zeitgeist - the movie regia di Peter Joseph USA 2007
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

zeitgeist - the movie (2007)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli! Condividi su Facebook

Seleziona un'opzione

locandina del film ZEITGEIST - THE MOVIE

Titolo Originale: ZEITGEIST - THE MOVIE

RegiaPeter Joseph

Interpreti: -

Durata: h 1.58
NazionalitàUSA 2007
Generedocumentario
Al cinema nel Gennaio 2007

•  Altri film di Peter Joseph

•  Link al sito di ZEITGEIST - THE MOVIE

Trama del film Zeitgeist - the movie

Documentario indipendente senza fini di lucro che tenta di far luce sull'origine delle religioni, le stragi dell'11 settembre, le attività delle banche centrali e dei grossi finanzieri.

Film collegati a ZEITGEIST - THE MOVIE

 •  ZEITGEIST - ADDENDUM, 2008
 •  ZEITGEIST - MOVING FORWARD, 2011

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,06 / 10 (58 voti)8,06Grafico
Voto Recensore:   9,00 / 10  9,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Zeitgeist - the movie, 58 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Enzo001  @  19/09/2014 18:27:54
   3 / 10
La morale è che bisogna sempre stare attenti ai momenti di noia del venerdì pomeriggio, ché poi si finisce col vedere film del genere.
Ad essere onesti il lavoro di Joseph non è totalmente da buttare via: soprattutto nell'ultima parte ci sono una serie di citazioni interessanti e qualche conclusione condivisibile, in relazione anche a fatti storicamente accertati. Ciò che veramente irrita è la presunzione con cui l'autore spara una sentenza dopo l'altra, portando argomentazioni a volte ai limiti del ridicolo (

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER ). La spocchia da damerino della voce fuori campo è elevata a cifra stilistica dell'intero documentario, che, se accostata ai vari voli pindarici concettuali e argomentativi (da Gesù, all'11/9 ai microchip), assume una piacevole venatura trash.
Mi piacerebbe vedere, ogni tanto, più accuratezza storica e meno speculazioni sul nulla; meno gomblotti, sveglie!!1 e fategirare, quantomeno in ambito cinematografico.
Leggermente peggio di una puntata di voyager ma sempre meglio che leggere il blog di Beppe Grillo.

19 risposte al commento
Ultima risposta 22/09/2014 01.24.26
Visualizza / Rispondi al commento
Oskarsson88  @  15/10/2013 18:00:28
   8 / 10
Documentario interessante e sconcertante in tutte le sue tre parti. Rivela cose già conosciute e altre innovative, sicuramente non tutte vere e alcune forse eccessivamente futuristico-pessimistiche ma è ottimo per sensibilizzare le menti a pensare di più e a mettere in dubbio ciò che ci viene detto. Da vedere assolutamente!

Rosario5000  @  14/04/2013 21:53:15
   8 / 10
una sola parola... VERITA'!

Gruppo COLLABORATORI julian  @  29/12/2012 21:44:26
   7½ / 10
I documentari lasciano sempre uno strascico di entusiasmo dopo la visione che il più delle volte falsifica e condiziona un corretto giudizio. Questo, peraltro, faticherei a definirlo documentario; piuttosto un collage di immagini, video e citazioni, con voce narrante. Non c'è niente di originale che viene girato.
E mettiamoci pure che spesso e volentieri smette di documentare per passare direttamente all'ipotizzare, in maniera arbitraria come si usa fare nei video complottisti, ma spacciando quanto detto per verità inconfutabile.
Nonostante tutto il filo che vuole seguire ha un senso e le tre parti - che, rispettivamente, si pongono l'obiettivo di demistificare la religione cristiana, l'11 settembre e l'economia - sono ben correlate.
Interessante tutto l'inizio, e il capitolo sull'economia come imbroglio - che credo abbia un fondo di verità - è diventato un argomento che mi sta particolarmente a cuore. Non ci si ferma qui, bisogna documentarsi ancora, sempre.

Spera  @  15/10/2012 17:03:41
   8 / 10
Che dire su questo film tanto controverso quanto amato e odiato da chi lo conosce. Certo non si può prendere per vero tutto quello che viene detto ma neanche condannarlo e dire che sono falsità perchè molte delle cose dette si basano su fatti veri di cui viene data una reinterpretazione complessiva per dare un punto di vista, un opinione, condivisibile o meno. A mio avviso il compito di Zeitgeist non è convincere la gente di una verità ma più che altro far pensare e infondere dubbi che sinceramente avevo anche senza vedere questo film. Dubbi ragionevoli direi e chi li rifiuta a priori non dimostra grande intelligenza. Il film è diviso in 3 parti: quella sulle religioni, forse la più traballante, quella sull' 11/9, su cui ormai c'è poco da discutere e quella sul sistema economico mondiale, forse la migliore. Per quanto riguarda la parte religiosa non mi soffermerei nemmeno dato che essendo ateo per me le religioni sono solo favole che l'uomo usa come pretesto per discriminarsi, dividersi, fare guerre e avere profitti. Supponendo l'esistenza di dio(che può essere uno e soltanto uno uguale per tutti)egli ci avrebbe dato una sola religione al quale credere per unirci tutti, noi invece abbiamo usato "le favole" per separarci gli uni dagli altri, addirittura ci si ammazza e si fanno profitti in nome della religione. Il resto del documentario penso regali interessanti spunti per poter approfondire argomenti molto importanti come l'economia mondiale e come sia strutturata a livello socio economico la nostra vita di tutti i giorni. E' vero che molti si sono dati da fare per smentire alcune delle opinioni affermate dal documentario, soprattutto nella parte religiosa, intendo esperti che lo fanno di lavoro e non noi che scriviamo qui, ma avendone letti di testi del genere e guardando le fonti mi sembra solo che diano ragione a Zeitgeist: ovviamente il sistema tenta di smentire chi lo scredita davanti al mondo.

cort  @  14/10/2012 18:45:18
   9 / 10
un voto altissimo perche esistono pochissimi documentari e film che riescano a far comprendere il problema delle religioni e il loro conflitto con la ragione, il signorinaggio creato dal sistema capitalistico e gli enormi intaressi che girano attorno alle guerre e che inducono i governi(corrotti) ad utilizzare metodi di convincimento di massa per parteciparvi.
DETTO QUESTO non e oro tutto cio che luccica, le cospirazioni vanno accertate e in questo sistema di informazione tutto puo sembrare verita, il merito di questo documentario e di accendere il senso critico assopito in molti di noi.

BlueBlaster  @  24/07/2012 15:48:23
   7 / 10
Chissà cosa è vero e cosa no...meglio guardarlo solo se dalla mentalità aperta e se si hanno già idee in testa!
Bisogna stare attenti a filtrare i contenuti di questo documentario che di certo è ben fatto e fa riflettere a fondo su argomenti di cui certo non si può scherzare!

marfsime  @  23/07/2012 23:43:49
   7 / 10
Documentario che fa indubbiamente riflettere..soprattutto quello sulla religione. Buoni anche gli altri due sull'11/9 e sulle banche comunque.

jb333  @  30/06/2011 11:22:07
   8 / 10
veramente un buon documentario che tenta di far luce su alcuni aspetti che ignoriamo.. io l'ho guardato con grande interesse, poi non si puo sapere o sono tutte ca..te o no, ma un fondo di verita c'e in tutte le parti della pellicola.. consigliatissimo da guardare..

giraldiro  @  21/03/2011 17:29:08
   7 / 10
Zeitgeist è un documentario di denuncia sociale atto a descrivere le banche, i governi e la chiesa come istituzioni complottiste. Io non sono un esperto di politica e religione, ma devo dire che per quanto riguarda la prima parte (quella sulla religione), mi sono informato meglio e ho appurato che non è poi così attendibile come credevo, e questo mi dispiace molto.

E' un peccato perchè è fatto benissimo, ma non si può pretendere la fiducia degli altri mentendo.

Clint Eastwood  @  27/02/2011 20:10:57
   5½ / 10
Ormai ci sono pochi documentari (specialmente i cosìdetti "no profit") che riescono a farti sorprendere se non vere e proprie testimonianze, documenti reali o "riprese di umana quotidianità".
Diviso in tre parti : la religione (poco importa, tema ampio e sempre ambiguo per quanto vorrai parlarne), 9/11 (uguale) e le banche/il giro della moneta (la parte migliore).

Anche se ti dicessero che la terra è tonda/sferica, ci credesti ? Ecco. Quindi assumo una posizione di indifferenza tra 1 e 10.

Invia una mail all'autore del commento Totius  @  03/02/2011 21:47:44
   8 / 10
Tutti grandi credenti qui ehh?? :-)
Un documentario scomodo. Ho apprezzato molto di più la prima parte. Quella religiosa. Purtroppo continuo a pensare che (e mi dispiace ammetterlo) la religione per molta gente ignorante, non scolarizzata , emarginata, ecc.... è un piccolo deterrente per condotte che andrebbero a sfiorare l'antisocialità in molti contesti quotidiani. Laddove non arriva la giustizia terrena spesso arriva quella divina...
Detto questo: sono ATEO. Praticante. E me ne vanto. Ma credo di avere una mia, personalissima, fortissima, spiritualità. Ma quella è un'altra storia!

Tom24  @  31/01/2011 23:07:27
   5 / 10
Il manuale del complottista moderno (internauta) che si informa guardando youtube. Temi trattati banalmente (quello sulla religione su tutti) e molta disinformazione semplicistica. Eppure la gente ne è affascinata. mah

2 risposte al commento
Ultima risposta 06/04/2011 17.03.45
Visualizza / Rispondi al commento
Lory_noir  @  28/11/2010 21:56:04
   7 / 10
Da spunti validi per più accurate riflessioni.

jannakis  @  22/11/2010 21:43:58
   9 / 10
come qualcuno ha precedente detto, dopo la visione di zeitgeist, qualcosa dentro di voi cambierà. da vedere assolutamente.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento matteo200486  @  20/10/2010 20:00:29
   7½ / 10
Interessante documentario, ben fatto e soprattutto interessante. Quindi l'obiettivo documentaristico di coinvolgere lo spettatore riuscendo a far giungere costruttivamente il proprio messaggio è decisamente centrato.
Un appunti che posso fare è relativo al minestrone di temi in ballo e alla quantità di carne sul fuoco un po' eccessiva.
Per il resto documentario a tratti coraggioso e molto interessante.

Invia una mail all'autore del commento Living Dead  @  20/10/2010 19:51:40
   8½ / 10
Un documentario bellissimo ed illuminante.
Vedetelo senza indugi se non l'avete ancora fatto, vi solleverà non pochi dubbi.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR quadruplo  @  21/07/2010 12:49:34
   8 / 10
Si puo` essere d`accordo o meno, a volte dettagliato altre superficiale, alcune tesi sono provate altre gia`confutate: di sicuro apre diversi dibattiti su religione, societa` e sull`uomo. E su alcune di esse e`davvero difficile dargli torto.

-Uskebasi-  @  02/07/2010 12:46:50
   8½ / 10
Mi trovo sempre in difficolta' nel votare un documentario, quali sono gli aspetti da analizzare? Se e' fazioso o meno? Se riesce a trasmettermi un messaggio o no? Se lo condivido avra' un bel voto altrimenti no? Non so che dire ma ci provo.
Cinematograficamente, ovviamente, ha ben poco a parte l'introduzione. Superiori la prima parte e l'ultimissima, mentre credo che sull'11 settembre si poteva dire addirittura di piu'. Per fortuna non mi ha detto niente di nuovo, ma ha rafforzato e articolato quello che gia' pensavo, e quello che pensavo non me lo aveva detto nessuno perche', sempre per fortuna, ho avuto il tempo di ragionare su queste cose. Credo che ognuno di noi, se ci ragionasse, anche da solo, arriverebbe a conclusioni simili.
Inutile stare a parlare del contenuto, il mondo non e' di m..da, l'Uomo e' di m..da

"Se solo volessimo veramente cambiare le cose, nessuno potrebbe fermarci"


P.S.S. (la seconda S sta per *******ta) Se qualcuno si accorgesse che tutte le lettere accentate hanno l'apostrofo invece che l'accento e' perche' mi si e' rotta la tastiera.

Ciaby  @  02/06/2010 15:37:33
   5 / 10
Interessante documentario sulle oscure verità dei poteri che ci tengono a bada nel mondo. Purtroppo, però, dopo una bella parte dedicato alla religione, miscela storia, politica, denaro e controllo sperando di farsi, via via, più inquietante ed allarmante.

Un'ambiziosa mossa di marketing che, se meglio dosata, poteva essere anche un grande film. Non nascondo la natura interessante del progetto, che un paio di brividi sulla schiena li scatena anche, ma a me è sembrato anche di una noia mortale.

Forse persino più ambizioso di Michael Moore.

BlackNight90  @  15/05/2010 17:45:07
   8½ / 10
Considero documentari come questo una benedizione in quest'epoca di oscurantismo e totale non-informazione.
Fu uno dei primi che vidi e lo trovai per me veramente fondamentale, anche perché non si concentra su un solo tema, ad esempio l'11 settembre come altri documentari, ma offre una visione d'insieme su tutti i sistemi di controllo, un quadro generale su che razza di mondo viviamo e permette di suscitare l'indignazione e la rabbia che sono le uniche cose che possono portare a ottenere qualche risultato di questi tempi.
Comunque, la prima parte sulle religioni è discreta ma dice cose che molti già sanno, poteva essere fatta molto meglio (consiglio, per rimediare, 'Il vangelo secondo la scienza' di Odifreddi); la seconda, sulla farsa dell'11 settembre, è interessante ed aggiunge qualche dettaglio importante; la terza parte sulla situazione economica e sui veri padroni dietro le quinte è in assoluto la migliore e più inquietante.
Certo, non bisogna credere che tutto quanto viene detto sia il vangelo (anche perché si sa che il vangelo...), ad esempio alcune cose dette sull'attentato sono state accertate non esatte dallo stesso popolo della rete, l'unico su cui si possa contare. Però se serve ad aprire gli occhi va benissimo.

Gruppo COLLABORATORI fidelio.78  @  21/03/2010 21:16:28
   7½ / 10
Ottimo documentario che ha il merito di aprire le porte a discorsi di estremo interesse.
Nono stante alcune banalizzazioni, riesce comunque a smuovere l'interesse e la curiosità.
Eccellente la parte sull'economia americana; l'unica cosa che non ho gradito molto è l'allarmismo di fondo del finale che mi è sembrato eccessivo, soprattutto perché il sistema economico europeo è ben differente.

shep  @  21/03/2010 21:02:01
   10 / 10
illuminante, alcune cose qua e la già le conoscevo...dovrebbero guardarlo tutti e riflettere

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  15/10/2009 02:07:54
   6½ / 10
E' un documentario davvero molto interessante e rivelatore specialmente nella parte dove parla della religione. Gli altri due capitoli sono meno graffianti ma pur sempre da lasciare a bocca aperta. Non è la verità s'intende, è solo un altro patetico modo di vedere le cose che a volte è più logico e razionale di ciò che ci appare ogni giorno. Da vedere.

bulldog  @  20/07/2009 01:27:34
   6½ / 10
Interessante,nulla di illuminante comunque.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  19/06/2009 14:11:19
   7½ / 10
Documentario shock suddiviso in tre parti,la prima dedicata alla religione cristiana ed alla sua nascita,la seconda che illustra un’ inquietante ipotesi riguardo l’attentato dell’11 Settembre alle Torri Gemelle e la terza concentrata sull' illimitata potenza delle banche.
Ciò che ne esce è un ritratto preoccupante,che illustra cosa note,almeno a chi scrive,ed altre che ignoravo totalmente.
Il film nella prima parte tende ad evidenziare le analogie tra la religione cristiana e culti pagani risalenti a civiltà che precedettero la nascita di Cristo.In effetti i punti di contatto sono numerosi,tra l'altro riscontrabili in diverse epoche e presso svariate culture.Si vorrebbe quindi dimostrare che Gesù Cristo non è altro che un’invenzione,un personaggio creato a puntino come messia di una religione che,in quanto tale, ha in primo luogo l’obiettivo di controllare e sottomettere le masse.In questo caso il fine ultimo è arcinoto,ma risulta interessante seguire la genesi di un fenomeno di tale proporzione, talmente ben manovrato che nel corso dei secoli è stato in grado di soggiogare milioni di persone in tutto il globo.
Si passa quindi a voler dimostrare come l’attacco al World Trade Center sia stato escogitato dallo stesso governo americano, per creare un clima di terrore grazie al quale formulare leggi sempre più restrittive e soprattutto per scatenare in maniera furiosa l’opinione pubblica contro il mondo arabo,al fine di innescare un conflitto capace di donare nuova linfa all’economia interna.
E qui ci si riaggancia con la terza parte,la più arzigogolata,in cui si evidenzia il ruolo delle banche,vere padrone del mondo,capaci di utilizzare governi e leader politici come burattini,basandosi su ricatti e manovre economiche che nel corso del tempo hanno messo più volte in ginocchio l’uomo medio,da sempre schiavo,nato e cresciuto per servire chi si gode la vita nelle stanze dei bottoni truffando e passando sopra ogni diritto civile.Oltre al mondo finanziario vengono esaminate anche l’influenza nefasta delle televisioni e l’entrata in guerra degli U.S.A. determinata sempre da fatti poco limpidi.
In parole povere se tutto ciò che ci viene sbattuto in faccia fosse vero ci troveremmo realmente in un complotto globale al quale Matrix farebbe una pippa.
Non tutto però può prendersi come oro colato,le opinioni espresse sono infatti univoche senza possibilità di dibattimento.E’ quindi giusto cercare di analizzare con la propria testa ciò che ci viene proposto,ed attraverso il nostro sapere e le nostre esperienze cercare di discernere la verità dall’eccesso.

Invia una mail all'autore del commento Don Callisto  @  17/04/2009 01:53:29
   7½ / 10
la parte sulla religione mi ha fatto star male...x le altre storie raccontate bisognerebbe avere prove + tangibili

TheLegend  @  10/04/2009 18:14:24
   10 / 10
film documentario assolutamente da vedere...vi aprirà la mente su molte cose e dopo averlo visto non potrete più essere gli stessi!

Amilcare  @  26/03/2009 10:20:50
   8½ / 10
Film/Documentario senza dubbio fuori dagli schemi...molto interessante la parte sulla questione finanziaria un po meno le altre principalmente quella sull' 11/9 che ripete cose abbondantemente dette e scritte.

Da guardare per conoscere aspetti spesso non considerati...

kurtsclero  @  05/03/2009 09:22:33
   8 / 10
8 perchè parla di argomenti di cui non si parla mai, però in alcune parti è troppo pretenzioso nel cercare di convincerti senza avere delle prove (vedi attentati a Londra, microchip ecc ecc).

minù  @  16/02/2009 14:30:21
   9 / 10
Un documentario che dovrebbero vedere tutti ....anche nelle scuole.

Jumpy  @  01/02/2009 23:20:13
   7½ / 10
Visto in lingua originale, con riferimento all'11 settembre è più o meno la solita solfa trita e ritrita, più interessanti le parti riguardanti le banche e le religioni, mi ha aperto gli occhi su parecchi aspetti.
Da vedere.

Guy Picciotto  @  01/02/2009 22:37:10
   10 / 10
il documentario più importante degli ultimi 10 anni sicuramente, è la verità spiattellata senza tanti giri di parole: il nuovo ordine mondiale è alle porte (ne parla perfino quel massone doppiogiochista di Napolitano ormai! cercate su youtube) , la crisi economica globale è già cominciata, l'Unione Europea non è che una costola di quello che diventerà il governo globale dei banchieri massoni illuminati, la moneta di questo futuro distopico del NWO sarà completamente elettronica, i cittadini facenti parte dell'ordine globale saranno tutti microcchippati (microchip RFID) alla nascita, la religione sarà in un primo momento atea (all'indomani dello smantellamento del cristianesimo) e solo in un secondo momento satanica. E così dopo 300 anni di cospirazione alle nostre spalle c'è la stanno facendo le 13 famiglie imperiali, e voi qui a dormire......auguri gente.
PS: chi non volesse più dormire ma continuare a documentarsi, consiglio 2 altri documentari che fanno ancora più luce di questo: "the money masters" (si trova sottolineato in italiano solo su youtube per ora prima che lo censurino) e "america, dalla libertà al fascismo" che si trova un po dapertutto, nei siti o nei p2p.

3 risposte al commento
Ultima risposta 14/12/2010 19.55.52
Visualizza / Rispondi al commento
phemt  @  22/01/2009 11:53:16
   8½ / 10
Zeitgeist fa paura… Fa una paura boia! Più di qualunque horror o di qualunque storiaccia di cronaca nera letta sul giornale…
Zeitgeist (che sarebbe piaciuto moltissimo al John Lennon di Gimme Some True) mostra come tutto quello che viviamo altro non è che un imbroglio, un imbroglio perpetuo che continua da millenni con situazioni che si ripetono identicamente nel tempo tanto che viene quasi voglia di credere alla teoria dell’inesistenza del tempo di Phil K. Dick!

Dopo una prima parte estremamente interessante (ma avrei preferito una trattazione più ampia onestamente) su come nascano le credenze cattoliche (ammetto la mia ignoranza, non sapevo nulla di tutto ciò) segue una digressione sull’11 Settembre che nulla aggiunge alla miriade di documentari usciti in questi anni… Ma è la terza parte quella che fa ragionare (e nel contempo spaventa) di più…
La guerra, la povertà, gli accordi segreti sottobanco, le elite che continuano a guadagnare e a rafforzarsi sulle miserie della gente, le menzogne che diventano realtà grazie all’uso criminale (questo si, QUESTO è uso criminale) della tv e della stampa di facciata non possono non colpire lo spettatore…

E mentre noi continuiamo a rimanere storditi e drogati a causa del sesso, della religione e della tv c’è gente che è già pronta per il passo successivo…
Non ci facciamo sorprendere e manteniamo alta l’attenzione!
Il futuro è già qui! Ed è più nero di quanto si possa mai immaginare…

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  19/01/2009 12:09:23
   5 / 10
Me l'avete consigliato voi questo film e francamente l'ho trovato molto deludente, sebbene riconosca che in certi campi c'è una totale ignoranza ma T-O-T-A-L-E e quindi anche un film che ha il coraggio di introdurre certi argomenti che, sopratutto in Italia, sono tabù sia politici che religiosi è un bene.

I pregi tendono a finire qui, perchè il documentario risulta essere molto pretenzioso e che punta più sul sensazionalismo che sui contenuti.

In primo luogo la teoria sull'11 Settembre è interessante ma mi sembra mutuata dalla pretenziosità di una puntata di Voyager!
Ora IN OGNI AVVENIMENTO STORICO c'è sempre una teoria del complottismo, magari, anzi sicuramente, c'è un fondo di verità, ma da un documentario mi sarei aspettato una maggiore equidistanza e senza trarre subito conclusioni come se fossero verità assolute.

L'aspetto religioso: prima di diventare un mangiapreti convinto ho avuto il piacere di leggere libri su storie delle religioni passando per Odifreddi, Onfray , Augias e ovviamente la Bibbia.
In primo luogo proprio a conferma del sensazionalismo, non si inventa niente nel trovare riferimenti mitologici nel libro sacro, allora se proprio li devi sottolineare evidenziali tutti.
Non solo Ra ma anche l'arca di Noe, la storia di Lot, Osiride ecc....
In realtà, colpevolmente, il film si sofferma solo sugli elementi simbologici o astrologici senza entrare mai nel contenuto.
La Bibbia ha contraddizioni GRANDI QUANTO UNA CASA, DICE TUTTO E IL CONTRARIO DI TUTTO magari un pò più di coraggio invece di sottolineare solo aspetti marginali, mi sarebbe piaciuto.

L'aspetto finanziario è quello più riuscito, non a caso il seguito si concentra su quello.

8 risposte al commento
Ultima risposta 20/01/2009 19.03.53
Visualizza / Rispondi al commento
Tuonato  @  10/01/2009 19:18:49
   7½ / 10
Destesto Moore ed i suoi documentari "di protesta".
Per questo motivo mi sono avvicinato a Zeitgeist con molta diffidenza.

Il documentario è essenziale e didascalico, e per questo si fa apprezzare.
Il lavaggio del cervello inizia dal capitolo della religione, interessante.
E l'indottrinamento prosegue poi con i successivi 3 capitoli, l'11/9, le banche ed il potere in generale.

Il regista di certo non è un ottimista e ci prospetta degli scenari agghiaccianti. Si salvi chi può, di soluzioni non m'è parso di trovarne, non ve n'è traccia, solo una bella scritta alla fine che rimanda alla rivoluzione(ho letto bene o è la mia mente malata e contaminata che me lo ha fatto leggere anche se non c'era scritto?).
Più che scuotere la mia coscienza tutti quei "State attenti", "Svegliatevi" e "Non è vero" hanno fatto alzare le mie auto-difese, prendendo a poco a poco la distanza da ciò che veniva descritto.
Se il film ha un limite è proprio il modo in cui critica.
Ci avverte che i padroni del mondo senza scrupolo alcuno controllano i mass-media per imporci la loro verità. Sì, ok, è vero.
E il regista, per tutta risposta, confeziona un documentario nel quale si trova la verità. La sua.

Io consiglio di vederlo. Ma con le antenne ben rizzate, senza essere troppi pronti a gridare al miracolo. Aspettiamo almeno che sia concepita la chiesa dello Zeitgeist.

castelvetro  @  06/01/2009 20:01:37
   10 / 10
Questa è la vera potenza.
L'Informazione (oggi alla portata di tutti, non più come un tempo
controllata da pochi che potevano essere Re o membri di una piccola elitè)
e la Comunicazione.

Un video di questo tipo non poteva non saltare fuori nella storia
riteniamoci "fortunati" ad essere nati in questo periodo storico
e non nei ciechi secoli passati, dove ogni cosa contraria alla chiesa
era subito bannata o peggio castrata.

Una vera rivelazione, ringrazio la mia amica russa Sveta
per avermelo segnalato. Un video che tutti: Religiosi e Non
dovrebbero vedere. Anche solo per farsi un opinione a riguardo.

Come Galileo a suo tempo cercava di far vedere dal cannocchiale
anchio oggi continuo a cercar di far vedere questo video a più persone
possibili. Dobbiamo impedire a chi ci governa di tenerci stupidi, dobbiamo
usare il nostro senso della ragione, dobbiamo svegliarci.

Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  05/01/2009 21:16:32
   7 / 10
A parte un inizio veramente a prova di nervi, con un'ironia spicciola alla pari di quella della Guzzanti, il film si risolleva e cerca di rimanere più sul tecnico e sul documentato rispetto a scialbe e satiriche prese di posizione. Nulla di nuovo per quanto riguarda l'11 settembre, tutte cose già dette, sentite e risentite, e le domande irrisolte, sia quelle pro che contro la teoria dell'autoattentato, rimangono le stesse. Pregevole invece la prima e l'ultima parte: per quanto riguarda l'inizio (escludendo le considerazioni personali del regista simpaticone) ci viene mostrato come la nostra religione sia uno scopiazzamento di culture molto più "datate" (riguardo a ciò mi piacerebbe sentire però entrambe le campane, quindi ancora non mi sono fatto un'idea ben precisa) mentre l'ultima parte ci fa capire come non siamo gli unici (in Italia) ad essere messi così male...

Buono, nulla di più e nulla di meno, ma molto meglio del Farhenite di Moore.

3 risposte al commento
Ultima risposta 16/10/2012 23.50.51
Visualizza / Rispondi al commento
somberlain  @  03/01/2009 19:21:45
   9 / 10
Sconvolgente documentario incentrato sulla cospirazione globale.
Diviso in tre parti funzionalmente collegate, Zeitgeist cerca di far luce su alcuni punti ancora molto oscuri della storia religiosa-politica-economica passata e moderna, giungendo a delle conclusioni che, seppur a mio parere siano a tratti allucinate e fantascientifiche, fanno veramente venire i brividi.
Consigliata la visione a tutte le persone con coscienza assopita.

Unico difetto.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  02/01/2009 00:45:21
   9 / 10
Visto dietro consiglio di castelvetro che ringrazio per la dritta.
"Sbalorditivo"
Da non perdere assolutamente.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Vedi recensione

najo161  @  01/01/2009 16:52:35
   10 / 10
Ottimo documentario. Anche se molte cose le conoscevo gia, merita il 10 solo perche' mostra quanto siano disprezzabili i collegamenti e le cospirazioni tra i banchieri, la politica occidentale, le guerre e la grande finanza mondiale. Ottimo, la gente deve prendere sempre piu coscienza del mondo in cui vive e farsi manipolare di meno dalle televisioni.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  30/12/2008 23:06:17
   9 / 10
Uno dei migliori documentari che mi sia capitato di vedere negli ultimi anni, diviso in tre parti solo in apparenza distanti tra loro, ma dal comun denominatore del controllo esercitato dall'elite politica o economica o religiosa ecc. sulle masse attraverso mezzi che si sono di volta in volta più evoluti. Affascinante la prima parte sulla nascita e i punti in comune di molte religioni (u unico disegno rin********torio), ottima la seconda parte che mi fa venire in mente un parallelismo fra la commissione 9/11 e la commissione Warren istituita dopo l'assassinio di Kennedy: due autentiche farse costruite ad arte con il solo intento di insabbiare.
La terza parte, pur avendo spunti geniali, è la meno compatta ma l'interesse come per le due precedenti non scema mai.

goodwolf  @  30/12/2008 00:30:26
   8 / 10
Dovrebbero vederlo tutti per svegliarsi un pò.
Personalmente molte cose le sapevo già, avendo visto altri documentari simili.
Gente, SVEGLIA!!!!!

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  27/12/2008 18:16:25
   8½ / 10
Decisamente il miglior documentario sull'11 settembre, per quanto sia riduttivo coglierne solo quest'aspetto. In realtà "Zeitgeist" allarga lo sguardo, in un turbinio di cause ed effetti che lasciano spiazzati per la loro semplicità, ma che colpiscono con la forza di uno schiaffo in pieno volto.
Meravigliosa soprattutto la parte iniziale sulla religione ed il salto logico che la unisce alla seconda parte, sull'attacco al WTC; illuminante anche la terza parte sugli uomini dietro le quinte, mentre alcune conclusioni peccano, obiettivamente, di vistose forzature.
Ciò non toglie che gli autori di questo geniale documentario spesso, troppo spesso colpiscano nel segno, smuovendo le coscienze. Per quel che può servire, fin quando ce n'è.

1 risposta al commento
Ultima risposta 19/01/2009 12.42.10
Visualizza / Rispondi al commento
Bonvi  @  24/12/2008 01:15:04
   9 / 10
Un documentario senza precedenti.
Le cose espresse difficilmente, sono controvertibili.
Anche perchè (e qui sta il punto di forza) la pellicola non dà idee o tesi ma mostra solo fatti ed accadimenti ai quali, purtroppo, ancora oggi non è possibile dare risposta.
Ha cambiato, in effetti, il mio modo di pensare su alcune cose.
Decisamente interessante la prima parte sulla nascita della religione.
Dovrebbero insegnarlo a scuola.

benzo24  @  23/12/2008 12:39:59
   9 / 10
sicuramente un documentario molto interessante e affascinante nelle sue teorie.

mr orange  @  14/11/2008 20:01:56
   9½ / 10
documentario assolutamente veritiero, ben approfondito e ben illustrato.
alcune cose le sapevo già ma i collegamenti che si propongono mi hanno illuminato, comunque è un documentario che bisogna guardare, anche per i più fedeli sarà difficile continuare a credere nelle favole.

ide84  @  14/11/2008 19:35:03
   10 / 10
Ieri sera ho guardato questo film. Da ieri sera la mia vita è cambiata..forse per qualche giorno, forse per sempre, non saprei dirlo. E' difficile accettare ciò che ho visto, sentito e letto. Forse perchè non voglio, forse perchè non posso...e forse è meglio cosi. Perchè se tutto ciò fosse vero, che viviamo in un mondo corrotto, marcio da secoli, ridotti in schiavitù senza nemmeno saperlo, senza nemmeno la possibilità di sperare in una vita eterna e migliore dopo la morte..bè non ci rimane che buttarci dal balcone. Ora nel limite del possibile cercherò di verificare l'autenticità di alcune fonti..di sicuro non mi metterò con un megafono in piazza urlando di aver scoperto la verità e distribuendo copie di questo film. Lo visionerò magari altre volte, magari in compagnia, ne parlerò agli amici...sicuramente un campanello in testa me l'ha acceso, è davvero troppo facile prendere per vero ciò che ci viene propinato ogni istante da chiunque ( questo documentario compreso ). Si, d'ora in poi dovrò imparare a ragionare un pò + da me, in tutto..e forse un giorno almeno io sarò migliore e perchè no, forse anche grazie a questo film..
Tranne il primo capitolo che emotivamente può coinvolgere oppure no ( dipende da cosa ne pensa uno sull'argomento religione ) la seconda parte è da pelle d'oca...e pure la terza.

vittorio48  @  02/11/2008 14:28:46
   10 / 10
fate di tutto per vederlo e soprattutto non siate mai prevenuti

goophex  @  20/10/2008 11:45:38
   8 / 10
Sottoscrivo il commento di kesson, anche se a differenza di lui preferisco rimanere un po' di piu' coi piedi per terra e dare un po' meno credito a certe conclusioni. Cio' non toglie che questo documentario sia assolutamente da vedere per l'ottima e nitida esplicazione dei fatti.

DarkRareMirko  @  19/10/2008 15:24:11
   9 / 10
Davvero un ottimo documentario, in cui non sono assenti però certi errori o strafalcioni a quanto si dice, sopratuttto su nomi e storie della prima parte, quella sulla religione.


A vederlo è davvero interessante ma, come dire, che brutto se davvero fosse tutto realmente come si dice nel film (ossia che la religione è tutta una rielaborazione di culture passate e serve, tra le altre cose, a far tenere buona la popolazione; che l'11 settembre è stato tutto un pretesto voluto dall'America stessa per poter lanciare una guerra che, cammuffata da lotta al terrorismo, altro non è che invece un mero pretesto per il petrolio e che, in passato, persone hanno finanziato guerre e company solo per poter ottenere altro denaro).


Accidenti, ma che bel quadretto (riguardo al quale non faccio molta fatica ad immaginarlo realmente, visti certi soggetti esitenti).
Consigliatissima la visione.

Kesson  @  17/10/2008 16:09:37
   9 / 10
"Zeitgeist" (Spirito del Tempo) è un termine coniato alla fine dell'800, che sta ad indicare la tendenza culturale predonimante in una determinata epoca.
Partendo da questa espressione, questo straordinario documentario, suddivide la sua ricerca in tre parti estremamente interessanti, e soprattutto, come lo stesso autore precisa all'interno della pellicola, sviluppate in modo prettamente accademico. Attraverso quindi una ricerca meticolosa il film analizza prima il concetto di religione, in particolare quella cristiana, poi la devastante importanza dei media nel mondo attuale, usando "il mito" dell 11 Settembre, ed infine conclude il percorso analizzando la storia recente del secolo passato, attraverso un punto di vista incentrato sul potere economico predominante nel mondo.
Sicuramente la prima parte, quella dedicata alla religione, è quella più interessante e meglio documentata. Va detto che questo è un documentario, ovviamente inedito in Italia, indirizzato ad un popolo, quello americano, che culturalmente parlando (seppur generalizzando il concetto; del resto questo è un documentario made in USA) risulta essere piuttosto ignorante. Cosi' quello che puo' rivelarsi un concetto noto ai più (perlomeno in Italia), come il fatto che la nascita di Gesù indicata nel 25 dicembre sia solo una data convenzionale usata, trova impreparati i più sul suolo americano. Quello che molti invece non sanno, è che ci sono decine e decine di religioni che precedono anche di millenni il cristianesimo, che sono identiche, o quasi, alla storia dell'ultimo dei grandi messia instaurati dall'uomo negli ultimi duemila anni. Se "l'oppio dei popoli" di Carl Marx, è una delle definizioni più azzeccate per quanto riguarda il concetto di religione, la prima parte di questa pellicola, offre talmente tanti riferimenti storici che avrebbero sbalordito anche il grande filosofo tedesco. Non stupisce che il film non sia mai stato distribuito in Italia, e che in pochi conoscano la sua esistenza.
La seconda parte, intitolata "Il mondo come palcoscenico", è incentrata "sul mito" del 11 Settembre 2001. Portando alla luce testimonianze e documenti, già presenti in precedenti lavori come il celebre "Fahrenheit 9/11" di Michael Moore, l'autore di questa pellicola, introduce documenti inediti, davvero inquietanti, diversi riscontri, ed analogie con diversi eventi storici passati. Là dove Moore si era fermato allo scopo solo di instaurare un dubbio, seppur fortissimo, nello spettatore, questo film va oltre, portando accuse, oggettivamente fondate, e fatti incontestabili che il tempo sta confermando.
La terza parte intotalata "Non fate caso agli uomini dietro le quinte", è anch'essa documentatissima e estremamente interessante. Si parla soprattutto della storia recente, del secolo trascorso, e mette in risalto l'importanza e la crescita incessante del potere economico nel mondo attuale, potere in mano a pochi potenti banchieri, che sovvertono l'ordine mondiale delle cose, decidendo guerre, conflitti, alimentando spesso ambo le parti, ingannando la gente, gli elettori, il mondo. I Guerra mondiale, II Guerra Mondia e Vietman, nel dettaglio le tre recenti guerre analizzate, guerre che hanno portato miliardi di introiti a questi banchieri, miliardi di debiti che gli stati verseranno con gli interessi a questi stesse poche persone. Tutto è estremamente potente e sensato in questo documentario, e il concetto che emerge non è ne sterile, ne semplicisticamente fazioso. Non è un semplice attacco ai politici, al Bush o al Berlusconi di turno, ma il concetto che viene fuori è quello che quella gente che ha un potere economico tale da governare privatamente l'economia di uno stato e di un popolo, spesso, quasi sempre, è la stessa persona che governa direttamente quel popolo, che lo guida, lo inganna, si fa eleggere, viene ciecamente seguito.
Seppur mettendo moltissima carne al fuoco, e giungendo a delle conclusioni talvolta un pochino fantasiose, questa pellicola ha il merito di analizzare i fatti in modo unicamente ed esclusivamente storico ed accademico, un ricerca basata su fatti incontrovertibili, che per la loro plausibilità difficilmente provocheranno le risa di qualcuno, ma anzi lo faranno riflettere moltissimo.
Imperdibile e da divulgare.

2 risposte al commento
Ultima risposta 20/10/2008 22.16.44
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Andre85  @  28/09/2008 16:12:19
   9 / 10
documentario coraggioso, impensabile in italia, affronta gli argomenti più difficili della nostra epoca (legati direttamente al passato)

a mio parere superflui i commenti personali (ad esempio sul cristianesimo/dinosauri)

da vedere assolutamente

disponibile in streaming sottotitolato

Ytsejam  @  04/09/2008 01:35:20
   8 / 10
Sicuramente il film ed i fatti in esso esposti sono, per lo meno, se non VERI almeno VEROSIMILI. Dal punto di vista tematico, sembra un riassunto di tutti i documentari, indipendenti e non, di stampo "complottista" circolanti sul web, Fahrenheit 9/11 compreso. Alcune delle (spesso troppo fantasiose) teorie di David Icke trovano una sconvolgente conferma, soprattutto laddove si parla della volontà dell'ordine mondiale di eliminare la moneta contante e di microchippare tutto e tutti. Cosa che sta succedendo, ed è sotto i nostri occhi da tempo.
La parte riguardante la religione, anche se mi pare la più documentata ed accettabile, trova in disaccordo su di una cosa: non necessariamente la religione è una *******ta. Per quanto non lo si voglia ammettere, qualunque religione, secondo me, è una buona cosa se porta l'uomo ad una maggiore consapevolezza della propria spiritualità e del proprio equilibrio attraverso l'interazione armonica con il prossimo. Magari sarò ingenuo, ma mi pare che "ama il prossimo tuo come te stesso", come proclama, non sia proprio da gettare via, volendo anche ammettere che non sia stato Gesù ad enunciarlo. Ed è in sintonia con lo spirito delle battute finali del film,

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Anche se, date le premesse, trovo assai difficile che i buoni sentimenti possano salvarci dall'estremo e millenario potere dell'elite, che sia o meno di questo pianeta.
Ad ogni modo, un film che, a differenza dei suoi simili su youtube etc... non si attorciglia sulle sue teorie, è conciso (nonostante le due ore), non è paradossale nei suoi enunciati, e non scade nel ridicolo di teorie decisamente troppo fantasiose.
Altrimenti non sarebbe così inquietante.

Gruppo COLLABORATORI Mr Black  @  11/04/2008 19:36:49
   9 / 10
Per svegliare le coscenze...

The Passenger  @  27/03/2008 14:01:59
   9 / 10
Devastante. Credo sia l'aggettivo più adatto per descrivere questo documentario. Non credo sia da prendere tutto come verità certa, ma la maggioranza dei fatti trattati sono senza dubbio verificati storicamente o scientificamente.
Un 10 sia per il rifiuto di guadagnare denaro, con la totale condivisione in internet di tale film, sia per come è stato strutturato.

Invia una mail all'autore del commento King Of Pop  @  17/03/2008 22:26:05
   8 / 10
Documentario inquietante;svela tutte le verità che si nascondono dietro al mondo che noi crediamo reale solo perchè ci viene presentato come tale o fatto credere che lo sia.Per tutti coloro che vogliono incominciare a intraprendere la "via del risveglio" come me lo consiglio vivamente.
Popolo svegliati!

mister_snifff  @  20/01/2008 18:25:26
   8 / 10
In poche parole e' un documentario diviso in tre parti nel quale viene asserito che:
- la religione cristiana è una sorta di plagio del culto pagano del sole e dell'antica divinità egizia horus;
- l'attentato del 9/11 è una cospirazione da parte di elementi deviati del governo americano;
-fin dall'inizio del secolo scorso famiglie di banchieri e petrolieri hanno finanziato guerre e pianificato collassi economici per controllare la popolazione e mantenere inalterato il proprio status economico-sociale.

Non conoscendo molto di politica storia o religione, non oso pronunciarmi sulla veridicità di tutte le teorie a carattere pseudo-cospiratorio sopra scritte, comunque a mio avviso è un documentario interessante (se si esclude il lunghissimo incipit di 10 minuti) e fatto bene, soprattutto la terza parte merita una visione.

E' possibile vederlo (in inglese con sub italiano) a questo link:
http://video.google.com/videoplay?docid=-6866557189571858559

Le fonti alle quali fa riferimento il documentario:
http://www.zeitgeistmovie.com/sources.htm

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 NEW T
...e fuori nevica! (2014)
 T
amore, cucina e curry
 T
amoreodio
 T
anime nere
 T
annabelle
 T
arance e martello
 T
barbecue
 T
bastardi in divisa
 T
belluscone, una storia siciliana
 T
boxtrolls - le scatole magiche
 NEW T
capitan harlock - l'arcadia della mia giovinezza
 T
class enemy
 T
colpa delle stelle
 T
comportamenti molto... cattivi
 NEW T
cristiada
 T
everyday rebellion
 T
frances ha
 T
fratelli unici
 T
i due volti di gennaio
 T
i mercenari 3
 T
i nostri ragazzi
 NEW T
il giovane favoloso
 T
il regno d'inverno - winter sleep
 T
io sto con la sposa
 T
jimi: all is by my side
 NEW T
joe
 NEW T
la banda dei supereroi
 T
la buca
 NEW T
la moglie del cuoco
 T
la nostra terra
 T
la preda perfetta
 T
la trattativa
 T
la zuppa del demonio
 T
l'ape maia
 R T
le due vie del destino
 T
l'incredibile storia di winter il delfino 2
 HOT T
lucy
 T
maze runner - il labirinto
 T
medianeras, innamorarsi a buenos aires
 T
necropolis - la citta' dei morti
 T
party girl
 T
pasolini
 T
perez.
 NEW T
piccole crepe, grossi guai
 T
pongo il cane milionario
 T
poshpostman pat
 T
resta anche domani
 T
se chiudo gli occhi non sono piu' qui
 T
senza nessuna pieta'
 T
sex tape - finiti in rete
 R T
si alza il vento
 HOT T
sin city - una donna per cui uccidere
 T
take five
 T
tartarughe ninja
 T
the equalizer - il vendicatore
 R T
the giver - il mondo di jonasthe green inferno
 R
the look of silence
 T
the protector 2
 T
tutto molto bello
 NEW T
tutto puo' cambiare
 NEW T
un milione di modi per morire nel west
 T
un ragazzo d'oro
 T
una promessauscio e bottega
 T
vinodentro
 T
walking on sunshine
 T
winx club: il mistero degli abissi

877988 commenti su 31293 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net
Division: Workless