noi due sconosciuti regia di Susanne Bier USA, Gran Bretagna 2007
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

noi due sconosciuti (2007)

 Trailer Trailer NOI DUE SCONOSCIUTI

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film NOI DUE SCONOSCIUTI

Titolo Originale: THINGS WE LOST IN THE FIRE

RegiaSusanne Bier

InterpretiHalle Berry, Benicio Del Toro, David Duchovny, Alexis Llewellyn, Micah Berry, John Carroll Lynch, Alison Lohman, Robin Weigert, Paula Newsome, Omar Benson Miller

Durata: h 1.58
NazionalitàUSA, Gran Bretagna 2007
Generedrammatico
Al cinema nel Giugno 2008

•  Altri film di Susanne Bier

Trama del film Noi due sconosciuti

I coniugi Burke sono sposati da undici anni, hanno due figli piccoli, una bella casa e una situazione economica agiata. Sono molto affiatati, l'unico argomento di discussione tra i due riguarda le visite che Brian fa regolarmente all'amico d'infanzia Jerry, un tossicodipendente che non è visto di buon occhio da Audrey. Finché Brian non viene ucciso…

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,14 / 10 (46 voti)7,14Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Noi due sconosciuti, 46 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

BenRichard  @  18/05/2018 00:18:36
   8 / 10
Nella sua semplicità veramente bello questo film sceneggiato da Allen Loeb e diretto molto bene dalla regista danese Susanne Bier. Non da meno il cast da cui è formato, soprattutto con una Halle Berry perfetta nella parte, così come Benicio Del Toro. Un film che affronta il lutto di una perdita del marito/migliore amico (David Duchovny) in cui si incroceranno le vite dei due protagonisti per l'appunto interpretate dalla Berry e da Del Toro, quest'ultimo odiato da sempre dal personaggio recitato dalla Berry per il suo stile di vita malsano essendo un tossicodipendente ma che comunque lotta per uscirne.
Ottima l'atmosfera del film che è del tutto capace di trasmettere la drammaticità della situazione.
Belle le musiche.
Come un pò troppo spesso accade, il titolo riportato in italiano non ci azzecca nulla, bisogna tenere conto del titolo originale "Things we lost in the fire", molto più poetico e decisamente più appropriato a quello che si dimostra essere il film.
Non un capolavoro, ma di sicuro una visione che merita davvero. Semplice ma toccante e profondo.

clint 85  @  05/02/2017 00:22:25
   5 / 10
Bocciato senza riserva, nonostante l'ottimo Del Toro.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento thohà  @  23/10/2016 23:56:48
   7 / 10
Interpretazione strepitosa di Benicio del Toro e ottima quella di Halle Berry.
La vicenda non è delle più originali, ma è molto ben condotta dal regista e non scade nel ridicolo o nel banale. Bravi i bambini.

StIwY  @  30/03/2016 12:43:27
   5½ / 10
Sarebbe stato un bel film, ma i primi 30 minuti passano con smancerie e sbaciucchiamenti fra i protagonisti; sinceramente se ne poteva fare a meno. Oltretutto la parte finale stiracchiata non brilla di certo, si cade nello scialbo e in qualche circostanza, poco realista.

Sbrillo  @  02/06/2015 23:28:31
   5½ / 10
non sono riuscito a cogliere "il motivo di esistere" di questo film...

la prova dei protagonisti è davvero buona, Del toro sopratutto...la Berry non mi ha entusiasmato ma il suo ha provato a farlo...
il vero problema però, a parte la lunghezza e l'eccessiva drammaticità del racconto, è che mi è sfuggita l'essenza del film in sè...
sarà anche colpa mia ma questo film è un intenso dramma che non credo consiglierò e rivedrò mai più...

topsecret  @  17/01/2014 16:06:15
   7 / 10
La storia per forza di cose risulta prevedibile nel suo sviluppo, ma il merito più grande della regista Susanne Bier è quello di non farla scivolare nel banale e nella troppa enfasi retorica. In questo è fondamentale l'apporto dei due premi oscar Del Toro e Berry, con le loro performance molto sentite e credibili, che non permettono allo spettatore distrazioni o cedimenti di vario genere, accompagnandolo fino alla fine in un gradevole vortice di emozioni che descrivono l'elaborazione del lutto senza essere stucchevoli o statiche.
Un film ben diretto che a mio parere merita la visione e un buon voto, nonostante alcune imperfezioni.

genki91  @  13/01/2014 02:53:34
   7 / 10
Io non mi stancherò mai di insultare i distributori italiani per i titoli con cui distribuiscono le pellicole da noi.
"Things we lost in the fire", ossia "Cose che abbiamo perso nell'incendio", frase che fa da chiave di volta all'intero film e che arriva al momento opportuno.
Lo stupro del titolo fa già perdere qualcosa del film originale.
La piacevole conferma è sempre Benicio Del Toro che, qualunque ruolo faccia, riesce a convincere sempre e comunque. Chapeau.
Per il resto c'è da dire che questo è un film cupo, come è stato precedentemente a ragione definito, che può piacere come non piacere, ma che resta comunque di discreta manifattura.
Personalmente dico: Buono.

Lory_noir  @  03/06/2013 00:07:36
   5 / 10
Non mi ha colpito. Alcune scene sono proprio banali.

Jumpy  @  03/12/2012 00:45:33
   7½ / 10
Intenso e toccante, con qualche americanata verso il finale.
Affronta tematiche difficili come dipendenza (sia da droga che affettiva), solitudine, emarginazione sociale.
Superba l'interpretazione di Del Toro perfettamente calato nel ruolo più difficile.
Menzione d'onore in particolare per le musiche.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  03/11/2012 11:23:32
   6 / 10
Se non è "cupo" questo film (in riferimento al commento precedente)...
Il genere è inequivocabilmente drammatico, quindi con ritmi blandi che vengono coperti dai due ottimi protagonisti Benicio Del Toro-Halle Berry. Non ne ho però colto l'essenza, quindi per me è un film sufficiente, niente più.

jorge2388  @  23/08/2011 09:30:46
   7½ / 10
Gran film drammatico con interpretazione ottima di Benicio del Toro; Halle Berry si conferma un'ottima attrice. Nonostante i temi trattati siano molto importanti la scelta di non usare uno stile cupo e duro nella regia aiuta a mettere in risalto l'interpretazione degli attori.

Azz83  @  23/03/2011 15:38:27
   8 / 10
Non posso non corfermare la media!
Film stupendo dal punto di vista tecnico, la fotografia, le inquadrature suggestive e stimolanti nell'analizzare le situazioni attraverso dettagli significativi, anche se qualche volta si esagera nelle inquadrature dell'occhio singolo. A mio modestissimo parere comunque è un capolavoro dal punto di vista dell'esperienza visiva, senza voler esagerare. Attori nella parte e ben caratterizzati, atmosfera drammatica ma quasi mai eccessivamente tragica o sentimentale. Concordo con i pareri di chi considera la prima parte leggermente migliore. Il finale lascia un po' di amaro in bocca.
Io lo consiglio vivamente, nonostante dal punto di vista della trama e dell'argomento non proponga nulla di innovativo.

gandyovo  @  17/12/2010 20:05:49
   7½ / 10
ottimo. la bier si conferma anche in questo film come al solito molto drammatico. una sorpresa per me la prova di halle barry mentre benicio del toro è davvero una sicurezza. Forse quest'ultimo film è un po' meno asciutto e spigoloso delle precedenti prove, talvolta qualche forzatura "americaneggiante" ma resta un dramma "da leccarsi i baffi". da vedere.

TheLegend  @  13/12/2010 19:39:10
   7½ / 10
Veramente un buon film supportato da un'ottima regia e dai due attori principali veramente convincenti.
Nella seconda parte cala un pò ma resta su livelli alti.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  09/02/2010 00:32:26
   7 / 10
Punto di forza di questo film sono i due protagonisti principali, bravi per l'intensità data ai loro rispettivi personaggi di fronte alla perdita del loro punto di riferimento principale. Inoltre i continui rimandi della prima parte rendono interessante la trama che diventa più lineare e leggermente più scontata nella seconda.

LEMING  @  03/12/2009 08:07:33
   7 / 10
Ennesima incursione nell'ambito familiare e del lutto della Bier, stavolta tocca il problema della tossicodipendenza, quindi il film è abbastanza pesante, ma comunque scorrevole, ottimo come sempre Del Toro e irriconoscibile la Berry, rispetto agli altri suoi film tutti da me apprezzati, questo l'ho trovato un pò troppo scontato, nel senso che tutto procede secondo i canoni dei film del genere, il recupero a seguito di un lutto, l'inevitabile ricaduta, e dopo aver toccato il fondo, la scontata risalita, con le parti dei figli troppo semplici, secondo me, per cui un gradino sotto gli altri suoi lavori.

2 risposte al commento
Ultima risposta 03/12/2009 16.00.13
Visualizza / Rispondi al commento
Alex2782  @  17/06/2009 22:49:26
   5½ / 10
alla sufficienza non arriva. il tutto troppo lento lento lento, buon del toro , normale halle berry come recitazione...ma voglio dire ..mi aspettavo di più

john_doe  @  12/06/2009 21:43:01
   6 / 10
Non passerà di certo alla storia, ma Benicio del Toro ha un'espressività unica e nel complesso il film regge. Un po'troppo strappalacrime, finale sottotono

FurFante9  @  10/06/2009 16:54:14
   7 / 10
come sotto:
Bello. Un pò troppo strappalacrime, forse. Però ben fatto. Del Toro veramente superiore, da 8. Non è un film sulla droga, questa è solo un pretesto. E' un film sui rapporti umani, sull'amicizia.

giusss  @  10/06/2009 16:49:00
   8 / 10
L'ho trovato molto intenso e spontaneo,davvero un bellissimo film.
Poi anche se la pellicola puo' sembrate troppo lenta e triste ci sono tanti momenti carini e divertenti che ti rilassano un po'.

livis  @  08/06/2009 08:25:19
   8 / 10
alla faccia degli effetti speciali e cavolate varie, ecco un gran bel film soprattutto recitato da urlo da una coppia di attori di livello, benicio del toro veramente grandioso.............. oscar a the millionaire con la sua favoletta in computer grafica ben fatta? no grazie mi tengo la realta della vità e dei suoi ostacoli.......

1 risposta al commento
Ultima risposta 08/06/2009 10.26.30
Visualizza / Rispondi al commento
LoSpaccone  @  12/04/2009 18:04:30
   8½ / 10
Film autentico e delicato che riesce a non cadere nel falso pietismo e nella retorica dei buoni sentimenti fine a se stessa, e soprattutto evita la ruffiana soluzione della liaison sentimentale tra i protagonisti. Le interpretazioni di Del Toro e della Berry sono di grande livello, profonde ma non esagerate, coerenti quindi lo stile del film. La regia è misurata e raffinata. Insomma, è un film intelligente e assolutamente da vedere.

everyray  @  01/03/2009 17:09:49
   7½ / 10
Film delicato e ricco di sentimenti,una sensibilità femminile,una sensibilità palpabile per tutto il film.
Grandissimo Benicio in un ruolo che ormai fa parte del suo personaggio,un ruolo che gli calza a pennello...ormai il suo marchio di fabbrica!

theruler881188  @  02/12/2008 16:21:26
   7½ / 10
film molto particolare...lento e a tratti noioso ma a me e piaciuto abbastanza...non adatto ad una serata con pizza e amici ma da vedere cmq

aiemmdv  @  11/11/2008 12:51:19
   5 / 10
Mi spiace ma questa volta proprio non riesco ad essere d'accordo con la media.
1)La trama è eccessivamente banale
2) Dialoghi dallo scarso valore contenutistico
Dopo un'ora di film stavo ancora con la speranza che il film subisse la sterzaa decisiva quando..SPOILER
Incredibilmente sopravvalutato

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Cliff72  @  08/11/2008 12:55:21
   8½ / 10
Grazie ad una grande interpretazione di Del Toro, ad una buona prova della Berry e ad una regia sensibile e mai ridondante in cui predominano silenzi alternati a primi piani (in particolare di sguardi), ho potuto assistere a un gran bel film, magari non troppo originale, ma toccante, mai retorico e che arriva al cuore dello spettatore.
Consigliato agli amanti del genere e non!

Burdie  @  07/11/2008 10:31:24
   7½ / 10
...donne (e non solo) preparate i fazzoletti!!!
Un bel film, ma sconsigliato a chi è già in depressione.

Steve70  @  01/11/2008 20:36:38
   6 / 10
Bella la storia in questo film della regista Susanne Bier, che dirige però a mio avviso in maniera fin troppo leziosa e canonica. Bella storia ripeto, ma che si sviluppa spesso in maniera anonima e dove la sceneggiatura lascia molti "buchi" e dove l'attore David Duchovny (che interpreta il marito di Halle Berry) fa la parte spesso dello stupido senza polso: sembra a volte che all'interno della famiglia serva solo a finanziare una campagnia contro l'uccisione delle foche... Detto questo, penso che Halle Berry abbia dato il massimo che poteva considerando che a mio avviso è un'attrice molto sopravvalutata. Del Toro interpreta un tossico in via di redenzione che in realtà è tossico solo quando sembra servire alla storia passando in pochi istanti da "distrutto" a "persona recuperata" troppo velocemente e viceversa. La sua interpretazione non è male ma se si guarda il film in lingua originale si capisce che il doppiatore italiano ha migliorato di molto la sua performance. Si poteva fare molto meglio vista l'idea di base. Forse era il caso, a questo punto, di trarne, dal soggetto, una serie televisiva tenendo Halle Berry come protagonista principale viste le 3 espressioni diverse che riesce a fare, sempre le stesse, in tutto il film. Certo puo' piacere molto se non si sono visti altri film dove le tragedie della vita vengono trattate in maniera piu' cruda e realistica. Non bastano i primi piani a dare il peso a un'interpretazione. Servono anche gli attori e una solida sceneggiatura.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento mkmonti  @  26/10/2008 01:02:04
   6 / 10
Senza infamia e senza lode.....sceneggiatura abbastanza banale, ottima prova di benicio del toro...sopravvalutato dai critici

xanter  @  21/10/2008 14:21:24
   5 / 10
Dal titolo in italiano ( che tra l'altro non c'entra nulla col titolo originale ) ci si aspetterebbe la storia di una coppia all'apparenza normale dietro la quale si nascondono risvolti misteriosi e"gialleschi", invece alla fine ci si accorge che c'è molta confusione e poca sostanza.
Confusione perchè non si capisce bene su quale argomento regge la storia, i problemi della "ex coppia" vengono ad un certo punto oscurati dai problemi di tossicodipendenza di un terzo incomodo (ma che c'entra? mah), e poca sostanza perchè il film è lento e non trasmette molte emozioni se non un leggero amaro in bocca, colpa anche di due attori a mio avviso sopravvalutati ( Del Toro a tratti sembra la controfigura di Tomas Milian ). La musichetta lagnosa di sottofondo che accompagna gran parte del film è la giusta colonna sonora di un film banale e mediocre.

werther  @  09/10/2008 13:14:43
   7 / 10
Film molto intenso e molto lento,nonostante non amo film cosi lenti questo lascia il segno,la sceneggiatura è estremamente significativa,il dramma nel dramma raccontato in modo molto soft,la dimostrazione che il messaggio può essere lanciato e può avere lo stesso effetto senza strafare o essere descritto a tinte forti.

tarax  @  04/10/2008 02:46:59
   8 / 10
Gran Bel Film! Ottimi gl iattori, tutti! anche se la trama è abbastanza semplice questo film è strtturato e interpretato benissimo;) un bell'8

AMERICANFREE  @  16/09/2008 12:08:22
   8 / 10
bel film drammatico ottimi dialoghi molto intensi! grande Del Toro!! da vedere!

forzalube  @  03/09/2008 16:40:27
   8 / 10
Ormai è passato più di un mese da quando l'ho visto comunque resta senz'altro un bel film con un ottimo cast e dei buoni dialoghi. La regista danese si conferma un'autrice da seguire.

cory  @  23/08/2008 23:37:59
   8½ / 10
bello e commovente.
un grandissimo Benicio del Toro da oscar.
il dramma della "maledetta" droga e la forza di volonta' per uscirne.........per sempre.

TIGER FRANK  @  30/07/2008 00:29:25
   9 / 10
Mi piacque molto "dopo il matrimonio"e anche qui ,che bello che bello,la regista ci regala un'altra perluccia.

Un film decisamente commovente girato a meta' tra l'assedio e 21 grammi.
ottimi Del Toro(sono di parte ma so essere anche molto obiettiva^^) e Halle Berry(bella e brava gnnnnnnn>_______<).

Storia trishte strishte ma cmq delicata e tenerona.
Un titolo molto poetico questo thing we lost in the fire che probabilmente mi avrebbe trascinata al cinema se non fosse stato tradotto con il becero noi due sconosciuti....................l'importante pero'e' non esserselo perso!
luccicone assicurato .

2 risposte al commento
Ultima risposta 05/09/2008 02.03.34
Visualizza / Rispondi al commento
eraser_ed  @  25/07/2008 01:11:58
   7½ / 10
Convincente. Una storia ricca di sensibilità e tenerezza, che si poggia anche sulla bravura degli attori, Del Toro su tutti.

bulgarini  @  20/07/2008 22:55:42
   9 / 10
Accept the good (accetta quello che c'è di buono)

Con questa frase, si può riassumere il senso,
profondo e tristemente realistico, del film.
Già, perchè di queste storie ce ne sono tante nel mondo,
ogni giorno, e spesso non ci rendiamo conto di quanto
sia difficile vivere e mandare avanti una famiglia, magari
con dei figli piccoli, senza avere accanto il marito, o la moglie.

Lei è rimasta sola, persa, e l'unica persona che le può
dare un sostegno morale, è forse quella che odia di più.

Questa storia è triste, ma così dannatamente vera,
che ti fa davvero apprezzare il valore della vita,
l'importanza di avere qualcuno al tuo fianco, sempre.

Lui è straordinario, forse troppo bravo, troppo calato nella parte.
Segnato anche fisicamente, i suoi occhi sono persi nel vuoto,
in cerca di un appiglio difficile, quasi impossibile, che puoi
trovare facilmente e rapidamente, solo grazie alla prossima dose...

Sì, questa non è solo una storia familiare complicata e complessa,
questa è una scommessa personale, per entrambi.
Entrambi dimostrano di aver avuto la forza di lottare,
e l'hanno fatto pensando al futuro dei figli, prima che al loro.

Un film che è un insegnamento di vita, puro e semplice,
ma che spesso, soprattutto oggi, viene distrattamente messo
in secondo piano, per dare spazio a pensieri, e gesti superficiali.

Un plauso a tutti gli attori, bravissimi, alla regista, alla scelta
della fotografia, alle musiche, al montaggio.

Grazie per averci ricordato quanto valgono veramente la vita, e la famiglia.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo STAFF, Moderatore Invia una mail all'autore del commento Lot  @  05/07/2008 21:14:41
   7½ / 10
Già nota per lo splendido 'Dopo il matrimonio' la Bier porta la sua particolare sensibilità nord-europea in questo delicato dramma. Due diverse dipendenze si incrociano in un film tutto in levare, intessuto di silenzi e primi piani, non facile da interpretare.

Gruppo REDAZIONE maremare  @  25/06/2008 00:49:36
   7 / 10
Buon film con due ottimi interpreti.
L' incontro e il confronto tra due solitudini è descritto con rara delicatezza.

xGiOv  @  23/06/2008 12:44:56
   7½ / 10
Una storia molto toccante che affronta due problematiche differenti. Secondo me il film anche se un po' lento non annoia mai, forse anche perchè il cast merita, sopratutto Del Toro, ma anche Halle Berry non è da meno.

Cos'altro aggiungere...un buon film adatto magari a un pubblico sensibile a certe problematiche.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  19/06/2008 10:15:12
   7½ / 10
Film drammatico e straziante ottimamente interpretato da Benicio del Toro, perfetto nel ruolo di eroinomane ancora capace di affetti sinceri, e non male anche Halle Barry, nonostante spesso si perda l'attenzione al suo dolore dell'aver perso il marito, per concentrarsi sul dolore di Jerry (Del Toro) sempre in bilico tra una nuova sconfitta e una risalita.
Comunque il film è ben diretto e ben sceneggiato, mi è piaciuto particolarmente il fatto che le storie sentimentali non trovano mai una vera soluzione.
Peccato che abbiano tradotto il titolo, quello originale è decisamente superiore e fa riferimento ad un episodio raccontato nel film in cui in un incendio si sono perse molte cose, ma nessuna persona e per questo bisogna essere felici.

Invia una mail all'autore del commento Tempesta  @  16/06/2008 23:03:23
   8½ / 10
Uno "stupefacente" Benicio Del Toro.Una storia drammatica,una storia di droga,una storia di amicizia,la storia di una famiglia distrutta,tutto questo è Things we lost in the fire.Davvero toccante,Brian e Jerry amici per sempre,un amicizia che neanche la morte potrà inrerrompere.Sono uscito dal cinema incantato.In questa pellicola è tutto perfetto.Bravissima anche la mia Tempesta.
Da vedere assolutamente.Mezzo punto in più per l'interpretazione di Benicio del Toro,impeccabile!

claudio54  @  15/06/2008 22:48:29
   7 / 10
Bello. Un pò troppo strappalacrime, forse. Però ben fatto. Del Toro veramente superiore. Non è un film sulla droga, questa è solo un pretesto. E' un film sui rapporti umani, sull'amicizia.

giumig  @  14/06/2008 17:45:05
   7½ / 10
Un grandissimo Benicio Del Toro e una sempre brava e stupenda Halle Berry sono i due protagonisti di questo film sulla droga, sul dolore della morte e sui sentimenti, dell'amacizia e dell'amore.

Un'ottima regia e ottmi dialoghi contribuiscono a rendere scorrevole la pellicola, malgrado i temi trattati.

Finale non scontato.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  06/11/2007 10:12:14
   7 / 10
Godibile drammone tutto lacrime e sentimento, sorretto dalla sontuosa espressività di Benicio Del Toro nel "suo" personaggio, quello del fattone dal cuore buono. Brava anche la Berry, a riprova che quando imbrocca un copione appena decente la ragazza non è totalmente da buttar via.
Niente di nuovo sotto il sole, chiaramente, ma la Bier ha mestiere ed esegue il compitino senza strafare e soprattutto senza lasciare la sensazione di aver buttato 7 euro.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#unfit - la psicologia di donald trumpabout endlessnessafter 2after midnight (2019)alessandra - un grande amore e niente piu'alpsantebellumbalto e togo - la leggendabombshell - la voce dello scandaloburraco fatalecambio tutto!charlie's angels (2019)cosa resta della rivoluzione
 NEW
cosa saràcreators: the pastcrescendo - #makemusicnotwarda 5 bloods - come fratellidivorzio a las vegaseasy living - la vita facileel practicanteemaendlessenola holmesfamosafellini degli spiritigenesis 2.0ghostbusters: legacygreenlandgreyhound: il nemico invisibileguida romantica a posti perdutihoneylandi predatoriil caso pantani - l'omicidio di un campioneil condominio inclinatoil giorno sbagliatoil meglio deve ancora venireil primo annoil principe dimenticatoil processo ai chicago 7il re di staten islandimprevisti digitalijack in the boxla piazza della mia citta' - bologna e lo stato socialela prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala vacanza (2020)la vita straordinaria di david copperfieldlaccil'anno che verràlasciami andarele sorelle macalusolockdown all'italianal'uomo delfinomai per sempremaledetto modiglianimi chiamo francesco tottimiss marxmister linkmolecolemorbiusmurdershownel nome della terranomad: in cammino con bruce chatwinnon conosci papichanotturnoonward - oltre la magiaoutbackpadrenostropalazzo di giustiziapalm springs - vivi come se non ci fosse un domanipaolo conte, via con meparadise - una nuova vitaparadise hillsproject powerqua la zampa 2 - un amico e' per semprequattro viterosa pietra stellaroubaix, una lucerun sweetheart runsemina il ventosola al mio matrimoniostar lightstay stillsul piu' bello
 HOT
tenetthe book of visionthe gentlementhe new mutantsthe old guardthe secret - le verita' nascostetrash - la leggenda della piramide magicatutto il mondo e' paleseun divano a tunisiun lungo viaggio nella notteuna classe per i ribelliuna intima convinzioneuna notte al louvre: leonardo da vinciundine - un amore per semprevivariumvulnerabiliwaiting for the barbarianswaves
 NEW
we are the thousand - l'incredibile storia di rockin'1000

1009685 commenti su 44248 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net