quella casa nel bosco regia di Drew Goddard USA 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

quella casa nel bosco (2012)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film QUELLA CASA NEL BOSCO

Titolo Originale: THE CABIN IN THE WOODS

RegiaDrew Goddard

InterpretiRichard Jenkins, Bradley Whitford, Chris Hemsworth, Fran Kranz, Kristen Connolly, Anna Hutchinson, Jesse Williams, Brian J. White, Jodelle Ferland, Tom Lenk, Amy Acker, Patrick Gilmore, Sigourney Weaver

Durata: h 1.45
NazionalitàUSA 2012
Generehorror
Al cinema nel Maggio 2012

•  Altri film di Drew Goddard

Trama del film Quella casa nel bosco

Un gruppo di amici, in vacanza in un cottage isolato fra i boschi, deve improvvisamente affrontare una minaccia di origine sconosciuta.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,56 / 10 (250 voti)6,56Grafico
Voto Recensore:   7,00 / 10  7,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Quella casa nel bosco, 250 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 4   Commenti Successivi »»

Attila 2  @  15/04/2021 19:17:43
   6 / 10
La prima ora e' il piu' classico dei film horror.Anzi,la trovata del "Truman Show" con i tecnici che assistono a tutto quello che accade e che dovrebbe essere la parte ORIGINALE del film,sembra tutta una grossa presa per il cul0,messa li' senza spiegare nulla,e per dare l'impressione che il film sia diverso dal classico horror dei 5 ragazzi che vanno in vacanza in una casa nel bosco e vengono uccisi a turno dagli psicopatici classici da horror,mentre ,in realta',quello che si vede e il classico horror dei 5 ragazzi che vanno in vacanza in una casa nel bosco e vengono uccisi a turno dagli psicopatici classici da horror.E la cosa fa anche un po' inc@zzare non solo perche' si assiste a una cosa vista centinaia di volte ma anche perche',appunto,ci si sente presi per il cul0.In piu' le uccisioni dei protagonisti non sono neanche slasher e gore,come invece nei classici horror,anzi,si vede solo schizzare il sangue ma niente corpi tagliati a meta',testa spaccate dalle quali esce copiosa la materie cerebrale,o membra staccate dal corpo con ossa che si spezzano e colonne vertebrali che vengono strappate dal bacino com in "Predator".Solo un fottuto huomor nero,macabro ,con i tecnici che festeggiano mentre i ragazzi vengono massacrati.Per altro humor nero fuori luogo e senza senso.L'ultima mezzo'ra sembra chee sia arrivato un altro regista e che abbia detto a Goddard "ma questa cosa che c@zzo sarebbe? Tu questa merd@,la chiami film horror? Ti faccio vedere io cose e' un film horror!!" Si sia impossessato della sedia e della telecamera da regista e abbia tirato fuori dalla sua menta malata tutta la discarica di disgrazie che ci aveva dentro da anni e le abbia liberate buttando nel film omaggi,citazioni e soprattutto personaggi di tutti gli horror passati e,per compensare il nulla della prima ora ,abbia voluto portare sullo schermo il piu' fottut0 degli incubi che una mente umana insana possa partorire.E cosi' vediamo serpenti giganti che staccano teste a morsi, pipistrelli che neanche Batman dopo ave preso il Viagra,raggiunge quelle dimensioni,una grandissima testa di c@zz0 che sembra Pinhead di Hellraiser ,solo che al posto degli spilli ha piantate in faccia delle lame circolari e una sfera di vetro in mano di quelle con l'effetto "neve" che vendono ai mercatini di Natale che pero' lui non fa niente,deve essere il coordinatori dei mostri perche lui le mani non se le sporca.Orde di zombie che si cibano avidamente,dei resti delle carcasse che hanno lasciato gli altri mostri,in una stanza verniciata col sangue e gli arti mozzati delle vittime,mostri che non solo ammazzaqno i tecnici addetti al sacrificio che deve salvare il mondo dal risveglio degli dei antichi che se non ricevono il sacrificio lo distruggerenno,ma si ammazzano anche tra di loro ,quasi a voler dimostrare all'altro di essere lui il piu' cattivo e piu' sanguinario della storia del cinema horror.Ad un certo punto,nel casino generale e tra le maree di sangue che appaiono sullo schermo,sembra anche di scorgere Pennywise , il paggliaccio psicopatico del film "It" che se la ride,bello allegro e fiero di tutto quello che sta accadendo.In pratica mancano solo Freddy Krueger,Jason Voorhees,Micheal Myers,Chucky la "bambola assassina" e quelle due str0nze delle gemelle di Shining ,che dicono essersi inc@zzate moltissimo di non essere state invitate.Quest'ultima mezz'ora di chiara pazzia cinematogradio*,dove Goddard deve aver sbroccato male e aver perso completamente il controllo delle sue capacita' cognitive e cerebrali,insieme al fatto che viene spiegato cos'era tutta quella specie di "Truman Show" e al cameo finale di

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER e' stata chiamata lei,che costa meno,per omaggiare anche questo che uno dei fantahorror se non il FANTAHORROR PER ECCELLENZA,porta il film da un 4,5 di voto alla sufficienza piena Quindi definirei il tutto piu' che originale .....strano ,molto strano e divertente

Alpagueur  @  05/02/2021 20:23:37
   4 / 10
Mi sono seduto e ho guardato quello che doveva essere uno dei migliori film dell'anno, ed è un film dell'orrore. Inutile dire che "Cabin in the woods" è stato terribilmente deludente. È un film dell'orrore e non ero sicuro che dovesse esserlo. Era un film horror che prendeva in giro il genere horror nel suo insieme. Non mi piaceva e mi sentivo come se stessi guardando "Scream" di nuovo. Ci sono stati molti problemi con questo film, quindi iniziamo. Il film inizia con i tuoi studenti universitari standard che vanno in un luogo appartato per festeggiare. Tuttavia, questa volta è diverso. Stanno entrando in un ambiente controllato in cui un'azienda controlla come e quando muore. Questa è la premessa di base del film e lascia il pubblico a chiedersi perché questa compagnia lo stia facendo. Personalmente, non mi è piaciuto. L'idea era buona ma il finale del film è diventato ovvio. Questo film avrebbe potuto essere molto meglio se alcune scene fossero state cambiate. La compagnia in controllo avrebbe dovuto essere il kicker e l'enorme sorpresa, invece la prima scena mostra loro che iniziano e ti dicono cosa succederà. Questo film doveva essere sorprendente e diverso con un concetto strabiliante. Invece è diventato un po' prevedibile e lo 'shock' alla fine è stato semplicemente ridicolo. Questo inizia come un film horror di base e standard con Chris Hemsworth che guida un gruppo di sciocchi senza cervello nei boschi. Ci sono il tipico sportivo, la mig...ta, il genio, l'idiota sballato di fumo e la vergine innocente. È ovvio chi morirà e quando, ed è esattamente quello che ti aspetteresti da un film dell'orrore. La ragazza di facili costumi muore mentre fa sesso, cosa che è stata fatta tante volte. La recitazione era semplicemente inquietante. Hemsworth interpreta il signore del tuono Thor nel film omonimo del 2011. Ha fatto un buon lavoro in quel film e ora è visto con le sue terribili battute e la sua cattiva recitazione. La putt...lla fa il suo lavoro come la ragazza calda del film per attirare ragazzi adolescenti e vecchi pervertiti verso la vendita dei biglietti. L'unico personaggio che mi piaceva davvero era Marty. Marty era l'idiota fumatore di marijuana che ha visto cosa stava per succedere. Il suo personaggio era davvero interessante e aveva un significato. Non era solo un personaggio di riempimento per essere ucciso. Ha notato che c'era qualcosa che non andava in casa e tutti si comportavano in modo diverso. Fondamentalmente ha sottolineato come fosse in un film dell'orrore e tutti fossero nei guai. Il film getta una svolta debole su come la compagnia non possa controllarlo come personaggio ed è stato semplicemente stupido. Era qualcosa che non vedevo arrivare ma non ero ancora impressionato. Speravo anche che il film si concentrasse maggiormente sulla baracca stessa. Il film si intitola "Quella casa nel bosco" e i personaggi trascorrono pochissimo tempo nella capanna reale. All'inizio la casa è misteriosa e diversa e suggerisce una certa importanza. Si trasforma in un semplice rifugio ed è davvero deludente. Lo specchio a due vie era bello e gli elaborati dipinti erano interessanti ma dopo che sono mostrati nella loro scena unica, non vengono mai più visti. C'era così tanto potenziale sprecato, ed è davvero un peccato. Questo film prende una svolta completa in alcuni modi che non avevo previsto. L'azienda controlla i mostri in cui uccidere le persone, ma quello che sarebbe successo era del tutto ovvio. Il finale di questo film è stato inverosimile e decisamente divertente. In realtà, devo dirlo, il film è stato divertente. In generale ero divertito, e mi sono persino ritrovato a ridere molto, e nemmeno questo mi piaceva. Volevo essere spaventato e chiedermi cosa sarebbe successo. Una storia interessante si è semplicemente trasformata in violenza insensata con una scarsa ragione. Nel complesso, "Cabin in The Woods" è stato generalmente divertente con potenziale sprecato e una catena di eventi deludente alla fine. Recitare era patetico, cosa che ci si aspetta da un film dell'orrore, ma onestamente mi aspettavo di meglio perché ho sentito così tanti aspetti positivi da questo film. Mi è piaciuto come Marty si sentiva come se fosse in un film dell'orrore e il film ha toccato la struttura dei film dell'orrore in generale, ma la struttura povera di questo film è stata semplicemente deludente. Volevo godermi questo film ma non ho ottenuto quello che volevo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Edgar Allan Poe  @  05/02/2021 02:56:43
   7½ / 10
Se n'era parlato molto alla sua uscita, e non totalmente a torto: "Quella casa nel bosco" riesce per certi versi a fare ciò che già precedentemente aveva fatto "Scream", ovvero prendere alcuni stereotipi del genere horror e utilizzarli in maniera parodistica o quasi, riuscendo comunque ad inserirli in un film che è esso stesso un horror ed è piuttosto ben riuscito.
Indubbiamente da vedere se si ama il genere, Drew Goddard (aiutato nella sceneggiatura dal ben più celebre Joss Whedon) mostra un grande potenziale (che poi non si è purtroppo particolarmente evoluto dato che dal 2012 ad oggi non ha girato una gran quantità di pellicole, anche se ha scritto varie sceneggiature).
Il film nel complesso funziona, si regge piuttosto bene e riesce a centrare il suo scopo. Sicuramente consigliato a chi ama il genere e magari è stanco dei soliti horror.

Goldust  @  08/10/2020 17:17:09
   7 / 10
Un inchino cinefilo sarcastico e intelligente verso tutti i clichè dei film horror in generale e di hollywood in particolare, filtrati attraverso lo sguardo di una non meglio precisata - ed improbabile - organizzazione di sicurezza nazionale che altri non è che la rappresentazione del voyeurismo spicciolo degli anni zero à la Grande Fratello. Il merito maggiore della pellicola è quello di non prendersi troppo sul serio grazie al suo ben dosato mix di risate e spaventi: uno Scary Movie un pò più serio e che può vantare anche una bella chiusa, particolare non disdegnabile negli horror.

CyberDave  @  08/06/2020 09:03:08
   5½ / 10
Questo film ha certamente il merito di essere originale e di incuriosire fino alla fine, il problema è che non viene spiegato nulla e risulta essere un brutto tentativo di stupire lo spettatore con un idea molto particolare, ma che appunto lascia l'amaro in bocca non ricevendo uno straccio di spiegazione.
Francamente non mi è piaciuto particolarmente.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  02/03/2020 18:31:52
   7½ / 10
Horror carino e superderivativo, che gioca con i cliché del genere (La casa su tutti) per demolirli e analizzare il tutto da una bella prospettiva alla Truman Show. Giochetto divertente, senza esagerare.

DankoCardi  @  15/10/2019 11:15:20
   8½ / 10
La "summa" di tutti i film horror! Perchè nei film dell'orrore e del sovrannaturale si vedono quelle cose ed accade ciò che accade? Questa pellicola ne da una spiegazione. E lo fa con l'originalità di non essere originale; mi rendo conto che è un paradosso ma la questione è che partendo da Lovecraft e passando per le creature antiche come la mummia, il vampiro, gli spettri etc..ed arrivando ai mostri moderni di King o di Romero l'opera di Goddard sciorina TUTTO il repertorio della cinematografia dell'orrore. La storia è sempre quella dei teenager stereotipati assaliti da mostri e con tutti i soliti e già visti clichè del caso, ma in questo caso ne viene data una spiegazione logica attraverso numerosi citazioni a tutto quanto l'amante di film horror conosce bene. E così risulta anche divertente analizzare la pellicola scena per scena scoprendo i più piccoli particolari che rimandano a questo piuttosto che a quell'altro film. Originale e curioso il mostrare gli artefici di tutto ciò come semplici impiegati che svolgono il loro lavoro magari scherzandoci pure, sopra l'ineluttabile destino delle vittime. Consapevole, però, di camminare su un terreno minato Goddard allora filtra tutto attraverso l'ironia e magari anche il demenziale ricordando a quelli che storcono la bocca che anche Sam Raimi infarcisce i suoi horror di comicità (altra citazione). Un'opera geniale non tanto per il film in se -sebbene tecnicamente la pellicola non abbia sbavature- ma più che altro per quello che rappresenta e per come lo rappresenta. Magari può non piacere, ma se siete fan dei film horror dovete vederlo assolutamente.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Zazzauser  @  28/12/2018 04:30:49
   7 / 10
Senza gridare al capolavoro: "The Cabin in The Woods" e' un horror che ha un pregio da non sottovalutare nell'ambito dei prodotti di genere degli ultimi anni - l'originalita'.
La situazione e' canonica: cinque ragazzi si ritirano in una baracca sperduta in mezzo a un bosco finendo per diventare vittima di una famiglia di assassini non-morti.
Cio' che e' originale e' il contorno: la situazione e' controllata e programmata da un'istituzione governativa, una delle tante sparse in tutto il Mondo, che si occupa di fare in modo che i protagonisti fungano da capri sacrificali per l'appagamento di terribili dèi antichi, che rimangono dormienti nelle viscere della Terra a patto che si consumino tali ben precisi rituali. Questa specie di SCP Foundation (probabile che Goddard ne abbia tratto ispirazione) si occupa anche di contenere il variegato bestiario di mostri dell'immaginario collettivo, prima che gli inaspettati sopravvissuti del rituale li rilascino scatenando un delirio splatter, con grande soddisfazione degli amanti del grand-guignol.
L'abusato canovaccio dello slasher film, con i suoi cliché e con i suoi topoi, non diventa piu' parodia di se' stesso involontariamente, ma lo fa con piena coscienza, e lo spettatore lo sa sin da inizio pellicola: l'effetto e' quello di un comedy horror davvero divertente, dall'impianto assurdo e surreale (ma mai demenziale), che sa prendersi in giro un po' sotto tutti i punti di vista (la scena di sesso meticolosamente costruita per "appagare il cliente") e che sa rivitalizzare il genere con una commistione di fantasy, commedia e horror tout court.
Preferirei mille volte vedere film del genere che rassegnarmi ai soliti horror triti e ritriti con i loro jumpscares inutili

MasterMovie  @  12/10/2018 06:44:14
   4 / 10
Mah!!!Mi domando:Ma davvero sto film é piaciuto così tanto?Ragazzi la Corazzata Potemkin a confronto é un capolavoro...Cpisco che vuol essere un horror originale,ma sarebbe stato più giusto catalogarlo come "Fantasy" alla Twilight o Commedia alla Scary Movie.
A me non è piaciuto per niente, non fa paura, ha una trama ridicola ed é uno scopiazzamento unico di altre pellicole risultando in definitiva una "Miscellania" orrenda( forse per questo l han definito Horror?!?!?!).
Non perdete tempo e lasciate stare sto film.

biagio82  @  19/09/2018 23:15:46
   8 / 10
per me questo è un film geniale sotto tuti i punti di vista.
all'inizio, se non fosse per l'intro alla camera caffè con i due scienziati che prendo il caffè poteva sembrare il classico film con un gruppo eterogeneo di ragazzi che va a fare una vacanza e finisce sterminato da pazzi e mostri senza una logica (la casa, venerdì 13, le colline hanno gli occhi, ecc.) ed infarcito dei clichè più abusati, ma andando avanti vediamo questi clichè ribaltati per creare qualcosa di nuovo ed innovati nel genere:



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

per poi non parlare dell'orgia di citazioni nella parte finale, con tutti i mostri presi sia da film storici, come hellraiser, e film nuovi come the strangers e con un finale cattivissimo.
film straconsigliato a tutti, uno dei film migliori degli ultimi anni

jek93  @  19/09/2018 11:35:35
   3 / 10
Idea geniale, ma finale che tradisce tutte le buone intenzioni di regista e sceneggiatore.

Thorondir  @  08/06/2018 14:06:47
   7 / 10
Horror sui generis. Si parte dalla classica storia con dei giovani ragazzi in vacanza nella solita sperduta casetta nel bosco: ma le avvisaglie ci sono da prima che non tutto è come sembra. Dall'assoluta non originalità dei primi minuti, che si portano dietro tutti gli stilemi del genere, poi il film si evolve verso qualcosa di non scontato e seppur pieno di bizzarrie ed eccessi riesce ad intrattenere tra trovate gore, ironia diffusa e stramberie che sono comunque congeniali al soggetto messo in scena. Diciamo che è un horror particolare, fuori dagli schemi, che sa intrattenere con buon ritmo per un'ora e mezza.

LucaT  @  24/12/2017 06:54:10
   8½ / 10
questo film mi è proprio piaciuto un sacco
curioso fino alle fine e per nulla scontato sopratutto nel finale
a mio parere e gusto è un piacevole horror/avventura
veramente ben realizzato nel suo insieme
sa proprio intrattenere ed è un peccato -che cosi- non ne ho piu trovati
del resto ben fatti -nel genere- come sono ad esempio
la casa 2 o stay alive ecc non se ne sono proprio

1 risposta al commento
Ultima risposta 24/12/2017 06.55.16
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento iron klad  @  11/11/2017 10:32:43
   5 / 10
Sequenze di confusione e dramma. Realizzato giusto per creare un po' di suspense mescolando le paure più comuni dell' essere umano.
Un film gradevole in compagnia, assolutamente sconsigliato da vedere da soli.
Dopo il film più che paranoie, fa venire il mal di testa.

daaani  @  21/08/2017 23:35:21
   5 / 10
Non ci siamo...
Parte iniziale fichissima, sulla scia di truman show, poi pero il tutto si fa altamente demenziale e le uccisioni sono una più cretina dell altra x non parlare poi del finale ... Un vero peccato!

Colibry88  @  26/07/2017 23:59:21
   5 / 10
Uno pseudo horror che mi ha lasciato abbastanza perplesso. A tratti intrigante e bizzarro, a tratti stucchevole e irritante. I personaggi, sebbene volutamente stereotipati, forse finiscono per esserlo fin troppo e persino involontariamente. Talmente infimi e fastidiosi da spingere lo spettatore a pensare "spero che crepino tutti" dopo nemmeno 10 minuti di film. Battute viscide e situazioni melmose appesantiscono la visione, finendo per rovinare quella che poteva essere una buona idea. Infatti, la vicenda in sé non è male ma il guaio è che siamo negli States, e laggiù, si sa, non riescono mai a sganciarsi dai soliti nauaeanti cliché (sesso-droga-rock'n'roll). Verso il finale il tutto si risolleva un po' ma nulla riesce davvero a cancellare la prima ora e mezza di sudiciume e volgarità Made in USA. Ciliegina sulla torta: la mitica ed impareggiabile Sigourney Weaver, la quale però giunge fuori tempo massimo, troppo tardi per dare una vera svolta. Non mi ha convinto.

Biasx  @  20/06/2017 20:35:59
   7½ / 10
Un piccolo gioiello forse troppo sottovalutato. Una summa di tutti gli stereotipi dell'horror, dal thriller allo splatter. Dal soprannaturale alla follia omicida. Consigliatissimo.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

VincVega  @  16/04/2017 02:54:33
   7½ / 10
Divertente commedia-slasher che gioca con gli stereotipi del genere, trainato da una sceneggiatura molto originale e citando a più non posso pellicole horror. Contando che negli ultimi anni non sono usciti tantissimi grandi film horror, "Quella Casa nel Bosco" si può ritenere uno dei migliori esempi, sicuramente tra i più innovativi.

daniele64  @  31/03/2017 16:34:03
   7 / 10
Pellicola cinefilmente citazionista che può risultare apprezzabile se la si riesce a prendere per il verso giusto . Ovviamente non è il classico horror giovanile , anche se cerca ( appositamente ) di rispettarne tutti i più triti e banali clichè . Anche lo splatter , pure se abbondante , non è particolarmente fastidioso forse perchè si è più impegnati a cercare di comprendere la reale motivazione di tutta l'assurda faccenda . Inoltre alcuni spunti comici alleggeriscono di frequente la tensione . Adeguato il cast giovanile ( di palese provenienza televisiva ) e menzione per la brava coppia di veterani Jenkins e Whitford . Poco più di un cameo per Sigourney Weaver . Molto efficace anche il comparto tecnico , con effetti speciali all'altezza . Mezzo voto in più per l'evidente ispirazione lovecraftiana della vicenda .

Mildhouse  @  29/10/2016 23:04:53
   7½ / 10
Originale e divertentissimo

Mic Hey  @  22/10/2016 05:07:49
   7½ / 10
Per godervi al meglio questo bizzarro horror armatevi di molta fantasia e una buona dose di "sospensione dell'incredulità"..
..potrete così divertirvi per circa 90minuti con questo "azzardato" ma tutto sommato riuscito omaggio a un certo filone di horror-thrash stile anni'80 !

ps: la simpatica casetta nel bosco è solo un pretesto per qualcosa di ..mooooooolto più grosso

Speedhoven  @  19/05/2016 20:01:47
   1 / 10
Forse il peggior film che io abbia mai visto. Il finale poi... meglio dimenticarlo.

1 risposta al commento
Ultima risposta 19/05/2016 22.56.14
Visualizza / Rispondi al commento
krystian  @  16/04/2016 10:12:39
   7½ / 10
Bizzarro ed ingegnoso!
Certo non è un horror di paura, anzi, tutt'altro, è piuttosto una specie di atipico fantasy-horror-comedy, difficile definire un genere specifico dati gli avvenimenti… imprevedibili e scombussolanti!

L'ho riveduto dopo un paio di anni e devo ammettere che, secondo me, è un capolavoro mancato e spiego il perché. Innanzitutto la sceneggiatura doveva esser maggiormente studiata, approfondita e perfezionata, soprattutto nella seconda parte quando tutto diviene "assurdo"; poi, il cast non va bene, la recitazione è scadente e dozzinale come un qualsivoglia mediocre horror; infine, gli effetti speciali necessitavano di maggiore cura e ricercatezza. Anche il finale (apocalittico?) avrei approfondito maggiormente dandogli più spessore e "credibilità" (resta comunque inaspettato e d'effetto!).

In una sola ora e mezza è complicato mostrare e far risaltare l'ingegnoso e divertentissimo "mondo nascosto" e gli "arcani segreti" di questa pellicola, pertanto, complessivamente, da come l'impressione di essere un film a metà, potenzialmente geniale ma sviluppato malamente (al pari di centinaia di insignificanti horror). Peccato.
Dalla scena dell'ascensore io avrei dato sfogo alla fantasia più assoluta per rendere ogni istante indimenticabile, divertente e assurdo. Sì, insomma, lì sotto è una ****taa!

Alla prima visione mi sconvolse, certo non ti aspetti nulla di quello che accade… ma la seconda volta si nota la potenzialità che è andata sprecata.

adamantio  @  10/03/2016 10:11:26
   7 / 10
Rivisto ieri sera dopo la visione al cinema quando usci. Film divertente e pieno di omaggi ai grandi classici dell'horror. Merita sicuramente una visione.

weareblind  @  21/02/2016 09:15:51
   8 / 10
Francamente un ottimo film, con una gran bella idea, leggero ma horror, personaggi che fanno presa e gran finale artistico.

BenRichard  @  19/02/2016 01:44:01
   6½ / 10
Mi ha decisamente spiazzato, alla fine mi sono anche detto certo che potevi arrivarci anche prima, già dal titolo, "quella casa nel bosco"...ma dai seriamente!? e infatti...

Un horror leggerissimo, divertente e pieno di citazioni dei film del passato, con una trama che risulta essere originale ma che onestamente non mi ha convinto del tutto però apprezzo il coraggio e diciamo che ci può stare; inoltre scorre piuttosto velocemente senza perdersi in punti morti.

Chi cerca qualcosa di serio e/o per spaventarsi rimarrà probabilmente deluso, dico probabilmente perchè a dire il vero anch'io inizialmente pensavo di ritrovarmi di fronte un film del genere, ma sono riuscito lo stesso ad apprezzarlo.

Niente di memorabile ma un voto positivo ci sta tutto.

Ash Quercia  @  15/01/2016 14:51:35
   7 / 10
Non mi aspettavo niente da questa pellicola... invece mi ha piacevolmente sorpreso in fine.
L'idea alla base di tutto è molto originale anche se il film poi si muove su orme tipiche e ben conosciute.
Ho apprezzato moltissimo la quantità immane di richiami ad altre pellicole del genere.
Bello.
Da vedere.

Oskarsson88  @  04/01/2016 22:14:34
   5 / 10
Mah, non capisco sta media alta.. che sia un horror, o un horror-comedy a me poco cambia, perche' da un lato non mi ha fatto paura e dall'altro non mi ha fatto neanche ridere. Poi mi fanno morire la topa per prima, mi crolla ancora di piu' l'interesse.. almeno si vedon le bocce prima che stianti.. haha.. gioie! No sul serio, originale l'idea quello si, ma per il resto e la solita poltiglia incasinati di deliri e sempre piu' trash a lungo andare. Per me, evitabilissimo.. e col 5 sono generoso.

Charlie Firpo  @  23/10/2015 10:08:00
   1½ / 10
E sta Kagata qui secondo alcuni sarebbe uno dei migliori film horror del decennio, ahaha... se avessi la pellicola originale fra le mani l'unico utilizzo utile che ne troverei sarebbe quello di pulirmici il kulo. L'unica cosa che mi ricordo (e ho visto il film ieri sera) è la morte idiota di Thor, hahaha !!! e giusto per quella e per le risate che mi ha procurato do mezzo voto in più.

24 risposte al commento
Ultima risposta 06/11/2015 15.01.12
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Jason XI  @  12/10/2015 08:19:35
   7 / 10
Film bizzarro e citazionista, Goddard è un Raimi senza genio altrimenti questa pellicola poteva divenire un cult assoluto.....

Filmaster95  @  12/06/2015 12:52:39
   7 / 10
In questo film c'è un po di tutto, miscela il comedy-horror allo splatter che cade nel trash, inoltre omaggia diversi film che hanno fatto la storia di questo genere, devo ammettere che la coppia jerkins-whitford mi ha fatto ridere a crepapelle e considero le loro interpretazioni la cosa più riuscita del film, al pari dei 20/25 minuti finali più folli che si possano immaginare.

Ovviamente, come accade spesso per film di questo genere l'antipatia per i ragazzi protagonisti regna sovrana, diciamo che qui però le loro azioni sono forzate ad essere stupide e devono incarnare gli stereotipi di questo genere.

I mostri rappresentati mi sono veramente piaciuti, su tutti il tritone, ma anche la copia di pinhead incute terrore e sopratutto nessuno è rappresentato in modo ridicolo.

Per me un film che merita di essere visto almeno una volta e non posso non premiarlo con un buon voto.

7219415  @  13/05/2015 12:39:25
   5 / 10
Abbastanza ridicolo!

Hana Tsukishima  @  04/05/2015 01:46:28
   6½ / 10
Divertito e un po' strampalato film di Goddard, mancante di una particolare cura nei vari componenti che compongono il linguaggio filmico.
Si sente, infatti, nonostante il film sia godibile, come le varie citazioni o certi passaggi siano un po' troppo slegati tra loro, come in un grande collage.
Si può vedere ma in giro c'é di meglio.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  27/04/2015 21:14:38
   7 / 10
Discreto film pseudo horror che, un po'come il primo Scream, gioca con lo spettatore nello scoprire le sue carte. C'è molto Buffy l'Ammazzavampiri (Whedon scrive e produce) e in questo resta molto teen movie e poco splatter. Paura poca, ma soprattutto divertimento. Magari resta un senso di "poco convinto" che gli toglie efficacia, ma gli effetti sono notevoli e tutto gira molto bene. Per una serata divertente va benissimo.

4 risposte al commento
Ultima risposta 17/06/2015 16.23.33
Visualizza / Rispondi al commento
Nic90  @  21/04/2015 21:14:27
   5 / 10
Lo vidi circa un anno fa e non mi colpii piu di tanto,buona regia,attori sufficienti ma la storia non mi prese molto,tuttavia consiglierei una visione senza grosse pretese agli amanti incalliti dell'horror(anche se non lo so se possa definire tale).

Spotify  @  06/04/2015 23:53:16
   6½ / 10
Horror diverso da quelli usciti negli ultimi anni. Più ironico, fuori dagli schemi e devo dire anche, almeno parzialmente, più originale. Perchè, assistendo all'inizio, si pensa che si vedrà il solito teen-movie fatto di sesso, droga e violenza, ma non è affatto così. Questo film, vuole essere qualcosa di diverso, e questo Goddard ha fatto centro. E' riuscito a sfornare un prodotto di una certa, sempre rimanendo nell'ambito orrorifico, eleganza, riuscendo a immettere certe trovate originali che da tempo non si vedevano nel cinema del terrore. La regia è buona, ben valorizzate le scene splatter, belle truculente come devono essere in una pellicola di paura, poi c'è un discreto senso del ritmo, a volte il film diventa un po' lento, però non si cade mai nella noia. Buona anche la direzione degli attori e la caratterizzazione di quest'ultimi. Non i soliti teenager imbranati. Ma della regia ho apprezzato soprattutto, la parte narrativa: storia ben spiegata, mai resa banale, colpi di scena a go-go e fantastiche le iniezioni di humor nero. Con questo suo lavoro, il regista ironizza sicuramente sui reality show, specialmente quelli a eliminazione, e devo dire che per una volta un reality show mi è piaciuto!;). La fotografia non è eccezionale, un po' insipida, mentre invece la scenografia è ottima, claustrofobica e cupa di quelle che piacciono al sottoscritto. La sceneggiatura secondo me presenta dei dialoghi unici, troppo forti. Poi in generale, anche se è un tantino striminzita, presenta un' ottima linearità, ottime situazioni, tanti colpi di scena e un finale molto originale. La pecca maggiore sta un po' nel fatto che il regista ha preso troppo spunto da celebri horror del passato come la notte dei morti viventi e soprattutto la casa di Raimi, addirittura alcune inquadrature sono le stesse. (vedi spoiler). Ottimi gli effetti speciali e i vari mostri presenti nella pellicola sono fatti benissimo. Il cast mi è piaciuto, composto si da interpreti molto giovani, tra cui spicca Hemsworth (Thor), però se la sono cavata molto bene, e fanno tutti delle prove molto valide. Poi come ciliegina sulla torta, per farci capire di come abbiamo di fronte un horror di buona classe, compare anche la Weaver. Il finale mi è piaciuto moltissimo ed, come ho scritto prima, è davvero originale!

Davvero niente male, non perfetto, ma sicuramente uno dei migliori film di paura usciti negli ultimi 5 anni. Lo consiglio.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

pak7  @  05/03/2015 01:57:58
   8 / 10
Non amo particolarmente il genere "horror", o più semplicemente non conoscendolo approfonditamente, non so distinguere, o almeno faccio fatica, a distinguere una ciofeca da un qualcosa di diverso.
Quella casa nel bosco è palese che lo sia, è qualcosa di innovativo, di diverso dalle solite chiamate da uno sconosciuto, dai soliti splatter, è una sorta di continua citazione che si prende gioco dello spettatore, abbinata a quella cattiveria e a quel cinismo presenti anche nel mondo reale. Mi ha stupito davvero, forse uno dei pochi horror che rivedrei volentieri anche subito. Consigliato.

leonida94  @  20/01/2015 14:43:35
   7½ / 10
FINALMENTE!
Finalmente si vede qualcuno che osa, qualcuno che esce dagli schemi prefissati. Qualcuno che esagera, che intrattenga, che spiazza; e sempre con una eleganza inaspettata.

Questo qualcuno è proprio Goddard, che debutta in regia con un film che è una vera e propria perla.
Sfrutta tutti i clichè del genere per creare un prodotto fresco, divertente e autoironico. Ma non intendo quell'autoironia da quattro soldi; quella che siamo soliti vedere nei film horror di serie b. Quella atta a mascherare la povertà di idee e di mezzi, e che dopo due minuti stufa. Niente affatto, qua siamo di fronte ad una ironia più robusta, capace di fondersi e armonizzarsi con l'intera sceneggiatura, senza stonare, e soprattutto, senza avere quel ruolo di tappabuchi che ormai risulta insopportabile.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Questo esempio è uno dei tanti passaggi dove si vede che il film vuole sollevarsi dal triste pantano in cui sguazzano da anni queste produzioni.
E visto che la vittoria è più eroica se ottenuta affrontando il nemico sul suo stesso campo, direi che questo film è eroismo su cellulosa.

6 risposte al commento
Ultima risposta 21/01/2015 21.46.19
Visualizza / Rispondi al commento
Rollo Tommasi  @  19/01/2015 23:54:12
   8 / 10
Mi sbilancio con un voto alto perchè queso horror transgenere mi ha colpito per originalità, realizzazione ed una curiosa morale amorale...bello truculento e spaventoso, claustrofobico..il cast è valido: Jenkins e Whitford sono un autentico spasso nella stanza dei bottoni, ed Hemsworth (futuro campione di F1 in Rush) è molto realistico nella sua costante tensione (spesso, invece, negli horror si alternano momenti di terrore a momenti di insolita stupidera nei protagonisti, capaci di minimizzare ogni avvenimento anche quando gli amici defungono come mosche in modi sempre più cruenti...).
Assolutamente da consigliare.

ZanoDenis  @  01/12/2014 22:30:37
   7 / 10
Abbastanza strano come horror, sembra uno dei soliti, nella prima parte, poi cambia totalmente, propone elementi quasi trash, ma tremendamente divertenti, mischia più sottogeneri dell'horror ed è pieno di citazioni di cult del passato, è un prodotto da non sottovalutare

albert74  @  10/09/2014 02:16:34
   6½ / 10
film horror singolare. Dietro la facciata del classico horror in cui dei ragazzi vanno a passare il fine settimana nella classica casetta in mezzo al bosco si nasconde qualcosa di più. un'organizzazione che crea dei reality in cui incauti ragazzi vengono aggrediti da mostri, o assassini di vario tipo seguendo il classico copione horror. qualcuno trova un talismano o un amuleto in cantina; un diario, degli oggetti avviando così una catena di eventi che li porterà alla morte.
delle telecamere monitorano l'ambiente, delle sostanze vengono rilasciate e inibiscono la volontà dei ragazzi-cavia spingendoli a seguire determinate azioni e inevitabilmente poi vengono uccisi.
è una sorta di esperimento volto a placare antichi dei tramite sacrifici abilmente pilotati e camuffati da eventi di vario tipo.
lupi mannari, mostri vari, serial killer, zombies, vengono rilasciati negli ambienti, negli scenari, nel bosco a seconda delle azioni dei malcapitati.
il tutto è controllato da un grande laboratorio sotterraneo in cui scienziati muniti di avanzate tecnologie controllano gli eventi.
qualche cosa va storto e i mostri si ribellano a coloro che dovrebbero controllarli.
questa, per sommi capi è la trama del film.

poi ci sono buchi di sceneggiatura. i mostri si comportano da robot ma non sono robot. la sala di controllo serve per controllarli e immeterli negli ambienti ma una ragazza riesce a liberarli - muovendo pulsanti a caso - da una stanza secondaria, una specie di guardiola. non ci sono sistemi di allarme e alla fine muoiono tutti e finisce il film.

mah

se l'impostazione generale può anche andare ed è originale, è tutto questo minestrone di incoerenze e questa sceneggiatura tirata via che toglie molto allo svolgimento del film.
un film che vorrebbe essere originale ma alla fine si risolve in una serie di scene splatter e in un finale piuttosto scontato.
a poco serve l'apparizione di sigourney weaver alla fine, poco più di un cammeo.
il film è guardabile e la trama gli da qualche punto, ma alla fine emerge di un filino rispetto alla media dei film horror di serie B.

peccato. occasione sprecata.

3 risposte al commento
Ultima risposta 29/04/2015 09.56.52
Visualizza / Rispondi al commento
luis 98  @  26/07/2014 20:24:56
   8 / 10
All'inizio sembra un teen movie horror banale ma poi si rivela tutt'altro idea originale e molto ben fatta spero in un secondo capitolo che spieghi il tutto un po meglio
Trama 9
Cast 7

alex94  @  09/07/2014 16:34:49
   7 / 10
Simpatico film horror diretto da Drew Goddard nel 2012.
La trama è molto classica per buona parte del film poi verso la fine sorprende cambiando totalmente registro, diventando maledettamente eccessiva e divertente.
I personaggi sono una specie di parodia dei classici protagonisti dei film horror e sono abbastanza odiosi,buona la regia e la recitazione.
Buoni anche gli effetti speciali sopratutto presenti nel finale ,discreto anche lo splatter.
Insomma un horror divertente e citazionista, meritevole di una visione.

Buba Smith  @  24/04/2014 00:47:06
   3 / 10
Un film inutile senza senso. Una specie di mix tra horror/commedia riuscito davvero malissimo.

gemellino86  @  09/03/2014 09:43:58
   8½ / 10
Non è proprio un vero horror ma comunque si tratta di un film che mi ha inquietato e appassionato tanto. Ultimamente film così non se ne vedono molti. Mantiene alta la tensione per tutta la durata. Un piccolo gioiello del genere.

harlan  @  23/02/2014 13:09:34
   6 / 10
Ŕ sicuramente un film particolare. parte come tutti gli horror... alcuni ragazzi fuori in gita....per poi rivelarsi tutt'altro.
certo Ŕ difficile accettare un'evoluzione della trama e la visione di determinate cose in un film horror, tuttavia, anche grazie all'impronta dark comedy, tarantiniana talvolta, risulta gradevole da vedere.
alla fine risulta essere un buon polpettone di generi e di citazioni..
di certo se si cerca un vero horror, non Ŕ questo il film giusto...

Chemako  @  17/02/2014 19:42:03
   6½ / 10
Piu' che sufficiente....

Horrorfan1  @  27/01/2014 19:54:26
   6 / 10
Gli do la sufficienza per via dell'idea e dell'originalità, ma il tutto (cioè quello che io ritengo essere il difetto del film) si può riassumere in una parola: eccessivo!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

LuckyL¨  @  27/01/2014 18:05:41
   9½ / 10
Certamente se l'idea è quella di vedere un film horror "da paura" questo non è il film giusto,ma anzi a tratti fa pure uscire qualche risata.
Risulta estremamente godibile e mai noioso,e la storia particolare e i vari mostri presenti lo rendono assolutamente unico nel suo genere!!!

chem84  @  26/12/2013 21:05:22
   8 / 10
Spettacolo, un superconcentrato del cinema horror racchiuso in un ora e mezza.
Originale, godibile e divertente.
D.Goddard ha indubbiamente fatto centro.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Blutarski  @  20/10/2013 15:38:17
   5 / 10
Ma avete mai visto un horror che strizza l'occhio alla commedia? Niente a che vedere con questo film, per carità sicuramente in certi momenti diverte e intrattiene ma nel maldestro tentativo di essere originale fa una frittatona di tutto ciò che è già stato visto da the cube alla casa di raimi con tutto quello che c'è in mezzo. Abbastanza deludente!

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  20/10/2013 15:10:22
   3 / 10
Horror orrendo con una trama scadente, mancanza di tensione e di personaggi carismatici.

The BluBus  @  20/09/2013 22:49:31
   5 / 10
qualcosa di buono ma non arriva alla sufficienza

pisano  @  19/09/2013 15:47:44
   6½ / 10
Praticamente l'erba fa rimanere immuni,fa capire..distrugge il mondo

lampard8  @  28/08/2013 13:52:08
   8 / 10
Una baracconata spassosissima, chissenefrega se è un insieme di cliches e di citazioni.
Viva il nonsense

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  24/08/2013 18:31:38
   6 / 10
Simpatico, quasi a metà tra un horror e una commedia, quanto meno è abbastanza originale. Accettabile.

JOKER1926  @  17/08/2013 01:00:42
   4 / 10
Le desolazioni dei critici rivolte al genere Horror attuale sono di quelle pi¨ oneste e vere. Ogni anno sullo schermo arrivano una serie corposa ma alquanto banale di pellicole horror che lasciano il tempo che trovano. Quando va bene.

E' la volta di Drew Goddard, la regia offre ai fans "Quella casa nel bosco".
Il titolo Ŕ gia un programma, la mente non pu˛ non tornare ai soliti copioni del genere (stordito e martoriato nel tempo) ove un gruppo o gruppetto di giovani si imbatte con killer e roba del genere. Qui con la produzione americana di Drew Goddard il plot rappresenta subito un paletto limitativo; insomma lo spettatore Ŕ avvisato, la narrazione mancherÓ, il lavoro nell'ora e mezzo di proiezione, sarÓ affidato esclusivamente alla sceneggiatura.
A questo punto diventa difficile capire quale delle due sia la pi¨ grande e totale crocifissione del film, la storia non esiste mentre la fatidica linea orizzontale (la sceneggiatura) Ŕ impegnata nel metabolizzare un numero non identificato di corbellerie varie (alcune pazzesche) che partendo dal concetto dell'Horror decadono in sfere di rozza fantascienza.
L'unione dei due generi ha quasi sempre creato scempiaggini e disastri, la regola con "Quella casa nel bosco" continua appieno e cristallizza la tradizione.
Non contento della baracconata e dello sviluppo catastrofico che il film sta producendo, la buona regia statunitense, cerca di trasportare con forza e convinzione tutti i fili del film sui binari dell'apocalisse e della morale religiosa; fra miti, profezie e tragicitÓ bibliche.
Definire un horror "Quella casa nel bosco" non lo si fa nemmeno a pagamento; il tutto funziona male pure da parodia, semmai l'ironia che traspare Ŕ l'impotenza visiva del regista che passa per trasversale umorismo.

Il genere vaga in situazioni horror, scusate il gioco di concetto.

9 risposte al commento
Ultima risposta 19/08/2013 00.20.07
Visualizza / Rispondi al commento
horror83  @  06/08/2013 09:40:24
   6 / 10
mi aspettavo un film horror e invece è una specie

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
carino ma niente di chè. a me non ha entusiasmato! il finale è la parte più divertente!
gli do la sufficienza perchè ci sono cascata!

Elwing77  @  21/07/2013 15:46:03
   7 / 10
Uno psicofantahorror veramente originale :)

Eddie993  @  16/07/2013 18:02:18
   7 / 10
Mi sono avvicinato a questo film con la sicurezza di trovarmi di fronte al solito horror, in cui i soliti 5 o 6 personaggi stereotipati si ritrovano nella solita location che vuole essere inquietante a fronteggiare qualche mostro, psicopatico o demone che punta solo a torturarli.
Tutto questo si è avverato, ma solo in parte. Un film che più che essere Horror vuole omaggiare e/o parodiare il genere, i personaggi, gli stereotipi, e lo fa in modo assolutamente innovativo. Già dall'inizio fanno capire che tutta la vicenda dei protagonisti verrà pilotata da una sorta di laboratorio segreto, ma regista e sceneggiatori sono stati abili a fare in modo che non fosse chiaro il motivo, che verrà rivelato nell'ultima mezz'ora, assolutamente divertente e delirante.
Devo ammettere che dopo la visione di questo film non riesco più a guardare un film horror senza fare riferimenti a questa pellicola.
Forse non un film rivoluzionario, ma sicuramente un film che ha proposto qualcosa di diverso in (e per) un genere diventato ormai troppo autocelebrativo e infangato negli stereotipi da lui stesso creati.

MonkeyIsland  @  03/07/2013 18:27:37
   7½ / 10
Ok non è un horror, ma una sorta di film parodia pieno di citazioni e richiami ad altri film horror più e meno famosi.
Sostanzialmente è un scemenza (non alla Drag Me To Hell come è stato detto che sotto sotto all'auto-ironia aveva una critica sociale al sistema bancaria mica da poco) ma mantiene un buon ritmo e il caricone finale dall'ascensore è fantastico.
Magari ne uscissero di più di film così!!

cort  @  20/06/2013 23:55:11
   7½ / 10
comedy horror originale. tanta roba tutta su di un film di meno di due ore. certi aspetti sono confusi e l'intreccio non funziona sempre bene.

ce più humor che paura

comunque da guardare

GTX33guitar  @  03/06/2013 22:22:34
   7½ / 10
Film furbo che maschera critica sociale con horror prendendo in giro tutti se stesso compreso....dopo 10 minuti sembra il classico horror che non fa nulla per nascondere gli spunti e le scopiazzature prese dai suoi predecessori...ma nel momento in cui non lo snobbi il film spiazza completamente arrivando ad un finale inaspettato...può sembrare la boiata dell'anno ma preso sotto una certa ottica mostra tutta la sua astuzia ed inventiva....gioiellino

benzo24  @  27/05/2013 20:39:55
   6 / 10
Ahahahahahah è una boiata pazzesca. Però è divertente.

dkdk  @  27/05/2013 19:51:48
   6 / 10
La regia è davvero buona complimenti.. detto questo è il solito gurppo misto di amici, condito con un finale decisamente divertente sufficienza meritata.

CinemaD'Arte  @  08/05/2013 19:33:14
   7 / 10
Un gruppo di amici decide di fare una breve vacanza nella casa sperduta, ça va sans dire, di proprietà del cugino di uno di loro. Classico. Solito gruppo di "personaggi" stereotipati (l'atleta tutto muscoli e niente cervello, la bionda oca, l'intellettuale, lo sballato perennemente fatto, la ragazza dai principi morali pronta a trasgredire). Classico. Sesso, alcool, mostri, sangue. Classico. Quindi il solito film horror dalla trama e dallo svolgimento trito e ritrito? Assolutamente no. Cos'ha di diverso? Tutto e niente. La coppia composta da Joss Whedon (conosciuto ai più come regista del cinecomic campione di incassi "The Avengers") e Drew Goddard, entrambi sceneggiatori, scherzano con i classici cliché del genere, li smontano, li deridono, li omaggiano (citazioni a non finire), costruendo un film che è la parodia, seppur intelligentissima, di se stesso, mischiando i classici temi dell'horror con picchi di assoluta genialità simil-demenziale mai fini a se stessi. Un film che gioca, prendendo(si) in giro, che, perché no, diverte, mantenendo però una struttura horror degna di tale nome, risultando (paradossalmente) estremamente originale. Quindi cos'ha di diverso? Tutto e niente. Guardare per credere.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  28/04/2013 21:51:32
   6 / 10
Strano e bizzarro, senza dubbio originale, "Quella Casa nel Bosco" è un horror assolutamente atipico ed insolito in ogni suo singolo aspetto tanto da aver portato il pubblico fin da subito a spaccarsi in due con un taglio netto (c'è chi lo ha adorato e chi lo ha schifato).
Io personalmente sono ancora disorientato; lo spiazzante susseguirsi di colpi di scena l'ho trovato funzionale a volte sì a volte no, mentre il non capire durante la visione dove il tutto volesse andare a parare qualche volta mi ha spazientito non poco. Al tempo stesso, non so come, l'ironia che pervade la pellicola è riuscita spesso a divertirmi così come la maniera con la quale il regista si prende gioco degli stereotipi del genere (strepitosa la frase - non riportata alla lettera - del fattone "ma perchè Jules improvvisamente sembra cerebrolesa e perchè Kurt si comporta come il classico atleta imbecille?") e il massacro finale, con tutti quei mostri a piede libero, è stato decisamente un tocco di classe, e questo a Goddard non glielo si può negare.
Ottima poi la colonna sonora.

Insomma, non saprei... da un lato mi è piaciuto, dall'altro no. Penso di essere tra i pochi a trovarmi a sto bivio, non so che strada prendere.
Gli do 6 per i pregi che ho elencato, ma francamente... se qualcuno mi chiedesse "ti è piaciuto?"... io non saprei proprio cosa rispondere.

Più avanti lo riguarderò, sicuramente.



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 29/04/2013 14.25.52
Visualizza / Rispondi al commento
Danton  @  27/04/2013 17:23:18
   4 / 10
E' un horror fantascientifico, lo scopo dei 5 protagonisti? Cavie....non dico altro, perchè se scrivo altre due parole si scopre la trama. A me sinceramente non è piaciuto per niente. Pesante!

2 risposte al commento
Ultima risposta 29/04/2013 18.05.23
Visualizza / Rispondi al commento
anthony_costner  @  26/04/2013 09:28:49
   1 / 10
Non ho nemmeno finito di vederlo pensate un po'

2 risposte al commento
Ultima risposta 27/04/2013 14.32.28
Visualizza / Rispondi al commento
hghgg  @  20/04/2013 18:30:54
   7½ / 10
No no no, dai commenti qui sotto mi pare chiaro che molti non abbiano proprio inquadrato il film. Questo NON è un Horror nella maniera più assoluta. Ho letto "non spaventa, non fa paura, è banale (BANALE ?), pessimo horror" e cose di questo tipo. Ma per forza, non è un horror. Appartiene al filone dell'Horror/Comedy, Commedia/Parodia dell'Horror (Evil Dead 2, L'Armata delle Tenebre, Scream, i primi 3 di Peter Jackson) ed è un film, nel suo genere, coraggiosissimo. Tenta di superare e rinnovare completamente il genere dell'Horror che parodia l'Horror, portando tutto all'estremo eccesso, citando a non finire da qualunque film horror sia possibile citare, e sbeffeggia tali film e stereotipi del genere a non finire. Non dico che sia riuscito in pieno nel suo complesso intento, si incarta a volte su stesso per buona parte del film. Ma, almeno per me, riesce a far ridere ed intrattenere a meraviglia che è quello che deve fare una Horror Comedy alla fine. Nella prima parte buona ma altalenante ci sono gag e soluzioni demenziali riuscitissime, dal Bong che diventa una tazza ai due ottimi personaggi degli scienziati protagonisti di buona parte delle gag più divertenti, con battute che vanno anche oltre i limiti del demenziale. Poi arriva la parte finale e siamo al totale delirio. La parte più riuscita del film, una vera e propria fiera dell'orrore in cui si mischiano insieme tutte le creature possibili e immaginabili in un circo splatter irresistibile fino al finale dove esce fuori dal nulla Sigourney Weaver e vengono addirittura tirati fuori gli Antichi, per la citazione più alta del film, quella a H.P. Lovercraft. Film dotato di una parte finale assolutamente geniale. Capisco benissimo che un film così possa far schifo, nulla di strano se non piace il genere, basta non chiamarlo Horror perché si prende una grossa cantonata. Buon esordio alla regia per Goddard, ed è anche l'unica cosa buona fatta da quel pirla di Joss Wedhon (co-sceneggiatore e produttore).

kingofdarkness  @  09/04/2013 12:40:42
   7½ / 10
Horror molto particolare e gradevole, che fuoriesce completamente da tutti i canoni visti finora nel genere, proponendo una serie di trovate moderne davvero niente male.
L'atmosfera non è delle più paurose, ma nonostante questo il film incuriosisce e risulta parecchio avvincente.
Il super-finale rocambolesco e sanguinolento, poi, è la ciliegina sulla torta.
Che dire….Ottimo lavoro, Drew Goddard!
Peccato solo per quella faccia da sberle di Hemsworth, antipatico ed insopportabile dall'inizio alla fine (sia come presenza scenica, sia per il suo personaggio "duro-belloccio", sia per la sua recitazione priva di emozioni)

Supercecco  @  08/04/2013 14:22:43
   7 / 10
Ho notato che alcune parti sono prese in blocco da film come: La Casa - Il Cubo - la trilogia dell'apocalisse di Carpenter - The Truman Show - Resident Evil - La Casa dei 1000 Corpi - Non aprite quella porta. Nella recensione potete trovare le altre decine di riferimenti spensierati. Il film ha la particolarità di essere sempre goliardico-ironico, e si può considerare come un'evoluzione estremamente intelligente del filone Scary Movie. Secondo me neanche il regista aveva in mente fin dall'inizio che cosa avrebbe prodotto, sta di fatto che il risultato è quasi eccellente. Ci sono alcuni passaggi un pò più deboli mentre altri veramente notevoli.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Fr4nc3sc4  @  28/03/2013 23:10:27
   1 / 10
Cosa ha di horror questo film?!
Pessimo!

2 risposte al commento
Ultima risposta 22/10/2016 05.12.40
Visualizza / Rispondi al commento
wolf18  @  25/03/2013 18:14:52
   5 / 10
Non mi è piaciuto molto...di horror ha ben poco,sconsigliato.

BraineaterS  @  13/03/2013 23:06:54
   8 / 10
E' bello partire prevenuti per aver sentito giudizi negativi e rimanere poi piacevolmente sorpresi! A noi è piaciuto molto, sia l'dea che la realizzazione. I personaggi e le situazioni sono appositamente stereotipati proprio per schernire i cliché del genere. Molto divertente in alcune parti a discapito della tensione, ma sicuramente agli appassionati di horror non dispiacerà.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Luther  @  12/03/2013 15:09:11
   2½ / 10
........................................................ ehmmmm cioè no ma dico, che razza di film è mai questo??! -.-' ... veramente osceno! (per non dire peggio) . Forse gli avrei dato un voto e mezzo in più solo per il fatto che un paio di scene quasi quasi che mi sono piaciute, ma il film è veramente pessimo sotto tutti i punti di vista e quindi secondo me un voto al di sopra di un 2,50 (massimo 3) non se lo merita assolutamente proprio! (anche perchè sennò a dargli un voto sulla sufficienza sarebbe un insulto nei confronti di tantissimi altri film e quindi anche del cinema mondiale in generale) . Quindi detto ciò che vi posso dire? ...volete un consiglio? ...evitatelo assolutamente anche se ve lo vogliono far vedere con la forza!!! . Cioè, stiamo parlando di uno di quei film che non meritano neanche di essere visti in dvd ! ...al massimo sui canali rai o mediaset, ma non di più! (poi dopo vedete voi, ma il sottoscritto vi ha avvisato) ....... A pensare che prima di andarlo a vedere ero quasi convinto del fatto che mi sarebbe abbastanza piaciuto visto da come si presentava il trailer che a mio giudizio faceva pensare ad ottimo film ...ed è proprio per questo motivo che forse sarò un po' troppo "cattivo" nei confronti di questo "film" , ma non mi sento di fare altrimenti! .... Ma poi si sa no com'è che si dice ..."mai farsi ingannare dalle apparenze" ! (sia che siano positive o che siano negative) . Una delusione veramente assoluta (come poche volte fino ad ora) viste le aspettative per questo film! O.o ....mmah! ... Ma comunque basta, c'ho sprecato pure proppo tempo dietro a sta merd@ta ! ...non voglio sentir parlarne mai più! ... =) ;)
SUPER SCONSIGLIATO .

1 risposta al commento
Ultima risposta 15/07/2013 14.04.29
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Caio  @  26/02/2013 23:02:57
   5 / 10
Naaaaa non ci casco. Apprezzo l'originalità dell'idea, ma a realizzazione lascia alquanto a desiderare. Tra l'altro avventurarsi in soluzioni del genere (da fumatori d'oppio, direi) implica poi dare delle spiegazioni più dettagliate sul tutto, cosa che nel film non avviene, dove sembra piuttosto che si improvvisi una scena dopo l'altra. Tra l'altro io credevo che...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

marcus79  @  25/02/2013 10:29:13
   7½ / 10
finalmente un bel horror!Originale, appassionante con una trama coinvolgente e non fine a se stessa come molti film di questo genere.Alcune scene sono un pò forzate ma ci possono stare. Sarebbe bello venisse sfruttata l'idea per altri sequel.
Era da tanto che non davo un voto alto per un film horror..questo lo merita davvero!

Crazymo  @  24/02/2013 23:23:39
   8 / 10
Un horror di grande intrattenimento che all'inizio sembra il solito slasher, però poi proseguendo capiamo che fa tutto parte del gioco, cinico, sopra le righe e sanguinolento quanto basta, anche se magari si poteva fare di meglio, e con una trama che partendo dai clichè del genere tira fuori un qualcosa di originalissimo e geniale, bellissimi i minuti finali con personaggi da ogni libro/film che io conosca, veramente geniale; non ha la pretesa di spaventare ma ha il merito di raccontare una gran bella storia fanta-horror che lascia veramente un senso di inquietudine per molto tempo dopo averlo visto. Un qualcosa di veramente originale, dote molto rara di questi tempi... un 8 bello pieno d'incoraggiamento per questo promettente regista!

Juza21  @  23/02/2013 23:58:15
   3 / 10
Sono stato influenzato dai voti alti degli altri utenti, non che gli horror non mi piacciono ma piuttosto in questi ultimi tempi trovarne di meritovoli e di un buon giudizio è davvero difficile. Giusto per non essere smentito questo film conferma il mio pensiero. Sin dall' inizio si intuisce la trama, alchè fa presagire un qualcosa magari di diverso dai soliti amici uccisi dagli zombie in una casa sperduta . E invece no, c'è solo questo è un finale davvero ridicolo, senza senso...

  Pagina di 4   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 NEW
#iosonoqui47 metri - great whitea cena con il lupoa chiaraa classic horror storya dayagente speciale 117 al servizio della repubblica - missione rioagente speciale 117 al servizio della repubblica: missione cairoagnesall my lifeancora piu' bello
 NEW
ariafermaarmy of thievesatlasattack of the hollywood cliches!bac nordbeckettbentornato papa'benvenuti in casa espositobing e le storie degli animaliblack widow (2021)blood brothers: malcolm x & muhammad aliblood red skyblue bayouboys (2021)britney contro spearscandymancapitan sciabola e il diamante magicocenerentola (2021)codacome un gatto in tangenziale - ritorno a coccia di mortocoming home in the darkcon tutto il cuorecry machodau, natasha
 NEW
days
 NEW
demigoddemonic (2021)drive my car
 T
dune (2021)earwig e la stregaennio: the maestroescape room 2: gioco mortaleezio bosso. le cose che restanofalling - storia di un padrefast & furious 9 - the fast sagafear street parte 1: 1994fear street parte 2: 1978fear street parte 3: 1666figli del soleframmenti dal passato - reminiscencefree guy - eroe per giocofreedom (2021)i croods 2 - una nuova erai nostri fantasmiil bucoil cieco che non voleva vedere titanicil collezionista di carteil gioco del destino e della fantasia
 T
il giro del mondo in 80 giorni (2021)il materiale emotivoil matrimonio di rosail mostro della criptail ragazzo piu' bello del mondoil silenzio grandeil viaggio del principe
 NEW
i'm your manin the heights - sognando a new yorkio restoio sono nessunoisolation (2021)jodorowsky's dunejosee, la tigre e i pescijungle cruisekatela casa in fondo al lagola guerra di domani (2021)la notte del giudizio per sempre
 NEW
la padrina - parigi ha una nuova reginala ragazza con il braccialettola ragazza di stillwaterla terra dei figlilambl'amore non si saleave no traceslet us in
 NEW
l'incorreggible (2021)lucus a lucendo - a proposito di carlo levil'uomo nel buio - man in the darkmadresmadres paralelasmalignant (2021)
 NEW
marilyn ha gli occhi nerimarx puo' aspettareme contro te: il film - il mistero della scuola incantatamedusa: queen of the serpentmi chiedo quando ti manchero'mondocane (2021)nessuno ne uscira' vivono sudden moveno time to dienowhere specialoasis: knebworth 1996occhi bluoldparsifalpaw patrol - il filmpenguin bloomper luciopeter rabbit 2 - un birbante in fugapigqui rido ioquo vadis, aida?reflectionrespectritorno in apnearoom 9
 NEW
salvatore - il calzolaio dei sognischumachershang-chi e la leggenda dei dieci anelli
 NEW
shepherdsibyl - labirinti di donnasnake eyes: g.i. joe - le originispace jam - new legendsspin time, che fatica la democrazia!state a casasulla giostrasupernova (2021)the archthe book of visionthe boy behind the door
 NEW
the ghosts of borley rectorythe green knight
 NEW
the last duelthe manor (2021)the nest (2021)the night house - la casa oscurathe protege'the sparks brothersthe suicide squad - missione suicidathe voyeursthey talktigerstitanetoothfairy 3tre pianiultima notte a sohouna relazioneuno di noiunplanned - la storia vera di abby johnson
 NEW
venom - la furia di carnagevolami viawelcome venice

1021825 commenti su 46428 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net