.
Ho visto questo primo capitolo per ultimo e l'ho trovato davvero interessante.
Mi è piaciuto moltissimo l'evoluzione del personaggio, tutti ci siamo chiesti almeno una volta come Bruce sia diventato Batman, come abbia appreso le skill, come abbia fatto a diventare leggenda.
Nolan ne ha rappresentato una dettagliata e avvincente versione.

L'unica pecca, ma qui Nolan e Bale non c'entrano: il disastroso doppiaggio di Claudio Santamaria.......

colorants  @  03/10/2012 10:29:32
   7½ / 10
Controcorrente sono rimasto affascinato più da questo che da "il cavaliere oscuro". Anche se la tipologia di film non mi affascina, questo è stato una piacevole visione.

Wolverine86  @  30/09/2012 13:42:32
   9 / 10
Diretto e interpretato in maniera sublime! A me batman ha sempre fatto abbastanza schifo, ma questo film è una delizia.

jack98  @  28/09/2012 22:17:09
   7 / 10
Quello che mi è piaciuto di meno, comunque sempre un buon film.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 02/10/2012 14.54.06
Visualizza / Rispondi al commento
cort  @  27/09/2012 18:41:10
   8 / 10
ottimo ritorno del pipistrello. cè la storia(ottima) ci sono grandi interpretazioni da parte degli attori e ottimi effetti speciali. l'eccesiva lungezza del film un po stanca(probabilmente per tanta retorica a discapito dell'azione)

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Egobrain  @  23/09/2012 15:56:09
   8 / 10
Il primo avvincente capitolo di una trilogia di classe!
Un film colossale ed intenso sulle origini del crociato in mantello.Batman Begins è antesignano di una saga superba,che raggiunge il culmine della eleganza con The Dark Knight.

sagara89  @  19/09/2012 20:42:23
   7½ / 10
Il primo capitolo della saga..grande interpretazione di Liam Neeson

Filippo82  @  17/09/2012 20:17:29
   8 / 10
L'inizio di una trilogia perfetta. Non c'è confronto con quella degli anni '90 (che ho amato da bambino).

Niko.g  @  17/09/2012 11:11:21
   4½ / 10
Credo che Nolan, volendo impostare il suo fumettone a superfilm, non sia riuscito a fare né l'uno né l'altro, sfruttando male l'opportunità a disposizione.
Non mi è piaciuto. Montaggio frammentato, ritmo forsennato, protagonisti privi di carica motivazionale (diciamolo, il personaggio di Liam Neeson fa ridere per quanto è poco credibile e insulso e per tutto il film non c'è un cattivo che si possa definire tale).
La parte dedicata all'addestramento è prolissa e avulsa dal resto del film.
I combattimenti di Batman sono pessimi: primi piani invadenti, oscurità trucida (dov'è finito il buio di Tim Barton?), sequenze sparate alla velocità della luce… tutto porta ad una confusione visiva, in barba ai più elementari canoni cinematografici.
La sceneggiatura, da molti (troppi) ritenuta secondaria, è l'altro aspetto critico: superficiale e sottomessa all'azione (nel secondo episodio sarà più il contrario), con qualche frase ad effetto messa lì per alzare il tono ad un film complessivamente piatto, dove i testi sono un optional di quart'ordine (roba che Hulk di Ang Lee al confronto è un trattato di psicologia). Tristi anche alcuni falliti tentativi autoironici:
- Chi sei… chi diavolo sei tu!?
- Sono Batman! (capocciata in faccia)... Bel cappotto. (vola via come un razzo)
- Graazie.

3 risposte al commento
Ultima risposta 17/09/2012 14.31.05
Visualizza / Rispondi al commento
Ale-V-  @  11/09/2012 03:47:51
   6½ / 10
Nolan è sicuramente un gran regista, uno dei migliori in circolazione, ma non riesce, in questo ad usare il suo solito "charme" che ha contraddistinto i suoi più grandi lavori (Memento su tutti). Il film risulta al limite della noia nella prima parte e troppo sbrigativo nella seconda. Diciamo che anche i villains non aiutano nel lavoro del regista: Spaventapasseri, Two face e Ra's al ghul non sono tra i nemici migliori dell'uomo pipistrello. Tutto sommato, soprattutto grazie al tocco magico di Nolan, il film raggiunge pienamente la sufficienza.

Angyferra89  @  10/09/2012 14:40:51
   8 / 10
Bel film che apre una trilogia perfetta!!

Colombina89  @  09/09/2012 15:48:08
   7 / 10
Superiore al terzo, inferiore al secondo vale la pena di guardarlo per sapere come ha inizio la triliogia di Nolan.

axel84  @  09/09/2012 13:52:34
   7½ / 10
finalmente un gran bel batman;
oscuro, intrigante e con grandi attori;
storia molto simile al fumetto che merita in tutti i suoi particolari;
ottimi effetti speciali;
unica pecca la recitazioni di joy di dowson creek;
scandalosa!!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

clint 85  @  08/09/2012 21:54:20
   6½ / 10
Ad una prima parte approfondita ma pesantissima si alterna una seconda parte piuttosto bella ma paradossalmente sbrigativa e meno curata.
Occasione mancata...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Japotino  @  05/09/2012 19:41:49
   7½ / 10
Voto posteriore alla visione della intera trilogia e quindi, penso, un tantino influenzato. In contrasto con le opinioni di alcuni, secondo me l'esordio si dimostra meno coinvolgente rispetto agli altri due (soprattutto al secondo). Diciamo che la prima parte del film, di "introduzione" è ottima, poi quando c'è da affrontare il cattivo, ovvero quando ci dovrebbe essere la vera azione, un pochino scade, soprattutto nel finale. Nonostante si vive pienamente l'atmosfera cupa e corrotta di gotham quello che manca è un "vero" cattivo

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER Insomma bella la parte con Bruce Wayne, bella, ma si poteva fare meglio la parte con Batman.

Elmatty  @  02/09/2012 18:53:00
   8 / 10
Il primo film su Batman di Nolan merita un 8.
Qui vediamo come Bruce Wayne sia diventato l'uomo pipistrello.
Il grande pregio di Nolan è aver riproposto un'immagine di Batman a una visione più realistica rispetto alla più fantasiosa di Tim Burton ed a quella più fumettistica (purtroppo) di joel schumacher.
infatti qua assistiamo all'allenamento di Bruce, conosciamo le sue motivazioni, conosciamo tutti gli accessori (come sono costruiti e come funzionano) con cui combatte il crimine.
Il tutto rende l'atmosfera molto realistica, quasi da farci dire che tutti possono diventare Batman.
Tecnicamente perfetto.
forse se ci fosse stato il fratello di Nolan a collaborare alla sceneggiatura, forse il risultato sarebbe stato ancora migliore.
Ottimo film.

DeciSex  @  01/09/2012 12:57:46
   7½ / 10
E' sempre un piacere guardare questo film: c'è azione, avventura, gag, Bale, Batman! Ciò che di questa saga di Batman non mi piace è il fatto che non ci sia sono Bruce Wayne come protagonista, ma un'intera città. Di questo film è ottima la prima parte riempita di flashback e periodi sparsi di qua e di la, massimo mix completo d'avventura. Poi si arriva a Gotam, Batman salta sui tetti e deve dare botte ai nemici: non è che sia entusiasmante. Come tutti i Batman di questa saga c'è frenesia, sono tutti di corsa e nessuno si ferma mai, le colonne sonore difatti incalzano la continuità di una suspense che non si ferma mai. Questo è un film d'azione e nulla più, non come i prossimi capitoli che mirano a qualcosa di più elevato.

Nel complesso è un film piacevole da guardare.

MidnightMikko  @  01/09/2012 10:51:49
   6 / 10
Discreto film diretto magistralmente da Nolan, ma che sostanzialmente mi è sembrato abbastanza rarefatto. Due ore e più per un trama che poteva essere spiegata in molto meno tempo. Tecnicamente ottima, ma sotto il punto di vista degli attori secondo me non ci siamo. Bale catatonico (insieme ad un doppiatore altrettanto incapace), Holmes che tenta di fare l'attrice, Wilkinson assolutamente non azzeccato nella parte del gangster che controlla l'intera Gotham. Si salva solo Cillian Murphy, grandissimo attore sempre abbastanza snobbato.
In conclusione, film guardabile ma niente di eccezionale.

ste88  @  29/08/2012 20:58:02
   9 / 10
  Pagina di 7   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

12 soldiers14 cameras1938 diversi211 - rapina in corso22 julya kashaa modern familya quiet passiona tramway in jerusalem
 NEW
a voce alta - la forza della parolaacusadaadam und evelynamanda (2018)american dharmaamiche di sangueant-man and the waspaquarelaarrivederci saigonat eternity's gatebent - polizia criminalebetes blondesbig fish & begoniablu profondo 2blue kidsboarding school
 NEW
bogside story
 NEW
boxe capitalebreaking incadaver (2018)camorra (2018)carmine street guitarsc'est ca l'amourcharlie sayschiudi gli occhicome ti divento bella!continuercrazy & richdachradark crimesdark halldead triggerdead women walkingdeideslembrodie in one daydie in one day - improvvisa o muoridiva! (2017)dog daysdomingodon't worrydoraemon il film - nobita e la grande avventura in antartidedoubles viesdragged across concretedriven (2018)due piccoli italianiel pepe, una vida supremaemma peetersequilibrium - the film concertescape plan 2 - ritorno all'infernoestate 1993favola (2018)fino all'inferno (2018)fire squad - incubo di fuocofotograffreres ennemisgli incredibili 2gli ultimi butterigotti - un vero padrino americanohappy lamentohereditary - le radici del malehostilehotel transylvania 3 - una vacanza mostruosahurricane - allerta uraganoi villeggiantiil banchiere anarchicoil bene mioil fiume (2018)il giorno che ho perso la mia ombrail maestro di violino
 NEW
il mistero della casa del tempoil ragazzo piu' felice del mondoil sacrificio del cervo sacroil tuo ex non muore maiio, dio e bin ladenippocrateisis, tomorrow. the lost souls of mosuljinpajose'joy (2018)
 HOT
jurassic world - il regno distruttola ballata di buster scruggs
 NEW
la banda grossila bella e le bestiela guerra del maialela noche de 12 anosla prima notte del giudiziola profezia dell’armadillola quietudla ragazza dei tulipanila settima musala stanza delle meravigliela terra dell'abbastanzala truffa del secolol'affido - una storia di violenzal'albero del vicinol'annunciol'atelierle fidelele ultime 24 orel'enkasles tombeaux sans nomsl'heure de la sortiel'incredibile viaggio del fachirolissa ammetsajjel
 NEW
lola + jeremylords of chaosluckyluis e gli alienil'uomo che sorprese tuttim (2018)macbeth neo film operamafakmagic lanternmalati di sessomamma mia! ci risiamomandymanta raymary e il fiore della stregamary shelley - un amore immortalementre morivometti una nottemi obra maestramission: impossible - falloutmonkey king - the hero is backmonrovia, indianamost beautiful islandmr. longmuse: drones world tournel nome di antea
 T
new york academy - freedancenoi siamo la mareanuestro tiempoobbligo o verita'ocean's 8office uprisingogni giornoombraour houseoverboardpapillon (2018)pearl (2018)peggio per mepeterloo
 NEW
piazza vittoriopitch perfect 3prendimi! - la storia vera più assurda di semprepuppet master: the littlest reichrabbia furiosa - er canarorespiriresta con merevengericordi del mio corporicordi?rideritorno al bosco dei 100 acriroma (2018)
 NEW
saremo giovani e bellissimisea sorrow - il dolore del maresearching
 NEW
sembra mio figlioseparati ma non tropposhark - il primo squaloskyscraperslender mansonispogliatosposami, stupido!stronger - io sono piu' fortesulla mia pelle (2018)super troopers 2teen titans go! il filmtel aviv on firethe darkest mindsthe end? l'inferno fuorithe equalizer 2 - senza perdonothe escapethe ghost of peter sellersthe little strangerthe mermaid: lake of the deadthe mountain (2018)the nightingalethe nightmare gallery
 NEW
the nun - la vocazione del malethe sisters brothersthe toyboxthelmathey'll love me when i'm deadthree adventures of brooketi imas noctito e gli alienitoglimi un dubbiotouch me nottramonto (2018)tullytumbbadulysses: a dark odysseyun affare di famiglia (2018)
 NEW
un amore così grande
 NEW
un figlio all'improvvisoun giorno all'improvvisoun marito a meta'una luna chiamata europa
 NEW
una storia senza nomeuna vita spericolataunsaneville neuvevox luxwhat you gonna do when the world's on fire?why are we creative?zan

978595 commenti su 40139 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net