tutti contro tutti regia di Rolando Ravello Italia 2013
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

tutti contro tutti (2013)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film TUTTI CONTRO TUTTI

Titolo Originale: TUTTI CONTRO TUTTI

RegiaRolando Ravello

InterpretiRolando Ravello, Kasia Smutniak, Marco Giallini, Stefano Altieri, Raffaele Iorio, Agnese Ghinassi, Lidia Vitale, Flavio Bonacci, Antonio Gerardi, Hedy Krissane, Zahira Berrezouga, Luca Lombardi, Mario Bovenzi, Paolo Sassanelli, Massimiliano Bruno

Durata: -
NazionalitàItalia 2013
Generecommedia
Al cinema nel Febbraio 2013

•  Altri film di Rolando Ravello

Trama del film Tutti contro tutti

Agostino Ŕ un operaio che vive con la famiglia in un appartamento alla periferia di una grande cittÓ. Alle prese con le difficoltÓ di tutti i giorni, Agostino Ŕ sconvolto quando, di ritorno dalla prima comunione del figlio, trova la sua abitazione occupata da un'altra famiglia.á Decide allora, con il sostegno della moglie Anna, dei figli e del nonno di cominciare una personalissima battaglia per riottenere ci˛ che gli appartiene e inscena una singolare forma di protesta occupando il pianerottolo dell'appartamento.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,64 / 10 (18 voti)6,64Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Tutti contro tutti, 18 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

daniele64  @  20/01/2021 17:20:02
   7 / 10
Riso amaro ... Agostino e la sua famiglia tornano a casa dopo la Comunione del figlio e la trovano occupata da altra gente . Siccome il loro contratto di affitto era del tutto abusivo , la Legge non può intervenire ed allora bisognerà arrangiarsi ... Raimondo Ravello ( il Pantani televisivo ) scrive , dirige ed interpreta un film che affronta con la prevalente forma della commedia , ma in maniera intelligente , un problema purtroppo molto serio ed attuale , in questa lotta tra poveri e più poveri . Il tono , fortunatamente , non è quello comico tout court , ci sono diversi momenti seri , persino drammatici , però stemperati dalle battute classicamente romanesche dei comprimari . Ed è su queste interpretazioni che si trova il principale merito del film , grazie soprattutto a due attori . Lo stra-conosciuto Marco Giallini , che qui si adatta a fare l' eccellente spalla del protagonista , e lo stra-ordinario Stefano Altieri , che dopo una vita da generico a Teatro e al Cinema , mette a frutto la sua formidabile esperienza nei panni dell' arzillo nonnetto . Più esposta sul versante serio del film invece la brava Kasia Smutniak . Da segnalare anche un paio di simpatiche comparsate di Lorenza Indovina e di Paolo Sassanelli . Vivacemente carine le musiche del cantautore romano Mannarino , come anche gli originali titoli di coda . Una commedia paradossale e grottesca in cui si ride amaramente , forse un po' troppo teatrale e politicamente corretta , ma efficacemente riuscita . Cosa per cui si merita il 7 .

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  29/11/2014 19:53:30
   5 / 10
Tematica quantomai attuale quella dell'occupazione abusiva delle case. Peccato che, dopo un discreto inizio, questo film si perda e risulti con poche idee.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Attori così così.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR wicker  @  03/11/2014 19:54:06
   7 / 10
..Piacevole opera prima di Ravello
film godibile,bei dialoghi,sceneggiatura spumeggiante,autoironica a tratti melodrammatica anche senza cadere nella retorica!!
Attori bravissimi... il nonno fa morire dal ridere!!!
Finale dolce-amaro che fa capire in che razza di paese stiamo finendo per vivere.
Forse mi aspettavo un pò meno goliardia nella scena del riscatto..diciamo un pò meno fantasiosa la messa in scena a discapito di una sana s*****ttata che forse avrebbe risolto le cose in maniera più celere!!!

topsecret  @  10/09/2014 14:35:29
   7 / 10
Buona la prima per Ravello che scrive, dirige ed interpreta una commedia interessante e ritmata che tocca argomenti seri e di costante attualità.
Una guerra tra poveri che vede la famiglia al centro di tutto, con problematiche sociali e intime a fare da sfondo ad una storia agrodolce, ben diretta ed interpretata. A proposito del cast, decisamente esilarante il personaggio del nonno, contribuisce in maniera credibile e preponderante alla riuscita del film. Belle anche le musiche.
Bravo Ravello.

davmus  @  30/05/2014 10:51:02
   7½ / 10
Personalmente mi ha divertito, e anche se non è certo il miglior film della mia vita, mi sento di dargli mezzo punto in più (forse 7 sarebbe più congruo alla tipologia del film)

Project Pat  @  29/04/2014 00:06:48
   6½ / 10
Buona commedia dotata di un cast che ne assicura la simpatia, amara al tempo stesso e che riesce nel complesso nell'intento di illustrare adeguatamente la tragicomicità del nostro paese. Abbassante un po' le sorti il finale, che scade nel demenziale.

peppe87  @  10/09/2013 16:34:53
   6½ / 10
tema piu reale di quanto si creda
il nonno m'ha fatto piegare dalle risate

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  06/08/2013 18:56:31
   6½ / 10
Lo sguardo surreale e grottesco dell'opera prima di Ravello offre un quadro d'insieme delle periferie romane, tra disagi e solitudine di condomini multirazziali alla stregua di moderni formicai dove si innescano le classiche guerre dei poveri e dove la tutela della legge rimene impotente di fronte agli avvenimenti della sventurata famiglia.
Ravello ha il pregio non tanto di cercare una via che si discosti in maniera eccessiva dalla commedia italiana, ma di attualizzarla attraverso problematiche di oggi: espopriazione della propria casa, multirazzialità e razzismo, fino al bullismo. Temi che sarrebero sufficienti a fare pellicole a se stante e di conseguenza non approfonditi allo stesso modo. Ravello ha esordito con Scola e proprio da Scola ha cercato di trarre spunto dalle sue commedie dolceamare, senza però amalgamare bene il comico e il tragico. Non mancano punte di buonismo eccessivo nella seconda parte che stemperano il tono perfido della prima, ma tutto sommato come esordio è incoraggiate e da non sottovalutare.

ragazzoinblues  @  02/08/2013 21:01:57
   7 / 10
Commedia neanche troppo visto che il tema della guerra tra poveri è all'ordine del giorno anche nelle cronache del nostro "bel" Paese. Marco Giallini mi fa sempre e comunque piegare :-)

m@ssý  @  21/07/2013 22:35:14
   6½ / 10
Commedia drammatica che racconta uno dei tanti problemi di oggi in modo divertente e ironico grazie ad interpreti simpatici e perfetti per la parte...veramente gradevole

sandrone65  @  17/07/2013 20:33:41
   8 / 10
Comicità molto amara questa di Rolando Ravello, ma il film è di qualità. Non c'è un solo attore che reciti male e che si trovi fuori parte, e questo va ascritto a merito del regista. Il film dipinge una realtà fatta di difficoltà e di squallore senza mai, nemmeno per un momento, risultare deprimente o scadere nel patetico. Ottimo come sempre Giallini, che riesce a muoversi nel proprio personaggio con una naturalezza che non possiedono in molti. Il film riesce inoltre ad presentare un efficace spaccato delle problematiche sociali di questi tempi: crisi economica, immigrazione, integrazione, bullismo, malavita. E lo fa proprio bene.

marimito  @  02/04/2013 09:56:10
   5½ / 10
Aldilà della comica drammaticità del tema sociale del "mors tua vita mea", a questo film manca qualcosa capace di tirarlo su..così i personaggi più che tali diventano fumetti dai tratti caratterizzanti, che banalizzano nella loro semplice comicità quello che vuole essere un tema impegnato. Insomma non possono sprecarsi né infamie né lodi..

alfrar  @  26/03/2013 22:09:39
   6 / 10
Pellicola gradevole. Piu' da cassetta che da cinema

dagon  @  24/03/2013 20:12:09
   6 / 10
Discreta commediola agrodolce italiano a con qualche ambizione anche di denuncia sociale. Ingrana benino per poi spegnersi un po' andando avanti. Tutto sommato, simpatico

The Legend  @  14/03/2013 21:47:33
   8½ / 10
Per il momento mi sembra il miglior film italiano del 2013 (tra quelli visti).

La figura del povero diavolo sfrattato, da sempre si offre al cinema come soggetto generatore di buoni spunti di comicità, come già avevano capito Totò (addirittura nel 1949) nel suo celebre Toto cerca casa e Pippo Franco nell'altrettanto spassoso Sfrattato cerca casa equo canone, dei primi anni 80 (anche qui c'era la figura del nonno, del bambino insofferente e via dicendo).

Qui però Ravello non si ferma alle semplici caricature (alcune peraltro davvero ben riuscite), ma riesce a mescolare bene i toni farseschi con quelli più drammatici, trovando un miracoloso equilibrio tra il momento della riflessione e quello del sorriso, non risparmiando qualche frecciatina di acuta denuncia sociale

come quando il nostro si reca in chiesa alla ricerca di un aiuto, non trovando altra consolazione se non nella preghiera. "E le pare poco?", gli domanda l'impassibile prete



Il finale, poi, rovescia il previsto lieto fine con uno spunto beffardo e geniale

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

danko  @  12/03/2013 10:53:26
   5½ / 10
l'inizio è promettente vista l'idea di fondo originale, poi annoia decisamente dopo la metà.

forzalube  @  06/03/2013 07:19:53
   7 / 10
Gli manca un po' di brio e di comicità in più (non facile quando si deve fare comicità amara), ma nel complesso la trama è ben scritta e pur non mancando i tratti caricaturali il tutto risulta piuttosto realistico.

lucasssss  @  02/03/2013 11:38:24
   6½ / 10
discreta commedia
fa ridere

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 NEW
#iosonoqui47 metri - great whitea cena con il lupoa chiaraa classic horror storya dayagente speciale 117 al servizio della repubblica - missione rioagente speciale 117 al servizio della repubblica: missione cairoagnesall my lifeancora piu' bello
 NEW
ariafermaarmy of thievesatlasattack of the hollywood cliches!bac nordbeckettbentornato papa'benvenuti in casa espositobing e le storie degli animaliblack widow (2021)blood brothers: malcolm x & muhammad aliblood red skyblue bayouboys (2021)britney contro spearscandymancapitan sciabola e il diamante magicocenerentola (2021)
 NEW
city hall (2020)codacome un gatto in tangenziale - ritorno a coccia di mortocoming home in the darkcon tutto il cuorecry machodau, natasha
 NEW
days
 NEW
demigoddemonic (2021)drive my car
 T
dune (2021)earwig e la stregaennio: the maestroescape room 2: gioco mortaleezio bosso. le cose che restanofalling - storia di un padrefast & furious 9 - the fast sagafear street parte 1: 1994fear street parte 2: 1978fear street parte 3: 1666figli del soleframmenti dal passato - reminiscencefree guy - eroe per giocofreedom (2021)i croods 2 - una nuova erai nostri fantasmiil bucoil cieco che non voleva vedere titanicil collezionista di carteil gioco del destino e della fantasia
 T
il giro del mondo in 80 giorni (2021)il materiale emotivoil matrimonio di rosa
 NEW
il migliore. marco pantaniil mostro della criptail ragazzo piu' bello del mondoil silenzio grandeil viaggio del principe
 NEW
i'm your manin the heights - sognando a new yorkio restoio sono nessunoisolation (2021)jodorowsky's dunejosee, la tigre e i pescijungle cruisekatela casa in fondo al lagola guerra di domani (2021)la notte del giudizio per sempre
 NEW
la padrina - parigi ha una nuova reginala ragazza con il braccialettola ragazza di stillwaterla terra dei figlilambl'amore non si saleave no traceslet us in
 NEW
l'incorreggible (2021)lucus a lucendo - a proposito di carlo levil'uomo nel buio - man in the darkmadresmadres paralelasmalignant (2021)
 NEW
marilyn ha gli occhi nerimarx puo' aspettareme contro te: il film - il mistero della scuola incantatamedusa: queen of the serpentmi chiedo quando ti manchero'mondocane (2021)nessuno ne uscira' vivono sudden moveno time to dienowhere specialoasis: knebworth 1996occhi bluoldparsifalpaw patrol - il filmpenguin bloomper luciopeter rabbit 2 - un birbante in fugapigqui rido ioquo vadis, aida?reflectionrespectritorno in apnearoom 9salvatore - il calzolaio dei sognischumachershang-chi e la leggenda dei dieci anelli
 NEW
shepherdsibyl - labirinti di donnasnake eyes: g.i. joe - le originispace jam - new legendsspin time, che fatica la democrazia!state a casasulla giostrasupernova (2021)the archthe book of visionthe boy behind the doorthe ghosts of borley rectorythe green knight
 NEW
the last duelthe manor (2021)the nest (2021)the night house - la casa oscurathe protege'the sparks brothersthe suicide squad - missione suicidathe voyeursthey talktigerstitanetoothfairy 3tre pianiultima notte a sohouna relazioneuno di noiunplanned - la storia vera di abby johnson
 NEW
venom - la furia di carnagevolami viawelcome venice
 NEW
yara

1021910 commenti su 46456 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net