l'ultima casa a sinistra regia di Dennis Iliadis USA 2009
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

l'ultima casa a sinistra (2009)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film L'ULTIMA CASA A SINISTRA

Titolo Originale: THE LAST HOUSE ON THE LEFT

RegiaDennis Iliadis

InterpretiSara Paxton, Monica Potter, Garret Dillahunt, Martha MacIsaac, Tony Goldwyn, Aaron Paul, Riki Lindhome, Spencer Treat Clark, Joshua Cox, Usha Khan

Durata: h 1.40
NazionalitàUSA 2009
Generethriller
Al cinema nel Dicembre 2009

•  Altri film di Dennis Iliadis

•  Link al sito di L'ULTIMA CASA A SINISTRA

Trama del film L'ultima casa a sinistra

Mari ed Emma, sono in viaggio per andare a vedere un concerto a New York e decidono di fermarsi a dormire nella vecchia casa di vacanze dei genitori di una delle due. La notte stessa, per˛, una banda capeggiata da un detenuto appena evaso, irrompe nella casa e rapisce le due amiche...

Film collegati a L'ULTIMA CASA A SINISTRA

 •  L'ULTIMA CASA A SINISTRA (1972), 1972

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,54 / 10 (139 voti)6,54Grafico
Voto Recensore:   5,00 / 10  5,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su L'ultima casa a sinistra, 139 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  03/05/2020 21:11:55
   6½ / 10
Non malaccio, anche abbastanza rape. Finale convulso, incuriosisce. L' inizio forse troppo lento.
Più che sufficiente. 6 1/2

Slich  @  17/10/2018 14:26:41
   3 / 10
NCS-nun ce siamo...
remake che non ci sta per niente, che non va di nulla a modificare e migliorare il precedente, ma anzi cambia addirittura le scene migliori (il morso e il suicidio) facendo si che il tutto vada a perdersi.
Anche i personaggi non sono per niente paragonabili agli altri.
Se volete guardarne uno consiglio 100 volte l'originale

horror83  @  22/07/2018 16:55:14
   6½ / 10
Un film fatto bene, che non annoia, ma la storia l'ho trovata troppo cruda!!!

BenRichard  @  25/03/2018 17:49:33
   6½ / 10
A mio parere un remake piuttosto riuscito e abbastanza fedele all'originale di Wes Craven del 1972. La regia di Dennis Iliadis non se la cava poi tanto male essendo anche un esordio registico. Anche la fotografia del film risulta buona.
Il cast il linea generale offre delle buone interpretazioni.
Ho visto dei remake di film molto meno datati quindi decisamente più inutili di esistere e peggiori di questo.

Sestri Potente  @  29/03/2017 13:32:15
   6 / 10
Un discreto thriller, nulla più... Devo recuperare l'originale!

Colibry88  @  23/08/2016 15:35:25
   6 / 10
Non lo so, non è un brutto film però ci sono brutte scene. Premetto che non amo le scene di violenza gratuita e fini a se stesse, ecco forse il vero motivo del mio voto. L'ho visto durante il ciclo Notte-Horror su Italia1 e in effetti mi ha coinvolto fino al finale (in cui ho esclamato: "Bravo ben fatto!" riferendomi a Goldwyn) ma nel complesso non mi ha convinto fino in fondo.

Amanda Young  @  05/03/2016 21:43:09
   7 / 10
a me è piaciuto questo film, non male come horror sopratutto la scena finale è stata a mio parere originale:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 06/03/2016 10.19.35
Visualizza / Rispondi al commento
LuckyL¨  @  29/12/2015 23:39:13
   3½ / 10
Veramente pessimo!!
Personaggi veramente discutibili, le scene di lotta sono credibili quanto quelle degli incontri di Wrestling...
Bocciato su tutta la linea!

mauro84  @  07/09/2015 22:51:17
   7 / 10
Finalmente riesco a recuperar sto ottimo remake del maestro dell'thriller\horror Craver, scomparso di recente... Grande atmosfere, trama semplice, ben costruita, luci\ombre.. violenza e strupro coincidono al centro di un film folle, ben ideato e ben congeniato nel suo complesso.

Sebbene non vi sono attori\attrici famosi son tutti all'altezza del compito. interpretazioni degne. Belle le attrici, attori ad hoc^

Grazie Iliadis per aver riportato in auge sta gran pellicola del maestro Craven.
complimenti al remake svolto, di ottima qualità, ben fatto.

Film per gli amanti del genere, consigliato!! da vedere!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Giovans91  @  12/08/2015 11:57:15
   7 / 10
Remake del famoso film del 1972 di Wes Craven. Un film con un ottimo incipit che riesce da subito a coivolgere lo spettatore. Tecnicamente siamo sugli standard del genere, scorre molto bene, grazie alle atmosfere e alla tensione creata dalle varie situazioni: scena di stupro e scene di violenza. Un plauso anche agli attori.
Nel complesso un film avvincente da vedere!

jake1234  @  11/03/2015 16:50:46
   6 / 10
Bella sorpresa, il film è disturbante al punto giusto, senza mai scendere nel ridicolo (come è successo per martyrs).
Ben girato, atmosfere cupe e sceneggiatura che funziona. Finale leggermente esagerato senza mai straripare eccessivamente e si cala bene nel contesto. Non è stato distribuito al cinema per un disguido tra distributori e censura italiani che volevano evitare il V.M. 18 nelle sale. Ma vergognatevi.

ferzbox  @  07/12/2014 17:33:00
   6½ / 10
Mi sono visto questo remake che ero fresco fresco dell'originale del 1972,quindi sono riuscito a carpire ogni singolo minuto del film del 2009(l'originale l'avevo già visto molti anni fa e avevo ricordi sfocati).
Come immaginavo la procedura è stata sempre la stessa; i grandi nomi che realizzarono l'originale si ritrovano tra i produttori esecutivi del remake; quindi ecco riapparire Wes Craven e Sean S.Cunningham che,cedendo la regia all'emergente Dennis Iliadis,mettono in piedi una rielaborazione più patinata e politicamente corretta de "L'ultima casa a Sinistra".
Considerando i vari commenti su Filmscoop non avevo proprio idea di cosa avrei realmente visionato; c'erano parecchi pareri contrastanti e non riuscivo a capire se il film potesse essere un minimo valido o se si trattasse dell'ennesima rielaborazione poco accattivante e meno convincente.
A parer mio è inutile fare paragoni; la sceneggiatura e studiata a ricalco minuzioso dell'originale e le poche cose cambiate rimangono comunque piuttosto simili,quindi alla fin fine l'intenzione di riproporre un film cult degli anni 70 in chiave più contemporanea c'è stata; ma qui finisce.
Il punto è che l'originale era condito da quell'atmosfera sperimentale che oggi è ormai impossibile ritrovare; film di un certo tipo non sono più molto azzardati e siamo abituati ad un tipo di cinema che oggi non si pone troppi problemi a sfoderare un certo quantitativo di violenza,quindi pretendere da un remake una cosa del genere è utopistico;certi lavori nascono solo per presentare nuovamente e in chiave più Hollywoodiana alcune sceneggiature che a suo tempo meritavano ma potevano essere gustate soltanto dagli amanti del cinema di genere.
In parole povero,considerando che per certi aspetti il remake si difende bene,bisogna solo vederli con un'ottica diversa.
L'originale aveva dalla sua la crudezza degli anni 70 che si manifestava maggiormente nella sofferenza delle due ragazze rapite;il sesso era più gettonato e determinate scene erano nettamente più disturbanti,sopratutto a livello psicologico,ragion per cui,associandolo al clima sperimentale che accennavo prima,il livello di tensione durante tutta la prima parte del film era notevole; il remake invece se la sbriga con la classica violenza dei pulp movie,agendo in modo più sanguinoso ma meno fastidioso e perverso(se non un piccolo accenno).
Tuttavia l'originale era anche più zoppicante nella veridicità delle cose e alcune situazioni risultavano più forzate e inspiegabili,a differenza del remake che,per quanto più patinato,cerca di dare un senso logico concreto allo svolgersi dei fatti.
C'è da dire che la scena dell'epilogo se la potevano risparmiare; se l'avessero fatto il film sarebbe stato totalmente esente da idiozie commerciali,anche se politicamente più corretto e ammorbidito,invece sembra quasi che non siano riusciti a resistere; dovevano mettere una scena d'impatto per il grande pubblico altrimenti non accontentavano chi vuole che oggi il cinema di intrattenimento sia e rimanga in un certo modo.
Comunque pensavo di vedere qualcosa di più scadente(comer il remake di "The fog" o "Venerdì 13",invece alla fine il film è guardabilissimo e non manca di rispetto all'originale,che ripeto,se ne sta per conto suo e continua a tenersi stretto il suo titolo di chicca anni 70.

alex94  @  04/08/2014 10:23:53
   5 / 10
Mediocre remake diretto da Dennis Iliadis nel 2009.
I difetti principali di questo remake stanno soprattutto,nei cattivi,troppo stereotipati e che non reggono assolutamente il paragone con quelli dell'originale, nella mancanza di cattiveria,infatti è molto meno crudo e perverso di quello di Craven che invece è un vero e proprio pugno nello stomaco,questo è solo il classico film politicamente corretto per adolescenti,altro grande difetto secondo me sta nel finale,veramente odioso.
Il film non è comunque tutto da buttare,ha una buona fotografia, dei discreti interpreti ed una certa dose di tensione.
Alla fine è un film guardabile,come puro intrattenimento funziona,se non si fanno paragoni con quello di Craven.

perryperry1  @  27/03/2014 04:12:55
   1 / 10
oh!!! ecco!!!

la cosa più brutta,idiota e pallosa che abbia mai visto alla ormai vicinissima soglia dei 50 anni.

in punto di morte rimpiangerò amaramente lo spreco di questi 100 minuti

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  08/01/2014 19:10:48
   6 / 10
L'originale di Craven non era certo un capolavoro, questo remake è un prodotto accettabile, di discreto intrattenimento.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR dubitas  @  21/05/2013 19:40:29
   6½ / 10
non conosco l'originale di Craven, ma questo remake mi ha convinto e mi ha disturbato nelle scene finali (soprattutto quella del forno a micro-onde).L'ho trovato un rape and revenge molto efferato, diretto e ben congeniato. Nonostante la visione risalga ad un 1 anno fa, conservo nella memoria un'immagine discreta,(quasi) positiva; pertanto confermo la media di filmscoop.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  01/05/2013 10:43:53
   4½ / 10
Remake aggiornato, pulito ed inutile del pugno allo stomaco di Craven. Un remake che, come tantissimi altri, non riesce nè a raggiungere la potenza dell'originale (fortissimo e devastante sia a livello fisico che psicologico), nè a farsi ricordare per la sua nuova rilettura; anzi, si finisce, come per la stragrande maggioranza dei casi, per rovinare lo spirito dell'originale che, seppur rozzo, sporco ed estremo fino al midollo, aveva un suo perchè. Le ragioni della non riuscita di questa nuova pellicola sono numerose ma, giusto per non infierire più di tanto, mi limito a riportare solo le tre cause principali, quelle più gravi:

1) I nuovi cattivi, caratterizzati in maniera alquanto superficiale, non sono minimamente, sottolineo minimamente, paragonabili a quelli sadici e depravati di Craven (i rivoltanti, indimenticabili Hess e Lincoln in particolare);

2) la violenza di tutta la seconda parte è credibile solo a piccolissime dosi:


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

3) il penoso, scontato, banalissimo lieto fine

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
seguìto poi da una sequenza che, per quanto particolare, va a confermare la tesi inserita nello spoiler del punto numero 2.

Senza contare che rispetto all'originale mancano il cuore, la cattiveria, il coraggio, il taglio documentaristico (che dava alla vicenda quel tocco di estremo realismo), la depravazione, la tortura psicologica ed il gusto morboso per il sadismo ed il macabro, tutte cose che contribuivano enormemente allo shock dello spettatore, dai nervi saldi o più impreparato che fosse.
Di buono ci sono la fotografia, un leggero cenno di tensione nella prima parte, ed il fatto che sono stati eliminati glio intermezzi comici dei poliziotti (che per quanto pesanti, anche quelli nell'originale avevano un loro perchè dato che fungevano da "stemperatori" della suspense e che per questo creavano nello spettatore un contrasto volendo ancor più disturbante).
Ad ogni modo, rimane un prodotto decisamente non riuscito come remake; ma anche prendendolo come film a sè stante (impossibile visto il nome del titolo) alla fine rimarrebbe nient'altro che un thrillerino uguale a tantissimi altri. Come detto da qualcuno, addirittura "all'acqua di rose", sia se raffrontato con il film di Craven (che comunque aveva i suoi difetti) sia con tanti altri prodotti usciti nell'ultimo decennio (perchè diciamocelo, siamo nel 2009, chi è che ancora si stupisce davanti a tanta violenza, per di più già vista e rivista in tutte le salse possibili ed immaginabili?).
Nel '72 tutta sta cattiveria al cinema era una novità; oggi assolutamente no.

Bocciato alla grande.

pisano  @  07/04/2013 22:53:16
   6½ / 10
il film qualcosa ti lascia sicuramente. per fortuna il massacro finale dei carnefici da un sollievo al morale

eletar  @  24/02/2013 22:56:51
   7 / 10
Bel film, adrenalinico, ben interpretato, una storia che ti tiene incollato sulla sedia...... Piacevole sorpresa!! Da vedere...la prima parte è a nervi a fior di pelle...la seconda invece è un godimento assicurato...per il suo genere proprio ben fatto

jb333  @  22/02/2013 14:45:07
   7 / 10
mi e piaciuto sopratutto perche farei le stesse cose a bastardi del genere! buon film..

Sbrillo  @  22/02/2013 12:02:47
   7½ / 10
io non ho visto l'originale di Craven e non sono amante del genere horror... ma a dire la verità ho trovato in questo film perfette le location e la fotografia...che assieme ad un ottimo cast e a quella giusta dose di violenza, sadismo e crudeltà fanno si che il film intrighi e non annoi mai.... davvero ben fatto (ad eccezione dell'ultima scena, più che inutile ed evitabile!)

Nudols85  @  17/02/2013 10:27:52
   7 / 10
Non ho visto l'originale ma questo diciamo che è fatto molto bene! Un vero triller con un ritmo inserrante le scene e il modo in cui sono girate molto realistiche, almeno fino al finale dove il film perde un po colpi! Da vedere.

krueger419  @  26/01/2013 19:04:23
   8 / 10
mi è proprio piaciuto, degno remake di un film di craven...

TheLegend  @  01/10/2012 23:27:30
   7 / 10
Nonostante qualche incertezza qua e la nella sceneggiatura si rivela un thriller valido e decisamente più intenso di molti altri film del genere.

deliver  @  15/09/2012 09:44:46
   7 / 10
Film che se non altro appartiene ad un modo di fare cinema assai tipico negli anni 70: ossia proponendo una racconto che non disdegnasse anche certe punte estreme. E rispetto all'orginale craveniano, qui la dose di violenza e brutalità è decisamente superiore e più shockante.
In Italia proprio a motivo di un divieto ai minori di 18, il distributore Universal Italia aveva per opportunità deciso di non portarlo al cinema. Esce dunque direttamente in home video da noi, una versione dvd che riporta la director's cut.

Giudizio finale: buon thriller, ottime prove da parte degli attori - ma G. Dillahunt non è certo David Hess - ottima regia e fotografia. La tensione si taglia con il coltello per un film che nel suo scoscendere di violenza vi sorprenderà fino all'ultimo. L'ultima casa a sinistra è un progetto quindi coraggioso, questo si.
Uno dei pochi casi insomma in cui i remake non sono guastativi ma hanno una loro anima.

BlueBlaster  @  26/07/2012 16:14:29
   7½ / 10
Grande remake...thriller come ormai se ne vedono pochi un "rape e revenge" con le palle! Bravissimi gli attori..ottime location e fotografia e molto bravo anche il regista!

C.Spaulding  @  03/07/2012 17:44:54
   7½ / 10
Ottimo remake dell'omonimo film del 1972. Rispetto all'originale questo è più violento ma perde in atmosfera. Ottima regia e bravi interpreti rendono questo film una piccola perla da vedere tutto d'un fiato. Il mio voto è meritatissimo.

giampa74  @  03/07/2012 17:29:38
   7 / 10
E' sempre lo stesso discorso, anzi chiedo scusa in anticipo se sottolineo spesso il fatto che la soggettività sia la base di tutto. Al di là dei vari momenti surreali e inverosimili (soprattutto ditemi voi se una ragazza appena violentata attraversa a nuoto per ore con una pallottola alla schiena), il film è ben fatto, regia, fotografia, gli attori si comportano bene, non dei fenomeni per carità, la trama non esiste ma la sete di vendetta dei genitori è ben congeniata, la violenza scatena altra violenza. Diciamo che il messaggio del film è chiaro, "attenzione a quello che fai perchè potresti pentirtene amaramente", ma il problema è enorme e delicato. Senza farsi troppe pippe mentali direi che come dice il voto "vale la pena vederlo". Una cosa che volevo sottolineare è la madre della ragazza, davvero brava, soprattutto nelle espressioni.

Invia una mail all'autore del commento DjAlan78  @  22/05/2012 16:47:09
   6½ / 10
Premettendo che ancora non ho visto l'originale, devo ammettere che questo remake mi è piaciuto. Certo gli attori scelti sono troppo patinati nell'aspetto e appena sufficienti nella recitazione, ma la tensione è robusta e duratura, cosi' come la violenza. Bello tosto.

harlan  @  22/05/2012 12:45:13
   6½ / 10
buono.
sicuramente forzato in alcune scene, contiene una buona dose di suspance soprattutto nella seconda parte, che può dirsi a tutti gli effetti il segmento del film che aumenta considerevolmente il valore della pellicola nel suo insieme.
attori così così.
mi sono ripromesso di rivedere l'originale che stando ad alcune opinioni gli è superiore, anche considerando che sarà sicuramente pregno di quelle atmosfere "vintage" tipiche delle produzioni degli anni 70 che almeno su di me eserictano un effetto orrorifico davvero consistente.
consigliato in ogni caso.

Weamar  @  22/05/2012 10:54:36
   6 / 10
Un film abbastanza controverso che, seppur peccando in alcune sequenze, resta un prodotto abbastanza dignitoso sebbene leggermente inferiore all'originale di Craven che, come molti hanno detto prima di me, trovava il suo punto di forza proprio nel budget low e in alcune sequenze crude e forti.
E' un film che tuttavia si lascia guardare, cadendo in banali di cliché ma rialzandosi con alcune trovate veramente carine.
E' l'unico film dove, in minima parte, lo spettatore si può immergere completamente nell'azione sbagliata - ma moralmente pieghevole - che compiono i genitori della ragazza e che fa ruotare l'intera vicenda sull'idea del-fare-tutto-per-i-propri-figli.
I carnefici, all'inizio lupi poi divenuti agnelli, sono forse la parte più debole del film (sia a livello di scrittura che di recitazione).


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

nyc93  @  09/05/2012 19:36:00
   10 / 10
Ottimo thriller, film che prende dall'inizio alla fine.

1 risposta al commento
Ultima risposta 09/05/2012 19.49.54
Visualizza / Rispondi al commento
thomas-m  @  22/02/2012 02:48:22
   7½ / 10
trama al quanto semplice nonché scontata e lineare senza troppi colpi di scena (tranne quello finale anche se si può intuire facilmente).
forse è la semplicità che lo rende un buon film. tutto scorre naturalmente, a tal punto che mi sono trovato coinvolto senza rendermene conto. si crea una buona suspance che porta a tifare per la famiglia e le ragazze.
buona interpretazione di sara paxton soprattutto nella scena del bosco (drammatica e toccante).
lo consiglio per una serata tranquilla senza troppe aspettative.

DonzyLeeJones  @  21/08/2011 11:45:34
   5 / 10
Remake del film "l'ultima casa a sinistra" di Craven.
Dopo 30 anni, mi aspettavo che il film mi coinvolgesse di più, che fosse strutturato meglio del primo.
Dato che il film si basa, in sostanza, sulla storia di 2 ragazze rapite, una delle quali stuprata, mi aspettavo che il film, come il precedente, si focalizzasse di più sull'aspetto del dramma vissuto dalla ragazza. E' più un film drammatico che un film ripreso dai vecchi "rape & revenge" degli anni '70.
detto questo, il film non è da buttare, ma facendo il paragone con l'originale è scadente e disattende le aspettative.
Salvo l'interpretazione degli attori, che comunque fanno la loro parte dignitosamente. Non vado oltre il 5.

trickortreat  @  17/07/2011 14:38:49
   3 / 10
Pessimo. La prima parte è di una noia mortale, mentre la seconda si risolleva fortunatamente. I villains sono stereotipati, odiosi, un po' meglio i genitori della ragazza. Nonostante una buona dose di violenza il film fa abbastanza schifo.

mainoz  @  17/07/2011 11:06:27
   6½ / 10
Buon ramake, si discosta parecchio dal primo ma resta un prodotto valido, scorrevole, coinvolgente e sopprattutto cattivo fino all'osso..criticabile però qualche comportamento a dir poco aggressivo , forse eccessivo ed irrealistico, dei genitori della ragazza violentata

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  16/07/2011 19:40:28
   5½ / 10
Inutile remake di un famoso film di Craven degli anni settanta...prima di tutto perche si è deciso di non seguire fedelmente l'originale per quel che concerne le scene di violenza...sara' anche vero che si tratta di sequenze esageratamente violente ma allora gira un horror diverso e dagli un altro titolo!
Preso da solo comunque il film non è malvagio e ci dimostra come anche le vittime possono diventare carnefici se gli viene data la giusta occasione...

76eric  @  09/07/2011 21:25:24
   6½ / 10
Remake decoroso della grezza opera di Craven, assai più soft nel rape ( neanche da paragonare) ma forse un filino più violento nel revenge.
Iliadis smussa le buffonate craveniane, che a suo tempo servirono per stemperare l' enorme tensione, per concentrare tutti gli sforzi nei misfatti.
Le interpretazioni dei cattivi sono a mio avviso moooolto distanti da quelle della Hess family, mentre le altre direi positive, anche se niente di chè comunque.
Di positivo inoltre il fatto che

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER, ma gli ultimi 2 minuti sono proprio inutili, da evitare. Chissà perchè sto colpo di testa?
Il film di Craven è troppo importante perchè ha osato, ha fatto conoscere ed ovviamente ripudiare tematiche che fino a quel momento nessuno si era preso la briga di affrontare, mentre questo si mantiene sugli standard delle produzioni horror del periodo che noi conosciamo molto bene e che, rispettando il parere di chi non condivide, ci piacciono.
Promosso.

Danyeluzzo  @  09/07/2011 20:08:58
   6½ / 10
Buon film fino al finale, dove

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
rovinano completamente tutto.
Peccato, sarebbe stato da 8...

gemellino86  @  09/07/2011 16:45:41
   5½ / 10
Un remake solido ma con attori che non mi hanno pienamente convinto. L'atmosfera cupa e lo splatter sono gli elementi presenti in questo film. Purtroppo non raggiunge la sufficienza per alcuni tempi morti ma devo dire che mi aspettavo peggio.

Invia una mail all'autore del commento camifilm  @  09/07/2011 11:27:49
   6½ / 10
Buono, si fa ben vedere.
Il tema è praticamente un horror sadico... avventuroso, pericoloso.
Boschi, Case, Scale, Porte chiuse, Pioggia, Notte, Musica, c'è un pò di tutto questo, quasi dei classici, ma ben proposti. Buono per un remake.

topsecret  @  09/07/2011 10:23:44
   6½ / 10
Non avendo visto l'originale di Wes Craven non posso fare paragoni, ma questo remake prodotto dallo stesso regista e da S.S.Cunningham mi è sembrato ben articolato, carico di pathos e adrenalina.
Il cast non brilla per notorietà ma, a parere mio, se la cava discretamente offrendo performance convincenti, contribuendo alla riuscita del film grazie anche ad un buon ritmo e scene di un certo effetto.
Per quanto mi riguarda è più che sufficiente.

Manu90  @  09/07/2011 10:12:07
   5 / 10
Oddio, devo essere sincero, mi aspettavo peggio. Visto così, perchè in televisione non c'era niente. Purtroppo anche qua regnano gli odiosi luoghi comuni, e la prima parte mi ha deluso parecchio (deluso non è il termine giusto, ma vabbuò). Nella seconda parte invece il film si è leggermente ripreso, e i ruoli si sono invertiti potremmo dire; i cattivi sono diventati "buoni" e i buoni sono diventati "cattivi".

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Insomma, niente di nuovo sotto il sole, ma la seconda parte si lascia guardare quasi piacevolmente. Una quasi sufficienza.

draghetta1989  @  28/06/2011 14:38:41
   4½ / 10
boh...io francamente ogni tanto rimango sconcertata dalle medie di alcuni film e dai commenti delle persone...non riesco veramente a capacitarmi di come questo remake così insignificante sia considerato di buon livello, o sono io che sono del tutto fuori di testa ma non ho percepito niente di che in questa pellicola. l'inizio è piuttosto noioso, il finale è talmente ridicolo che mi sono cadute le braccia, ci sono forzature di ogni sorta che rendono il tutto surreale in modo fin troppo esagerato, l'atmosfera è tutto fuorché tesa, non c'è tensione in questo film è tutto così prevedibile e lo svolgimento come al solito sa di triller troppo adolescenziale e privo di un reale spessore; la banda dei cattivi poi non ha credibilità e carisma ed è troppo stereotipata. mi sconvolge vedere che ci sono persone che pensano che questo film sia una sorta di horror e che sia esageratamente violento o che la scena dello stupro è troppo cruda e dovevano risparmiarsela...ma quì si cade nel ridicolo davvero ma che cavolo ha di horror sto film qualcuno me lo spiega per favore?? dove l'avete percepita la tensione e dove sarebbe lo splatter esagerato se pure "l'esplosione finale" è stata smorzata in modo che si vedesse poco o niente! e poi lo stupro in questo film è troppo crudo??!! ma quanti film avete visto in vita vostra su questi argomenti per dire una cosa del genere? è uno dei stupri più soft che mi è capitato di vedere tanto che risulta appunto poco verosimile per quanto mi riguarda...io non faccio la moralista per me un film può tranquillamente essere veritiero il più possibile, anche se si tratta di una scena del genere in fondo è una realtà che piaccia o no e deve far riflettere non essere sminuita. qui in pratica si è fatto di tutto per rendere la pellicola adatta a un pubblico più ampio ovviamente per i soliti risvolti commerciali; non colpisce e non porta a nulla questo prodotto che è anche fin troppo buonista specie sul finale. poi la ragazza che nuota in quel modo dopo uno stupro è da mettersi le mani nei capelli così come il ragazzo che non muore anche se ha lo sterno perforato...pazzesco. secondo me è pessimo questo film, non faccio confronti con l'originale perchè in fondo non mi era piaciuto molto nemmeno quello ma almeno è un film che aveva la suo importanza se inserito nel proprio contesto storico e cmq era più graffiante e disturbante del suo patetico remake.

Invia una mail all'autore del commento INAMOTO89  @  14/06/2011 23:31:08
   8 / 10
MI aspettavo l'ennesima pagliacciata stile ''le colline hanno gli occhi'' e invece sono rimasto piacevolmente sopreso !! Non ho visto l'originale ma questo remake è senza dubbio crudo e cattivo come piace a me, ti fa sentire dentro la sete di vendetta :D
Spettacolare la scena in cui

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
e anche il finale per quanto buttato un po li a caso da' un certo appagamento :D

Se devo trovare una pecca pero' lo reputo troppo mainstream, si doveva spingere molto di + il pedale sul gore e sulla sexploitation :D

Filippo79  @  17/04/2011 17:37:15
   4½ / 10
Partiamo col fatto che di horror non c'è nulla.. E' semplicemente un thriller che si lascia guardare senza mai entusiasmare. Poi per uccidere qualcuno in questo film sembra che debba succedere un miracolo! Andate agli spoiler e ditemi se mi sbaglio..

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

John Carpenter  @  13/03/2011 14:18:01
   7½ / 10
Ecco un'altro grande horror dell'annata 2009 (che come ripeto Ŕ stata eccezionale in questo genere). Sadico, malato e angosciante. Il regista ce la mette tutta per fare un buon horror, accellerando il pedale quando serve, e mettendoci pure un tocco di poesia e riflessione quando serve.
E inoltre toglie tutti i difetti dell'originale (sketch comici odiosi, recitazione, low budget ecc..) che lo rendono un film molto pi¨ godibile. Certo, quello del 1972 Ŕ un cult e come tale rimane importante, ma non nego che questo remake, come quello delle colline hanno gli occhi, lo rivedrei molto pi¨ volentieri.
Un plauso generale al cast, ottimo.

simo96  @  07/03/2011 14:25:04
   7 / 10
bel remake del primo film di craven.
la canzone sweet child on mine(non so se l'ho scritto bene),in questa versione è davvero molto bella.
non prende di più per la scena finale.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  03/03/2011 23:09:33
   5½ / 10
Per il remake dell'Ultima casa a sinistra vale lo stesso discorso che ho espresso vedendo recentemente il rifacimento di I spit on your grave. Nulla da dire sulla confezione, tutto sommato dignitosa, ma il basso budget dell'originale, che poteva essere un limite in teoria, in realtà era il suo punto di forza: la resa più realistica della messa in scena permetteva alla pellicola di Craven di sprigionare tutta la sua carica di violenza disturbante. Nel remake purtroppo si perde molto di tutto questo, resa tecnica migliore è vero, ma più all'acqua di rose se confrontato con il film di Craven.
Gli attori non se la cavano male, ma se raffrontati a David Hess & company perdono su tutta la linea.

Invia una mail all'autore del commento kampai  @  11/01/2011 09:35:26
   7 / 10
devo ammetterlo, mi è quasi piaciuto di più dell'originale, di cui si discosta in certe cose.veramente disturbante la scena dello stupro, e gelidamente crudele anche se i "cattivi" sono un pò troppo bellocci.tutti noi ci siamo ritrovati nella coppia borghese a cui massacrano la figlia , in cerca di vendetta, perchè la giustizia non esiste.bello, non scontanto, mai noioso e non idiota come la maggior parte dei film horror di qesti ultimi anni.la scena del micronde però non l'avrei fatta...

Stunter  @  20/11/2010 17:56:36
   7½ / 10
Niente male , girato bene , storia realistica , e buone le interpretazioni dei vari personaggi , fà capire come si puo' diventare violenti se viene maltrattata una persona a cui si vuole bene , consigliato per gli amanti del genere

Fumoffu  @  08/11/2010 11:09:19
   6½ / 10
Nel complesso mi è piaciuto. Crudo quanto basta ma dal sapore realistico, ha soprattutto un'idea di base eccellente (trascinatasi dal passato e modificata solo in parte) che crea un intreccio di personaggi semplice ma coinvolgente. Per carità, la banda è stereotipata al massimo (padre-padrone onnipotente, fratello scemo, figlio incapace e sottomesso, ma buono, ragazza cattiva), ma servono alla fine ad un solo scopo, la loro idea di "rapporto familiare" è abbozzata in modo semplice e risulta alla fine piatta.
Ha il merito di attuare nel padre e nella madre una trasformazione coerente con il pensiero dello spettatore, che viene portato a cercare la vendetta assieme ai genitori. La banda diventa quindi carne da macello in piena estasi punitiva, e con quello che si è visto nella prima parte piace perché fa piacere.
Ed è forse proprio la prima parte quella che mi è sembrata più debole (credo soprattutto per l'interpretazione degli attori della banda in questo contesto), si vuole solo spingere forte sul tasto del "guardate quanto sono cattivi" proprio per preparare lo spettatore alla seconda parte, che trova così una motivazione forte. La scena...


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Così, con l'arrivo della banda nella casa, dopo poco possono cominciare le danze. Qui si vola sul filo della caduta nell'horror da teenagers, ma tutto sommato si riesce a non cadere mai nel baratro, e il sangue scorre bene fino alla fine.
L'idea...


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Promossa la storia, lo svolgimento, la coerenza narrativa ed il realismo dato all'azione-reazione: in fondo una decisione va presa, una volta cominciato la si deve portare a termine.

P.S. Ma l'idea...


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

-Uskebasi-  @  05/10/2010 15:12:14
   7 / 10
Discreto thriller dalla trama molto intrigante nonostante la sua semplicità, il film scorre bene e non sembra mostrare difetti. Non ho visto l'originale ma credo che lo farò, sono sempre interessanti i film dove i personaggi si scambiano i ruoli.
Nella giusta situazione siamo tutti potenziali assassini.

Gregory90  @  04/10/2010 18:47:37
   5½ / 10
L'inizio non Ŕ affatto male. decisamentebuona l'atmosfera, la musica, azzeccate le inquadrature ed ottimo il ritmo. la tensione aumenta progressivamente fino a quando i "galeotti" vengono ospitati nella casa; tutto questo verso l'ora di visione.
Da questo punto la tensione cala vertiginosamente, e dalla curiositÓ iniziale si passa ai soliti luoghi comuni. La parte finale si sviluppa sulle orme di un horror / splatter b-movie. assolutamente finale sotto la sufficienza. Poteva concludersi con pi¨ stile invece della solita scontatezza. Solo per gli amanti del genere.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR oh dae-soo  @  30/09/2010 10:55:00
   7 / 10
ATTENZIONE. Il commento potrebbe contenere anticipazioni.

Affatto male questo thriller, remake di un dimenticabile (a quanto dicono) originale di Craven, tra l'altro qui produttore del film. C'è qualcosa di buono in ogni singolo aspetto filmico, dalla sceneggiatura alla recitazione, dalla fotografia alla colonna sonora, dagli effetti splatter all'atmosfera. E un prodotto che, senza eccellere, riesce a curare tutto questo è senz'altro meritorio. Andiamo meglio nel dettaglio.
Come detto ottima la sceneggiatura, o quantomeno il semplice soggetto. Una famiglia va in vacanza alla casa al lago, la figlia esce la sera, viene "presa" insieme alla sua amica da un gruppo di delinquenti (e assassini) che uccide l'amica e crede di aver ucciso anche lei. L'idea geniale è che poi il gruppo di assassini si rifugi proprio nella casa dei genitori della ragazza. Quando questa, quasi mortalmente ferita, riuscirà a tornare la vendetta può cominciare.
Quello che sorprende è il grande senso di realismo della pellicola. A parte l'orrenda scena finale del microonde, assolutamente gratuita e fuori contesto, ci troviamo finalmente di fronte ad un film che presenta comportamenti molto credibili dei protagonisti e riesce anche a raccontare drammi umani (come lo stupro e la scoperta dello stesso da parte dei genitori) con forza e umanità allo stesso tempo. Se non concedesse un pò troppo nella seconda parte allo splatter, potremmo parlare addirittura di un bel film drammatico. E' probabile che il ricorso a tali effetti sia soltanto in una logica commerciale e di genere. I rapporti famigliari sono tratteggiati perfettamente (sempre nel poco tempo che il cinema concede) e non parlo soltanto della famiglia della vittima, ma anche di quella, anomala ma pur sempre famiglia, degli assassini, con l'unica nota stonata dello zio, troppo caricato e caricaturale. Ci troviamo così in una specie di ibrido di un horror troppo intelligente e umano per essere tale o di un drammatico troppo tendente allo splatter per avere una sua coerenza dall'inizio alla fine.
Otiime le scene "d'acqua", tra l'altro quelle in cui sia la regia che la colonna sonora hanno dato il meglio di sè. Insomma, un ottimo prodotto che accontenterà praticamente tutti, anche amanti di generi diversi, lasciando però una sensazione strana, di un film che non è sicuro di quello che vuole essere, come un ragazzo che non sa quale strada percorrere per diventare uomo.

Cannibal Bunny  @  26/09/2010 23:57:40
   6 / 10
Il film parte bene e riesce a tenere per quasi tutta la durata, questo grazie anche alla caratterizzazione dei personaggi, poi improvvisamente il film perde tutta la sua carica tirando fuori prima una trovata fin troppo buonista (e poco credibile) e un finale che stona con tutto il resto, degno di una produzione TROMA piuttosto ad un film di questo genere, che anziché disturbante la fa diventare ridicola.

Mik_94  @  22/08/2010 13:45:15
   7½ / 10
Un thriller teso, disturbante e davvero molto realistico che ti mette davanti a una domanda ben precisa : fino a che punto ti spingeresti se qualcuno facesse del male a una persona che ami?
Senz'altro uno dei migliori remake di sempre, promosso !

dibinho  @  18/08/2010 01:18:02
   8½ / 10
Ottimo remake thriller/horror e non e' da tutti!!
Pieno di tensione veramente angoscioso, duro, violento.
Grande coinvolgimento, certe scene veramente crude sopratutto una in particolare..
Ottimo anche il cast, l'unica cosa che mi ha lasciato un po' di stucco e' il finale..
Da vedere!!!

BraineaterS  @  16/08/2010 22:11:52
   8 / 10
Remake azzecato, con qualche differenza rispetto all'originale per renderlo più attuale.
Una però è imperdonabile,

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER , e poi nei panni di Krug hanno messo un attore che forse è troppo bello e se non colstretta, forse ci sarebbe andata di suo...ahahah... Hesse rimane insuperabile in quella parte.
Diamo lo stesso voto che abbiamo dato a quello del 79, perchè ci è comunque piaciuto notevolmente.

Iree__  @  15/08/2010 13:23:52
   8 / 10
Bellissimo film. Bravi gli attori e il regista. Mi ha colpito il realismo della storia.

kirk h.  @  09/07/2010 21:43:23
   7½ / 10
Bellissimo film, mi ha colpito tanto per il realismo che riesce a trasmettere durante la visione, sembra quasi un fatto di cronaca nera dei nostri giorni, bravissimi gli attori e sopratutto il regista che gira un film, seppur un remake, quasi perfetto, ottimo!

Invia una mail all'autore del commento monica83  @  08/06/2010 18:21:52
   7½ / 10
davvero niente male

paoloberna46  @  22/05/2010 11:36:03
   7 / 10
Bel film, da molta tensione, il finale per gli amanti dell'horror come me è fantastico...

Elwing77  @  21/05/2010 11:59:48
   6½ / 10
Direi che mi ha trasmesso una buona dose di agitazione da non farmi chiudere occhio stanotte! Consigliato per gli amanti del genere.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR 1819  @  20/05/2010 21:05:34
   6½ / 10
Gradevole, con un buon livello di tensione che non cala mai per tutta la durata della storia. Davvero carina Sara Paxton.
Consigliato se volete passare una serata di sano thriller senza troppe pretese.

bigfoot  @  20/05/2010 20:21:01
   8 / 10
Una bellissima sorpresa. Ecco un bel thriller (con alcuni tratti horror) da consigliare. Finale che rappresenta la ciliegina sulla torta di un film comunque già splendido.

statididiso  @  04/05/2010 01:10:49
   5½ / 10
penso che finora il remake pi¨ riuscito sia Le colline hanno gli occhi.. questo non mi ha detto molto (la genialata finale non voglio neanche prenderla in considerazione).. per caritÓ ben diretto, non c'Ŕ che dire, ma Ŕ parecchio lontano da quel microcosmo malsano che la gang di Hess ci aveva fatto ingoiare.. per giunta le modifiche apportate alla sceneggiatura originale sono di un banale e contribuiscono a far perdere spontaneitÓ alla storia, paradossalmente, contrariamente agli sprazzi di stralunata comicitÓ del primo.. per˛ vedo che Ŕ piaciuto..

7HateHeaven  @  24/04/2010 14:59:13
   7 / 10
Ho visto anche l'originale, e questo remake è assolutamente allo stesso livello, anche perchè con il budget a disposizione e 20 anni dopo, ci si può permettere qualche scena di violenza migliore.

MTP1  @  21/04/2010 15:08:19
   7 / 10
Ottimo e solido horror, un po' vecchio stampo, ma con la tensione che non cala dall'inizio alla fine.
Bella prova!

Nikilo  @  17/04/2010 22:33:03
   7 / 10
Non sono un cultore del genere, ma per una volta devo davvero ammettere di aver visto un film fatto come si deve, si vede chiaramente che il regista ha fatto un bel lavoro.
Come a tanti altri la scena dello stupro non mi ha entusiasmato, però posso comprendere il perchè il regista l'abbia voluta prolungarla fino a 4 minuti, per essere il più reale possibile, mantenendo quello che Craven voleva trasmettere nella sua pellicola, e poi non bisogna comunque dimenticare che si tratta di un R & R ovvero un rape and revenge, perciò bello o brutto che sia deve esserci.
Sono rimasto piacevolmente sorpreso visto e considerato che non sono un'amante del genere, però questo remake, mi ha proprio catturato, è riuscito a farmi stare con il fiato sospeso, decisamente un buon mix tra pathos ed effetto sorpresa.
Tutto riesce a mantenersi su una stessa linea, buono l'inizio, buono lo sviluppo, e buono il finale.
Per una volta tanto mi trovo dire che questo remake, supera su tutti i fronti i suoi predecessori, per me tiene alto il lavoro di Craven senza sminuirlo.
Una cosa bisogna comunque dirla: il regista non è andato tanto per i sottili, ha completamente eliminato, quella parvenza di denuncia che nel film di Craven era presente, benchè fosse leggermente abbozzata, era al quanto discutibile, diciamocelo non serviva alla storia in questione, per me ha fatto solo bene.
Naturalmente essendo un remake, non mi sbilancerò in eccesso, riconoscendone comunque il valore.

Invia una mail all'autore del commento SPIZZDAVIDE  @  11/04/2010 03:03:13
   7½ / 10
Wooow.....violenza allo steto puro !!!
Solo per forti di stomaco ed amanti della suspance.

Slipknot  @  28/03/2010 23:34:33
   9 / 10
Anche se la trama è la stessa dell'originale,è comunque geniale. (I criminali che diventano le vittime,dei genitori stessi,che si vendicano,è fantastico,non smetterò mai di ripeterlo).

Seppure la storia è già totalmente annunciata (basta leggerla sulla copertina,ad esempio) non mancheranno i momenti di suspance e pathos,sia nella prima parte (con le ragazze e i criminali) che nella seconda (la vendetta dei genitori). Entrambe molto ben strutturate. (Non capisco chi si lamenta della violenza o altro,ma scusate chi vi obbliga a guardare film horror?)

Lo trovo realizzato davvero bene,sotto ogni aspetto, ed è qualcosa di raro in questi periodi.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 02/04/2010 00.22.54
Visualizza / Rispondi al commento
Marga80  @  11/03/2010 09:05:06
   6 / 10
Un 6 striminzito per un film incredibilmente lento e assai romanzato. Il "lieto fine" è fuori luogo e troppo forzato.

Lory_noir  @  07/03/2010 17:32:29
   7 / 10
Dai non male. Mi è piaciuto più di quello del 72.

brune83  @  02/03/2010 16:17:02
   5 / 10
liamoasis84  @  21/02/2010 17:58:44
   7 / 10
A me è piaciuto, ad un certo punto veniva voglia di entrare nello schermo per far evitare quello che stava accadendo! Mi sono divertito nel guardarlo, un film decisamente discreto.

sabyd  @  19/02/2010 09:14:02
   7 / 10
Il finale mi ha fatto togliere mezzo punto al voto: potevano evitarlo.
Per fortuna il trailer non l'ho visto prima altrimenti non ci sarebbe stata tutta la tensione che si è venuta a creare; inoltre devo sottolineare che ho visto il film senza assolutamente sapere di cosa trattasse..sicuramente questo fattore me lo ha fatto valutare in maniera migliore.

Sono curioso di vedere il film da cui è tratto per poter fare dei paragoni.

In generale un ottimo film che riescere a tenere alta la tensione.
Lo consiglio.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  17/02/2010 19:09:38
   6½ / 10
Si diciamo che come remake qualcosina ci può stare, però confronto all'originale secondo un mio parere siamo distanti km e km. Il film contiene delle scene di violenze molto raccapriccianti e in alcuni casi molto disturbanti, soprattutto nella scena dove le due ragazze vengono torturate, però dopo un pò questa violenza raggiunge un pò troppo l'assurdo secondo me, con una scena finale che mi ha fatto letteralmente ridere. Per il resto il film si lascia tranquillamente seguire: non cade nel ridicolo e risulta molto malsano e cattivo al punto giusto. Un remake che tutto sommato ci stà

pardossi  @  15/02/2010 18:49:24
   6 / 10
Si la trama è errata, il film è snodato su due periodi quasi a trascinarsi oltre il dovuto, è crudo e splatter, non male ma sa di già visto e rivisto, poteva sicuramente essere più concludente ma passabile per una serata.

Hyspaniko9  @  12/02/2010 23:31:48
   7½ / 10
la trama su filmscoop è errata, i trailer che girano di questo film sono dannati ***** ... non vedete i trailer di questo film !!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

tutto sommato un bel film, peccato per il trailer, bah... non abbasso punti perchè mi è piaciuta abbastanza la storia e il film però NON GUARDATE IL TRAILER ***** !

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#unfit - la psicologia di donald trumpabout endlessnessafter 2after midnight (2019)alessandra - un grande amore e niente piu'alpsantebellumbalto e togo - la leggendabombshell - la voce dello scandaloburraco fatalecambio tutto!charlie's angels (2019)cosa resta della rivoluzione
 NEW
cosa sarÓcreators: the pastcrescendo - #makemusicnotwarda 5 bloods - come fratellidivorzio a las vegaseasy living - la vita facileel practicanteemaendlessenola holmesfamosafellini degli spiritigenesis 2.0ghostbusters: legacygreenlandgreyhound: il nemico invisibileguida romantica a posti perdutihoneylandi predatoriil caso pantani - l'omicidio di un campioneil condominio inclinatoil giorno sbagliatoil meglio deve ancora venireil primo annoil principe dimenticatoil processo ai chicago 7il re di staten islandimprevisti digitalijack in the boxla piazza della mia citta' - bologna e lo stato socialela prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala vacanza (2020)la vita straordinaria di david copperfieldlaccil'anno che verrÓlasciami andarele sorelle macalusolockdown all'italianal'uomo delfinomai per sempremaledetto modiglianimi chiamo francesco tottimiss marxmister linkmolecolemorbiusmurdershownel nome della terranomad: in cammino con bruce chatwinnon conosci papichanotturnoonward - oltre la magiaoutbackpadrenostropalazzo di giustiziapalm springs - vivi come se non ci fosse un domanipaolo conte, via con meparadise - una nuova vitaparadise hillsproject powerqua la zampa 2 - un amico e' per semprequattro viterosa pietra stellaroubaix, una lucerun sweetheart runsemina il ventosola al mio matrimoniostar lightstay stillsul piu' bello
 HOT
tenetthe book of visionthe gentlementhe new mutantsthe old guardthe secret - le verita' nascostetrash - la leggenda della piramide magicatutto il mondo e' paleseun divano a tunisiun lungo viaggio nella notteuna classe per i ribelliuna intima convinzioneuna notte al louvre: leonardo da vinciundine - un amore per semprevivariumvulnerabiliwaiting for the barbarianswaves
 NEW
we are the thousand - l'incredibile storia di rockin'1000

1009686 commenti su 44248 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net