questi giorni regia di Giuseppe Piccioni Italia 2016
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

questi giorni (2016)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film QUESTI GIORNI

Titolo Originale: QUESTI GIORNI

RegiaGiuseppe Piccioni

InterpretiMarta Gastini, Laura Adriani, Maria Roveran, Caterina Le Caselle, Margherita Buy, Filippo Timi, Sergio Rubini, Alessandro Averone

Durata: h 2.00
NazionalitàItalia 2016
Generedrammatico
Al cinema nel Settembre 2016

•  Altri film di Giuseppe Piccioni

Trama del film Questi giorni

Una cittÓ di provincia. Tra le vecchie mura, nelle scorribande notturne sul lungomare, nell'incanto di un temporaneo sconfinamento nella natura, si consumano i riti quotidiani e le aspettative di quattro ragazze la cui amicizia non nasce da passioni travolgenti, interessi comuni o grandi ideali. Ad unirle non sono le affinitÓ ma le abitudini, gli entusiasmi occasionali, i contrasti inoffensivi, i sentimenti coltivati in segreto. Il loro legame Ŕ tuttavia unico e irripetibile come possono essere unici e irripetibili i pochi giorni del viaggio che compiono insieme per accompagnare una di loro a Belgrado, dove l'attendono una misteriosa amica e un'improbabile occasione di lavoro.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   4,33 / 10 (3 voti)4,33Grafico
Voto Recensore:   4,00 / 10  4,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Questi giorni, 3 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

wicker  @  28/11/2017 18:56:12
   5 / 10
film un pò insipido , nel senso che non si capisce dove la sceneggiatura voglia andare a parare. Sembra che la compagnia delle ragazze alla presunta protagonista sia un fastidio sia dalle prime battute, e la stessa comunque sembra andare via dalla sua città a malavoglia , insicura e senza un ' idea del futuro .
Inutili Timi e la Buy che sono abituati a ben altri contesti.

Invia una mail all'autore del commento Andrea Lade  @  29/09/2016 03:11:00
   4 / 10
La cosa che mi ha lasciato sconcertato di questo film è stata la partecipazione al Festival di Venezia, che tutto sommato riesce sempre ad accogliere lavori, benché piacciano o meno, di elevata fattura.
"Questi giorni", oltre ad essere noioso ed estremamente superficiale, non è un film da cinema, ma si avvicina molto di più ad uno di quei film che negli anni Novanta venivano chiamati "Film per la TV", e che oggi vengono relegati nello scomparto delle fiction. Il regista si è piegato ad una chiara operazione commerciale di lancio di queste quattro ragazze, che sì, saranno anche delle discrete attrici, ma non riescono proprio a raccontare nulla di particolare. Il fatto che il film sia declinato soprattutto al femminile, che i pochi personaggi maschili siano i belloni di turno e che i dialoghi siano davvero molto semplici , orienta la visione verso un pubblico molto adolescenziale. Quanto agli altri attori definirei pessima la caricatura di sé stesso di Timi da cui non mi aspettavo un personaggio così impostato e fasullo. L'unica nota positiva la farei suonare a Sergio Rubini che anche in un disastro come questo riesce a spiccare per la sua vena drammatica. Peccato avergli dato poco spazio.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  12/09/2016 14:56:30
   4 / 10
"Questi giorni", vero Passo Falso nella carriera di un regista altrove dignitoso, e' esattamente tutto quello che non dev'essere un film italiano. Qualcuno ha scritto troppo benevolmente che il film di Piccioni merita un'analisi profonda, e io provo anche a farla. Dunque il linguaggio e' quello di un foto romanzo, ma disgraziatamente queste qui parlano (?!) e recitano (diciamo che ci provano), il viaggio dovrebbe portare a un'evoluzione di queste quattro amiche antipatiche e ignoranti (trasalisco quando si prende in giro Maupassant!!!) e invece non c'e' alcuna evoluzione. La 'dolce ala della giovinezza' secondo
Piccioni ha un solo rapporto credibile quello tra la Buy e sua figlia...poi come in una fiction televisiva di Canale 5, ci si mettono di mezzo i personaggi di contorno, il fratello prete-confidente e il professori no di Filippo Timi, davvero irritante sotto tutti i punti di vista - e qui mi domando perche' un attore così accetti certi ruoli irrilevanti e inutili...il film dovrebbe colpire per quel passaggio alle scelte della vita scelte sentimentali (anche difficili da fare), scelte professionali, insomma Scelte...invece il tutto sembra chiudersi in un rassicurante epilogo dove anche la malattia diventa terreno di conforto, e non di scontro.
Intendiamoci, deve esserci sincerita' nel bisogno di raccontare tutto questo, ma ogni minimo traguardo sembra impossibile davanti alla futile esistenza di queste Amiche mie in balia degli eventi

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

7 uomini a molloa private waralmost nothing - cern: la scoperta del futuroalpha - un'amicizia forte come la vitaamici come prima (2018)anatomia del miracoloanimali fantastici: i crimini di grindelwaldaquamanattenti al gorillaben is backbenvenuti a marwenberninibird boxblack tide
 HOT
bohemian rhapsodybumblebeecalcutta - tutti in piedicapri-revolutionchesil beach - il segreto di una nottecity of liescold war (2018)coldplay: a head full of dreamscolette (2018)conta su di me (2018)conversazione su tiresia. di e con andrea camillericonversazioni atomichecosa fai a capodanno?dinosaurs (2018)don't fuck in the woods 2
 NEW
dove bisogna stareescape room (2019)friedkin uncut - un diavolo di registaghostland - la casa delle bambole
 NEW
glasshepta. sette stadi d'amoreholmes and watsonhunter killer - caccia negli abissii spit on your grave: deja vui villaniil castello di vetroil destino degli uominiil gioco delle coppieil grinch (2018)il ragazzo piu' felice del mondoil ritorno di mary poppinsil sindaco - italian politics 4 dummiesil testimone invisibileil vizio della speranzain guerraisabellela befana vien di nottela donna elettrica
 NEW
la douleur
 NEW
la favoritala notte dei 12 annila prima pietrala scuola serale
 NEW
l'agenzia dei bugiardilake placid: legacyle ninfee di monet: un incantesimo di acqua e lucelo sguardo di orson welleslontano da quilook awayl'uomo che rubo' banksy
 NEW
m.i.a. - la cattiva ragazza della musicamacchine mortalimalerba
 NEW
maria regina di scoziamenocchio
 NEW
mia e il leone bianco
 NEW
mia martini - io sono miamorto tra una settimana... o ti ridiamo i soldimoschettieri del re: la penultima missionenelle tue mani (2018)non ci resta che il criminenon ci resta che vincerenon dimenticarmi - don't forget menotti magicheotzi e il mistero del tempoovunque proteggimiralph spacca internetred land (rosso istria)red zone - 22 miglia di fuocoride (2018)robin hood - l'origine della leggendaroma (2018)santiago, italiase son roseseguimisenza lasciare traccia (2018)spider-man: un nuovo universostyxsulle sue spallesummer (leto)suspiria (2018)the barge peoplethe old man & the gunthe other side of the windthe young cannibalstre voltitroppa graziatutti lo sannoun giorno all'improvvisoun piccolo favoreupgradevan gogh - sulla soglia dell'eternita'vice - l'uomo nell'ombrawidows: eredita' criminalezen sul ghiaccio sottilezombie contro zombie - one cut of the dead

983420 commenti su 40748 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net