il cuore grande delle ragazze regia di Pupi Avati Italia 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il cuore grande delle ragazze (2011)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL CUORE GRANDE DELLE RAGAZZE

Titolo Originale: IL CUORE GRANDE DELLE RAGAZZE

RegiaPupi Avati

InterpretiMicaela Ramazzotti, Cesare Cremonini, Gianni Cavina, Andrea Roncato, Sydne Rome, Patrizio Pelizzi, Gisella Sofio, Stefania Barca

Durata: h 1.25
NazionalitàItalia 2011
Generesentimentale
Al cinema nel Novembre 2011

•  Altri film di Pupi Avati

Trama del film Il cuore grande delle ragazze

A metà degli anni Trenta,  dopo essere rientrata dalla città in cui era stata mandata a studiare, Francesca Osti (Micaela Ramazzotti) si innamora di Carlino (Cesare Cremonini), lo scapestrato figlio dei Vigetti, una coppia di contadini che lavorano nelle terre degli Osti. Francesca non sa, però, che Carlino era destinato, per volere del padre Sisto e della madre Rosalia, a sposare una delle sue due sorelle più grandi, le attempate Maria e Amabile - che già aveva iniziato a corteggiare – ma il suo arrivo sconvolge ogni piano e tra i due giovani sarà amore a prima vista...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,19 / 10 (36 voti)6,19Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il cuore grande delle ragazze, 36 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Invia una mail all'autore del commento Phelps  @  23/05/2019 12:43:19
   4 / 10
Le p.alle piene degli spettatori poteva benissimo essere il titolo.
Di certo non avrete voglia per una seconda visione.

eruyomè  @  07/09/2016 02:17:23
   6½ / 10
Film strano, diverso da come me lo aspettavo. Bizzarro e stralunato per certi versi, riesce ad assumere un tono leggiadro e carezzevole, da favola della nonna in uno strano equilibrio con una genuinità rustica e popolana, grezza ma vera e sincera.
Le interpretazioni non mi sono dispiaciute, soprattutto quelle secondarie, alcune davvero riuscite.
E insomma, non sarà un film perfetto, ma mi ha smosso dentro una certa tenerezza nostalgica, verso un periodo peraltro per me lontano e mai nemmeno sfiorato.

Invia una mail all'autore del commento diderot  @  30/06/2015 07:58:47
   6½ / 10
Mi aspettavo una mediocre commedia all'italiana e invece sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla qualità della sceneggiatura e dal fascino che alcuni personaggi trasmettono. Ironico e sorprendente, non annoia mai e la bravura degli interpreti (Andrea Roncato fra tutti) lo rendono molto piacevole. Ottima anche la prova di Cesare Cremonini che riesce a far suo il personaggio. In alcuni sprazzi anche la fotografia affascina e aggiunge qualità al prodotto finale. Consigliato ma senza grosse pretese!

Invia una mail all'autore del commento Jason XI  @  31/03/2015 23:46:48
   7½ / 10
Parte un pò in sordina... Pupi fa leva ancora sulle bizzarrie della plebe contadina dei della prima metà del 900..... ma il film progredisce inesorabilmente con l'entrata in scena di una sensazionale Micaela Ramazzotti che fornisce una prova forse irripetibile... ancora equivoci, imbarazzi, aneddoti, tradizioni popolari e familiari che fanno parte da sempre del mondo semi immaginario di Avati, suo vero marchio di fabbrica, certamente il meglio lo ha già dato ma questo film non è comunque trascurabile. Genialata l'alito di biancospino.....

DarkRareMirko  @  06/03/2015 02:25:16
   7½ / 10
Mi è piaciuto, anche come scelte riguardo al cast, molto vario (anche Roncato è indicato e funzionale; benino Cremonini, anche se si poteva impegnare di più, bella la Ramazzotti).

Durata breve, fotografia molto luminosa, ritratto sociale del passato che comunque vede persone non tanto diverse da quelle odierne.

Storia semplice che, in mano ad Avati, è comunque sempre in grado di emozionare.

Funziona sotto tutto i punti di vista: storico, sociologico, filmico, di ricostruzione.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

stella.la  @  26/02/2015 19:53:13
   5 / 10
Dalla trama e dal genere "sentimentale" mi aspettavo ben altro. Film banale e stupidotto che ho continuato a guardare solo per
trovare qualche spunto interessante, ma inutilmente.
Leit motiv di tutto il film? il sesso e l'ossessione di Carlino per questo. Niente da salvare.

gemellino86  @  25/02/2015 20:36:47
   6½ / 10
Filmetto di Avati abbastanza discreto con una buona coppia di attori retta soprattutto da una brava Ramazzotti. Azzeccato il periodo storico. Però dura troppo poco.

peppe87  @  24/03/2014 18:28:11
   6 / 10
pak7  @  13/01/2014 02:58:26
   8 / 10
Splendido. "Il cuore grande delle ragazze" è uno degli Avati più riusciti degli ultimi anni. Il soggetto non è dei più originali, anche se il regista bolognese ha dalla sua parte una genuinità unica nel raccontare le storie, che diventano delle autentiche favole.

ghigo buccilli  @  14/08/2013 22:17:25
   7½ / 10
Pupi Avati fa centro, una storia minore nella sua filmografia ma ottimamente girata, ritratto nostalgico dell'italia che fu e che è cambiata molto in peggio, uomini canaglie ma capaci di sentimenti, donne fintamente scafate che si sciolgono al solo pensiero dell'amore...Micaela Ramazzotti fornisce la prova migliore.

cicatesta  @  13/07/2013 18:13:30
   9 / 10
Bellissimo film alla Pupi, sapore nostrano in salsa fascio-retrò.
Ottimi Cavina e Roncato, bella e brava la Ramazzotti.
Ma le vere sorprese sono due: la prima, più nota, che Cesare Cremonini sa fare l'attore e anche essere spiritoso.
La seconda, meno nota perché non la conoscevo, Manuela Morabito. La sua moglie romanesca dell'Osti è un capolavoro assoluto, uno spasso maiuscolo... altro che i cinepanettoni.
Grande grandissimo Pupi, chi ama il cinema non può non apprezzare la tua opera.

topsecret  @  12/05/2013 17:13:50
   6½ / 10
Partivo decisamente prevenuto nei confronti di Cesare Cremonini attore, inceve riconosco che la sua prova è stata apprezzabile. Così come apprezzabile e godibile è la storia narrata da Avati, sincera e con pochissime frivolezze, anche se leggera nella sua esposizione, che mi ha coinvolto abbastanza e lasciato soddisfatto di una visione valida, pur non trascendentale.

werther  @  12/12/2012 18:12:01
   5½ / 10
Lodevole il tentativo di farci vedere da dove proveniamo, i più giovani troveranno conferme e riscontri coi racconti dei nonni, ma nonostante si tratti probabilmente di un ritratto fedele dell'epoca il film non è che abbia grosse tematiche da proporre.Trama scorrevole e abbastanza leggera, apprezzo la Ramazzotti meno Cremonini abbastanza inespressivo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento mkmonti  @  28/10/2012 18:53:53
   6½ / 10
Solito stile del maestro Pupi Avati per una commedia riuscita su un'Italia che non c'è più, con una sempre brava Micaela Ramazzoti e un appena sufficiente Cesare Cremonini.

paoloberna46  @  15/10/2012 13:13:17
   6 / 10
Film senza infamia e senza lode... Non convince... Sufficienza risicata...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  05/10/2012 21:33:40
   6 / 10
Film senza infamia e senza lode del vecchio Avati che racconta un'altra storia piena di ricordi della sua infanzia.
Il primo azzardo del regista non mi sembra molto riuscito...Cremonini attore protagonista fa il suo compitino senza eccedere in nulla e con il tempo diventa piuttosto ripetitivo e monotono...L' abbiamo capito qual'è il suo bisogno primario...
Si va avanti con usi e costumi di un tempo, alcuni davvero curiosi ma mai veramente divertenti...
Sufficiente

Andrea Cisonkik  @  05/10/2012 01:14:18
   6 / 10
una commedia delle situazioni,dove ci sono poce battute ,ma a farti ridere sono le scene in se,talvolta banali ,ma che spesso nascondono una profonda satira socio-culturale e in parte economica.non un gran film,ma una piacevole visione

Ale-V-  @  24/09/2012 16:04:23
   4 / 10
Filmettino scialbo e con poca inventiva. Alcuni personaggi risultano anche simpatici e divertenti, ma la storia sembra scritta dal primo che passa e sa di già vista e rivista. Non coinvolge, non emoziona, come dovrebbe fare un film del genere per essere apprezzato. Bocciato.

vale1984  @  18/06/2012 11:48:46
   6 / 10
Carino...devo dire che mi aspettavo una stupidaggine inguardabile, invece è un film godibile...ovviamente leggero e non pieno di grandi concetti ma comunque Cremonini se l'è cavata bene e la storia alla fine è rimasta interessante. Anche Roncato ha fatto il suo dovere e ha rappresentato il padre in modo convincente, Insomma niente di che ma comunque apprezzabile.

Invia una mail all'autore del commento marco986  @  08/06/2012 20:14:10
   6 / 10
Piacevole film di Pupi Avati.Un film minore ma da vedere

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR pier91  @  13/04/2012 02:49:48
   4 / 10
Qualche sorriso me l'ha strappato la Ramazzotti, spassosa col suo dialetto romano, qualche altro gli scorci dei miei luoghi. Forse forse se il titolo fosse stato Il cuore grande delle imbecilli avrei apprezzato di più. Ma anche considerando il film come una semplice storia dei tempi andati, di quelle che mi racconta mia nonna, lo trovo comunque insopportabile.

2 risposte al commento
Ultima risposta 13/04/2012 14.52.45
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  11/04/2012 15:20:44
   5 / 10
Bellissime le ambientazioni nella campagna marchigiana in cui è girato il racconto leggero e nostalgico di Avati.
Il titolo del film si riferisce alla forza delle donne pronte al perdono, alla loro capacità di colpevolizzarsi in difesa di uomini furbi e di una mentalità fin troppo maschilista.
Film molto leggero, avrei apprezzato maggiori approfondimenti e maggiori caratterizzazioni dei personaggi.

baskettaro00  @  09/04/2012 11:37:05
   6½ / 10
concordo coi commenti precedenti,commedia leggera leggera con ottime ambientazioni,cremonini è certamente meglio come cantante..

Edredone  @  06/04/2012 15:21:15
   6½ / 10
non male per essere un film italiano, ben girato e costruito non ha nulla però per rimanere impresso...

tumbleweed  @  23/01/2012 09:04:11
   5 / 10
Lo facevano al cine dietro casa e a prezzo ridotto, tutto qui, e giusto per passare un paio d'ore. Cremonini è meglio che torni a fare il cantante, mi faceva un po' pena

franzcesco  @  10/01/2012 15:31:57
   6 / 10
Film che merita la sufficienza.
Sicuramente migliore degli ultimi 2/3 di Avati.
Qualche idea simpatica, qualcuna meno...

Regista Ricky  @  26/11/2011 11:05:52
   2 / 10
come sempre Avati sforna un film che piace a pochi.
vedo i cinema della mia zona già che lo passano giusto il pomeriggio perchè è Avati.
ho detto tutto.

come dico da un poì regista troppo sopravvalutaro, basta dare soldi a quest'uomo vi prego.
L'Italia ha bisogno di aria fresca e quelli come Avati impediscono che nuovi talenti vengano fuori.

3 risposte al commento
Ultima risposta 23/02/2015 16.41.56
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Totius  @  21/11/2011 21:07:39
   6½ / 10
E' un film che trovo veramente delicatissimo. Una storia semplice ma narrata con toni pacati e ben recitata. Anche Cremonini mi ha stupito, anche se ero molto scettico. Ma forse, la recitazione è come la musica. Puoi migliorarla certo, puoi studiare, ma se non ce l'hai dentro non ce l'hai (Arcuri, Bellucci, ecc...)!! Voto 6,5. Piacevole per una tranquilla serata!

gringo80pt  @  21/11/2011 20:03:34
   6½ / 10
Gran bel racconto della ns storia passata e dei ns usi e costumi; le immagini e l'ambientazione danno maggior forza alla trama. Tuttavia Cesare Cremonini è veramente insufficiente: addirittura dà l'impressione di calarsi bene nei panni del protagonista, ma a fine del film ogni dubbio viene fugato.
Finale da dimenticare.

CARTOLINA

Invia una mail all'autore del commento albatros70  @  20/11/2011 12:44:42
   6 / 10
Una commedia leggere leggera con un finale davvero troppo sbrigativo. Rilassa ma non la si commenta nemmeno andando a cena subito dopo il cinema....

Lory_noir  @  16/11/2011 07:18:14
   7½ / 10
Se la fine non fosse stata così sbrigativa avrei messo anche di più. Ben pensato e recitato, un bravo Cremonini e una splendida Ramazzotti.

kerkyra  @  14/11/2011 10:28:36
   7½ / 10
veramente carino e divertente, sembra come una torta di mele della nonna che odora di buono e ti fa ritornare nei bei tempi antichi....

Stiff  @  14/11/2011 08:05:52
   7½ / 10
Buonissimo film ed ottimo debutto (che poi debutto assoluto non è ) di Cremonini come attore. Si cala nella parte egregiamente.
Trama leggera, film simpatico ed ironia altrettanto simpatica.. 1 oretta e mezza passata in allegria.

Finale solo un pò scontato ma nel globale film più che sufficiente ;)

minut  @  13/11/2011 12:19:50
   5 / 10
Forse uno dei più poco riusciti film di Pupi Avati.
puerile e dai contenuti scialbi.
Cremonesi.... è meglio che continui a cantare!

4 risposte al commento
Ultima risposta 21/11/2011 21.10.18
Visualizza / Rispondi al commento
annibalo  @  12/11/2011 19:09:40
   8½ / 10
si ride amaramente, le donne si ritrovano in quelle azioni accomodanti che durano da secoli,ottima recitazione e grande ironia

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 04/01/2012 11.27.28
Visualizza / Rispondi al commento
The Legend  @  11/11/2011 19:59:46
   6½ / 10
Commedia leggera leggera e spensierata senza particolari picchi narrativi o approfonditi risvolti psicologici, ma gradevole nel suo complesso.

Merito di un convincente Cremonini - un debuttante con i fiocchi nel suo ruolo di sciupafemmine senza vergogna - e di piacevoli musiche di accompagnamento.

Con La kriptonite nella borsa si sorride decisamente di più, ma anche questo ultimo filmettino di Avati non è da buttare. A parte una piccola, evitabilissima caduta di gusto...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 12/11/2011 19.11.56
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 HOT
1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noida 5 bloods - come fratellidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estateoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)promarequa la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrichard jewellrun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1006144 commenti su 43641 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net