live! ascolti record al primo colpo regia di Bill Guttentag USA 2007
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

live! ascolti record al primo colpo (2007)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LIVE! ASCOLTI RECORD AL PRIMO COLPO

Titolo Originale: LIVE!

RegiaBill Guttentag

InterpretiEva Mendes, David Krumholtz, Eric Lively, Katie Cassidy, Jeffrey Dean Morgan, Rob Brown, Andre Braugher, Jay Hernandez, Monet Mazur

Durata: h 1.36
NazionalitàUSA 2007
Generecommedia
Al cinema nel Marzo 2009

•  Altri film di Bill Guttentag

Trama del film Live! ascolti record al primo colpo

Dall'intuizione di un regista nasce un reality show nel quale i personaggi si affrontano a colpi di roulette russa e di umorismo nero, spingendo lo show verso un finale indimenticabile.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,09 / 10 (113 voti)5,09Grafico
Voto Recensore:   3,00 / 10  3,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Live! ascolti record al primo colpo, 113 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

Chemako  @  17/11/2019 17:53:38
   5 / 10
Banale, scontato ma rappresenta la realtà...

alex94  @  21/09/2014 15:52:46
   5 / 10
Filmetto mediocre caratterizzato da una buona (anche se assurda) idea di fondo e da un ottimo messaggio di critica,questi in pratica rappresentano gli unici aspetti positivi del film,infatti la trama è sviluppata in modo veramente lento e finisce così per annoiare quasi subito,mentre il finale è facilmente prevedibile.
Piuttosto mediocri anche la regia e la recitazione.
Se non si ha di meglio da fare forse una visione la merita.

crimal9436  @  30/12/2013 10:24:42
   6½ / 10
Sono molto incerto: o il regista è un genio e stereotipa e banalizza la trama, il finale, la protagonista, tutto! per il fatto che si sta parlando di televisione e programmi tv che sono essi stessi banali e stereotipati o il film è una porcheria.
Purtroppo propendo per la seconda ipotesi ma almeno fa riflettere.
Proprio la scena in cui

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Può essere visto, comunque

Invia una mail all'autore del commento nocturnokarma  @  02/01/2013 00:39:47
   6½ / 10
Tutt'altro che perfetto e con una regia da mal di testa per via dello stile documentaristico, ma non disprezzabile. La critica ai reality è all'acqua di rose e il finale forse l'unico possibile da un punto di vista drammaturgico, ma la curiosità della visione c'è tutta.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  06/09/2012 10:17:58
   5 / 10
Chiaramente è una critica verso i reality show che però non riesce proprio a graffiare ("The Truman Show" funziona molto meglio nonostante i toni più leggeri).
Tutta la prima parte è noiosissima e serve solo a fare da apripista alla secondo. Questa è decisamente più riuscita e riesce perlomeno a regalare qualche momento intrigante anche se non è poi così difficle capire come si concluderà lo show:



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Da questo punto di vista il film è prevedibile e molto politically correct, ma è comunque quest'ultima parte che riesce a salvare, in parte, la baracca.
Per il resto rimane da segnalare Eva Mendes che in questo ruolo cinico se la cava egregiamente.

C.Spaulding  @  28/06/2012 01:05:48
   7½ / 10
Bel film a me è piaciuto molto. Aspra critica dei reality il film si lascia seguire tranquillamente e non annoia, per me l'idea di base è geniale....un reality dove si assiste alla morte in diretta tramite roulette russa. Non è un capolavoro ma sicuramente da vedere.

Sbrillo  @  03/04/2012 03:04:20
   7 / 10
"Live" nonostante sia basato su un idea di fondo abbastanza inverosimile e fantasiosa..riesce ugualmente a intrattenere e a superare l'esame da una "bocciatura" servita sul piatto d'argento! buona la suspance che viene a crearsi alla roulette russa finale, tragico e scritto a tavolino il finale....ma la cosa che salva la pellicola è il messaggio che vuole mandarci...


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Buba Smith  @  27/03/2012 01:10:51
   3½ / 10
Brutto... A parte che il finale non è così lontano da farsi capire. Lo avevo previsto assieme ad altre due possibilità.

Hanno provato alcune vie per far sì che l'idea del programma alla fine prendesse vita, ma hanno fallito. Solo nella finzione una cosa del genere potrebbe passare con delle motivazioni così blande... A mè più che una commedia sembra fantascienza.

Senza contare una cosa a cui sicuramente molti altri assieme a mè avranno pensato...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Detto questo, il film è parecchio noioso, e come già detto prima, basato sull'assurdo.

La Mendes è bellissima tanto quanto è mediocre come attrice. Alla fine ha fatto solo gran porcherie, con ruoli marginali in pellicole che meritano.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR oh dae-soo  @  19/03/2012 15:00:28
   4½ / 10
Solo un demente come me può trovare un aggancio tra l'ultimo film recensito, l'incredibile One-eyed Monster e questo Live! (il punto esclamativo non glielo regalo certo io, è semplicemente così).
Sì perchè nemmeno a farlo apposta sono uno l'esatto contrario dell'altro. Il primo è assurdo, improbabile, senza senso ma riesce comunque a risultare vero, genuino e credibile, il secondo vorrebbe essere vero, genuino e credibile mentre in realtà si rivela un pastrocchio finto ed improbabile come raramente se ne vedono.
Il soggetto, attualissimo, specie nell'anno di uscita del film (2007), riguarda l'inesorabile deriva del reality show, la ricerca dell'audience ad ogni costo, il trash che si lorda del sangue, della tragedia, per risultare più appetibile.
Sì, perchè la responsabile dei programmi di una grande tv americana, l'insopportabile Katy -un'ancora più insopportabile Eva Mendes- insieme alla sua troupe sforna un'idea geniale: un reality show nudo e crudo in cui 6 persone giocano alla roulette russa (peraltro senza far girare il tamburo ogni volta, ossia morte certa di uno). E' uno spettacolo ovviamente unico che mette in palio un fracco di soldi, roba per la quale avere solo il 16% di morire alla fine è un rischio da poter correre in effetti. Lo show, non si sa accettato da chi, SI FARA' , il morto ci sarà ma almeno lo spettatore avrà la sua gratificazione personale con un'altra morte, questa non da copione, ma immensamente più giusta.
Il problema di Live! non è la trama, anzi, questo è un soggetto che messo in mani più esperte e mature avrebbe portato probabilmente a risultati straordinari.
Il problema di Live! è che sia tutto tremendamente finto.
Finto è il modo di girarlo, tutto in mockumentary, quando non ce n'era il minimo bisogno. Questo era un film da regia classica, non scherziamo, che ci sia un operatore che segue la Mendes anche quando va al bagno a ruttare è una cosa assolutamente priva di senso (tra l'altro c'è un montaggio iniziale pieno di ellissi temporali, vera kriptonite dei mockumentary). In più, a differenza degli altri finti documentari, non ci viene nemmeno svelato il motivo di tale scelta.
Finte sono le interpretazioni, specie quella della sopracitata Mendes, esagerata all'inverosimile, a dimostrazione che anche per recitare ruoli senza classe bisogna aver classe.
Finti sono tutti gli orrendi inserti delle interviste ai protagonisti. Tra l'altro è davvero incredibile che dobbiamo sorbircele tutte e per intero, vera e propria cartina di tornasole che dimostra l'assoluta, ripeto assoluta, mancanza di idee che sta alla base del film. E tremendamente finti, per restare in tema, sono anche i vari talk show di presentazione al programma.
Finta, soprattutto, è l'intera architrave del film, ossia il dover credere che in un paese teoricamente civile come gli Stati Uniti lo Stato possa accettare un programma dove si uccide sine dubio un individuo, peraltro in modo così cruento. Sarebbero stati molti gli escamotage per evitare questo, fare uno show clandestino, ambientare il film in un lontano futuro distopico o in un paese meno civilizzato, trovare un reality con qualcosa sì di pericoloso e forse anche mortale ma non l'esecuzione sicura di un concorrente in un modo così efferato. Come può lo spettatore credere alla vicenda che ha davanti agli occhi? A uno show visto da centinaia di milioni di americani ambientato negli anni 2000 in cui tra vallette e lustrini si fa saltare il cervello di un uomo?
Con i parenti che stanno lì in prima fila in apprensione vedendo il loro amato caro con una pistola sulla tempia?
Sì, è vero, questo è un film autoriale sulla deriva dei reality, la scelta quindi è stata ottima ed incisiva.
Ma per favore...
Gli ultimi 20 minuti sollevano un pochino la pellicola, ovviamente con la roulette russa un minimo di tensione c'è sempre, impossibile negarlo. Ma anche qua l'assoluta mancanza di idee di cui sopra porta a uno schematismo davvero incredibile. Per 5 volte, inquadratura per inquadratura, abbiamo lo stesso iter. L'odioso presentatore che chiacchiera, il filmato del protagonista, la pistola che arriva, il piano di ascolto sui parenti, la pistola alla tempia, lo sparo (a salve o no), la cabina di regia dove arrivano i dati dell'auditel, il regista che con la voce di Peter Griffin ordina di mandare la musica.
Sempre uguale.
Sempre.
Ma il nostro crogiolo di finzioni deve ancora presentare le sue due carte migliori.
Il ragazzo si fa saltare la testa e muore sul colpo in un bagno di sangue.
L'ultimo quindi è salvo.
La gente inizia ad applaudire, c'è la standing ovation.
(riga vuota per il velo pietoso, anzi 2)


Poi alla fine c'è l'altro omicidio.
Meno male direte, il finale risolleva un pò.
No, prima dei titoli appare
IN MEMORIAM
con la data di nascita e di morte della protagonista

e forse per la prima volta nel film si desidera che l'ennesima pessima finzione in realtà non sia tale.
Sperando che i parenti della Mendes non leggano.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  03/01/2012 22:42:10
   7 / 10
Di questo "Live" mi ha colpito particolarmente il soggetto: innanzitutto è interessante come punta il dito contro l'attuale realtà della televisione, la quale propina al pubblico *****te come reality sciò, pubblicità o altre robe in malafede. Ma Guttentag ha voluto andare oltre, anticipare quello che vedremo realmente in questa televisione sempre più violenta, ovvero la morte in diretta. Giustamente si citano i poveri cristi sbranati dai leoni ancora ai tempi dei romani. Il pubblico ha sempre amato vedere la morte in faccia. Con questo materiale decisamente interessante è nato "Live!", lungometraggio girato come se fosse un "dietro le quinte" del reality. Sei giocatori devono sfidarsi alla roulette russa. La direttrice Katy (Eva Mendes) deve superare i problemi legali e avere i permessi per mettere in onda una simile oscenità. Intanto deve selezionare i sei giocatori durante i provini: anche qui ci sono pretese, lei vuole delle persone che abbiano una bella storia da raccontare e che siano belli fisicamente, esclude a priori gli aspiranti suicidi. Poi finalmente si arriva alla primissima serata di "Live!", e non poteva che essere un successone; ancora prima della première si era discusso molto su questo programma decisamente immorale, ha avuto sia buona che cattiva pubblicità.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Di materiale ce n'è, ce n'è eccome. Il film si è dimostrato sicuramente interessante e molto adrenalinico negli ultimi 20 minuti. In sintesi è riuscito. C'è anche un difetto comunque: le interpretazioni non mi sono sembrate convincenti né realistiche.
Il mio primo commento del 2012! Felice anno nuovo a tutti!!! :P

1 risposta al commento
Ultima risposta 06/01/2012 01.09.44
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  01/01/2012 19:01:10
   5 / 10
Spunto interessante ma poco sviluppato. Soprattutto la prima parte risulta noiosetta; nell'ultima mezz'ora

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER sale la tensione facendo alzare di un punto il voto.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  23/10/2011 19:41:36
   6 / 10
Film atipico. A parte la gnocca mendes ..non c'e' dubbio sul fatto che questa pellicola è fatta e costruita da cani ma la storia intriga, rimani incuriosito fino alla fine per conoscere l'evolversi della roulette russa televisiva. La sensazione è quella di un film che si esaurisce con una visione, stile mordi e fuggi. Voto difficile da impostare.
sufficiente.

elmoro87  @  15/10/2011 10:47:00
   3 / 10
Quando mi sono messo a guardarlo sapevo che parlava solo di un reality in cui c'era la roulette russa... e infatti la trama è questa. Non c'è altro da dire sul film, niente di niente, un ora e mezzo di inutili ciance su come hanno permesso la messa in onda del programma e sulla ricerca dei candidati... Un film di ca.cca che non merita niente...

Leonardo76  @  26/09/2011 19:58:14
   4½ / 10
L'idea di base (un programma tv sanguinolento) è già stata ampiamente sfruttata (serie 7: the contenders e l'implacabile solo per citarne alcuni), questo ha il merito di saper creare suspance in un paio di scene ma per il resto è tutto stravisto e stereotipato: la solita manager rampante senza scrupoli (che originalità), il pubblico avido di emozioni forti al punto di assistere alla morte altrui come fosse uno spettacolo qualsiasi (lo si sapeva dai tempi del Colosseo) e altre chicche simili. Anche il finale è abbastanza Meucciano. Siamo ben lontani dai film "pazzi" degli anni '70.

dido69  @  13/07/2011 01:01:03
   5 / 10
Palloso, si salvano solo gli ultimi 15 minuti ed Eva Mendez che è davvero una gnocca.

Gui80  @  25/03/2011 11:41:31
   3½ / 10
Che dire, film di fantascienza che parlando di alieni che sbarcano sul nostro pianeta e ci conquistano sono più credibili. Film che parlano di mostri che spuntano dagli abissi o sotto terra sono ancora più credibili.
Questo no.
Inutile appellarsi all'idea originale, alla tensione... tanto si sa come andrà a finire la sequenza.
E poi ragazzi, no... ripeto, un film deve avere anche un minimo di razionalità, quel piccolo, a volte piccolissimo filo che lo lega alla frase "Vabbè, alla fine potrebbe anche succedere, dai...".
Ma vi rendete conto della trama di questo film? Ambientato in America, poi...
Durante la visione del film speravo soltanto in qualche colpo di scena nel finale, ma...


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Da vedere soltanto se si ha voglia di insultare regista, sceneggiatore e soggettista.

giraldiro  @  25/03/2011 03:28:48
   6 / 10
Del genere "usa e getta". Originale nella trama, coinvolge fino alla fine, da cui però mi sarei aspettato qualcosa di più.

drobny85  @  06/02/2011 20:41:46
   4½ / 10
Un film che muove una critica contro l'eccessiva spettacolarizzazione della tv, spesso per catturare lo spettatore con modi estremi.
Eva Mendes fuori luogo in una commedia sottotono dove ci si aspetta solo un momento di lieve tensione, per quanto troppo scontato.

Ricky91  @  01/11/2010 23:56:22
   6 / 10
La maggior provocazione che vuol dare questo film è quella di averlo visto.
Tutti sapevamo della trama quando abbiamo deciso di vederlo.
Cosa ci ha spinto a guardarlo?
Chissà quindi (ammettendo che un reality del genere possa essere mai trasmesso nella realtà) se anche noi ci sintonizzeremo all'una di notte per vedere 6 uomini e 1 pistola.

1 risposta al commento
Ultima risposta 06/01/2011 00.37.35
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento baskettaro00  @  14/07/2010 13:55:03
   7½ / 10
Una dirigente televisiva decide di attuare uno show nel quale 6 concorrenti si sfidano fino alla morte di uno di essi alla Roulette Russa.
All'inizio l'idea può sembrare quasi una burla, ma dopo molte battaglie il programma riesce ad andare in TV.
È evidente la critica al mondo dei reality show. Moltissima gente rimane ore ed ore incollata davanti allo schermo pur di vedere qualche morte in diretta, ed è proprio questo che la giornalista in questione è disposta a fare:dare alla gente ciò che essa vuole.
Le idee di base sono buone, ovvero non far sentire particolarmente diversa la violenza di questo show e la violenza che quotidianamente riempie le pagine dei giornali ed impregna di rosso tutti i notiziari.
Ciò che forse mi è sembrato un pò troppo trattato superficialmente è che non riesco a spiegarmi come un simile spettacolo possa avere il benchèminimo consenso da parte della televisione.Aldilà di ciò non vedo altri difetti al film.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Buono lo stile registico, che da l'aria al film,più che d'uno show, d'un documentario.
Consiglio davvero molto questa pellicola(del quale non riesce facile delineare un genere), è una astuta riflessione sul mondo degli show e su come la gente,pur di diventare famosa, è disposta sia a perdere la vita(come nel caso dei 6 concorrenti),sia a mettere in atto un autentico suicidio in diretta(come nel caso dell'arguta dirigente televisiva)

pinos  @  18/05/2010 14:31:00
   3 / 10
Che ******* di film! Ma quale paese ammetterebbe la morte in diretta? certo...è una critica ai reality, ma fate una trama un po' più complessa! E' quasi meglio quello schifo dell'isola dei famosi!

squoqui  @  15/05/2010 11:54:10
   5½ / 10
Film che mi ha principalmente annoiato. La prima parte è un susseguirsi di sparate surreali che portano al permesso della realizzazione dello show, poi è il momento dei video di presentazione dei 6 concorrenti

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
e infine il gioco vero e proprio, dove però la sequenza dei 6 ragazzi è palesemente prevedibile.
Insomma, una pellicola che proprio non ci prende, anche se la Mendes mi è piaciuta molto nel ruolo.

-Uskebasi-  @  06/05/2010 15:48:42
   6 / 10
Esplicita critica al mondo spietato dei reality, e soprattutto dell'audience. I personaggi sono stereotipati al massimo, con annessi filmati di presentazione standardizzati e patetici, ma del resto è quello che si vede tutti i giorni in tv. Un finto film-documentario che di questo passo però non sembra nemmeno troppo fantascientifico. Prima parte che racconta l'ideazione e la creazione del programma, e seconda parte (più riuscita) con la messa in onda dello show stesso.
Ben lontano dai veri capolavori sul tema.

mikeP92  @  02/05/2010 20:54:26
   6 / 10
Non sarebbe un brutto film, ma credo che il fatto di averlo reso una specie di mockumentary con tanto di inquadrature traballanti sia stata una scelta poco felice. Fortunatamente il finale fornisce un buon livello di tensione e ho deciso di dargli la sufficienza. Chissà se non faranno un reality del genere?!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gastone  @  13/04/2010 01:28:01
   6½ / 10
bah non e' "un bel film"
eva mendes veramente gnocca ma fine a se stessa
l'unica nota positiva e' lo snocciolare in modo anche interessante, con buone frecciate, il discorso reality

necessaria anche se "pietosa" tutta la parte finale: quasi solo per accontentare chi vive di quel genere di programmi
della serie se non ti e' piaciuto il film significa che ti piacciono ste cose e ti accontento mostrandolo

vedendo voti bassi ma il finale apprezzato, direi che ha funzionato

filipporich  @  11/04/2010 20:14:31
   4 / 10
Proprio brutto. Si salva un po' la tensione nel finale e la critica ai reality, per il resto una noia mortale!

nwanda  @  05/04/2010 21:15:13
   3 / 10
bleah. che putta NATA pazzesca.
il tutto è irreale, non cè nulla di possibile in tutto ciò. capisco l'intento del film, ma la trama si odia dal primo secondo. personalmente la mendes non la vedo per niente adatta ad un ruolo così tra l'altro.
sapevo comunque a cosa andavo incontro, quindi non mi ha deluso, è semplicemente triste.
il primo passo verso un mondo del genere è farne un film, e l'hanno permesso.
non vieto di guardarlo, vieto di apprezzarlo.
è ancora notte fonda per bill

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  21/03/2010 09:00:32
   5 / 10
Incuriosito dal trailer ho guardato questo film aspettandomi chissa' quale carneficina...in realta' si parla di un'unica puntata di questo reality e quindi per la prima ora la tensione è pari a zero!
Inutile a mio avviso girare il film in stile documentario,non toglie e non aggiunge nulla al risultato finale!
L'ultima parte dedicata al programma in "Live" è quella migliore.
Poi il finale è davvero deludente...evitabile la scena di

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Se volete vedere film di denuncia sull'influenza mediatica dei network guardatevi "Quinto potere" e "The Truman show" che sono su un altro livello!

Kisu  @  20/03/2010 20:30:27
   7 / 10
un'ottima idea.si poteva sviluppare sicuramente meglio.
gli attimi finali mi hanno messo tensione,anche se avevo capito chi sarebbe morto.

ifry  @  19/03/2010 16:16:55
   3 / 10
Terribile, dopo le polemiche avevo sentito, pensavo fosse almeno un buon film. Pessimo. ho tenuto per 1 sperando succedesse qualcosa... poi ho chiuso. Non ce la facevo più. mi aveva talmente preso, che quando c'erano le biografie dei partecipanti cambiavo canale, era tanta la noia che non riuscivo ad interessarmi.
Da evitare, peccato perchè l'idea era davvero bella.

Invia una mail all'autore del commento EnglishRain  @  28/02/2010 19:51:50
   5 / 10
Idea interessante...sviluppata in maniera mediocre..Finale frettoloso. Coinvolge a stento.

antoeboli  @  20/02/2010 16:30:44
   5 / 10
film girato sottoforma di documentario su dove il genere umano puo arrivare quando si parla di reality sempre piu innovativi per il pubblico .
eva mendes si dimostra ottima nella parte di una responsabile di network assetata di successo che cerca per circa un ora di trovare il modo di lanciare il suo nuovo programma LIVE.
proprio per tutti i primi 60 minuti si puo assistere a scene che col passare del tempo annoiano lo spettatore , quando ad un tratto l ultima mezzora diventa finalemente ricca di colpi di scena e fa guadagnare al film voti molto alti .
per la prima volta ho dovuto fondere due voti in un unico voto finale .per la prima ora metterei certamente un 2pieno , mentre la parte finale si merita un 8 secondo me , quindi in finale VOTO 5.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

TheSorrow  @  15/02/2010 14:37:02
   7½ / 10
live! è senza dubbio un film particolare, rischioso per come è fatto e per alcune scelte stilistiche, come concentrare il punto focale del film appena in una mezz'oretta finale, o affrontare un tema come la tv d'oggi in maniera tutto sommato originale.Ora il film non è esente da difetti, pesantuccio a tratti, stereotipato in altri, ma a mio parere ripeto, è coraggioso e regala parecchi spunti di riflessione, oltre ad un finale alquanto inaspettato.Merita un incoraggiamento...

James_Ford89  @  13/02/2010 03:15:23
   2 / 10
Salvo solo la grinta della Mendes e la sete di potere che ci mostra dove l'uomo può arrivare. Tensione inesistente, noioso per un'ora. Poi il tardivo exploit

cesa342  @  02/02/2010 04:05:42
   5½ / 10
il mio voto è un misto tra 2 per il film e 9 per gli ultimi 15 minuti... fate voi....

Lapucciosauro  @  01/02/2010 18:32:52
   6½ / 10
indubbiamente unico nel suo genere. l'attesa per l'inizio dello show è un pò snervante, ma ti lascia veramente un bel messaggio. lapucciolardosauro.

tnx_hitman  @  01/02/2010 16:30:04
   5½ / 10
La grinta di Eva Mendes,la furba caratterizzazione dei personaggi/concorrenti e gli ultimi minuti di pura tensione salvano la baracca.
Per il resto,opera che vuole criticare il network odierno e presenta degli spunti interessanti...senza approfondire pero'.Non ho visto questo clamoroso impegno da parte di tutto lo staff...bellino il film.Ma non da prima serata..

YourBestEnemy  @  18/01/2010 11:03:33
   3½ / 10
Beh devo dire che ho buttato i miei soldi nel cesso. Ma che film noioso! Fatto a modi documentario poi...Ok la cosa dello show fatto così è anche carina, ma il film è lentissimo, noioso noioso e...una perdita di tempo. Se proprio non avete nulla ma proprio nulla da vedere...

Alex2782  @  16/01/2010 02:29:59
   2 / 10
oh mio dio, lei parla parla parla sto show che non si fa mai....alla fine si fa...e dallo zero spaccato arrivo a dare 2 tutto correlato da un irrealta' unica.

vale1984  @  27/12/2009 21:22:02
   5½ / 10
Devo dire che come qualità non è ben fatto ma trovo che i commenti siamo esagerati. Il film è volutamente assurdo ed esagerato, è un'accozzaglia di esagerazioni americani, il simbolo di un'eccesso, di una società senza controllo dove tutto è diventato spettacolo. Non è così lontano dalla realtà, è volutamente polemico e fa capire come si stia arrivando a spettacolarizzare le vite degli altri, a come si metta in piazza la sofferenza..un grande fratello del futuro dove i soldi comprano la vita...non così impossibile che la follia ci porti a qualcosa di simile...spaventoso si ma duro...è giusto che abbiamo fatto un film che sconvolga così.

marfsime  @  18/12/2009 22:53:05
   3 / 10
Imbarazzante..a partire dalla scenggiatura ridicola sino al finale pietosamente riflessivo (o almeno ci tenta ma non riesce nell'intento). Evitatelo.

Ironkarlo  @  03/12/2009 09:34:16
   4 / 10
lasciamo stare...storia improponibile, e finale scialbo!
inutile film....

NCSC  @  26/10/2009 10:17:10
   1½ / 10
Non mi voglio dilungare: FILM ORRIBILANTE!!

Assurdo in tutto, a partire dalla storia veramente IMPRESENTABILE.

DA EVITARE COME LA PESTE.

FurFante9  @  24/09/2009 16:35:32
   5 / 10
COME SOTTO:

NON è un bel film, è più che altro un modo per passare un'oretta e mezza. Consiglio di guardarlo se NON avete davvero idea di come impegnare un po' di tempo

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Andre85  @  24/09/2009 16:26:50
   5½ / 10
film in bilico tra la satira e la demenza.
ovvero l'idea pur non essendo originale è intrigante peccato però che alla fine del film sono rimasto insoddisfatto

the saint  @  22/09/2009 15:57:02
   3½ / 10
una bella boiata si!

werther  @  06/09/2009 10:48:44
   4½ / 10
La prima ora fatta completamente di nulla,noia mortale.Ultima mezzora finalmente dove si svolge il film,idea originale ma mal sviluppata.

Rullio  @  01/09/2009 11:35:07
   2 / 10
Fa veramente riflettere? si, sulla stupidità di chi l'ha realizzato!

Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  19/08/2009 12:19:46
   6 / 10
Distante anni luce dalla critica costruttiva di "Network" e molto meno teso del più recente "13 Tzameti"!
"Live" è soprattutto Eva Mendes, la sua bravura e la sua bellezza, la sua grinta e la sua spontaneità!

Un film che sicuramente non annoia ma fa storcere il naso verso il finale, dove tutta la coerenza portata avanti sino a quel momento si sgretola letteralmente a fronte di un epilogo che deve essere così per forza. Punto.

Maximus  @  10/08/2009 19:42:23
   6½ / 10
Non male questo film soprattutto x la scelta di girarlo a modo di documentario sulla vita della protagonista. Si perde decisamente nel finale a mio parere rivedibile. Mezzo punto in più x la bellezza di eva mendes.

livis  @  29/07/2009 08:38:56
   1 / 10
non ho mai dato una votazione così bassa......ma questo film è qualcosa di terrificante, senza dubbio il peggior film visto da un bel po di tempo a questa parte..... storia assurda, retorica americana mielosa e insentibile, recitazione da cani.....almeno i vanzina confezionano un prodotto trash volutamente e chi va a vederlo ne è conscio....questo invece è convinto di poter far riflettere.......alla sceneggiatura delirante poi darei quasi un oscar......

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 27/03/2012 01.17.30
Visualizza / Rispondi al commento
dibinho  @  22/07/2009 17:25:48
   5 / 10
Mah ero curioso di vederlo, senza dubbio molto originale come film.
pero' l'ho trovato abbastanza noioso sopratutto nella prima parte, si salva
un po' nel finale..

flatom1  @  15/07/2009 23:00:48
   5½ / 10
L'idea è molto originale, bella se volete ma terribilmente angosciante se pensate che potrebbe essere "reale".
Ripeto il film mi ha coinvolto tanto, probabilmente perchè guardandolo pensavo a cosa si può arrivare in nome del successo e grazie a mamma TV!
Ovviamente alcune cose sono delle brutte trovate:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Mah....

1 risposta al commento
Ultima risposta 03/09/2009 22.56.26
Visualizza / Rispondi al commento
everyray  @  12/07/2009 02:42:21
   6½ / 10
Per oltre tutta la prima metà il film scorre in maniera lineare,quasi in maniera documentaristica o didascalica,oserei dire in maniera piatta....poi lo show inizia,i concorrenti vengono presentati al pubblico ed il gioco sadico ha inizio e la tensione sale,ma in realtà il film è giunto alla fine,troppo poco per giudicare il tuttooltre la sufficienza!
Il mezzo voto in più va per la bellissima Mendez!

JOKER1926  @  10/07/2009 02:58:17
   6 / 10
"Live! Ascolti record al primo colpo" è senza incertezze un film molto "eccentrico" con una trama indubbiamente improbabile ma allo stesso tempo seducente.

Bill Guttentag dunque attraverso il suo film lancia dei chiari messaggi di critica al mondo della televisione che, attualmente, milita in un involucro di modestia, insomma le idee scarseggiano e la maledetta "scatola nera" (giocoforza) ha bisogna di "nutrirsi" e dunque si idealizzano assurdi programmi sfocianti, in modo prettamente consequenziale, nella violenza, nella volgarità, nella somma banalità…

Messaggi e provocazioni a parte "Live" riesce nel complesso a soddisfare il pubblico, insomma uno dei compiti (quasi) primari di una pellicola è in fondo di "intrattenere" e distrarre (per un determinato lasso di tempo) lo spettatore, dunque tale obbiettivo (ovvero quello del puro "Entertainment") è sicuramente raggiunto; in pratica dopo una sorta di "prefazione" al perverso Show la regia regala al pubblico una infinita dose di pura trazione e commozione.
A Mio avviso l'ultima parte del film (con la roulette russa) è sensazionale, la tensione sale alle stelle, lo spettatore è travolto da un qualcosa di devastante, complimenti a Guttentag.

Il finale è forse terribilmente tragico e (sotto alcuni aspetti) un po' troppo forzato, in questa terminale parte insomma la regia progetta una mostruosa provocazione alla "tv", il tutto risulta essere un po' troppo "enfatizzato" e inverosimile.

"Live" nonostante una sceneggiatura molto "fantasiosa" e inammissibile riesce lo stesso a colpire, nella modestia cinematografica degli ultimi tempi il solo intrattenimento (accompagnato da ondate di suspence) e già sufficiente ad elevare le qualità di un film…

floyd80  @  04/07/2009 17:37:51
   8 / 10
Grande critica sociale e la pericolosità della TV sbattuta in faccia come uno schiaffo fanno di questa pellicola, un film originale, disarmante e apocalittico.
Brava Eva Mendes...puro sarcasmo (almeno spero).
Futurista.

tarax  @  29/06/2009 17:17:59
   7 / 10
Ma chi ha fatto la scheda? Questa non è affatto una commedia,ma una critica feroce alla società e in particolare ai massmedia, che le provano tutte pur di fare ascolti! E secondo il mio modesto parere riesce nel suo intento. Il film è girato a mo di documentario e,sebbene non vi siano recitazioni,sceneggiatura, o scenografie da oscar, tutto l'insieme del film è una preparazione al climax finale, dove succede quello che deve succedere.Non svelo niente. Cmq io do un 7 a questo film che non ha troppe velleità artistiche ma ne ha una,importante, i ldire BASTA ad u ncerto tipo di tv, certi limiti sono invalicabili.

SANDROO  @  22/06/2009 15:07:45
   4½ / 10
Film pessimo all'inizio che recupera un pò nel finale. ma che comunque nel complesso rimane imbarazzante!!...... L'unica cosa originale è l'idea di girarlo tipo documentario.......NO.......

ely87  @  18/06/2009 12:32:45
   4 / 10
un film ridicolo....la lotta x l'auditel su delle vite umane...
non sanno proprio che inventarsi...
potevano benissimo evitare di girare questo film..

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  16/06/2009 19:12:06
   7 / 10
Voti e critiche negative ovunque.
A me è piaciuto: insomma chi non sarebbe incuriosito da un film in cui si racconta attraverso un -finto- documentario di un -inesistente e perverso- reality show?

L'idea è straordinaria. La realizzazione buona. D'accordo i temi riguardanti la tv spazzatura e la spietatezza e il cinismo dei dirigenti sono noti.
Ma qui tutto ruota intorno alla straordinaria Eva Mendes, affascinante e perversa, che con la sua tenacia inquietante riesce a portare in televisione la roulette russa. Il film è tutto suo, ben più del regista e lei è splendida.

Certo è un film particolare, comunque è un'operazione discretamente realizzata e singolare.

asprakina  @  13/06/2009 18:52:27
   6 / 10
E' strano ma ho trovato difficile dare un voto a questo film.
Da una parte l'ho trovato assurdo, esagerato e inverosimile.
Dall'altra invece cattura bene l'essenza della televisione e quindi tante cose banali è giusto che lo siano perchè la televisione lo è.
Per esempio la scelta dei concorrenti è perfettamente in linea a come sarebbe se lo show esistesse davvero: 2 concorrenti che lo fanno per il successo e la visibilità (e noi spettatori siamo disinteressati alla loro sorte), 2 per l'amore del rischio (e noi spettatori quasi pensiamo che se lo meritino) e 2 per l'aspetto economico (quelli per cui tifiamo). Era ovvio che uno di questi due arrivasse in fondo...

Mi ha fatto provare disgusto e rabbia vedere il viso di lei prima di ogni sparo e dopo. prima sembra quasi pensare "che ***** ho fatto?" e poi "meno male e sta andando alla grande!" Incongruente!

Quindi alla fine qualcosa mi ha fatto provare ma non lo riguarderei.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  10/06/2009 11:32:17
   6½ / 10
Denuncia e provocazione funzionano a fasi alterne in “Live!”,andando ad approfondire il mondo dei reality-show del nuovo millennio,ed ovviamente su quanto la televisione sia divenuta,nel corso degli anni,un mezzo diseducativo e pericoloso se privato di qualsiasi etica.
La pellicola ci invita a riflettere su quanto i gusti dello spettatore medio si siano imbarbariti e su come produttori sempre più cinici e spietati realizzino programmi non solo volgari e dementi,ma in questo caso estremo anche irrispettosi della vita umana.
La provocazione del regista Bill Guttentag,e di Eva Mendes,ottima protagonista nonché produttrice esecutiva,appare a tratti eccessivamente surreale,si stenta a credere che si possano raggiungere livelli simili di cinismo e brutalità. Ed è forse questo il demerito peggiore di un film che purtroppo indica un futuro prossimo possibile ma che fortunatamente,al momento,ha poca attinenza con una realtà televisiva che per quanto orrida non ha ancora saltato il fosso che la divide da un limbo totalmente amorale e decisamente deprecabile.
Non male l’idea di confezionare il prodotto come un falso documentario.Dirompente è invece la Mendes,capace di annullare qualsiasi altro interprete ergendosi a splendido e spietato fulcro degno di attenzione.
Il finale è imperfetto ,con pistolotto morale rappresentato da una pena del contrappasso un po’ troppo gratuita e didascalica.Per il resto la pellicola vive su buone intuizioni e su meccanismi funzionanti,l’ispirazione di fondo oscilla tra “Il cacciatore” e “Serie 7”,cercando comunque di proporre qualcosa di originale in grado di dimostrare le (possibili) influenze nefaste di un mezzo al quale tutti noi siamo ormai avvezzi e tramite il quale si può essere subdolamente manipolati.

Vimark  @  09/06/2009 00:49:56
   7½ / 10
Sebbene la prima parte dedicata alla organizzazione del reality sia un po' lenta tuttavia il film si riprende discretamente nel finale. Non annoia affatto e fa nascere un buon livello di suspense circa l'esito della roulette russa.

lapensocosì  @  02/06/2009 11:07:53
   6½ / 10
Che sia un film grottesco è fuori di dubbio, ma fra qualche anno lo troveremo ancora grottesco?
In definitiva scorre via abbastanza velocemente e non ha il tempo di annoiare, tutto sommato un occhiatina la si può dare....senza aspettarsi nulla di che con tratti che sfiorano molto da vicino il ridicolo...ma credo che dall'inizio non aspirassero al film che fa la storia del cinema, ma solo al puro e semplice intrattenimento e in fondo ci riesce.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

GoodDebate  @  19/05/2009 23:23:28
   1 / 10
Sentite, ma che cacchio di film è? Ma è meglio "Vacanze di Natale"!
Ha dei picchi di comicità involontaria favolosi, questo è vero, ma ha le pretese di un film di Kubrik senza averne minimamente le potenzialità.
Sono sconvolto da uno schifo del genere.
Scommetto che gli attori adesso hanno aperto una pizzeria al taglio, perchè recitare non è proprio il loro forte!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Il peggior film che ho visto nell'ultimo anno!

1 risposta al commento
Ultima risposta 19/05/2009 23.50.13
Visualizza / Rispondi al commento
castelvetro  @  04/05/2009 22:48:32
   2 / 10
Com'è possibile che dei produttori spendano fior di soldi
per un film così inutile e insensato?
Io almeno non ci ho trovato nulla di buono... Non sò voi!
Qual'è il messaggio finale di questo film? Ridere sulle morti altrui?
Guadagnare alle spalle di altri è bello? L'essere disposti a tutto uccide?
Boh... Chi lo sà...
Forse quelli che tra voi guardano spesso film d'azione sono abituati a vedere
un morto al secondo e quindi non dare peso alla morte.
Ma chi la morte l'ha vista realmente e vede questo film pensa che non
ci sia davvero più rispetto nel cinema americano...
Scena cult da ricordare:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
2 e non 1 perchè:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

goodwolf  @  04/05/2009 22:42:42
   7 / 10
Il film presenta un gran numero di spunti di riflessione, ed è una denuncia alla società moderna e alla natura dell'uomo in generale.
Già il fatto che ognuno di noi abbia assistito con pathos all'ultima parte del film la dice lunga su molte cose...
Se si facesse un programma del genere, le cose andrebbero esattamente così come sono state descritte da un film apparentemente inverosimile.
Quindi, per quanto mi riguarda, essendomi sentito abbastanza coinvolto dal tutto, posso dire che l'esperimento (il film) è pienamente riuscito.

maxg  @  26/04/2009 22:45:06
   4 / 10
un film inutile

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  26/04/2009 21:52:24
   5 / 10
Buona l'idea e alcuni momenti di suspance delicati e morali. Non mi piace la Mendes ( come attrice s'intende! ) però, e questo rovina il mio giudizio. Forse nemmeno gli altri attori sono molto azzeccati e stranamente l'idea è stata gestita in maniera prolissa ed troppo elementare dal regista. Poi un pò prevedibile.

gere89  @  25/04/2009 23:41:36
   7½ / 10
Prima parte del film molto lenta (ma fa riflettere che ci stiamo incanalando sempre di più verso l'autodistruzione), mentre secondo tempo tiene incollati gli spettatori alle sedie e a volte li costringe anche a chiudere gli occhi per non vedere cosa accade.
Riprese nella prima parte tramite camera a mano (personalmente non la sopporto), ma alla fine si capisce il perchè è stata adottata tale tecnica.

Fred94  @  18/04/2009 13:25:59
   5 / 10
Non amo molto il genere di film girato in presa diretta, ma in un mondo televisivo dove sembra che i reality vadano per la maggiore un film del genere mancava..
Lei come sempre molto bella e in questo film supera se stessa con un aggiunta di eleganza.
Secondo me da vedere comodamente a casa in tv.

#Lou  @  17/04/2009 02:37:16
   4½ / 10
Ero curiosa di vederlo, ma la prima ora è veramente soporifera. L'ultima mezz'ora, che interessa il programma, è scontatissima, aiutata dal fatto che vengono usati gli stessi personaggi stereotipati.
E per finire: penso che questo sia uno dei finali più osceni mai visti.

1 risposta al commento
Ultima risposta 17/04/2009 14.45.55
Visualizza / Rispondi al commento
Valdak89  @  16/04/2009 18:55:24
   6½ / 10
Bah io non l'ho trovato così pessimo...

ALESS!O  @  11/04/2009 12:04:52
   3½ / 10
Una pellicola che non sa cosa vuole dimostrare. Un film davvero insensato.
Per oltre un'ora il film annoia, per poi avere un'impennata finale che vorrebbe regalare panico e suspense, ma che non riesce in questo suo intento. Veramente orrendo.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

daghy  @  11/04/2009 00:10:51
   5 / 10
Un film senza senzo che non mi ha molto convinto, diciamo che l'idea poteva essere sviluppata meglio

cory  @  06/04/2009 11:23:43
   4 / 10
pessima idea x questo film !
in questo mondo di pazzi non c'era proprio bisogno di un reality dove per soldi ci i mette in gioo la vita con la roulette russa .
ok , ok , il film e' solo pura provocazione dell' eccesso , ma di menti malate c'e' ne sono sempre di piu' in giro , sconsigliato.

kaizen  @  02/04/2009 22:37:24
   5 / 10
Il 5 è per tutte le incongruenze nel film (prima fra tutte il fatto che se muore il primo alla roulette...il gioco finisce subito e si sono bruciati tutti i guadagni con cui pagare quei 5 milioni), 5 per il finale banale e triste (non emozionalmente triste, proprio brutto e senza senso), 5 per i buchi di sceneggiatura, 5 per i clichè e i personaggi piatti e scontati, 5 di nuovo per le assurdita' che propone (ma ti pare che una madre o una moglie lascia che il figlio/marito tenti il suicidio, o che la gente batta le mani quando uno muore mentre la parente del morto è lì che piange?)

Si lascia vedere solo nella seconda parte, la prima è noiosa.

Non andate a vederlo, è piuttosto irritante.

Chupa Cabra  @  01/04/2009 21:22:38
   6 / 10
Il regista di documentari Bill Guttentag, che ha anche vinto l’Academy Award, gira il suo primo film per il grande schermo, il suo Esordio cinematografico, firmando questo "Live! Ascolti Record Al Primo Colpo" mantenendo il suo stile documentaristico. La pellicola in questione, più che un film, è una specie di biografia della protagonista della storia, Katy Courbet, che grazie ad un'intuizione riesce a creare un Reality Show basato sulla roulette russa, gioco d'azzardo in cui si rischia la vita. Anche se l'idea è originale e la regia è molto buona, non si ottiene un risultato eccelso. Infatti, come credo che pensino molti di quelli che hanno visto il Film, la prima parte è abbastanza noiosa e monotona, a differenza degli ultimi 30 minuti, che mettono molta Suspence. Il finale non è molto azzecato, ma i filmati sulla vita dei concorrenti
sono fatti benissimo. Comunque, anche se gli attori non hanno colpito sul segno, merita una visione, anche solo per conoscere meglio il mondo dei Reality Show.

theruler881188  @  31/03/2009 19:11:40
   7½ / 10
non capisco il perche di questi voti solo per abbassare la media di un film che non pretende di essere il capolavoro della storia del cinema...sinceramente il film mi e piaciuto abbastanza, veloce nello svolgimento, trama molto originale, dialoghi ben fatti e ti spinge ad un buon numero di riflessioni...questo film dice semplicemente che continuare di questo passo ci portera sempre di piu a tendere all'assurdo, come dimostrano le trasmissioni che oggi giorno girano sulle reti televisive, ovviamente come ogni film prende sfumature assurde per dar meglio l'idea ma non per questo credo che si debba criticare, anzi il messaggio di cui esso si fa portavoce e fin troppo nobile...e un bel film non annoia e a mio parere vale la pena guardarlo, ricordate che il cinema e pur sempre intrattenimento ma non e detto che discostarsi da canoni prestabiliti da successi precedenti debba voler dire fare un film di m...da, altrimenti si andrebbe in contro all'omologazione piu assoluta, e se ci fate caso e proprio il senso stesso di questo film :)

1 risposta al commento
Ultima risposta 16/04/2009 17.27.49
Visualizza / Rispondi al commento
mengoni  @  31/03/2009 15:30:42
   5 / 10
Francamente non sono riuscito molto a capire la struttura del film.
L'idea, in parte originale, era meritevole di curiosità. Infatti non nascondo che vedere come si sviluppava il film mi ha tenuto incollato allo schermo. Certo, va tenuto presente che ci sono una bella serie di assurdità (quale ente approverebbe mai un suicidio in diretta TV e, per di più, quale autorità governativa, anche senza le pressioni di chi difende i diritti umani, autorizzerebbe una cosa del genere!!!).
Bella la parlantina della Mendes, anche se sono tutte un mucchio di parole vuote dette soltanto per abbindolare.

Nel complesso non lo consiglio, soprattutto se si è paganti, ma se ve lo ritrovate tra le mani per passare una serata e non avete di meglio non preoccupatevi e vedetelo.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospetto
 NEW
easy living - la vita facile
 NEW
era mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvatiche
 NEW
il meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 NEW
the new mutantsthey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1001134 commenti su 43095 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net