super - attento crimine!!! regia di James Gunn USA 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

super - attento crimine!!! (2011)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film SUPER - ATTENTO CRIMINE!!!

Titolo Originale: SUPER

RegiaJames Gunn

InterpretiRainn Wilson, Liv Tyler, Ellen Page, Kevin Bacon, Gregg Henry, Michael Rooker, Andre Royo, Sean Gunn, Stephen Blackehart, Linda Cardellini, Nathan Fillion, Edrick Browne

Durata: h 1.36
NazionalitàUSA 2011
Generecommedia
Al cinema nell'Ottobre 2011

•  Altri film di James Gunn

•  Link al sito di SUPER - ATTENTO CRIMINE!!!

Trama del film Super - attento crimine!!!

Frank è un uomo normale, sposato con la travagliata Sarah, di cui è follemente innamorato. Ma quando lei decide di lasciarlo per Jacques, uno spacciatore dai modi suadenti, Frank si trasforma in una specie di supereroe, The Crimson Bolt: privo di superpoteri ma armato di una pesante chiave inglese. Con la sua nuova identità, Frank si mette sulle tracce di Jacques e ingaggia una personale lotta contro il crimine aiutato da Libby, una teenager sociopatica che lavora nel negozio di fumetti di quartiere che assume l'alter ego di Boltie.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,98 / 10 (66 voti)6,98Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Super - attento crimine!!!, 66 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

DarkRareMirko  @  04/07/2018 15:10:34
   6½ / 10
Nulla di che, ma l'ho trovato un pò meglio del simile Kick ass.

Gran bel cast (e sempre bella la Tyler), trovate cartoonesche riuscite (i pensieri del protagonista, certi effetti )e tutto più o meno si lascia vedere.

Ho capito una cosa però: apprezzo molto di più i film con supereroi seriosi.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

hghgg  @  12/05/2016 19:28:54
   7½ / 10
Altro fumetto grottesco-parodistico-violento trasposto al cinema, stesso anno di "Kick-Ass" ma probabilmente ancora più estremo nello smontare il mito del supereroe. Anche questo film funziona perché mantiene lo stile, gli intenti e la vena grottesca e decisamente poco seriosa di un fumetto di questo tipo insomma è un film fumettone con diversi ottimi spunti e tanta "sana" violenza e scorrettezza.

Gunn, alla regia, ce lo fa capire fin dai titoli di testa.

E attraverso la figura del protagonista e della sua assistente ci viene semplicemente mostrato ciò che potrebbe succedere se due tizi qualunque, piuttosto disturbati mentalmente e assolutamente privi di potere, iniziassero a vestirsi da pìrla per combattere il crimine.

Questo film è l'anti-supereroismo per eccellenza, è scorretto, decisamente violento (soprattutto nello scontro finale ovviamente) e riesce anche ad essere piuttosto divertente. E ci fa anche pensare che in fondo un po' tutti i grandi supereroi del fumetto sono dei mattoidi che se ne vanno in giro vestiti da scemi a menare la gente. Oh, capisco gli X-Men che sono mutanti, ma uno che vola da palazzo in palazzo appeso ad una ragnatela sintetica con addosso un costume da ragno rosso e blu qualche problema ce l'ha, per dire.

Il personaggio del protagonista, interpretato dall'ottimo Rainn Wilson (che per me sarà sempre l'uomo-pesce de "La casa dei 1000 corpi"), è perfetto. Per inciso tutto il pensiero distorto del suo personaggio che il film ci sta mostrando è ben espresso dalla scena della fila al cinema.

Quest'uomo è un demente e un'incapace, che si autoconvince di qualcosa di assurdo tramite visioni dovute a problemi mentali e terrificanti programmi televisivi con predicatori di serie z vestiti da supereroi. Gli spunti riusciti per divertire ci sono come ho detto.

Poi c'è Ellen Page, sempre adorabile, anche se forse in questo film risulta fin troppo sopra le righe per riuscire ad essere davvero divertente.

A modo loro questi due matti vorrebbero fare del bene ma in realtà io ci ho visto solo due esaltati pericolosi quanto i criminali che cercano di fermare (in particolare Kevin Bacon nel ruolo di cattivone che gli viene tanto bene). La caduta della figura del supereroe in una vicenda violenta e demenziale al tempo stesso.

Il tutto abbracciando l'origine cartacea del fumetto il più possibile anche come soluzione comica. Nello scontro finale quando il protagonista stermina gli uomini di Bacon abbondano le onomatopee e le vignette fumettistiche accanto ai cattivi falciati: "BAAM" "KAPOOOM" e così via. Un film divertente ed estremo, nel suo orticello di genere, da vedere se "Kick-Ass" è stato apprezzato, indubbiamente.

Signor Wolf  @  22/12/2015 21:33:37
   7 / 10
merita di essere visto, è esattamente come mi aspettavo che fosse, il film cresce fino ad un finale ottimo, avrebbe aiutato però una sceneggiatura migliore, il paragone con kick ass (da cui probabilmetnte è ispirato) è ovvio ma mentre quest'ultimo ha una sua spiegazione "razionale", in Super l'irrazionale regna sovrano, un grottesco crudele e demenziale allo stesso tempo.

Invia una mail all'autore del commento diderot  @  28/05/2015 13:40:39
   7 / 10
Film malinconico e ironico allo stesso tempo. Storia originale con ottimi attori che, con le loro interpretazioni, aggiungono qualità alla pellicola. Finale per nulla scontato. Consigliato!

topsecret  @  31/03/2015 20:17:50
   6½ / 10
Film low budget, che però può vantare un cast di tutto rispetto, piuttosto bizzarro anche se non propriamente unico visto che richiama alla mente pellicole come KICK-ASS, tra l'altro uscito lo stesso anno, ma discretamente interessante nel suo mix di generi: commedia, action, splatter e dramma, tutto ad uso e consumo di una storia sui generis che racconta con violenza ma anche con una certa dose di emozionalità l'evolversi di un supereroe per amore, un'arma non convenzionale pronta a deflagrare con forza e brutalità.
Un film non perfetto ma comunque meritevole di un voto positivo.

deliver  @  02/07/2014 12:27:34
   7½ / 10
Secondo me tra i vari films dedicati alle figure di super eroi "anti-eroi" questo risulta essere il migliore. Gunn e' regista abile nel mescolare comico/grottesco/splatter (e in Super ci sono sequenze molto violente) ma soprattutto nell'imbastire una storia intimamente tragica, fino ad un finale molto molto amaro che nell'ultimo frame quasi ribalta ogni positiva acquisizione vista precedentemente: l'eroe è quindi un Cristo che si sacrifica per il bene degli altri, ma a cui sono negati amore e felicità.
Da sottolineare i passaggi comici che quando arrivano fanno morire dalle risate (mi complimenti con l'ottimo lavoro dei nostri doppiatori, mai troppo osannati).
Lo consiglio davvero, un titolo non banale che avrebbe meritato maggior considerazione e che supera Kick Ass di oltre dieci spanne.

clint 85  @  10/06/2014 01:32:00
   5½ / 10
Un mix di generi, un film che cerca originalità ma non è sorretto da una trama all'altezza.

Storia troppo debole.

EVITABILE

Invia una mail all'autore del commento Tempesta  @  29/04/2014 18:40:35
   7 / 10
Divertente e diverso
Da vedere

Goldust  @  10/03/2014 16:14:26
   4½ / 10
Nuovo film che inneggia ai Supereroi fatti in casa ma che non riesce a far conciliare le due anime che lo abitano, quella della comicità stralunata della prima parte con quella action dai marcati toni splatter della seconda. La deriva violenta e moralista di quest'ultima poi non si spiega proprio, ed oltre ad essere fastidiosa rovina quanto di buono costruito fino ad allora. Stenderei invece un velo pietoso sulla totale mancanza di buon senso della sceneggiatura.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Ellen Page interpreta una insopportabile ragazzina frustrata, mentre cosa ci faccia Kevin Bacon in una scemenza simile per me è un mistero.
Rimanendo nello stesso genere, molto meglio Kick Ass.

maxwin  @  24/02/2014 11:34:07
   9 / 10
Un gran bel film, geniale, anticonformista, originale e poetico!

TonyStark  @  16/02/2014 02:28:35
   6½ / 10
Si ispira a kick ass ma è ancora più folle e privo di logica. Premio l'originalità e le risate che mi ha fatto fare. il protagonista secondo me è uno degli attori più brutti in circolazione.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  09/02/2014 12:32:33
   7½ / 10
Sulla scia di "Kick ass" ecco un nuovo film su di un improbabile super-eroe.
Il protagonista lotta contro il crimine al solo scopo di recuperare la sua donna.
Divertente, irriverente e con un protagonista azzeccatissimo.
L'ultima mezz'ora è incredibile per la quantita' di emozioni e sorprese che regala il film. Dalla violenza gratuita alla crude morte della complice e dulcis in fundo un finto lieto fine con i fiocchi.
Semplicemente geniale!

benzo24  @  04/02/2014 10:39:36
   3 / 10
Orribile e moralista il regista non riesce a trattenersi dall'intento di fare un film religioso, abbandonando ben presto l'umorismo, l'unico che poteva salvare una trama strampalta come questa. Purtroppo per noi, invece il film è una *******ta pazzesca.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  29/01/2014 11:46:32
   7½ / 10
Buono anche questo cugino di Kick-Ass, entrambi *****ni e irriverenti, ma questo se vogliamo è più drammatico e desolante... anche più splatter. Non so se esista questo fumetto dal supereroe dalla visione pessimistica della vita, in ogni caso James Gunn (fantastico anche nella parte del diavoletto) ha fatto centro. Bravissimo Rainn Wilson contornato da altri super-attori del calibro di Ellen Page, Liv Tyler e Kevin Bacon (quest'ultimo come sempre nella parte di un antipatico).

BlueBlaster  @  14/10/2013 17:25:31
   7 / 10
Non male anche se un pò troppo sopra le righe per certi versi tipo le scene "trash-oniriche-mistiche" o il fatto che vengano amalgamati momenti adrenalinici a lunghe pause riflessive che possono essere viste come tempi morti...come parodia dei supereroi ho preferito "Kick-Ass" che era molto più colorato e pulp ma comunque anche questa variante, più ricca di metafore e filosofie, ha il suo motivo di esistere e colpisce per la sua crudeltà.
Praticamente stavolta abbiamo di fronte un eroe che soffre di malattie mentali, è chiaro che è un pò ritardato e frustrato, anzi praticamente rappresenta le insofferenze di quella parte di società che viene calpestata quotidianamente perché più debole...la quale se si dovesse ribellare, sotto anche l'influsso della propaganda religiosa (vedi supereroe cristiano che il protagonista vede alla tv) rappresenterebbe un pericolo incontrollabile.
Niente male le interpretazioni del cast anche se avrei preferito qualcun altro (tipo Tim Robbins) al posto di Rainn Wilson mentre ancora una volta fantastica Ellen Page nei panni della psicopatica esaltata bramosa di sangue e sesso, la trova davvero una ragazza deliziosa/sexy e molto brava nel fare la logorroica.
Ottima la colonna sonora, e bellissimo il pezzo "Two perfect moments" di Tyler Bates...regia particolare e grottesca quella di James Gunn che non è proprio nelle mie corde così come non è delle mie preferite questa fotografia grigiastra ma che ben si combina con il dramma del protagonista.
Insomma un mix di generi che va dal drammatico ella commedia, perché in effetti di risate ne ho fatte, passando per il pulp ed il fantasy...quello che ne esce è un prodotto di buona fattura, non per tutti, ma che si lascia gustare e che non è mai troppo banale e quindi pollice in su :)

dagon  @  13/10/2013 12:46:59
   6 / 10
James Gunn è un regista che ha delle idee particolari, ma fatica a trovare un tono omogeneo nei suoi film. Questo "Super" è una variante "seria" (?) di Kick-ass ed alterna momenti molto felici ed originali, con altri che lasciano perplessi sia per "morale" che per esecuzione. Tutto sommato non mi è dispiaciuto ma non mi ha convinto completamente.

MonkeyIsland  @  16/06/2013 20:39:22
   7 / 10
L'ho trovato migliore del "cugino" Kick Ass visto che sceglie di mostrare anche immagini crude che in questo genere di film non si vedono mai.
Scorre molto bene e diverte a sufficienza.
Consigliato.

Invia una mail all'autore del commento INAMOTO89  @  22/03/2013 00:27:42
   10 / 10
Mi aspettavo un film carino ...invece è una FIG4TA ALLUCINANTE !!
Si parte subito col botto con la presentazione del povero sfigatissimo frank,per poi continuare con gli sberleffi all esasperato moralismo cattolico ( fenomenale il canale jesus-channel, ho riso mezz ora !! ) , violenza splatter di pregevole fattura e colpi di scena veramente INASPETTATI fino ad arrivare ad un finale sorprendente che vi lascera' sicuramente con tanto amaro in bocca....
Il mix di generi che ho sempre adorato qui è amalgamato alla perfezione, si passa dalle risate a crepapelle al restare ammutoliti e commossi nel giro di pochi istanti,un film mai banale che anche quando sembra orientato verso un finale scontato regala un colpo di scena decisamente antihollywoodiano e disperatamente realistico

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
UNa volta Palanihuk disse che un buon libro dovrebbe farti ridere a crepapelle e un attimo dopo spezzarti il cuore ebbene ,se questa regola vale anche per i film qui james gunn ha fatto pienamente centro !
Voto alto anche per la presenza di un arrapantissima Liv tyler e di un intrigante ellen page


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

maitton  @  04/02/2013 10:45:35
   6½ / 10
film decisamente propositivo che merita una visione.
c'e' un bel po di splatter, ma ci sono anche diversi spunti interessanti che giovano tanto a questa produzione.
nulla di particolarmente eclatante, ma uno svolgimento lineare ed un finale sincero contribuiscono a renderlo decisamente un buon film.

Invia una mail all'autore del commento nocturnokarma  @  15/01/2013 23:48:18
   3½ / 10
Qualche discreta trovata (come il personaggio folle di Ellen Page), e una trama sbilenca come si chiede a un B-Movie non salvano l'indifendibile (e reazionario) messaggio pseudo-religioso, con il mito della seconda chance a braccetto.

Un b-movie che si prende un po' troppo sul serio. Bocciato!

il ciakkatore  @  20/12/2012 16:55:47
   6½ / 10
Commedia nara splatter,originale e buona nel complesso.Si guarda tranquillamente senza troppe pretese

ferzbox  @  27/11/2012 19:05:16
   7½ / 10
Una commedia amara che sottolinea specificamente cosa penserebbe la gente se qualcuno si vestisse da Supereroe.....una commedia amara che miscela l'ironia cinica alla drammacticità della vita.....una commedia amara che menziona tra le righe la relazione assurda che ci può essere tra il divino/religioso e i superpoteri...una commedia amara che possiede dei colpi di scena ed un finale addirittura spiazzanti....
In definitiva un film molto particolare che non mi sento assolutamente di dire che fa ridere.....assolutamente no...lascia un senso di riflessione......perchè il personaggio per quanto strano ,arriva al punto di trasformare un idea folle in una situazione drammatica....
Questa pellicola può anche non piacere....ma ha stile..su questo non c'è dubbio...
Brava anche Ellen Page...

Leonardo76  @  04/10/2012 23:26:07
   5 / 10
Potrà piacere ai giovani ma io l'ho trovato troppo violento e pessimista, alterna scene realistiche (i primi appostamenti) con scene troppo demenziali (le stupidate di Ellen Page) creando uno strano e (per me) sgradevole effetto. Decisamente inferiore a "il giustiziere della notte".

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Blutarski  @  30/08/2012 11:47:20
   8 / 10
Anche a me ha convinto questa commedia un po' cruda e fuori dagli schemi, completamente antitetico rispetto al modello mainstream di supereroe è molto piacevole da guardare!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  30/08/2012 10:39:19
   7½ / 10
Da timoroso e imbranato omuncolo a supereroe senza poteri ma con tanta rabbia e cuore.Il tutto per amore di una moglie sballata,plagiata da un malavitoso e finita in un giro che più balordo non si può.Frank crea così l'identità di Crimson Bolt (Saetta Purpurea nella versione italiana),pronto all'azione con tuta adamitica molto amatoriale e armi piuttosto rozze.
Viene in mente subito "Kick Ass",non solo per l'ironia che permea parecchie sequenze,ma anche per la presenza di un'incontenibile e giovane spalla interpretata con invidiabile foga da Ellen Page.Si potrebbero tirare in ballo anche altri titoli,come "Defendor" o "Gardener of Eden",analoghi nei contenuti ma mediocri rispetto a "Super",pellicola in grado di cogliere bene il dramma umano, dando spessore alle motivazioni più intime delineandole tra visioni mistiche e un senso di inutilità e fallimento perenne.
A dirigere la baracca c'è James Gunn,uno che vanta nel proprio curriculum un bel contributo alla fama della Troma (suo il cult "Tromeo & Juliet") e il notevole "Slither",di certo un regista abituato ad osare,cosa che avviene in ripetute situazioni amabilmente scorrette.Gunn ci va giù duro in più di un'occasione e fin dai simpaticissimi titoli di testa dichiara i propri scopi sanguinari.Non vi è infatti ombra della violenza controllata dei comics più celebri,in "Super" il sangue scorre copioso soprattutto in un finale contraddistinto da un vero e proprio massacro.Dulcis in fundo il messaggio per nulla moralmente ineccepibile,con il protagonista che pur rendendosi conto di non essere tanto differente dai suoi nemici vede correttezza nel proprio operato,spinto dalla mano di Dio e dalla convinzione che gli ideali debbano essere fatti rispettare con ogni mezzo.
Film piuttosto grezzo ma molto efficace,una sorta di b-movie supereroistico divertente e cinico, tra l'altro imbottito di attori molto noti e adatti al ruolo.

Invia una mail all'autore del commento DjAlan78  @  29/08/2012 09:25:40
   7½ / 10
Sorprendente. La labilità della mente umana vista dalla parte dei labili.

Invia una mail all'autore del commento nightmare95  @  21/08/2012 03:13:30
   6 / 10
Avevo grosse aspettative riguardo a questa pellicola, che non sono state pienamente soddisfatte.
Gli attori se la cavano decisamente bene, specialmente Ellen Page nei panni della folle e pazza spalla dell'eroe. Mi sono piaciuti molto anche Rainn Wilson e Kevin Bacon.
Senza dubbio questo "super" non regge minimamente il confronto con il mitico "kick ass" che è mille volte più interessante, simpatico e bello.
Nel complesso il film è sufficiente, ma la media mi sembra un tantino eccessiva. Promosso!

1 risposta al commento
Ultima risposta 21/08/2012 05.12.25
Visualizza / Rispondi al commento
kako  @  14/07/2012 16:41:28
   7 / 10
mi ha sorpreso! molto coinvolgente e originale. Wilson e la Page sono eccezionali. Forse ogni tanto è un pochino fin troppo esagerato, ma ciò non toglie che sia un bel ibrido tra splatter e commedia che diverte.

TopoXL  @  05/06/2012 11:51:01
   6½ / 10
idea simpatica ma gia sfruttata.
comicità cinica e crudezza di scene che salvano tutto il film.
divertente.

calso  @  18/05/2012 12:16:45
   7½ / 10
Geniale, un film alla Kick ass che ha soddisfatto tutti i miei desideri di demenzialià e di splatter...la trama è geniale, lui semplicemente fantastico nel trasformarsi in un super eroe...La Page fa schiantare nel suo personaggio...i duelli e le sfide di questo pazzo eroe sono insuperabili...assolutamente da vedere

vale1984  @  04/05/2012 11:06:27
   7½ / 10
Film assolutamente geniale e assurdo allo stesso tempo, una ellen Page credibile e bravissima ed un cast all'altezza del film davvero particolare...storia un opò alla kick ass ma che regala molti più spunti e momenti di vera assurdità...nel complesso è godibile anche se molto crudo e cruento ma l'idea del supereroe contro il crimine che cerca di riprendersi la moglie drogata aggredendo chi non rispetta le regole con una chiave inglese è genialmente assurda...
Credo che sia troppo per molti e troppo crudo per i ragazzini ma è comunque un film degno di nota e innovativo.

gianni1969  @  10/04/2012 18:22:07
   8½ / 10
ottimo questo super,l'ho preferito al tanto acclamato kick ass. talmente demenziale da risultare drammatico,pregio non da poco;il protagonista poi e' uno spasso e anche kevin bacon se la cava bene. stupende poi le randellate che sferra il nostro super eroe,e soprattutto le motivazioni, cosi come sono spiazzanti certe scene. una bella sorpresa

Febrisio  @  19/03/2012 09:43:04
   7½ / 10
La verità è che un supereroe nella realtà non avrebbe vita facile.
Come poter essere l'uomo giusto al momento giusto? Perchè nessuno mai si prende la briga di scegliersi un costume fichissimo, e combattere il crimine da un vero supereroe?
È quanto più probabile che il film di James Gunn sappia rispondervi, aggiungendo quel che solitamente nei fumetti, tra una vignetta e l'altra, non viene mai descritto.
Dopo KickAss e Defendor, dei nuovi "sfigati sociali" si apprestano a combattere il crimine. "Super" si dichiara sin da subito brillante. La leggerezza e simpatia che lascia spensierati, vien bilanciata da alcune scene piuttosto forti e sanguinolente, che fanno balzare lo spettatore nella parte opposta, in una realtà ben più dura del previsto. Addirittura queste lo lasceranno riflettere sull'idiozia di tali gesti, facendo vacillare la figura dell'eroe tra l'incompreso, l'indesiderato e l'instabile. Da rimarcare quanto Ellen Page sia bravissima nel suo ruolo.

Come ogni buon supereroe che si rispetti, anche "Super" porta con sè una buona dose di morali. In questo caso piuttosto rigide, che potrebbero far discutere, ma che sembrano quel punto di partenza teorico difficile da porre obiettivamente a un'altezza personale, quell' accettarsi e accettare la realtà, e da lì in poi crescere. Morali che ne fanno di conseguenza uno sfondo - a mio modo di vedere - ideale. Bel film.

albyhfintegrale  @  12/03/2012 09:52:37
   5 / 10
Sono purtroppo rimasto deluso

mi aspettavo una....commedia

invece, anche se in esso sono presenti scene esilaranti e surreali, rimane un film inclassificabile (violento all'estremo, splatter, drammatico, grottesco ecc.)

Certi spunti sono ottimi...la storia di base potrebbe essere bella...

infatti non gli dò un voto bassissimo, ma comunque l'insufficenza per:

1 - le scene splatter...che odio.
Un film lontanamente similare come potrebbe essere "Kick Ass", seppur violento, lo è moooolto meno: Kick Ass a me è piaciuto e trovo sia fatto decisamente meglio di questo (che rimane sempre un fumetto-movie)

2 - il finale, con morale annessa, che non condivido per nulla.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

3-

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI julian  @  05/03/2012 12:59:56
   7 / 10
Qualche spoiler.

Questo non è un film sui supereroi, nè tantomeno su antieroi che diventano tali.
Questo è un film su uomini reali:
sui perdenti che non cambiano il proprio destino neanche uscendo dalla loro naturale passività e sui vincenti i quali, anche nella passività, godono del frutto della fatica di altri. Solo da un punto di vista etico le sorti si possono ribaltare ma, a meno che non si confidi nell'esistenza di un paradiso, dell'etica non frega niente a nessuno.
I supereroi non esistono qui, ma non esistono da nessun'altra parte: vengono ridimensionati clamorosamente e visti da un'altra ottica, quella che tiene conto dello spazio tra una vignetta e l'altra, dove persino a loro accadono cose sconvenienti, imperfette, imbarazzanti.


Nel frullato di James Gunn c'è tutto: dramma, commedia, splatter, una satira grottesca al mondo dei fumetti, un parlato e un recitato scurrili e sopra le righe direttamente da Juno e un non si sa quanto ironico inserto di fede religiosa.
Ogni ingrediente, a vederlo associato al resto, sembra fuori luogo. E invece il risultato è originale e, a suo modo, soddisfacente.
Resta, nonostante i toni scanzonati a mò di ingenua presa in giro ("ti va di pomiciare ?"), un film amarissimo sul perdente che tenta di svoltare la propria vita, ma la migliora ad altri. O forse è questo che lo rende Super ?

goodwolf  @  13/02/2012 17:45:56
   7 / 10
Praticamente un film indipendente ma con un cast di alto livello.
Il risultato non é sempre convincente, ma é originale, pieno di spunti di riflessione e schizzato al punto giusto.
Merita una visione.

gantz88  @  30/01/2012 22:25:07
   6½ / 10
molto meglio di kick ass, più crudo e violento, soprattutto meno stupido

1 risposta al commento
Ultima risposta 28/11/2012 14.18.15
Visualizza / Rispondi al commento
John Carpenter  @  06/01/2012 01:25:44
   7½ / 10
James Gunn lo tenevo d'occhio da molto tempo, da quel Slither che mi aveva fatto impazzire qualche anno fa, ed eccolo al suo nuovo film che deve pagare pegno soltanto per essere uscito dopo Kick Ass.
Entrambi i film sono validi, ma questo è molto più underground, scorretto, malinconico e anche più violento psicologicamente. Mi è piaciuto un sacco il ruolo di Ellen Page e alcune scene sono straordinarie.
Non un capolavoro, ma a mio avviso una delle più belle sorprese di quest'anno!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  28/12/2011 19:58:16
   7½ / 10
Il paragone con Kick Ass ci sta tutto, ma l'impronta data dai due registi è completamente differente: Super è un film sporco grazie a caratterizzazioni capaci di mettere in mostra fin da subito la natura instabile dei suoi protagonisti. Rainn Wilson ed Ellen Page danno vita a una coppia completamente fuori di testa, animata da un senso di vendetta e da una visione della giustizia a dir poco distorta. Due vigilantes che sembrano usciti da un film degli anni 70, con sequenze splatter e risvolti tutt'altro che conciliatori. Del resto James Gunn ha cominciato con la Troma, impensabile aspettarsi qualcosa di diverso da uno stile registico che ben si adatta al vortice di follia descritto nel film. I nerd di Kick Ass funzionavano alla grande, Crimson Bolt e Boltie reggono tranquillamente il paragone, riuscendo nonostante un'idea di partenza già messa in scena. Un applauso alla Page, forse nel miglior ruolo della sua giovane carriera dopo Juno.

Fratuck89  @  14/12/2011 02:52:57
   6½ / 10
Mi piace come è strutturato il film, inizialmente è comico-demenziale, poi entra nella scena una esilarante saettina purpurea, all'improvviso tutto diventa grigio, e si passa a scene estremamente violente e realistiche, solitamente fuoriluogo per un film comico, con abbondante presenza di sangue e cadaveri maciullati.

Il messaggio che questo film vuole trasmettere; l'eroe-giustiziere che modifica la realtà che lo circonda in base alle sue esigenze personali e a quelle della massa, non lo condivido.

Il protagonista è un uomo insicuro (probabilmente con qualche problema mentale) che non riesce ad accettare l'abbandono da parte della moglie, da questo parte la sua drammatica vendetta personale, che lascera solo morte dietro di sè.
A un certo punto afferma "ho usato il cuore e ho salvato Sara" personalmente ho preso questa affermazione come una sorta di delirio psicopatico, impensabile che il regista appoggi questo tipo di comportamento e che si faccia passare un messaggio simile, almeno spero.
Il film dalla doppia faccia che finisce col non mostrare la sua vera natura, androgino.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  29/11/2011 15:06:16
   8 / 10
Anche per me è netta l'impressione di trovarsi un Travis Bickle con la maschera e vedendo gli ultimi venti minuti finali non si può fare a di notare molte assonanze con la pellicola di Scorsese. Diversamente da Scorsese tuttavia il registro è completamente diverso, attraversato da un'ironia nerissima che ricorda molto gli episodi di South Park: la serie televisiva "Il Santo Vendicatore" sembra provenire direttamente da questa serie per il tipo di spirito proposto, oltre naturalmente al carattere psicotico e volutamente sopra le righe dei protagonisti, su cui spicca una Ellen Paige da applausi.

polsiak  @  27/11/2011 22:30:07
   6½ / 10
Assomiglia ad un taxy driver mascherato... Non male, non eccezionale.

Vinicius  @  21/11/2011 14:39:52
   6½ / 10
Film strano, con un super eroe senza poteri, nuovo trend americano. Ci ho messo un po a metabolizzarlo, per capire se mi fosse piaciuto oppure no. Ottima prova degli attori con menzione particolare della Page.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR pier91  @  18/11/2011 15:36:21
   8½ / 10
(Spoiler presenti)
Frank seduto sul picco della desolazione, fallito senza soluzione di continuità, tragicamente buono. Riceve il suo boccone di felicità, ma è sgradevole ed indelicato, uno stupro (e di fatti..) che riattiva gli impulsi vitali. E' Libby, importuna e invadente, inguaribile entusiasta, stupida ma contaminante.
Nulla nella storia va come deve andare, in linea col codice della comicità più pura, quella marcatamente crudele. E' quasi ovvia quella morte, drammaturgicamente perfetta quanto emozionalmente intollerabile.
Il finale è straziante, un ritorno al punto di partenza scandito da esperienze sconvolgenti, molto super ma poco eroiche. Forse il senso di quel titolo smezzato è proprio questo.
"Fu una vita triste; fu anche una vita allegra" direbbe Frank reinterpretando Kerouac.
"Super" è un film bellissimo.

8 risposte al commento
Ultima risposta 06/12/2011 00.11.33
Visualizza / Rispondi al commento
somberlain  @  12/11/2011 15:23:05
   8½ / 10
Sulla scia di Kick Ass, questo Super riporta sul grande schermo l'uomo sfigato che si eleva a supereroe supersfigato.
Nonostante sia low-budget (pur vantando attori di prima linea, seppur pagati col minimo salariale) e visivamente il risultato finale possa sembrare da film di serie B, questa pellicola mi ha stupito per contenuti, coinvolgimento, emozioni. Un film intelligente e profondo, condito con una massiccia dose di humor nero e scene splatter.
Uno scalone sopra a Kick Ass.

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  07/11/2011 22:31:11
   8 / 10
Troppo in sordina è passato sto film, troppo pochi commenti, e troppe stroncature. Se ne facessero di più di film così.

Di diritto nell'Olimpo dei film sui super-eroi. E probabilmente Saetta Purpurea è il più maturo di tutti. "Super" è un film bellissimo, oltre che essere una commedia davvero cinica e divertente. Inutile dire che Ellen Page è già nella sua giovane età una delle migliori attrici viventi e spiego anche perché: amo qualsiasi personaggio da lei interpretato, ha un carisma eccezionale. Basta la sua presenza per evocare un'esperienza assurdamente meravigliosa. Ellen Page sa come fare innamorare (a parte essere una fig.a della madon.na) il suo spettatore, come pochi altri attori riescono. E di certo Saettina non è un personaggio "condivisibile", né in fatto di simpatia, né in fatto di comportamento. Ma la Page scherza con la recitazione e con il suo corpo e ci fa sognare. Per me così deve essere un'attrice. Il film è davvero amaro, lascia un senso di disagio profondo e non è totalmente una commedia, non finendo assolutamente con la ricomposizione che il genere chiede.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

3 risposte al commento
Ultima risposta 04/02/2014 10.49.11
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  02/11/2011 16:14:41
   5 / 10
In comune con "Kick-Ass" c'è solo la tematica, il resto è completamente diverso: questo "Super" è decisamente più splatter ma anche molto meno comico, ciò non mi è piaciuto molto. Un film con una storia "bambinesca" ma che vuole (riuscendoci) essere drammatico (mentre della commedia ha molto poco), questo connubbio mi ha fatto storcere il naso parecchio.
Mezzo voto in più per la presenza della bravissima Ellen Page.

Sardello  @  01/11/2011 20:46:42
   7 / 10
Film a metà tra la commedia nera e lo splatter, intrattiene riuscendo talvolta a stupire.

BrundleFly  @  01/11/2011 18:11:46
   6½ / 10
Dopo un inizio lento si risolleva alla fine con un buon mix di commedia, azione e splatter riuscendo anche a far commuovere.
Di Gunn avevo preferito di più il precedente Slither, forse perchè più nel mio genere, ma anche questo Super è un buon film d'intrattenimento un po' fuori dal comune.

TheLegend  @  30/10/2011 15:38:44
   7 / 10
Meno coinvolgente di Kick Ass,ma più reale e amaro.
Non riesce a tenere un ritmo elevato per tutta la sua durata e in troppe parti cala troppo di ritmo.
Alcune scene sono davvero divertenti e ben riuscite;i personaggi potevano essere caratterizzati meglio.
Merita sicuramente una visione.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  30/10/2011 13:53:06
   6½ / 10
Rainn Wilson è il protagonista ideale per questa commedia che non può far altro che ricordare il recente Kick Ass. Certo tra i film ci sono differenze ma il genere è similare.
La regia di Gunn è dinamica e ironica come la struttura del film.
Alle volte un po' troppo sopra le righe ma una commedia godibile.

Izivs  @  29/10/2011 00:21:31
   5½ / 10
Non arriva alla sufficienza, ma premio l'impegno per l'originalità. Nel concreto il film regala pochissimi momenti esilaranti, anzi direi che i quelli malinconici prevalgono. Insomma un fumettone un pò triste per gli appassionati del genere.
P.s. Avendo a disposizione una bellezza come la Page avrei spinto per qualche scena più osè.

1 risposta al commento
Ultima risposta 03/11/2011 10.00.53
Visualizza / Rispondi al commento
Laisa  @  29/10/2011 00:00:51
   7½ / 10
Delicato e profondo, comico e drammatico, non manca di sorprendere. Il personaggio di Rainn Wilson è geniale: in preda alla follia più totale, fra qualunquismo, deliri religiosi e fredda lucidità...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
si pone su di un piano al di là del bene e del male...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Qui c'è davvero malinconia, che diventa struggente come il muro della parete della sua stanza.

dedalo1267  @  28/10/2011 21:49:49
   7½ / 10
Finale un po' scontato ma non troppo,comunque divertente.

gemellino86  @  27/10/2011 18:44:25
   6½ / 10
Molto kitsch e di cattivo gusto questo film dove i personaggi non lasciano scampo allo spettatore. Mi è piaciuta la faccia tosta del regista. Il risultato è positivo: una media di un 5 della prima parte e di un 7,5 della seconda. Ho avuto il piacere di vedere un supereroe "diverso".

g.marco  @  26/10/2011 14:44:08
   7 / 10
CRUDO CRUDO CRUDO. Delirante, scorretto e mai scontato. Finale a sorpresa o quasi. Bene Bacon, non male Tyler e Page, ottimo Wilson.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Constantine  @  25/10/2011 00:05:16
   9 / 10
Dove "Kick-Ass" era patinato, questo "Super" di Gunn è sanguinolento, dove "Kick-Ass" era retorico "Super" è originalissimo, dove "Kick-Ass" non aveva osato, ci ha pensato "Super" ad andare oltre.
Le due pellicole sono chiaramente simili ma non condividono, al di fuori dello spunto, granchè. "Super" è un mix di generi che si svolge come un revenge movie con l' intenzione di disturbare il pubblico mostrandogli il peggio dell’uomo. Il personaggio di Wilson è assolutamente fuori dagli schemi, in grado di menare una chiave inglese in faccia ad una coppia che non rispetta la fila al botteghino e pregare il signore per averlo fatto così insignificante nel giro di poche sequenze. Il cast è assolutamente azzeccato, sopra di tutti un ottima Page che rinnova di linfa vitale la pellicola proprio nel momento in cui il racconto si stava facendo ripetitivo e moscio, bene anche Bacon e la Tyler qui quasi al livello di cameo. Ottima colonna sonora e splendidi gli accorgimenti grafici che caratterizzano le scene e le inquadrature, tra baloon e sketch, visioni sataniche e trip allucinogeni. Esilaranti gli intermezzi della soap opera del supereroe della fede che combatte un malefico satana. L'opera è coraggiosa, irriverente, arrembante e con un signor uso dello splatter, non lascia scampo a nessun tipo di giudizio, tutto o quasi (solo l'amore sembra al di sopra di tutto), è in discussione fino al commovente finale. Insomma se vi dico che un cuoco di tavola calda una volta che la moglie lo ha lasciato, decide di cucirsi un vestito da supereroe e di prendere a randellate con una chiave inglese i cattivi... Non vi sembra che sia un film che "Bisogna vederlo"?

Sestri Potente  @  23/10/2011 11:17:27
   7½ / 10
Fa sempre piacere trovare al cinema qualcosa di diverso.
Super ha in comune con Kick-Ass soltanto la tematica del supereroe dilettante, ma per il resto si tratta di un'opera molto particolare, una sorta di mix tra la commedia, il drammatico e lo splatter.
A suo modo è anche un film molto introspettivo!
Ottimi tutti gli attori, in particolare il redivivo Rainn Wilson (comparsa ne La casa dei mille corpi) ed Ellen Page, sempre brava a scegliersi ruoli un po' fuori dal comune.
Merita la visione!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR HollywoodUndead  @  20/10/2011 00:59:51
   6 / 10
Dispiace vedere un film uscito nel suo paese natale più di un anno fa, approdare nel nostro bel paese un anno dopo (con lo stesso dispiacere ho visto anche This is England, uscito nel 2006, arrivare in Italy nel 2011, ma vebbè...). Il fatto è che Super di James Gunn è stato realizzato quasi nello stesso periodo di Kick Ass (di Matthew Vaughn), ed entrambi i film narrano quasi la stessa vicenda. In Super però ci sono molti difetti, che al di là del budget, lo rendono un prodotto meno interessante del suo parente (direi cugino) Kick Ass. Iniziando dal protagonista Rainn Wilson, che non ho mai considerato un attore tale da poter reggere un ruolo da protagonista, fino ai vari Liv Tyler, Kevin Bacon ed Ellen Page.
Liv Tylor qui si riduce a comparsa, le sue battute si contano sulle dita, Kevin Bacon cerca di alzare un pò la qualità del film, ma sembra svogliato, anche se comunque i ruoli da cattivo gli riescono abbastanza bene. Ellen Page troppo sopra le righe, per fare la spalla di Crimson Bolt (Boltie), sfodera un'interpretazione da psicotica isterica, ricorderà l'interpretazione di Hard Candy? Nossignore, perchè qui la bella attrice canadese non riesce a ripetere l'interpretazione resa nel film di David Slade, la tiny canadian in fase calante ultimamente. Attori svogliati, ridotti a poche battute, o che si trovano fuori ruolo, ma perchè? Mah, forse perchè, visto il budget del film, la produzione ha pagato gli attori al minimo sindacale previsto dallo Screen Actors Guild.
Comunque, anche Super ha i suoi momenti esilaranti, che ci regalano qualche colpo di risata (o di tosse) nei momenti clou. Nel suo genere è comunque efficace, perchè riesce a darci l'idea che forse un pò tutti possiamo essere dei supereroi (bè...senza esagerare però...), però per niente originale e secondo me, non si sforza neanche più di tanto per riuscire a differenziarsi. Una pellicola che comunque va rispettata...In fondo in fondo.

isaber  @  13/10/2011 09:26:43
   8½ / 10
Dopo aver visto - e odiato - Kick-ass, ci voleva giusto un regista abituato a collaborazioni con la Troma per convicermi a guardare un altro film su supereroi dilettanti. E ne è valsa la pena! Kick-ass è patinato. Super è grottesco e molto più splatter. Eppure riesce a coinvolgere molto più nel profondo. Il protagonista è un personaggio autentico, solo, emarginato e consapevole dei limiti del suo aspetto e della sua personalità. Ma ama in quel modo totale e incondizionato che è proprio di chi è sempre stato solo. Le peripezie in veste di supereroe sono esilaranti, grazie anche all'ottimo personaggio interpretato da Ellen Page (bravissima come sempre), adolescente patita di fumetti, nerd e decisamente matta che smania per diventare la sua aiutante. Il finale è azzeccatissimo.
Da vedere, io consiglio, il lingua originale.

tnx_hitman  @  11/10/2011 13:29:16
   9 / 10
A KIck-Ass avevo dato 9 a questo devo pur dare lo stesso voto,siccome non punta piu' che altro sulla spettacolarita' e l'intrattenimento come fa Kick-Ass,ma e'piu' complesso e si concentra su un percorso di redenzione,di ribaltamento psicologico del protagonista super-convincente,un Rainn Wilson fenomenale.
Il Crimson Bolt(il suo alter ego)che ha bisogno di essere Crimson Bolt per riottenere l'amore che gli e' stato rubato,per riconquistare l'autostima perduta da tempo,per uscire dal guscio della vigliaccheria e dell'impotenza.Una chiamata dall'Alto che gli ha dato la forza di crescere mentalmente e tenere in mano le redini della situazione senza rimanere nascosti nel buio della debolezza.

L'apparizione poi improvvisa di una schizofrenica e volgare Ellen Page assetata di fumetti,con un desiderio sfrenato di entrare a far parte della cerchia dei supereroi senza poteri e' un colpo da maestro.Questa attrice sorprende sempre di piu' e cerca di andare controcorrente di film in film rispetto a tante altre "teenagers actresses" che sono in cerca di successo assicurato.

Insieme lei e lui formano una coppia di supereroi piu' improbabile e malata che i miei occhi abbiano mai visto.Anche perche' di splatter ce ne a iosa credtemi.

Ma cio' che mi fa portare comunque al 9 gente e' l'ultimo quarto d'ora.Una scena che mi ha lasciato di stucco,e poi non mi sono mai esaltato cosi' tanto e non ho mai fatto il tifo cosi' prepotentemente per un protagonista.Rimani col fiato sospeso e gli ultimissimi minuti commuovono non poco.

Alla fine di tutto cio' che importa e' aiutare chi ami a ottenere la vita che ha sempre voluto,non avere a tutti i costi chi ami.

Kevin Bacon e Liv Tyler fanno da cornice senza sbavature a un prodotto indipendente ben scritto e ben montato che ben presto si rivela un film grandioso alla pari dei miglior revenge movies.

Bisogna vederlo ve lo consiglio caldamente.

2 risposte al commento
Ultima risposta 15/10/2011 07.12.38
Visualizza / Rispondi al commento
baskettaro00  @  08/10/2011 11:22:18
   7 / 10
buon film in cui un uomo vuole difendere i più deboli e diventare supereroe,aiutato dalla commessa del negozio di fumetti dove si rifornisce per prender spunto.
simile a"kick ass",ma molto più violento(la carneficina finale!)e drammatico,raccomandato a chi ama i film con supereroi protagonisti,ma questo è qualcosa in più di un normale film di supereroi alla"spiderman".

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  24/09/2011 13:01:11
   8 / 10
grande pellicola, lo spunto del supereroe viene usato da gunn per realizzare un film in realtà molto più complesso e terribilmente umano e sincero.
mi ha fatto ridere di gusto, esaltato nella sua brutalità a tratti catartica, e quasi fatto scendere anche una lacrima... da vedere.

1 risposta al commento
Ultima risposta 24/09/2011 19.44.16
Visualizza / Rispondi al commento
rapture  @  17/09/2011 15:32:33
   9 / 10
Meglio di Kick Ass, nel senso che Kick Ass a me è piaciuto solo nella prima metà, poi diventava troppo banale e commerciale, Super invece è dall'inizio alla fine anticonvenzionale, più B movie, più splatter. Grandi attori, Bacon, Page, Wilson... il regista è quello di Slither, altra chicca horror/black humour degli ultimi anni... secondo me è da non perdere...

Fumoffu  @  16/09/2011 01:30:03
   5½ / 10
Premessa: Kick-Ass è tutta un'altra cosa, questo Super, che rappresenta una sorta di suo simile più crudo in alcune cose, meno in altre (riprende anche la stessa frase, "perché nessuno fa il supereroe"), perde nettamente il confronto, in tutto, senza appello.
Ad una prima parte fiacca fa seguito una più che buona seconda parte, con un'ottima e schizofrenica Ellen Page con tanto di equipaggiamenti alla Wolverine. Peccato solo...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Perfetto nella parte anche il protagonista, che poi è la cosa migliore del film. Storia debole e cattivi poco convincenti non creano quella tensione o interesse che un po' meriterebbero. Scadenti inoltre gli intermezzi mistico-religiosi che non fanno capire se quello che fa lo fa per vendetta/salvezza dell'amata o per una sorta di chiamata divina, non ho trovato il tutto ben armonizzato, in una sorta di pazzia integralista, non so se voluta o meno. Quella di Boltie è invece la più divertente.
Senza aver visto Kick-Ass forse si può apprezzare un po' di più l'idea, che in questo modo risulta più originale, ma rimane comunque il fatto di aver sprecato quelle buone che si trovano anche in questo film, puntando un po' troppo su scene più riempitive che altro (come quelle del poliziotto) e meno sulla sostanza, così che una volta decollati si atterra subito troppo velocemente. Peccato perché la seconda parte appare tutta un crescendo (molto divertente la scena nel negozio di armi o quella dell'auto).

1 risposta al commento
Ultima risposta 16/09/2011 20.33.44
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI Mr Black  @  12/09/2011 23:04:16
   7½ / 10
Forse uno dei migliori film di supereroi... senza avere supereroi. Divertente, ma anche molto crudo.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1008669 commenti su 44074 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net