quella casa nel bosco regia di Drew Goddard USA 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

quella casa nel bosco (2012)

 Trailer Trailer QUELLA CASA NEL BOSCO

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli! Condividi su Facebook

Seleziona un'opzione

locandina del film QUELLA CASA NEL BOSCO

Titolo Originale: THE CABIN IN THE WOODS

RegiaDrew Goddard

InterpretiRichard Jenkins, Bradley Whitford, Chris Hemsworth, Fran Kranz, Kristen Connolly, Anna Hutchinson, Jesse Williams, Brian J. White, Jodelle Ferland, Tom Lenk, Amy Acker, Patrick Gilmore, Sigourney Weaver

Durata: h 1.45
NazionalitàUSA 2012
Generehorror
Al cinema nel Maggio 2012

•  Altri film di Drew Goddard

Trama del film Quella casa nel bosco

Un gruppo di amici, in vacanza in un cottage isolato fra i boschi, deve improvvisamente affrontare una minaccia di origine sconosciuta.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,60 / 10 (208 voti)6,60Grafico
Voto Recensore:   7,00 / 10  7,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Quella casa nel bosco, 208 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

alex94  @  09/07/2014 16:34:49
   7 / 10
Simpatico film horror diretto da Drew Goddard nel 2012.
La trama è molto classica per buona parte del film poi verso la fine sorprende cambiando totalmente registro, diventando maledettamente eccessiva e divertente.
I personaggi sono una specie di parodia dei classici protagonisti dei film horror e sono abbastanza odiosi,buona la regia e la recitazione.
Buoni anche gli effetti speciali sopratutto presenti nel finale ,discreto anche lo splatter.
Insomma un horror divertente e citazionista, meritevole di una visione.

Buba Smith  @  24/04/2014 00:47:06
   3 / 10
Un film inutile senza senso. Una specie di mix tra horror/commedia riuscito davvero malissimo.

gemellino86  @  09/03/2014 09:43:58
   8½ / 10
Non è proprio un vero horror ma comunque si tratta di un film che mi ha inquietato e appassionato tanto. Ultimamente film così non se ne vedono molti. Mantiene alta la tensione per tutta la durata. Un piccolo gioiello del genere.

harlan  @  23/02/2014 13:09:34
   6 / 10
Ŕ sicuramente un film particolare. parte come tutti gli horror... alcuni ragazzi fuori in gita....per poi rivelarsi tutt'altro.
certo Ŕ difficile accettare un'evoluzione della trama e la visione di determinate cose in un film horror, tuttavia, anche grazie all'impronta dark comedy, tarantiniana talvolta, risulta gradevole da vedere.
alla fine risulta essere un buon polpettone di generi e di citazioni..
di certo se si cerca un vero horror, non Ŕ questo il film giusto...

Chemako  @  17/02/2014 19:42:03
   6½ / 10
Piu' che sufficiente....

Horrorfan1  @  27/01/2014 19:54:26
   6 / 10
Gli do la sufficienza per via dell'idea e dell'originalità, ma il tutto (cioè quello che io ritengo essere il difetto del film) si può riassumere in una parola: eccessivo!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

LuckyL¨  @  27/01/2014 18:05:41
   9½ / 10
Certamente se l'idea è quella di vedere un film horror "da paura" questo non è il film giusto,ma anzi a tratti fa pure uscire qualche risata.
Risulta estremamente godibile e mai noioso,e la storia particolare e i vari mostri presenti lo rendono assolutamente unico nel suo genere!!!

chem84  @  26/12/2013 21:05:22
   8 / 10
Spettacolo, un superconcentrato del cinema horror racchiuso in un ora e mezza.
Originale, godibile e divertente.
D.Goddard ha indubbiamente fatto centro.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Blutarski  @  20/10/2013 15:38:17
   5 / 10
Ma avete mai visto un horror che strizza l'occhio alla commedia? Niente a che vedere con questo film, per carità sicuramente in certi momenti diverte e intrattiene ma nel maldestro tentativo di essere originale fa una frittatona di tutto ciò che è già stato visto da the cube alla casa di raimi con tutto quello che c'è in mezzo. Abbastanza deludente!

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  20/10/2013 15:10:22
   3 / 10
Horror orrendo con una trama scadente, mancanza di tensione e di personaggi carismatici.

The BluBus  @  20/09/2013 22:49:31
   5 / 10
qualcosa di buono ma non arriva alla sufficienza

pisano  @  19/09/2013 15:47:44
   6½ / 10
Praticamente l'erba fa rimanere immuni,fa capire..distrugge il mondo

lampard8  @  28/08/2013 13:52:08
   8 / 10
Una baracconata spassosissima, chissenefrega se è un insieme di cliches e di citazioni.
Viva il nonsense

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  24/08/2013 18:31:38
   6 / 10
Simpatico, quasi a metà tra un horror e una commedia, quanto meno è abbastanza originale. Accettabile.

JOKER1926  @  17/08/2013 01:00:42
   4 / 10
Le desolazioni dei critici rivolte al genere Horror attuale sono di quelle pi¨ oneste e vere. Ogni anno sullo schermo arrivano una serie corposa ma alquanto banale di pellicole horror che lasciano il tempo che trovano. Quando va bene.

E' la volta di Drew Goddard, la regia offre ai fans "Quella casa nel bosco".
Il titolo Ŕ gia un programma, la mente non pu˛ non tornare ai soliti copioni del genere (stordito e martoriato nel tempo) ove un gruppo o gruppetto di giovani si imbatte con killer e roba del genere. Qui con la produzione americana di Drew Goddard il plot rappresenta subito un paletto limitativo; insomma lo spettatore Ŕ avvisato, la narrazione mancherÓ, il lavoro nell'ora e mezzo di proiezione, sarÓ affidato esclusivamente alla sceneggiatura.
A questo punto diventa difficile capire quale delle due sia la pi¨ grande e totale crocifissione del film, la storia non esiste mentre la fatidica linea orizzontale (la sceneggiatura) Ŕ impegnata nel metabolizzare un numero non identificato di corbellerie varie (alcune pazzesche) che partendo dal concetto dell'Horror decadono in sfere di rozza fantascienza.
L'unione dei due generi ha quasi sempre creato scempiaggini e disastri, la regola con "Quella casa nel bosco" continua appieno e cristallizza la tradizione.
Non contento della baracconata e dello sviluppo catastrofico che il film sta producendo, la buona regia statunitense, cerca di trasportare con forza e convinzione tutti i fili del film sui binari dell'apocalisse e della morale religiosa; fra miti, profezie e tragicitÓ bibliche.
Definire un horror "Quella casa nel bosco" non lo si fa nemmeno a pagamento; il tutto funziona male pure da parodia, semmai l'ironia che traspare Ŕ l'impotenza visiva del regista che passa per trasversale umorismo.

Il genere vaga in situazioni horror, scusate il gioco di concetto.

9 risposte al commento
Ultima risposta 19/08/2013 00.20.07
Visualizza / Rispondi al commento
horror83  @  06/08/2013 09:40:24
   6 / 10
mi aspettavo un film horror e invece è una specie

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
carino ma niente di chè. a me non ha entusiasmato! il finale è la parte più divertente!
gli do la sufficienza perchè ci sono cascata!

Elwing77  @  21/07/2013 15:46:03
   7 / 10
Uno psicofantahorror veramente originale :)

Eddie993  @  16/07/2013 18:02:18
   7 / 10
Mi sono avvicinato a questo film con la sicurezza di trovarmi di fronte al solito horror, in cui i soliti 5 o 6 personaggi stereotipati si ritrovano nella solita location che vuole essere inquietante a fronteggiare qualche mostro, psicopatico o demone che punta solo a torturarli.
Tutto questo si è avverato, ma solo in parte. Un film che più che essere Horror vuole omaggiare e/o parodiare il genere, i personaggi, gli stereotipi, e lo fa in modo assolutamente innovativo. Già dall'inizio fanno capire che tutta la vicenda dei protagonisti verrà pilotata da una sorta di laboratorio segreto, ma regista e sceneggiatori sono stati abili a fare in modo che non fosse chiaro il motivo, che verrà rivelato nell'ultima mezz'ora, assolutamente divertente e delirante.
Devo ammettere che dopo la visione di questo film non riesco più a guardare un film horror senza fare riferimenti a questa pellicola.
Forse non un film rivoluzionario, ma sicuramente un film che ha proposto qualcosa di diverso in (e per) un genere diventato ormai troppo autocelebrativo e infangato negli stereotipi da lui stesso creati.

MonkeyIsland  @  03/07/2013 18:27:37
   7½ / 10
Ok non è un horror, ma una sorta di film parodia pieno di citazioni e richiami ad altri film horror più e meno famosi.
Sostanzialmente è un scemenza (non alla Drag Me To Hell come è stato detto che sotto sotto all'auto-ironia aveva una critica sociale al sistema bancaria mica da poco) ma mantiene un buon ritmo e il caricone finale dall'ascensore è fantastico.
Magari ne uscissero di più di film così!!

cort  @  20/06/2013 23:55:11
   7½ / 10
comedy horror originale. tanta roba tutta su di un film di meno di due ore. certi aspetti sono confusi e l'intreccio non funziona sempre bene.

ce più humor che paura

comunque da guardare

GTX33guitar  @  03/06/2013 22:22:34
   7½ / 10
Film furbo che maschera critica sociale con horror prendendo in giro tutti se stesso compreso....dopo 10 minuti sembra il classico horror che non fa nulla per nascondere gli spunti e le scopiazzature prese dai suoi predecessori...ma nel momento in cui non lo snobbi il film spiazza completamente arrivando ad un finale inaspettato...può sembrare la boiata dell'anno ma preso sotto una certa ottica mostra tutta la sua astuzia ed inventiva....gioiellino

benzo24  @  27/05/2013 20:39:55
   6 / 10
Ahahahahahah è una boiata pazzesca. Però è divertente.

dkdk  @  27/05/2013 19:51:48
   6 / 10
La regia è davvero buona complimenti.. detto questo è il solito gurppo misto di amici, condito con un finale decisamente divertente sufficienza meritata.

CinemaD'Arte  @  08/05/2013 19:33:14
   7 / 10
Un gruppo di amici decide di fare una breve vacanza nella casa sperduta, ça va sans dire, di proprietà del cugino di uno di loro. Classico. Solito gruppo di "personaggi" stereotipati (l'atleta tutto muscoli e niente cervello, la bionda oca, l'intellettuale, lo sballato perennemente fatto, la ragazza dai principi morali pronta a trasgredire). Classico. Sesso, alcool, mostri, sangue. Classico. Quindi il solito film horror dalla trama e dallo svolgimento trito e ritrito? Assolutamente no. Cos'ha di diverso? Tutto e niente. La coppia composta da Joss Whedon (conosciuto ai più come regista del cinecomic campione di incassi "The Avengers") e Drew Goddard, entrambi sceneggiatori, scherzano con i classici cliché del genere, li smontano, li deridono, li omaggiano (citazioni a non finire), costruendo un film che è la parodia, seppur intelligentissima, di se stesso, mischiando i classici temi dell'horror con picchi di assoluta genialità simil-demenziale mai fini a se stessi. Un film che gioca, prendendo(si) in giro, che, perché no, diverte, mantenendo però una struttura horror degna di tale nome, risultando (paradossalmente) estremamente originale. Quindi cos'ha di diverso? Tutto e niente. Guardare per credere.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  28/04/2013 21:51:32
   6 / 10
Strano e bizzarro, senza dubbio originale, "Quella Casa nel Bosco" è un horror assolutamente atipico ed insolito in ogni suo singolo aspetto tanto da aver portato il pubblico fin da subito a spaccarsi in due con un taglio netto (c'è chi lo ha adorato e chi lo ha schifato).
Io personalmente sono ancora disorientato; lo spiazzante susseguirsi di colpi di scena l'ho trovato funzionale a volte sì a volte no, mentre il non capire durante la visione dove il tutto volesse andare a parare qualche volta mi ha spazientito non poco. Al tempo stesso, non so come, l'ironia che pervade la pellicola è riuscita spesso a divertirmi così come la maniera con la quale il regista si prende gioco degli stereotipi del genere (strepitosa la frase - non riportata alla lettera - del fattone "ma perchè Jules improvvisamente sembra cerebrolesa e perchè Kurt si comporta come il classico atleta imbecille?") e il massacro finale, con tutti quei mostri a piede libero, è stato decisamente un tocco di classe, e questo a Goddard non glielo si può negare.
Ottima poi la colonna sonora.

Insomma, non saprei... da un lato mi è piaciuto, dall'altro no. Penso di essere tra i pochi a trovarmi a sto bivio, non so che strada prendere.
Gli do 6 per i pregi che ho elencato, ma francamente... se qualcuno mi chiedesse "ti è piaciuto?"... io non saprei proprio cosa rispondere.

Più avanti lo riguarderò, sicuramente.



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 29/04/2013 14.25.52
Visualizza / Rispondi al commento
Danton  @  27/04/2013 17:23:18
   4 / 10
E' un horror fantascientifico, lo scopo dei 5 protagonisti? Cavie....non dico altro, perchè se scrivo altre due parole si scopre la trama. A me sinceramente non è piaciuto per niente. Pesante!

2 risposte al commento
Ultima risposta 29/04/2013 18.05.23
Visualizza / Rispondi al commento
anthony_costner  @  26/04/2013 09:28:49
   1 / 10
Non ho nemmeno finito di vederlo pensate un po'

2 risposte al commento
Ultima risposta 27/04/2013 14.32.28
Visualizza / Rispondi al commento
hghgg  @  20/04/2013 18:30:54
   7½ / 10
No no no, dai commenti qui sotto mi pare chiaro che molti non abbiano proprio inquadrato il film. Questo NON è un Horror nella maniera più assoluta. Ho letto "non spaventa, non fa paura, è banale (BANALE ?), pessimo horror" e cose di questo tipo. Ma per forza, non è un horror. Appartiene al filone dell'Horror/Comedy, Commedia/Parodia dell'Horror (Evil Dead 2, L'Armata delle Tenebre, Scream, i primi 3 di Peter Jackson) ed è un film, nel suo genere, coraggiosissimo. Tenta di superare e rinnovare completamente il genere dell'Horror che parodia l'Horror, portando tutto all'estremo eccesso, citando a non finire da qualunque film horror sia possibile citare, e sbeffeggia tali film e stereotipi del genere a non finire. Non dico che sia riuscito in pieno nel suo complesso intento, si incarta a volte su stesso per buona parte del film. Ma, almeno per me, riesce a far ridere ed intrattenere a meraviglia che è quello che deve fare una Horror Comedy alla fine. Nella prima parte buona ma altalenante ci sono gag e soluzioni demenziali riuscitissime, dal Bong che diventa una tazza ai due ottimi personaggi degli scienziati protagonisti di buona parte delle gag più divertenti, con battute che vanno anche oltre i limiti del demenziale. Poi arriva la parte finale e siamo al totale delirio. La parte più riuscita del film, una vera e propria fiera dell'orrore in cui si mischiano insieme tutte le creature possibili e immaginabili in un circo splatter irresistibile fino al finale dove esce fuori dal nulla Sigourney Weaver e vengono addirittura tirati fuori gli Antichi, per la citazione più alta del film, quella a H.P. Lovercraft. Film dotato di una parte finale assolutamente geniale. Capisco benissimo che un film così possa far schifo, nulla di strano se non piace il genere, basta non chiamarlo Horror perché si prende una grossa cantonata. Buon esordio alla regia per Goddard, ed è anche l'unica cosa buona fatta da quel pirla di Joss Wedhon (co-sceneggiatore e produttore).

kingofdarkness  @  09/04/2013 12:40:42
   7½ / 10
Horror molto particolare e gradevole, che fuoriesce completamente da tutti i canoni visti finora nel genere, proponendo una serie di trovate moderne davvero niente male.
L'atmosfera non è delle più paurose, ma nonostante questo il film incuriosisce e risulta parecchio avvincente.
Il super-finale rocambolesco e sanguinolento, poi, è la ciliegina sulla torta.
Che dire….Ottimo lavoro, Drew Goddard!
Peccato solo per quella faccia da sberle di Hemsworth, antipatico ed insopportabile dall'inizio alla fine (sia come presenza scenica, sia per il suo personaggio "duro-belloccio", sia per la sua recitazione priva di emozioni)

Supercecco  @  08/04/2013 14:22:43
   7 / 10
Ho notato che alcune parti sono prese in blocco da film come: La Casa - Il Cubo - la trilogia dell'apocalisse di Carpenter - The Truman Show - Resident Evil - La Casa dei 1000 Corpi - Non aprite quella porta. Nella recensione potete trovare le altre decine di riferimenti spensierati. Il film ha la particolarità di essere sempre goliardico-ironico, e si può considerare come un'evoluzione estremamente intelligente del filone Scary Movie. Secondo me neanche il regista aveva in mente fin dall'inizio che cosa avrebbe prodotto, sta di fatto che il risultato è quasi eccellente. Ci sono alcuni passaggi un pò più deboli mentre altri veramente notevoli.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Fr4nc3sc4  @  28/03/2013 23:10:27
   1 / 10
Cosa ha di horror questo film?!
Pessimo!

1 risposta al commento
Ultima risposta 29/03/2013 15.39.57
Visualizza / Rispondi al commento
wolf18  @  25/03/2013 18:14:52
   5 / 10
Non mi è piaciuto molto...di horror ha ben poco,sconsigliato.

BraineaterS  @  13/03/2013 23:06:54
   8 / 10
E' bello partire prevenuti per aver sentito giudizi negativi e rimanere poi piacevolmente sorpresi! A noi è piaciuto molto, sia l'dea che la realizzazione. I personaggi e le situazioni sono appositamente stereotipati proprio per schernire i cliché del genere. Molto divertente in alcune parti a discapito della tensione, ma sicuramente agli appassionati di horror non dispiacerà.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Luther  @  12/03/2013 15:09:11
   2½ / 10
........................................................ ehmmmm cioè no ma dico, che razza di film è mai questo??! -.-' ... veramente osceno! (per non dire peggio) . Forse gli avrei dato un voto e mezzo in più solo per il fatto che un paio di scene quasi quasi che mi sono piaciute, ma il film è veramente pessimo sotto tutti i punti di vista e quindi secondo me un voto al di sopra di un 2,50 (massimo 3) non se lo merita assolutamente proprio! (anche perchè sennò a dargli un voto sulla sufficienza sarebbe un insulto nei confronti di tantissimi altri film e quindi anche del cinema mondiale in generale) . Quindi detto ciò che vi posso dire? ...volete un consiglio? ...evitatelo assolutamente anche se ve lo vogliono far vedere con la forza!!! . Cioè, stiamo parlando di uno di quei film che non meritano neanche di essere visti in dvd ! ...al massimo sui canali rai o mediaset, ma non di più! (poi dopo vedete voi, ma il sottoscritto vi ha avvisato) ....... A pensare che prima di andarlo a vedere ero quasi convinto del fatto che mi sarebbe abbastanza piaciuto visto da come si presentava il trailer che a mio giudizio faceva pensare ad ottimo film ...ed è proprio per questo motivo che forse sarò un po' troppo "cattivo" nei confronti di questo "film" , ma non mi sento di fare altrimenti! .... Ma poi si sa no com'è che si dice ..."mai farsi ingannare dalle apparenze" ! (sia che siano positive o che siano negative) . Una delusione veramente assoluta (come poche volte fino ad ora) viste le aspettative per questo film! O.o ....mmah! ... Ma comunque basta, c'ho sprecato pure proppo tempo dietro a sta merd@ta ! ...non voglio sentir parlarne mai più! ... =) ;)
SUPER SCONSIGLIATO .

1 risposta al commento
Ultima risposta 15/07/2013 14.04.29
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Caio  @  26/02/2013 23:02:57
   5 / 10
Naaaaa non ci casco. Apprezzo l'originalità dell'idea, ma a realizzazione lascia alquanto a desiderare. Tra l'altro avventurarsi in soluzioni del genere (da fumatori d'oppio, direi) implica poi dare delle spiegazioni più dettagliate sul tutto, cosa che nel film non avviene, dove sembra piuttosto che si improvvisi una scena dopo l'altra. Tra l'altro io credevo che...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

marcus79  @  25/02/2013 10:29:13
   7½ / 10
finalmente un bel horror!Originale, appassionante con una trama coinvolgente e non fine a se stessa come molti film di questo genere.Alcune scene sono un pò forzate ma ci possono stare. Sarebbe bello venisse sfruttata l'idea per altri sequel.
Era da tanto che non davo un voto alto per un film horror..questo lo merita davvero!

Crazymo  @  24/02/2013 23:23:39
   8 / 10
Un horror di grande intrattenimento che all'inizio sembra il solito slasher, però poi proseguendo capiamo che fa tutto parte del gioco, cinico, sopra le righe e sanguinolento quanto basta, anche se magari si poteva fare di meglio, e con una trama che partendo dai clichè del genere tira fuori un qualcosa di originalissimo e geniale, bellissimi i minuti finali con personaggi da ogni libro/film che io conosca, veramente geniale; non ha la pretesa di spaventare ma ha il merito di raccontare una gran bella storia fanta-horror che lascia veramente un senso di inquietudine per molto tempo dopo averlo visto. Un qualcosa di veramente originale, dote molto rara di questi tempi... un 8 bello pieno d'incoraggiamento per questo promettente regista!

Juza21  @  23/02/2013 23:58:15
   3 / 10
Sono stato influenzato dai voti alti degli altri utenti, non che gli horror non mi piacciono ma piuttosto in questi ultimi tempi trovarne di meritovoli e di un buon giudizio è davvero difficile. Giusto per non essere smentito questo film conferma il mio pensiero. Sin dall' inizio si intuisce la trama, alchè fa presagire un qualcosa magari di diverso dai soliti amici uccisi dagli zombie in una casa sperduta . E invece no, c'è solo questo è un finale davvero ridicolo, senza senso...

TheUndertaker  @  18/02/2013 11:00:53
   8 / 10
Piacevolmente sorpreso da questo film... do un voto alto perchè finalmente un film horror che riesce a discostarsi dalle solite trame preconfezionate degli horror americani... all'inizio sembra il classico film visto e rivisto in tutte le salse in cui 5 giovani belli e strafatti vanno a passare il weekend in una isolata casa di campagna.. ecco.. da questo momento tutto cambia.... e finalmente troviamo un horror che si discosta dalla media... certo alcune esagerazioni ed alcuni buchi nella trama e nello svolgimento ci sono eccome.. però a mio parere è da premiare l'originalità.. e cmq è un film che ti tiene sicuramente incollato alla poltrona per tutta la sua durata... in sostanza.. PROMOSSO A PIENI VOTI

Xavier666  @  15/02/2013 21:46:13
   7½ / 10
Sono un grande amante del cinema horror, come molti colleghi che hanno commentato questo film. Ma erano svariati mesi che avevo messo da parte questa passione, sono ritornato alle origini con questo Cabin in the woods, che ho trovato meraviglioso, le idee se sono belle mi piacciono tantissimo, aldilà dell'effettiva realizzazione -e il film ha qualche buco di scenggiatura orribile, bisogna riconoscerlo -

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Ma in breve l'idea del meta-film è meravigliosa e ben vengano queste ventate di freschezza nel panorama horror. Dopo Juan de los Muertos, questo film. Soddisfattissimo!

Invia una mail all'autore del commento Il Cartaio  @  01/02/2013 16:00:22
   7 / 10
Finalmente un horror che si distingue in positivo!!! Idea veramente geniale e sviluppata benissimo attraverso una trama coinvolgente e mai noiosa... era l'ora!!!

steven23  @  24/01/2013 14:44:36
   8 / 10
Una piacevolissima sorpresa, non c'è che dire. Inizia in sordina e già dai titoli di testa risulta chiaro il richiamo agli anni '80; prosegue per un'ora rispecchiando la classica, sfruttatissima storia del gruppo di giovani isolati in una baita tra i boschi. Pur non stancandosi della visione, viene da chiedersi quando la storia inizi a cambiare direzione, perchè è chiaro che la casa nasconda qualcosa in più dei classici maniaci assetati di sangue. Ed ecco che la svolta arriva! Quando tutto sembra indicare che la storia stia per concludersi, il film vira bruscamente in un'altra direzione. La sola mezz'ora finale giustifica pienamente il voto che gli ho assegnato, la reputo geniale, specialmente per un amante del genere horror.

GoodDebate  @  24/01/2013 08:16:39
   8½ / 10
Mi è piaciuto tantissimo! Originale, ben girato, a suo modo profondo nel destrutturare i classici horror. Da vedere per gli appassionati del genere.

screamscoop  @  14/01/2013 02:42:38
   8½ / 10
Bello, da vedere.

alepr0  @  08/01/2013 17:58:13
   6½ / 10
Un buon horror con una trama alternativa rispetto al solito. Interessante e mi è piaciuta la varietà dei mostri presenti. Se cercate un bel horror recente consiglio questo!

krypton  @  29/12/2012 13:17:54
   7 / 10
Facciamo una piccola premessa: "Quella casa nel bosco" non fa paura, se siete in cerca di brividi passate oltre. Si tratta di un film che raggruppa vari generi (horror, splatter, fantasy,...) ed è questo a mio avviso che lo rende particolarmente godibile.

Una semplice casa nel bosco conserva un segreto molto più profondo e antico di quanto ci si possa immaginare. Una trama originale, un finale che lo è ancora di più...fanno passare una piacevole serata.

Consigliato, ma ripeto, se cercate brividi guardate altrove!

debramorgan  @  28/12/2012 22:40:18
   6 / 10
Che dire.... poteva essere migliore, per l'appunto.
Credo sia un film adatto ai veri cultori del genere horror, i soli che ne possono capire l'ironia, ben mascherata, dei "topoi" del genere stesso. Per chi ne è meno pratico potrebbe risultare un miscuglio particolare e poco chiaro di vero horror (recitato male) con un finale a sorpresa, come si evince da altre critiche mosse anche in questo sito.
La critica dipende molto dal background culturale del genere che si possiede.
Spero di poter vedere quanto prima una rivisitazione più matura di un'idea sostanzialmente buona.

Gruppo COLLABORATORI julian  @  26/12/2012 18:44:33
   6½ / 10
SPOILERS SPARSI

Il grosso problema dell'horror moderno: trovare un modo per soddisfare - attenzione soddisfare, non impaurire ! - lo spettatore.
Avevamo già notato ultimamente una concessione ironica nell'horror; Drew Goddard fa anche di più.
La telecamera ruota su sè stessa di 180 gradi, e mostra cosa c'è dietro un film horror. Nel film si riconoscono tre distinti livelli: il film horror e i suoi protagonisti (i cinque ragazzi e il vecchio benzinaio); regista, sceneggiatori e tecnici (i tecnici, per l'appunto, che si celano nel sottosuolo e controllano la casa); il pubblico (gli spiriti antichi) che va soddisfatto a tutti i costi con le morti e che da quarant'anni viene imboccato con le stesse identiche storie e gli stessi schemi. I livelli si ripropongono anche fisicamente nel mondo immaginato da Goddard: in superficie c'è la casa che rappresenta la finzione filmica, sotto di essa la regia, nel profondo della Terra il pubblico.
Esilarante alzare il sipario sui retroscena dell'horror e scoprire tutti i mostri possibili da utilizzare, relegati in gabbie trasparenti come in uno zoo, da scegliere di volta in volta a seconda della moda e dei costumi. Geniale il riferimento agli altri paesi, per mostrare come esista anche una concorrenza in questo mercato o - se volete - in quest'arte.
Ad aggiungersi alla sequela di sacrosanti stereotipi, la figura del cannato che ci vede più lungo degli altri: meglio drogarsi da sè che farsi drogare.

Un film che in sè non è bellissimo, ma che concettualmente appare un tentativo interessante.

ferzbox  @  26/12/2012 17:20:48
   6 / 10
L'idea non è malvagia...un espediente simpatico che spiega alcuni clichè del mondo orrorifico del cinema e non solo....inoltre in alcuni punti è anche un bell'omaggio all'horror anni 70/80 di serie B e non.....
Tuttavia ho trovato all'interno della sceneggiatura un retrogusto ironico che non ho gradito molto;avrei preferito una storia più seria e coerente in tutte le sfaccettature del film ..o al limite una ironia velata ma non troppo calcata...
Il finale era carino ma avrei cambiato qualcosa...dava troppo da "Laboratorio"..lo spiego nello spoiler...
Un film simpatico...altro?...no..non direi..

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Manu90  @  26/12/2012 16:46:56
   5½ / 10
Incuriosito dai commenti e da alcune recensioni lette qua e la mi son deciso a vederlo...che dire. Prima parte insufficiente (diciamo la prima ora va...), poi il film si riprende totalmente, e per l'ultima mezzora ci regala scene di splatter e azione pura. Peccato però che, nonostante tutto, risulti troppo confusionario anche in quest'ultimo frangente. Quasi sufficiente.

TonyStark  @  12/12/2012 23:45:30
   6 / 10
Sicuramente originale, ma non mi ha convinto molto. Penso che sia un polpettone troppo confusionario. Personaggio migliore senza dubbio il sosia di David Guetta. finale buono.

3 risposte al commento
Ultima risposta 18/12/2012 17.47.54
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  06/12/2012 19:27:28
   7 / 10
Certamente l'horror non è un genere che prediligo ma quando l'ironia si mescola bene con gli altri ingredienti e si aggiunge, come ciliegina, una strana ma efficace padronanza delle azioni ( il regista sapeva bene cosa stava facendo ) allora anche io non posso che apprezzare. Strambo finale che colpisce e suscita parecchi interrogativi...un gioco di ruolo, un manga giapponese o la seconda parte del film "Dal tramonto all'alba", mettetela come volete ma il risultato è una fig.ata!

mauro84  @  26/11/2012 15:20:32
   7 / 10
sto film si divide in 2 parti.. lento.. noioso.. molto teen la prima.. poi quando il piano degli scinziati pazzi prende la sua parte e si diverton uccider le persone ignar del tutto fino a prova contraria il tutto si velocizza.. si anima di azione.. effetti speciali.. follia..un mix di horror\splatter, il tutto in una trama originalem all'inizio non lo avrei detto, per un film originale che mixa tanti film horror fatti fino ad oggi..
il pregio del regista è aver dato all'intero film un qualcosa di sarcastico raffinato ed tagliente.. che sfoggia a volte in banalità\assurdità che quantomeno fanno divertire e danno senso al fatto.

nonostante il cast non eccede recitan il giusto gli attori.. sopratutto i 2 sopravvissuti.. aimè lo sfigato e la "vergine" così definita...

un finale assurdo e divertente! da vedere!

InvictuSteele  @  25/11/2012 19:38:19
   5 / 10
La prima metà del film è una citazione continua che riprende sequenze da svariati cult horror anni 70-80, ciò può essere divertente per gli appassionati del genere ma allo stesso tempo noioso in quanto il tutto sa di già visto.
La seconda metà parte col botto, la svolta fa presagire un proseguimento della vicenda alquanto originale e pieno di sorprese, peccato che poi si riduca tutto a un'accozzaglia di banalità grottesche fino a scomodare addirittura il grande Lovecraft. Le idee comunque c'erano tutte, a un certo punto ho pensato che il film cominciasse a prendere quota ed esplodere (c'è una sequenza in particolare, diciamo un'orgia di sangue interessante e fatta bene) invece l'illusione è stata effimera. Insomma... alla fine dei conti ho trovato questo horror sicuramente originale ma sviluppato in modo mediocre. Purtroppo nella media (bassa) del genere da 15 anni ad oggi. Da ciò risulta lecita una domanda: possibile sia così difficile fare un horror decente ultimamente?

1 risposta al commento
Ultima risposta 25/11/2012 19.41.18
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR 1819  @  18/11/2012 15:19:11
   6½ / 10
Gradevole, reinterpreta con successo i temi classici del genere, con riguardo particolare agli anni '80. Qualche trovata buona e un ritmo discretamente sostenuto assicurano nel complesso un intrattenimento più che sufficiente.

Neoslevin  @  17/11/2012 02:53:38
   5 / 10
Dunque la premessa era buona...ma qualcosa non torna nello sviluppo della trama.Il finale spiega il cinismo degli avvenimenti, ma non a sufficienza.Non basta il finale Splatter per recuperare la buona occasione persa nella fase iniziale.Alla fine resta un ibrido a metà tra "Non aprite quella porta" e "Planet Terror".Da segnalare sono comunque i passi nella direzione giusta della novità cristallizzata da autoironia, splatter e horror...ma tutto ciò NON BASTA!

Someone  @  05/11/2012 14:33:21
   4½ / 10
Belli titolo e locandina. Il resto l'ho trovato pessimo e a tratti irritante.

Assolutamente non sufficiente.

Invia una mail all'autore del commento camifilm  @  05/11/2012 07:56:14
   4 / 10
bella la locandina del film. Punto. Il film è un insulto a tutti i generi e sotto generi horror. Non fa paura, non mette tensione, non fa ridere, non appassiona nessun personaggio. Forse è finito il tempo degli horror così definiti.

jb333  @  02/11/2012 15:29:03
   7 / 10
un 7 pieno per l'originalita del film! secondo me e geniale e un vero tributo ai film horror..

Lory_noir  @  01/11/2012 03:07:22
   7½ / 10
Complice il titolo mi aspettavo un film alla Cabin fever, invece è un film originale e autoironico che mi ha sorpreso in positivo. Carino, per una serata tra amici, come per esempio quella di Halloween.

Bobby Peru  @  29/10/2012 20:11:12
   6½ / 10
Non è facilissimo valutarlo numericamente.
Il film è ovviamente fatto così. e per molti può essere un grande problema perchè si aspettava un film d horror x spaventare e non per divertire\stupire da un altro punto di vista.

Non è convenzionale, e nella sua ottica non è fatto male, tutt' altro.

Giudicatore  @  28/10/2012 21:33:36
   4½ / 10
Deludente: e' un horror-demenziale , la parte finale con l'assortimento di mostri piu' disparati e assurdi fa quasi ridere...

ide84  @  21/10/2012 22:25:24
   5 / 10
Sinceramente non mi è piaciuto molto. Mi ha ricordato Martyrs ( questo si che è un vero capolavoro ) nel cercare di abbracciare diversi generi. Parte come un teenmovie, gira sull'horror per poi finire nell'action e nel catastrofico. L'idea è originale, ma si è preso troppo in giro. Alla fine ho pensato: "Mah, che ca*zzata.."

axel90  @  21/10/2012 12:43:53
   3 / 10
Doveva rinnovare il genere. Doveva essere una parodia dei teen-horror, quelli in cui la sgualdrina di turno si struscia sul suo ragazzone palestrato per poi essere decapitata o orribilmente uccisa qualche scena dopo. Drew Goddard (ma soprattutto Joss Whedon, la mente dietro "The Avengers") cercano di dare nuova linfa ad un genere bistrattato e ormai saturo di nuove idee cercando di sfruttare quelle a loro possesso creandoci sopra qualcosa di ancora più mediocre. Se il loro film era una derisione totale agli stereotipi e ai luoghi comuni dell'horror, beh sinceramente lo fanno in modo penoso. Dov'è la comicità? Si, ci sono due o tre battutine carine, ma poi il nulla. La trama è volutamente sopra le righe, ma facevo solo fatica a continuare la visione per quanto noiosa e a dirla tutta fin troppo seriosa in alcune scene. Mai coinvolto e mai divertito. Una presa per il c..o ancora più grossa dei film che tentano di prendere in giro.

2 risposte al commento
Ultima risposta 01/11/2012 17.04.41
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR dubitas  @  21/10/2012 10:17:41
   5½ / 10
Quella casa nel bosco è una parodia dell'horror, con tutti gli stereotipi e i luoghi comuni del genere.L'idea non è male,anzi è geniale, ma sia se lo vogliamo considerare come commedia sia come horror ci delude su tutti i fronti.
Infatti moltissimi film partono con un'idea brillante,ma si perdono nello sviluppo e nella realizzazione : il difetto principale di ''the cabin in the woods'' è che non coinvolge quasi mai,è privo di pura tensione e le risate sono molto forzate.
Se lo prendi alla leggera,se apprezzi semplicemente l'idea o il regista,lo puoi guardare, ma per chi ha pretese non è certo consigliabile.Parte malissimo (40 minuti un po' noiosetti se devo dire),poi si riprende molto durante il finale....con qualche elemento davvero piacevole (la stanza delle torture,la bambina senza braccio,il mostro,l'idea che qualcuno ''sopra di noi'' ci comanda e decide x noi)...ma questo non basta a renderlo sufficente.Per me rasenta la sufficenza,ma non arriva alla vostra media.

antoeboli  @  14/10/2012 03:48:29
   9 / 10
Come si fa a rinnovare un genere come l' horror movie che negli ultimi anni ha fatto cilecca fin troppe volte , piccole perle a parte ?
Basta affidare la sceneggiatura a volti nuovi come J. Sweedon e Drew Goddard (anche regista del film) e dal nulla ti risolvono la questione .
I due, prendono quelle che sono le basi dell horror anni 80' e mi riferisco alla ''casa'' di Raimi, con cui condivide almeno l idea di base della casa isolata dal resto del mondo .
Il vero capolavoro è quello che loro rivoluzionano il concetto di horror anni 80' riuscendo a renderlo un qualcosa di giovanile e apprezzabile dai teen ager , cosa che in pochissimi nel genere ci riescono .
Drew Goddard alla sua prima regia ricrea un atmosfera cupa e tenebrosa che da parecchio tempo non vedevo in un horror del genere , offrendo una fotografia fantastica , una regia maestosa a mio avviso senza creando in alcuni momenti un senso di claustrofobia interiore .
Le inquadrature sono molto dinamiche e riescono a offrire nei momenti di azione tanta epicità , e qui fidatevi che di azione ce ne sarà davvero tanta .
oltre all azione questo film tende a ricreare tantissimo splatter e momenti di horror puro e comicità volontaria , come Sam Raimi ci ha insegnato con i suoi film e non mancheranno scene davvero esilaranti oppure cali di recitazione quasi fatti apposta per divertire lo spettatore .
Anche il cast principale per molti all inizio potrà sembrare che i personaggi siano il solito mix di stereotipi made in USA ovvero : il bono , la gnocca senza cervello , il fumato , l intelligentone e la solita brava ragazza che cerca l amore vero . Presto però vi accorgerete come questi singoli personaggi centrano molto andando avanti nella trama e che nulla sembra fatto al caso .
In generale un film geniale che si posiziona tra i migliori o forse il miglior horror dell anno almeno per ora.
ho solamente descritto quello che piu mi è piaciuto ma non devono essere dimenticati gli effetti speciali che qui variano dalla computer grafica fino al make up grezzo ma comunque fatto bene , certo non siamo come grafiche ai livelli di spielberg ma il budget si vede è stato quello .



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

AMERICANFREE  @  13/10/2012 18:54:23
   6½ / 10
discreto horror sicuramente originale visto in questo periodo in cui siamo bombardati da sequel e prequel.. gli ultimi 30 minuti davvero notevoli!

outsider  @  13/10/2012 10:18:19
   8½ / 10
beh, che dire, dopo tutto quello che ho letto, fiumi di inchiostro, molti dei quali condivisibili al massimo, bravi giovani (!) , posso solo dire che quoto e spero di vedere tanti prodotti come questo. La cosa che un po' depista e' solo il titolo, infatti questo puo' portare a pensare di trovarsi di fronte a cose del tipo La Casa o altro, ovvero, uno stile che trae spunti da lavori passati e non e' cosi', fortunatamente. Avrebbero potuto scegliere un titolo inquadrante qualcosa di piu' grande, di ampio respiro, come il film effettivamente raffigurar vuole.
Insomma, che la si ritenga un'idea infantile o meno, vale davvero!
La seconda parte poi e' quella che alza veramente il livello qualitativo e risulta avvincente.

risikoo  @  07/10/2012 20:31:02
   6½ / 10
Strana nebbia o fumo che si era alzata dal pavimento di casa e stavo per dare un 8.5 ma poi mi sono ripreso e credo che questo film rappresenti solo puro intrattenimento con una sfilata di "personaggi" storici nel cinema Horror. Momenti di ironia pura come sottolineato da altri utenti.

the saint  @  06/10/2012 23:29:06
   7 / 10
sono stato spinto a vederlo solo per la media (altina per un film horror) e la quantità di commenti...

infatti non ha deluso!

come lo ha definito qualcuno.. è una festa d'addio dell'horror!

originale sicuramente...
anche perchè sul genere film horror non c'è veramente più niente da dire nè aggiungere...

Clint Eastwood  @  02/10/2012 22:25:23
   6 / 10
Una cosa è certa, questo teen horror - una parodia - non appartiene a questo mondo ma una visione vale per spendere un paio di risate e godersi un'ora e mezza di strano spettacolo. Sorpresina.

Darksyders77  @  30/09/2012 18:16:52
   7 / 10
Un horror molto particolare,che mi ha lasciato perplesso per la prima mezz'ora,poi dopo la visione ho saputo apprezzare per vari motivi questa pellicola.La storia può davvero sembrare banale perchè ha"del già visto",in realtà si sviluppa in un'imprevedile scissione di eventi e situazioni che culminano in un finale davvero godibile.Lode al regista,per aver reso omaggio anche al buon vecchio film"I 13 spettri"..ovviamente a mio giudizio.Ho citato solo un film a cui il regista potrebbe essersi ispirato,ma ve ne sono davvero molti altri..insomma,una piacevole sorpresa.Ne consiglio la visione-

phemt  @  29/09/2012 08:46:33
   7 / 10
Ogni tanto in ambito horror esce fuori qualche sorpresa, qualche tentativo più o meno originale di giocare con lo spettatore e gli stilemi classici del genere…
Nel 99% dei casi questi tentativi vengono dal vasto sottobosco dell'underground, una volta tanto vengono fuori da un prodotto mainstream, pensato e prodotto per il grande pubblico, che ha sbancato i botteghini e ha convinto anche la critica di settore…

Alle spalle del progetto c'è l'esordiente Goddard che ha al'attivo un passato da sceneggiatore in serie tv come Buffy e Lost e in Cloverfield per quanto riguardo il cinema…
L'idea è quella di sfornare un horror commedy che parte da tutto lo scibile horror della storia del cinema e della letteratura, che prende in prestito elementi fin troppo grandi da un grande come Lovecraft e che di fatto si basa su una fitta rete di omaggi e citazioni multiple… Il tutto senza farsi mancare una riflessione sul reality movie alla Truman Show!

L'impostazione è Raimi al 100%, tanto che di analogie con una Casa più famosa sono talmente evidenti che è inutile pure farle notare!
Le stereotipazioni dei ragazzi hanno un perché ben preciso che viene spiegato, ma in tutta onestà nella prima ora il film arranca non mostrando nulla di nuovo, qualche omicidio poco fantasioso (da citare solo il volo con la moto) e si salva per un paio di momenti divertenti davvero ben congegnati (la telefona con Mordechai mi ha devastato)…
Poi dal momento che trovano l'ascensore parte praticamente un altro film che intrattiene alla stragrande grazie ad una sarabanda di mostri e sangue di livello assoluto! E malgrado qualche citazione goffa (Cube) l'appassionato dell'horror non può non godere!

E poco importa in realtà se si capisce subito chi si "salva" e ancora più facilmente quando e come apparirà il tritone, è tutto chiaramente voluto! Cabin in the Woods è a metà strada tra la citazione, la parodia e la presa in giro allo spettatore, non fa paura, ma in realtà ha un suo senso logico ed è comunque un opera coraggiosa! Anche perché prodotti del genere con un finale così apocalittico non è che ce ne siano tanti!
Ok, lo spiegone sbraca di brutto ma c'è la Weaver e il dialogo finale era onestamente l'unico possibile arrivati a quel punto!

Non sarà il capolavoro a cui hanno gridato in molti ma ha un suo perché e in un mercato stantio come l'horror mainstream il coraggio va sempre premiato!
La speranza è che, lasciatoci ormai alle spalle il torture movie, il successo strepitoso di questo film possa portare nuovamente alla ribalta mainstream l'horror grottesco e ironico in anni 80 style!
Per gli appassionati al genere la visione è d'obbligo, per quanto è un film che può indubbiamente non piacere!


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

testadilatta  @  26/09/2012 20:01:19
   4 / 10
Film stupidissimo, non un horror ma una brutta commediola che non fa ridere.
La prima ora è da buttare nel cesso essendo cose "volutamente" già viste e mediocramente presentate.
Devo dire che nella parte finale si riprende un pochino in quanto a divertimento e c'è qualche scena coreograficamente molto riuscita

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Traendo le conclusioni l'ho trovato un film veramente troppo ridicolo ed una grossa delusione.

sandrone65  @  25/09/2012 19:30:48
   8 / 10
Decido di guardare questo "QUELLA CASA NEL BOSCO". Il film inizia... no, devo avere sbagliato dvd, questo non è davvero un film horror. Stoppo, estraggo il dvd... eh, no è proprio "QUELLA CASA NEL BOSCO"!!! Boh... andiamo avanti... qualche minuto serve per afferrare lo scenario, poi il meccanismo del film ti acchiappa e ti trascina. Un film horror, con tutti gli elementi tradizionali comprese ricche citazioni cinematografiche, viene splendidamente incapsulato in un contenitore tecnologico che ne stravolge il meccanismo intimo. Ma lo stravolge solo apparentemente, perchè l'horror rinasce amplificato nella sua nuova dimensione pilotata dall'uomo.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
DarioArgento  @  25/09/2012 19:09:42
   2 / 10
gli do 2 solo per l inizio, la seconda parte è ridicola forte, ma veramente ridicolo!!!

frank193  @  25/09/2012 08:59:33
   7 / 10
Molto originale!
Sembra il solito filmetto horror ma poi rivela una certa singolarità che si fa apprezzare fino alla fine.

sagara89  @  23/09/2012 19:07:34
   7½ / 10
Un Horror che è paradossalmente originale! trova l'originalità nella banalità..davvero forte!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  22/09/2012 11:05:27
   7½ / 10
L'horror che rimodella se stesso, che si fa parodia, che usa i clichè e li sovverte. E' un film molto interessante dove tutto deve essere visto e rivisto, trito e ritrito, dove i personaggi devono essere più banali e tipizzati possibile, perchè sennò il gioco funziona meno del previsto. la storia tipizzata che entra in un'altra sovrastruttura più ampia destinata al suo controllo. E' abbastanza facile spoilerare un film del genere, ma concludo dicendo che mi sono divertito, se non fosse per quel finale (forse anche quello un clichè) dello spiegone a cui gli americani non sanno rinunciare. Probabilmente era voluto anche quello.

Geoff  @  19/09/2012 21:27:55
   8 / 10
non inserisco un commento da anni.
Questo film mi ha terribilmente stimolato e quindi adesso devo farlo, quantomeno per alzarne la media.
Non capisco le critiche. E' un film horror/trash e (poco) splatter.
E' un classico ma rivisitato con stile, originalità e passione.
Probabilmente un cast più convincente lo avrebbe reso capolavoro.

  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 T
1303 - 3d
 NEW
2047 - sights of death
 NEW T
22 jump street
 T
3 days to kill
 T
365 paolo fresu, il tempo di un viaggio
 T
adhd - rush hour
 NEW
afflictedana arabia
 NEW T
anarchia - la notte del giudizio
 T
babysittingblue ruin
 T
bologna 2 agosto... i giorni della collera
 T
cam girlcan't stand losing you
 T
carta bianca
 T
controra - house of shadows
 T
dom hemingway
 T
e fu sera e fu mattina
 HOT T
edge of tomorrow - senza domani
 T
era meglio domani
 T
femen - l'ucraina e' in venditafrances ha
 T
gabrielle - un amore fuori dal coro
 T
gebo e l'ombra
 T
ghost movie 2 - questa volta e' guerra
 T
giraffada
 HOT T
godzilla (2014)
 T
goool!
 T
grace di monacoi muppet 2
 T
il magico mondo di oz
 T
in ordine di sparizione
 T
incompresa
 T
insieme per forza (2014)
 T
instructions not included
 NEW T
io rom romantica
 T
jersey boys
 T
la gelosia
 T
la madre (2014)
 R T
la pioggia che non cade
 T
la ricostruzione
 T
le cose belle
 T
le meraviglie
 T
le origini del male
 T
le week-end
 T
l'estate sta finendo
 T
mademoiselle c
 T
mai cosi' vicini
 T
maicol jecson
 HOT T
maleficent
 T
maps to the stars
 T
non dico altroonly lovers left alive
 T
padre vostro
 T
pane e burlesque
 T
paranormal stories
 T
per nessuna buona ragione
 T
pinuccio lovero - yes i can
 T
piu' buio di mezzanottepoliziotto in prova
 NEW T
provetta d'amore
 T
quel che sapeva maisie
 T
ragazze a mano armata
 T
resistenza naturalerio 2096 - una storia d'amore e furia
 T
rompicapo a new york
 T
sogni di gloria
 T
song of silence
 T
st@lkerstories we tellsurrounded
 HOT R T
synecdoche, new york
 T
the best man holiday
 T
the big wedding
 T
the congress
 T
the dark side of the sun (2011)
 T
the gambler
 T
thermae romae
 HOT T
transformers 4 - l'era dell'estinzione
 T
tutta colpa del vulcano
 T
tutte contro lui - the other womantutte le storie di piera
 T
un amore senza fine
 T
un insolito naufrago nell'inquieto mare d'oriente
 NEW T
una notte in giallo
 T
walesa: uomo di speranza
 T
we are the best!
 HOT R T
x-men - giorni di un futuro passato

869082 commenti su 30884 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net
Division: Workless