creep 2 regia di Patrick Brice Usa 2017
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

creep 2 (2017)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film CREEP 2

Titolo Originale: CREEP 2

RegiaPatrick Brice

InterpretiMark Duplass, Karan Soni, Patrick Brice, Desiree Akhavan, Caveh Zahedi

Durata: h 1.18
NazionalitàUsa 2017
Generehorror
Al cinema nell'Ottobre 2017

•  Altri film di Patrick Brice

Trama del film Creep 2

Un killer psicopatico smette di provare piacere ad uccidere. Come reagirÓ a questa nuova sensazione?

Film collegati a CREEP 2

 •  CREEP, 2015

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,58 / 10 (12 voti)6,58Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Creep 2, 12 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

topsecret  @  30/09/2020 19:31:23
   5½ / 10
Sequel leggermente migliore del primo capitolo.
Abbastanza buona la prova dei due protagonisti e dialoghi creati ad arte per tirare avanti per quasi 80 minuti, ma il finale non convince e non sorprende più di tanto e questo CREEP 2, alla fine della fiera, offre poco in termini di originalità e di tensione.
Visione non necessaria.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  30/12/2019 15:13:23
   7 / 10
Eccoci al secondo capitolo di Creep, ritorna il nostro amico psicopatico Josef con nuove e imprevedibili psicosi e deliri da lasciarci senza parole.
Diciamolo subito in modo di togliere ogni dubbio, Creep 2 non è fatto per spaventare e far saltare dalla poltrona, ma bensi per inquietare.
Le formule del primo capitolo sono totalmente saltate, se nel primo capitolo Josef instaura il rapporto con Aaron in totale menzogna, qui lo vediamo lucido e chiaro fin dall'inizio.
Bravissima la protagonista Sara, segue incredula le storie di un presunto serial killer che vengono però raccontate con tale, disarmante, sincerità e naturalezza da divenire possibili.
La sceneggiatura, come già nel primo capitolo, lascia un pò a desiderare, con qualche forzatura narrattiva, ed un finale che lascia qualche punto di domanda, soprattutto nell'ultimo spezzone di film.
Tra scene di humour nero e altre più angoscianti, in Creep 2 è quasi tutto al punto giusto, si dimostra come spesso avere delle buone idee e budget bassi si possono creare delle buonissime pellicole.
Un sequel a mio avviso leggermente migliore del primo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  21/12/2019 12:32:08
   6½ / 10
Ritorna Josef sempre più allucinato e imprevedibile. La nuova ragazza protagonista l'ho trovata in parte e Josef con il nuovo look sembra in apparenza meno psicopatico, ma non è così. Grazie ad una buona sceneggiatura tutto quello che accade mantiene alto l'interesse, la tensione è verosimile come il primo capitolo ma la narrazione cambia un po'. Il finale lascia qualche domanda.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  06/01/2019 22:23:45
   6½ / 10
Seguito che ha il merito di non riproporsi come una stanca ripetizione del primo capito, ma, rimanendo fedele a quello stile, sviluppa una storia originale e un diverso tipo di narrazione. Seguito sicuramente riuscito, nonostante un finale forse discutibile.

alex94  @  07/08/2018 18:17:37
   6½ / 10
Sequel di quello che a sentire in giro è uno dei migliori found footage degli ultimi anni,sinceramente confesso di non aver visto il primo film e quindi al momento non posso fare paragoni,devo però ammettere che questo "Creep 2" non mi è per nulla dispiaciuto.
La pellicola si basa interamente sui protagonisti e sul rapporto che intrecciano durante il film,il killer mette fin da subito le carte in tavola rivelando la sua natura e il motivo per cui ha cercato la youtuber Sara, e cioè girare un documentario su di lui.
Il gioco riesce piuttosto bene, infatti lo spettatore per gran parte della durata si chiederà insieme alla protagonista se Aaron è uno spietato killer o solo un folle alla ricerca di attenzioni....
Un ruolo fondamentale in questo lo giocano i dialoghi,grotteschi e a tratti inquietanti e la splendida interpretazione di Mark Duplass,in grado di rendere il suo personaggio a tratti comico e in altri momenti invece effettivamente spaventoso.
Una pellicola che spiazza ,inquieta e diverte e che sopratutto presenta un finale non così prevedibile,mi è piaciuto,penso che recupererò il prima possibile il primo capitolo.

AMERICANFREE  @  24/06/2018 10:07:52
   6½ / 10
Non ho visto il primo, questo creep 2 e' molto interessante, mi ha trasmesso inquietudine per l'intera durata del film, lo consiglio

BlueBlaster  @  06/02/2018 13:26:25
   6 / 10
A mio parere inferiore al primo...buona scelta quella di cercare di cambiare dinamiche ma in sostanza poi non cambia molto. L'impostazione tecnica e narrativa è la medesima di Creep, però per me c'è meno suspense e non riserva grandi sorprese per quanto anche qui si cerchino di rimescolare varie volte le carte.
L'attrice Desiree Akhavan mi è piaciuta meno rispetto a Patrick Brice, sempre bravo invece Mark Duplass che pure si supera con un nudo integrale.
Secondo me poi la baracca sta su a fatica a livello di razionalità perché per quanto un videomaker possa superare i limiti della stupidità pur di fare audience vi sono comunque degli istinti di sopravvivenza che ti fanno mettere le ali ai piedi...credo che il primo film potesse essere realistico mentre qui molto meno!
Bella la colonna sonora...
Decente sequel ma credevo ben meglio.

Macs  @  29/01/2018 22:31:15
   7 / 10
Il modo intelligente di fare un sequel. Brice e Duplass - quest'ultimo assolutamente perfetto nella parte - non cedono alle lusinghe del reboot ma danno vita a una storia che intrattiene e convince sui recenti sviluppi dell'istrione Joseph-Aron, ora annoiato (lui sì) serial-killer in cerca di nuova ispirazione per uccidere. Il personaggio si evolve in modo interessante, e credibile considerando la natura che aveva espresso in "Creep". E trova una spalla validissima nell'impavida Sara, che rappresenta l'esitazione continua tra il credere e il non credere, e che emerge come una ragazza con gli attributi vera co-protagonista, anziché semplice comprimaria. Joseph-Aron è il trasformista, mentitore, luciferino manipolatore PeachFuzz che stavolta ha trovato pane per i suoi canini. Il finale pirotecnico è apprezzabile come trovata, resta però l'inverosimiglianza delle forze e risorse insospettabili che i due tirano fuori nonostante gli eventi... debilitanti che li affliggono. Alcuni pensano che la scena finale possa essere un flashback che risale a prima che la storia di "Creep 2" abbia inizio, ma credo più alla linearità temporale della narrazione - che lascia aperte interessanti prospettive per un nuovo, e a questo punto atteso, sequel.

Veppe96  @  19/01/2018 16:41:35
   7 / 10
Creep 2 NON ripropone la stessa IDENTICA formula utilizzata per il suo predecessore (Halleloo!) e questo gli permette di essere un sequel degno di nota. Se in Creep la telecamera di Aaron coincideva con quella dello spettatore e ci si chiedeva quanto il disturbo di personalità di Josef potesse essere fatale ad un certo punto della pellicola (con tanto di finale sconcertante), Creep 2 non tenta di fare marcia indietro, ma riparte proprio da questo punto. Ora la videocamera di Sara non coincide più con ciò che sta pensando lo spettatore (che ha ben in mente cosa è in grado di fare lo psicopatico) e ci si interroga invece su quanto la strana ragazza stia credendo ai folli racconti del padrone di casa (che ora si fa chiamare Aaron, come tributo alla sua vittima preferita). La caratterizzazione psicologica dei personaggi e dei loro flussi di coscienza diviene il perno dell'intero film, che aggiunge informazioni preziose e affascinanti ai fan della serie. Ciò che accomuna i due protagonisti è il desiderio di provare intense emozioni e di registrare una sorta di piccola opera d'arte personale.

Il filo comune è inevitabilmente destinato a spezzarsi, ma quanto tutto questo faceva già parte del piano originario dell'assassino (non chiamatelo Killer!) ?

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  18/01/2018 11:15:23
   7 / 10
Ancora found footage per la coppia Brice (non più attore, relegato alla scrittura e dietro la mdp) e Duplass (sceneggiatore e superbo protagonista nei panni di Aaron), l'incipit lascia presumere un aumento delle situazioni "forti", ed invece "Creep 2" è ancor più minimale del precedente capitolo.
La pellicola sfrutta due soli soggetti: Duplass appunto -attore fantastico completamente a suo agio nei panni dello schizzato- e l'aspirante regista e youtuber Sara.
Le location diminuiscono di numero e gli avvenimenti sono più diretti e ben imperniati su insistiti scambi verbali. Il dialogo è la base, le psicologie sviluppate in maniera eccellente sono la naturale conseguenza di un lavoro ben equilibrato; tra innocenza e inquietudine si delinea un quadro in cui capire se l'assassino sia realmente in crisi e deciso a passare il testimone, o se Sara sia l'ennesima potenziale vittima, diventa molto arduo. Rispetto al primo film Aaron si dimostra sincero mettendosi a nudo (non solo metaforicamente) confessando la sua vera identità, le bugie sembrerebbero essere bandite ma alcuni segnali non proprio rassicuranti fanno spesso capolino. Ovviamente la struttura narrativa è scheletrica, una summa di sequenze apparentemente poco incisive in cui però si nota l'ottimo lavoro degli autori, pronti a far montare un forte disagio misto a discrete dosi di simpatico humor nero, sino a raggiungere un finale dotato di notevole tensione. Nonostante l' assenza dell'effetto sorpresa abbiamo un secondo Creep ampiamente all'altezza del già riuscito predecessore.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  14/01/2018 21:30:15
   7½ / 10
Creep 2 parte da una considerazione che è doveroso fare. Nel primo film la soggettiva del protagonista coicncideva con con quella dello spettatore. Non hai consapevolezza piena di chi hai davanti, creando un discreto effetto di straniamento gradualmente sempre più inquietante. In Creep 2 tutto questo scompare perchè conosciamo il soggetto e sappiamo di cosa sia capace.
Lo sguardo quindi si scompone ulteriormente: la telecamera di Sara nn coincide più con quella dello spettatore, tuttavia sia Bryce come regista e sceneggiatore e Duplass come attore mantengono sempre alta l'inquietudine. Da una parte si evidenzia il gioco della manipolazione del killer nei confronti di Sara (e anche nostro), dall'altra ci si domanda fino a che punto Sara sta credendo a quello che dice l'assassino. Creep 2 in qualche modo si ricollega al vecchio film il cameraman e l'assassino (quasi citato in questo film), e partendo dalla stessa impostazione di Creep riesce a centrare il bersaglio, anzi devo dire che mi è piaciuto più questo secondo capitolo.

2 risposte al commento
Ultima risposta 15/01/2018 21.21.51
Visualizza / Rispondi al commento
Attila 2  @  31/12/2017 18:19:52
   6 / 10
Se si guarda direttamente questo,senza guardare il primo puo' darsi che gli si dia un voto piu' alto.Ma qui manca del tutto la tensione e l'inquietudine del non capire che si "respira" nel primo episodio.Forse , io che ho visto il primo capitolo e sapevo gia' chi era il protagonista non mi son fatto prendere dall'effetto sorpresa,ma quest'effetto secondo me manca proprio del tutto perche' il protagonista dice subito chi e' e cosa ha fatto e quindi seppur un argomento cosi' terribile venga trattato quasi con normalita' come nel primo episodio,non fa piu' lo stesso effetto.Certo anche questo e' un bel po' strano,ma certe scene sono quasi grottesche

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#unfit - la psicologia di donald trumpabout endlessnessafter 2after midnight (2019)alessandra - un grande amore e niente piu'alpsantebellumbalto e togo - la leggendabombshell - la voce dello scandaloburraco fatalecambio tutto!charlie's angels (2019)cosa resta della rivoluzione
 NEW
cosa sarÓcreators: the pastcrescendo - #makemusicnotwarda 5 bloods - come fratellidivorzio a las vegaseasy living - la vita facileel practicanteemaendlessenola holmesfamosafellini degli spiritigenesis 2.0ghostbusters: legacygreenlandgreyhound: il nemico invisibileguida romantica a posti perdutihoneylandi predatoriil caso pantani - l'omicidio di un campioneil condominio inclinatoil giorno sbagliatoil meglio deve ancora venireil primo annoil principe dimenticatoil processo ai chicago 7il re di staten islandimprevisti digitalijack in the boxla piazza della mia citta' - bologna e lo stato socialela prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala vacanza (2020)la vita straordinaria di david copperfieldlaccil'anno che verrÓlasciami andarele sorelle macalusolockdown all'italianal'uomo delfinomai per sempremaledetto modiglianimi chiamo francesco tottimiss marxmister linkmolecolemorbiusmurdershownel nome della terranomad: in cammino con bruce chatwinnon conosci papichanotturnoonward - oltre la magiaoutbackpadrenostropalazzo di giustiziapalm springs - vivi come se non ci fosse un domanipaolo conte, via con meparadise - una nuova vitaparadise hillsproject powerqua la zampa 2 - un amico e' per semprequattro viterosa pietra stellaroubaix, una lucerun sweetheart runsemina il ventosola al mio matrimoniostar lightstay stillsul piu' bello
 HOT
tenetthe book of visionthe gentlementhe new mutantsthe old guardthe secret - le verita' nascostetrash - la leggenda della piramide magicatutto il mondo e' paleseun divano a tunisiun lungo viaggio nella notteuna classe per i ribelliuna intima convinzioneuna notte al louvre: leonardo da vinciundine - un amore per semprevivariumvulnerabiliwaiting for the barbarianswaves
 NEW
we are the thousand - l'incredibile storia di rockin'1000

1009685 commenti su 44248 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net