non avere paura della zia marta regia di Mario Bianchi Italia 1989
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

non avere paura della zia marta (1989)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film NON AVERE PAURA DELLA ZIA MARTA

Titolo Originale: NON AVERE PAURA DELLA ZIA MARTA

RegiaMario Bianchi

InterpretiGabriele Tinti, Jessica Moore, Sacha Darwin, Lucy Arland, Adriana Russo

Durata: h 1.26
NazionalitàItalia 1989
Generehorror
Al cinema nel Gennaio 1989

•  Altri film di Mario Bianchi

Trama del film Non avere paura della zia marta

Una famiglia si mette in viaggio per andare a trovare la zia Marta che non visitano da anni, solo per poi trovare che la zia non e' in casa. La vedranno il giorno dopo... se passeranno la notte.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,83 / 10 (27 voti)5,83Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Non avere paura della zia marta, 27 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

marcogiannelli  @  14/04/2018 13:18:12
   4 / 10
Un film giustificabile se fosse stato girato 20 anni prima. Ma in realtà si parla di una sceneggiatura piena di errori marchiani, effetti gore abbastanza poco credibili (diciamo osceni), scopiazzature da Psyco, Shining e film slasher cult degli anni '70-'80. Qualcuno potrebbe anche pensare che sia decente, vista la media, ma non merita assolutamente che ci si avvicini.
Finale stupidissimo.

enigmista  @  23/10/2016 18:04:50
   7½ / 10
Buon film. Buona la trama, davvero belle le musiche ed ho apprezzato anche le citazioni. Si lascia guardare per un'oretta e mezza senza annoiare e poi colpisce con un bel finale.

ferzbox  @  21/03/2016 18:08:07
   4 / 10
LUCIO FULCI PRESENTA

Ahhh....già era tutto un programma; vedere alla fine degli anni 80 il nome di Fulci non rappresentava di certo un marchio di qualità, se teniamo conto che ormai il cinema di Fulci non solo stava precipitando, ma si era addirittura già schiantato al suolo.....
Poi arriva la vera ciliegina sulla torta....il nome del regista:Mario Bianchi...
Ahhhhh....meglio mi sento.....un regista da quattro soldi famoso più per i film erotici che altro; ed infatti la famiglia è quella perchè nel cast c'è anche una Jessica Moore famosa per "Undici giorni undici notti" e "Top model" di Joe D'amato, girati,tra le altre cose, pure prima...e qui la vedevamo nel ruolo di una ragazzina?.....ma per favore dai....non ho mai capito perchè all'epoca (in Italia) per fare il cast utilizzavano attori che non centravano un cazzò quando potevano benissimo scerliene altri più appropriati(magari più sconosciuti...ma sti cazzì...almeno erano più credibili)....
La storia vanta di ben DUE temi musicali, di cui uno si sente SEMPRE.....
La regia è di una mediocrità imbarazzante, il montaggio vomitevole, la fotografia da film porno.......e la sceneggiatura è di un idiozia assurda.....per non parlare dei dialoghi e delle situazioni surreali.....
'na merdà de film......ma come cacchio facevano a finanziare ste produzioni? ancora me lo chiedo.....

alex94  @  15/07/2015 10:50:49
   5½ / 10
Questo film della serie "Lucio Fulci presenta"non è troppo brutto,certo presenta una trama abbastanza confusa e sviluppata in modo alquanto lento per i primi 40-50 minuti ma dopo grazie a qualche scena splatter ben fatta ed ad alcune scene e trovate un minimo interessanti riesce a farsi seguire,senza troppi problemi fino al buon finale.
Imbarazzante la regia,che tenta anche ad un certo punto di citare (con risultati naturalmente indecenti)"Psyco",tutto sommato soddisfacente invece la recitazione.
Tra i vari film della serie che ho visto questo per ora è il migliore,una visione gli si può concedere.

BlueBlaster  @  26/06/2015 00:03:02
   4 / 10
Certi voti sembrano una presa per il c.u.l.o...questo è un filmetto inutile che cuce insieme un bel pò di clichè di genere.
Una sorta di "Psyco" dei poveri con pure un pò di "Poltergeist"...
All'inizio il mistero è anche intrigante ma poi è tutto un "la zia Marta di qua e la zia Marta di là" sino allo sfinimento!
Il cast è men che mediocre a parte qualche nudo gratuito, discreta invece la colonna sonora e lo splatter casareccio a volontà (vi sono una manciata di scene parecchio efferate) ma ciò non basta a rendere piacevole la visione.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  07/06/2015 13:31:26
   6 / 10
Il film sicuramente non sarà ricordato nella storia dell'horror, ma qualche pregio lo si trova senza troppe difficoltà.
La messa in scena è onestamente molto povera, ed il film vive di parecchi alti e bassi nei primi 50 minuti (vedere la marea di scene inutili e riempitive).
"Non aver paura della zia Marta" purtroppo non è supportato dalle colonne sonore, troppo fastidiose e poco partecipi ai momenti di tensione (ad esclusione della colonna sonora iniziale, che è orecchiabile e moderatamente suggestiva).
Sul versante splatter invece non ci si può lamentare, dato che il regista non lesina in scene violente che in alcuni frangenti sfociano nel morboso.
Da sottolineare qualche tetta qua e là che non si disdegna mai, ma il vero punto di forza rimane un finale particolarmente riuscito, capace di cambiare realmente tutte le carte in tavola per 2 volte senza andare incontro a voragini di sceneggiatura.
Il film, nel complesso, sfoggia parecchi difetti, ma con le dovute aspettative può rivelarsi una visione capace di sorprendere.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

3 risposte al commento
Ultima risposta 07/06/2015 17.14.46
Visualizza / Rispondi al commento
topsecret  @  30/04/2014 20:34:28
   5½ / 10
Il finale è un colpo di teatro, capace di rimescolare le carte con un tocco di virtuosismo narrativo. Il resto, quello che si è succeduto prima, lascia il tempo che trova con idee che sfiorano il plagio di altre pellicole molto più note, con un ritmo non sempre calibrato, un cast poco capace e una serie di effetti gore caserecci che non hanno grande appeal...ma il budget era quello che era.
Nel complesso il film di Bianchi si lascia guardare, ma decisamente non rappresenta una visione nè originale nè pienamente coinvolgente e alla fine dei conti non lascia un gran ricordo.

ZanoDenis  @  06/06/2013 13:08:51
   3½ / 10
Mamma mia che palla colossale di film, fatto anche male, si salvano pochissime scene e l'ambiente malato che c'è nel film, ma per il resto è da buttare

Leonardo76  @  06/02/2012 20:32:32
   5 / 10
Assieme al Camping del terrore questo film è il manifesto della crisi del cinema italiano anni '80 ridotto a scimmiottare (male) i film made in USA. Il finale sarebbe anche buono una volta tanto ma per arrivarci bisogna attraversare un'ora e passa di recitazione da spot, (vedere la famiglia che fa colazione) dialoghi banali, un topless+ un nudo gratuiti, effetti speciali made in Marocco e colonna sonora fatta con una pianola giocattolo suonata da un trombettista.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

antoeboli  @  16/12/2011 06:06:51
   5 / 10
Visto stamattina per puro caso dato che lo trasmettevano su italia 1 , premesso che la locandina non centri nulla ma proprio nulla con l 'intero film , ci troviamo di fronte a una pellicola realizzata con mezzi davvero scarsi .
Il fatto che Bianchi abbia collaborato con Fulci per la realizzazione si sente eccome soprattutto nelle scene splatter che negli ultimi 30 min non mancheranno assolutamente . la tensione si mantiene su ottimi ritmi grazie alla musica coinvolgente , segno che noi italiani sui suoni nei film ci sappiamo sempre fare .
i personaggi del film sono la classica famigliola il cui capofamiglia è interpretato dal famoso Gabriele Tinti che però delude nei momenti piu importanti , e anche il resto del cast non mi è sembrato nulla di che . la zia Marta poi non ci azzecca nulla con la figura nella locandina .
Film che dura poco e non crea noia sopratuttto per chi lo guarda la prima volta mantenendo quel livello di thriller horror che rapisce pur di arrivare in finale .
se da una parte abbiamo numerosi pregi il film presenta numerosi difetti come sicuramente le scene di azione che si contano sulle dita , poi la scena con le mazzate finali tra i due dura un casino ed è ridicola . almeno fosse una lotta vera . mi è sembrato di assistere a una scena di spintoni e trattenute .
ridicola anche la scena della testa mozzata (è del tutto diverso dal viso della vittima).
Poi ci accorgiamo come noi italiani alla fine anni 80 eravamo a corto di idee . Sono tante le scene prese da altri film capolavoro dell horror : la scena della doccia di ''psycho'' , è identica anche nelle inquadrature ,'' poltergeist'' con il bambino che viene attirato da una tv accesa e per finire gli omicidi con la motosega come in ''non aprite quella porta''.
Il voto che do al film è giustificato soprattutto dall ottimo finale .

Guinea Pork  @  10/03/2011 13:18:30
   6½ / 10
Slasher "famigliare" (nel senso che le vittime sono i membri di una famiglia) che riesce a convergere lo stile da giallo Argentiano con l'horror/splatter alla Fulci, senza eccedere o sbrodolare a casaccio. La regia e gli attori sono alla bell'e meglio (il bambino è insopportabile) ma la trama non è tessuta male e la curiosità si mantiene su buoni livelli. Malamente sprecate le musiche e le citazioni cinefile; moscio finale.

2 risposte al commento
Ultima risposta 10/03/2011 21.45.37
Visualizza / Rispondi al commento
il cinefilo1990  @  03/03/2011 22:02:38
   8½ / 10
grandissimo film diretto con maestria da mario bianchi,,presentato dal grande fulci(dove c'è fulci c'è speranza).......colonna sonora strepitosa in particolar modo negli ulitimi 30 minuti del film,,gli ingredienti ci sono tutti,,,pazzia,cantina col mostro,cioè col cadavere della zia marta,anche se qui per certi versi nn è originale,infatti secondo me prende tantissimo da buio omega e da quella villa accanto al cimitero....ma lasciamo perdere questi minizaglie ..in quanto c'è da dire,che è un film che ti fa trascorrere piacevolmente 1 e 30 minuti,,c'è tutto splatter tensione,e le ottime interpretazioni degli ATTORI..THOMAS PRIMO FRA TUTTI...è UN PRODOTTO A LOW BUDGET ARTIGIANALISSIMO BELLISSIMO,NON METTO 10 SOLO PER IL FINALE..SECONDO ME IL FILM DOVEVA CHIUDERSI CON LA MORTE DEL NIPOTE E BASTA ELIMINANDO L'INCIDENTE MORTALE AUTOMOBILISTICO.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  18/02/2011 10:15:34
   6½ / 10
Per certi versi è un film improponibile,girato da cani,doppiato in modo abominevole e con attori non all'altezza (ad eccezione dello sfuggente Maurice Poli).
Eppure riesce ugualmente a suscitare un discreto interesse,in grado com'è di concedere momenti apprezzabili alternati a magagne pacchiane.Francamente il prodotto tende alla mediocrità ed è giusto raccomandabile agli amanti del filone,per tutti gli altri sarà davvero ostico digerire molte situazioni,tipo apparizioni insensate di alcuni personaggi (quella di Charles è di un'idiozia incredibile) o un finale che è un'arrampicata sugli specchi.
Non male l'impostazione dell'enigma che aleggia attorno alla vecchiarda,Bianchi utilizza ritmi lenti,quasi ipnotici accompagnati da nenie tra l'infantile e l'inquietante, tipiche di queste produzioni ,per immergerci in un dramma familiare riesumato in flashback.Gli omicidi sono piuttosto crudeli anche se accentuati da esasperazioni grottesche,tramite essi Bianchi tenta di distogliere l'attenzione da incongruenze e situazioni forzate,senza trascurare qualche scena di nudo in cui Jessica Moore batte per ko tecnico Adriana Russo.
Fosse stato più curato in alcuni passaggi sarebbe potuto diventare un piccolo caso seppur alcune scene siano al limite del plagio nei confronti di veri classici come "Psyco" o "Poltergeist".Non tragga in inganno il fatto che la pellicola sia "presentata" da Lucio Fulci,pare che il noto regista prestò il suo nome ad una serie di film di questo genere solo per trovar fondi in vista di un suo progetto.

pinhead88  @  14/08/2010 16:11:52
   6½ / 10
Uno dei meno malvagi della serie "Lucio Fulci presenta",che oramai lo sanno tutti,non sarà di certo destinato a rimanere negli annali della storia del cinema. realizzazione povera,effetti speciali rozzi ma comunque efficaci e dei dialoghi molto molto trash.tuttavia si lascia seguire con interesse fino al colpo di scena finale in perfetto stile Fulciano. il tutto viene condito da buone scene splatter e qualche citazione sparsa qua e là.

Gruppo REDAZIONE Cagliostro  @  09/08/2010 18:40:49
   4 / 10
Ma no, dài!
Transeat un film a basso costo, transeat le scopiazzature da quasi tutti i film di genere, transeat che siamo quasi nel 1990 e il film sembra della fine anni sessanta, transeat le incongruenze temporali, ma non si può passare sopra una storia esile e mal raccontata, con la noia che è in agguato dietro ogni angolo, con scene ripetitive (vedi gli scherzi del ragazzino alla sorella), con dialoghi inutili e mal scritti, con tempi morti di una lunghezza estenuante e con musiche quasi fastidiose.
Non scendo sotto il 4 perché l'idea di fondo non è malvagia e perché la regia è dignitosa. Per il livello complessivo della messa in scena gli interpreti sono sufficientemente in parte.

2 risposte al commento
Ultima risposta 10/08/2010 13.58.39
Visualizza / Rispondi al commento
BraineaterS  @  09/08/2010 01:19:05
   7 / 10
Titolo fuorviante che fa pensare a tutt'altro che a un film comunque non male. Storia di una famiglia, una casa, dei pazzi, un giardiniere innamorato...e un finale malato ai limiti della necrofilia.

-Uskebasi-  @  12/04/2010 13:44:31
   7½ / 10
Voglio premiare questo fillm. B-movie italiano, girato da un regista che si è dato poi ai film Hard, che fa notare senz'altro i pochi soldi che vi erano a disposizione con efetti splatter e recitazione scadenti. Patetica la scena finale in cui l'assassino da la spiegazione degli omicidi a noi spettatori (ma con chi parla visto che è da solo?!).
Però ci ho visto dentro anche tante cose apprezzabili. Su tutte la musica, una musica da carillon classica in questi film che entra prepotentemente in testa; una leggera suspance che accompagna tutto il film; una piccola scena omaggio a Psycho; la storia semplice ma misteriosa e efficace. Da elencare anche altre 2 cose: la morte del bambino per quanto fatta mele è cmq da sottolineare, non ricordo altri film in cui un bambino (in realtà un fantoccio evidentissimo) venga ucciso così crudamente. E poi il finale, nonostante non abbia alcun senso, è sicuramente avanti rispetto all'anno in cui è stato girato, e forse ha dato spunto a film che hanno avuto più successo.
Per gli amanti del genere da vedere assolutamente.

2 risposte al commento
Ultima risposta 13/04/2010 19.47.57
Visualizza / Rispondi al commento
DarkRareMirko  @  10/06/2009 05:44:14
   7 / 10
Ero partito con premesse zero e pregiudizi altissimi, ma, devo ammetterlo, mi son dovuto ricredere.

Siam in un low budget imperterrito, ma anche così non si possono che apprezzare gli effettacci gore, davvero abbondanti e decorosamente ben realizzati, il make up (soprattutto quello finale, davvero disgustoso e ben fatto), nonchè il sinuoso ed abbondante corpicino della Moore, davvero niente male.

Discreto anche lo score musicale, ben capace di insinuare nello spettatore un minimo di tensione e suspance.

Il migliore tra tutti i vari film del filone - ben poco encomiabile - "Lucio Fulci presenta e produce".

Un discreto misto tra Psycho, Poltergeist e Jacob's ladder.

Bianchi qui poi ci sà discretamente fare con la mdp, peccato che poi passerà al porno.

Da non perdere.

VikCrow  @  08/04/2009 15:41:40
   5 / 10
Nonostante sia un film patetico sotto ogni aspetto, l'ultimo quarto d'ora è puro splatter (a basso costo, ma godibilissimo). Il 5 va tutto alla sequenza finale.

HGWells  @  01/01/2009 14:48:49
   6 / 10
L'idea di base di questo "Lucio Fulci presenta" non è affatto male. La trama è carina e... Sinceramente non riesco a trovare qualche altro particolare pregio. I difetti, invece, sono molti, quasi tutti causati dal basso budget a disposizione, e ciò, per lo meno, lo rende un film piuttosto apprezzabile per i trash-lover. La recitazione generale è scadente, il doppiaggio è tutto da ridere (il bambino di 9 anni con una voce da 14enne), effetti speciali da bancarella (in primis la testa del bambino e la lucertola palesemente di plastica con cui quest'ultimo spaventa la sorella), la lotta finale risulta abbastanza ridicola, sceneggiatura povera (ovviamente), musica non sempre azzeccata.
Il finale è, al contrario, riuscito, anche se non manca di qualche incongruenza.

Pellicola godibile, ma solo se si è ben consapevoli della sua natura di B/C-movie.

sbeppolo  @  20/12/2008 20:25:32
   2½ / 10
che tristezzaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Geoff  @  24/11/2008 20:40:51
   5½ / 10
bah non so che dire.
si ok fulci si ok lo splatter di casa nostra ma...
si ok alcune scene intriganti.
ma finale che davvero, non ho capito se mi ha soddisfatto.
bah boh
boh
bah
(che commento è? ... bah)

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

bussisotto  @  16/03/2007 13:31:17
   6½ / 10
Non aver paura della Zia Marta è, molto probabilmente, l'unico film della serie "Lucio Fulci presenta" che merita una visione.

Nonostante il budget ultraridotto e alcuni attori piuttosto incapaci, infatti, la pellicola offre allo spettatore una discreta dose di cinismo e cattiveria, che compensano bene alcuni difetti complessivi.

L'inizio ha un suo fascino nella sua rozzezza, così come il finale, che svela moltissimi retroscena, rendendo la storia finalmente più comprensibile.

Sampey  @  04/09/2006 20:08:37
   8 / 10
Tolto il fatto che la copertina non c'entra niente.
E' un gran film italiano, di quelli stile Fulci e Bava per intenderci.
Molto Splatter, e crudo, e con un grandissimo finale!!

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  27/06/2006 10:16:00
   6½ / 10
Non è un film eccelso, però quel finale è atipico e sorprendente. Sembra peggiorare col passare del tempo (sono sempre più i fatti inspiegabili che accadono), poi però con quel finale ci possono stare.

clone 1975  @  10/06/2006 17:09:32
   8½ / 10
seppur non m è chiarissimo il fnale ,il film è una vera prodezza,presentata da lucio fulci,splatter allo stato puroSPOILER:la scena del taglio della testa del bambino è spettacolare ,veramente un film stupendo

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  09/02/2006 11:29:00
   5½ / 10
il titolo forse puo allontanare chi vuole vedere un film horror...pero devo ammettere che mi aspettavo di peggio,soprattutto perche italiano...
invece consiglio di guardarlo fino alla fine perche proprio alla fine il film ha un risvolto splendido...peccato per tutto il resto

5 risposte al commento
Ultima risposta 19/06/2006 19.43.04
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 HOT
1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noida 5 bloods - come fratellidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estateoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)promarequa la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrichard jewellrun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1006116 commenti su 43641 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net