dexter - stagione 3 regia di John Dahl, Steve Shill, Keith Gordon, Marcos Siega, Ernest R. Dickerson, Romeo Tirone, Michael Cuesta, Tony Goldwyn, altri USA 2008
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Serie TVdexter - stagione 3 (2008)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film DEXTER - STAGIONE 3

Titolo Originale: DEXTER - SEASON 3

RegiaJohn Dahl, Steve Shill, Keith Gordon, Marcos Siega, Ernest R. Dickerson, Romeo Tirone, Michael Cuesta, Tony Goldwyn, altri

InterpretiMichael C. Hall, Jennifer Carpenter, David Zayas, James Remar, C.S. Lee, Lauren VÚlez, Desmond Harrington, Julie Benz

Durata: h 0.50
NazionalitàUSA 2008
Generethriller
Stagioni: 8
Prima TV nell'Ottobre 2008

•  Altri film di John Dahl
•  Altri film di Steve Shill
•  Altri film di Keith Gordon
•  Altri film di Marcos Siega
•  Altri film di Ernest R. Dickerson
•  Altri film di Romeo Tirone
•  Altri film di Michael Cuesta
•  Altri film di Tony Goldwyn

Trama del film Dexter - stagione 3

Rimasto orfano all'etÓ di tre anni, Dexter viene adottato da Harry Morgan, sergente della polizia di Miami. Dopo aver scoperto che Dexter ha iniziato a uccidere degli animali, Harry capisce che il figlio Ŕ un sociopatico e un potenziale serial killer; cercando di evitargli un futuro in carcere o sulla sedia elettrica, gli insegna a incanalare i suoi impulsi violenti verso chi "se lo merita", ovvero tutti quei criminali che in un modo o nell'altro sono riusciti a sfuggire alla giustizia. Secondo il codice di Harry, che Dexter segue alla lettera, le sue vittime devono essere esclusivamente assassini, stupratori, pedofili, e tutti coloro che potrebbero rivelarsi pericolosi per la societÓ. Inoltre Harry insegna al figlio a costruirsi una facciata per apparire normale e innocuo agli occhi degli altri, e a sfuggire egli stesso alle indagini della polizia. Una volta cresciuto, l'attrazione per il sangue ľ che si evince dai "trofei" che preleva alle sue vittime ľ porta Dexter a diventare un tecnico forense nell'analisi delle tracce ematiche, lavorando cosý insieme alla sorella Debra, diventata agente di polizia come suo padre, presso la polizia di Miami. Come parte del suo progetto di mascheramento, Dexter frequenta Rita, una donna separata con due figli piccoli, Astor e Cody.

Film collegati a DEXTER - STAGIONE 3

 •  DEXTER - STAGIONE 1, 2006
 •  DEXTER - STAGIONE 2, 2007
 •  DEXTER - STAGIONE 4, 2009
 •  DEXTER - STAGIONE 5, 2010
 •  DEXTER - STAGIONE 6, 2011
 •  DEXTER - STAGIONE 7, 2012
 •  DEXTER - STAGIONE 8, 2013

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,83 / 10 (15 voti)6,83Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Dexter - stagione 3, 15 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  05/03/2016 12:32:59
   6½ / 10
La terza stagione segna un netto distacco dalle precedenti. Qui la tensione cala, il protagonista non ha piu' quelle caratteristiche di solitudine ed isolatezza che lo rendevano ancor piu' intrigante. Il susseguirsi degli episodi si attende con meno impazienza.

pernice89  @  03/12/2015 13:59:20
   7½ / 10
Sicuramente inferiore alle precedenti, ma nel complesso niente male. Un po' sciapa la prima parte della serie, mi stava un po' deludendo. Ma si è ripresa alla grande nella seconda parte, quando sono stati svelati nuovi misteri e la storia ha cominciato a decollare.

Nic90  @  20/02/2015 14:23:42
   9 / 10
La terza serie si basata dal rapporto tra dexter e il vice procuratore Miguel inteso ad "emulare" le gesta del suo amico,si rivela leggermente inferiore alle 2 precedenti,resta comunque molto avvincente,metto 9 perchè è una delle mie serie preferite.

markos  @  18/02/2015 10:35:03
   9½ / 10
Questa stagione a me è piaciuta, leggermente inferiore alle prime 2.

gemellino86  @  04/01/2015 20:08:16
   8½ / 10
A me questa stagione è piaciuta. Sicuramente è inferiore alle precedenti ma non è proprio da buttare anzi è davvero bella. Qui c'è più amicizia.

deliver  @  24/11/2014 22:38:27
   7½ / 10
Non sto qui a farla lunga. Secondo me, la terza stagione prosegue degnamente sul binario delle prime due. Se nella seconda si dava più spazio all'aspetto psicologico, qui si torna su ritmi decisamente più adrenalici, da thriller, e con relativi colpi di scena nel finale. Ogni stagione del resto, affronta un particolare tema che pertiene allo sviluppo della personalità di Dexter e al suo forzato compito di mimetizzarsi tra le persone, "recitando". La terza stagione affronta il tema dell'amicizia. Molto coinvolgente.

1 risposta al commento
Ultima risposta 24/11/2014 23.11.41
Visualizza / Rispondi al commento
hghgg  @  24/11/2014 20:15:43
   6 / 10
Media perfetta per una stagione deludente che alla fine si risolve in un unico gigantesco sbadiglio, in un'epocale supercàzzola dopo i fasti della seconda stagione. Se nelle precedenti 12 puntate succede di tutto in queste non succede, alla fine, un bel niente o meglio, vorrebbero far succedere di tutto ma ben pochi degli avvenimenti e degli spunti messi in scena sono realmente interessanti e alla fine questa stagione è solo un nulla di fatto, niente che sia davvero mediocre però di sicuro molto al di sotto delle mie aspettative. Vera e propria stagione di transizione ma di quelle dannose per i testicoli degli spettatori.

Inutile dire che la parte peggiore è quella inerente alla sfera familiare di Dexter sempre più chiuso in un vortice di normalità che il protagonista comincia ormai ad apprezzare e forse desiderare. Che tutte le parti inerenti alla gravidanza di Rita-Julie Benz (n'artra vorta ? Ossant...) e al conseguente matrimonio tra i due siano momenti poco interessanti e molto noiosi credo sia ovvio e piuttosto oggettivo, io poi soggettivamente parlando partivo pure con un handicap di -100.000 punti, perché a quella là nelle serie tv succedono sempre le stesse cose a quanto pare e io, purtroppo, 'sta roba l'avevo più o meno già vissuta... E quindi no, basta, avete rotto le palle, la Benz ha ri-stufato definitivamente e con me da qui è di nuovo guerra aperta (ah, le soddisfazioni della quarta stagione...), non mi puoi riaprire così certe ferite, io voglio dimenticare, mi vedo "Dexter" tutto tranquillo e questi fanno di tutto per farmi tornare alla mente vecchie e brutte cose.

Tra l'altro le parti di Dexter, Rita, bambini e matrimonio le hanno scritte i tre sceneggiatori mostrati in "Boris", davvero non c'è altra spiegazione. Alla fine della prima puntata e all'inizio della seconda ero interdetto (il mio "NUUUOOOOOOOOO" l'hanno sentito veramente fino a Miami eh), c'erano quelle fetecchie dei Pooh che dietro di me cantavano "Non si Puaò, non si Puào, non si Puàaa-oo-ooo" e io mi immaginavo il grande trio di sceneggiatori stravaccati sul loro yatch che si consultavano: "Aoh, e questa la dovemo consegnà entro domani, non abbiamo scritto niente, mò alla produzione che je dimo ?" L'altro: "Eheehhh... Be, ce sta Julia Benz, è la terza stagione, famola scopà così, senza motivo, e la famo rimanè incinta, un classico dai, col classico non si sbaglia mai" "Si, così poi li famo pure sposà" E tutti e tre tra di loro: "Genio. Genio. G-E-N-I-O. GENIO". Credo che sia andata più o meno così altrimenti non me lo spiego.

E via per 12 puntate con svariati momenti per me tragi-comici e nei quali il livello qualitativo scendeva in maniera pericolosa nelle vicinanze delle precedenti esperienze televisive della Benz, cosa MOLTO STRANA per un prodotto come "Dexter". E poi veramente, i dubbi di Dexter se accettare o meno la paternità si risolvono forse un po' troppo in fretta senza essere approfonditi al meglio ma non sono scritti male e la cosa non era priva di interesse, però e teniamo il bambino, e tutta una puntata su lui che deve chiedere a lei di sposarlo però nel modo più giusto e sincero sennò lei rompe le palle ("Mi vuoi divorziare" ? Ops, no quella era un'altra serie...), lei che rimane senza lavoro perché, ovviamente, rompe le pàlle, un'altra puntata in cui lei ogni volta che appare rompe le pàlle (meno male però, "l'altra volta" aveva fatto effetto camomilla la gravidanza ed era stato ancora più noioso!)... Lo vedete che è noioso anche solo a scriverlo ? "Forze della natura, a noiii"

Credo che sia andata più o meno così altrimenti non me lo spiego.

Non è che il resto della stagione sia tanto meglio purtroppo ma almeno tiene il livello sulla sufficienza, perché la parte "familiare" per me è da "5" secco.

Purtroppo ha pesato molto l'assenza di un vero e proprio nemico carismatico e interessante come furono le gloriose figure di "Rudy camion frigo" (detta così sembra "Bob l'aggiustatutto") e Doakes (ma pure Lyla dai) e come sarà poi l'eroico Trinity Killer (EROE!) nella quarta. Qui come killer-nemico che arriva fino all'ultima puntata (se fosse riuscito a far saltare il matrimonio avrebbe guadagnato molti punti ma niente, manco quello...) c'abbiamo un fesso che decide di torturare, scuoiare e ammazzare un sacco di gente solo perché stava cercando uno che gli doveva dei soldi, tra l'altro morto dopo poche puntate per mano di Dexter che infatti nello scontro finale prima ce lo fa rimanere di mèrda con questa rivelazione e poi lo ammazza come un cane (con una mano rotta... Meno male che 'sto killer era pure negli squadroni della morte nicaraguegni, pensa se vendeva fumetti nell'edicola all'angolo) e si va pure a sposare tutto tranquillo, gli scappa anche uno sbadiglio, e scappa anche a me da quanto è stato per tutta la stagione impalpabile, noioso e molto mal caratterizzato 'sto scuoiatore con l'hobby della potatura.

Il tutto però si incrocia con quella che è la storyline principale della stagione quella della malata amicizia e complicità che si sviluppa tra Dexter e il vice-procuratore Miguel Prado. Ecco, questa storia purtroppo è stata gestita col cùlo e mi duole dirlo perché sia la storyline che il personaggio di Prado erano e per un po' sono effettivamente stati molto interessanti e potevano essere un'evoluzione notevole nella serie, invece è tutto finito in una nuvoletta di fumo.

Era partito tutto bene: l'omicidio (per difesa personale in effetti) di una persona non rientrante nel codice, nuovi sconvolgimenti nella psicologia di Dexter, il mutato rapporto sempre più complesso col ricordo, col "fantasma" di Harry (che con i suoi flashback spesso "alla càzzo di cane" in questa terza stagione è davvero insopportabile) e il nascente rapporto con Prado, fratello della suddetta vittima, che scoperta parte della natura del protagonista si rivela complice, alleato e perfino possibile amico per Dexter con un gran bel colpo di scena. E poi ? E poi dal momento in cui Prado compie il suo primo omicidio accompagnato dal "maestro" Dexter perde il controllo e con lui crolla il fragile castello di carte eretto da una sceneggiatura che mai come in questa seconda metà di stagione non è riuscita a capire dove andare a parare. Il risultato è che Prado uccide per conto suo l'avvocato che tanto gli stava sulle pàlle (quella "vampira senz'anima" di Ellen Wolf, son parole sue... Inutile che vi riporti i miei s*******menti e insulti ad un personaggio che con Ellen Wolf non c'entra una mazza...) e che ovviamente non rientrava nel codice di Dex, si scopre che Prado ha sempre ingannato e usato il nostro mentalmente stabilissimo protagonista che quindi in breve decide di farlo fuori e da la colpa all'imbecille nicaraguegno di cui sopra, dopo essersi coperto con Rita (per gli insulti a costei rivolgersi a sei righe fa) con vari "non lo voglio più come testimone, non siamo più amici è cattivo la palla è mia e non te la do gnè, gnè, gnè" e pure "mette le corna a sua moglie il bàstardo infedele". Vabè il rapporto d'amicizia a coppie tra Dex-Rita-Prado e la moglie è una roba pessima che non interessa a nessuno, di certo non a me. Al fine Prado si rivela un banalissimo psicopatico-omicida-megalomane completamente fuori di testa, un personaggio vuoto, mal gestito e caratterizzato con poca cura nel corso delle puntate. Sviluppo del personaggio ed evoluzione narrativa davvero deludente ed è un peccato perché il tutto poteva essere davvero buono se gestito meglio.

Molto meglio l'altro fratello di Prado, non un grandissimo personaggio ma una buona mina vagante, bello incàzzoso ma alla fine più sano di mente del fratello, un personaggio che non annoia, ogni tanto rivitalizza e ha pure un bel finale in duetto con Dexter.

Debra (una Carpenter sempre molto in parte) è purtroppo costantemente impegnata in un'altra relazione complicata che può mettere a rischio la sua carriera-reputazione-vita solo che questa volta è "un tizio a caso" mentre nella seconda stagione era Ted Lundy/Keith Carradine, e con Carradine se permettete era un'altra cosa. Carino il rapporto con il collega Quinn, noioso il fatto che debba mandare al diavolo una volta a puntate la tizia delle indagini interne che indaga su Quinn, esilarante il fatto che alla fine faccia da lei da testimone al fratello (cosa che alla fine era ovvia fin da quando è stata pronunciata la parola "matrimonio") ma comunque come seconda scelta in un retrocesso Miguel Prado :D La Guerta si ritrova di nuovo con un amico accusato di essere un assassino, solo che stavolta è vero e infatti lo scopre lei (Prado ha ammazzato l'amica sua, si quella di prima) con l'aiuto di Dexter che poi fischietta con aria noncurante ("Noooo... Miguel è un assassino ? Il mio amicone ? Miiiii, non ci posso credere!!!) ridendosela perché tanto lui è sempre lì che "gli aiuta" dopo che l'hanno cercato (accusando poi quello sbagliato) per tutta la seconda stagione :) Insomma pure La Guerta ha storie piuttosto ripetitive ormai, noiose, diventa amica di Debra e le da il distintivo da detective si (alla fine grazie a Prado, più o meno :D), tiene il segreto sulla reale identità di Prado si, ma alla fine che càzzo fa di interessante ? E Batista ? Un personaggio che dovrebbe avere un alone di malinconica solitudine ma che a me in questa stagione non ha detto nulla. E Masuka ? Si, ciao. E l'archivista amica di Dexter malata terminale di cancro che chiede a Dexter di porre fine alle sue sofferenze ? Ecco, Dexter che toglie la vita con un gesto di pietà, questo è un buon momento, interessante. Interessante anche Dex che rivela a Debra del tradimento del padre con "un'informatrice" e lei che si mette a indagare per scoprire chi era 'sta zoccòla. Spunto interessante in vista della quarta stagione. E la figlia di Rita che càga il ***** ? Ma va là. L'assenza di un pezzo da novanta come Lundy-Carradine e di un altro come Doakes qui si fanno davvero sentire.

La stagione è così noiosa che perfino la recitazione di Michael C.Hall un po' ne risente in alcuni momenti, non è convincente come nelle due precedenti stagioni.

E il finale col lieto fine ? Ah, che me ne cale, tanto c'è la quarta stagione, tanto arriva Trinity...

E ora sono uccelli per diabetici.

2 risposte al commento
Ultima risposta 26/11/2014 19.56.05
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  01/08/2014 19:30:02
   6 / 10
Stagione notevolmente inferiore alle due precedenti. Eppure per certi aspetti si difende bene, per quanto riguarda il profilo del personaggio di Dexter (ed in particolare della sua disperata ricerca di amici con cui condividere il suo segreto) è addirittura una delle stagioni migliori. Purtroppo le cose positive passano in secondo piano quando il lato thriller del telefilm diventa di scarso livello come succede in questa terza stagione. Le dodici puntate sono tutto sommato sufficienti ma rimangono pur sempre una delusione dopo quanto si era visto precedentemente.

1 risposta al commento
Ultima risposta 16/11/2014 12.24.14
Visualizza / Rispondi al commento
bowtie  @  28/06/2014 12:58:42
   6 / 10
Questa stagione l'ho trovata un tantino noiosa e un tantino mi ha innervosita perché da qui hanno iniziato a stravolgere completamente il personaggio di Dexter..si trova a provare davvero qualcosa al di fuori del piacere di uccidere: l'amicizia (se così si può chiamare) con Miguel e il matrimonio con Rita.. "parametri" che a lui dovrebbero esser alieni. Si salva con la sufficenza per le ultime puntate della stagione.

Invia una mail all'autore del commento NotoriousNiki  @  12/03/2014 13:50:09
   7 / 10
Nell'economia della serie, sposta poco, è una stagione di transizione, non l'ho trovata noiosa perchè Dexter si spinge ancora più in la di quanto fatto con Lyla, diventa pigmalione della vittima Miguel..

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

...si instaura un bel rapporto, Jimmy Smits si è calato decisamente bene nel personaggio, contemporaneamente Dexter rimane imprigionato nella relazione con Rita, cresce l'attesa per il matrimonio, tra un battibecco e l'altro con la primogenita che inizia a manifestare un indole ribelle, a sostituire Doakes arriva Joey Quinn, altra relazione occasionale di Debra stavolta con l'informatore Anton Briggs. Inoltre si insinua anche invasivamente la figura del padre nei monologhi interiori, lo portano in scena e lo fanno proprio dialogare con Dexter. Gli sceneggiatori con ancora tra le mani un killer di stagione sbiadito, optano per un voltafaccia ed una collisione inevitabile tra maestro e allievo. Il finale lascia un po l'amaro in bocca..

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Pigiato il bottone del reset, si riparte da capo.

maitton  @  30/01/2014 10:44:59
   6 / 10
nettamente al di sotto delle stagioni precedenti, ma la terza stagione segna un passaggio fondamentale nella vita di dexter, per la prima volta infatti, qualcuno sa chi e' e cosa fa dexter, non solo, interagisce con lui.
il primo decisivo cambio di rotta per le sorti dell'intera serie.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  29/01/2014 20:20:49
   6 / 10
Jimmy Smiths stufa subito, e dire che come Santos in West Wing riusciva a farsi valere.
Fiacchissima terza stagione, ma Dexter è un personaggio che a suo modo continua a catalizzare l'attenzione che merita specie nel rapporto con Rita, la sua evoluzione è interessante.
Il resto del cast mediocre e gira a vuoto, come sempre, anche se successivamente raggiungerà l'apice dell'assurdo questa situazione di comprimari gestiti alla càzzo di cane.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  29/01/2014 19:00:20
   5½ / 10
Crollo verticale della serie, con l'introduzione di un personaggio fiacco e poco intrigante e l'assenza di un vero antagonista. Dopo il botto della seconda stagione era lecito aspettarsi qualcosa all'altezza, anche se difficile: promesse amaramente non mantenute.

MadMax1992  @  29/01/2014 14:19:32
   5½ / 10
Stagione Stand-alone piatta e noiosa che avrà una rilevanza pressoché nulla nel successivo svolgersi degli eventi...

senza dubbio la peggior stagione della serie.

Nemmeno le solite performance maiuscole degli attori riescono a trasformarla in qualcosa di più che un inutile filler tra le prime due stagioni e la quarta

BenRichard  @  28/01/2014 22:42:42
   6 / 10
La stagione che mi è venuta a piacere meno anche se il lavoro svolto si può benissimo paragonare alle prime due ma semplicemente come trama mi ha entusiasmato molto meno

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

45 seconds of laughter47 meters down: uncaged5 e' il numero perfettoa herdadea mano disarmataa sonabout endlessnessadults in the roomall this victoryalla corte di ruth - rgbamerican animalsamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayerangry birds 2 - nemici amici per sempreannabelle 3
 NEW
antropocene - l'epoca umanaapollo 11aquaslasharab bluesarrivederci professoreatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbaby gang (2019)babyteethballoonbarnbeautiful boy (2018)beyond the beach: the hell and the hopebirba - micio combinaguaiblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicablue my mind - il segreto dei miei anniboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebring the soul: the movie
 NEW
burning - l'amore bruciaburning canecarmen y lola
 NEW
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dice
 NEW
chiara ferragni - unpostedchristo - walking on watercitizen kcitizen rosicity hunter - private eyesclimax (2018)colectivcorpus christicrawl - intrappolatidaitonadelphinedi tutti i coloridiamantino - il calciatore piu' forte del mondodicktatorship - fallo e basta!dolcissimedomino (2019)due amici (2019)e poi c'e' katherine
 NEW
eat local - a cena con i vampiriedison - l'uomo che illumino' il mondoeffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragioescape plan 3 - l'ultima sfidafast & furious - hobbs & shawfellini fine maifiebre australfiore gemellofulci for fakegenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgloria mundigodzilla ii - king of the monstersgoldstonegretaguest of honourhava, maryam, ayeshahotel artemishouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondo
 NEW
i migliori anni della nostra vita (2019)i morti non muoiono
 NEW
il colpo del caneil criminaleil flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil mostro di st. pauliil pianeta in mareil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanitÓil varcoin fabricit: capitolo 2juliet, nakedjust 6.5kinkingdom comela bambola assassina (2019)la fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila lloronala mafia non e' piu' quella di una voltala mia vita con john f. donovanla piccola bossla prima vacanza non si scorda maila rivincita delle sfigatela verita' (2019)la vita invisibile di euridice gusmaol'amour flou - come separarsi e restare amicil'angelo del criminele coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilucania - terra sangue e magial'ultima orama (2019)mademoisellemadre (2019)marriage storymartin edenmaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmen in black: internationalmes jours de gloiremidsommar - il villaggio dei dannatimio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutnevermindneviano.7 cherry lanepallottole in liberta'parthenonpasspartu': operazione doppiozeropelican bloodpets 2: vita da animaliphotographpolaroidpop black postapowidoki - il ritratto negatoprimula rossapsychosiaquel giorno d'estateraccolto amarorapina a stoccolmarare beastsrealmsred sea divingrestiamo amicirevenirrialtorocketmanroqaia
 NEW
rosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscalesscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligarisebergselfie
 NEW
selfie di famigliaserenity (2019)seules les betessh_t happensshadow of watershelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaiskate kitchensolesoledadspider-man: far from homestate funeralstrange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognotesnotathe boy 2the burnt orange heresythe deepthe diverthe elevatorthe great green wallthe king (2019)the kingmakerthe laundromatthe lodgethe long walkthe mirror and the rascalthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe quake - il terremoto del secolothe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthey say nothing stays the sameti presento patricktolkientony driver
 NEW
torino nera (2019)toy story 4tutta un'altra vitaun monde plus granduna famiglia al tappetoverdictvita segreta di maria capassovox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkwelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewomanx-men: dark phoenixyou will die at 20zerozerozero - stagione 1zumiriki

991913 commenti su 41971 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net