noi e la giulia regia di Edoardo Leo Italia 2015
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

noi e la giulia (2015)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film NOI E LA GIULIA

Titolo Originale: NOI E LA GIULIA

RegiaEdoardo Leo

InterpretiLuca Argentero, Edoardo Leo, Claudio Amendola, Anna Foglietta, Stefano Fresi, Carlo Buccirosso

Durata: -
NazionalitàItalia 2015
Generecommedia
Al cinema nel Febbraio 2015

•  Altri film di Edoardo Leo

Trama del film Noi e la giulia

Diego (Luca Argentero), Fausto (Edoardo Leo) e Claudio (Stefano Fresi) sono tre quarantenni insoddisfatti e in fuga dalla città e dalle proprie vite, che da perfetti sconosciuti si ritrovano uniti nell'impresa di aprire un agriturismo. A loro si unirà Sergio (Claudio Amendola), un cinquantenne invasato e fuori tempo massimo, ed Elisa (Anna Foglietta), una giovane donna incinta decisamente fuori di testa. Ad ostacolare il loro sogno arriverà Vito (Carlo Buccirosso), un curioso camorrista venuto a chiedere il pizzo alla guida di una vecchia Giulia 1300. Questa minaccia li costringerà a ribellarsi ad un sopruso in maniera rocambolesca e lo faranno dando vita a un'avventura imprevista, sconclusionata e tragicomica, a una resistenza disperata... quella che tutti noi vorremmo fare se ne avessimo il coraggio.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,98 / 10 (72 voti)6,98Grafico
Premio David GiovaniMiglior attore non protagonista (Carlo Buccirosso)
VINCITORE DI 2 PREMI DAVID DI DONATELLO:
Premio David Giovani, Miglior attore non protagonista (Carlo Buccirosso)
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Noi e la giulia, 72 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Paolo70  @  31/03/2020 17:34:58
   7 / 10
Commedia divertente, un po' surreale e solo per brevi periodi noiosa. Trama fantasiosa. Discreta regia e ambientazione. Buone interpretazioni degli attori protagonisti. Film sorprendente che vale la pena vedere.

pak7  @  19/05/2018 14:25:01
   7½ / 10
Trama finalmente originale per una delle commedie italiane più convincenti degli ultimi 3 anni. La presenza di un certo amarcord con l'incredibile Alfa Giulia distacca la pellicola da tante altre, impreziosita da buone interpretazioni, tra cui un Buccirosso assolutamente in parte e un Amendola forse un pò troppo fuori dal coro.

cort  @  26/02/2018 20:59:51
   5 / 10
non ho trovato dei pregi particolari che meritino attenzione, in questo film. Regia e montaggio sufficenti. Attori cosi cosi. Trama con un buon ritmo ma troppo superficiale(e poco realistica). il messaggio che poi viene sbandierato non è certo rassicurante(non so se fosse pensato cosi o hanno toppato Spoiler).
Roizz qui sotto ha elencato bene i punti salienti del film. concordo.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento roizzz  @  04/01/2018 09:04:51
   1½ / 10
pessimo esempio di cinema qualunquista italiotico che reca sempre gli stessi nauseanti stereotipi :

1) inutile elogio del "Volemose Bene" romanesco

2) falsa morale dei falliti che con somma approssimazione e buona volontà (a tratti) riescono a superare mille insidie imprenditoriali e ad avviare fiorenti attività commerciali.

3)macchiettismo dialettale

4)battute e situazioni che dovrebbero fare ridere e risultare esilaranti (la giulia che suona sotto terra) e che invece.. bah...

Oltre a tutto ciò il film da perte mia si becca un bel 1 e mezzo per il messaggio che trasmette: Al sud le istituzioni non esistono, se viene la camorra a minacciarti devi cercare di salvarti da solo ma sarà molto difficile. COMPLIMENTI VERAMENTE.

1 risposta al commento
Ultima risposta 31/03/2020 17.41.17
Visualizza / Rispondi al commento
EddieVedder70  @  17/09/2017 21:47:03
   6½ / 10
buona commedia che riesce anche a veicolare un messaggio non popolare e sempre molto complicato in Italia (la lotta al racket, alla criminalità organizzata). Ben assortito il gruppo degli interpreti dove spicca per originalità il personaggio del cammorrista "redento" (Buccirosso). La sceneggiatura funziona e la visione è consigliata a tutti.

VincVega  @  06/05/2017 10:59:34
   7½ / 10
Gradevolissima commedia di Edoardo Leo, che dopo "18 Anni Dopo", conferma di saperci fare dietro la macchina da presa. Divertente al punto giusto, si può tranquillamente dire che "Noi è la Giulia" è tra le commedie italiane migliori dell'ultimo periodo. Il connubio tra sceneggiatura brillante e attori in parte, riesce a dare un qualcosa in più per differenziarsi da altre pellicole del genere nel panorama nostrano. Ottimi Amendola e Buccirosso.

Trixter  @  05/05/2017 09:40:08
   7 / 10
Commedia davvero gradevole, a tratti esilarante e, soprattutto, ben recitata. La sceneggiatura è solida e, a mio parere, anche piuttosto originale; i personaggi sono ben costruiti e restano credibili, benchè tocchino limiti macchiettistici. Soprattutto se paragonata alle insulse e stereotipate commedie italiane che invadono le sale nostrane, direi che Noi e la Giulia e decisamente promosso.

Nina81  @  22/03/2017 00:00:14
   7½ / 10
Piacevolmente colpita da questa commedia che riesce a condensare bene varie tematiche attuali con ottimi spunti di riflessione; i sogni molto spesso si scontrano con la realtà in questo caso rappresentata dalla criminalità organizzata il tutto condito da momenti davvero comici ed esileranti.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

andreajunkie  @  18/01/2017 16:36:41
   5 / 10
Gradevole fino a un certo punto, caruccio per certi versi ma alla fine è il "classico" film italiano, le scene corali e "quando-si-tirano-le-somme-della-propria-vita" in questi film italioti hanno davvero rotto le p a l l e...così come le voci fuoricampo "motivazionali" del tutto inutili in film del genere.
Peccato.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

daniele64  @  18/01/2017 11:02:25
   6½ / 10
Gradevole commedia , divertente quanto improbabile . La nuova vita di un variopinto gruppetto di "perdenti" viene ostacolata nientepopodimeno che dalla Camorra ! Girato con mano leggera dal promettente Leo ( anche coprotagonista ) , sfrutta un cast simpatico e bene assortito ( dove svettano Amendola e Buccirosso ) anche se al limite del macchiettistico . Divertente .

kastalya  @  04/01/2017 11:56:48
   7½ / 10
Buon film.... simpatico e gradevole per passare una piacevole serata.

C'è qualche buono spunto e alcuni momenti davvero esilaranti...con una buona recitazione da parte del cast.

un bell'esempio di cinema all'italiana.

Marco247  @  03/01/2017 19:32:03
   6 / 10
gradevole commediola, ma decisamente acerba e un pò "sciocca" in alcuni punti.
sicuramente si lascia guardare ma l'occasione era buona per fare qualcosa di meglio.

Andres90  @  04/05/2016 03:48:33
   8 / 10
Bello, ogni tanto il cinema italiano ci regala qualche film decente...peccato per alcuni attori..ma va bene così. Ps se questo film fosse americano grideremo al capolavoro

cyberalek  @  02/05/2016 14:35:44
   7 / 10
rispetto alle schifezze viste ultimamente (Si accettano miracoli) questo film è di 1000 spanne sopra, piacevole,divertente e soprattutto con bravissimi attori..consigliato

Xavier666  @  04/04/2016 22:35:52
   7½ / 10
Prima di tutto, la scenggiatura. Proprio un bel film, con una bella storia divertente. Buccirosso ed Edoardo Leo su tutti. Argentero niente di che, purtroppo la macchietta comunista di Amendola era difficile da sopportare, per il resto film divertente e davvero interessante.

macs76  @  31/03/2016 12:44:12
   8 / 10
Bello e divertente!!!!! una piacevole sorpresa!!!!

marcogiannelli  @  16/02/2016 23:39:37
   7 / 10
Una commedia italiana abbastanza fresca, con ottime tematiche come mafia, razzismo, crisi ecc., tutte attuali e ben sviluppate
Il cast gira a mille e contribuisce all'ottima resa della pellicola (beh, solo Argentero non va, ma nessuna novità)

sagara89  @  02/02/2016 18:25:36
   7 / 10
Commedia molto carina. Alcune battute un po forzate ma comunque gradevole.

Curiosity  @  03/01/2016 15:52:37
   7 / 10
Carino indubbiamente.Anche se io ridevo 1 volta ogni 10 risate del pubblico.

Eppure adoro i film comici/demenziali. Boh sarò troppo sofisticato!

Buona prova di tutti ad eccezione di Argentero, che non ho capito perchè il cinema italiano si è messo in testa che sia capace di recitare bene.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  18/12/2015 11:13:32
   6 / 10
Quattro perdenti provano a rilanciare le loro vite, più per caso che per reale convinzione si alleano aprendo un agriturismo. C'è il venditore d'auto schifato dal proprio impiego, l'imbonitore televisivo truffaldino, il gastronomo incapace e il comunista disilluso, al quartetto male in arnese si aggiunge l'eccentrica Elisa, che in dolce attesa fungerà da metaforica speranza per il futuro. I loro sogni di successo non saranno facili da raggiungere, un po' per mancanza di fondi, ma soprattutto per la presenza di un pittoresco quanto determinato gruppo di camorristi nella zona. O si paga il pizzo o la neonata attività finirà male.
Edoardo Leo conferma di essere uno dei pochi nomi degni di attenzione nell'ambito della commedia italiana, ormai fondata unicamente su imbarazzanti stereotipi e su trame idiote tutte somiglianti l'una con l'altra. Leo cerca sempre nuove idee, magari partendo dal già visto, elaborando però a suo modo con buona personalità e desiderio di allinearsi ad un certo tipo di comicità ormai poco utilizzata (con intelligenza) ma sempre efficace, in cui le risate e l'impegno formano un tutt'uno per portare a galla le magagne del nostro paese.
Rispetto agli altri suoi film il passo indietro, pur minimo, è evidente. C'è meno freschezza, la comicità non sempre giunge frizzante e la sceneggiatura a tratti sembra girare a vuoto. I toni spesso farseschi poi aiutano relativamente, anche se va detto che alcune trovate meritano, denotando da parte di Leo l'ambizione di andare oltre il mero prodotto populista. Se la cavano egregiamente gli attori con Amendola abile a farsi valere d'esperienza e Buccirosso perfetto nella macchietta del criminale partenopeo, Foglietta è una gradita sorpresa, e in genere piacciono anche gli altri, Argentero compreso con marcata inflessione piemontese.
Storia di rivalsa tutto sommato simpatica, alla quale mancano giusto un poco di coesione e ritmo.

sahles  @  07/12/2015 00:05:29
   7 / 10
Dopo "Smetto quando voglio" un'altra bella prova di Edoardo Leo, stavolta anche come regista. Il bel volto del cinema italiano, speriamo continui così!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  09/11/2015 23:40:29
   7 / 10
Commedia italiana carina che riesce nella coralità a costruire un film godibile con interpreti in parte, con personaggi ben scritti e caratterizzati.
Ammetto che non conoscevo Edoardo Leo come regista e mi ha anche positivamente impressionato, il suo cinema è una riproposizione di tutti i clichè della commedia sofisticata ma sebbene sempre al limite del banale, riesce ad ispirarsi senza cimentarsi mai in un copia incolla.
Carino il finale.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  04/10/2015 16:38:04
   6½ / 10
Commedia italiana diversa dalle solite, più genuina e dolce ma allo stesso tempo fin troppo buonista.
Una piccola e piacevole sorpresa.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  21/08/2015 22:19:40
   7 / 10
Non è la solita commedia italiana ed è facile immedisimanrsi in questi 4 falliti che a loro modo, in maniera tragicomica, vogliono dare una sterzata alla propria vita in barba alle difficoltà ed alle pressioni che li vogliono a tutti i costi mantenere come dei falliti. Una buona commedia sulla falsariga, almeno come tipo di ambientazione, a La nostra terra di Manfredonia, che riesce a divertire senza per questo risultare banale. Ed è un merito non da poco visto quello che viene proposto di questi tempi.

7219415  @  17/08/2015 01:11:42
   6 / 10
carina l'idea, un po' meno la realizzazione e gli attori

Oskarsson88  @  16/08/2015 04:18:02
   6 / 10
Commedia originale e simpatica anche se un po' troppo buonista. Sufficienza piena, ma non di più.

markos  @  01/08/2015 16:11:38
   7 / 10
Commedia divertente (con morale). Bravissimo Buccirosso, a me fa ridere tanto.
Nel complesso mi sono piaciuti tutti, compreso il Comunistaccio di Amendola.
Consigliato.

the saint  @  25/07/2015 15:24:03
   6½ / 10
non fosse stato per quella voce di sottofondo da libro cuore di Luca Argentero forse avrebbe meritato anche un punto in più...

sim2704  @  24/07/2015 12:17:52
   7½ / 10
commedia italiana originale e divertente, che da qualche spunto di riflessione

polbot  @  19/07/2015 22:29:00
   6½ / 10
Film simpatico con soggetto originale.. qlc interpretazione ok (su tutti Buccirosso)..qualcunaltra lascia a desiderare..

davmus  @  18/07/2015 19:15:57
   8 / 10
Divertente, spensierato, ben ben fatto...commedia italiana davvero divertente!

il ciakkatore  @  15/07/2015 15:44:32
   6½ / 10
Sinceramente mi aspettavo qualcosina in più,però nel complesso non è sicuramente male,si guarda tranquillamente,certo paragonato ai vari cinepanettoni che ci sorbiamo meriterebbe l'oscar

Invia una mail all'autore del commento bleck  @  10/07/2015 23:27:15
   7½ / 10
Ero reduce dalla tremenda botta del film dei miracoli di Siani (voto 2) e devo dire che questo gioiellino è servito a compensare magnificamente tanta delusione.
Complimenti al giovane Edoardo Leo che al suo terzo film si conferma davvero come uno dei registi e creatori di film più interessanti nel panorama italiano.
La domanda sorge spontanea...ma perchè sotto Natale debbono uscire quelle mondezze insulse per minus habens dirette dai soliti registi, interpretate sempre dagli stessi attori e non si da' spazio invece ad autore che hanno dimostrato di avere qualcosa da dire ?

pernice89  @  09/07/2015 12:04:44
   7½ / 10
Commedia italiana molto piacevole e ben fatta. Complimento a Edoardo Leo, che sia come regista che come attore sta dando un guizzo in più al cinema italiano di oggi. Molto ben fatti i personaggi e bravo tutto il cast. Non male anche la colonna sonora.
Consigliato, soprattutto a chi dubita del cinema italiano :)

Elmatty  @  05/07/2015 10:38:24
   8 / 10
Devo dire che Edoardo Leo ci sa fare sia come regista, sia come attore.
Spinto dalle critiche positive riguardante questa pellicola, avevo deciso di comprare il dvd a scatola chiusa.
"Noi e la Giulia" è stata davvero una piacevolissima sorpresa per me.
La storia di per se è molto semplice e non presenta chissà quali sviluppi, però la sceneggiatura è ben scritta, lineare e senza particolari buchi, inoltre i caratteristi sono davvero ben delineati.
Si ride molte volte e si ride di gusto senza volgere al volgare.
Edoardo Leo come regista ci sa fare davvero, la sua regia alterna inquadrature semplici ad altre più ricercate, inoltre si vede che sa davvero quello che vuole ottenere. Un plauso sincero.
La cosa che mi è piaciuta particolarmente è stata la fotografia: davvero ben realizzata, curata nei minimi particolari, con delle bellissime sfumature; difficilmente in una commedia italiana degli ultimi anni ho assistito ad un reparto tecnico davvero di alto livello, niente è lasciato al caso.
Questo film è un film d'attori ed infatti tutti quanti fanno un'eccellente lavoro, perfino Argentero è stato utilizzato a dovere, naturalmente a spiccare è Buccirosso quando c'è è una spanna sopra gli altri. Fresi poi mi è piaciuto davvero tanto il suo personaggio nevrotico e ipocondriaco.
Credo che nessuno qui abbia recitato male, anzi tutti hanno superato loro stessi...
Insomma ci troviamo di fronte ad una pellicola rara nel panorama italiano, Leo si sta dimostrando sempre più bravo anche come regista (sa inquadrare bene con un suo stile e sta dirigere meravigliosamente gli attori con cui ha a che fare), una commedia furba che fa ridere di gusto con spruzzatine di critica sociale qua e la, la volontà di non arrendersi mai, gli stereotipi di molti personaggi italiani.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Molto consigliato, una piccola perla del nostro cinema.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  03/07/2015 21:21:19
   6 / 10
Mi aspettavo di più da questa commedia italiana incensata dalla critica, peccato che la sceneggiatura non sia stata curata al meglio e che non faccia particolarmente ridere.

topsecret  @  29/06/2015 18:39:30
   7 / 10
Come nel film LA NOSTRA TERRA viene trattato, tra gli altri, l'argomento criminalità organizzata, ma mentre nel film di Manfredonia tutta la storia si mantiene sempre in bilico tra commedia e serietà, in questo lavoro di Edoardo Leo si intravedono abbastanza chiaramente i contorni di una favola moderna.
Magari un giorno ci saranno camorristi veramente pentiti, nel frattempo ci godiamo questa pellicola del bravo attore e regista romano che miscela bene la commedia da risata sentita con quel pizzico di illusione, coraggio e sentimento romantico.
Bene il cast, a parte un personale fastidio per Argentero, buona la regia e ritmo scorrevole per un piacevole e liberatorio passatempo.

peppe87  @  23/06/2015 15:11:17
   6½ / 10
TheLegend  @  22/06/2015 20:31:24
   6 / 10
Parte sicuramente meglio di come finisce ma nel complesso risulta abbastanza piacevole,soprattutto se messa a confronto con la maggior parte delle commedie italiane.
Credo potesse durare benissimo una mezz'ora in meno.

TheLory  @  19/06/2015 17:49:31
   6 / 10
Ma qui si è scopiazzato il film di Rocco Papaleo in cui una simpatica combriccola di idioti convertiva una cascina in agriturismo, ed è una cosa gravissima.
Detto questo, la commedia manca di verve e appunto originalità.
Qualche sorriso lo strappa, ma non c'è del genio come molti qui ci hanno visto.
Passabile appena appena.

4 risposte al commento
Ultima risposta 19/06/2015 22.12.39
Visualizza / Rispondi al commento
Nic90  @  11/06/2015 14:35:24
   7½ / 10
Buona commedia italiana con ottimi attori(escluso il mediocre Argentero),trama ben realizzata e situazioni abbastanza esilaranti.
Geniale come al solito Buccirosso,buona prestazione di Fresi come al solito e del "comunista" Amendola,mentre Edoardo Leo piu film fa più mi convince.

Il finale non è eccezionale per questo il voto cala,tuttavia è consigliato.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento bart1982  @  11/05/2015 00:35:13
   6 / 10
Commedia abbastanza originale, divertente a tratti.
Amendola il migliore...

Lavezzi78  @  28/04/2015 19:38:27
   6½ / 10
Divertente commedia, assolutamente non scontata!...bene tutto il cast, ma da segnalare l'ottima prova di claudio amendola!

Izivs  @  12/04/2015 09:33:04
   6½ / 10
Non male, commedia divertente con personaggi surreali e tanta ironia. Si sorride senza necessità di volgarità.

Invia una mail all'autore del commento albatros70  @  20/03/2015 20:24:35
   7½ / 10
Davvero una bella commedia. Si ride di gusto senza mai trascendere nel volgare e sullo sfondo si affronta, senza mai calcare la mano, il tema del "pizzo" piaga di molte zone d'Italia. Davvero un film consigliato, bravo Leo!

barone_rosso  @  19/03/2015 21:49:53
   5 / 10
Bah, un film che non è né carne né pesce. L'idea del gruppo di amici che mette in piedi un agriturismo come riscatto di una vita un po' sfigata era buona, il lato demenziale coi camorristi invece si poteva risparmiare, concentrandosi di più sul filone principale. E' proprio il fatto di cercare di coniugare il lato "profondo" del film con quello demenziale ad essere il punto di fallimento del film. Peccato, si poteva fare di meglio.

matt®  @  16/03/2015 18:52:40
   8½ / 10
Bel film!divertente e con un sacco
Di cose che accadono!i personaggi sono tanti e simpatici,la storia è bella e dà il valore dell'amicizia e del lavoro...bello bello,non pensavo...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  15/03/2015 12:04:57
   6 / 10
Leo è certamente da tenere d'occhio nel panorama italiano, visti i passi in avanti fatti negli ultimi anni. "Noi e la Giulia" è una commedia carina e godibile, sebbene non indimenticabile.
Buon cast e sceneggiatura discreta, sebbene un po' troppo sopra le righe col passare dei minuti.
Ritmo altalenante.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  14/03/2015 13:12:24
   7 / 10
Dopo il dignitoso "Buongiorno Papa'" Edoardo Leo si conferma regista di buona fattura con una propensione per le commedie drammatiche che strizzano l'occhio al sociale.
In questo caso quattro amici per caso si trovano a gestire un agriturismo pur non essendo pratici del settore e non conoscendo i pericoli a cui vanno incontro gli imprenditori in quella zona d'Italia.
Si ride parecchio sia per l'ottima sceneggiatura che per l'affiatamento del cast.
Ma non si limita, come gia' detto, alla semplice comicita', ma affronta il tema dell'estorsione in maniera leggera ma mai banalizzando il problema.
Avanti cosi!

JOKER1926  @  11/03/2015 15:58:19
   6 / 10
Nel listone dei film del 2015 si aggiunge, nell'ottica dei lavori italiani, "Noi e la Giulia"; la fatica di Edoardo Leo sposa il genere commedia; o perlomeno l'intento è questo.
La trama adoperata da Leo è simile ad altre già lette e già proiettate sul grande schermo, cioè la struttura del programma narrativo vive attraverso l'elaborazione di personaggi sfigati e al loro modo intriganti, fra alti e bassi. Si sprecano cliché e lo stesso Edoardo Leo cerca di creare un qualcosa che, in modo simbolico e simpatico, si sganci nel politico.
Le pretese non possono essere alte, cioè "Noi e la Giulia" non può offrire tantissimo e la sensazione è che ciò che ha a disposizione lo offre devotamente al suo pubblico nella prima parte di film. In pratica la pellicola, nei primi trenta/quaranta minuti, riesce in qualche modo ad allettare, le situazioni si stringono sotto il nome della comicità e la commedia, però, si appiattisce in modo insanabile quasi da cristallizzarsi intorno a situazioni divertenti ma molto ripetitive. Questo è ciò che traspare nella parte iniziale, ossia quella più entusiasmante. Il secondo tronco del film perde forza e fascino, difficile non carpire un qualcosa che ha a che fare con le sostanzialità del metodico. "Noi e la Giulia" si ferma qui.

Fra i nomi del cast c'è la simpatica presenza di qualche affabile uomo televisivo italiano, Amendola sembrerebbe essere quello più forte e caparbio; parliamo comunque di attori simpatici che si sposano con una simpatia modesta, quella di Edoardo Leo.

ste88  @  11/03/2015 12:46:07
   8 / 10
Voglio premiare questa commedia italiana. Qualche dialogo/monologo molto interessante. Finale poco banale. Film fresco, leggero, divertente e con qualche pizzico di "non visto". Bravi!

fabio57  @  10/03/2015 10:57:34
   7 / 10
Piccolo film,ma divertente e intelligente.Di Leo dimostra di avere delle buone idee e di saperle realizzare.Sceneggiatura brillante,dialoghi spiritosi,intrpretazione convincente degli attori.Su tutti giganteggia Buccirosso, che ancora una volta dimostra di essere un'attore di razza. E'la prova che non ci vogliono effetti speciali e grandi mezzi per imbastire una bella storia.
Da vedere

codino18  @  09/03/2015 14:33:08
   8½ / 10
Bellissimo, mi era piaciuto smetto quando voglio, ma questo è ancora meglio. Bello divertente a tratti e mai banale. Attori bravissimi, magari l'accento torinese all'ex grande fratello potevano risparmiarselo ma comunque eccezionale.
Bravo questo Edoardo Leo aspetto il suo prossimo capolavoro...

Pianetasud  @  08/03/2015 21:42:04
   9 / 10
Bellissima sorpresa!
Una delle più belle commedie italiane degli ultimi anni. Gradevole, divertente e originale. Very nice!

foradeicopi  @  08/03/2015 13:15:14
   8 / 10
Bello, simpatico...una commedia attuale ...una delle migliori degli ultimi tempi..ne vogliamo ancora !!!! Avanti cosi' !!!!

minoidepsp  @  07/03/2015 12:15:50
   7 / 10
Una commedia simpatica e ben riuscita, un film da consigliare per una bella e spensierata serata di cinema.

laleggenda  @  04/03/2015 01:53:24
   8 / 10
Bravi! La prima mezz'ora del film non mi ha entusiasmato, ma è un film in continua rimonta che giunge al suo apice nella parte finale! ottimo il soggetto e di estrema finezza ed eleganza il messaggio finale. Film che fa riflettere e strappa sorrisi sinceri, Amendola su tutti!!Un ottimo Argentero (soprattutto nelle voci fuoricampo)!!CONSIGLIATISSIMO!!

emix79  @  02/03/2015 23:30:35
   8 / 10
Davvero carino,
non credevo avevo sentito dire che meritava ma non pensavo fino a questo punto.
Un film che si lascia vedere dal primo all'ultimo minuto senza mai annoiare e che lascia un senso di leggerezza ma allo stesso tempo fa riflettere.
Grandissimo Buccirosso e devo rivalutare molto anche Claudio Amendola, la
sua parte calza a pennello........
Consigliatissimo per passare una serata in totale spensieratezza.

FABRIT  @  02/03/2015 15:51:40
   7 / 10
Commedia italiana intelligente e riuscita.(Finalmente!)

NuovaMelodia  @  27/02/2015 19:54:43
   7½ / 10
Anche sta volta E. Leo non delude.
Il film ha buoni tempi, non annoia, la sinergia tra gli interpreti è tangibile.
Il film consente di sorridere, emozionarsi e riflettere.
Molto spesso ci accontentiamo di quello che abbiamo, senza mai lottare per poter realizzare i nostri sogni e le nostre aspirazioni. Questo succede perché c'è il "sistema" a cui bisogna sottostare, un sistema marcio, che non funziona, ma che nonostante tutto ci protegge.
Invece no, nella vita ci vuole coraggio, coraggio per non sentirsi falliti, per riappropriarsi della propria vita.

Macs  @  27/02/2015 14:09:04
   7 / 10
Commedia fresca e frizzante, con una sua trama originale e divertente. In alcune scene si ride di gusto, altre sono più riflessive. Il quintetto di protagonisti funziona, Amendola è una spanna su tutti, anche se è la Giulia la vera protagonista del film, con la magia della sua musica e la capacità di trasformare in paradiso un agriturismo nelle terre della camorra. Alcune scelte sono un po' para**le, tipo quella di mettere quasi tutti gli accenti d'Italia nel film, e il pistolotto finale pseudo-filosofico sul senso della vita. Però il film è originale e non annoia mai: Leo e Sybilia si spera continuino su questa strada.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

.Kia90.  @  27/02/2015 10:30:52
   7 / 10
Finalmente una commedia italiana di sostanza, davvero gradevole, divertente e con la giusta dose di drammaticità. Mai un momento morto, scorre che è un piacere e intrattiene fino all'ultimo; alla fine ti senti anche tu parte integrante delle vicissitudini di questi quattro scapestrati che nel loro piccolo lottano contro un sistema marcio. Non metto un voto più alto per la recitazione di Amendola che, pur essendo effettivamente in parte, a volte mi è sembrato troppo da copione, come se si sforzasse di scandire bene le parole, e per il finale su cui si poteva lavorare un po' di più.

rospo10  @  26/02/2015 16:35:29
   6 / 10
Avrei dato 7 se non ci fosse il sempre pessimo Argentero.
Il film ha qualche difetto: si dilunga troppo nella parte iniziale, quasi unica location (dopo un po' stanca) fotografia opaca(perchè?? non è mica Gomorra) . Nonostante tutto raggiunge la sufficienza grazie alla bravissima Foglietta ed ad un Amendola perfettamente in sintonia con il suo personaggio ed una sceneggiatura carina ed attuale . Bravo Leo ! ma per piacere certi Attori lasciali a casa!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Wilding  @  26/02/2015 16:06:15
   8½ / 10
Bellissima commedia. Tanta semplicità e serenità e interpreti bravissimi. Buccirosso straordinario!

maxbld  @  26/02/2015 11:15:06
   8 / 10
Quoto in tutto l'ottimo commento di LukeMC67. Interpreta alla perfezione le mie senzazioni alla visione di questa gran bella commedia.

Aggiungo solo che sono rimasto specialmente colpito dalla capacità della sceneggiatura e regia di non cadere in facili trappole demagogico / buoniste. Ultimamente si vedono fin troppe pellicole italiane infarcite di sentimenti a buon mercato all'insegna del "volemose bbene", che qui per fortuna non compaiono. Il rischio c'era, quindi è ancor più apprezzabile l'onestà della denuncia che esprime uno sdegno sincero e sacrosanto contro l'attitudine a delinquere che s'insinua in molte delle organizzazioni italiane, siano esse dentro o fuori dalla legalità. Nel contesto del film era facile dipingere i camorristi come persone che sbagliano, ma che in fondo sono "italiani brava gente", con cui trovare un accordo. No, in ultima analisi mi sembra chiarito che quella non è brava gente, ma pericolosi criminali.

Ecco, forse quest'ultimo aspetto poteva essere reso con maggiore enfasi, con un po' più di dramma, affinchè la condanna riuscisse più perentoria e definitiva.

1 risposta al commento
Ultima risposta 27/02/2015 10.06.01
Visualizza / Rispondi al commento
gringo80pt  @  26/02/2015 09:18:32
   8 / 10
Gran bella perla. Edoardo Leo si dimostra più regista che attore. Il film è godibilissimo sin dall'inizio e sono molte le scene che strappano una risata. Le qualità degli attori vengono tutte esaltate ed a pieni voti si confermano Amendola, Argentero ed un inaspettato Buccirosso. Commedia che fa riflettere sui giorni nostri.

PREZIOSO

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento LukeMC67  @  26/02/2015 08:22:29
   8 / 10
Dopo l'ottimo exploit di "Smetto quando voglio" (l'attuale "I soliti ignoti", davvero magnifico), Leo non sbaglia il colpo nel momento più critico: l'opera seconda. Commedia dal ritmo perfetto, magnificamente caratterizzata (una nota di merito assoluta la meritano Carlo Buccirosso, il Cirino Pomicino sorrentiniano, qui autoironico fino allo spasimo e Anna Foglietta, stupenda nell'aver saputo controllare e rendere credibile un personaggio che si prestava a ogni tipo di esagerazione), attori bravi e affiatatissimi, fotografia (Alessandro Pesci) e montaggio (Patrizio Marone) puntigliosamente curati, sceneggiatura (non originale, è tratta da un romanzo di Fabio Bartolomei) che regala colpi di scena a ripetizione, trovate geniali (Amendola che minaccia e insegue con la falce e il martello i giovani camorristi... una goduria!), battute fulminanti, persino qualche irriverente citazione ("Gomorra")... il tutto in una salsa agrodolce mixata ad arte. Si ride, ci si diverte, ci si appassiona e poi si pensa; e quando si esce dalla sala si è soddisfatti ma resta uno strano retrogusto amaro; perché con leggerezza e incisività si è riflettuto sul nostro tempo, sulla nostra Italietta, su di noi. Esattamente come nelle grandi commedie all'italiana d'autore.

3 risposte al commento
Ultima risposta 27/02/2015 09.51.22
Visualizza / Rispondi al commento
kadhia  @  24/02/2015 09:30:17
   7½ / 10
Film molto carino, divertente e se anche il tema trattato e' piuttosto tragico risulta leggero. Attori bravi, forse un po' antipatico l'accento di luca argentero che nel ruolo del bravino ingenuo e' perfetto! Penso il miglior film italiano al cinema.

Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  23/02/2015 20:36:52
   8 / 10
Non gli avrei dato 2 lire, e invece è stato una piacevolissima sorpresa. Divertentissimo e ben realizzato. Non ci sono mai tempi morti e il tutto sembra funzionate a meraviglia. Persino Amendola risulta simpatico nel suo ruolo, che per me è cosa più unica che rara. Da vedere

Oibaf  @  23/02/2015 10:19:22
   7½ / 10
Un film dai due volti, una prima fase che stenta a decollare, surreale, quasi fastidiosa, poi finalmente il film ti fa entrare nella sua poesia, ti abitui ai personaggi così diversi tra di loro e così uniti nel loro desiderio di riscatto. Così arrivi alla fine del film ed esci dalla sala con con ancora in testa gli ambienti e la storia così ben rappresentati. Film sicuramente da vedere, bravi gli attori, un plauso al regista... e che bella la Giulia ;)

nicolauserus  @  22/02/2015 16:59:14
   7½ / 10
Edoardo Leo ce l'ha fatta di nuovo mettendo in sala una commedia tragicomica, mai banale e davvero molto divertente.
Ottime le interpretazioni degli attori, persino di Amendola!!!
Imperdibile per chi, come me, ha apprezzato "Smetto quando voglio".

simonssj  @  21/02/2015 01:40:20
   7 / 10
Non è nulla di speciale sotto alcun punto di vista, ma il soggetto e l'affiatamento tra gli attori del cast è notevole e ne risulta un film tragicomico, malinconico, divertente e mai volgare, coatto e sconclusionato ma che non perde mai il filo. Un lavoro ben fatto per una serata senza pretese altissime, alla ricerca di una certa eleganza sotto una superficie apparentemente sempliciotta

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a cena con il lupoa classic horror storya dayagente speciale 117 al servizio della repubblica - missione rioagente speciale 117 al servizio della repubblica: missione cairoagnesall my lifeancora piu' belloatlasbac nordbeckett
 NEW
benvenuti in casa espositoblack widow (2021)blood brothers: malcolm x & muhammad aliblood red skyblue bayouboys (2021)candymancapitan sciabola e il diamante magicocenerentola (2021)codacome un gatto in tangenziale - ritorno a coccia di mortocry machodau, natashademonic (2021)
 NEW
drive my car
 T
dune (2021)earwig e la stregaennio: the maestro
 NEW
escape room 2: gioco mortalefalling - storia di un padrefast & furious 9 - the fast sagafear street parte 1: 1994fear street parte 2: 1978fear street parte 3: 1666figli del soleframmenti dal passato - reminiscencefree guy - eroe per giocoi croods 2 - una nuova era
 NEW
il bucoil cieco che non voleva vedere titanicil collezionista di carteil gioco del destino e della fantasia
 T
il giro del mondo in 80 giorni (2021)il matrimonio di rosail mostro della criptail ragazzo piu' bello del mondoil silenzio grandeil viaggio del principein the heights - sognando a new york
 NEW
io restoio sono nessunojodorowsky's dunejungle cruisekatela casa in fondo al lagola guerra di domani (2021)la notte del giudizio per semprela ragazza con il braccialettola ragazza di stillwaterla terra dei figli
 NEW
lambl'amore non si sa
 NEW
leave no traceslet us in
 NEW
lucus a lucendo - a proposito di carlo levil'uomo nel buio - man in the darkmadres paralelasmalignant (2021)marx puo' aspettareme contro te: il film - il mistero della scuola incantatamedusa: queen of the serpentmi chiedo quando ti manchero'mondocane (2021)no sudden movenowhere specialocchi bluold
 NEW
parsifal
 NEW
paw patrol - il filmpenguin bloomper luciopeter rabbit 2 - un birbante in fugapigpossession - l'appartamento del diavoloqui rido ioreflectionritorno in apnearoom 9schumachershang-chi e la leggenda dei dieci anellisibyl - labirinti di donnasnake eyes: g.i. joe - le origini
 NEW
space jam - new legendsspin time, che fatica la democrazia!state a casasupernova (2021)the book of visionthe boy behind the doorthe green knightthe nest (2021)the night house - la casa oscurathe protege'the sparks brothersthe suicide squad - missione suicidathe voyeursthey talktigerstoothfairy 3
 NEW
tre pianiuna relazioneuno di noi
 NEW
venom - la furia di carnagevolami viawelcome venice

1021117 commenti su 46309 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net