the equalizer 2 - senza perdono regia di Antoine Fuqua USA 2018
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the equalizer 2 - senza perdono (2018)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE EQUALIZER 2 - SENZA PERDONO

Titolo Originale: THE EQUALIZER 2

RegiaAntoine Fuqua

InterpretiDenzel Washington, Pedro Pascal, Ashton Sanders, Bill Pullman, Melissa Leo, Jonathan Scarfe, Tamara Hickey, Liam McNeill, Sakina Jaffrey, Caroline Day, Orson Bean, Andrei Arlovski, Abigail Marlowe, Kazy Tauginas, Garrett Golden, Adam Karst, Alican Barlas, Rhys Olivia Cote, Ken Baltin, Colin Allen, Antoine de Lartigue, Jim Loutzenhiser, Alessandra Noelle Rosenfeld, Lillie Dickens, Rex Baning, Lance A. Williams, Rory Benjamin Smith, Ted Arcidi, Rutherford Cius, Wesley Pereira, David Carrasquillo

Durata: h 2.01
NazionalitàUSA 2018
Generethriller
Al cinema nel Settembre 2018

•  Altri film di Antoine Fuqua

Trama del film The equalizer 2 - senza perdono

Robert McCall, in passato agente segreto, vive ora in un quartiere popolare a Boston, Massachusetts, e si guadagna da vivere facendo l'autista. La sua amica Susan viene incaricata delle indagini su un apparente omicidio-suicidio avvenuto a Bruxelles in coppia con Dave York, un tempo collega di McCall. L'investigatrice viene per˛ attirata in un tranello e a quel punto Robert entra in azione.

Film collegati a THE EQUALIZER 2 - SENZA PERDONO

 •  THE EQUALIZER - IL VENDICATORE, 2014

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,64 / 10 (21 voti)6,64Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The equalizer 2 - senza perdono, 21 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  04/06/2019 10:10:08
   6½ / 10
Torna il vendicatore interpretato dal sempre ottimo Denzel che ricalca piu' o meno quanto visto nel precedente episodio.
Il mix di sguardi, rallenty e violenza funziona e la visione risulta godibile dall'inizio alla fine.

Chemako  @  15/05/2019 05:56:47
   6 / 10
Un po' scontato sin dall'inizio...comunque passabile...

Attila 2  @  14/05/2019 13:57:42
   6 / 10
Bel personaggio quello di Denzel Washington,ovvero McCall uomo serio educato,pacifico e un po' filantropo che prende sotto la sua ala un ragazzo di colore cercando di farlo uscire dalle brutte compagnie che frequenta e che hanno portato alla morte del fratello.Ma McCall e' tutt'altro che SOLO questo , sa trasformarsi in uno spietato e abilissimo giustiziere e vendicatore.Il film e' interessante come la storia che riparte dalle vicendee dai personaggi del primo film.A tratti e' coinvolgente e i dieci minuti finali nella citta' travolta dall'uragano sono favolosi,solo che per arrivare a quello ci mette un po' troppo si dilunga in sitazioni e racconti , a volte inutili,che rendono piu' pesante il tutto se no meriterebbe un voto molto piu' alto

SANDROO  @  19/03/2019 23:46:46
   9 / 10
Molto più bello del primo

Jolly Roger  @  18/03/2019 10:22:37
   6 / 10
Attendevo questo seguito con trepidazione, perché ho adorato il primo capitolo. Primo capitolo che, dopo aver visto al cinema, commentai in modo positivo, ma senza sapere che, ad una seconda visione, ne sarebbe poi seguita anche una terza, poi una quarta, e via dicendo…
The Equalizer è diventato uno dei miei film preferiti. Uno di quei film che, per qualche strano motivo, diventa tuo, come i Trinità, o i Rocky, o tutti quei film che puoi rivedere anche cinquanta volte senza che ti stanchino mai. Film che sono come una canzone che adori ascoltare: la rimetti su e su di nuovo anche se la conosci a memoria.

Mi aveva colpito questo personaggio, Mister McCall – un uomo d'altri tempi, così eccezionale nella sua normalità: serio, tranquillo, educato e con un grande senso di giustizia. Sempre pronto a fare la cosa giusta. Non un giustiziere, ma una persona semplice, che aiuta gli altri senza gesti plateali ma con umanità e, dove necessario, dura risolutezza. Un eroe nella vita di tutti i giorni pronto a mettere in gioco le proprie capacità non comuni quando è in gioco la vita di un'altra persona.

Il secondo film partiva con la missione difficile di dover mostrarsi all'altezza del predecessore.
La missione è clamorosamente fallita.
In The Equalizer 2 hanno sbagliato parecchio – e mi ha sorpreso che abbiano sbagliato persino in cose molto semplici.


________________________________da qui in poi, spoileroso____________________________

Innanzitutto, la trama. Era verosimile che i vecchi amici di questa segreta "Agenzia" rientrassero in gioco – ma il ritorno di Susan è soltanto pretestuoso, fine a sé stesso. La sua funzione nella trama è unicamente quella di essere uccisa per scatenare la vendetta di McCall.
Peccato che si capisca davvero poco del meccanismo che ha portato alla sua uccisione. Ad esempio, chi sono i mandanti dell'uccisione del politico? Su chi stava indagando Susan?
I veri cattivi sono gli ex "buoni", la squadra degli ex-colleghi di McCall. Ma non si capisce per chi lavorino. Pare siano mercenari, ma tutto ciò viene spiegato in maniera soltanto superficiale – e, appunto, pretestuosa.
Inoltre: se la "vecchia" squadra di sicari e agenti segreti è sciolta – e, appunto, i vecchi amici di McCall sono mercenari – perché lavorano ancora per lo Stato? Come fanno ad avere i piedi ancora dentro la vecchia Agenzia, se essa è sciolta?
Comunque, lasciando stare la trama, il vero punto debole è il villain: il cattivo, cioè il caposquadra, ha pochissimo spessore e la sua caratteristica principale è la viscidità.
Siamo ben lontani da Nicolai Itchenko detto "Teddy Rensen", il cattivo del primo film: un militare russo esperto, sociopatico ma distino nei modi, persino educato ed elegante ma capace di estrema aggressività e violenza. Insomma, un uomo tutto d'un pezzo.
Il "cattivo" di questo film, al confronto, è un foglio di carta. Bidimensionale e leggero. Per non parlare degli altri componenti della squadra, soltanto accennati, anzi nemmeno accennati…tanto che nessuno di loro apre bocca.
Il film si muove per inerzia, alternando alla vicenda principale i vari salvataggi e opere di misericordia dell'integerrimo McCall nei confronti dell'umanità.
Un McCall che, specularmente al villain, risulta anch'egli "rimpicciolito", a livello di personaggio, perché ha perso tutta la sua personalità. Il suo rimpicciolimento è di segno opposto, ma purtroppo di pari intensità, rispetto a quello del cattivo. Siamo molto lontani da quel dialogo mostruoso (a livello cinematografico) tra McCall e Teddy, la sera al ristorante, che al confronto di questo McCall e del nuovo cattivo sembravano giganti: da una parte c'era il nichilismo in persona, capace di uccidere senza alcun pentimento nè dubbio per rimuovere gli ostacoli, dall'altra c'era la giustizia in persona, capace di essere saggia e buona, ma, laddove necessario, anche più spietata e crudele del nichilismo.

Purtroppo, del vecchio McCall, in questo seguito, è rimasto solo il giustiziere benefattore, punto e basta. Non è inquieto, come era nel primo; non è scattante, spietato e a volte anche cattivo, come nel primo. Non è malinconico e desideroso di riscatto, come nel primo.
No, qui è soltanto un giustiziere benefattore. Ha perso il mordente. Non cerca la sfida. Ha pure modificato il modo di camminare…si trascina, arranca. Appare molto più anziano. Oltretutto è vestito in abiti datati forse prima rivoluzione industriale (a proposito, i costumi sono pessimi!) il che accresce la sensazione di pesantezza trasmessa dal personaggio.

Comunque, per me il film merita la sufficienza, ma è un 6 politico…per il fatto che l'azione non manca (anche se moto ridotta rispetto al primo). Denzel W. poi è sempre in forma e salva la baracca.

Grossa delusione comunque!

Kyo_Kusanagi  @  17/03/2019 20:27:22
   6 / 10
Un gradino inferiore al primo film per il resto stesso ritmo e stesso copione; peccato che neanche questo secondo episodio ci dice molto del protagonista ma ce lo lascia così come conosciuto nel primo capitolo : un misto tra Chuck Norris e John Wick.
Consigliato ai fan del buon Denzel

maxi82  @  08/01/2019 06:26:28
   6½ / 10
Sulle orme del primo...leggermente migliore

KINGLIZARD  @  04/01/2019 16:54:30
   7 / 10
Replico esattamente il voto dato poco fa al primo capitolo (che a suo tempo mi ero dimenticato di commentare)..Stesso regista..stesso ritmo..con variazione di trama..il film mi ha intrattenuto per tutta la sua durata senza mai annoiarmi per cui per quanto mi riguarda lo consiglio per le fredde serate invernali durante le quali non volete addormentarvi davanti alla TV.

topsecret  @  25/12/2018 18:24:25
   6½ / 10
Il primo non l'ho visto ma se è valido quanto questo lo recupererò sicuramente.
Pur avendo uno sviluppo narrativo intuibile, il film di Fuqua riesce nell'intento di intrattenere lo spettatore con una serie di incontri-scontri all'ultimo sangue, dirigendo bene un Denzel Washington sempre sul pezzo, abile nella recitazione quanto nel proporsi come action-man.
Una pellicola discreta che sa come muoversi, nonostante presenti poco in termini di originalità, e che riesce a offrire una visione dinamica e coinvolgente.

peppe87  @  15/12/2018 21:24:15
   6½ / 10
il primo è piu bello
ma denzel è sempre denzel

wicker  @  13/12/2018 07:42:05
   5½ / 10
ho dato 5 al primo , appena meglio questo , per via di un Washington leggermente più centrato e carismatico e per un combattimento finale che almeno data la scena apocalittica ha qualcosa di originale .
Per il resto niente ,sceneggiatura scialba e irrosoluta e regia con poco ritmo di Fuqua.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  07/12/2018 16:09:11
   6 / 10
Niente di nuovo rispetto al primo capitolo.
Denzel Washington credibile nel ruolo.
Buon ritmo.
Intrattenimento sufficiente.

dagon  @  25/11/2018 10:22:18
   6 / 10
Inutile seguito che non aggiunge praticamente nulla. Si può vedere, ma scivola via, uguale a centomila altri film.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  24/11/2018 21:21:52
   6½ / 10
Questo seguito di Equalizer rispetta i canone del capitolo precedente. Non apporta molte novità nella sostanza, mostrando comunque uno spaccato più concentrato sul quotidiano del protagonista. Bisogna dire che ci sono certezze e la più importante naturalmente è rappresentata da Washington. Il suo personaggio rimane intrigante ed in qualche modo copre le pecche di uno script non certo irresistibile, ma dotato di una buona parte finale ai confini di un uragano. Come intrattenimento fa ampiamente il suo dovere.

VincVega  @  14/11/2018 17:24:44
   6½ / 10
Non ci sono molte varianti in questo secondo capitolo del vendicatore e buon samaritano Robert McCall, però Fuqua è un buon mestierante ed è una garanzia in fatto di intrattenimento e ritmo, il problema è che si spera ogni tanto azzecchi il bel film, forse capitato col solo "Training Day". Col seguito di "The Equalizer", non speravo chissà cosa, avevo voglia solo di un prodotto solido dal valido intrattenimento e questo la pellicola lo fa a dovere. Per quanto riguarda il cast, Denzel bravo come sempre nel suo one-man-show (nonostante i gigioneggiamenti), Pedro Pascal funzionale, ma non sfruttato al meglio, così come Bill Pullman e Melissa Leo, relegati a particine.

federicoM  @  09/11/2018 02:24:12
   6 / 10
Denzel si è un pò imbolsito, non c'è niente di nuovo rispetto al primo e anzi è evidente come nn si sia cercato di fare altro che proporre delle buone scene di azione.

DarkRareMirko  @  09/10/2018 22:25:19
   9 / 10
Il film mi è strapiaciuto, pure un pò più del primo.

Momenti iperviolenti si alternano ad altri più tranquilli, ma comunque il film si risolleva alla stragrande con il finale: era da anni che non vedevo una conclusione così spietata e serrata e questa sequenza dell'isola con la bufera è girata divinamente e coinvolgente al massimo.


Pullman funzionale, Washington bravo.

Fuqua è sempre una garanzia e, a dirla tutta, ha fatto poche boiate (L'ultima alba è tra queste).


Ottimo.

FABRIT  @  24/09/2018 15:29:19
   6½ / 10
secondo capitolo meno riuscito del primo con un finale decisamente grottesco

Manticora  @  21/09/2018 22:42:06
   7 / 10
Il seguito di Equalizer è in linea con il primo film, Robert McCall si è trasferito, e adesso fà il tassista per Uber, nello stesso tempo continua ad aiutare le persone che incontra sulla sua strada, usando le sue abilità e risorse. L'inizio in Turchia è in linea con questo principio, risolto l'incarico ritorna in America, il rapporto con i vicini, e con un ragazzo orfano di padre che Robert prende sotto la sua ala protettiva sviluppa anche l'interazione del personaggio, che non ha amici, tranne Susan, analista della CIA è l'unica a sapere che Robert è ancora vivo, dato che è dato per deceduto in una missione vent'anni prima. La morte di Susan, collegata all'omicidio-suicidio apparente di una coppia a Bruxelles riporta a galla i ricordi, e il suo rapporto con la sua squadra d'ingaggio della CIA

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Inutile dire che Robert scatenerà una carneficina, affrontando

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
La regia solida di Fuqua porta a conclusione un ottimo action,grande successo di pubblico che ha raddoppiato l'incasso del primo, in cui sparatorie e duelli con il coltello sono il piatto forte, Denzel Washington è rilassato, in parte senza strafare e nonostante l'età, ancora credibile. In definitiva un action godibile che fà il paio con Fallaut, da vedere.
"paghiamo sempre per i nostri peccati".

Wilding  @  16/09/2018 18:28:52
   8 / 10
Ottimo! Bravi interpreti, bella regia, trama completa e lineare... tutto ok. Bella pellicola!

john doe83  @  15/09/2018 01:40:40
   6½ / 10
Il personaggio di Denzel non viene più approfondito come nel primo capitolo e la storia è sviluppata in modo un po' grossolano, tuttavia l'azione rimane su buoni livelli, soprattutto nella seconda parte della pellicola. Lo scontro finale non ha scene d'azione particolarmente innovative ma la location si dimostra efficace.
Il carisma del protagonista rimane comunque il punto di forza del film, Denzel non delude mai nelle sue interpretazioni.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

5 cm al secondoa haunting at silver falls 2a mano disarmataa spasso con willya.n.i.m.a.after (2019)aladdin (2019)alive in franceamerican animalsancora un giornoannabelle 3arrivederci professoreasbury park: lotta, redenzione, rock and rollattacco a mumbai - una vera storia di coraggioattenti a quelle dueavengers: endgamebanglabeautiful boy (2018)bene ma non benissimoblue my mind - il segreto dei miei annibook club - tutto puo' succederebutterfly (2019)cafarnaocarmen y lolache fare quando il mondo e' in fiamme?christo - walking on waterclimax (2018)cyrano, mon amourdagli occhi dell'amoredaitonadentro caravaggiodicktatorship - fallo e basta!dilili a parigidolceromadolor y gloria
 NEW
domino (2019)due amici (2019)escape plan 3 - l'ultima sfidafiore gemelloforse e' solo mal di marego home - a casa lorogodzilla ii - king of the monstersgordon & paddy e il mistero delle nocciolehellboy (2019)i figli del fiume gialloi fratelli sistersi morti non muoionoil campione (2019)il corpo della sposail flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil grande spiritoil museo del prado. la corte delle meraviglieil ragazzo che diventera' reil segreto di una famigliail traditore (2019)il viaggio di yaojohn mcenroe - l'impero della perfezionejohn wick 3 - parabellumjuliet, nakedkarenina & ikurskla bambola assassina (2019)la caduta dell'impero americanola citta' che curala llorona: le lacrime del malela mia vita con john f. donovanla prima vacanza non si scorda mail'alfabeto di peter greenawayl'angelo del criminel'angelo del male - brightburnle grand balle invisibilil'educazione di reylo spietatolucania - terra sangue e magial'ultima oral'uomo che compro' la lunal'uomo fedelema (2019)ma cosa ci dice il cervellomaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmo' vi mento - lira di achillenoinon ci resta che riderenon sono un assassinonormalnureyev. il mondo, il suo palcooro verde - c'era una volta in colombiapalladio - the power of architecturepallottole in liberta'pet sematarypets 2: vita da animalipokemon detective pikachupolaroid
 NEW
powidoki - il ritratto negatoprimula rossaquando eravamo fratelliquel giorno d'estatequello che i social non dicono - the cleanersrapina a stoccolmarapiscimired joanrestiamo amicirocketmansarah & saleem - la' dove nulla e' possibileselfiesharon tate: tra incubo e realta'shazam!shelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaisoledadsolo cose bellespider-man: far from homestanlio e olliotakara - la notte che ho nuotatoted bundy: fascino criminalethe brink - sull'orlo dell'abissothe elevatorthe intruder (2019)the mirror and the rascalti presento patricktorna a casa, jimi!toy story 4tutti pazzi a tel avivtutto lisciouna famiglia al tappetouna vita violenta (2019)un'altra vita - mugunfriended: dark web
 NEW
welcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewonder parkx-men: dark phoenix

989844 commenti su 41661 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net