io e mia sorella regia di Carlo Verdone Italia 1987
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

io e mia sorella (1987)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IO E MIA SORELLA

Titolo Originale: IO E MIA SORELLA

RegiaCarlo Verdone

InterpretiCarlo Verdone, Ornella Muti, Elena Sofia Ricci, Mariangela Giordano

Durata: h 1.49
NazionalitàItalia 1987
Generecommedia
Al cinema nel Gennaio 1987

•  Altri film di Carlo Verdone

Trama del film Io e mia sorella

A Spoleto vive il mite e sedentario Carlo, oboista, mentre sua sorella Silvia Ŕ in giro per il mondo, alle prese con pasticci vari, sentimentali e no. Alla morte della madre, Silvia piomba in casa del fratello portandosi dietro le storie di un ex marito, di un marito infermo e di un figlio in Ungheria, di un amante a Milano, di un creditore a Torino. E tocca ancora e sempre a Carlo darsi da fare.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,21 / 10 (43 voti)7,21Grafico
Miglior sceneggiaturaMiglior attrice non protagonista (Elena Sofia Ricci)
VINCITORE DI 2 PREMI DAVID DI DONATELLO:
Miglior sceneggiatura, Miglior attrice non protagonista (Elena Sofia Ricci)
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Io e mia sorella, 43 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Attila 2  @  20/01/2021 10:29:07
   4½ / 10
Mi ricordo che la prima volta che l'avevo visto mi aveva fatto andare di corpo.Ora mi e' capitato di rivederlo e mi son detto "vediamo se mi fa lo stesso effetto" e devo dire che rivedendolo,a distanza di anni,non mi ha fatto lo stesso effetto,ma solo perche' ero andato gia' di corpo poco prima,se no non mi sarei potuto trattenere.Quando i comici arrivano a voler fare il film "serio" se non addirittura drammatico,pur mantenendo il genere commedia,ne escono fuori questi "mappazzoni" cinematografici che se ci fosse un Masterchef del cinema il regista,in questo caso Verdone stesso,verrebbe mandato via a calcie umiliazioni dalla "cucina".I personaggi,tolto Elena Sofia Ricci,che ha vinto anche il David di Donatello,per il suo ruolo,sono stereotipati e irritanti.Carlo,il fratello "babbo di minkia" che subisce,al limite del Fantozziano,i comportamenti e le umiliazioni che gli impartisce la sorella che lo mette ripetutamente in situazioni assurde e lui le accetta senza battere ciglio restando addirittura sorpreso....

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER e Ornella Muti ......e va bene 34 anni fa sara' stata anche fig@ e quello che volete,ma non e' un film poorno,bisogna valutare anche la bravura e,in questo caso,Ornella Muti e' solo bella,perche' il suo personaggio risulta infarcito di tantissima retorica e stereotipi sulla ragazza ribelle in stile '68 ,che andava a Woodstock come un hippye e la dava a destra e a manca senza poterr poi sapere neanche chi era il padre,e solo quando viene chiamata dall'ambasciata Ungherese le viene voglia di andare a riprendersi suo figlio,che fino a un momento prima non aveva neanche detto a suo fratello di averlo.poi il suo modo di parlare da svampita menefreghista ,dopo neanche un'ora mi era venuta voglia di darle una testata nel sesto chackra , il finale poi non e' solo triste,insensato e stucchevole , ma e' pure un po' "morboso" con uno sguardo d'intesa e un avvicinamento delle teste di fratello e sorella che sembra sottindere qualcosa di piu',aberrante,agghiacciante.Un film che mi ha fatto inc@zzare e messo anche molta tristezza

Gigetto01  @  24/04/2020 12:22:04
   7½ / 10
Non sono un fan di Ornella Muti, non mi è mai stata molto simpatica, peraltro mi son sempre chiesto perchè non l'abbiano mai doppiata visto che il suo punto debole è proprio la voce. Nonostante ciò, in questo film Verdone riesce a dare il meglio, sempre con il suo classico personaggio, imbranato e sempliciotto. Le gag sono molto divertenti e si ride di gusto. E' uno dei suoi film che riguardo sempre più volentieri. Ovviamente però, come in tutti i lavori di Verdone, immancabile il finale triste e melanconico.

Er pomata  @  21/03/2020 10:33:50
   8 / 10
Con questo film, Verdone da una sterzata alla sua carriera, intraprendendo una via meno comica. A me, questo film è sempre piaciuto molto, anche se non viene annoverato tra i più famosi di Verdone. Ottimo Verdone, regista e attore, e brava e sempre bella la Muti.

Jokerizzo  @  17/02/2020 10:08:44
   7½ / 10
Piccolo cult di Verdone! Amaro e divertente!

Mic Hey  @  17/02/2020 09:42:23
   4½ / 10
..Senza ombra di dubbio è il film di Verdone più debole ahimè dell'intera filmografia ! Si ride poco e ..nemmeno si piange a dirla tutta ..ghgh
Migliori sono pure i vari CasaDiAlice, CineseInComa, LaraELoro,..
Unica nota più la Muti qui davvero giovane e sensuale.. Davvero credetemi se c'è un film di Verdone bypassabile è proprio questo Io&MiaSorella :/

BlueBlaster  @  23/03/2018 20:15:04
   6½ / 10
Di certo non il migliore di Verdone ma comunque ancora piuttosto valido...ha dei momenti piuttosto divertenti ma anche alcune parti sin troppo di buoni sentimenti.
Bravina la Muti ma non mi ha mai fatto impazzire (a parte che è bellissima).

VincVega  @  29/06/2017 13:57:19
   7 / 10
Gradevolissima commedia di Verdone, velata anche della solita malinconia che accompagna molti dei suoi film. Ottime le caratterizzazioni dei personaggi principali, come anche le interpretazioni.

marcogiannelli  @  28/05/2016 08:35:04
   6½ / 10
"Io e Mia Sorella" è un film niente male, che di una commedia ha poco e nulla, che fa ridere in pochissime occasioni, ma che fa provare empatia per il personaggio di Verdone, che non è più una macchietta, ma un bravo uomo che vorrebbe aiutare tutti pur essendo imbranato come pochi...intorno a lui solo dei personaggi irritanti (volutamente e lo si capisce dalle battute), ad esempio la sorella interpretata da Ornella Muti (massimo esponente di questo rompimento di scatole), per finire alla moglie
si lascia guardare e interessa, seppure per alcuni possa sembrare banalotto, è un film che una malinconia intrinseca che ti entra dentro

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  25/12/2014 11:03:54
   6½ / 10
"Io e mia sorella" rappresenta la transizione di Verdone dalle macchiette alla maturità; il film infatti ha un sapore più amaro che dolce, ma pur non essendo irresistibile sotto il profilo risate trova nella sceneggiatura e nel terzetto di protagonisti un intrattenimento (con riflessioni) decisamente piacevole.

Il Verdone migliore, su questo aspetto, deve ancora arrivare (solo in "Compagni di Scuola" riuscirà a bilanciare alla perfezione il dramma con la commedia) ciò non implica che "Io e mia Sorella" vada considerato come un minore della sua filmografia (è da sempre tra i meno ricordati).

Simpatico.

pak7  @  09/01/2014 20:45:33
   6½ / 10
Non mi ha mai fatto impazzire, ma il rapporto tra lui, la sorella e la moglie è disegnato alla perfezione. La sorella (Ornella Muti) cambierà totalmente radicalmente la vita di Carlo, rimasto vittima della vita confusionaria e difficile di lei stessa. La moglie (Elena Sofia Ricci) non l'ho trovata molto in parte.

BrundleFly  @  16/06/2013 15:30:35
   7½ / 10
Un film molto divertente e che mi a fatto ridere di gusto in più di un'occasione.
Probabilmente il migliore di Verdone dai tempi di "Bianco, Rosso...".

arrivaal  @  05/05/2013 17:17:29
   7½ / 10
forse il migliore di verdone.
questo suo personaggio è secondo me il migliore.
una commedia come deve essere una commedia, semplice, divertente e scorrevole

C.Spaulding  @  11/08/2012 12:41:51
   7½ / 10
Davvero un ottimo film di e con Carlo Verdone. Una commedia a tratti divertente a tratti drammatica molto ben girata e ben recitata....Ornella Muti Brava e bellissima. La storia di un uomo tranquillo a cui piomba in casa la ribelle e problematica sorella che porterà un po di movimento nella sua arida e monotona vita. Consigliato !!!!

Christian80  @  01/07/2012 14:27:09
   7½ / 10
Che dire,grande Verdone,grande anche la Nuti!!assolutamente da vedere!!

2 risposte al commento
Ultima risposta 25/07/2012 14.45.44
Visualizza / Rispondi al commento
lukef  @  15/03/2012 21:57:15
   7½ / 10
Simpaticissima commedia con quel tragicomico un po' retrò che dona sempre quel certo ché. Verdone in gran forma, Ornella Muti veramente insopportabile ma è così bella che le si perdona tutto. Qualche falla a livello di sceneggiatura ma comunque ci siamo.

Da notare la battuta di Verdone delle "bocce de fora" che aveva usato anche in Un sacco bello.

francesco81  @  28/10/2011 14:48:25
   6½ / 10
giampa74  @  28/06/2011 11:48:44
   10 / 10
fedestip  @  03/09/2010 01:10:41
   9 / 10
uno dei film migliori di verdone!!!!!

paoanti  @  20/08/2010 12:52:24
   7 / 10
bel film, bravi attori

Aztek  @  18/07/2010 11:11:12
   7½ / 10
Altro simpaticissimo film del verdone anni 80, qui la sceneggiatura è un continuo susseguirsi di gag e vicende molto divertenti, il film ti rapisce anche grazie alle ottime interpretazione di Verdone e della Muti.
Risate assicurate.

CAMORRISTA  @  04/05/2010 18:11:09
   8 / 10
verdone colpisce ancora...

Invia una mail all'autore del commento Project Pat  @  16/01/2010 19:17:38
   7 / 10
L'avevo pronosticato il finale amaro che fa da corollario a ogni pellicola del regista e attore romano.. Un'Ornella Muti insopportabile e che ispira violenza assieme a un Verdone massacrato e sotterrato più che mai dal suo fiato sul collo. Per lo più malinconico e in alcune sue scene al tempo stesso divertente. Solito compitino.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  11/01/2010 20:41:58
   6 / 10
Ordinaria amministrazione, con un Verdone in forma ed un'Ornella Muti assolutamente incapace e pure burinotta. Eleonora Giorgi era tutt'altra cosa.

Neu!  @  14/12/2009 18:04:18
   6 / 10
commedia divertente di Carlo Verdone, episodio di svolta nella sua carriera. molto gradevole

bulldog  @  09/11/2009 15:29:04
   6½ / 10
Scorrevole e divertente.
Verdone in un ruolo tragicomico convince.

Dam182  @  30/07/2009 02:16:44
   6 / 10
mah...non mi è piaciuto molto...piuttosto noioso e storia eccessivamente assurda..6 perchè è verdone...

erry rileypoole  @  16/01/2009 02:47:42
   8 / 10
film davvero spassoso che porta sul grande schermo una storia che racconta le problematiche di una donna ,interpretata da ornella muti, mai cresciuta e superficiale a tal punto da avermi infastidito.
Sorella di carlo,alla morte della loro madre,sopraggiunge in casa del fratello portando tutti suoi capricci e lamentele........ film uscito nell anno della mia nascita con parecchie scene dilettevoli che ricorderò sempre con piacere=)!!!!!

topsecret  @  19/11/2008 20:10:20
   7½ / 10
Un Verdone più maturo e come sempre dalla comicità agrodolce in questa commedia semiseria. Magnifiche la Muti e la Ricci.

bussisotto  @  27/08/2008 10:14:35
   7½ / 10
Io e mia sorella è di certo il film delle grandi occasioni: quella di Carlo Verdone, che qui si lancia in riuscite analisi familiari, con un occhio rivolto al grande pubblico, senza scadere (quasi mai) nel volgare.
Quella di Ornella Muti, qui in splendida forma (non solo fisica, ma anche recitativa, contrariamente al suo solito), perfettamente immedesimata nel ruolo affidatole.
Quella di Elena Sofia Ricci, che tiene testa ai primi due con grinta, un pizzico di cinismo ed eleganza.
Una pellicola dolce-amara, che si vede e rivede sempre con piacere.

Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  20/08/2008 20:18:25
   7½ / 10
Non alla altezza di altre pellicole ma comuque divertente

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  01/06/2008 01:34:26
   7½ / 10
Io e mia sorella conferma la tendenza di Verdone, già espressa in Borotalco, di lasciare le sue caratteristiche maschere per creare dei personaggi più comuni. Il film è ben costruito, mescola bene sia il tragico che il comico e regala alla Muti probabilmente uno dei migliori ruoli della sua carriera.

NandoMericoni  @  16/02/2008 16:12:38
   7½ / 10
carinissimo, coppia verdone-muti davvero indovinata...

cinemamania  @  17/08/2007 11:44:16
   8 / 10
Bravissima Ornella.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  24/07/2007 14:14:27
   7½ / 10
"vaffan**** te e tua sorella!!!"


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

5 risposte al commento
Ultima risposta 14/11/2010 21.07.47
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento domeXna79  @  20/07/2007 19:24:41
   6½ / 10
Commedia con la coppia Verdone-Muti.
L’arrivo della sorella che stravolge le vite tranquille della coppia di sposi si pone come il fulcro su cui ruota l’intera commedia, con il morigerato fratello che cerca di risolvere ogni problema (anche a scapito della propria vita familiare) ..simpatiche le scene del discorso tra il protagonista e l’ambasciatore, il tentativo fatto per rapire il figlio dall’orfanotrofio e poco altro ..ma il film vive di inesorabili momenti di stanca che si frappongono ad altri certamente più divertenti, senza però riuscire mai a decollare del tutto, forse anche per alcune inevitabili forzature (le mille improbabili disgrazie che sembrano accompagnare la protagonista) ..il pregio della pellicola invece stà nel tentativo di Verdone di sceneggiare un racconto che lo veda innovare rispetto ai suoi precedenti lavori, creando una storia di più ampio respiro, che abbracci tematiche familiari più complesse ed importanti (ma in questo senso il lato puramente comico ne risente).
La coppia Verdone-Muti duetta bene, con un apprezzabile feeling, ma forse e proprio la semplicistica sceneggiatura che non rende appieno la carica dei suoi due interpreti principali, senza dimenticare la bravissima Elena Sofia Ricci ..apprezzabile la regia dello stesso Verdone.
Film che ha segnato un punto di svolta nella filmografia del bravo attore-regista romano.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  17/06/2007 17:18:38
   6½ / 10
Non male questo film di Verdone, anche se il finale è così così a fa abbassare il mio voto di mezzo punto. Quindi un 6,5!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  15/06/2007 11:02:58
   8 / 10
Commedia riuscitissima che sa afforntare un problema reale quali i rapporti fra la famiglia originaria e quella che si è costruiti con la propria moglie.
Un film delicato e di grande respiro in cui spicca un Verdone attento alle ambientazioni e alla fotografia, che sa fare buon uso della colonna sonora, in film come A Lupo a lupo, arrivano all'apice.

Insomma il Vedone dei fine anni 80 inizio 90 è un regista maturo capace di fare commedie stilisticamente perfette, in alcuni casi un pò banali però riscattate da gag incredibilmente divertenti

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  01/04/2007 22:39:35
   7 / 10
Abbastanza divertente... come way of life sarei propenso a identificarmi proprio nella vita di Silvia, ma nella mia esistenza ahimè finisco per assomigliare proprio a Carlo: quando si dice essere quello che non siamo

Gruppo COLLABORATORI fidelio.78  @  29/03/2007 11:16:44
   7 / 10
Verdone cerca nuovamente di realizzare una commedia di più ampio respiro che vada oltre il personaggio macchiettistico e finalmente riesce a costruire una storia divertente e sagace.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  25/03/2007 16:30:12
   8½ / 10
E'uno dei migliori film di Verdone ma pochi sembrano ricordarsene...nella filmografia dell'attore romano"Io E Mia Sorella"rappresenta una svolta,Verdone comincia ad uscire dai tanti personaggi macchiettistici che hanno decretato la sua fortuna negli anni precedenti,e il risultato e'straordinario.Sceneggiatura ben articolata con il triangolo Muti-Verdone-Sofia Ricci letteralmente travolgente tra gag azzeccate e un finale amaro che lascia il segno.Bellissimo e a tratti travolgente(la scena della lampada nello studio dell'avvocato a Praga per me e'storia...)

No Mercy  @  12/03/2006 02:03:49
   8½ / 10
Questa pellicola rappresenta uno degli apici del Verdone regista...insieme alla grandissima Ornella Muti prende il via una commedia ricca di colpi di scena,gang indimenticabili(la scena di sesso tra Carlo Verdone e la balia dell'orfanotrofio con la tenda che prende e' un must) e tantissime risate.Grandioso....

sweetyy  @  12/02/2006 12:21:42
   7 / 10
Bel film....Verdone sempre un pò S****To...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento PAOLUCCIA  @  01/02/2006 17:01:29
   8 / 10
Una bella storia,movimentata,sui rapporti parentali.
Il ruolo ricoperto da Verdone e' come al solito quello di un uomo molto buono e sempre disponibile.
Affettuoso,forse anche troppo,tanto da divenire oggetto di sfruttamento da parte della sorella,una matta che non si e' ancora fatta "grande".

Finira' col dover sconvolgere tutta la propria vita e mettere in crisi anche il legame con la moglie che,come tutte le donne che tengono le redini della casa e della famiglia,si stanchera' presto dell'intrusa.

Non mancano le risate.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1013555 commenti su 44801 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net