true blood - stagione 2 regia di Michael Cuesta, Scott Winant, John Dahl, Michael Lehmann, Adam Davidson, altri USA 2009
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Serie TVtrue blood - stagione 2 (2009)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film TRUE BLOOD - STAGIONE 2

Titolo Originale: TRUE BLOOD - SEASON 2

RegiaMichael Cuesta, Scott Winant, John Dahl, Michael Lehmann, Adam Davidson, altri

InterpretiAnna Paquin, Stephen Moyer, Sam Trammell, Ryan Kwanten, Rutina Wesley, Chris Bauer, Nelsan Ellis, Jim Parrack, Carrie Preston, Alexander Skarsgard

Durata: h 0.55
NazionalitàUSA 2009
Generehorror
Stagioni: 7
Prima TV nel Giugno 2009

•  Altri film di Michael Cuesta
•  Altri film di Scott Winant
•  Altri film di John Dahl
•  Altri film di Michael Lehmann
•  Altri film di Adam Davidson

Trama del film True blood - stagione 2

Gli esseri umani e i vampiri possono vivere assieme pacificamente, grazie ad un'invenzione rivoluzionaria di una ditta farmaceutica giapponese: il Tru Blood, uno speciale tipo di sangue sintetico che pu˛ soddisfare i bisogni fisiologici dei vampiri. Ma la co-esistenza non Ŕ facile ed Ŕ caratterizzata da continui e frequenti contrasti.

Film collegati a TRUE BLOOD - STAGIONE 2

 •  TRUE BLOOD - STAGIONE 1, 2008
 •  TRUE BLOOD - STAGIONE 3, 2010
 •  TRUE BLOOD - STAGIONE 4, 2011
 •  TRUE BLOOD - STAGIONE 5, 2012
 •  TRUE BLOOD - STAGIONE 6, 2013
 •  TRUE BLOOD - STAGIONE 7, 2014

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,38 / 10 (4 voti)7,38Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su True blood - stagione 2, 4 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

hghgg  @  27/04/2016 10:50:07
   6½ / 10
La stagione più carina di "True Blood" anche se alla fine ho trovato anche queste puntate piuttosto noiose in più parti, a causa anche di certi "attori" (#oscarawinona) Ci sono due-tre personaggi simpatici e i soliti spunti interessanti alcuni magari sviluppati, in questo caso, anche discretamente.

Da parte mia reazione ben diversa di fronte alle due macro-linee narrative della stagione.

La prima, quella con i fanatici religiosi cristiani razzisti e bigotti è stata una continua martellata sullo scroto, i personaggi più irritanti mai apparsi su schermo tv e poi ma che è non ne è morto male nemmeno uno oh, a parte il povero scemo kamikaze e il sergente Hartman dei poverissimi... Ovviamente in mezzo a questa storyline aberrante (eppure centrale nella trama di tutte e 7 le stagioni ahinoi) chi poteva esserci ? Il Demente Maximo Jason StaiaCaus, uno dei personaggi scritti peggio che io abbia mai visto, uno che fa solo ed esclusivamente cose a caso e già da questa seconda stagione ha un tantino stufato.

Eppure era partita benino questa parte, con la sparizione del creatore di Eric, Kill Bill e Succhia che partono per fare gli investigatori portandosi dietro quella stravanata gnocca di Jessica/Deborah Ann Woll (che a parte cascare anche lei nella love-story vampira-umano, l'unica per altro che avrà un punto d'arrivo dopo sette anni di che due còglioni, non fa una mazza fino all'ultima puntata però fa simpatia) tipo figlioccia adolescente ribelle, rompipalle e casinista. Uno spasso, grazie alla Woll.
Con le "gag" di lei che viene raggiunta da Hoyt e mentre Bill e Succhia combattono pericolosi nemici loro due consumano la loro prima volta con uno "sticàzzi" pantagruelico, o quando lei ipnotizza il tizio mandato a rapire Succhia, gli frega il cellulare e gli fa insultare gente a caso (il tizio, tra l'altro, è Hank di "Breaking Bad").

Poi entrano in scena don Matteo e consorte e da lì addio còglioni, son cascati tutti e due.

Peccato, perché in questa parte entra in scena colui che ha vinto il titolo di "Personaggio della stagione" con 20 punti di distacco sul secondo e concorre per quello di "Personaggio della serie": l'immenso BimboGigi Godric.

Il BimboGigi Godric, il creatore di Eric, il potentissimo e antichissimo vampiro di 2000 anni che ne dimostra massimo 18-19, il BimboGigi santone di tutti i vampiri, la versione maschile di Jessica se questa arrivasse a non-campare per un paio di millenni. Potenzialmente super-potente e pericolosissimo ma in realtà il Gandhi dei vampiri, saggio e ormai pacifista, un potente e antico bimbo guru. Pure fondatore di una delle quattro case di Hogwarts, pare.

Il BimboGigi Godric e il suo finale da straganzo con lui che stanco di tutte 'ste càgate dopo 2000 anni affronta la luce del sole fischiettando "You are my sunshine my only sunshine" (stima). Lui che vorrebbe far cantare "Amico è" di Baldan Bembo a vampiri e umani tutti insieme tenendosi per mano. Lui che zittisce e umilia, con la flemma e la classe di un autentico BimboGigi di 2000 anni, quell'isterica e insopportabile petulante di Lorena (la creatrice di Bill).

Lui e il suo grande finale. Grazie BimboGigi Godric, non ti dimenticherò mai.

In mezzo c'è il bellissimo personaggio, secondo solo all'inarrivabile BimboGigi, della regina dei vampiri della Louisiana interpretata dalla gnocca n.1 della serie (inarrivabile, statece) Evan Rachel Wood. Un personaggio molto divertente, che la Wood interpreta bene (mettete lei protagonista!) evidentemente ben calata e credibile nel ruolo di eccentrica vampira, nella successiva stagione pure un po' sfìgata, comunque molto sopra le righe, simpaticissima e capace di spazzare sempre via la noia ad ogni sua apparizione.

Un certo rilievo, soprattutto per gli sviluppi futuri (molto, molto futuri) ce l'ha anche la love-story tra Jessica (JessEca, in romanesco) e l'umano Hoyt che non per dire ma in effetti sembra una mezza versione cerebrolesa di un Foggy Nelson qualsiasi, ma per dire eh, per dire...

Il povero Hoyt, ancora vergine a 28 anni che decide di fare quello che farebbe chiunque #ancheno nella sua posizione: darsi alla necrofilia spinta. E i due si innamorano tantissi-missimo, fino a che Jessica non manderà tutto a vamp-pùttane. Da qui inizierà uno di quei classici strazianti (non nel senso di "commoventi") tira-e-molla da serie tv, aiuto mamma.

Poi c'è la seconda principale linea narrativa: quella di Mary Ann, la Menade, sacerdotessa di Bacco.
Incredibilmente ho trovato abbastanza affascinante e interessante questa parte sebbene i protagonisti di fatto siano l'inutile Sam e quell'insopportabile attira scalogne di Tara "Mai Una Gioia" (ti chiami Tara in una serie tv con i vampiri, io te lo avevo detto...) e sebbene ci sia in mezzo l'irritante e inutilissimo Eggs uno dei personaggi con meno senso della storia televisiva recente.

Diciamo però che Ball e staff al seguito hanno astutamente trovato un modo di mettere in scena tutto il sesso sfrenato e i nudi che volevano con la storia della Menade. E infatti ci si ritrova in mezzo a feroci baccanali, spiritati riti dionisiaci, danze e musiche intorno al fuoco, sesso e violenza sfrenati, sacrifici e cuori strappati, con un'intera città (vampiri, Hoyt e Succhia esclusi) sotto il controllo di Mary Ann, che è una cattiva riuscita devo dire. Per carità non che il tutto sia rappresentato con chissà quale qualità però è affascinante e devo dire sufficientemente ben messo in scena.

Poi baccanali, mitologia greca, danze mistiche e Menadi, è roba che attira sempre la mia attenzione. Anche il finale, un po' forzato, bene o male può essere considerato riuscito (e l'incornata multipla bella trucida fa il suo effetto). Non essendo un fan di "True Blood" potrei considerare questa la linea narrativa della serie che ho apprezzato di più.

Notare quando Mary Ann fa strappare il cuore alla mutaforma cerbiatta con cui Sam aveva fatto all'ammore e in pieno stile Hannibal Lecter lo cucina e lo fa mangiare a Tara e Eggs. Genio.

Magic Moments 1: Evan Rachel Wood regina dei vampiri che si diverte a giocare a Yahtzee, un momento in cui ho atteso con ansia che succedesse questo https://youtu.be/PZI96XLCWyc ma niente.

Magic Moments 2: quando quel genio di Hoyt decide di presentare a sua madre la fidanzata non-morta Jessica. La madre è quella grassona acida, pettegola, bigotta e strònza; la pensata dell'anno Hoyt, bravissimo. Che la signora è un poco Superstition come direbbe un genietto diversamente vedente (no, non l'avvocato, il musicista Soul/Funk).

E infatti, la mamma di Hoyt è gentilissima con la futura nuora, un cioccolatino non vi dico, guarda te la sua reazione chi se la aspettava... Tanto poi i loro rapporti miglioreranno, uh guarda.

E la signora fa pure piangere Jessica. Che questi vampiri signori miei hanno i superpoteri, la super velocità ninja, la super forza, le super zanne ma alla fine son tutti tanto sensibili e che è, si offendono subito.

Ma perché non la sbrana subito, ci siamo chiesti credo un po' tutti. Eh perché Jessica è innamorata di Hoyt e poi è creatura di Bill, stessa pasta, è buona lei e allora resiste, perché da grandi poteri derivano grandi responsabilità come le ha detto Bill dopo averla vampirizzata e soprattutto come le dirà poi anche il vecchio zio Stan, ma questa è un'altra storia.

La puntata dopo Jessica manda tutto a pùttane, love-story in primis, mentre il 99,5 % della città è sotto il controllo di Mary Ann, mamma Hoyt compreso.

Quindi mentre l'amabile signora con la scusa del controllo mentale sciorina una serie cospicua di complimenti al contrario nei confronti di Jessica, questa perde giustamente la pazienza e, avendo pure un certo buco allo stomaco, da di matto e la morde con la chiara intenzione di papparsela tutta e sti càzzi (anzi, al Diavolo) delle grandi responsabilità che a "Devil" mancano 6 anni e non ci ho mica voglia di aspettare io, dice lei. Ecco Jessica che tenta di papparsi la mamma del fidanzato è una cosa bella.

Però Hoyt si incàzza per 'sta cosa della fidanzata che gli morde la madre e se ne va e Jessica ci rimane male (Oh scusa, stavo a giocà, l'avevo scambiata per un pollo, sono state le cavallette non è colpa mia"). Sopraggiungono subito Paolo Bonolis e Luca Laurenti https://youtu.be/PqF01_u6VUM

Poi il doppio finale. Intanto che Bill e Jessica cominciano il rito del "volemose bbene" grazie al reciproco vizio di innamorarsi di gente ancora viva (tutta Bill Jessica, non si vede proprio che l'ha vampirizzata lui và) lei trova il tempo di percùlare un'ultima volta il suo creatore dicendogli che stava andando a chiedere scusa a coso lì, il Foggy Nelson dei poveri. #Iwanttobelieve

E lui invece ci era andato davvero a fare pace, portandole a casa i fiori, un mazzo di crisantemi che guardali, che tenero. Ma non la trova perché Jessica sta cenando con un camionista (non "insieme a" ovviamente, ma "a base di"). Il che scatenerà tutti gli eventi della loro storyline nella terza stagione e in questo commento non me ne cale.

Il finalone vero e proprio invece vede Kill Bill portare Succhia in un ristorante che ha completamente prenotato solo per loro due per chiederle di sposarla, roba che di solito si vede fare ai gangster (Noodles, ultimamente pure Wilson Fisk...).

In pratica un ibrido tra "C'era una volta in America" e la cena tra Mina e Dracula nel film di Coppola. Tanto per ribadire che si cara Anna Paquin, Winona Ryder do it first and of course, do it BETTER.

https://youtu.be/mRnIDl5N08c Ciupa, Paquin, e con l'oscar giraci pure il sugo della pasta.

Alla fine Bill viene rapito da dei tizi e ciao ci vediamo nella terza stagione.

Podio personaggi.

1) BimboGigi Godric, per il suo essere bi-millenario carismatico nelle fattezze di autentico BimboGigi.

2) Sophie-Ann/Evan Rachel Wood: anche solo per la presenza scenica ma pure per la simpatia

3) Mary Ann, la Menade: perché a parte il brutto effetto speciale in cui attiva i suoi poteri tipo vibrazione del cellulare troppo alta è un cattivo carismatico, che circonda lo spettatore di riti dionisiaci e oscuri baccanali. E poi rompe le palle a Sam, anche solo per questo.

Mi spiace per Jessica ma ha guadagnato punti seri solo nelle ultimissime puntate, solo medaglia di legno. Tutti gli altri dietro a rincorrere.

La stagione meno noiosa e più divertente di "True Blood" anche se la successiva ci si avvicina.

14 risposte al commento
Ultima risposta 15/05/2016 10.41.36
Visualizza / Rispondi al commento
Neurotico  @  31/05/2014 12:10:11
   8½ / 10
Ancora più divertente e ricca di personaggi della prima serie. Una stagione mai noiosa, con la ciliegina sulla torta che è il personaggio di Jennifer: una giovane dolcissima dai capelli rossi e occhi azzurri vampirizzata da Bill. Ma c'è anche la menade Maryann, strega che presidia alle orge, e la setta di fanatici cristiani con le loro persecuzioni ai danni dei vampiri. Jason, sempre più divertente, tra i personaggi cardine, mentre Sookie e Bill cominciano un po' a stuccare.

BenRichard  @  07/05/2014 12:56:49
   7 / 10
Decisamente serie che prosegue migliorando..in questa seconda stagione rispetto alla prima si respira un'aria leggermente più seria, con sempre spunti di ironia a volte azzeccati a volte di troppo..ma se c'è una cosa che Alan Ball è davvero in grado di fare è caratterizzare al meglio i personaggi..cosa che trovo sempre fondamentale per una serie tv che vuole funzionare come si deve
Infatti ogni personaggio è ben strutturato, ognuno con il suo carisma, e di fatti che si lasci odiare o amare ma risultano in qualche modo tutti godibili ed appropriati nei loro ruoli e nello stile di questa serie tv molto fuori dagli schemi
La prima stagione non mi è dispiaciuta ma non è riuscita a farmi appassionare, da questa seconda invece devo dire che il livello di apprezzamento si fa sempre più alto
True Blood è una serie ben fatta, può piacere ai teenagers ma è adatta forse ancora di più ad un pubblico più adulto...diverte e intrattiene..non la considero una serie da voti eccelsi..ma come diversivo d'intrattenimento funziona alla grande

Gruppo COLLABORATORI Harpo  @  07/02/2014 19:08:51
   7½ / 10
Che meravigliosa *******ta! In 'sta stagione tra menadi e reverendi giù di testa si raggiungono livelli di trashiume (meravigliosamente confezionato) incredibile. Non è la mia stagione preferita, ma è lo stesso tanta roba.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

adaadorazionealcarras - l'ultimo raccoltoall the streets are silentalla vitaamanti (2020)american nightblack parthenopebodies bodies bodiescarter (2022)casablanca beatscip e ciop: agenti specialicome prima (2021)dashcamdoctor strange nel multiverso della folliadue donne al di la' della leggeelizabeth (2022)elvis (2022)emergencyesterno notte
 NEW
fallfassbinderfemminile singolarefirestarterfly - vola verso i tuoi sognifreedom (2021)gagarine - proteggi cio' che amigenerazione low costgli stati uniti contro billie holidaygold (2022)hill of visionhope (2019)hustlei giovani amantii tuttofareil fronte internoil giorno piu' belloil naso o la cospirazione degli anticonformistiil paradiso del pavoneil talento di mr. cil viaggio degli eroiinvito al viaggio. concerto per franco battiatoio e lulu'io e spottyitalia. il fuoco, la cenerejane by charlottejurassic world - il dominiokarate mankoza nostrakurdbun - essere curdola bicicletta e il badile - in viaggio come hermann buhlla doppia vita di madeleine collinsla fortuna di nikukola grande guerra del salentola mia ombra e' tuala ragazza ha volatol'altra lunal'angelo dei muril'arma dell'inganno - operazione mincemeatl'audizionele voci solel'eta' dell'innocenza (2022)lettera a francolightyear - la vera storia di buzzliz e l'uccellino azzurromad godmarcel!memoriamemory (2022)mindemicmistero a saint-tropeznavalnynel mio nomenoi duenon sarai sola
 NEW
nopenostalgiaonly the animals - storie di spiriti amantiour fatherpaolo rossi - l'uomo. il campione. la leggenda.peter va sulla lunapleasureprey (2022)quel che conta e' il pensierorevolution of our timesrise - la vera storia di antetokounmposecret love (2021)secret team 355settembre (2022)shark baitspiderheadsposa in rossostudio 666tapirulantenebrathe batmanthe black phonethe deer king - il re dei cervithe forgiventhe gray manthe man from torontothe other side (2020)the princessthe rescue - il salvataggio dei ragazzithe slaughter - la mattanzathe twin - l'altro volto del malethor: love and thundertoilettop gun: mavericktutankhamon. l'ultima mostrauna boccata d'ariaunwelcomevecchie canaglieviaggio a sorpresavieni come seiwild nights with emily dickinsonx - a sexy horror story

1031715 commenti su 48036 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ABANDONED (2022)ANIMA GEMELLA CERCASIANNE FRANK, LA MIA MIGLIORE AMICABOCCHE CUCITEBRILLANTISSIMEBYE BYE VIETNAMCLARA (2021)CONTRA - LA PARTE AVVERSAFAMILY DINNERFISCHIA IL SESSOFRATELLO LADROIL MISTERO DI CASA USHERIL NODO DEL CARNEFICEIL VIRGINIANO (1946)KEEPING COMPANYLA CARICA DEGLI APACHESLA QUERCIA DEI GIGANTILA REGINA DEI DESPERADOSL'ISOLA DEL DOTTOR FRANKENSTEINLUCIDA OSSESSIONEL'UOMO DELLA VALLELUX AETERNAMAIXABELNAKED SINGULARITYPALMA - UN AMORE DI CANEPIGGY (2022)PIRANHA WOMENPUSSYCAKERACCONTI ROMANI DI UNA EX-NOVIZIAREVENGE - PIACERE E MASSACROTARZAN CONTRO I MOSTRITARZAN E LE AMAZZONITHE CROSSING (2020)TREDICI VITETU SEI AL DI LA'TUTTO E' POSSIBILETUTTO SI AGGIUSTAUN PRETE SCOMODOZOMBLOGALYPSE

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net