molly's game regia di Aaron Sorkin USA 2017
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

molly's game (2017)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film MOLLY'S GAME

Titolo Originale: MOLLY'S GAME

RegiaAaron Sorkin

InterpretiJessica Chastain, Idris Elba, Kevin Costner, Michael Cera, Chris O'Dowd

Durata: h 2.20
NazionalitàUSA 2017
Generebiografico
Al cinema nell'Aprile 2018

•  Altri film di Aaron Sorkin

Trama del film Molly's game

Molly Bloom è una splendida e giovane sciatrice olimpionica che gestisce per un decennio il più esclusivo giro di poker del mondo. Tra i suoi frequentatori spiccano nomi di Hollywood, star dello sport, magnati e, senza che lei ne sia a conoscenza, mafiosi russi. Nel bel mezzo di una notte 17 agenti dell'Fbi provvedono però al suo arresto. L'unico suo alleato sarà il suo avvocato, che cercherà di scoprire cosa si celi dietro alla figura sulla quale i tabloid ricamano le loro storie scandalose.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,68 / 10 (14 voti)6,68Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Molly's game, 14 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Noodles_  @  21/05/2020 13:41:03
   7 / 10
Se dovessi dire le prime 3 parole che mi vengono in mente dopo aver visto questo film, direi: lunghezza, ritmo e dialoghi.
Lunghezza perchè le 2 ore e 20 le ho sentite tutte, complice anche il fatto che la sceneggiatura presenta un susseguirsi di situazioni vagamente simili, probabilmente per aderire il più possibile alla storia vera della protagonista, ma che non aiutano ad alleggerire la visione. Secondo me una ventina di minuti in meno avrebbero giovato.
Ritmo perchè il film ha un ritmo pazzesco, con dialoghi a raffica, voce fuori campo incalzante, e presentazione continua di personaggi nuovi. Tutto questo a mio parere contribuisce a rendere lo svolgimento della vicenda molto accattivante.
E dialoghi, appunto, perchè da tutti i personaggi non esce una parola fuori posto. Talmente perfetti però che si percepisce chiaramente quanto gli stessi siano finti, studiati a tavolino per essere più cool possibile...
Per il resto, non farei altro che ripetere cose già dette in precedenza, quindi mi limito ad aggiungere che pur non amando i biopic in generale, questo mi è piaciuto.

Fantastico il tipo sempre ubriaco che inizia sempre le conversazioni coi titoli di romanzi polizieschi!

JOKER1926  @  19/05/2020 23:48:42
   7 / 10
La fatica cinematografica di Aaron Sorkin del 2018 mette sotto i riflettori la storia (incredibile) di una donna immischiata in pesanti giri di gioco d'azzardo.
Potremmo dirvi che il poker è una disciplina che poggia sulla matematica e sull'abilità, ma quando il tavolo è convertito al cash, può cambiare tutto.

"Molly's game" infatti è una storia di rischi e cadute rovinose, una ex sciatrice per puro caso entra nel mondo del poker, i tavoli sono riservati ad una esclusiva cerchia di giocatori, si paga tanto per entrare e spesso si esce con molto meno.
Il prodotto di Sorkin attrae indubbiamente gli amanti di questo specifico mondo, nonostante una storia illustrata in maniera ampia e intelligente, "Molly's game" resta essenzialmente un film per determinati fruitori della materia. [Alcuni film biografici possono appassionare solo se lo spettatore è ben predisposto circa la materia trattata.]
Il film nonostante una durata improbabile (due ore e venti minuti sono troppo) cerca di illustrare una storia ricchi di avvenimenti e contornata da personaggi di carisma. Attraverso il montaggio e il ritmo, il film quasi sempre riesce ad intrattenere, i momenti morti sono pochi e sono figli (come già detto) di una lungaggine eccessiva; si tratta, tuttavia, di un piccolo sacrificio da poter affrontare per il pubblico.

"Molly's game" ha tante carte da giocare al tavolo (perdonateci la metafora) e con qualche accenno filosofico e pure drammatico, si esprime sempre oltre la decenza, risultando essere un film gradevole e non banale.

JOKER1926

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento williamdollace  @  01/05/2020 13:34:54
   8 / 10
Intelligentemente pirotecnico e serrato, come Aaron Sorkin sa fare, qui anche alla regia, di una mano di opportunità prese al volo, d'azzardo calcolato attorno ai tavoli da poker, imponendo un ritmo a un rituale, imponenza a volti circostanziali che diventano vite umane, che spezzano o che sono pronte a essere spezzate, come quella di Molly Bloom, dall'umanità fino alla sua all'ortopedia finanziaria

"A me non piace giocare a poker.
A me piace distruggere vite".

gemellino86  @  07/11/2019 18:34:04
   8 / 10
Ho trovato questa biografia di ritratto femminile decisamente interessante e quasi superlativa. Un film da seguire tutto di un fiato fino alla fine. Jessica Chastain mostruosa. Da vedere.

Burdie  @  06/11/2019 17:29:33
   7 / 10
Thorondir  @  15/02/2019 22:09:28
   5½ / 10
Ho sempre apprezzato molto il lavoro da sceneggiatore di Sorkin, in particolare in film come The social network e Steve Jobs di Boyle, ma quì la sua verbosità straborda oltre ogni limite: è una sceneggiatura sovraccarica, non tanto di avvenimenti (invero limitati), ma da spiegazioni, dialoghi, voce narrante. Un surplus di parole su parole che stordiscono, senza che il film riesca mai a cogliere nel segno, perchè racconta una storia che non suscita interesse, piatta, anonima, priva di spunti di particolare interesse. E la regia dello stesso Sorkin fa poco o nulla. Un buco nell'acqua.

KINGLIZARD  @  17/10/2018 14:21:17
   6½ / 10
Ho apprezzato tantissimo le tette della Chastain, motivo del mio mezzo voto in più..per il resto troppi tecnicismi sul gioco e relativi problemi legislativi sul gioco d'azzardo ad un certo punto mi hanno proprio rotto le palle..ho dovuto vederlo in 2 tranches...

DarkRareMirko  @  17/08/2018 22:23:19
   9 / 10
Mi è piaciuto molto e non sono del tutto d'accordo con chi dice che, se non si conoscono le regole del poker, il film poi diviene ripetitivo.

Notevole esordio di regia per Sorkin, brillante sceneggiatore per Fincher e Reiner che qui risulta spigliato anche dietro la mdp (oltre che nello script, sempre da lui realizzato); serratissimo, avvincente, ottimamente interpretato (la Chastain è sexyssima, poi; bene Elba e Kostner fa sempre piacere rivederlo. L'unico inutile e/o sottotono è Cera), il film vola nelle sue due ore e 20.

Qua e là romanzato, almeno credo, è la solita storia di redenzione che cambia ambienti (il poker ha il suo fascino, come i casinò) e che, sì, offre un ritratto femminile meno banale del solito, meno male.

Qua e là mi ha ricordato il recente Tonya con la Robbie (anche sulla pista di pattinaggio, verso la fine), sia tematicamente, sia come scene.

Ogni tanto confondo la Chastain con Bryce Dallas Howard XD XD XD.

wicker  @  13/08/2018 06:42:59
   5½ / 10
film ben fatto ,ma che non indaga a fondo sulla psiche di una protagonista comunque veramente troppo furba e sfuggente .
Molto ripetitivo e cerebrale nella parte centrale , troppo frettoloso e scontato il finale . Bene la Chastain

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  18/05/2018 12:44:35
   4 / 10
Facciamo che Sorkin questo film se lo stia ancora preparando, visto che la sceneggiatura non è all'altezza della sua fama, sconta tutte le banalità e cadute di stile da evitare tra psicologie ridotte all'osso (nel senso negativo del termine) e freddezza della protagonista, che non si rivela mai, ma perché Sorkin non l'ha per nulla capita, non ha voluto proprio cercare di farlo: si è limitato a mettere al centro il conflitto edipico mai risolto col padre, e una onorabilità che non si capisce dove dovrebbe stare di casa, con tanto di finale a tarallucci e vino.
Ma la regia? Dove sta?
L'unica cosa bella del film è la Chastain. Ma così vinci facile.

Manticora  @  30/04/2018 16:26:34
   7 / 10
Esordio di Sorkin che sfrutta la grande capacità di scrittura per girare un film che si concentra sul personaggio di Molly e tutto quello che gli gira attorno. Non certo originalissima come storia, ma si dà il caso che in questo caso i conturbanti occhi della Chastain e il suo charme riescano comunque a sostenere un film impegnativo. Il tutto girato semplicemente ma con metodo, in cui la narrazione non lineare serve a focalizzare l'attenzione su situazioni, personaggi eccetera. Idris Elba, uno dei miei attori preferiti ancora una volta si ritaglia un ruolo specifico di grande rilievo, non perchè sia l'avvocato di Molly, ma perchè sà essere credibile. Kevin Costner è più marginale, ma la figura del padre la incarna benissimo, senza caricature e sbavature, Michael Cera è invece troppo imbambolato in un personaggio poco delineato, forse troppo costruito a tavolino, il finale è inaspettato ma convincente

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Sbrillo  @  29/04/2018 00:19:40
   7 / 10
tratto dalla vera storia di una sciatrice diventata la principessa del poker, il film si lascia guardare nonostante la lunghezza!! una Chastain in stato di grazia per un buon film, ben fatto, che intrattiene quel che deve!

TheLegend  @  22/04/2018 15:05:06
   6 / 10
Tutto sommato si segue bene ma non regala particolari emozioni.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  12/02/2018 23:29:01
   6 / 10
Molly Bloom è un personaggio particolare. Aspirante campionessa di sci freestyle, frustrata da un incidente sfortunato che le precluderà la partecipazione alle Olimpiadi, saprà come rialzarsi da questo fallimento, attraverso una singolare carriera di organizzatrice di partite di poker, ristrette ad un numero limitatissimo di giocatori, molto ricchi e molto famosi. Per loro imbandisce una tavola ricchissima mantenendo le dovute distanze e cercando di non oltrepassare il confine dell'illegalità pura. E' un personaggio che la Chastain domina bene ma cui è molto difficile empatizzare, proprio per questa sua freddezza e distacco. Rimane un rebus e Sorkin pur essendo in prima linea alla regia, confeziona un film fin troppo tradizionale e scontato, con qualche caduta di gusto, specie nel prefinale a tarallucci e vino con l'incontro chiarificatore con il padre. Un personaggio troppo sfuggente per risultare simpatico.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 HOT
1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noida 5 bloods - come fratellidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estateoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)promarequa la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrichard jewellrun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1006136 commenti su 43641 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net