zootropolis regia di Byron Howard, Rich Moore, Jared Bush USA 2016
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

zootropolis (2016)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film ZOOTROPOLIS

Titolo Originale: ZOOTOPIA

RegiaByron Howard, Rich Moore, Jared Bush

InterpretiGinnifer Goodwin, Jason Bateman, Paolo Ruffini, Frank Matano, Teresa Mannino, Massimo Lopez, Leo Gullotta, Nicola Savino, Diego Abatantuono

Durata: h 1.48
NazionalitàUSA 2016
Genereanimazione
Al cinema nel Febbraio 2016

•  Altri film di Byron Howard
•  Altri film di Rich Moore
•  Altri film di Jared Bush

Trama del film Zootropolis

Zootropolis è ambientato nell'omonima città, una moderna metropoli molto diversa da qualsiasi altro luogo. Composta da quartieri differenti tra di loro come l'elegante Sahara Square e la gelida Tundratown, Zootropolis accoglie animali di ogni tipo. Dal gigantesco elefante al minuscolo toporagno, in questa città tutti vivono insieme serenamente, a prescindere dalla razza a cui appartengono. Ma al suo arrivo in città, la simpatica e gentile agente Judy Hopps, scopre che la vita di una coniglietta all'interno di un corpo di polizia dominato da animali grandi e grossi, non è affatto facile. Decisa comunque a dimostrare il suo valore, Judy si lancia nella risoluzione di un caso misterioso per cui dovrà lavorare al fianco di una volpe loquace e truffaldina di nome Nick Wilde.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,63 / 10 (71 voti)7,63Grafico
Miglior film d'animazione
VINCITORE DI 1 PREMIO OSCAR:
Miglior film d'animazione
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Zootropolis, 71 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Edredone  @  19/05/2019 23:12:06
   8 / 10
Davvero un bel film consigliatissimo

krystian  @  21/01/2019 08:13:08
   8½ / 10
Oltre ogni aspettativa! Proprio non me lo sarei mai aspettato così coinvolgente, significativo, inaspettato e coraggioso, anche nel trattare temi delicatissimi come l'accettazione e gli stereotipi (prede: deboli, predatori: cattivi…!); molto più vicino a noi di quanto si immagini.
I personaggi sono ben fatti e le ambientazioni incredibilmente originali, la scena quando Judy arriva a Zootropolis è un concentrato di emozioni!
Certo non è esente da difetti ma nel complesso è un eccellente prodotto, lo consiglio a tutti.

Tuttounpo85  @  05/01/2019 00:17:33
   7½ / 10
La coniglietta Judy mi ha fatto tanta tenerezza,la scena iniziale in cui lei prendeva il treno e vedeva quei paesaggi mozzafiato mi ha emozionato,il messaggio è molto bello una città dove si vive in armonia con altri animali e dove ognuno può diventare ciò che vuole e positivissimo magari succedesse anche nella vita reale.un magico film Disney

ciucio  @  08/02/2018 22:21:09
   8½ / 10
film gradevolissimo e bello da vedere anche per gli adulti

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  10/01/2018 13:50:41
   7½ / 10
Vivere nel pregiudizio distorce la realtà, le nostre aspettative e persino l'idea che abbiamo su di noi.
Il messaggio passa senza filtri e permette a tutti di riflettere sulle contraddizioni che ci costringono, ogni giorno, a scendere a continui compromessi senza che buon senso e capacità d'analisi prevalgano su tutto il resto.

polbot  @  27/10/2017 17:02:39
   8 / 10
Originali intuizioni in questa città di animali! Godibile a tutti

EddieVedder70  @  17/09/2017 22:16:15
   8 / 10
la DISNEY (nei cartoni) non sbaglia un colpo, questo Zootropolis se fosse uscito a Natale sarebbe stato un clamoroso successo. Bella l'idea (nella società del futuro tutti gli animali vivono assieme senza più distinzione tra predatori e prede), intelligente e maturo il risvolto sociale (con la paura si controllano le masse, l'importanza dell'integrazione e la cooperazione, ecc..), spettacolari le ambientazioni, ottimamente caratterizzati e simpatici i personaggi (anche quelli minori), ma soprattutto una vera e solida sceneggiatura. Quest'ultimo Disney è fresco, originale, sfrutta con furbizia le citazioni ed è pieno di battute argute e divertenti; alcune scenette sono piccoli cult (quella dei bradipi alla motorizzazione è fenomenale). Film per tutti, adatto ai più piccoli, ai meno piccoli, fino agli adulti. Curata anche la colonna sonora.
Promosso a pieni voti e consigliatissimo

yeah1980  @  04/07/2017 10:37:04
   8 / 10
Ottimo film di animazione per le famiglie.

ZanoDenis  @  30/03/2017 15:00:19
   7½ / 10
Mi ha divertito tantissimo, forse tra gli ultimi film della Disney è il migliore, si ride di gusto, tantissime le sequenze divertenti, tra bradipi, lupi e una bizzarrissima caratterizzazione dei personaggi.
Messaggio di fondo tutto sommato buono e per nulla scontato, computer grafica questa volta efficace, capace di ricreare ambientazioni particolarissime e affascinanti. Ritmo alto e incalzante e la giusta quantità di intrattenimento caratterizzano ottimamente il film per tutta la durata. Buono.

Goldust  @  30/03/2017 12:04:00
   6½ / 10
Personaggi simpatici ed un chiaro messaggio di tolleranza universale per un cartoon ben realizzato ma non certo trascinante. Un'ora e mezza di onesto svago e nulla più.

VincVega  @  22/03/2017 13:25:36
   6 / 10
Guardabile film d'animazione Disney ma assolutamente sopravvalutato. Contiene qualche scena carina ma non siamo ai livelli dei classici di una volta. Ciò non toglie che l'aspetto tecnico sia eccelso ma manca la magia di un tempo.

floyd80  @  25/02/2017 10:16:50
   4 / 10
Un cartone che pone la morale sulla generalizzazione delle persone, tipo se sei una volpe tutti ti immagino furbo e meschino, se sei un coniglio devi essere impaurito e debole...etc etc... e non è così ogni persona ha una sua individualità al di là del ceto sociale o della razza. Insomma tutto giusto, tutto ok.
Però mi rappresentano l'iltalo americano mafioso con tutti i crismi: la famiglia, i gorilla con gli occhiali da sole, la parlata alla Marlon Brando e il ladruncolo con l'accento napoletano ne vogliamo parlare? (chissà nella versione originale com'era doppiato).
Una parola per descriverlo? Ipocrita e diseducativo.
No ragazzi non ci siamo.

1 risposta al commento
Ultima risposta 08/12/2017 20.44.54
Visualizza / Rispondi al commento
the saint  @  06/02/2017 09:05:20
   6½ / 10
TheLegend  @  28/01/2017 03:15:25
   7 / 10
Raramente apprezzo i film d'animazione ma questo devo dire che mi ha convinto.

ValeGo  @  27/01/2017 10:02:18
   8 / 10
Zootropolis è come una caramella buonissima che vorresti non finisse mai. Ogni scena è una scoperta, insieme a Judi entriamo in questa città futuristica, piena di colori e di animali che hanno trovato il modo per vivere pacificamente insieme. Uno dei migliori film Disney degli ultimi anni.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  11/01/2017 19:51:06
   7 / 10
Un vero e proprio giallo nel regno degli animali. Personaggi ottimamente caratterizzati e sceneggiatura sofisticata tanto che non sembra nemmeno un film della Dinsey!
Sicuramente i piu' piccoli preferiranno altro ma pazienza.
Animazione al top.

tritech  @  08/01/2017 16:46:01
   10 / 10
L'ultimo vero geniale film di animazione degli ultimi anni.
dopo di lui... le tenebre.

2 risposte al commento
Ultima risposta 09/01/2017 19.46.32
Visualizza / Rispondi al commento
Sochmel  @  01/01/2017 19:29:51
   9 / 10
Eccezionale! Da vedere assolutamente! Bellissimo per i piccoli ma ancor di più per i grandi!

statididiso  @  26/12/2016 19:56:38
   7 / 10
Cartoon che fà più riflettere che ridere (non poteva essere diversamente dato il titolo così "ingombrante")... non mi è dispiaciuto affatto... storia ben strutturata e "Carotina" è un'eroina niente male... consigliato ;-)

Alex2782  @  21/12/2016 09:53:56
   7½ / 10
la Disney non sbaglia mai! film poliziesco molto molto carino sicuramente non adatto ai più piccoli, la scena più bella : il bradipo!

Invia una mail all'autore del commento bart1982  @  27/11/2016 21:32:14
   6 / 10
Bel cartone che lancia un messaggio sulla convivenza tra specie e razze diverse, l'indagine che fanno la coniglietta judy e Nick la volpe porterà a smascherare un piano con il fine di destabilizzare la serenità della bella Zootropolis!

antoeboli  @  04/10/2016 19:42:39
   9 / 10
Straordinario film , che mescola il classico d animazione Disney con momenti di thriller e anche horror se vogliamo dirla , ma adatto a un pubblico di intere famiglie.
Storia bellissima che appassiona e i personaggi sono maledettamente azzeccati.Uno dei pochi film Disney dove ti piacciono più le comparse e i figuranti che la volpe nick e Judy la coniglietta.
Il doppiaggio italiano poi rende alcuni di questi ancora meglio che in altri paesi , dando quelle tonalità di voce che ben si prestano alla visione di società italiana secondo la massa.
Divertentissime alcune situazioni,che difficilmente dimenticherete , in quello che si prospetta il prossimo vincitore dell oscar .

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

maxi82  @  18/09/2016 16:38:22
   7½ / 10
Una piacevole sorpresa...adatto più agli adulti che ai bambini,spettacolari i colori..personaggi perfetti e divertenti sia i protagonisti che di contorno...e creati bei paesaggi...trama non scontata e cmq interessante...da vedere

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  12/09/2016 15:52:26
   6½ / 10
Discreto film d'animazione, la cui trama lo limita un po' per cui non arriva al 7 come voto.

hghgg  @  09/09/2016 13:55:46
   6½ / 10
Togliamoci 'sto dente, che adesso mi direte che l'ho votato troppo basso e invece per me resta un gioiellino rispetto ad altri prodotti Disney (o persino Pixar vedi "Brave") recenti. Ok, magari è un gioiello falso ma sempre meglio dei tappi di bottiglia alla "Frozen".

Però ci sono tante cose comunque che non mi sono piaciute, molte mi hanno semplicemente irritato, confermando come la Disney degli ultimi anni non faccia per me e sia, in mia opinione, un enorme sacco di sterco fumante.

Partiamo comunque dalle cose che mi sono piaciute.

La prima e unica scena con questa maledetta CGI della Disney (e solo Disney, "Wall-E" e i "Toy Story" non contano) che mi sia mai davvero piaciuta, l'arrivo in città di Judy, paesaggi davvero mozzafiato. A livello grafico quella scena è splendida. Poi si torna allo zero emozionale per quanto mi riguarda da questo punto di vista.

La scena del gelato preso con la proboscide... Cavolo la prossima volta vado da Elsa, almeno lì con le grattachecche vai sul sicuro oh.

La gag con il bradipo alla motorizzazione. Oh si, sarò un còglione ma a me ha fatto ridacchiare. Sarà che mi stanno simpatici i bradipi, sarà che mi sta simpatico chiunque faccia venire il nervoso a quel coniglio di mèrda, sarà che, e questa la dedico all'utente adrmb che la può capire, quel bradipo ha la stessa velocità nei processi mentali della figlia del conigl... ehm della figlia di Biancane... ehm... vabè chi può capire capisca.

Ovviamente la tematica seria e adulta della paura del diverso e del razzismo, che essendo in un film Disney attuale si fonde con la moraletta del "Ma guarda che i cattivi non sono per forza veramente cattivi e quelli un po' cattivelli li facciamo diventare buoni" che va per la maggiore ultimamente. E se quest'ultimo punto ha stracciato le palle il modo in cui trattano il tema del razzismo non è male. Semplice, perché il target è quello educativo per bambini, diretto e decisamente molto chiaro, poco da dire su questo punto, l'intento c'era e almeno in qualche scena anche la realizzazione ha funzionato.

Però sono comunque riusciti a rovinare tutto e metterci dentro un sacco di ipocrisia e irritante immondizia.

In primis, cara Disney, ormai produci quasi soltanto schifezze assolutamente inguardabili se non ridicole riproposizioni in live-action dei vecchi classici. Questo è un punto per me da chiarire assolutamente. E quindi maledizione basta, basta con questo alone di maturità, di serietà che tenti ridicolmente di trascinarti dietro. Ormai comincio a pensare che la Disney stia tentando di rovinare e umiliare il ricordo di tanti bei filmetti fatti in passato giusto per cercare di pompare di più le ultime vuote schifezze. Lo fa al cinema, lo fa nei live-action, lo fa nelle serie tv (e qui la presenza di Ginnifer Goodwin che doppia la protagonista disegnata sulle sue fattezze è quantomeno indicativa). Tenta di distaccarsi da un passato fatto di prodotti di qualità (in media, almeno) con una frenesia irritante e si permette pure di scherzarci su, ma basta.

Si perché questo non è "Il solito film dove canti delle canzoncine e i tuoi sogni diventano realtà". Oh, parole loro eh.

Bravi...

...Solo che poi in mezzo alla scena più bella, e nel finale, parte sparata a palla Shakira, in un momento di schifosa truzzagine modaiola. Ah, c'è Shakira... E, finito di tirare capocciate al muro, uno due domande comincia a farsele, che forse i film con le canzoncine e bla bla i sogni bla bla realtà bla bla erano comunque meglio di 'sta roba.

E va bene, i musical Disney arrivati alla fine degli anni '90 avevano rotto le palle, almeno la metà era robetta certo, l'altra metà però eran film che a questi li guardano dall'alto al basso. E comunque i film senza musical li han fatti per buona parte dei '00...

Ma fatemi spostare un poco più indietro signori "Questo non è un film dove canti le canzoncine ecc." Ecco a me in fondo quei film piacevano, quelli più vecchi dico, dove magari qualche canzoncina c'era, in effetti... Si chiamavano Fiabe, erano tratti da quelle, e da che mondo e mondo è bello che ci siano.

Anche perché magari poteva capitare in quei "Film con le canzoncine e i sogni che bla bla bla" che a parte tutto ci trovavi dentro dei cattivi che ai bambini li facevano càcare sotto, dei cattivi veri, dei cattivi da paura.

Nel 1937 avevamo chi avevamo, oggi il nostro cattivo Disney è una pecora con complessi di inferiorità. Una pecora. Non che voglia solo Scar e vari ma certo una caratterizzazione più inutile non saprei immaginarla.

E lascerei perdere il capitolo disegni a mano (tipo gli acquerelli, sempre di quel film la del '37) che oggi questa grafica computerizzata con i pupazzi peluche si può solo sognare.

E quindi basta con le battutine auto-ironiche, Disney, che peggiorate la situazione, siete ridicoli.

Che altro non mi è piaciuto...

Ah si la più triste citazione de "Il Padrino" che io ricordi di aver mai visto, una cosa imbarazzante. E poi... Judy diventa la madrina della nipote del boss ? Ma non era l'integerrima poliziotta di Zootopia ? Moah.

Il coniglio, ovviamente. Judy può morire malissimo e finire nel mio forno anche stasera grazie. Sarà per le brutte scelte di casting, sarà per la caratterizzazione grafica ispirata alle brutte scelte di casting, sarà per un sacco di cose ma intanto ho sentito la mancanza di quella che gorgheggiava con i passerotti (l'originale, eh) e non credevo sarebbe mai successo.

Il coniglio più stracciapalle dell'Universo, strappatele il cuore, mettetemelo nello scrigno e il resto nel forno, stasera coniglio arrosto.

Tutti gli altri personaggi, uno più irritante dell'altro, film mai divertente, o quasi, in particolar modo quando tenta di esserlo. Banalissimo e irritante lo snodo narrativo del litigio e della riconciliazione tra i due protagonisti.

Però, c'è il lato positivo di cui ho detto all'inizio il che lo rende molto più positivo degli altri Disney più recenti (e pure di qualche Musical anni '90 vero Troppahontas ?).

Finito questo mezzo momento di lucidità ora la Disney può di nuovo inviare la coniglia maledetta in tv, così che possa continuare a spùttanare il solito, vecchio, piccolo capolavoro del '37.

Mah, la Disney è sempre più ridicola e la Pixar si fa trascinare sempre più spesso, temo che questo "Zootopia" carino pur con i molti difetti, sia un fuochino di paglia in mezzo a tanto sterco.

9 risposte al commento
Ultima risposta 13/10/2016 16.08.20
Visualizza / Rispondi al commento
Sestri Potente  @  29/08/2016 16:35:54
   8 / 10
Ben realizzato e anche divertente.
Splendida la realizzazione degli animali antropomorfi e della città di Zootropolis, bella la storia con una morale di fondo molto attuale.
Concordo con chi sostiene che si tratta di un film più apprezzabile dagli adulti che dai bambini (scena del Padrino docet!).

David94  @  15/08/2016 22:43:06
   7½ / 10
Splendido film d'animazione, ideale da vedere in famiglia. Trama interessante e non scontata, personaggi molto ben fatti (simpaticissimi i bradibi), e ottimo il morale finale. Consigliato!

adrmb  @  12/08/2016 09:20:24
   7½ / 10
Decisamente il più bel Classico in CGI disneyano, sì, più misurato di Rapunzel, più equilibrato di Ralph, con una storia bella solida (vero Frozen?) e contenutisticamente pregno e attuale.
La storia sì, è un gialletto semplice, a misura di bambino (così come 'Big Hero 6' era un film Marvel per "bambini") forse un po' troppo semplicistica e tiratina per un adulto (la polizia in sé senza la coniglietta ci sarebbe potuto arrivare tranquillamente, suvvia :-P), ma rigorosamente ben scritta, intrattenibile il giusto. Veramente veramente ottimo a 'sto giro il plot twist

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER .

Intelligente il concept di una città (e visivamente mooooooooolto **** ovviamente, bellissime panoramiche durante l'arrivo in treno di Judy) popolata di mammiferi evoluti con il suo bel messaggio intrinseco, la tematica del razzismo (più attuale che mai nel 2016 purtroppo) presentata più che bene pure, sotto il punto di vista alternativo di discriminazione ai predatori, in questo ci ho visto proprio sagacia e intelligenza, bene così.

Purtroppo il film non si salva da quelle punte di stucchevolezza cui la multinazionale ha fatto l'abbonamento e prevedibilità di taluni passaggi (

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER ), ma in un prodotto di veramente buona fattura li si tollerano anche più facilmente.

Credo di essere l'unico ad aver apprezzato invece Shakira, oggettistica e riferimenti poppettari qua e là (con il concerto di Shakira che comunque fa parte dei titoli di coda, rido), in una cittadina utopica e all'avanguardia son più che contestualizzati secondo me. Semmai sta diventando veramente scocciante l'autoironia del passato disneyano, è dal fottutissimo 2007 che continuano a proporcela, è stantia, bastaaaa.



2 risposte al commento
Ultima risposta 12/08/2016 09.34.26
Visualizza / Rispondi al commento
Macs  @  10/08/2016 10:24:54
   8 / 10
Bellissimo! Divertente, scoppiettanete, per nulla banale. Finalmente un film d'animazione pienamente fruibile dagli adulti, e che unisce divertimento e impegno. Si ride di gusto e i personaggi sono tutti azzeccati, anche quelli minori (le scene coi bradipi e con "Mr. Big" sono da urlo). Non era facile affrontare temi come il razzismo, il bullismo, l'emarginazione, con un tono leggero ma senza mai scadere nel banale. Mi pare anche evidente un sottotesto riconducibile persino a un'analisi del terrorismo, che insegna a non demonizzare il "diverso" e soprattutto a riflettere su quanto sia frivolo e opinabile il concetto di "normalità". Con sullo sfondo, il costante leit motive del "credi in te stesso" e "nulla e' impossibile". Non so come sia la resa italiana, ma in originale questo film è uno sballo.

Wolverine86  @  21/07/2016 16:41:33
   8 / 10
Io l'ho trovato affascinante, ben realizzato e con una trama per nulla banale. Era da un po' che non vedevo un film d'animazione adatto anche agli adulti..

DogDayAfternoon  @  10/07/2016 12:23:26
   6 / 10
Vale un po' lo stesso discorso fatto per "Inside Out", due film d'animazione super acclamati ma che ho trovato entrambi abbastanza mediocri.

Non è tanto un discorso di disegni, la cgi in questo caso è fatta veramente bene e riesce quasi a raggiungere il "calore" dato dai vecchi cartoni disegnati a mano; sono altri gli aspetti che mi hanno fatto storcere il naso, ad esempio l'inserimento degli smartphone che eliminano assolutamente la magia che si poteva respirare nei vecchi film d'animazione.

Alcuni parlano poi di film poco adatto ai bambini, ma dove?? A parte forse il riferimento al Padrino, per il resto mi è sembrata la tipica storiella a lieto fine abbastanza scontata e retorica, giusta proprio per i bambini e di questo non gliene faccio certo una colpa.

Non è brutto, l'idea di fondo e anche i vari personaggi sono simpatici, anche se come sovente accade il trailer è molto ingannevole (la cui scena con i bradipi in fin dei conti è l'unica veramente divertente del film). Insomma carino e guardabile, ma ben lontano dagli elogi che ha ricevuto.

Chiudo condannando l'orripilante e insopportabile canzone di Shakira.

10 risposte al commento
Ultima risposta 10/07/2016 18.14.17
Visualizza / Rispondi al commento
guidox  @  10/07/2016 11:04:23
   8 / 10
il taglio investigativo risulta azzeccatissimo, i personaggi sono tratteggiati molto bene e l'ambientazione è veramente godibile.
piuttosto divertente, la palma del migliore va a Flash il bradipo: le sequenze dove compare sono geniali e sono lo sprint di questo bel film d'animazione.

topsecret  @  30/06/2016 20:28:15
   7½ / 10
Un bel film d'animazione nonostante la prevedibilità di alcuni passaggi e la retorica cavalcante del messaggio intrinseco. Visione comunque molto gradevole, sia per la comicità che mostra e sia per l'animazione ben fatta, oltre ad un ritmo fluido, personaggi simpatici e alcune citazioni gustose.
Bello.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  26/06/2016 21:36:41
   7 / 10
Buon film d'animazione, molto "politico". Trama poliziesca difficilmente comprensibile ad un pubblico troppo giovane, ma godibile per bambini un po' cresciuti e anche per adulti.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  08/06/2016 23:35:25
   7 / 10
Film perfetto per una serata senza pensieri, con personaggi ben caratterizzati ed inseriti in una storia dal canovaccio semplice ed efficace. La comicità delle gag è a corrente alternata ma decisamente sono più le situazioni riuscite. Indimenticabile tutta la sequenza della motorizzazione dei bradipi e buona anche la parodia del Padrino.

Giovans91  @  03/06/2016 18:28:33
   8½ / 10
Bellissimo! Zootropolis è un film d'animazione moderno realizzato in maniera impeccabile sotto ogni punto di vista, partendo dalla realizzazione tecnica, fino alla storia, che scorre via veloce grazie ad una sceneggiatura a tratti geniale e sorretta da una regia davvero convincente e ricolma di comicità. Eccellente anche il lavoro svolto per caratterizzare al meglio ogni mammifero presente nel film, e la coppia volpe-coniglio buca lo schermo! Ottima la canzone Try Everything di Shakira.
La Disney ha praticamente prenotato l'Oscar un anno prima.

eruyomè  @  11/05/2016 18:45:52
   7 / 10
Molto carino. Ma io con questi nuovi "classici" Disney ho dei problemi purtroppo. Lutto personale per il disegno tradizionale a parte, non riesco mai ad uscire dalla sala del tutto soddisfatta, e non riesco bene ad identificarne il motivo.
E' come se questi film, soffocati da tonnellate di politicamente corretto, strizzatine d'occhio modaiole, rimandi postmoderni, eccessive dosi di cinismo e disillusione, avessero perso l'anima e la magia. Non riesco a vedere una storia che racconta sè stessa in maniera sincera, semplice ma ad ampio respiro, perché ci si crede davvero e senza mille fastidiosi trucchetti accessori di contorno; vedo da lontano i calcoli di marketing e di rincorsa ai vari target che stanno dietro ad ogni singola scelta e scena al millimetro.
E triste. Non che l'andazzo sia solo Disney, e nello specifico animazione Disney, (specifichiamo, che ormai posseggono mezzo mondo, purtroppo) ma è triste lo stesso.

A livello visivo è comunque splendido, il comparto grafico Disney dà ancora una pista a tutti, non c'è storia. I personaggi sono bellissimi, espressivi e carismatici, soprattutto la volpe, la mia preferita in assoluto. (Non per niente son presi di peso da quella meraviglia che è il Robin Hood del '73, capolavoro vero). Peccato aver approfondito poco gli altri, come pure altri spunti meritevoli, a beneficio di un certo didascalismo d'accatto che ci viene troppo spiattellato in faccia ogni dieci secondi. Pare che l'aver trattato il tema razzismo sia questa grande novità meritoria, ma lo si è già fatto, e spesso, in passato, e con molta più eleganza e pregnanza che qui.

Oscena la scena finale e in generale oscena la scelta di Shakira come personaggio. Ma che roba è? Son cose di questo genere che affossano tutto.

4 risposte al commento
Ultima risposta 01/06/2016 21.14.37
Visualizza / Rispondi al commento
barone_rosso  @  10/05/2016 09:35:01
   4½ / 10
Mi aspettavo un film divertente, invece l'unica cosa che fa ridere è il bradipo del trailer, stop. Tutto il resto è un noiosissimo tentativo di creare una trama buonista-finto-politically-correct (con degli accostamenti semplicistici sulla discriminazione dei "predatori-prede" che nulla hanno a che vedere con i problemi "umani" di discriminazione).

Wilding  @  08/05/2016 20:06:21
   5½ / 10
Peccato per una trama assai mediocre che sembra lasciare tutto come incompiuto: personaggi, battute, dialoghi... Stupendo il personaggio del bradipo Flash, già ammirato a più riprese nei trailers della pellicola. Complessivamente però siamo solo vicini alla sufficienza.

Testu  @  01/05/2016 01:47:12
   7½ / 10
adorabile ma non memorabile

la trama è banale, prendi un film poliziesco degli ultimi 40 anni e ci troverai metà, se non il 90% della trama.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER. In certi momenti mi immaginavo Nick come Eddy Murphy... Judy è un'ottima protagonista, tenerissima, davvero troppo carina e anche Nick ne esce bene. Ottima la scena del bradipo Flash e da persona del sud che normalmente storce il naso ai luoghi comuni, non ho disprezzato il regionalismo dei personaggi. Purtroppo però ci sono difettucci almeno per il sottoscritto. Alcuni animali avevano le qualità per avere più scena, mentre le musiche... ok non devono essere eccessive, ma principalmente c'è ne è una e me la lasci in inglese? Una canzone pop in inglese? Ma è Disney o sto vedendo uno spin-off di Madagascar? VERGOGNA! Come non bastassero i titoli che scelgono ultimamente. Persino nei cognomi e in altre cosucce più facili da cambiare come alcuni soprannomi non si sono sprecati. Il pubblico non americano si perde qualcosa. Insomma, c'è qualità tecnica altissima mista a superficialità localizzativa. Oltretutto l'amico di Nick non viene coinvolto mai minimamente, senza motivo, ed è assurdo, e alcune cose finali si prevedono facilmente. Bellissimo il messaggio di tolleranza ma nella percentuale di predatori, inutilmente precisa si intravede anche un messaggino più velato e bruttino. Capisco chi dice che non sembra Disney, ma nemmeno Pixar a dirla tutta, e un misto tra questi due e prodotti universal, ben riuscito, gradevolissimo, ma che perde qualcosa nel suo voler fare il verso ad altri e a continuare la gag dell'autoironia sul passato.

In ogni caso da guardare assolutamente.

6 risposte al commento
Ultima risposta 01/05/2016 22.21.44
Visualizza / Rispondi al commento
horror83  @  27/04/2016 16:13:25
   7½ / 10
Davvero molto bello come film d'animazione. avevo basse aspettative ma mi sono dovuta ricredere. Assomiglia di più ad un prodotto in stile Pixar piuttosto che Disney.
Troppo dolce la coniglietta protagonista.

Trixter  @  18/04/2016 22:35:47
   7½ / 10
Colorato, fantasioso, simpatico, divertente: un bel mix di emozioni ed ecco Zootropolis. Animali fin troppo umanizzati ed una bella storia tinta di giallo. Insomma, tanti ingredienti per non annoiare lo spettatore e consentirgli di trascorrere un paio d'ore di sana allegria. Chissà perchè ma mi aspetto il seguito.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  05/04/2016 18:23:49
   8 / 10
Concordo con la prisscollega qui sotto, gran film molto poco disneyano (e meno male, viste le ultime prove), ed anzi motlo adulto anche nei messaggi. Molto interessanti le prospettive da cui viene visto il tema del diverso. Peccato per gli stucchevoli doppiaggi di contorno riservati a Paolo Ruffini, Frank Matano ed altra gente simile.

2 risposte al commento
Ultima risposta 27/12/2016 16.03.38
Visualizza / Rispondi al commento
Burdie  @  29/03/2016 10:23:03
   6½ / 10
...niente di straordinario

Gruppo STAFF, Moderatore priss  @  24/03/2016 10:51:45
   8 / 10
ecco ogni tanto capita di portare le mie figlie al cinema e di riuscire addirittura a divertirmi.

bellissima animazione, ottima caratterizzazione dei personaggi tutti, trama scontata ma graziosa e impreziosita di piccole trovate geniali, la città con i suoi distretti-habitat veramente bellissimi, una gioia per gli occhi, si ride, si sta col fiato sospeso, ci sono mille citazioni spassose. Insomma bello per grandi e per piccoli... peccato che ora le mie figlie mi stiano tormentando perchè compri il dvd, speriamo esca presto!

polarsun  @  23/03/2016 23:03:34
   8 / 10
Di difficile valutazione; la trama si potrebbe riassumere in quattro parole. Si ha un personaggio principale, la coniglietta poliziotto che viene aiutata da un lestofante a risolvere l'enigma del film, dietro cui si celano vari dualismi bene/male, buono/cattivo, predatore/preda, civilizzato/selvaggio. L'atmosfera è da Aristogatti e quello che colpisce è che l'inizio del film passa blando come fosse un cartone per bimbi, molto stile Winnie the Pooh, per poi diventare qualcosa di molto aggressivo nelle scene, soprattutto nel senso ferino, e molto ragionato. Colpisce l'accostamento degli animali al concetto di civiltà (che non appartiene loro), il grado di spaventevolezza alla Mork de La Storia Infinita, diverse volte, ultimo ma non ultimo la scenetta di narcisismo zoofilo nel club per animali nudisti, anche un attimo urtante, elementi che consiglierebbero a una visione sopra i 12 anni di età. L'animale all'ingresso di tale club che parla toscano e il bradipo alla motorizzazione sembrano far parte del primo periodo dei film di animazione, dove bisogna far ridacchiare le persone nel loro lato più beota. Ma allo stesso tempo le molte varietà stilistiche che si susseguono durante il film ben si adattano al periodo attuale in cui, pur saturata la mente della gente dalla digitalizzazione e dal marketing diffuso e quindi all'interno di un perimetro di apparente controllo, il metro di giudizio essendo decisamente offuscato permette la creazione exnovo di sottoculture

Invia una mail all'autore del commento albatros70  @  21/03/2016 23:35:39
   7 / 10
Colorato, divertente e con una bella morale di fondo. Da vedere per un paio d'ore di colorato relax...

Norgoth  @  19/03/2016 19:56:04
   8½ / 10
Zootropolis è un ottimo film di animazione, graficamente eccezionale e con delle trovate davvero divertenti.
I personaggi sono ben definiti, anche se i cattivi sono, forse, eccessivamente sfumati. Da ricordare in particolare i bradipi e il topo-"mafioso".
L'unica cosa che non va è che personalmente non è riuscito a trasmettermi nulla di particolare, cosa che di solito a Disney riesce fare in maniera semplice.
Eppure ce n'è di carne al fuoco, l'argomento diversità e la discriminazione sono temi da cui ricavare belle morali. Non è che qui non se ne ricavi una bella morale, anzi. Forse è una delle trasposizioni migliori che Disney abbia fatto del buono e del cattivo, anzi, di predatori e prede (che possono essere anch'essi cattivi come i predatori, una delle cose migliori del film)... ma è una morale che non mi risulta, alla fine, particolarmente incisiva. Un po' come fu per "Gli Incredibili".
E, come per "Gli Incredibili", Zootropolis lo consiglierei più agli adulti che ai bambini. Se lo si vede non come un semplice film d'animazione ma si presta attenzione al messaggio che vuole trasmettere, l'adulto può trovare sicuramente molti spunti di riflessione.

Qualcuno, comunque, mi dovrà spiegare il motivo di cambiare il nome da "Zootopia" a "Zootropolis". Non capirò mai il perché di certe conversioni. Mai.

3 risposte al commento
Ultima risposta 21/03/2016 18.57.25
Visualizza / Rispondi al commento
Rollo Tommasi  @  15/03/2016 20:25:01
   10 / 10
Condivido l'opinione di chi sostiene che "Zootropolis" adotti un metalinguaggio talvolta di difficile comprensione per i bambini e sicuramente più adatto agli adulti; tuttavia, questo cartone animato è un godimento per gli occhi, una festa per le orecchie ed un toccasana per l'anima, rivelandosi forse uno dei film d'animazione più originali mai realizzati con una precisione grafica sensazionale (il pelo traslucido delle varie specie animali lascia impressionati).
Oltre all'incredile comparto grafico, Zootropolis affronta, senza retorismi ed affrontando con lungimiranza critica tutti i punti di vista, anche quello dei villain (SPOILER), tematiche di scottante attualità, come il lento processo di integrazione razziale, un obiettivo di civiltà a cui deve aspirare una società evoluta che ripudia i pregiudizi.
Il film, poi, è divertente, intelligente, a tratti talmente esilarante che si fa fatica a reprimere le risate.
Nel plot ingegnoso, che avvicina la pellicola al genere noir, si intravvedono i doverosi influssi del capolavoro di Robert Zemeckis "Chi ha incastrato Roger Rabbit?", che ambientava la storia poliziesca, con protagonista un coniglio innamorato, nell'immaginario distretto hollywoodiano di Cartoonia, qui rivisitato in chiave metropolitana nella città multiculturale ed interrazziale di Zootropolis.
I personaggi sono riuscitissimi, come da tradizione della Disney, come lo strepitoso Mr. Big, il toporagno "padrino", il memorabile bradipo Flash (SPOILER), la pecora Miss Bellwether, i genitori della coniglietta, e, naturalmente, l'anomalo duo di poliziotti, Judy e Nick, che, a detta dello stesso produttore, sono stati animati sul modello del mitico "Robin Hood" del 1973.
Un plauso particolare al doppiaggio italiano, al solito di una qualità eccelsa, dove perfino un personaggio minore come la lontra Miss Otterton riesce a commuovere con il timbro perfetto (doppiata dalla straordinaria Alessandra Korompay), e stupisce il comico Paolo Ruffini nelle vesti (vocali) dello yak strafatto dell'emporio di Zootropolis Yax.
Insomma, imperdibile per tutti (e cinque i sensi) !


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento elvis84  @  14/03/2016 00:53:19
   6½ / 10
Film d'animazione certamente carino, ma con scene e situazioni non del tutto adatte ai bambini. Inoltre, sarà una mia impressione, ma ho avuto la sensazione che fossero presenti diversi messaggi subliminali.

3 risposte al commento
Ultima risposta 16/03/2016 15.00.07
Visualizza / Rispondi al commento
djciko  @  13/03/2016 23:17:55
   9 / 10
Gran bel film e gran bel mondo creato dalla Disney, questo Zootropolis.
Per la prima volta vedo la Disney affrontare in maniera cosi' palese temi sociali come il razzismo ed i giochi di potere. Si ride ed i dettagli la fanno da padrone.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Da vedere. Non perdetevelo.

Ps: NON è un film per bambini. Non portateceli perche' non ci capiranno nulla e neanche l'apprezzeranno.

matteino24  @  11/03/2016 23:21:15
   10 / 10
Un cartoon veramente straordinario, non veloce, con una trama da film giallo che si lascia seguire. Risate e Colonna sonora bellissima. Complimenti alls Disney non sbaglia un colpo

Davide  @  10/03/2016 23:48:56
   8½ / 10
Bellissimo sotto tutti i punti di vista.
A mio avviso, da non perdere.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR alexava  @  08/03/2016 15:29:24
   8½ / 10
Zootopia. O anche di come la Disney può parlare di politica, di società e di cultura. E può farlo anche bene, senza inutili retoriche e abbondando di realpolitik (Giuro. se considerate che il film è per bambini, ce ne a iosa).
Bellissima la semplicità e la forza con cui si affrontano le tematiche del pregiudizio e del razzismo.
Perché ci sono dei rischi politici e sociali che saranno sempre presenti e vibranti, purtroppo. Uno di questi è attribuire un'etichetta o una caratteristica a ad una determinata fascia della popolazione. La generalizzazione che porta al pregiudizio e all'emarginazione.

Solo per il valore politico, è già un filmone.

Sull'aspetto visivo che ve lo dico a fare? Basta solo guardare il character design.

Liz_801  @  06/03/2016 20:29:39
   10 / 10
Lo so il 10 è tanto e mi rendo conto che è terribilmente soggettivo ma non riesco a dargli di meno.
Dopo un paio di bei film (Rapunzel- Ralph Spaccatutto) e un paio di passi falsi (Frozen- Big Hero 6) la Disney sforna finalmente un'opera talmente perfetta che sembra di tornare al suo periodo d'oro.
Due protagonisti meravigliosi e con una caratterizzazione egregia, personaggi secondari, anche il più marginale tutti divertentissimi, una storia che è una boccata di aria fresca e che cattura allo schermo durante tutta la visione e una morale di fondo attuale e ben calibrata.
E vogliamo parlare dei disegni, dei colori, dei dettagli? Si vede che c'è un lavoro certosino dietro e dispiace una volta finita la visione non essere più all'interno di Zootropolis.
Non mi emozionavo e divertivo tanto al cinema da anni ma soprattutto non mi capitava da un sacco di voler tornare al cinema a rivedere un film praticamente ogni giorno.. sarà durissima l'attesa per il bluray.
Insomma io mi sento di consigliare questo film a tutti, indipendentemente dall'età secondo me è un film che può emozionare e lasciare qualcosa a chiunque.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  05/03/2016 19:29:58
   7½ / 10
Sicuramente la Disney ha svolto per bene il compitino, mettendo tutti gli elementi al suo posto, con una realizzazione impeccabile ed avvicinandosi finalmente alla Pixar. E infatti credo sia la presenza di Lasseter come produttore esecutivo a dare la marcia in più: alcune idee sono geniali e certe scene sono divertentissime. Ovviamente sotto sotto la trama non si discosta molto dai cliché Disney. Eppure è stata una piacevole sorpresa.

2 risposte al commento
Ultima risposta 29/03/2016 10.28.26
Visualizza / Rispondi al commento
BrundleFly  @  04/03/2016 22:26:40
   7½ / 10
La Disney affronta in maniera intelligente il tema delle discriminazioni e del razzismo, con un film divertente e ricco di gustose citazioni (su tutte ho amato quella di "Breaking Bad", che fa capire come sia stato pensato anche per un pubblico più adulto).
Non un capolavoro, ma sicuramente da vedere.

Larry Filmaiolo  @  04/03/2016 16:39:32
   7½ / 10
regazzi, sarà stato il topino-padrino o le squadre di criceti mangia ghiaccioli ma mi è piaciuto più di inside out. per fare un paragone.
divertente è divertente e pure disegnato da dio & ultra citazionista. cosa volere di più? beh, in realtà non so quanto potrebbero divertirsi dei bimbi, quando fioccano battute su fisco e politica.

pak7  @  04/03/2016 16:27:12
   6½ / 10
Ho la sensazione che la Disney si stia un pochettino adattando a quelli che sono gli standard Dreamworks: trama piuttosto sempliciotta, personaggi simpatici ma non indimenticabili e una certa mancanza di empatia. La pellicola scorre abbastanza bene, ma nonostante le numerose chicche (lo smartphone con il simbolo della pera ne è un esempio lampante, o anche l'ultimissima scena), non cattura a pieno lo spettatore, e rimane nel limbo insieme agli altri lavori Disney che non sanno nè carne nè di pesce (Frozen ne è l'esempio più lampante).

Invia una mail all'autore del commento kampai  @  02/03/2016 09:23:50
   7 / 10
la trama è trita e ritrita, ognuno può seguire i propri sogni e con costanza realizzarli, con la variante che senza una cooperazione anche con chi credi il tuo nemico, non risolvi nulla. già questo è levato dal solito quindi è stato una piacevole sorpresa. grafica molto bella anche se per indicare la provincia i colori sono solari mentre la metropoli è buia, sporca e cattiva, e il contrasto così netto risolve il tutto in un modo un pò semplicistico. le scene divertenti non mancano, su tutte il campo nudisti dove fanno presente che è innaturale per un animale vestirsi, poi la scena già vista nei promo, con bradipi alle istituzioni pubbliche, in questo caso la motorizzazione. divertente, semplicistico ma non stupido.

massy1979  @  02/03/2016 01:37:40
   8 / 10
Simpatico e con molti personaggi caratteristici ... fa ridere fa piangere e fa riflettere

Sbrillo  @  29/02/2016 13:31:07
   8 / 10
bello bello.... visto al cinema con la mia ragazza, non ha disatteso le aspettative...
graficamente eccezionale, lascia una buona morale e diversi personaggi simpaticissimi...da vedere, anche per adulti

leonida94  @  27/02/2016 22:09:26
   7 / 10
Zootropolis è un'ammaliante parabola, colorata e vivace.

Dopo lo scadente Big Hero 6, che soffriva di enormi carenze nel plot e di una tangibile scarsità di spunti, la Disney non manca di ricordarci le sue grandiosi capacità; prima su tutte la capacità di proiettare lo spettatore in un mondo magico, con logiche e dinamiche proprie, ma comunque analoghe a quelle del mondo reale.
Zootropolis è a tutti gli effetti un'impresa ingegneristica: costruzione di una metropolis viva e autonoma, luogo di convivenza e intelligente cooperazione tra animali di diversa specie.
Zootropolis è frutto dello sforzo di instaurare una profonda analogia con i nostri contesti sociali senza rinunciare alla magia, all'idealità e allo spirito d'avventura.
Il risultato convince, diverte, intrattiene e non stride mai.

Mi aspettavo che venisse trattato un tema che invece è stato totalmente, o quasi, trascurato: quello delle diversità e specificità degli animali che li rendono essenziali e unici, in grado di svolgere mansioni che altri non sarebbero in grado di fare; da qui la necessità di integrarsi e aiutarsi a vicenda, di convivere in uno spazio comune. Hanno preferito invece trattare il comunque interessante tema del riscatto, preferendo quindi una protagonista femminile, "delicata" e apparentemente innocua. Sarà quest'ultima a dover dimostrare di che pasta è fatta, costituendosi per quella che vuole essere, nei limiti del possibile, e non per quella che altri l'obbligano ad essere.

Altro problema, questa volta estrinseco al film stesso, è la disgraziata distribuzione che ha messo nel trailer i momenti più divertenti e originali dell'intero film, accalappiando più clienti ma perdendo l'effetto sorpresa.

gemellino86  @  26/02/2016 21:38:14
   8½ / 10
Piccolo capolavoro Disney con la morale dell'amicizia, stavolta tra maschio e femmina. Personaggi riusciti e simpatici. Bella la colonna musicale di Shakira. Da vedere.

Kaijin  @  24/02/2016 01:23:15
   10 / 10
Il 10 è forse più una cosa mia personale che una valutazione obiettiva. Nel senso che ho adorato alla follia l'universo creato per questa pellicola. I personaggi sono talmente ben caratterizzati ed animati che ti fanno percepire quel mondo di fantasia come una cosa reale e naturale, ed ho provato questa sensazione in pochi altri film d'animazione. Per quanto riguarda la trama (una sorta di poliziesco) si potrebbe definirla semplice e lineare, ma è talmente ben costruita che riesce a suscitare interesse e curiosità durante tutto lo svolgimento delle indagini. La morale punta alla lotta contro la discriminazione, un argomento non molto originale ma sicuramente il più importante di questi ultimi tempi. Insomma un piccolo gioiello etico e visivo che merita assolutamente la visione!

Dom Cobb  @  23/02/2016 20:45:47
   7 / 10
La determinata conglietta Judy Hopps è la prima della sua specie ad essere nominata poliziotto della città di Zootropolis, eden naturalistico dove predatori e prede di ogni risma vivono in armonia. Relegata al ruolo di ausiliare del traffico, Judy riesce a farsi affidare un caso da risolvere in quarantotto ore. Suo riluttante alleato è la cinica volpe truffaldina Nick Wilde...
Continuando sulla strada che l'ha portata ad inaugurare una nuova era di supremazia, la Disney si guarda un'altra volta alle spalle per dare vita a un concetto elementare quanto, sorprendentemente, poco sfruttato nella loro lunga filmografia: una società di animali antropomorfi, dove l'uomo sia completamente assente. Solo un paio di classici, per di più alquanto bistrattati in America avevano tentato qualcosa di simile, e uno di loro c'era riuscito con successo. Il Robin Hood entrato nel cuore di tutti è ovviamente il primo e più ovvio riferimento dei registi Byron Howard e Rich Moore per la creazione di un mondo tridimensionale, complesso e sfaccettato.
Per quanto mi riguarda, il risultato di una produzione di circa quattro anni è particolare: si tratta, forse, del primo film veramente valido dai tempi de La principessa e il ranocchio (non a caso è anche il primo film d'animazione Disney che vado a vedere al cinema dal 2009), ma da qui a definirlo grande ce ne vuole.
E' a livello visivo che Zootopia gioca la maggior parte delle sue carte: l'ambientazione che fa da sfondo alla trama è ricreata con un'invidiabile creatività e cura per il dettaglio, sia per il design che per le opportunità di costruire gag legate al mondo moderno,


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

senza risparmiarsi anche citazioni ai classici del passato.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Il film acquista punti anche per un azzeccatissimo character design, simpatico e irrimediabilmente tenero, forse uno degli aspetti più riusciti; fa piacere soprattutto vedere come un impianto visivo così brillante faccia da sfondo a una storia dalle tinte tutt'altro che leggere. Si tratta, dopotutto, di un poliziesco prima di tutto, con mammiferi scomparsi da ritrovare, ostacoli da aggirare e colpevoli nell'ombra da smascherare: e quei rari momenti in cui ci si concede a deliziose punte dark sono, forse, fra i migliori.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Ma anche questo è un film con i suoi difetti: tralasciando la polemica sulla CGI, che per me ha tolto ogni traccia di disneyanità dalle produzioni Disney facendole diventare tristemente generiche, in questo caso è la narrazione a presentare la maggior parte dei problemi. Non che vi siano parti affrettate o poco approfondite: la durata di oltre un'ora e quaranta testimonia un ritmo tutto sommato disteso e i protagonisti, lei giovane coniglietta idealista e lui cinica volpe disillusa, sono ben costruiti; il fatto è che il dipanarsi della vicenda è fin troppo convenzionale, e nel corso dell'indagine non ci si risparmia neanche uno degli stereotipi del genere buddy-comedy. Anche il rapporto fra Judy e Nick soffre della stessa convenzionalità, senza aggiungere nulla di nuovo.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Inoltre, mi addolora parecchio vedere quanto la Disney stessa sia diventata cinica e disillusa nei confronti di sé stessa: nonostante il film sia una chiara satira della nostra società, delle sue paure discriminatorie e del suo bigottismo, questo Zootopia si permette esso stesso qualche forte stoccata bigotta contro la sua eredità:


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

di conseguenza, a parte i vari easter egg e la premessa degli animali antropomorfi, il film non ha nulla che lo possa marchiare come "vero prodotto Disney"; ancora una volta, se si togliesse il logo all'inizio, lo si potrebbe scambiare anche per un prodotto Pixar o Dreamworks. Tanto, ormai questi film in CGI cominciano a somigliarsi quasi tutti...
In definitiva, Zootopia non è un brutto film: insegna bene una morale valida, il mondo ricreato è davvero creativo e visivamente ricco, e i protagonisti sono sufficientemente simpatici e accattivanti da reggere tutta la baracca. Mi sarei aspettato qualcosa di più originale sul fronte narrativo e un po' di drammaticità in più, soprattutto nell'affrettato finale,


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

ma anche così com'è, è godibile. Solo, non cedete alla tentazione di proclamarlo immediatamente un capolavoro, perché di certo questo non lo è.

Danielsky  @  22/02/2016 23:41:02
   9 / 10
Davvero una sorpresa questo splendido film d'animazione della Disney! E non dico a caso film d'animazione, la storia è degna di un film per adulti con un intreccio ben fatto, con tematiche adulte trattate per un pubblico giovane ma con tanta saggezza in mezzo a tanto divertimento e ad un reparto grafico di prim'ordine...per non parlare di alcune citazioni cinematografiche sensazionali!

Anche la colonna sonora è davvero bella, con la canzione "Try everything" di Shakira. Che dire andate a vederlo sia che siate grandi che piccini, questo è davvero un nuovo classico Disney, fatto col cuore oltre che per vendere che vi terrà incollati allo schermo e vi farà riflettere allo stesso tempo!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  22/02/2016 14:46:49
   8 / 10
Ok, la trama è forse troppo tortuosa per un pubblico di giovanissimi, ma "Zootropolis" è una vera e propria Festa per gli occhi ed il Cuore. Un film che racconta una città futuribile una specie di incrocio tra Blade Runner e una metropoli giapponese, dove ogni tipo di animale, prede e predatori, convivono pacificamente, manipolate soltanto dalla mano sinistra del Potere che, come quello umano cerca di prendere il sopravvento sulla ragione. Film impagabile ricchissimo di citazioni - la parodia del Padrino su tutti - che confonde, diverte, sorprende e lascia dentro una ricchezza morale di raro auspicio cfr. Tutti sono uguali e a Zootropolis tutti possono essere quello che vogliono. Certo un film che aiuta anche a conoscere se stessi prigionieri di un ruolo che la società impone in tutta la sua ambivalenza cfr. Buoni e cattivi. Caldamente consigliato è un bellissimo film della Disney e diverte dall'inizio alla fine

marcogiannelli  @  22/02/2016 00:41:17
   8½ / 10
E qui scatta il votone, più che giustificato
Visto al cinema, mi ha davvero sorpreso
Lo reputo uno dei migliori prodotti Disney degli ultimi anni
Si parla di pregiudizi, razzismo, discriminazione di ogni in modo leggerissimo e sapiente
Animazione stupenda
#girlpower ancora, di nuovo una protagonista al femminile, tendenza degli ultimi anni
Strepitosi molti dei personaggi che i nostri protagonisti incontrano, caratterizzati benissimo
In più il gusto del giallo
Da gustare fino in fondo, si ride e si riflette un botto

dagon  @  19/02/2016 19:20:13
   8 / 10
Film di animazione divertente ed intelligente, pieno di idee e di messaggi per nulla banali e scontati, affrontati anche in modo sofisticato. Pieno di genialate sparse, da cogliere con attenzione, e di citazioni dal noir al gangster movie, e veramente piacevole per tutti. La scena della motorizzazione gestita dai bradipi è ormai leggendaria, così come il flash (sic!) sui DVD piratati

romrom  @  19/02/2016 09:54:57
   7 / 10
Carino,
personaggi simpatici
in particolare l'adorabile coniglietta, ma i migliori sono in assoluto i bradipi !!

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1968 gli uccelli45 seconds of laughter5 e' il numero perfettoa herdade
 NEW
a proposito di rosea sona spasso col pandaabout endlessnessad astraadults in the roomall this victoryamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayerangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagiearab bluesatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbabyteethballoonbarnbeyond the beach: the hell and the hopeblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicaboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebrave ragazzeburning - l'amore bruciaburning cane
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dicechiara ferragni - unpostedcitizen kcitizen rosicity hunter - private eyescolectivcorpus christicrawl - intrappolatidelphinediego maradonadora e la citta' perdutadrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampirieffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragiofellini fine maifiebre austral
 NEW
figli del setfulci for fakegemini mangenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgli angeli nascosti di luchino viscontigloria mundi
 NEW
grazie a diogretaguest of honourhava, maryam, ayeshahole - l'abissohouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi migliori anni della nostra vita (2019)
 NEW
il bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil criminale
 NEW
il mio profilo miglioreil mostro di st. pauliil pianeta in mareil piccolo yetiil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2
 NEW
jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerjust 6.5kingdom comela fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila lloronala mafia non e' piu' quella di una voltala rivincita delle sfigatela scomparsa di mia madrela verita' (2019)la vita invisibile di euridice gusmaola voce del marel'amour flou - come separarsi e restare amicile coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilou von salome'l'uomo che volle vivere 120 annimademoisellemadre (2019)
 NEW
maleficent 2: signora del malemanta raymarriage storymartin edenmes jours de gloire
 NEW
metallica and san francisco symphony: s&m2mio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnato a xibetnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutneviano.7 cherry lanenon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la bufera
 NEW
panama papersparthenonpelican bloodphotographpop black postapsychosiarambo: last bloodrare beastsrevenirrialtoroger waters us + themroqaiarosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscales
 NEW
scary stories to tell in the darkscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligari
 NEW
se mi vuoi bene
 NEW
searching evasebergselfie di famigliaseules les betessh_t happensshadow of watershaun, vita da pecora - farmageddonsolestate funeralstrange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognothanks!the burnt orange heresythe diverthe great green wall
 NEW
the informer - tre secondi per sopravvivere
 NEW
the kill teamthe king (2019)the kingmakerthe lodgethe long walkthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthey say nothing stays the sametolkientony drivertorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostoun monde plus grandverdictvivere (2019)vox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp network
 NEW
weathering with you - la ragazza del tempowomanyesterday (2019)you will die at 20yuli - danza e liberta'zerozerozero - stagione 1zumiriki

993059 commenti su 42194 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net