desperado regia di Robert Rodriguez USA 1995
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

desperado (1995)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film DESPERADO

Titolo Originale: DESPERADO

RegiaRobert Rodriguez

InterpretiAntonio Banderas, Salma Hayek, Quentin Tarantino, Joaquim de Almeida, Steve Buscemi

Durata: h 1.46
NazionalitàUSA 1995
Genereazione
Al cinema nel Maggio 1995

•  Altri film di Robert Rodriguez

Trama del film Desperado

Il mariachi Ŕ un pistolero un po' particolare che gira con armi e chitarra e si scontra con un infame criminale legato ai boss della droga messicani, Bucho. Con l'aiuto del suo migliore amico e di un'avvenente fanciulla riesce a uscire vincitore dalla lotta. Creando un suo manipolo di ""desperados"" e lasciandosi alle spalle una scia di pallottole e sangue.

Film collegati a DESPERADO

 •  EL MARIACHI, 1992
 •  C'ERA UNA VOLTA IN MESSICO, 2003

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,47 / 10 (63 voti)6,47Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Desperado, 63 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

camifilm  @  14/06/2020 12:50:17
   7 / 10
Un film di genere.
Dire che trattasi di genere Azione è limitativo, c'è molto altro.

Qui la barzelletta di Tarantino è da oscar.

La recitazione parlata è tutto... purtroppo gli effetti CGI hanno rubato la scena, permettendo ad attori di scarsa qualità di stare davanti la telecamera...
Adoro questi film dove vecchi trucchi ci sono, ma l'interpretazione diventa importante per rendere credibili personaggi e situazioni, veramente straordinarie.

DogDayAfternoon  @  19/01/2020 18:27:20
   7½ / 10
Gli anni d'oro della scena pulp, un film che estrapolato dal suo contesto e dalla sua epoca potrebbe risultare a tratti ridicolo, e invece funziona alla grande nonostante (o forse grazie anche) alle innumerevoli tamarrate e assurdità.

Personaggi intriganti, sceneggiatura frizzante e coinvolgente con scene che restano impresse, buone anche le interpretazioni e le musiche. Molto divertente la storiella di Tarantino.

Affascinante.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  03/11/2015 15:10:48
   7 / 10
Con le tasche meritatamente profumate il buon Rodriguez decide di estrapolare il concept del suo prepotente esordio e di reinventarselo completamente sfruttando i mezzi a disposizione al massimo delle possibilità, in barba alla grettezza: il risultato è un fumettone roboante e spassoso, sopra le righe ma mai gratuito, che pur perdendo in fame e cattiveria guadagna ampiamente in spettacolo tra sparatorie/esplosioni violentissime (ispirate da John Woo) dialoghi esilaranti, ed un ritmo letteralmente mozzafiato.
Attori in forma smagliante, dai supporti di Buscemi e Tarantino (che al solito sfoggia un monologo barzelletta dal quale è impossibile sottrarsi) fino ad arrivare ad una Hayek supergnocca e ad un Antonio Banderas semplicemente nel ruolo della vita, ipercattivo ed ultratamarro come non mai.

Una bomba messicana in salsa hollywodiana, altro tassello simbolo della cinematografia anni 90.
Per quanto mi riguarda, dopo questo e "Dal Tramonto all'Alba", Rodriguez non sarà più lo stesso. Altro che "Machete".

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  02/11/2015 11:42:26
   6½ / 10
Posso capire l'aura di cult che anche questo sequel ha grazie ai vari cameo e all'azione (all'epoca sicuramente notevole) che lo contraddistinguono. Come film però non è che sia un granché. Coi soldi è arrivata la confezione da film vero, ma Rodriguez non si è sprecato molto nello scriverlo. L'inizio è ottimo e pian piano peggiora fino al finale abbastanza imbarazzante.

deliver  @  29/06/2014 04:41:43
   6 / 10
Mah, un film che sinceramente non ho trovato così brillante. Forse si fa ricordare per quel misto di pulp e costumi messicani, per le sparatorie, i personaggi, la regia di Rodriguez. Ma la sceneggiatura risulta però abbastanza riciclata.

GianniArshavin  @  10/05/2014 01:22:23
   7 / 10
Non avrà la genuinità o il "fascino" low budget di "El mariachi" ma nel complesso considero questo "Desperado" un film riuscito.
Eccessivo e pacchiano al massimo , questo remake camuffato da sequel continua/aggiorna le vicende del capitolo precedente , arricchendo il tutto con un cast di stelle e i milioni hollywoodiani.
Rodríguez conferma la sua regia briosa e frenetica , miscelando il tutto con tantissimi elementi pulp e western senza dimenticare l'immancabile e appassionata storia d'amore.
Il ritmo è buono e le scene da antologia sono molteplici , dall'introduzione con un Steve Buscemi fantastico alla sparatoria nel bar post barzelletta mitica di Tarantino, qui impegnato in un cameo.
Molti i momenti ironici e tante le tamarrate , per un prodotto meno serio del precedente e più votato allo spettacolo.
La trama è abbastanza semplice e non presenta particolari colpi di scena ma la bravura degli attori , le già citate sequenze indovinate e una spensieratezza totale rendono "Desperado" un prodotto fruibile per tutti.
Degna di nota la colonna sonora dei Los Lobos e bellissima una giovane Salma Hayek.

Beefheart  @  23/04/2014 19:07:47
   6½ / 10
Mezzo sequel e mezzo remake de "El Mariachi" ma assolutamente non alla sua altezza. L'upgrade di Antonio Banderas e quella gnocca di Salma Hayek non bastano a conferire spessore ad un film che, paradossalmente, rimane col colpo in canna. Non il miglior film del regista.

Goldust  @  21/04/2014 15:25:43
   6½ / 10
Solita storia di vendetta che dopo una partenza sparata ( la scena nel bar messicano con le facce di Buscemi vale da sola la visione, e anche più avanti se ne trovano alcune di discreto livello ) si avvita su se stessa, incapace di offrire allo spettatore qualcosa di diverso delle abituali sparatorie tra cattivoni in massa ed eroi senza macchia in evidente inferiorità numerica. Sarà il loro indiscutibile fascino o la loro bollente alchimia fisica ma la coppia Banderas/Hayek funziona a meraviglia, risollevando le sorti di un moderno western dall'esito abbastanza scontato.

Spotify  @  21/03/2014 23:26:20
   5½ / 10
Già El Mariachi non mi era piaciuto, ed è stato così anche con questo secondo capitolo. Un film fatto quasi esclusivamente da spari e pistole. C'è una sceneggiatura davvero scarsa, prevedibile, approssimativa e presenta una ripetizione eccessive di scene. Il finale ad esempio si svolge malissimo rivelando tutto in fretta e furia senza un minimo di suspance. Poi il film è veramente una cretinata totale con Banderas che si salva il cu.lo (non si sa come contro dozzine di uomini) non so quante volte e si susseguono scene davvero assurde e al limite della credibilità. Antonio Banderas è senza infamia e senza lode, molto brava invece l'attrice che interpreta la ragazza del protagonista. Poi non si capisce se questa pellicola è un remake, un sequel un prequel, mah... Ambientazione migliore rispetto a quella della prima pellicola. Certi dialoghi sono divertentissimi, Tarantino fa un cameo tra l'altro anch'esso davvero molto divertente. La regia di Rodriguez non è particolare ma comunque dignitosa, bella la scenografia. Sangue a fiumi, come in un classico film pulp. Alla fine è un film che si lascia guardare e non annoia molto, ma per certe cose del livello tecnico, alla sufficienza non ci arriva.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  13/10/2013 18:14:34
   4 / 10
Purtroppo non ha nulla a che fare con il precedente "El Mariachi" ma è semplicemente un filmetto d'azione con una trama buttata lì. Si salva solo Salma Hayek.

bucho  @  24/09/2013 04:56:07
   9 / 10
come si può non amare questo film?? mi ricordo quando lo diedero in tv per la prima volta, in seconda serata, registrato su vhs,visto e rivisto decine di volte, spettacolarmente pulp!

Jack_Burton  @  31/07/2013 12:51:44
   8 / 10
Desperado è un film pieno di esagerazioi tipiche dello stile rodriguez che a me gustano assai.
Anche se non è uno dei suoi migliori prodotti, Desperado ci offre sparatorie adrenaliniche e spettacolari insieme a skatch esilaranti (vedi barzelletta di tarantino) che rimangono impressi nella mente...
Certo la trama è banale e pretestuosa ma non è il motivo che spinge a vedere Desperado...un film che non affascina come il precedente "El Mariachi", ma che rispetto a questo offre, grazie al grande budget e al cast, spettacolarità e azione che hanno permesso a rodriguez di imporsi sulla scena internazionale.
Insomma, il consiglio è quello di vederlo, senza aspettarsi la trama di "la Talpa" ma con il desiderio di divertirsi...e in questo Desperado fa centro.
Do 8 per tirare un pò su la media che mi sembra ingiustificata e bacchettona...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  10/06/2013 01:51:26
   6½ / 10
Il secondo capitolo del Mariachi di Rodriguez, tutto sommato carino ma nettamemente inferiore al primo capitolo!
Un film un po' banale, in alcuni tratti noioso, forse con la trama che si ritrova qualche minuto in meno avrebbe fatto solo del bene!
Si lascia guardare, è ricco d'azione con molto sangue e tante pallottole e sparatorie! molto bella l'ambientazione Mex-Tex del film come quella del primo capitolo.
Gli attori sono stati fenomenali, oltra ad un ottimo Banderas, grande prova per Salma Hayek.
Straordinaria la barzelletta di Tarantino e la sparatoria successiva, peccato venga fatto fuori così rapidamente!
Desperado è un seguito accettabile del straordinario El Mariachi, ma con qualche lacuna!

Son Goku  @  22/02/2013 18:02:26
   7 / 10
Divertentissimo, pieno di sparatorie, sangue a go go ed una regia sullo stile di John Woo (come ha detto il regista stesso). Cameo indimenticabile di Quentin Tarantino, insomm un film spassoso.

Sir_Montero  @  06/02/2013 20:46:21
   6½ / 10
Questo film, oltre ad essere il secondo capitolo della "Trilogia del Mariachi", costituisce un vero e proprio medium qualitativo tra il primo (spettacolare nella sua "sinteticità" narrativa e tecnica), e il terzo (strutturalmente carente).
Buono nella parte Banderas che, oltre a conseguire fama internazionale grazie a questa prova, riesce ad esteriorizzare bene la fisicità del protagonista latino, e la psicologia, schiva e malinconica.
A metà strada tra pulp e western, la storia prosegue scorrevole e lineare, allontanandosi sempre di più dall'essenzialità spartana, e affascinante, del primo titolo, per virare verso una dimensione più action (più budget, più effetti speciali).
E' buona cosa che persista nella storia, quell'atmosfera sognante e romanticamente malinconica che ha contraddistinto il precedente titolo.
Seppur inferiore a El Mariachi, questo secondo film resta un buon film, apprezzabile perchè ancora al di qua della deriva nel trash puro.

kako  @  25/10/2012 13:40:10
   7 / 10
superiore al precedente anche per le maggiori disponibilità economiche, con un cast di livello a differenza di El Mariachi. Ritmi elevati, storia coinvolgente, azione continua, per un film ben riuscito.

BlueBlaster  @  19/08/2012 14:50:36
   6½ / 10
Come detto prima di me è un film incasinato e tamarro...però nel suo essere pulp e nel non prendersi sul serio riesce ad intrattenere bene.

Invia una mail all'autore del commento anthonyf  @  04/02/2012 18:37:31
   6½ / 10
Eccessivo e fumettistico, in buono stile Rodriguez, nonché con qualche vaga sfumatura tarantiniana (tra l'altro c'è anche un cameo di Tarantino), "Desperado" è una pellicola che non ha davvero nè capo, nè coda, con una storia, seppur originale, banale e stucchevole.
La cosa strana è che, seppur in un film disorganico e al di sotto del convenzionale, Rodriguez riesce ad impremere un ché di suggestivo, rendendo la pellicola anche scorrevole. Ed è forse per questo che qualcosa di più della sufficienza, perché nel suo genere non è male e si lascia guardare.
Sebbene il sequel, così chiamiamolo, "C'era una volta in Messico" tratti più o meno lo stesso tema: El Mariachi che deve vendicare la sua ragazza, lì c'è più azione, il film risulta meno barocco e, sebbene di un cruento che più non si più, lì la violenza è giustificata: in più le ambientazioni nel sequel sono più realistiche. Qui siamo davvero in una Repubblica delle Banane, alla Woody Allen.
Carino il cameo di Tarantino, con il mitico Quentin che racconta una barzelletta al bar e che dura non più di due minuti (viene crivellato).

sweetyy  @  11/01/2012 19:40:22
   5 / 10
Ennesima tamarrata di Rodriguez, non inguardabile ma sicuramente non il genere che prediligo. Prevedibile e ripetitivo.

Trixter  @  29/07/2011 09:22:14
   7 / 10
Film casinaro e tamarrone, divertente e pieno di azione e sparatorie. In pieno stile Rodriguez, la pellicola è veloce (anche se nella seconda parte, complice la storia d'amore tra Banderas e la Hayek, perde un pò di mordente ed il ritmo scema) e discretamente recitata: perfetto Buscemi, convincente Banderas e apprezzabili tutti gli altri, da Treyo a Tarantino.
Certo, non stiamo parlando di un capolavoro, tuttavia i 100 minuti di film trascorrono piacevolmente, grazie a buone trovate registiche e ad una sceneggiatura robusta.

PulpGuy88  @  26/07/2011 18:03:16
   7 / 10
A mio avviso superiore a El Mariachi. Prima di tutto perchè Banderas è un attore molto più carismatico in questo ruolo. Secondo poi la trama è leggermente più costruita e presenta un colpo di scena finale veramente ben concepito e per niente banale.

Le scene d'azione sono migliorate sensibilmente, è tutto molto coreografico e spettacolare nonostante alcune sequenze siano volutamente esagerate e paradossali. La regia è più matura, stavolta senza fronzoli e la fotografia è finalmente di qualità.
Il cast da l'impressione di divertirsi un mondo nel recitare lo script di Rodriguez ed il film ne risente, in positivo ovviamente. Certo, nessun particolare personaggio gode di una caratterizzazione di spessore ma ovviamente non ce n'era nemmeno bisogno. Il film, la saga è un puro divertissement e riesce perfettamente nel suo scopo.

Menzione obbligatoria per la meravigliosa Salma Hayek, bella da mozzare il fiato.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  15/07/2011 19:25:55
   7 / 10
Leggermente superiore a "El Mariachi" (e vorrei ben vedere con la differenza di budget), buona la prova di Banderas adattissimo nel ruolo e salma Hayek bellissima. Forse un po' troppo ripetitivo.
Bellissima la scena iniziale con Steve Buscemi.

Manu90  @  03/06/2011 14:30:07
   5½ / 10
E' il classico film che, una volta visto, non ti lascia nulla dentro. Esagerato, esageratissimo come solo i film di Rodrguez sanno essere. Poteva essere decisamente migliore, quasi sufficiente.

guidox  @  17/05/2011 20:13:44
   7 / 10
a quanto mi pare di capire dagli altri commenti, i miei gusti sono in controtendenza, dato che reputo questo il migliore dei tre sulle gesta del mariachi.
rispetto al primo (remake? prequel?) è un B movie per vocazione e non solo per la scarsa qualità dovuta al budget ristretto; rispetto al terzo capitolo è meno baracconata.

Leonhearth87  @  04/05/2011 11:28:37
   8 / 10
Dopo El Mariachi, il grande Rodriguez si rituffa in quello che è il suo seguito: Desperado. L'aumento del budget è proporzionale al numero di effetti speciali e di sparatorie: in questo secondo capitolo della saga, l'azione è frenetica, quasi incessante. Pallottole, sangue in salsa western messicana tornano come nel primo capitolo, dove Rodriguez sfodera una bellissima regia, con alcune inquadrature fantastiche e qualche colpo ad effetto durante le sparatorie. Il nuovo Mariachi stavolta lo interpreta un bravo Antonio Banderas, veramente adatto per questa pellicola e in questo ruolo. Molto bella anche la scenografia, e la colonna sonora sempre viva, soft e rock quando la scena lo richiede. La storia non è un capolavoro, ma regge bene e si fa seguire sempre, come da budget Rodriguez ha preferito sostanza e pistole, senza troppi fronzoli. Mitica l'apparizione del grandissimo Tarantino, che sfoggia pure una barzelletta e se la ride da solo.
In conclusione, questo Desperado a me è addirittura piaciuto di più di El Mariachi: forse più "commerciale" rispetto al suo predecessore, per questo probabilmente ad alcuni è piaciuto meno, ma come film d'azione (anzi, burrito-western) è veramente ben fatto. Rodriguez si riconferma grande, in una pellicola con sangue e pallottole in un polveroso Messico.

Alien.  @  27/04/2011 14:20:25
   8½ / 10
A me Ŕ piaciuto tantissimo! Divertentissimo in alcune scene e direi che tiene lo spettattore attaccato..unico film con Antonio Banderas che sono riuscita ad apprezzare

paride_86  @  14/12/2010 06:50:00
   6 / 10
Seguito del migliore "El Mariachi", "Desperado" è un film che si perde nell'azione fino a diventare noioso e ridondante. Forse a Rodriguez è scappata un po' la mano, trovandosi di colpo con un enorme budget in mano.
Antonio Banderas e Joachim De Almeida sono due antagonisti credibili, mentre Salma Hayek è pura scenografia.

Cannibal Bunny  @  08/10/2010 11:38:09
   6 / 10
Col passare dei minuti si perde un po' per strada, ma comunque perfetto per una serata in compagnia a base di pallottole.

Febrisio  @  16/09/2010 08:48:06
   6½ / 10
Esaltazione allo stato puro. Il remake di produzione americana de El Mariachi, si presenta con più botti, più curve e più pallottole. Alla fine, come ci si spetta, non rimane nulla, manco un buon ricordo... ah no,dimenticavo, salma hayek. Da notare il doppiaggio italiano abbastanza pietoso.

Leonard Shelby  @  28/08/2010 15:16:38
   6½ / 10
Seguito (o remake) de El Mariachi, ma qui Rodriguez dispone di mezzi adeguati e di attori all'altezza della situazione.

Banderas è credibilissimo nel ruolo, Buscemi la solita sagomaccia e la Hayek in questo film è di una bellezza indescrivibile.
Memorabili le sparatorie nei bar e anche la barzelletta di Tarantino.

Purtroppo c'è poco altro, Rodriguez è poco interessato a costruire trame solide e credibili, preferisce far divertire soltanto e con scelte discutibili limita i suoi film.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

I suoi sono film senza ambizione, per chi si accontententa di svagarsi per un paio d'ore.

Invia una mail all'autore del commento baskettaro00  @  11/08/2010 12:30:54
   7 / 10
Robert Rodriguez firma un action con Antonio Banderas e Salma Hayek, con simpatici camei di Steve Buscemi e Quentin Tarantino.
La trama vede un uomo che deve vendicare la fidanzata, uccisa da un boss, e servendosi della sua chitarra/pistola seminerà una scia di sangue e morte per trovarlo.
Il regista se la cava piuttosto bene, ed il ritmo indiavolato del film non è da meno, sbaglia però nel rendere il finale piuttosto scontato e facilmente intuibile dopo poco.
Agli amanti del genere piacerà di sicuro.

Jh0n_Fr0m_Br0nx  @  19/03/2010 13:15:57
   5 / 10
Film piuttosto deludente e "spaccone".
Trama poco originale e recitazioni abbastanza scarse.
A Tarantino gli è stata assegnata una parte veramente infima, per non dire altro.
Il nostro caro Rodriguez sembra proprio una brutta copia di Quentin Tarantino come regista.
Sconsigliato.

goodwolf  @  08/03/2010 10:37:34
   6½ / 10
Nel complesso non che sia un film imperdibile, ma merita di essere visto per qualche sequenza (vedi quella di Tarantino), e per qualcuna davvero eccessiva in pieno Rodriguez-style.

Invia una mail all'autore del commento eddiguff  @  09/02/2010 13:57:29
   3½ / 10
Semplicemente ridicolo. E non chiedetemi di fornire delle motivazioni. Quelle le trovate tutte guardando il film.

Cardablasco  @  03/02/2010 19:31:31
   6 / 10
Identico al primo nulla di nuovo

Edredone  @  23/11/2009 18:21:06
   4 / 10
Davvero brutto se visto con l'aspettiva di un action movie (voto 4), niente male se visto nell'ottica di un film comico ( gli darei un 6 1/2 strappa risate per tutta la durata della visione)

alesfaer  @  15/07/2009 05:22:09
   6½ / 10
devastante tamarrata al cubo tutto sommato divertente.
tostissima hayek di 14 anni fa. banderas xò fuori luogo quà

Xavier666  @  21/05/2009 12:40:09
   7½ / 10
se la tensione e il ritmo della prima mezz'ora tenessero per tutto il film si parlarebbe di capolavoro... In ogni caso uno dei miei film preferiti di ROdriguez, Banderas sopra le righe e Salma Hayec bonazza e anche il cattivone di turno Joaquin "Bucho" de Almeida sono splendidi.
Le battute

"Esto huele a cagada!"

"Lo matamos o le pagamos?
LO MATAMOS!!"

Invia una mail all'autore del commento Don Callisto  @  15/02/2009 15:58:05
   6½ / 10
Curioso come film, ovviamente Rodriguez gioca la carta Banderas e la Hayek che è na bomba, curiosa l'interpretazione di Buscemi e Tarantino, ma il film, con tutta sincerità me lo aspettavo migliore!

Minosse  @  17/11/2008 19:56:50
   8 / 10
Grande Rodriguez si conferma ancora una volta fra i numero uno. Messicani, pallottole, esplosioni, massacri su massacri: c'è da chiedere altro a un film? Non credo proprio.

Invia una mail all'autore del commento Project Pat  @  05/07/2008 19:24:32
   7 / 10
Non male!! La breve performance di Tarantino è formidabile. La pellicola potrà essere considerata proco credibile per certi versi, ma una volta vista certo non si rimpiange di essere stati quasi 2 ore davanti allo schermo. Consigliato.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Torghinarbet  @  20/12/2007 04:19:39
   1 / 10
A me sti film fanno schifo!!! Magari è pure bellino per chi ama le cazzatone fuoriluogo alla rodriguez ma sinceramente non sono riuscito a restare sveglio fino alla fine tutte le volte che ho tentato di vedermelo per intero!

larcio  @  12/12/2007 12:27:58
   8 / 10
metto lo stesso voto ke ho messo al El Mariachi, perkè cmq questo film nonostante il budget nn sia ancora strepitoso è molto più riuscito del precedente, almeno in termini tecnici....certo il primo era molto più divertente ma si vede che in desperado rodriguez abbia acquisito già una certa maestria nel dirigere (vedi le scene d'azione)....bravino banderas troppo bona salma hayek e grandissimo tarantino nella sua breve apparizione....insomma un seguito ke nn delude per niente...consigliato

Invia una mail all'autore del commento stuntman bob  @  04/11/2007 19:43:59
   7½ / 10
Il ritorno del mariachi pistolero,interpretato benissimo da banderas affiancato da una stragnocca salma hayek, non ci si annoia di sicuro a vedere questo film e nonostante il budget ristretto rodriguez è stato in grado di creare un ottima pellicola, ottima anche la colonna sonora dei los lobos, si addice molto allo stile del film,rodriguez non fa quasi mai a meno di introdurre nei suoi film personaggi come cheek marin (il barista) danny trejo o il cantante dei los lobos, simpatica la presenza di tarantino e di buscemi, DA VEDERE

Sestri Potente  @  16/10/2007 11:36:11
   3½ / 10
Filmaccio: parte bene per poi arenarsi inutilmente.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Aliena  @  06/10/2007 21:12:52
   7½ / 10
trovo questo secondo capitolo dell'epopea mariachiana
abbastanza gustoso
(più che un seguito, una sorta di remake arricchito di tamarrate e banderas)
non è hai livelli di El Mariachi
anche se paradossalmente cinematograficamente è superiore
(ambientazioni più curate, montaggio più attento, musica più hermosa, cast più hollywoodiano, più custodie di chitarre)
il puro musicista sfregiato, con la chitarra che abbaglia ha qui le fattezze del bel tenebroso Antonio,
che si trasforma in un vero e proprio eroe degno delle migliori leggende
…soy.un hombre muy honrado que me gusta lo mejor
las mujeres no me faltan, ni al dinero, ni el amor.
jineteando en mi caballo, por la sierra yo me voy
las estrellas y la luna, ellas me dicen donde voy…
Racconti popolari che rivivono sempre più trasformate fino a sconfinare nell’irreale
sulle lingue gonfie di tequila dei desperados rintanati nelle taverne
in effetti, Rodriguez realizza quanto:
fa rivivere la tradizione propriamente latino-americana
dove le semplici storie iniziali prendono nuova linfa vitale dal manguey
crescono trasformandosi in incredibili leggende
dalle quali gemmano miti da cui sbocciano gli eroi rivoluzionari
(tipo Paddy Garcia ,Pancho Villa, o più banalmente Che Guevara)
Robert riprende la vecchia bellissima storia dell’ingenuo e giovane mariachi
trasformandolo in un mariachi vissuto e ferito che rivive al pari di una narrazione orale
incredibili gesta (ma incredibili sul serio, tipo la custodia che spara)
me gusta tocar guitarra, me gusta cantar el son
mariachi me acompana, quando canto my cancion
me gustan tomar mis copas, aguardiente es lo mejor
tanbien la tequilla blanca, con cu sal le da sabor
Poi ovviamente è Robberto Rodriguez e non Gabriel Garcia Marquez o Frida Kahlo
per cui il suo romanzo burrito-western manca di Centos Años de eleganza
e le sue pennellate di vita sono totalmente tamarre
ma tant’è i latino americani son così, grossolanamente eccentrici e sanguinosamente spassosi
ay, ay, ay, ay
ay, ay, mi amor
ay, mi morena
de mi corazon

benzo24  @  26/09/2007 19:24:15
   4½ / 10
remake di el mariachi con un banderas come sempre indecoroso.

tarantino92  @  20/08/2007 21:13:18
   7½ / 10
film simpatico)e anche molto).
ottimo banderas,la hayek si salva solo perchè è bona.
bellissimo il cameo di tarantino.peccato che muoia ammazzato :'(

pinnazza  @  20/08/2007 21:11:03
   4½ / 10
una ca*ata pazzesca. Staff sprecato. Sembra uno dei telefilm tipo Texas Ranger o quello del cacciatore di taglie capellone con le gambe a X di cui non ricordo nemmeno il nome.

Sibilla76  @  10/07/2007 03:25:42
   9 / 10
...bellissimi e bravissimi BANDERAS e SALMA HAYEK...

the saint  @  06/07/2007 15:27:35
   6 / 10
mah.. qui si salva solo salma hayek..semplicemente stupenda....

geižt  @  25/06/2007 01:55:18
   7½ / 10
Alcune scene fenomenali, una su tutte quella degli uomini con le custodie delle chitarre...
La storia non è di certo originale, ma contiene trovate davvero belle, spesso assurde e mai deludenti.
Salma Hayek che non mi ha mai fatto impazzire, qui è davvero stupenda.
Anche Quentin fa la sua piccola parte che fa sempre il suo effetto!

bellissima la canzone inziale

"Me gusta tocar guitarra, me gusta cantar el son
El mariachi me acompaña cuando canto mi canción
Me gusta tomar mis copas, agua ardiente es lo mejor
También el tequila blanco, con su salida sabor
Ay ay ay ay.Ay ay amor!, ay mi morena de mi corazón"

Signor Wolf  @  24/06/2007 20:27:52
   6 / 10
un film sterile, si lascia guardare ma perde moltissimio in ironia rispetto al suo predecessore, nella scena finale dei tre mariachi sembra quasi uno spaghetti western

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  22/02/2007 15:41:36
   6 / 10
nelle sequenze grottesche il film riesce meglio(quella del bar è fenomenale)...mentre in quelle d'azione è un normale film e niente di piu...
si lascia guardare cmq con vero piacere!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Andre85  @  05/12/2006 23:47:58
   7 / 10
non so se questo vuole essere un remake o un rifacimento cmq mi ha divertito, qualche esagerazione ma un buon film.
ottimi gli attori

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  26/09/2006 20:54:38
   6 / 10
Dopo l'esperienza di El Mariachi,godibile action movie realizzato con la miseria di qualche migliaio di dollari,Rodriguez torna dietro la macchina da presa per quello che sulla carta e'un sequel,ma in effetti e'un vero e propio remake....ottenuta la fiducia delle majors Rodriguez mette in scena un film nervoso,teso,quasi insterico direi.La storia appare fin da subito depurata da quall'ironia e quel divertissment che contraddistingueva l'equivoco dello scambio di persona nel film precedente.Il regista in poche parole rischia di prendersi troppo sul serio e questo e'un vero peccato visto la costruzione narrativa ricca e suggestiva con ottimo montaggio e gestione della macchina da presa.Manca pero'di quell'ironia,di quel saper giocare con il genere che si va ad esplorare che avevano fatto la fortuna di El Marichi.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento matteo200486  @  19/09/2006 12:24:04
   6 / 10
...non mi è piaciuto molto... Dopo un buon inizio diventa, a mio parere, ripetitivo... Un quantitativo eccessivo di sparatorie e pallottole... Il mio voto sarebbe 5.5 ma il caameo di Tarantino con la barzelletta è proprio gustosa... Comunque inferiore anni luce dal suo predecessore El mariachi...

Drugo McQueen  @  16/09/2006 06:55:23
   7 / 10
Rodriguez prosegue la sua serie pulp con questo valido seguito dello splendido El Mariachi. Anche in questo sequel l'azione la fà da padrona e l'atmosfera malavitosa messicana è riprodotta in maniera fedele.
Nonostante ciò e un ottimo Antonio Banderas il film non decolla mai a causa della piattezza della trama, troppo subordinata all'azione pura

la mia opinione  @  11/01/2006 21:06:45
   6 / 10
Insomma, sufficiente, fatto molto bene come regia e immagini, trametta solita dei film di Rodriguez, molta azione e niente piu'. Banderas unico in questo film.

droppy  @  31/07/2005 18:44:12
   7 / 10
Io credevo di vedere un film decente ma in vece è stata una delusione!!!
Il 7 è teratissimo!

Martina Jo  @  05/06/2005 14:45:40
   9 / 10
All'epoca, andai a vederlo in sala non so quante volte... troppo divertente, atmosfera mitica...bisogna proprio vederlo.

Constantine  @  03/06/2005 22:26:42
   8 / 10
Rodriguez si ri-presenta con il suo ottimo protagonista, El Mariachi, in questo film interpretato dal godibilissimo Banderas; nella pellicola ci sono tutti i tratti distintivi di questo innovativo e creativo regista, che non poteva non venire a trovarsi con l'altro genio Hollywoodiano, Quentin Tarantino ( piccola parte esilarante in questo film). La colonna sonora, curata dallo stesso Rodriguez è fantastica come il montaggio, le scene d'azione sono a metà tra il realismo e irrealismo comico e trash ( in una parola tutto molto Pulp). Un atmosfera tutta messicana pervade il film che nasconde tanti spunti interessanti per gli occhi più analitici. Oltre a Banderas brava anche la Hayek e Buscemi, quest'ultimo sempre più lui personaggio che attore. Detto questo, chiaramente Desperado non può competere con il mitico EL Mariachi, ma sempre meglio che C'era una volta in Messico, dove si conclude il processo di americanizzazione iniziato da qui. Rodriguez resta comunque uno dei registi più interessanti e talentuosi di Hollywood.

2 risposte al commento
Ultima risposta 20/12/2007 13.04.03
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  31/05/2005 17:36:23
   5 / 10
Secondo capitolo della trilogia di Rodriguez sui Mariachi.
"Desperado" è 10000 volte inferiore all'originale, e + che un seguito è un vero e proprio remake con + soldi e con grosse star.
Ti diverti un po' ma alla fine non rimane niente in mente, se non la bellezza di Salma Hayek, il solito cameo del mitico Danny Trejo, che qua fa il lanciatore di coltelli, e infine la barzelletta pisello - bicchiere, bicchiere - pisello raccontata da Quentin Tarantino nel suo divertente Cameo.
Per il resto è un film trascurabile, meglio comunque dell'ultimo capitolo, davvero bruttissimo.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1014892 commenti su 44988 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net