sunshine regia di Danny Boyle Gran Bretagna 2007
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

sunshine (2007)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film SUNSHINE

Titolo Originale: SUNSHINE

RegiaDanny Boyle

InterpretiHiroyuki Sanada, Mark Strong, Benedict Wong, Cillian Murphy, Cliff Curtis, Michelle Yeoh, Troy Garity, Chris Evans, Rose Byrne

Durata: h 1.57
NazionalitàGran Bretagna 2007
Generefantascienza
Al cinema nell'Aprile 2007

•  Altri film di Danny Boyle

•  Link al sito di SUNSHINE

Trama del film Sunshine

In un futuro non troppo lontano, l'umanitÓ rischia l'estinzione perchÚ il sole, la stella che ha permesso la nascita di ogni forma di vita sulla terra, sta esaurendo la sua energia. Una navicella spaziale con a bordo otto astronauti, viene spedita verso l'astro per cercare, con uno strumento, di evitarne la morte, ma durante il viaggio non saranno pochi gli imprevisti...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,21 / 10 (179 voti)6,21Grafico
Voto Recensore:   5,00 / 10  5,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Sunshine, 179 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  20/05/2017 18:33:15
   3½ / 10
Questo film appartiene ad un tipo di fantascienza che mi piace, per cui il mio voto è ancor più significativo. Il principale difetto sta nello scarso coinvolgimento visto che non ti interessa minimamente come andrà a finire la vicenda a causa della poca credibilità (all'interno del genere fantascientifico intendo). Insomma, un tentativo ambizioso mal riuscito.

Jumpy  @  09/05/2017 00:29:04
   6 / 10
Complessivamente non mi è sembrato proprio malaccio.
Come anche altri ho notato uno stacco netto tra la prima parte, via via coinvolgente ed affascinante e la seconda parte un po' pasticciata.
Cerca di sollevarsi dai film di massa del genere e, in effetti, ci riesce, ma solo in parte.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

ZanoDenis  @  22/01/2017 16:27:54
   6½ / 10
Discreta space opera, intrattiene bene per tutta la prima parte, essendo scorrevole, ben diretta e con effetti speciali validissimi, poi verso la fine va molto a calare con l'introduzione di personaggi dubbi e molte situazioni lasciate irrisolte, comunque la tematica trattata riesce ad interessare abbastaza, e c'è da dire che se visto nell'ottica del "film di un gruppo di eroi che partono nello spazio per salvare la terra" è parecchi gradini superiore a roba come Armageddon e Deep impact, ma questo film è molto di più, c'è spazio anche per un discreto approfondimento dei problemi psicologici che sorgono nello stare in un'astronave per mesi, anni, e anche un certo pathos. Non male dopotutto.

2 risposte al commento
Ultima risposta 22/01/2017 19.07.05
Visualizza / Rispondi al commento
Filman  @  01/01/2017 20:43:27
   9½ / 10
Pot pourri di sopravvivenza in un contesto tecnico-fantascientifico, futurismo filosofico e space opera pionieristica, SUNSHINE vive dello sci-fi storico e classico ma anche della fantascienza prettamente di genere, e nasce per creare uno scenario sequenziale, ma compatto, di immagini e contenuti interscambiabili, dove l'ossessiva luce solare diventa un simbolo visivo costante per tutta la visione nonché unico parametro di orientamento all'interno dell'infinito spazio cosmico, opprimente e naufragante ambientazione di un'avventura al limite dell'immaginabile e lontana dal possibile conosciuto. Semplicemente meraviglioso come questo film britannico riesca ad unire l'intrattenimento del thriller specialistico con una riflessione sullo smarrimento dell'essere umano, diviso nel dilemma tra la sopravvivenza dei singoli e il bene della comunità, diffondendo inconsciamente un'originalità concettuale al proprio filone apocalittico, spaziale e survival, ampliandone spiritualmente, poeticamente e romanticamente gli orizzonti. A consolidare la grandezza di questo capolavoro è la fattura tecnica, così pittorica da rendere mistico e platonicamente esplorabile l'universo ma anche prelibata nell'essere qualcosa di mai visto prima sotto l'aspetto della perturbazione dell'immagine, ricetta allucinante che solo uno sperimentatore del digitale come Danny Boyle poteva mettere a punto.

Juza21  @  02/12/2015 21:06:20
   7 / 10
Nonostante il finale deludente, come segnalato già dagli altri utenti, l' evolversi della storia non è male, mi è piaciuto..

impanicato  @  29/01/2015 20:12:01
   6½ / 10
Ho letto sempre impressioni discordanti su questa pellicola e allora decido di guardarlo con occhio critico, sapendo giá cosa osservare particolarmente.
La storia non é male. Richiama la teoria della morte termica dell'universo, per cui la vita cesserá poiché il sole si spegnerá. Gli astronauti mandati in missione dovranno gettare sulla stella una bomba enorme per rimetterlo in vita. Ma non puó andare tutto liscio ed, al primo inconveniente, la situazione degenera mettendo a rischio l'obiettivo per cui erano partiti: la salvezza dell'umanitá anche a discapito della propria vita.
Come film fantascientifico non é male, anzi. Tutto é ricostruito alla perfezione, anche il minimo dettaglio. Visivamente é eccezionale, con tanti bei contrasti di colore. Ma tutto ció dura solo per un'ora: ci sta la situazione survival, alla "Battle Royale", ma perché mettere in mezzo anche uno pseudo zombie? Non capisco.
La regia di Boyle é ottima, come quasi tutte le performance degli attori. La colonna sonora é divina.
Peccato davvero, sarebbe potuto diventare tra i migliori film del genere, ma si perde troppo in cose astruse, senza motivo, danneggiando la qualitá della pellicola.

Mic Hey  @  05/01/2015 09:22:55
   5 / 10
..Mah, certo nella prima parte l'atmosfera è buona, c'è un certo pathos che tiene il "povero" spettatore davanti allo schermo.. poi il "buio" più totale :(

Troppe ambizioni e presunzione possono rovinare un buon film, cioè gli inglesi userebbero il termine "out of focus, unfocused" che vuol dire che questo film manca il bersaglio, parte per la tangente, è fuorviante!

Se tu regista mi fai un film basato su una missione per "accendere" il sole e salvare la terra , poi devi seguire quella strada, invece qui si divaga e si caxxeggia troppo in riflessioni e lungaggini di troppo.

La cosa più ridicola: DannyBoyle da amante degli zombie-movie

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

alesfaer  @  20/10/2014 20:15:06
   6 / 10
una prima parte molto bella rovinata da una 2a parte religiosa/horror insensata e patetica. il film scade in pagliacciata

John Nada  @  01/10/2014 19:25:50
   6½ / 10
Un peccato.

E' un film molto bello sul lato visivo, Boyle sa il fatto suo e si vede: affascinante e molto curato sotto questo punto di vista. Anche la tensione è sempre palpabile, gli attori se la cavano bene, l'atmosfera è più che discreta. A tratti il film ci fa stare davvero in ansia per la sorte dei protagonisti.

Peccato che tutto questo venga vanificato da una trama all'inizio interessante ma che si rivela piena di clichè, da americanate che francamente in un film che si prende sul serio non ci si aspetta, fino a trovate talmente implausibili che finiscono per scadere nel trash involontario.
Il finale contiene al suo interno il meglio e il peggio del film: visivamente affascinante, misterioso, veloce quanto raffazzonato, affrettato, poco curato dal punto di vista narrativo.

Non fatico quindi a capire perchè sia un film che ha spiazzato completamente gli spettatori.

Per quanto come detto trovo il film molto interessante sotto molti punti di vista non possono dargli un voto che supera di molto la sufficienza proprio perchè le mancanze e le cose che non vanno sono troppo evidenti, ed è un peccato perchè il film poteva essere un capolavoro, cosa che asolutamente non è.

E' un film che comunque consiglio di vedere perchè potrebbe piacere se appunto si riesce a soprassedere su certe cose e invece in un film si cercano proprio quelle cose (citate sopra) nelle quali questo Sunshine eccelle.

Gualty  @  04/07/2014 14:02:50
   7½ / 10
Protagonisti assoluti una fotografia incredibile e una colonna sonora da brivido.
La trama può risultare banale, una rivisitazione più o meno esplicita dei caposaldi del genere con citazioni ed omaggi che si sprecano.
Eppure, nonostante qualche scivolone action e qualche leggerezza, il risultato è una sublime lirica tra il senso del sacrificio e la speranza, tra la bellezza del cosmo e la sua follia.
Poco incisivi alcuni personaggi, il fisico prevale sulla scena anche per merito, o colpa, dei lunghi primi piani sui suoi occhioni stellari.
Buona la sceneggiatura, mai banale.

ubuu  @  08/06/2014 20:23:51
   5 / 10
Se non fosse per la colonna sonora eccezionale sarebbe stato un film che poteva tranquillamente non uscire mai. Basi scientifiche su cui si fonda zero, credibilità delle azioni zero, logicità zero.

ferzbox  @  16/05/2014 10:12:39
   7 / 10
In un epoca dove si vedono ormai poche produzioni fantascientifiche di un certo spessore,film come "Sunshine" sono sempre sorprese ben gradite.
Che la pellicola potesse mostrare dei contenuti interessanti era possibile,sia per la regia di Boyle,sia per il fatto che la nazione di provenienza fosse l'inghilterra(quindi più lontana da meccanismi commerciali).
Tutta la storia si concentra sulla missione di un gruppo di astronauti con l'intento di buttare una bomba nucleare,delle dimensioni pari all'isola di Manatthan,sulla superfice del sole.
L'esplosione della bomba rappresenta l'unica speranza dell'umanità per provare a rialimentare l'enorme stella ormai vicina alla sua fine.
La sceneggiatura è tutta concentrata su un catena di imprevisti continui che si troveranno ad affrontare i vari membri dell'equipaggio a causa di una deviazione inaspettata.
Nonostante il ritmo non sia eccelso,colpisce l'intento di Boyle nel cercare di replicare alcune formule vincenti già adottate da altri registi del passato come Ridley Scott con il suo "Alien".
La tensione dei personaggi,l'attenzione meticolosa dedicata alle loro difficoltà e l'ambiente claustrofobico dell'astronave unito all'enorme vuoto dello spazio profondo,rendono "Sunshine" un prodotto piuttosto maturo ed interessante.
Non si arriva di certo alla classe di Scott,ma il richiamo è evidente e rispettoso.
Il problema purtroppo è la parte conclusiva.
Se in un primo momento si rimane affascinati dall'incredibile realismo di determinate situazioni,man mano che il film prosegue si sente sempre più un tentativo pretenzioso di rendere leggermente metafisica tutta la storia.
I richiami fantascientifici sono diversi,si sente anche l'odore di "2001 odissea nello spazio",della fantascienza introspettiva di 30 anni fa,però si cade in un'oniricità forzata capace soltanto di far perdere punti al film.
Tra i vari difetti c'è anche da menzionare la presenza di un personaggio del tutto inutile e ridicolo:



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Un prodotto che aveva un discreto numero di qualità che si perdono nel "vuoto dello spazio" per dare attenzione ad un'analisi finale troppo pretenziosa e non necessaria.
Comunque per certe cose la pellicola non è male....
Peccato perchè per un'oretta buona il film prometteva davvero bene e se continuava su quella strada avrei sicuramente dato una valutazione più positiva.

BenRichard  @  16/02/2014 20:25:55
   7 / 10
i casi in cui stai mantenendo una considerazione molto alta del film, finchè l'atto finale non finisce per guastarti tutto....quella di rendere un film puramente di fantascienza in un finale che prende le orme di un film horror in questo caso è stata davvero una scelta pessima...che posso dire...un vero peccato
Mi sento comunque di dare un voto positivo al film perchè per buona parte è stato in grado di farmi rivivere quei film di fantascienza di un tempo che al giorno d'oggi non sanno più fare..L'effetto visivo è da lodare, l'atmosfera ricreata e davvero ottima, la colonna sonora è stupenda, anche la recitazione è buona..
Peccato davvero, da parte mia il finale ha rovinato un voto che si stava aggirando attorno all'8 e mezzo se non addirittura al 9...

camifilm  @  04/12/2013 11:00:44
   5½ / 10
Quello che rovina il film, che pur si basa su assurde teorie pseudoscientifiche, è proprio il finale con tirate in ballo delle conclusioni per chiudere la storia che altrimenti non si sarebbe saputo come chiuderla.

Il film si lascia guardare, proprio per buona capacità interpretativa degli attori, la storia sino a metà film attrae e incuriosisce, poi va svanendo nei soliti clichè.

Film da salvare, ma non essenziale da vedere.

Lory_noir  @  01/11/2013 02:43:24
   7 / 10
Boyle si confronta col la fantascienza e secondo me riesce abbastanza bene. Nella seconda parte le scene di suspance non mancano, anzi.

ragazzoinblues  @  20/08/2013 14:51:47
   6 / 10
Visto diversi anni fa. Per passare una serata può andare, ma non è certo un capolavoro

simo96  @  03/12/2012 23:00:02
   8½ / 10
è strano come danny boyle riesca sempre a stupirmi...
un film a mio parere di una maturità impressionante e con un chillian murphy(che io amo) strabiliante...
le capacità di regia di boyle sono note, ma questo è il suo film che ha in assoluto la miglior scenografia e la miglior regia di tutti i suoi lavori...
ci troviamo di fronte a un richiamo palese a 2001 odissea nello spazio,per come viene descritto e accentuato l'immenso spazio profondo e per come utilizza il regista la macchina da ripresa...
certo però che negli ultimi minuti si cade un po nel banale... ma per il resto del film a mio parere ci troviamo di fronte ad un grande lavoro fantascientifico originalissimo...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  27/10/2012 11:45:31
   7 / 10
Mi aspettavo un filmetto stile Emmerich, invece sono rimasto piacevolmente sorpreso. Non la solita pellicola catastrofista ma un bel thriller fantascientifico sorretto da una regia, quella di Danny Boyle, capace che ben riesce a trasmettere la sensazione di solitudine di un'equipaggio che ha il peso di tutta l'umanità sulle spalle. Ben trattato, ma forse si poteva fare ancora meglio, il tema del sacrificio umano, con la vita del singolo individuo subordinata ad un fine più grande. Il tutto è anche straordinario dal punto di vista visivo con la presenza incombente, e perenne, del Sole che sembra quasi essere un'entità malvagia.
La prima parte, per quel che mi riguarda, ha tutti i crismi necessari per rendere "Sunshine" un quasi capolavoro della fantascienza, ciò nonostante l'idea di riaccendere il Sole non sia propriamente credibile. Il tutto viene rovinato dalla piega horror che il film prende nella seconda parte, cosa che si poteva tranquillamente evitare magari lasciando più spazio ai rapporti tra i personaggi e alla loro psicologia.
Nel complesso "Sunshine" rimane un ottimo sci-fi, ma c'è anche la sensazione dell'occasione sprecata.

Marbleface  @  09/08/2012 17:46:04
   3 / 10
ma che film
inizia bene ma poi diventa una cavolata
non parliamo poi verso la fine e del finale
a me non e proprio piaciuto molto

Invia una mail all'autore del commento brabus  @  09/08/2012 17:32:04
   6 / 10
che cazz di film mi avete fatto comprare...... per sentire i vostri commenti ho speso 18 euro per un film che ne vale 5. buona solo la colonna sonora

1 risposta al commento
Ultima risposta 09/08/2012 17.49.09
Visualizza / Rispondi al commento
DIO77  @  30/07/2012 14:02:28
   8½ / 10
Capolavoro per i primi 70 minuti, inspiegabile scelta di cambiare tutto verso la fine... resta il fatto che e' un film che va rivisto per apprezzarne davvero i pregi, conoscendo gia' lo svolgimento e non dovendo incorrere nella delusione del cambio di trama ci si puo' soffermare sulla vita che fanno i componenti dell'equipaggio all'interno della nave, davvero affascinante.
Lo svolgimento dei compiti individuali, le passioni di alcuni, le paure, le responsabilita' enormi che hanno (tralasciando la discutibilita' del problema che affrontano che passa in secondo piano, bisogna fare orecchie da mercante e godersi lo svolgimento) e la convivenza che diventa sempre piu' difficile in relazione al tempo che passa e agli imprevisti... come per il bellissimo "Moon" e' un film da gustarsi in pieno relax, centellinando i momenti che si susseguono (alcuni bellissimi) e lasciarsi cullare fino al punto di svolta da molti gia' anticipato e che non consente a questa piccola perla di brillare davvero, peccato... ma rimane comunque un bellissimo film pieno di momenti poetici che consiglio ai meno commerciali.

gemellino86  @  10/05/2012 09:40:22
   6½ / 10
Discreto film di fantascienza con effetti speciali ben fatti. Il punto debole sono gli attori secondo me. Seconda parte un po' inquietante. Più che sufficiente.

Kejhill  @  02/05/2012 13:13:44
   7 / 10
Danny Boyle è un regista che adoro e anche questa volta la sua opera mi è notevolmente piaciuta, il film contiene buonissimi elementi sia del "drammatico" che dell'"horror" che non guastano mai, specialmente verso la parte finale.
Volevo dargli 7,5 ma mi limito a un buon 7 vista la confusione in qualche inquadratura che a volte ha creato in me.

BlueBlaster  @  02/05/2012 01:40:30
   6½ / 10
Il film è interessante ed ha una buona prima parte per poi annoiare verso la fine dove diventa un classico action di fantascienza...buoni comunque gli effetti speciali, la colonna sonora e la regia.

Vincent91  @  09/04/2012 14:21:47
   6 / 10
Discreto film di fantascienza che convince principalmente nella parte tecnica che in quella artistica. Lo scopo di questo viaggio spaziale viene rivelato subito poco prima della comparsa del titolo e già subito appare poco credibile, con il prosieguo del film lo spettatore ci pensa e ci ripensa e si convince che è un piano totalmente assurdo, buttare una bomba super-atomica dentro il sole per riavviarlo fa, onestamente, un po' ridere, è come buttare un petardo in un rogo. Lasciando perdere lo spunto del film tutto il resto è di buon livello, il viaggio di questo gruppo di astronauti e scienziati ci immerge in un'atmosfera spaziale claustrofobica che funziona a meraviglia grazie ad un sonoro ben fatto e a una bella partitura musicale a tratti meravigliosa. L'assortito cast multietnico funziona e tutti gli attori se la cavano discretamente bene diretti con mano sicura dal regista Danny Boyle. Peccato che la trama assurda e il finale veramente mediocre che pensato in maniera differente avrebbe potuto mitigare l'incredulità iniziale, affossano tutto il buono che è stato costruito negli iniziali 80-85 minuti e ciò che rimane è una pellicola passabile ma che si dimentica presto.

baskettaro00  @  09/04/2012 13:35:54
   7 / 10
buona la prima parte,un po' meno la seconda,che vira più verso un horror fantascientifico risultando a tratti banalotto,comunque ottimi effetti speciali e storia poco abusata.

ferrogeo  @  29/03/2012 23:05:52
   6½ / 10
Vidi questo film, del quale onestamente ignoravo l'esitenza, su consiglio di un mio amico appassionato di fantascienza.
Nettamente diviso in due parti, si presenta riuscitissimo all'inizio per poi sgonfiarsi nel finale virando verso il thriller con qualche venatura horror.
Non mi ha emozionato particolarmente ma gli effetti speciali e l'impegno del regista di tentare qualcosa di nuovo sono evidenti e vanno incoraggiati.
Da vedere almeno una volta.

Il Fauno  @  19/01/2012 08:07:59
   7 / 10
La parte iniziale è da 10: suggestiva e angosciante, ma, man mano che scorre dalla metà in poi peggiora, diventano un filmaccio horror, e il finale è orribile e perde tutto … peccato!

Beefheart  @  03/10/2011 21:02:56
   7½ / 10
Buon film di Fantascienza che coniuga sapientemente azione ed elucubrazione. Solo all'apparenza complicato ma a tutti gli effetti lineare e scorrevole; eccezion fatta per qualche iperbole visiva sul finale, forse eccessivamente confusionaria, ma comunque sopportabile. Convincente nella storia, suggestivo nelle atmosfere, affascinante nelle immagini e soddisfacente nell'interpretazione. Non siamo al capolavoro, ok, ma il prodotto è senz'altro godibile.

Darksyders77  @  31/07/2011 23:33:35
   6½ / 10
Film gradevole,ovviamente guardato con la consapevolezza che è Fantascienza...in tutti i sensi. Ironia a parte,consigliata la visione a spettatori appassionati del genere-

Invia una mail all'autore del commento Il Cartaio  @  11/07/2011 02:16:49
   5 / 10
"Bello nonostante la sua trama assurda ed irreale"... Ŕ una frase che leggo spesso e che pure io uso parecchio, ovviamente quando mi trovo davanti ad un film fantasy di buon livello, dopotutto non sta scritto da nessuna parte che un film per essere bello deve rispecchiare la realtÓ nei minimi particolari; "Avatar" ad esempio Ŕ assurdissimo ma Ŕ anche un capolavoro, "Sunshine" invece Ŕ assurdissimo ma ben lontano dall'essere un capolavoro, anzi, io l'ho trovato piuttosto bruttino e di gran lunga noioso. La trama non sarebbe neanche malaccio ma l'intero svolgersi della storia Ŕ terribilmente lento e privo di veri e propri colpi di scena...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER...
Poteva essere una buona pellicola ma cosý non Ŕ stato, una bella idea sprecata!

Invia una mail all'autore del commento Sil.blue  @  05/05/2011 15:31:42
   7 / 10
è un film molto "fantastico" fatto con la fantasia ma è bello.. lo consiglio anche se nn ha un genere preciso è un po' fantasy, fantascenza e thriller..

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

-Uskebasi-  @  13/04/2011 12:55:10
   8 / 10
Parliamoci chiaro, il film è pieno di esagerazioni e assurdità. Dalla semplice idea di fare un viaggio fino al Sole, passando per gli infiniti problemi che l'equipaggio dovrà affrontare, uno dietro l'altro e sempre più grandi, in cerca del vero e proprio miracolo della riuscita della missione. Quelli ancorati alla realtà o che non credono nei miracoli faranno bene a storcere il naso, ma dovranno comunque accorgersi che Sunshine è molto di più di questo. Il film tocca temi giganteschi senza evidenziarli e senza presunzione. La consapevolezza della morte, l'accettazione di questa con i doverosi sacrifici, morire con la speranza tra le mani, il sentirsi piccolissimi davanti all'Universo, il sentirsi Dio e creare di nuovo la vita.
Boyle riesce a dirigere tutto questo mascherandolo anche con improvvisi cambi di genere e a mio parere il risultato finale è ottimo. Si passa da picchi di poesia e maestosità come la visione di Mercurio, a momenti di vera tensione e paura con l'apice dei fotogrammi dell'equipaggio di Icarus I. Finale magnifico.
Gran merito va inoltre alla strepitosa colonna sonora di John Murphy che già mi aveva meravigliato in 28 giorni dopo, qui addirittura superiore.

Alla seconda visione lo si apprezza molto di più.

lo156  @  27/03/2011 12:41:39
   6 / 10
Sarebbe stato un gran bel film di fantascienza se non fosse per l’osceno finale che rovina tutto.

boiledfish  @  13/03/2011 02:15:45
   3 / 10
La fantascienza è un genere per cui ogni autore, ma anche ogni fruitore, ha la PROPRIA DEFINIZIONE.

La fantascienza che piace a me è quella che prevede una narrazione che prende spunto da un assunto INDIMOSTRABILE ma RAZIONALE e poi si sviluppa sulla base di una trama COERENTE ed altrettanto RAZIONALE, ESTETICAMENTE PIACEVOLE e STIMOLANTE.

Per questo motivo, trovo che questo film sia una grossa, fastidiosa, insulsa scempiaggine!

Parte da una premessa completamente illogica, quale quella di un Sole che si sta spegnendo... prosegue con l'irragionevole ipotesi di un rimedio, consistente nel soffiare sulle deboli braci, grazie ad un ordigno nucleare irragionevolmente capace di raggiungere l'interno della stella.
Si snoda ulteriormente in una ridda di ridicole quanto insensate sciocchezze per terminare, come se ancora non fosse bastato... col materializzarsi (assolutamente assurdo) di un'entità sbruciacchiata e maligna che si dà da fare per completare in bellezza quel carosello d'insulsaggini incuranti di una logica gravitazionale!

Gli attori, a giudicare da questo film, si direbbero dei dilettantelli incapaci e le loro motivazioni comportamentali... la loro psicologia... sono tratteggiate da uno sceneggiatore che ha sbagliato clamorosamente mestiere.

C'è di peggio in giro ma... non vedo perché dovrei considerarla una scusante!

gabriz  @  21/02/2011 23:23:51
   8 / 10
OTTIMA ATMOSFERA !!!
L'UNICO NEO GLI ULTIMI 20 MINUTI DI FILM.....DAVVERO SPERAVO IN QUALCOSA DI MEGLIO....

MA, PER GLI APPASSIONATI, DA NON PERDERE!!!

Frankys  @  11/12/2010 13:35:42
   7 / 10
Affascinate fanta-thriller, che come detto e ripetuto da molti: inizia molto bene, si respira un'aria claustrofobica, suggestiva ed inquieta, in certi punti la tensione è molto alta, ma in seguito, man mano che il film va avanti si perde, e perde parte del fascino e della suggestione, divenendo quasi una specie di "action-horror" ... Il finale è troppo frettoloso e dice ben poco.
Data una così bella storia si poteva far sicuramente di più, ma dopotutto resta un film accettabile. Peccato, peccato e ancora peccato ... ...
Belle le musiche, ottimi gli effetti speciali e affascinanti le scenografie. Interpretazioni troppo poco convincenti.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  18/10/2010 23:32:15
   4 / 10
Appena passabile la prima parte dove vi è un certo impatto visivo. La storia mi sembra un poutpouri di altre pellicole soprattutto 2001, Darkstar, Alien e anche Silent running. Purtroppo quello che mi è sembrato il tema centrale o almeno uno dei temi principali cioè il sacrificio estremo sfugge costantemente di mano al regista, perdendosi in troppi rivoli inutili e senza le adeguate caratterizzazioni, frutto di una sceneggiatura incompleta.
Inoltre da censurare almeno l'ultima mezzora in cui la regia di Boyle diventa persino fastisiosa e pesante.

rob.k  @  26/09/2010 22:49:06
   6 / 10
Mah... Senza infamia e senza lode. Il film parte molto bene con una ambientazione superlativa e affascinante, nonchè claustrofobica. Peccato che nella seconda parte si trasformi nel solito

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento matteo200486  @  11/08/2010 23:56:03
   6½ / 10
Film di sicuro impatto, peccato l'intera parte finale.
Il film parte molto bene, appassiona e ammalia per la curatissima resa scenica. Non certo un cast fenomenale ma il tutto è molto interessante. Poi, la caduta vertiginosa verso un finale telefonato.
Peccato veramente, ma l'ultima parte, a mio avviso, risulta confusa e a tratti un poco irritante.
Occasione persa.

Invia una mail all'autore del commento SPIZZDAVIDE  @  12/07/2010 01:26:37
   6 / 10
Tra pregi e pecche...il film è destinato a rimanere nell'anonimato !!! Da vedere solo se appassionati di astronomia.

2 risposte al commento
Ultima risposta 27/09/2010 15.14.13
Visualizza / Rispondi al commento
Psicodream  @  19/06/2010 16:21:15
   7 / 10
Una perla, un capolavoro di film... che negli ultimi 20 minuti si perde in un banalissimo bicchiere d'acqua.

Davvero un peccato, perchè se il ritmo e le idee di tutto il film avessero ''contaminato'' anche quei maledetti 20 minuti, sarebbe sicuramente stato un film da ricordare.

Così resta solo un buon film da vedere e l'amaro in bocca di aver perso un pezzo di cinema.

Il mio voto, sette, prende piede dal 9 e mezzo che avrei dato a tutto il film e al 4 che quei 20 minuti credo meritino pienamente.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Rask  @  25/04/2010 12:30:20
   7 / 10
Scientificamente grottesco, nonostante la buona volontà, ma non privo di un certo fascino abbacinante. Senz'altro merito della funambolica regia di Boyle, che gioca sul terrore indotto dall'eccesso di luce, efficace quanto l'oscurità. Sceneggiatura atea e allegorica, non sempre di livello, e cast non completamente all'altezza. Ma colpisce la grandiosità della sfida dell'uomo, solo e disperato, al cospetto di un universo morente. E poi, naturalmente, il Sole.

LucaD2  @  18/04/2010 15:59:50
   8 / 10
solo 6 questo film?

solo la scena..

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Mr.Movie  @  18/02/2010 14:24:48
   9½ / 10
Un film fantastico, emozionante, capace di darti un'ansia estrema. A parte il fatto che io AMO i film a tema - spazio, universo, pianeti -, questo capolavoro si rende tale grazie al fatto di essere Fisicamente e Scientificamente possibile, mettendolo alla pari di un qualsiasi documentario. Ed è questo il lato emozionante: ogni cosa incredibile che accade in questo film PUO' REALMENTE SUCCEDERE.
La storia, le scenografie ed il finale poi..Insieme agli attori eccezzionali rendono Sunshine un film da non perdere.

2 risposte al commento
Ultima risposta 13/03/2011 12.27.56
Visualizza / Rispondi al commento
tnx_hitman  @  02/02/2010 00:24:33
   6½ / 10
I personaggi rinchiusi in navicella per salvare la loro Terra,fornendo ulteriore energia al Sole.Manca poco all'arrivo..ma non ci sono piu' viveri per tutto l'equipaggio..potrebbero non sopravvivere alcuni.Ed ecco che inizia la tensione.Ed ecco che oltre al problema macroscopico del Pianeta Che Si Sta Spegnendo..inizia una guerra intestina e si spengono piano piano i componenti della navicella...niente di piu' da dire.Questa evoluzione narrativa e 'interessante.Personaggi pressati e che perdono il controllo.
Poi svolta horror..che fa abbassare il voto.Di parecchio.Boyle incompleto e creatore di un calderone fantascientifico riuscito a meta'.6 e mezzo

drobny85  @  05/01/2010 22:59:06
   5 / 10
Da Boyle dopo il bellissimo "28 giorni dopo" mi aspettavo qualcosa di più, questo "Sunshine" parte bene ma poi man mano perde fascino anche a causa di alcuni buchi nella trama. L'ambientazione è davvero stupenda, ma è un film che sicuramente poteva esser sviluppato meglio.

muza  @  04/01/2010 21:36:42
   8½ / 10
claustrofobico , fa salire l' ansia , buonissimi gli attori

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Enzo001  @  21/12/2009 20:39:00
   4 / 10
Film che sfida i principi dell'astrofisica moderna.
Guardabile per i primi 50 minuti, salvo poi diventare un il solito 'the core' con annesso immigrato clandestino che farà fuori l'amena compagniola, come da copione scottiano.
Lo stile di boil mi fa ******, ma devo dire che il film fa veramente schifo quasi senza il suo contributo.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

6 risposte al commento
Ultima risposta 24/12/2009 20.07.56
Visualizza / Rispondi al commento
Nikilo  @  21/12/2009 03:20:22
   5½ / 10
Bello, se non fosse che...
Sunshine ad un tratto parte per la tangente, e si trasforma in un qualcos'altro con un conseguente risultato negativo. Perchè trasformare un film di fantascienza in un action-movie con quel retrogusto di horror, non capisco...
Comincio davvero a credere che l'inserimento del capitano di Icarus I, sia solo un espediente a distogliere l'attenzione al fatto che alla trama in se, mancava proprio il finale o per lo meno quel punto di chiusura, che permetteva alla cornice del quadro di essere completata, in maniera non semplicistica, visto che Sunshine nel suo complesso puntava molto in alto.
Non voglio essere drastico, ma la mossa di Boyle mi lascia al quanto perplesso, perchè trasformare la pellicola a tal punto? Mi viene addirittura da pensare che Boyle ha solamente recuperato qua e là tratti di film già conosciuti, e infatti è difficile non accorgersi di quei punti che tanto ricordano titoli come: Solaris, 2001 Odissea nello spazio, Alien e a questo punto azzarderei anche Punto di non ritorno a giudicar dal finale; utilizzando questa strategia, ottiene un buon coinvolgimento per tutti coloro che tanto hanno apprezzato le prime tre pellicole, e, in questa maniera subdola riesce a garantirsi il loro alto apprezzamento, ( per questo, Sunshine non è affatto male ) ma se fosse così, Sunshine risulta essere solo un collage di più pellicole, niente di più.
Non essendo sicuro di ciò che il regista ha voluto comunicarmi, la mia rimane solo un'ipotesi e perciò non sarò spietato nel giudizio, ma non premierò nemmeno quella bellezza iniziale che tanto mi aveva deliziato la visione della pellicola e mi piange il cuore dare quindi un giudizio assai basso.
Se avete intenzione di vederlo, prestate molta attenzione, perchè anche io sono finito in quella rete!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Camizlatan  @  16/11/2009 02:02:38
   9 / 10
Dal maestro Danny Boyle, già autore di un capolavoro, 28 Giorni dopo, e di un ottimo film, Trainspotting, a voi: Sunshine (USA, 2007). Il genere potrebbe essere la fantascienza, ma Sunshine è molto di più. E' un viaggio, sì verso il Sole, morente, ma anche dentro la psiche umana, che trasporta lo spettatore all'interno della pellicola, uno spettatore che desidererà accompagnare Robert Capa (uno, come sempre, strepitoso Cillian Murphy) via via che la trama si dipana e la nostra stella si avvicina. Ed il nostro ideale spettatore sorvolerà pure sulle cavolate di tipo fisico-scientifiche "astronomiche" del film, che ne inficiano in minima parte la particolare bellezza. E' un sotto-genere della fantascienza, per dire, ai fanatici di Star Wars, e amanti di quel genere, più caciarone, se vogliamo, non piacerà. Piacerà invero ai romantici, agli amanti dei paesaggi, degli aspetti terrificanti e grandiosi della natura, e per uno cresciuto a pane ed astronomia come me è il massimo.

Febrisio  @  25/10/2009 16:57:03
   5½ / 10
La sua drammaticità si disperde nell'universo, e non arriva a noi. Il risutlato finale è un qualcosa tipo "vorrei essere profondissimo, ma in verità non dico nulla di concreto". Alcune scene esteticamente molto carine. Il finale non mi è piaciuto per nulla.
Svanisce col passare del tempo. Almeno chi è sulla navicella ha una meta, ma noi sul divano assomiglieremo un po ai tizi seduti che guardano il sole senza occhiali...inceneriti.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Blutarski  @  15/10/2009 19:19:40
   5½ / 10
Qualcuno per favore spieghi a Danny Boyle che non può girare ogni film come se fosse un trip che ti prende male. Scherzo dai a me piace molto come regista però diciamo che la fantascienza non è il suo genere, qui ha un pò toppato. D'accordo sul fatto che si tratti di un film un pò filosofico, però a livello di intreccio devo dire che sono rimasto un pò perplesso. L'idea in se del sole che va lentamente esaurendosi non è cattiva, però è chiaro il tentativo un pò maldestro di Boyle di non affossarsi sul genere ottenendo però l'effetto di confondere un pò lo spettatore che non sa che tipo di rapporto instaurare con il film. A pensarci mi viene in mente Solaris film che similmente a questo e forse per gli stessi motivi non mi ha convinto. Il tentativo di scimmiottare 2001 è troppo forte io lo capisco, ma così si finisce per fare dei papocchi.
L'ultima parte del film a parte essere inspiegabile, anzi non spiegata sufficientemente, mi ha messo i nervi con sta ***** di ripresa lucignola eh caz.zo fermala un'attimo sta mi.nchia di telecamera.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

spoonji  @  26/08/2009 12:24:28
   8 / 10
Secondo me pochi hanno capito questo film...
di fantascienza c'è ben pocp se non l'ambientazione, in realtà è un film concettuale, visionario, con una forte componente di thriller psicologico, che si manifesta già dalle prime scene.
E' un film che mi ha incollato al divano, che mi ha fatto entrare dentro nel televisore, un film che dalle prime immagini esprime angoscia.
I temi che affronta sono fortissimi, l'istinto di sopravvivenza, dio, la natura umana, la natura che nonostante tutto vive a prescindere dall'uomo, la spiritualità, il potere decisionale, inoltre il tutto ruota intorno alla domanda Macchiavellica "il fine guistifica i mezzi?" .
Credo che anche in questo caso Danny Boyle abbia creato uno splendido film.

Xavier666  @  04/08/2009 02:18:10
   8½ / 10
Concordo in pieno con il bel commento di Carpenter, tuttavia io un bel 9 glielo do a questo film , è vero che a un certo punto la svolta da film fantascientifico ad action movie penalizza la trama, ma l'essenza, quella poetica e filosofica che accompagna il film rimane e per me che l'ho visto ormai 4 volte toglie poco a questa favolosa perla di boyle.
Ma se non fosse andata a finire in quel modo forse non staremmo qui a parlare di un film di Boyle.
Ah Cillian Murphy è straordinario e anche la biologa!

1 risposta al commento
Ultima risposta 26/08/2009 13.53.42
Visualizza / Rispondi al commento
BrundleFly  @  11/07/2009 20:23:11
   6½ / 10
Il film comincia bene, con una storia un po' surreale, ma che incuriosisce. Nella prima parte si respira un'aria di tensione con qualche essenza di angoscia e inquietudine. Ma quando dalla fantascienza si cade nella teologia e nel sovrannaturale allora tutto crolla come un castello di carte.
Molto belli gli effetti speciali e la colonna sonora!

corey  @  08/07/2009 23:53:17
   7½ / 10
se non fosse stato per la seconda parte avrei dato anche di più a questo film catastrofico di boyle..è un po' diverso dai soliti film del genere ma la media è troppo bassa secondo me anche se

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  03/06/2009 14:49:54
   7 / 10
Invito a leggere il bel commento di John Carpenter con cui concordo in tutto.
E’ davvero un bel film con uno spunto davvero interessante e soprattutto raccontato con grande sensibilità. Ottima la trama che invoglia a vederlo in una maniera davvero incredibile, io mi stavo commovendo già dai primi 15 minuti… tutto questo però fino alla prima ora, perché poi cambia registro e sembra prendere una piega thriller quasi horror… tra l’altro una piega abbastanza deludente, infatti non fa la minima tensione e poi è fin troppo confusionario, con un brutto montaggio e troppi effetti speciali sprecati. Peccato, non avevamo bisogno di un finale così… era già perfetto com’era… comunque un 7 glielo strappo, mi stavo innamorando del film all’inizio…

3 risposte al commento
Ultima risposta 07/06/2009 12.32.55
Visualizza / Rispondi al commento
dav2012  @  01/06/2009 21:52:36
   8 / 10
SEMPLICEMENTE SPLENDIDO!!!! NON VI ASPETTATE IL SOLITO FILM FANTA-ACTION
ALL'AMERICANA, QUESTO E' FANTASTICO SOTTO TUTTI GLI ASPETTI .
FANTASTICO TUTTO IL CAST E MAGNIFICA LA COLONNA SONORA!!!!!

Invia una mail all'autore del commento dsimo84  @  23/05/2009 13:04:23
   7 / 10
Interessanti e intensi i primi 3:4 del film, poi tutto cade in un corri corri più horror che altro...
peccato veramente perchè aveva tutte le carte in regola per diventare un cult nel genere.
Ripeto...è solo il finale a ridicolizzare il tutto...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR 1819  @  16/05/2009 12:15:48
   9 / 10
Film molto particolare, trovo logica una media così bassa, di certo non può piacere a tutti. Lo trovo stupendo: drammatico e teso al punto giusto. Effetti speciali validissimi e ottimi attori. Da sconsigliare se prediligete i film "sempliciotti".

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  30/04/2009 17:22:20
   4½ / 10
Non mi ha divertito nè spaventato. Tentativo blando e non riuscito, se si considerano i pochi elementi di fantascienza e i numerosi punti confusi e scontati di tutto il film, di assomigliare a colossi del genere che già da soli son sempre barbosi. Un altro fiasco di Boyle.

kalin_dran  @  09/04/2009 16:39:12
   6½ / 10
In questo recente film di fantascienza non si può parlare di originalità, ma di certo le idee principali delle più importanti pellicole del passato sono state ben mescolate nella sceneggiatura, dando vita ad un prodotto più che accettabile. Concordo con chi è rimasto deluso dal finale. Per come era stato portato avanti il film si poteva fare qualcosa di meglio. Buoni gli effetti speciali utilizzati. Molto bella e coinvolgente la colonna sonora. Il cast è composto da attori non famosissimi, ma comunque bravi, e già visti e apprezzati in altre pellicole.
Il voto è quindi positivo e va oltre la sufficienza.

Gui80  @  29/03/2009 16:33:41
   7½ / 10
Un film molto bello. Non capisco il perché di una media così bassa...
Nella sua "solare" cupezza, questa pellicola riesce a catturare completamente, ed a tratti (ripeto, a tratti) richiama le atmosfere infinite dello Spazio di "2001 Odissea nello Spazio".
Forse nel finale si poteva fare qualcosa in più... ma resta comunque un ottimo film.

Giulianino  @  22/03/2009 21:40:33
   5½ / 10
Ci sono sempre stati dei film che dopo averli visti mi rimane l'impressione che non sia successo quasi niente.
Questo è uno di quei film.
L'idea era stupenda se vi piace il genere, belle anche le atmosfere, la fotografia e gli effetti ovviamente ottimi ...beh siamo nelgli anni 2000 o sbaglio?
Ma non decolla.
E alla fine ti chiedi...tutto qui?
E il cattivo finale proprio ci stona.
Era meglio the core.

banjo  @  13/03/2009 00:16:26
   8½ / 10
E' un film del quale dopo la visione rimane un'immagine forse sfocata ma accompagnata dalla sensazione di aver visto qualcosa di unico anche se il richiamo alla mente di 2001 odissea nello spazio è inevitabile.
Sicuramente molto riuscito dal punto di vista dell'impatto visivo ma anche per l'atmosfera tesa e algida che riesce a creare sino all'epilogo visionario. Ottima peraltro l'interpretazione di Cillian Murphy.
Inoltre, come spesso accade con la fantascienza, lascia aperta una lettura metaforico filosica. Senza entrare nel particolare della trama, il tema emerge con il concetto del sole non solo come fonte naturale di vita e anche di morte, ma come un dio che non si può avvicinare ma atteso e dalla cui luce farsi inondare.
Un dio senza il quale l'uomo morirebbe nelle tenebre. Ma un dio che a sua volta sta morendo e che per esistere ancora ha bisogno dell'uomo lascia aperto il problema della sua stessa esistenza.

Dan of the KOB  @  04/03/2009 19:04:42
   7 / 10
La media del 5 per un film come Sunshine è del tutto ingiustificata!
Boyle porta sullo schermo un film di fantascienza che prende spunto qua e là dai suoi predecessori ma ci mette quel tocco in più, quel qualcosa di particolare che caratterizza i lavori del regista inglese!
Personalmente l’ho apprezzato parecchio, rimanendo incollato allo schermo per l’intera durata!
Sottovalutato!

McLovin  @  02/03/2009 15:55:06
   8 / 10
In un futuro lontano in cui il sole sta esaurendo l'energia, una spedizione di scienziati vierne incaricata di sganciare una bomba sulla sua superficie per cercare di riaccenderlo. Pur partendo da un presupposto totalmente delirante, si tratta del miglior film di fantascienza degli ultimi anni. Di forte impatto visivo, grazie anche alla regia visionaria di Danny Boyle, che si avvale nuovamente del bravo Cllian Murphy dopo la collaborazione in "28 Giorni Dopo", il film si pone come un incrocio tra "2001 Odissea nello Spazio" e "Alien". Purtroppo, l'incomprensibile scelta di virare la parte finale verso lo slasher-horror, rende quest'opera solo un capolavoro mancato.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  28/02/2009 18:28:51
   8 / 10
altro ottimo film di boyle. questa pellicola ha la vena epica di 2001, la componente horror di event horizon e richiama i temi della prima fantascienza ecologista.
boyle è uno che piega i generi al suo stile, e non il contrario, e questa è dote rarissima.

DiReCtOr  @  23/02/2009 16:27:46
   8½ / 10
Bellissimo film fantascientifico, molto poetico e cupo nella sua drammaticità, mi stupisce una media così bassa per questo ottimo film.

Eratostene  @  11/02/2009 13:41:48
   5 / 10
uellà Danny Boyle! cosa ti è successo in questo film? una noia tremenda dall'inizio alla fine e finale del quale non c'ho capito nulla....decisamente mi aspettavo ben altra cosa dal maestro creatore di Trainspotting, The Millionaie e The Beach (che a me è piaciuto, checchè ne dicano tutti)

1 risposta al commento
Ultima risposta 28/04/2009 21.21.44
Visualizza / Rispondi al commento
eriki71  @  03/02/2009 17:41:41
   8 / 10
Spettacolare, questo Ŕ l'unico aggettivo per descrivere questo film.
la trama poi anche se Ŕ semplice ti tiene con il fiato sospeso dall'inizio alla fine. Bravissimi gli attori, ed effetti speciali ottimi.
Se poi lo si guarda con un impianto surround 5.1 sembra ti essere nello spazio con loro.
Ma la cosa pi¨ eccitante Ŕ poter vedere il sole cosý grande e da vicino.
Capisco lo psicologo che passa le giornate nella sala apposita a guardare il sole ( con 'adeguato filtro naturalmente )lo farei anche io.
Peccato solo per...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

romeop  @  30/01/2009 16:14:27
   10 / 10
Capolavoro per amanti del genere, straordinario il fatto che solo alla fine si capisce il risultato sulla terra di quanto avveniva negli ultimi tempi, tiene incollati alla sedia e la mascella fa fatica a stare su dagli effetti e dalle trovate della sceneggiatura
Da vedere assolutamente!!!

Gastone  @  05/01/2009 22:28:12
   7 / 10
Come gia' detto da molti, poteva essere un capolavoro di fantascienza,
peccato per la "parte horror"

piacevolissimo se piace il genere

topsecret  @  18/12/2008 16:31:18
   5½ / 10
Non mi ha convinto più di tanto, secondo me è un po' noioso e si ravviva solo nella parte finale quando fa la sua comparsa il "cattivo" di turno. Ma anche questo colpo di scena non mi è sembrato del tutto azzeccato. Forse agli appassionati di fantascienza piacerà, ma per me non raggiunge la sufficienza.

Gruppo COLLABORATORI bungle77  @  18/12/2008 14:39:42
   5 / 10
Ma si può designare il futuro dell'umanità in un gruppo di ragazzi usciti da Amici di Maria de Filippi?

pablo73  @  10/12/2008 12:28:41
   8 / 10
Non so come faccia a non piacere questo film perchè gli elementi del genere ci sono tutti e la musica orchestrata abilmente dal regista amplifica il pathos nelle scene primarie. L'unico limite è forse quello di andare un po' troppo sull'horror nella seconda parte della pellicola. Per questo ho abbassato di un voto il mio giudizio fianale. Comunque è da vedere almeno in dvd...

paolo80  @  30/11/2008 15:02:52
   6 / 10
Buon film di fantascienza, caretterizzato da una bella ambientazione, e recitato discretamente bene; é uno dei migliori del genere del periodo.

Delude un po' nella seconda parte, da quando il film cerca di avere delle atmosfere da pseudo-horror fantascientifico,


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
che stonano un po' con l'impostazione precedentemente data.

Suskis  @  14/11/2008 10:15:21
   7 / 10
Ho apprezzato molto questo film, nonostante i suoi difetti.
Grandi gli attori, bella l'ambientazione (mi ha ricordato un po'Alien, col suo mondo isolato e claustrofobico). L'idea non è nuova ma non è un problema.
Ovviamente ripieno di citazioni (dalle evidenti come il Kaneda di Akira alle più originali, come Robert Capa, nome del fotografo della famosa immagine del Falling Soldier, la prima foto di un uomo ripreso nell'istante in cui viene ucciso in guerra)

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 03/01/2013 08.30.43
Visualizza / Rispondi al commento
master83  @  03/11/2008 15:38:26
   7 / 10
La trama lascia a desiderare... ma per il resto.... nel complessivo un film Da 7 ... Consigliato

Una cosa Per˛ bisogna dirla... tanto di Cappello ha chi ha composto ... e scelto la colonna sonora... da oscar.. non ricodo di aver mai sentito una colonna sonora cosý bella...

  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

2night47 metri7 minuti dopo mezzanotte
 T
a casa nostra (2017)acqua di marzoadorabile nemicaalamar
 R T
alcolista
 HOT
alien: covenant
 T
altin in citta'annabelle 2aspettando il rebaby bossbaywatchbesetmentbolshoi babylonboston - caccia all'uomobugs (2017)chirurgo ribelle
 NEW
civilta' perdutacodice unlockedcorniche kennedycuori puridue uomini, quattro donne e una mucca depressae se mi comprassi una sedia?east endescape roomfamiglia all'improvviso - istruzioni non incluse
 T
fast and furious 8fortunata
 NEW
girotondogold - la grande truffa
 T
guardiani della galassia vol. 2i figli della notte (2016)i peggioriil crimine non va in pensioneil giardino degli artisti: l'impressionismo americanoil mondo di mezzoindizi di felicita'insospettabili sospettiio danzero'it comes at night
 T
king arthur - il potere della spada
 T
la guerra dei cafonila mummia (2017)la notte che mia madre ammazzo' mio padrela ragazza dei miei sognila tenerezzal'accabadoralady macbethl'amore criminalelasciami per semprele cose che verrannole donne e il desideriole verita'l'eccezione alla regolaliberel'uomo che non cambio' la storiamaradonapolimaria per roma
 NEW
metro manilamexico! un cinema alla riscossamilano in the cage - the moviemiss sloanemonster trucksmy italymystic gamenailsnervenessuno ci puo' giudicarenocedicocco il piccolo dragonoi eravamoorecchieparigi puo' attendere
 NEW
parliamo delle mie donnepirati dei caraibi: la vendetta di salazarqualcosa di troppoquando un padrequello che so di leirichard - missione africa
 NEW
robert doisneau - la lente delle meravigliesasha e il polo nordscappa - get outsicilian ghost storysieranevadasognare e' viveresole cuore amoresong to songsulla via latteatannatavolo 19teen star academythe beatles: sgt. pepper & beyond
 T
the circlethe dinner
 NEW
the habit of beautythe space between (2017)this beautiful fantastic
 NEW
transformers 5: l'ultimo cavalieretutti a casa - inside movimento 5 stelletutto quello che vuoiun appuntamento per la sposauna doppia verita'una gita a romauna settimana e un giornouna vita, une viewhitney (2017)wilson (2017)wonder woman (2017)

957005 commenti su 37393 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net