transamerica regia di Duncan Tucker USA 2005
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

transamerica (2005)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film TRANSAMERICA

Titolo Originale: TRANSAMERICA

RegiaDuncan Tucker

InterpretiFelicity Huffman, Kevin Zegers, Fionnula Flanagan, Graham Greene, Burt Young, Elizabeth Pe˝a

Durata: h 1.43
NazionalitàUSA 2005
Generecommedia
Al cinema nel Febbraio 2006

•  Altri film di Duncan Tucker

•  Link al sito di TRANSAMERICA

Trama del film Transamerica

Un transessuale che vive a Los Angeles, Bree, sta risparmiando i soldi per fare l'ultimo intervento, quello che lo renderÓ definitivamente donna, quando riceve la chiamata di un ragazzo di New York in cerca del padre che non ha mai conosciuto. In quel momento Bree capisce di essere il padre del ragazzo, nato da un rapporto eterosessuale, quando ancora uomo...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,38 / 10 (123 voti)7,38Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Transamerica, 123 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

Juza21  @  13/03/2016 16:58:06
   8½ / 10
Piacevole sorpersa per questo film, uno dei più belli che ho visto in questi ultimi tempi.

DarkRareMirko  @  01/12/2015 01:12:22
   8 / 10
Vero fiore all'occhiello di un film comunque lineare è Felicity Huffman, che interpreta magistralmente un trans, aiutata comunque da un make up eccellente (eh si che qui lo meritava l'Oscar, anche perchè nell'audio originale avrà fatto faville nel modulare la propria voce, cosa che in italiano ovviamente si perde).

Prodotto da William H. Macy, interpretato anche da Burt Young, il film non scade mai nel volgare nè nella banalità riusultando piacevole e garbato.

Una buona commedia riuscita, semplice ed elegante, senza meraviglie tecniche ne inqudrature studiate, come non ne vedevo da tanto tempo, anche se il soggetto trans è stato imho usato/sfruttato anche per facili richiami.

pernice89  @  05/10/2015 14:07:12
   8 / 10
Mi ha davvero colpito. La storia scorre: è carina, originale e coinvolgente. Viene affrontato un tema serio, che è la difficoltà di un genitore di esprimere una difficile verità al figlio. E questo tema viene affrontato in modo brillante, senza annoiare, e facendoci riflettere.
La Huffman rende strepitosamente un personaggio dalle svariate sfaccettature. I miei complimenti a lei. Niente male anche Kevin Zegers, che di tanto in tanto mi ha fatto strappare una risata, pur interpretando un ragazzo dai mille problemi che non fanno ridere.
Consigliato.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  24/01/2015 00:55:59
   8 / 10
Film dalla struttura narrativa classica del Road movie, e che come tale non avrebbe nulla di nuovo da raccontare. Epperò invece Transamerica ti spiazza lo stesso, magari grazie a dei dialoghi brillanti, magari grazie ad una Huffman di una bravura strepitosa (praticamente pensi sia un uomo per tutto il film) o magari grazie alla regia distensiva, non so. Magari grazie a tutti questi ingredienti, ed a quel che succede quando si vuol fare buon sano cinema.

topsecret  @  08/09/2014 16:55:30
   7½ / 10
Gran bel film e gran bella interpretazione della Huffman che sa rendersi incredibilmente sensuale e perfettamente a suo agio nella parte di un transessuale in attesa dell'intervento che la renderà libera e felice.
La storia è forte, tratta tematiche serie e sempre di attualità, cercando d non caricare di enfasi narrativa l'excursus del personaggio principale, ma anzi tenta, e ci riesce, di creare un'empatia con il pubblico che assiste interessato e coinvolto all'evolversi delle situazioni.
Un road movie di rara intensità emotiva, capace di mantenere alto l'interesse in chi guarda per tutta la sua durata.
Consigliato.

LaCalamita  @  06/07/2014 10:08:36
   1 / 10
C'è un limite a tutto.
Non si può lasciare che facciano questi film senza che nessuno alzi un dito.
il fatto inquietante è che per gli horror e quelli con scene di nudo mettono il "vietato ai minori di.."
Per questo invece c'è la libera visione, quando un bambino o una bambina potrebbero subire una fortissima influenza negativa e crescere con dubbi che non ci dovrebbero essere...altro che spaventarsi per i mostri o i fantasmi

1 risposta al commento
Ultima risposta 06/07/2014 19.37.09
Visualizza / Rispondi al commento
marimito  @  18/01/2014 21:41:00
   7½ / 10
Un argomento spesso ostico per la scarsa attenzione che la società mostra nei confronti di chi si sente inappropriato ed inadeguato nelle vesti che gli sono state cucite addosso. Bravissima la huffman, intensa, delicata, mai banale così come tutta la sceneggiatura. Anche Kevin Zegers superlativo nei panni del figlio ribelle e pieno di sofferenze. Direi un film che merita sicuramente di essere visto.

markos  @  15/09/2013 21:25:23
   7 / 10
Non è mi è dispiaciuto vedere questo film...riflessivo.

BlueBlaster  @  26/03/2013 02:19:07
   8 / 10
Mi son messo alla visione senza pretese e conoscendo ben poco riguardo al film e guarda guarda mi ritrovo a dover dire che è una delle più belle commedie drammatiche recenti che ho visto!
Grandissimi sono i meriti di Felicity Huffman, attrice che non conoscevo, e che giustamente portò a casa un Golden Globe e per me doveva beccare pure l' Oscar vista la passione con cui ha recitato (la scena del pianto liberatorio in ospedale è emozionante e molto realistica).
Bree è un personaggio tanto ambiguo quanto umano e normale e la Huffman lo delinea divinamente: fragile, dolce e garbata...quanto intelligente, coraggiosa e decisa!
Questo sconosciuto Duncan Tucker firma tutto dalla sceneggiatura alla regia e merita un applauso per questa storia così gradevole e coraggiosa...il film è intelligente ma divertentissimo nonostante la tanta amarezza che lo pervade.
Molto bravo anche Kevin Zegers nella parte del figlio e comunque tutto il cast di contorno, c'è pure un attempato Burt Young che spara un paio di battute.
La regia gira bene, il film non annoia mai e lascia appagati al termine della visione.
Io sono una persona poco aperta all'omosessualità ed al cambio di sesso ma dopo aver visto questo film la penso un po' diversamente perché mette in luce degli aspetti su cui non avevo riflettuto.
Uno dei pochi casi in cui avrei preferito che il film durasse qualcosa in più anche perché mi ha lasciato un paio di cose insolute nel finale tipo


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Comunque un film bellissimo, direi un piccolo capolavoro da gustare senza pregiudizi.

1 risposta al commento
Ultima risposta 16/01/2014 02.50.13
Visualizza / Rispondi al commento
James_Ford89  @  18/02/2013 16:53:46
   7½ / 10
Più che commedia, in molti punti questo film è drammatico. In ogni caso, bellissima storia di un trans, con un rapporto tutto particolare con il figlio che scopre di avere. Finale commovente.

Mic Hey  @  20/06/2012 17:36:42
   8 / 10
Film piacevole e grazioso, mai banale che tratta argomenti sicuramente scomodi in maniera davvero efficace.
Bravissima la protagonista!

gemellino86  @  19/12/2011 13:16:26
   7½ / 10
Mi è piaciuto. Un film che racconta l'incontro di due persone con una buona dose di ironia. I dialoghi sono il punto di forza. Didattico e costruttivo.

clint 85  @  30/07/2011 03:10:41
   6½ / 10
Un onesto filmetto on the road che affronta tematiche diverse dal solito!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  16/11/2010 15:33:18
   8 / 10
un grande film, simpatico e riflessivo in misurato equilibrio, ed affrancato da ogni luogo comune in cui sarebbe potuto cadere.
da galera l'oscar negato alla huffman in favore di reese whiterspoon.

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  14/11/2010 20:55:30
   7½ / 10
Un bellissimo e delicatissimo film. Da 10 l'intepretazione della protagonisti, ma bravi veramente tutti.
Un film molto diretto, ma che non si scorda la dolcezza per strada.
In fin dei conti, pur essendo personaggi e storie problematiche, mi viene da pensare "magari la vita fosse così".

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  26/04/2010 22:51:17
   7 / 10
Un buon film dalla struttura narrativa semplice e molto lineare impreziosito dalla meravigliosa interpretazione della Huffman in un ruolo tutt'altro che semplice al quale riesce a donare un'umanità commovente fatta di paure e insicurezze ma anche di una forte determinazione nel far emergere la sua vera identità.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  23/04/2010 13:52:27
   7½ / 10
Un film bellissimo! Ricordo che quando andai a vederlo in sala eravamo in tre...
Comunque è uno dei rari esempi di cinema contemporaneo che riesce a dire qualcosa di serio senza scadere mai nel predicatorio ma anzi con una forza ironica davvero irresistibile. E Felicity Huffman è davvero strepitosa, una maschera tenera e imbarazzata di coraggio e speranza. Cinema indipendente di alto livello.

Invia una mail all'autore del commento Folly  @  23/04/2010 12:54:14
   7½ / 10
Felicity ... grandissima interpretazione. Consigliatissimo

Kisu  @  26/12/2009 23:30:09
   7½ / 10
Sarò sincero ho guardato questo film principalmente per Felicity Huffman.
Il tema è interessante, ed è molto carino come film.

benzo24  @  04/12/2009 13:02:34
   1 / 10
che film ruffiano questo transamerica. non potevano che farlo gli americani, che cercano di unire i trans alle famiglie walt disney. il film è soltanto un luogo comune perenne, basato sul politicamente corretto. pessimo.

9 risposte al commento
Ultima risposta 06/12/2009 15.47.59
Visualizza / Rispondi al commento
NandoMericoni  @  07/10/2009 15:23:01
   8 / 10
storia di un viaggio on the road attraveso l'america di un padre/madre interpretato da una fantastica Felicity Huffman.
Toccante, divertente, un film che fa riflettere...

geižt  @  28/07/2009 00:46:16
   8 / 10
Un bel film, un viaggio on the road con un padre/madre e un ragazzino con grandi problemi esistenziali per la testa e che in qualche modo si aiuterao a vicenda.
Molto simpatico e allo stesso tempo serio

lg jacopo  @  03/06/2009 18:19:44
   8 / 10
film molto gradevole..a tratti esilarante..
il discorso affrontato molto difficile è scomodo..
il film è molto profondo..

Invia una mail all'autore del commento monica83  @  11/03/2009 13:02:09
   8½ / 10
Bravissima Felicity Huffman!Questo film è una lezione per tutti..

paride_86  @  18/01/2009 01:57:20
   6½ / 10
Transamerica racconta la storia di un transgender che, alla vigilia dell'operazione definitiva, scopre di avere un figlio. La storia prosegue in un crescendo di degrado e sentimentalismo moderato.
Nonostante l'eccellente interpretazione di Felicity Huffman e le bellissime ambientazioni di questo road-movie sui generis, tutto il resto mi è sembrato piuttosto fasullo. Manca, secondo, me una parte cruciale della storia di Bree, che non è stata affrontata neanche nei flashbeck: il distacco dalla famiglia castrante. Solo questo potrebbe spiegare la psicologia equilibrata della protagonista, che si contrappone ai caratteri sopra le righe degli altri personaggi.

Parsifal  @  05/12/2008 00:05:59
   7½ / 10
Bene vale la pena vederlo.Una Bella pellicola fuori dai luoghi comuni tratta un tema di grande attualita' in maniera semplice, la trama funziona e gli attori sono all'altezza.
Ripeto merita una visione.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  03/12/2008 12:52:09
   8½ / 10
Bello, gioiellino della cinematografia indipendente senza dubbio.
Tratta temi delicati con garbo e senza un briciolo di volgarità, molto profondo nel significato ma leggero nella rappresentazione.
Eccellente Felicity Huffman e buon Kevin Zegers.
Definirlo commedia, è assolutamente riduttivo.
Un film da vedere assolutamente.

elmoro87  @  03/12/2008 12:38:59
   7 / 10
non male davvero.... tratta temi scottanti non entrando mai nella volgarità o nei doppi sensi (il che è molto difficile quando si parla di queste tematiche!)... buona la Huffman, buoni i dialoghi... un discreto film del cinema indipendente americano...

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  02/12/2008 00:35:34
   8 / 10
Transamerica è davvero un gioiello del cinema indipendente americano, un film di rara delicatezza e semplicità che vede una S-U-P-E-R-L-A-T-I-V-A Felicity Huffman (già adorabile in Desperate Housewives) interpretare in modo sublime un transessuale.

Niente e sopra le righe, non c'è MAI E DICO MAI ricorso a luoghi comuni, non si parla di prostituzione (o meglio se ne parla ma non riferita al trans......UN MIRACOLO) ne di Drag Queen o musiche della Gaynor.
Ma tutto raccontato con una rara umanità e delicatezza sopratutto nel finale una lotta contro l'anticonformismo che non è alla ricerca dei facili consensi e MAI BUONISTA.

Solo un film indipendente poteva essere così.
Peccato veramente in una pessima caduta stile che c'è stata nel racconto della famiglia della protagonista, dove il film resta in bilico fra la commedia e il grottesco che oltre ad essere fuori luogo è un pò ridicolo.
Peccato veramente, sarebbe stato dieci , ma siamo sempre sull'eccellenza

minoidepsp  @  20/10/2008 19:40:57
   6 / 10
Se cercate un film diverso e impegnato prendetelo in considerazione, non è malvagio ma un po' noioso sì.

k@rlo  @  14/07/2008 14:02:06
   7½ / 10
divertente, ma ank molto profondo, bello bello, da vedere, secondo me affronta la tematica delicata in un modo nn pesantissimo km avrebbero fatto altri...=)

popoviasproni  @  05/03/2008 20:13:30
   7½ / 10
Elegante, divertente e commuovente on the road suli'insolito rapporto tra figlio e padre-donna!
Brava e irriconoscibile la Huffman!

everyray  @  20/01/2008 12:57:42
   7 / 10
visto su consiglio di un'amica è una roadmovie abbastanza convenzionale,ma viene elevato con l'aggiunta della superba interpretazione di Felicity Huffman e della trama avvincente!!

pinnazza  @  13/12/2007 23:35:00
   8 / 10
c'è tutto, nelle giuste dosi, anche quando a prima vista non si nota.

ci sono flufffer, violenze, semiincesti, droghe e parolacce, eppure il film non scade mai nella volgarità.

Ci sono scene drammatiche, pianti, situazioni di disagio e di non accettazione, drammi familiari, eppure il film fa nascere continuamente larghi sorrisi.

Commedia, drammatico? un po' di tutti e due in un mix riuscitissimo!

Bravissima l'attrice nelle sue impacciate movenze. bellissimo!!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Enzo001  @  28/11/2007 00:32:36
   8 / 10
Finalmente un film degno di nota, bellissimo, appassionante. Affronta una problematica difficile, lo fa con ironia, senza diventare "pesante". E' questo a mio parere il punto forte di questo film, riesce a mettere in scena una difficile situazione familiare senza cadere nella "drammaticità". Bel cast, da vedere!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 27/05/2008 12.13.53
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento Giordano Biagio  @  23/10/2007 14:31:14
   9 / 10
Film d'essai di grande comunicazione sociale verso il diverso.

Non c'è uno spettacolo voluto ma un invito a partecipare alle problematiche, anche in modo autoironico o ironico, di un trans che sta per affrontare la classica operazione di occultamento del pene. Film di grande sensibilità e commozione che non si piega mai nel pietismo o nell'autocommiserazione.

Film che nonostante i problemi che tratta non riesce mai ad essere triste, sdrammatizza con la vitalità che anima la protagonista ogni inizio di caduta verso l'inferno della vita di un trans.

sestogrado  @  27/09/2007 19:33:26
   8 / 10
divertimento e commozione per questo viaggio attraverso l'america dell'ambiguità sessuale. un piccolo capolavoro, nella sua semplicità, che racchiude tante emozioni ma anche tante risate. da non perdere

Titty@  @  25/09/2007 20:11:06
   7½ / 10
Commedia molto divertente. Guardatelo!

InSaNITy  @  17/08/2007 00:56:42
   8½ / 10
Non sembra neanche un film americano, essendo privo del solito buonismo zuccheroso che rovina qualsiasi pellicola.
Sapevo di andare incontro alla visione di un buon film, ma sono rimasta anche più soddisfatta di quanto mi aspettassi.
Ho sempre pensato a tutte le tante, umilianti, piccole e grandi difficoltà cui deve andare incontro una persona che si scopre intrappolata nel corpo sbagliato, nella sua personale battaglia verso l'equilibrio, e questo film le esplica alla perfezione, grazie all'interpretazione direi magistrale della protagonista; così tenera con tutte le sue numerosissime fisse (il bagno delle signore in mezzo alla boscaglia :) ), così fragile ma al tempo stesso decisa e consapevole del suo valore come Persona, e così deliziosamente cinica :)


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Veramente degni di nota anche i dialoghi.
Lo consiglio vivamente ;)

marg˛  @  13/07/2007 21:55:24
   9 / 10
Sensibile e delicato anche se me lo aspettavo più divertente (questo mi ha un pò spiazzata): giusto trattare anche in questo modo una tematica così attuale. Oltre alla Huffmann, ho semplicemente adorato l'interpretazione sensuale e dolce del giovane Kevin Zegers.

orazio  @  17/06/2007 21:03:38
   7 / 10
Un altro di quei film che chissà per quale motivo rinvio sempre la visione, per poi pentirmene e rivalutare il tutto. La Huffman è a dir poco brava nell'interpretare una trans in viaggio per il Paese con il neo figlio adolescente e disadattato, e con tutti i preconcetti che il suo modo di essere "donna" si porta appresso. Un film divertente, commovente e ironico. Per tutti coloro che si prendono troppo sul serio e credono che esistano le "diversità".

giusss  @  09/06/2007 05:26:59
   9½ / 10
Bellissimo film.
Finalmente la transessualita'' viene mostrata senza eccessi e lustrini,ma con semplicita'' e garbo in una storia bella e piacevole da vedere.
Grandissima interpretazione della felicity Huffmann,che meritava l''oscar!
Uno dei piu'' bei film visti.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento thohÓ  @  02/05/2007 12:24:22
   8½ / 10
"Nessuna tendenza suicida?" - "No" - Ha mai la sensazione di essere seguita?" - "No" - Nessuna malattia mentale in famiglia?" - "No" - "Procedure mediche eseguite?" - "La solita retrocoagulazione. Tre anni di Terapia ormonale. Chirurgia plastica faciale. Lifting delle sopracciglia. Riduzione della fronte. Primo livellamento della mascella. Riduzione del pomo d'Adamo".
Forse nessuno pensa a ciò che un transessuale deve passare, anche di doloroso, per poter diventare come si sente che dovrebbe essere.
E, quando arriva il momento sognato - terminare definitivamente - il passato torna comunque: un figlio.
Lei è davvero straodinaria. Simpatica con le sue abitudini, voce suadente e calma, il bagno delle signore, paura dei serpenti, schizzinosa, delicata.
Toby è un ragazzo difficile, ma così terribilmente solo, confuso, con un passato orrendo che non si può non simpatizzare per lui.
Delicato, emozionante, coinvolgente film su una diversità che poi tanto diversa non è.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 30/05/2007 15.20.16
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR kubrickforever  @  22/04/2007 20:02:09
   6½ / 10
Argomento scottante e interpretazione della Huffman eccezionale. Purtroppo secondo me questi sono film con tematiche troppo difficili da trattare. Fa riflettere.

2 risposte al commento
Ultima risposta 30/05/2007 19.04.19
Visualizza / Rispondi al commento
fabietto.85  @  07/04/2007 10:02:04
   8½ / 10
gli avrei dato un voto piu alto se il finale fosse stato diverso!
va bene che fa capoire che vivono insieme ma chi puo dirlo?
è un film veramente bello e a volte puo essere anche commovente se ci medesimiamo in lei/lui!!!!
puo accadere anche nella realta questo....

jani86  @  05/04/2007 10:38:34
   4 / 10
Imbarazzante per lentezza e banalità.
Non si salva davvero nulla, regia pessima con scene frammentate di continuo e dialoghi orribili.

1 risposta al commento
Ultima risposta 17/08/2007 00.36.58
Visualizza / Rispondi al commento
lupin 3  @  29/03/2007 15:19:46
   6½ / 10
Carino ma niente di speciale...

sweetyy  @  29/03/2007 04:02:03
   7½ / 10
Il film è piacevole e divertente.
Certo, la storia è un po' forzata e a tratti risulta difficilmente credibile.
Si assiste così a un mix tra una storia che vorrebbe essere drammatica per i suoi contenuti (lei che lotta per diventare anche fisicamente una lei, il difficile rapporto con il figlio "sbucato" dal passato e la cui madre si è suicidata, il rifiuto della madre ad accettare un figlio che è invece figlia) e uno svolgimento a tratti da film demenziale.
Ma la storia tutto sommato regge e il film si lascia guardare in modo estremamente leggero.
Buone le interpretazioni.

khallistos  @  27/03/2007 23:55:21
   8½ / 10
Film molto bello. Eccellente la regia.
Una commedia che riesce a sollevare tutte le principali tematiche legate al mondo della transessualità.
Regista emergente che promette molto bene...

rocketbabydollz  @  22/03/2007 01:02:04
   7½ / 10
film delizioso con una felicity hoffmann che si trova a recitare nella dificile parte di donna che interpreta un uomo che vuole diventare una donna.
il viaggio "on the road" non è certo nuovo ma credo che in questo caso sia raccontato con molta freschezza.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  16/03/2007 11:49:30
   7 / 10
L'esordio alla regia di Tucker fa ben sperare sulla qualità dei suoi successivi prodotti. Transamerica è un percorso esistenziale e fisico di due personaggi, che dalla società media sarebbero giudicati anomali. Tucker con grazia, ironia e mai troppo buonismo ce li rende talmente affini a noi da poterci identificare. Questo grazie anche alla straordinaria ed incantevole prova di Felicity Huffman.
Infatti i problemi di solitudine, di cattiva comunicazione, di ansie e di orgoglio sono comuni ad ogni essere vivente.
Alcuni passaggi sono poi davvero divertenti, come le battute sull'omosessualità esplicita nella saga del Signore degli Anelli.
Da sottolineare anche le belle immagini paessaggistiche dell'America che ci regala questo film on the road.

2 risposte al commento
Ultima risposta 16/03/2007 16.41.46
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo REDAZIONE Pasionaria  @  10/03/2007 23:41:25
   7½ / 10
Transamerica è un film che racconta con delicatezza e ironia l'incontro di due persone "disadattate" e infelici che percorrono insieme l'ultimo tratto di un terribile passato per affrontare finalmente un nuovo inizio, non meno difficile ma più vero. Transamerica, nella duplice accezione del termine, viaggio fisico attraverso gli States e doloroso viaggio interiore, è un film delicato e commovente che ci parla di solitudini. Felicity Huffmann è bravissima nel tratteggiare l'anima di Bree, strepitosa, perfetta. E' lei a permettere al film il salto di qualità.

Gruppo COLLABORATORI Marco Iafrate  @  10/03/2007 14:33:58
   7 / 10
Non male questa commedia On The Road tipicamente americana ma abbastanza originale tanto da lasciarsi guardare piacevolmente.
Non è facile esplorare temi cosi' delicati con la giusta dose di ironia, delicatezza e tenerezza senza cadere nei soliti luoghi comuni.
Mi è piaciuta Felicity Huffman in una parte molto impegnativa ma interpretata ottimamente. Vale la visione.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  02/03/2007 12:33:06
   5 / 10
insomma mi aspettavo un messaggio finale...invece non cambia nulla rispetto all'inizio della vicenda!
un semplice viaggio di un diverso pieno di luoghi comuni!
buona la prova della protagonista!

frangipani79  @  01/03/2007 15:52:33
   5 / 10
Che pizza questo Transamerica !
Non nego che l'idea sia intrigante: una donna che recita un uomo che desidera di diventare donna, con tutte le conseguenze immaginabili, voce, aspetto e comportamenti. Pochissime sono però le scene gustose nel film, quelle iniziali soprattutto, e poi qualche scena sparpagliata. Il resto non sono altro che forzature, come per esempio

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
La solita storia di gente che si svena per aiutare la gentaglia e alla fine, come una concessione semi-divina, cambiano. La vita reale, cari miei sceneggiatori hollywoodiani strapagati, è ben altro. Hai dei problemi ? (droga, emarginazione, caratteraccio) Bene ! Te li tieni e anzi le persone intorno a te ti spingeranno ancora più nella fossa. Non hai problemi ma un sacco di quattrini ? La gente correrà da te, avrà voglia di conoscerti, stringere con te amicizie e rapporti umani.
Il montaggio è orrendo. Scene troncate e brevissime, per nulla legate fra loro e le scene in macchina a suon di musica country sono inflazionatissime. Bastaaaaa !

Mavors84  @  01/03/2007 14:21:40
   8 / 10
non avevo ancora commentato questo film??? strano...
Lo consiglio a tutti... e soprattutto ad un ragazzo "alessioscoop" , tutto per te!

The Monia 84  @  23/02/2007 20:38:46
   9 / 10
Uno dei film più belli visti negli ultimi anni. La commedia on the road americana al suo meglio, in un'opera che ha tutto.
Come la Brokeback Mountain di Ang Lee, Transamerica, per nessuna ragione al mondo, si lascia intrappolare dai luoghi comuni e dagli espedienti d'accatto d'un tema difficile che induce a tentazioni. La protagonista è struggente, sempre vera e confeziona lacrime e risate sincere.
Ma anche Toby (in apparenza tipico ragazzo ribelle che considera il proprio corpo come unica risorsa che i Valar gli han donato) in profondità è un personaggio da non sottovalutare.
Doloroso, amaro, ironico, interpretato magnificamente. Peccato non averlo visto al cinema.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

FRED.L.DAVIS  @  16/02/2007 14:10:50
   9 / 10
un film molto bello...in bilico tra commedia e dramma...felicity huffman e fantastica molto brava...infatti ha ricevuto una nomination all'oscar...
vedetelo xke e davvero bello...

makko  @  31/01/2007 00:34:48
   9 / 10
Una felicity huffman in grande spolvero si destreggia in questo film dalla trama stesso tempo originale e difficile...film veramente toccante, transamerica tocca il tema della trasuessualità e del difficile mondo in cui vivono queste persone...film che vale pienamente il punteggio

Invia una mail all'autore del commento albatros70  @  06/01/2007 18:51:09
   6 / 10
Sicuramente un film che si dimentica presto. Non male la trama ma sviluppata in maniera decisamente semplice. Senza infamia e senza lode.

Teo82  @  06/01/2007 01:23:01
   7½ / 10
Un film che secondo me è passato troppo sottosilenzio ma che invece meriterebbe piu' attenzione.
Non è solo una commedia, è una fotografia della società di oggi.
Mi ha sorpreso in positivo, bravissima l'attrice protagonista, non era affatto facile interpretare il personaggio.
Un film che secondo me va apprezzato molto.

Invia una mail all'autore del commento Daniela Puledra  @  05/01/2007 03:39:47
   9½ / 10
metto il voto per lattrice protagonista veramente eccezionale , non cè dubbio pero' che i lfilm poteva essere fatto meglio riguardo la trama.... ma lei davvero è superabile ed il voto l odedico tutto a lei, lattrice di "casalinghe disperate" mitica

Tara84  @  30/12/2006 14:34:50
   6½ / 10
Film bello e che invita a riflettere su un tema nn leggero.
Mi aspettavo qlcs di più a livello di storia e di finale...ma forse quello è stato fatto apposta..per lasciar riflettere...
Dopo aver visto qlk puntata di Disperate Housewifes nn mi sembra molto credibile la Huffman nella parte di un ex-uomo!
Cmq guardabile..come il solito film indipendente e semisconosciuto alla grande produzione OLLIVUDIANA!

mory.t  @  28/12/2006 16:08:37
   7½ / 10
ottimo film,bella sceneggiatura e la colonna sonora.
forse poteva uscirne qualcosa di ancora migliore ma è comunque da apprezzare il regista che riesce a far davvero riflettere con questo film.
davvero grandissima la huffman,un'interpretazione sopra le righe
da vedere

win87  @  24/12/2006 16:25:43
   9 / 10
Davvero un bel film che riesce a far riflettere con ironia...

Lory_noir  @  15/12/2006 11:45:03
   6 / 10
Non mi è sembrato tanto brillante... cmq guardabile!

1 risposta al commento
Ultima risposta 27/12/2013 22.20.08
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo REDAZIONE Invia una mail all'autore del commento maremare  @  26/07/2006 10:51:24
   8 / 10
Lode al cinema indipendente americano.
Un film scritto benissimo, un piccolo gioiello l'interpretazione della Huffman

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  24/07/2006 21:09:14
   6 / 10
Avrei voluto dare qualke voto in + … Eh sì, mi dispiace, mi ha deluso un po’… Da come mi ero informato, leggendo la recensione e vedendo la media ho voluto noleggiarlo subito. Probabilmente mi aspettavo + ironia (a me non ha fatto ridere proprio x niente) e meno pesantezza. Ovviamente non c’è niente di difficile da capire, anzi. Il film è scorrevole, non pesante, e mi sento davvero di fare i complimenti al regista ke è esordiente e ha fatto un film di alto livello, e alla scelta del Cast. Molto brava la protagonista, il voto della sua performance è 8 a parer mio. Se non fosse stato x la piattezza del film e alla APPARENTE originale trama sarebbe stato anke 7,5. Sì, dico apparente xkè in effetti non ci sono altri film ke parlano di protagonisti trans, però poi il film va avanti senza altri spunti. Inoltre non ho capito dove Bree stava portando suo figlio. X mezz’ora su tutto il film sono in macchina. Ma dove volevano andare?! Cmq il 6 è meritato appieno.

Gruppo STAFF, Moderatore priss  @  20/07/2006 16:14:47
   7 / 10
rispetto ai toni da commediola degli equivoci con un segreto (anzi in questo caso i segreti sono due) da salvaguardare a tutti i costi producendo situazioni grottesche, ho apprezzato maggiormente la ricostruzione psicologica del personaggio principale. il disagio e il travaglio di chi si sente uno "sgorbio", di chi può essere ridotto alle lacrime per la domanda innocente di una bimba sconosciuta.
i lievi rimandi all'effettivo percorso operatorio non rendono però completamente l'idea di quanto debba essere forte la spinta motivazionale di chi si sottopone a un tale calvario, questo compito è invece svolto egregiamente dall'incredibile interpretazione della protagonista. un film da vedere.

max67  @  10/07/2006 15:57:44
   6½ / 10
BEL FILM MA NON ESAGERIAMO CON I VOTI ,GLI ATTORI SONO BRAVISSIMI LA STORIA NON E' PROPIO ORIGINALE , LA TEMATICA TRANS CON UN FIGLIO DI QUAND'ERA UN UOMO NEANCHE .

QuentinTi  @  03/07/2006 13:58:31
   10 / 10
Bellissimo! Felicity Huffman è spettacolare, dialoghi molto scorrevoli ricoperti da un velo di ironia. E' da apprezzare anche il modo con cui si tratta una tematica seria come la transessualità.
Da vedere assolutamente!

tati  @  30/06/2006 08:49:37
   8½ / 10
decisamente una bella sorpresa!!bello il film e bravissima la protagonista.pur essendo un film americano non c'e' nulla di folkloristico nel trattare l'argomento della transessualita'.

Gruppo COLLABORATORI Invia una mail all'autore del commento Gabriela  @  28/06/2006 08:18:37
   7 / 10
“Transamerica” è la storia di un doppio viaggio, uno con destinazione instabile attraverso strade secondarie lungo l'America alla volta di Los Angeles e l’altro dentro se stessi. Un incontro che non vuole nessuno dei due protagonisti, ma che cambierà la loro vita.
Bree è una donna nata con il corpo di un uomo, ha ottenuto il consenso per operarsi e avere la riassegnazione del sesso che farà di lei finalmente una donna completa, ma una settimana prima dell’intervento una telefonata minaccerà questo suo desiderio. Dall’altra parte del paese, a New York, un adolescente è in carcere per prostituzione; è il figlio di Bree nato dalla sua unica relazione eterosessuale. Bree raggiunge New York, paga la cauzione e tenterà di riabilitarlo.
La trama si sviluppa attraverso il viaggio nel quale i protagonisti Bree e Toby vivono esperienze che li trasforma, intanto che la donna cercherà di occultare al ragazzo di essere una transessuale e al tempo stesso suo padre biologico. Questo viaggio porgerà ad entrambi l’occasione di accostare le loro anime dopo la sperimentazione della confusione, non solo genetica; si trasformano in pionieri involontari di nuovi territori nelle proprie vite.
La paura di lei e il rifiuto che provoca negli altri la sua transessualità sono alcuni dei temi di “Transamerica”, scritta e diretta da Duncan Tucker il quale osa in spazi rischiosi come l’incesto e l’omosessualità.
Il racconto mescola commedia e dramma senza cadere nel patetico e neppure nella burla offensiva, al contrario avvicina gli spettatori alle difficoltà che i transessuali vivono giorno dopo giorno in modo delicato e tenue, con senso dell'ironia, speranza e decisione; inoltre le situazioni che vivono gli attori offrono un taglio leggero e grazioso.
Come ogni road movie che si rispetti troviamo la sfilata di soggetti eccentrici, una crescita emozionale ed esistenziale e una colonna sonora ritmata e coinvolgente che accompagna i protagonisti.
Anche se il personaggio centrale è transessuale non è un film focalizzato soltanto sulla transessualità e sul sesso, sostanzialmente è una storia di padri, figli e affetti familiari. Un dramma che coinvolge sentimenti, trasformazioni, tolleranza, comprensione della famiglia e l’accettazione di se stessi e degli altri; dedicato ad una parte della società che probabilmente non è del tutto compresa.
Un elogio speciale va a Felicity Huffman (Bree) per la sua eccellente interpretazione sia nella trasformazione fisica che nei modi di fare, il modo di parlare e di muoversi rendendo il suo personaggio totalmente credibile.

Gabriela

2 risposte al commento
Ultima risposta 14/11/2010 22.47.38
Visualizza / Rispondi al commento
Nettuno88  @  15/06/2006 19:15:18
   10 / 10
bello, bello, bello, non vedo l'ora esca il dvd. ho apprezzato molto il modo in cui certe scene o certi momenti ti lasciano a bocca aperta, e la non mancanza di pizzico di comicita'. bello veramente, chissa' che ne facciano altri simili, trovo che i trans siano persone da stimare, il coraggio, la forza e la passione che li porta a realizzare quella che e' la loro vera anima e' meravigliosa nonostante le avversita' a cui devono andare in contro.

bastet1973  @  12/06/2006 09:37:41
   10 / 10
do 10 non per alzare la media, ma perchè ho trovato questo film spettacolare, ha saputo trattare un tema così delicato senza troppi moralismi o facendolo diventare strappalacrime. Ha dosato humor, pathos e ironia con tatto e ha scelto un cast che più azzeccato non si sarebbe potuto, su tutti la Huffman e la Flangan eccezionali.
Da vedere sicuramente.

piernelweb  @  06/06/2006 14:05:29
   8 / 10
Ottimo road movie diretto con sorprendente abilità dall'esordiente Tucker che affronta, con coraggio e senza censure il disagio della non identificazione sessuale. Il film incede con brillante ironia e perfetto equilibrio, sottolineando con classe, su una struttura da commedia, il dramma psicologico dei personaggi, l'avvilimento della prostituzione, il cinismo della classe media tradizionalista. Ne viene fuori un'affresco forte e doloroso che rivendica una società libera da convenzioni e ipocriti pregiudizi. Felicity Huffman è superba, la sua è un'interpretazione da Oscar. Un film passato abbastanza in sordina, che è un piccolo gioiello, assolutamente da vedere.

wuwazz  @  31/05/2006 11:14:44
   7 / 10
E' un film on the road come ce ne sono tanti, questo in più tratta il tema della transessualità e omosessualità. In generale il film è godibile e non mancano momenti divertenti, sono già state dette tante cose da chi mi ha preceduto, e non mi sembra il caso di ripeterle (e mi riferisco alle persone inteligenti che votano il film per quello che rappresenta e per come è fatto e non criticano a posteriori delle persone), mi dispiace solo leggere alcuni tipi di commenti (razzisti o nonsoperchèdiconocertecose-isti) che attaccano in maniera immotivata delle persone qualunque, uguali a noi (o almeno a me) in tutto e per tutto tranne che nei gusti sessuali. Se qualcuno mi spiegasse cosa c'è di male mi farebbe un grande favore, perchè io ho parlato con molte persone intolleranti, ma nessuno, dico nessuno mi ha mai saputo dare una spiegazione logica o motivata alla propria opinione.

ger964  @  26/05/2006 19:16:10
   8½ / 10
Voglio alzare un po' il voto perchè lo merita...
Un ottimo film, a tratti forse un po' lento, ma che riesce benissimo a raffigurare la drammaticità delle situazioni.
Complimenti all'attore principale e al regista!!

1 risposta al commento
Ultima risposta 26/05/2006 20.14.06
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI Mr Black  @  25/05/2006 20:48:23
   7½ / 10
Una buona sorpresa. Molto brava la protagonista, ma nel complesso è il film ad essere fatto davvero bene.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  24/05/2006 11:16:17
   6½ / 10
Duncan Tucker è un regista con il pelo sullo stomaco,non era facile affrontare un tema del genere in quella che è la sua prima opera.
Essendo un film di debutto ha tutte le caratteristiche del caso,si vede che è un film sentito e sincero,in alcuni punti anche ingenuo.
Il regista balla sul filo del dramma e dell'ironia alternando le due cose senza mai riuscire a mischiarle con efficacia,il tentativo poi di spingere un po' troppo verso i lati commoventi della storia non mi è sembrata una scelta perfetta.
Il film pero' affronta bene il tema dell'emarginazione sociale e Felicity Huffman è davvero bravissima nei panni di Bree/Stanley.
Il rapporto tra i protagonisti del film è ben sviluppato anche se il finale è forse un po' troppo precipitoso...nel complesso pero' è un buon film, che tramite l'attraversamento on the road degli U.s.a. mostra il cambiamento sia fisico che caratteriale della protagonista.
Da segnalare nel cast la presenza di importanti caratteristi,da Graham Greene a Elizabeth Pena,sino all'indimenticabile Paulie di Rocky(Burt Young)

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele1968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaad astraailo - un'avventura tra i ghiacciangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagie
 NEW
aspromonte - la terra degli ultimiattraverso i miei occhibrave ragazzeburning - l'amore brucia
 HOT
c'era una volta a... hollywood
 NEW
cetto c'e', senzadubbiamentechiara ferragni - unposted
 NEW
citizen rosi
 NEW
countdown (2019)deep - un'avventura in fondo al mare
 NEW
depeche mode: spirits in the forestdiego maradonadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'artefigli del setfinche' morte non ci separi (2019)gemini mangli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orograzie a diohole - l'abissoi migliori anni della nostra vita (2019)il bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil giorno pi¨ bello del mondoil mio profilo miglioreil pianeta in mareil piccolo yetiil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerla belle epoquela famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del marele mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetl'eta' giovane
 NEW
light of my lifelou von salome'
 NEW
l'ufficiale e la spial'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymetallica and san francisco symphony: s&m2mio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarotti
 NEW
ploipupazzi alla riscossa - uglydollsrambo: last bloodroger waters us + themrosa (2019)scary stories to tell in the darkse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonsolesono solo fantasmistrange but trueterminator - destino oscurothanks!the bra - il reggipettothe gallows act iithe informer - tre secondi per sopravviverethe irishmanthe kill team
 NEW
the reporttolkientorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutto il mio folle amoreuna canzone per mio padrevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempoyesterday (2019)

994489 commenti su 42432 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net