gattaca - la porta dell'universo regia di Andrew Niccol USA 1997
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

gattaca - la porta dell'universo (1997)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film GATTACA - LA PORTA DELL'UNIVERSO

Titolo Originale: GATTACA

RegiaAndrew Niccol

InterpretiEthan Hawke, Uma Thurman, Jude Law, Gore Vidal, Xander Berkeley, Alan Arkin, Tony Shalhoub, Jayne Brook, Elias Koteas

Durata: h 1,41
NazionalitàUSA 1997
Generefantascienza
Al cinema nel Giugno 1997

•  Altri film di Andrew Niccol

Trama del film Gattaca - la porta dell'universo

Nel prossimo futuro l'ingegneria genetica prenderà il sopravvento, distinguendo gli esseri umani in "validi", concepiti in provetta col DNA modificato, e "non validi", concepiti tradizionalmente. Così, Vincent Freeman, un non valido è costretto a falsificare la sua identità anagrafica per poter diventare un cosmonauta.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,03 / 10 (191 voti)8,03Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Gattaca - la porta dell'universo, 191 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

AMERICANFREE  @  15/01/2018 22:36:58
   8 / 10
Bel film che ho rivisto dopo tanti anni, ottima trama

riobissolo  @  14/01/2018 22:46:42
   7 / 10
Bel film, ottimi interpreti. E' un film che ha 20 anni ed essendo un film di fantascienza perde un po' di realismo perché sono anacronistici, telefoni, monitor, automobili ecc... rispetto agli attuali.

camifilm  @  08/12/2017 23:35:19
   7 / 10
Un film da vedere.
Interessante la prima parte soprattutto, poi si sviluppa più verso genere thriller che fantascienza. Tutto però sempre a buoni livelli.
Si parla di genetica. Di creare esseri umani perfetti, di conoscerne pregi difetti sin dalla nascita.

Ci sono attori di tutto rispetto.
Bello da vedere. Consigliato.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  07/12/2017 09:33:59
   7½ / 10
La storia in sé, per quanto semplice e con rari guizzi, colpisce tutti gli spettatori senza distinzioni perché il tema ben si presta a essere universale: discriminazione genetica e società costruita su tale dogma.
La sceneggiatura è piena di forzature più o meno grosse atte a mantenere in piedi la vicenda; l'impostazione del film sul thriller - abbastanza atipico, a dire il vero - tarpa un po' le ali a un'idea che sarebbe potuta essere davvero dirompente con un po' di coraggio in più.
Ma tutto questo non ha molta importanza: la storia risulta magnetica, emoziona con pochi dettagli al giusto posto (aspetto non indifferente nelle grosse produzioni hollywoodiane); e il messaggio finale, negli ultimi venti minuti, esplode in tutta la sua bellezza.

Light-Alex  @  27/08/2017 21:41:00
   7 / 10
Molto bella ed ancora attualissima l'ambientazione, ovvero questo futuro distopico dove la manipolazione del dna crea "specie" umane perfette e chi non si adatta a questo è destinato ad una vita di serie B. Bella la descrizione di tutti i risvolti di una futuro del genere, dal punto di vista lavorativo, affettivo e di percezione della vita stessa.
Per me la nota un po' dolente è che il bello del film è principalmente la descrizione dell'ambientazione stessa. La trama al contrario scivola via senza grossi scossoni… indagine poliziesca che si chiude in maniera un po' goffa, storia d'amore poco convincente, personaggi poco caratterizzati (tranne il protagonista), finale senza il giusto colpo di coda per risollevare un po' il film.
Il contesto è bello, è uno di quei plot che ti rimane in testa per molto tempo e ti fa riflettere (cosa che è un po' quello che si chiede sempre ai film futuristi). La trama invece è un po' deludente.

KitaVerde  @  01/05/2017 18:29:51
   7½ / 10
La contemporaneità di Gattaca e la questione socio/politico futuristica utilizzata con cura senza troppa carne al fuoco, ne fanno un ottima pellicola.Un fritto misto di generi, dal noir classico vintage allo sci-fi low budget.Per una serata cineforum tranquilla, ma senza mettere il cervello sul comodino.

daniele64  @  05/12/2016 17:14:25
   7½ / 10
Chissà perchè , dal titolo mi aspettavo una pellicola di sci fi fracassona con alieni ed astronavi sullo stile di "Stargate" , invece sono rimasto piacevolmente sorpreso da questo bel film di fantascienza etico filosofica , con azione pressocchè nulla e con una storia basata su di un argomento non da poco come l'eugenetica ! A noi comuni mortali del 2000 viene spontaneo schierarci con l'imperfetto Vincent - Jerome, anche se fraudolento , ma siamo sicuri che tra qualche annetto il nostro pianeta non sarà invece dominato davvero da creature progettate a tavolino , perfette ( o quasi ! ) proprio come in questa pellicola ? E sarà un bene od un male ?? Spero solo di non vivere abbastanza da vedere la realizzazione del sogno hitleriano di una razza di persone belle , alte , intelligenti e con gli occhi azzurri , anche perchè mi sentirei decisamente fuori posto ... :) Di Andrew Niccol avevo già apprezzato molto " Lord of war " e pure questo film è più o meno sullo stesso buon livello , anche se non manca qualche particolare che appare poco credibile . I tre attori protagonisti forniscono una prova convincente , ma quello che ho appezzato di più è il vecchio Alan Arkin nella parte del mastino sornione . Bel film , da vedere anche per riflettere .

mainoz  @  06/09/2015 20:06:25
   8 / 10
Bel film, visto qualche annetto fa...per appassionati e non del genere.

"Fu l'ultima volta che nuotammo insieme, lontano e in mare aperto, sapendo come sempre che ogni bracciata verso l'orizzonte era una in più che dovevamo fare per tornare a riva. Ma quel giorno successe qualcosa di diverso, ogni volta che Anton cercava di distaccarmi mi trovava sempre vicino a sé. Poi finalmente accadde l'impossibile (il fratello Anton sta per affogare)... In quel momento della nostra vita si vide che mio fratello non era forte come credeva e io non così debole e quel momento rese possibile tutto il resto."

Hyogonosuke  @  30/08/2015 16:55:08
   7½ / 10
Bel film che, visto i progressi nella genetica, potrà definirsi di fantascienza ancora per poco tempo.
Film più profondo di quanto potresti inizialmente immaginare,offre molti spunti di riflessione.

demarch  @  25/08/2015 14:02:27
   9 / 10
Lo vidi anni fa e mi restò in testa per molto tempo. Ieri me lo propongono su deejay tv e me lo sparo con la mia ragazza.
Beh, sono rimasto più colpito della volta precedente. La storia di un uomo geneticamente considerato imperfetto che però ha dalla sua un sogno e una determinazione immensa.
Non solo, e'anche la storia di un uomo geneticamente super mega top, ma a cui la vita ha riservato una triste sorte. Insomma una ficata. Gli attori sono eccellenti (Uma per me e'una dea), le comparse, la fotografia.... tutto eccellente.
Adoro questo film, anche per il messaggio che lascia. Super mega iper consigliato.

Overfilm  @  30/06/2015 23:30:50
   9½ / 10
Non do' il 10 pero' e' senz'altro un gran-gran bel film...
E' un film visto parecchio tempo fa quindi non scendo in dettagli che comunque compaiono in tante recensioni...
E' del '97, ma anticipa temi dei nostri giorni.
E ci lascia una speranza...

kingofdarkness  @  21/05/2015 09:39:43
   7 / 10
Un buon lavoro per Andrew Niccol, che dopo aver sceneggiato "Truman Show" e diretto "Lord of War", ritorna al dramma sociale, trovando degli ottimi spunti in un'ambientazione del tutto insolita.
Il film è ben sorretto dalle interpretazioni del cast (Hawke, Lowe e la splendida Uma Thurman) e lancia più di qualche frecciatina al sistema socio-politico americano di uno pseudo-futuro non troppo lontano, senza però mai scadere nel banale o nel retorico.
Buono anche il ritmo, soprattutto nella parte centrale dove pian pianino vengono messe a nudo tutte le verità sui personaggi. Il finale è forse un po' telefonato, un po' "commercialotto", ma cala dignotosamente il sipario su quello che è in definitiva un buon prodotto.
Onestamente, però, non ci vedo nulla di capolavoro, nè tantomeno di così geniale.
E' originale e ben fatto, questo si, e si lascia guardare molto volentieri, ma da qui a capolavoro ce ne passa….

cort  @  10/10/2014 00:09:56
   8 / 10
regia, cast, fotografia e scenografia sono ad ottimi livelli, la tensione è ben regolata su tutto il film e la trama semplice ma efficace. consigliato a tutti.

Spotify  @  02/09/2014 15:38:06
   7 / 10
Sorpresona! Non me l'aspettavo così bello ed avvincente, sono rimasto molto soddisfatto! Tra l'altro era il primo film del regista, ed è difficile fare un film d'esordio riguardante questi temi, però Niccol ci riesce eccome. Non la definirei una pellicola di fantascienza, ma tenderei più a dire che è drammatica. Poi si la fantascienza è presente, ma non è il genere predominante. Il film si avvale di una sapiente regia, non spettacolare, però molto valida. C'è anche una bellissima fotografia. Anche le scenografie sono realizzate molto bene e sono anche molto futuristiche. La sceneggiatura pure è buona, però presenta qualche forzatura e certe cose vengono un pochino tralasciate. Però è comunque realizzata in maniera valida, e poi ci sono degli ottimi dialoghi. Da notare come gli effetti speciali siano stati usati relativamente poco, e di come il film riesca ad essere lo stesso molto bello. E' anche vero che in una pellicola come questa, gli effetti speciali servono a poco. Altissimo per tutto il tempo il ritmo, non ci si annoia mai, anche, ripeto, per la bella regia. Ci sono anche scene dove c'è una certa tensione. Il cast è buono, non ci sono prove eccezionali, però se la cavano tutti bene. Personalmente mi è piaciuta parecchio la Thurman. Il film affronta temi quale, il razzismo e di come si è pronti a tutto per raggiungere uno scopo nella vita, e devo dire che entrambi questi temi, vengono trattati molto bene, specialmente il secondo. Il finale, l'ho trovato un po' prevedibile, infatti penso che la pecca è proprio questa, cioè la prevedibilità, che è presente un po' per tutta la pellicola, però non è una cosa che la danneggia.

Il voto preciso è 7+, 7 e mezzo mi sembrava un tantino troppo, però ci si va molto vicino. Bello bello bello!!!

Gruppo COLLABORATORI julian  @  15/05/2014 04:08:58
   6½ / 10
"Hai un bel pezzo d'artiglieria. Chissà perchè i miei non me ne hanno ordinato uno così".

Una delle tante possibili intriganti variazioni su tema morale consentite dalla fantascienza. Andrew Niccol è un buon mestierante, i suoi film sono modesti, anche belli, ma non raggiungono chissà quale livello.

Buba Smith  @  26/04/2014 23:52:51
   4 / 10



Noiosissimo, senza davvero nulla da apprezzare. Mi aspettavo chissà cosa, e invece mi son trovato sto polpettone che non mi ha trasmesso davvero nulla.

Non mi spiego tutta questa serie di voti cosi alti, sono curioso di andarmi a leggere cosa abbiate potuto mai apprezzare di sto film.

3 risposte al commento
Ultima risposta 19/03/2017 10.54.59
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento NotoriousNiki  @  23/12/2013 23:04:54
   8 / 10
Sin dall'esordio si nota quanto per Niccol prima di tutto conti la qualità, poi giustamente se si rivelano dei sbanca botteghino tanto meglio ma le sue sceneggiature sono lontane parenti dai blockbusters fracassoni che tanto attirano i teenagers americani nel periodo estivo. L'anno successivo avrebbe sfornato la sceneggiatura di 'The Truman Show' ma prima aveva diretto la sua opera prima, anticipatrice dei temi che dispiegherà nella sua filmografia, il mito del superuomo (accenno non solo filosofico a Nietzsche e sul discernere sulla non misticità, ma anche alla ossessiva brama dell'uomo a ricercare la perfezione facendo perenne domanda alla chirurgia estetica), la clonazione (Dio è morto), l'eterno confronto uomo e tecnologia con il primo per restare al passo coi tempi finirà col corrompere la sua natura umana, il classismo, la perdita di identità e poi svariati riferimenti etimologici sui nomi.
Non è facile oggigiorno trovare un autore che sappia coniugare estetismo e contenuti, badando bene alla fine la prima non prevalga, o col rischio di farti scoprire.. la narrazione fluida e tensiva, la sceneggiatura è densa nei punti salienti, Niccol sa il fatto suo, in conclusione bell'esordio, certamente ambizioso come tutte le opere prime è pieno di tematiche ma ben assemblate nella sceneggiatura.

4 risposte al commento
Ultima risposta 24/12/2013 15.10.47
Visualizza / Rispondi al commento
ferzbox  @  29/11/2013 17:38:50
   7½ / 10
Mentre ieri sera visionavo questa pellicola,mi sono reso conto che l'avevo già vista...non ricordavo quasi nulla del film,ma non mi era nuovo......
Che dire...più che un film di fantascienza lo definirei un drammatico ambientato in un mondo futuristico....
La storia è concentrata sul coronamento di un sogno,sulla capacità di perseverare per raggiungere un obiettivo nella vita;una tematica affrontata da Hollywood innumerevoli volte in molteplici contesti.
Tuttavia la particolarità di "Gattaca" è legata all'ambientazione sci-fi....
Le avversità che Vincent Freeman dovrà affrontare nel film sono quasi sempre rappresentate dalle peculiarità di quel mondo futuristico....."Gattaca" regala la fantascienza con le sue ambientazioni,e il coinvolgimento emotivo con i sogni delle persone....
Una sceneggiatura toccante,ma forse anche un tantino stereotipata per i miei gusti.....
Non è un brutto film,è girato bene,però non lo reputo nemmeno così ammirevole;si tratta di una produzione più che discreta che sa intrattenere e colpire in più momenti,ma sinceramente non ho trovato nulla di così originale da alzare il voto più di così....
Consigliato a chi piaccioni gli "Hollywood movie" fatti con criterio...

Charlie Firpo  @  31/10/2013 09:40:33
   7 / 10
Un bel film di fantascienza, anche se un po' monotono essendo girato con limitatezza di mezzi, comunque scorre bene e gli attori offrono una buona prestazione per il resto l'argomento trattato è inquietante e profetico allo stesso tempo, dopo la divisione fra ricchi e poveri e il controllo totale sugli spostamenti delle persone tracciandone ogni movimento si basti pensare all' uso della moneta elettronica e della tecnologia che quotidianamente usiamo in futuro per alcune aziende sfrontate prima o poi sicuramente arriverà anche la selezione dei candidati basandosi sulle valutazioni genetiche onde garantirne all' assunzione le massime prestazioni e le minime scocciature per l'azienda, e a quel punto si potrà dire che Hitler era solo un precursore dei tempi quando decantava la superiorità della sua razza ariana.

The BluBus  @  08/10/2013 21:29:46
   9 / 10
Uno dei migliori film di fantascienza di sempre, imperdibile.

cicatesta  @  04/09/2013 08:59:21
   9 / 10
Thriller e fantascienza, bellissimo e ben recitato.
Fantastico trio Hawke Turman Law, ma la parte del leone la fa la trama.
Ottimo film.

Federico  @  02/09/2013 09:19:57
   8½ / 10
film che mi è rimasto nel cuore e che rivedo con piacere di tanto in tanto.

..ci ho guadagnato di più io: non ti ho prestato che il mio corpo; tu mi hai prestato i tuoi sogni.

BlueBlaster  @  06/08/2013 13:59:06
   8 / 10
Proprio un gran bel thriller drammatico di fantascienza, per l'anno in cui fu realizzato sicuramente si può dire che la vedesse lunga visto che tutt'ora il tema della selezione genetica (sarebbe meglio parlare di eugenetica) è attuale e fa parte di una fantascienza realistica sempre più vicina, probabilmente già realizzabile ma fermata dall'etica almeno per quel che ci è dato vedere!
Ci sono delle idee pazzesche in questo film, concetti etici e morali importantissimi, una certa visionarietà e parecchia poesia espressa sia visivamente che con certi dialoghi profondi.
Il film si avvicina molto alla corrente "steampunk" in quanto il film sembra un noir della vecchia Hollywood con costumi, scenografie (pure i locali e le automobili) e fotografia che rimandano agli anni 40 o giù di li...
La fotografia non sarebbe male se non fosse per gli esterni di giorno (molto pochi rispetto ad un film quasi tutto girato negli interni) che sono una concentrazione di color ocra che non ho gradito ma suppongo sia per far capire che la Terra ha subito mutamenti e che il Sole, o la nostra atmosfera, non sono più quelli di un tempo...infatti per vari motivi si evince che il mondo sia malato.
Nel film una nuova forma, ancora più bastarda, di razzismo è nata (o rinata visto che anche il nazismo e non solo ci avevano lavorato sopra) e spacca la società...
Ma sarà vero che il nostro destino è scritto nel DNA?
Come si può vivere sapendo di essere degli "esseri inferiori" con una speranza di vita breve?
La forza di volontà potrà bastare per rompere questa barriera?
Beh quesiti esistenziali che Andrew Niccol ci pone e a cui darà la sua risposta...il regista ha esordito con un film di questo calibro (si ripeterà ancora con la fantascienza visionaria e anche abbastanza bene) e tanto di cappello!
Girato piuttosto bene ed interpretato altrettanto bene da un giovane cast di future stelle...ottimo Ethan Hawke ma ancor meglio un giovane Jude Law che si fece conoscere proprio qui, come sempre simpatica la prova del grande Alan Arkin!
Anche la colonna sonora non è niente male...il film mi ha convinto perché molto ispirato e visionario, la media rende giustizia!

Limon70  @  04/08/2013 20:41:07
   9 / 10
Son di fretta: comunque film eccellente!

weareblind  @  26/07/2013 23:24:55
   10 / 10
I film sentimentali mi annoiano. Questo è un film sui sentimenti, ma l'ambientazione e l'idea di fondo MOSTRUOSA, la recitazione brillante e la struttura complessiva del film sono una emozione.

MonkeyIsland  @  15/06/2013 20:41:20
   9 / 10
Grandissimo film.
Un film che nonostante abbia più di 10 anni risulta estremamente attuale.

tonysoprano  @  08/06/2013 10:09:40
   7½ / 10
Ben fatto sicuramente
Finalmente si nota la, tanto decantata, bravura di Niccol
Però non me lo fa rivalutare, dopo il 1998 ha incanalato troppi film mediocri (The Host )
Non che questo sia privo di difetti (per esempio Uma rilegata a macchietta), ma i fattori positivi sovrastano caparbiamente quelli negativi
Funzionale sia per un pubblico più esigente che ne ricaverebbe un ottimo spunto sul diritto di essere diversi, sul razzismo e sulla frustazione di non raggiungere gli obiettivi prefissati, ma anche per un pubblico meno interessato che ne ricaverebbe un avvincente thriller basato sulla lotta contro il tempo
Hawke convincente, ma è Law a spiccare con una brillante intepretazione
Inoltre anche il finale mi ha colpito, poetico con un ottimo parallelismo (muore il vero Jerome e Vincent può iniziare a vivere, anzi "Forse sto tornando a casa")
Magari Niccol fosse riuscito anche in futuro a creare mondi fantascientifici (ma neanche così tanto oramai) così validi

Invia una mail all'autore del commento tnx_hitman  @  11/04/2013 20:03:45
   8 / 10
Niccol quando ancora aveva la caparbietà di saper costruire una realtà alternativa affascinante,con una leggera variazione di tema sulla discriminazione razziale(si parla ora di DNA valido o meno per essere accettati nella società prepotentemente fissata con l'igiene),con un cast di attori giovani,alle loro prime performance di spicco:Ethan Hawke,Uma Thurman e Jude Law sono semplicemente una scelta di trio azzeccatissima,talento da vendere e stoffa da mostrare,interpreti giusti per una storia ricca di sentimento palpabile.

La sceneggiatura scritta dallo stesso Niccol,non si perde in sguardi dettagliati su quel tipo di società proposta a grandi righe nel prologo,ma preferisce ampliare il personaggio centrale rendendolo uno di noi,un uomo che lotta,soffre e suda freddo per raggiungere i suoi sogni,liberarsi da un mondo che gira sempre allo stesso modo,per abbracciare lo spazio infinito e la magia che si può ricercare in esso.

Gattaca è indubbiamente intriso di scene emozionanti,specialmente verso un finale che è uno dei pochi che mi ha convinto come happy ending.Globalmente non può non soddisfare l'amante dello sci-fi avvolgente,che da un punto A salta ad un punto C però prendendoti per mano e facendoti scoprire il B scena dopo scena...da recuperare il picco più alto della filmografia del regista(ridotto ad un The Host che fa letteralmente venire i brividi,non avrò mai il coraggio di visionare tale scempiaggine).

Recensione dal vostro tnx di fiducia.

Chemako  @  05/12/2012 00:01:35
   6½ / 10
Bellino ma niente di +....

sir pilade  @  17/11/2012 13:00:08
   10 / 10
Eccezionale e incredibilmente attuale per essere un film di 15 anni fa.
Un ottimo film di fantascienza, originale e con un atmosfera che ti coinvolge per l'intera durata che dimostra come la forza di volontà possa superare qualsiasi ostacolo.

guidox  @  01/09/2012 18:04:36
   7 / 10
bello, ma mi ha lasciato la sensazione di essere incompiuto.
i luoghi e le atmosfere sono pressochè perfetti e anche gli attori si muovono a proprio agio in questo contesto, che è di un'eleganza veramente accattivante.
purtroppo però, alcune banalizzazioni a livello di trama sviliscono quello che poteva senza dubbio essere un film principe sul tema trattato.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  28/08/2012 16:43:40
   7½ / 10
E bravo Niccol, che ti imbastisce un bel filmetto di fantascienza senza troppe pretese...E forse l'unico limite di Gattaca sta nel non aver pretese, mentre con l'idea di base si sarebbe potuto fare molto, molto di più. D'altra parte questa sembra un po' essere diventata la cifra stilistica di Niccol post-Truman Show: buon mestiere, ottimo intrattenimento senza particolari eccessi. Ma finché sforna film come Gattaca va bene.

bulldog  @  18/08/2012 14:15:07
   7½ / 10
Ottimo film di fantascienza che funge da metafora sulla potenza della forza di volontà.

Signor Wolf  @  24/07/2012 12:30:36
   7 / 10
Forse un pò "statico" (pochissime location e la stessa situazione che permane per troppo tempo) ma tutto sommato bello

gemellino86  @  13/06/2012 16:32:05
   9½ / 10
Sfiora il capolavoro questo film di fantascienza di altissimo livello. Grandi attori e ottimo esordio del regista. Effetti speciali sbalorditivi considerando che è di 15 anni fa.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR 1819  @  06/06/2012 22:35:23
   8½ / 10
Bello, posato e di una classe infinita; fossero tutti così i film di fantascienza...
Un racconto per chi non ha mai smesso di sognare.

Invia una mail all'autore del commento camifilm  @  21/04/2012 21:20:00
   8 / 10
Un bel film di fantascienza.
Ottimi spunti di riflessioni. Pochissime imprecisioni di poco conto. Ottime interpretazioni, bella storia, buona idea.

Tanti attori di carisma in questa pellicola, prodotta tra i tanti anche da Dany De Vito.

Tutto ok.

deadkennedys  @  20/03/2012 20:23:43
   9 / 10
un film stupendo, con tantissimi spunti di riflessione
l'unica cosa

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
ma vabè, bazzecole in confronto alla bellezza della storia...

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  26/02/2012 16:10:03
   8½ / 10
Fantascienza di altissimo livello: storia bellissima e coinvolgente, un contesto che offre spunto per svariate riflessione e personaggi costruiti con estrema cura. Un ottimo esempio di come deve essere fatto un film di fantascienza a sfondo sociale come negli anni '70.

Testu  @  22/02/2012 15:59:36
   8 / 10
Visto sempre con piacere. Una umanità in fase di evoluzione, con società malate e severamente classiste, in un'illusione meritocratica che ironicamente accantona proprio la voglia di mettersi in gioco e di produrre risultati di alto livello da parte di chi non parte avvantaggiato ma non per questo ha paura di faticare e impegnarsi. Una storia ben narrata, con un protagonista che per quanto a volte ecceda, con tutte le sue s***** (e quelle di chi gli sta vicino) non può che far tifare per lui. Buoni i coprotagonisti. Melodrammatico sul finire ma... non troppo a mio avviso.

Eratostene  @  06/02/2012 23:48:15
   9½ / 10
Stupendo film fantascientifico. Se mai abbiate visto il trailer su youtube, non lasciatevi fuorviare da esso. Sembra di tutt'altra capacità d'intrattenimento, ovvero sembra noioso. Ed invece una volta visto ci si alza dalla poltrona col cuore pieno e gli occhi lucidi. Intrigante e toccante dall'inizio alla fine. Molto abile Ethan Hawke a farci provare un così forte sentimento d'empatia nei confronti di un protagonista che lotta per i suoi sogni. Splendida performance anche di Jude Law, attore che è entrato ormai nella schiera dei miei preferiti: profondo, malinconico e con una simpatica arroganza che in questo film lo rende strabiliante. Buona la prova della sempre sensualissima Thurman. Guardatelo ragazzi. Vorrei parlare di molte altre cose riguardo a questo capolavoro, ma rischierei di farmi scappare qualche spoiler.

gandyovo  @  04/02/2012 18:23:47
   7½ / 10
davvero molto intrigante la sceneggiatura, i personaggi sono caratterizzati e u.thurman bellissima. il finale un po' patetico era evitabile.

Bradipo87  @  01/02/2012 12:18:29
   9 / 10
Capolavoro, tutti dovrebbero guardarlo almeno una volta.

krystian  @  07/01/2012 09:57:22
   8 / 10
Film originale e ben costruito. Forse leggermente noioso in certi punti ma comunque abbastanza suggestivo. Sembra un po' il "Prova a prendermi" del futuro !!!!!!!!!

1 risposta al commento
Ultima risposta 01/02/2012 12.20.13
Visualizza / Rispondi al commento
gantz88  @  10/12/2011 06:55:51
   7½ / 10
il film è molto bello l'ho visto un paio d'anni fà e ho un'ottimo ricordo

FrankNFurter  @  29/10/2011 11:26:28
   9½ / 10
Gattaca è molte cose tranne che un film di fantascenza...
E' umanità allo stato puro, è la realtà in cui già oggi siamo immersi, è poesia.
E' il grido di chi combatte il sistema per dimostrare che ognuno ha il diritto di costruirsi il proprio destino.
E' guardare sempre avanti, è buttarsi al 100% in ciò che si fa ogni giorno, senza lasciarsi vie di fuga.
Gattaca è la vita,è ciascuno di noi perchè tutti portiamo dentro un po di polvere dei sogni di Vincent.

francesco81  @  19/10/2011 15:33:38
   8½ / 10
devo dire un gran bel film. ottimo tutto il cast. trama scorrevole, musiche stupende ed un finale bellissimo. promosso.

BrundleFly  @  29/09/2011 12:07:20
   7 / 10
Buon film di fantascienza che non annoia mai e con una storia intrigante. Molto particolare la fotografia con quei toni spenti quasi ad indicare la tristezza di una società futuristica che forse in un prossimo futuro ci apparterrà.
Consigliato a tutti, non solo agli amanti della fantascienza.

Lory_noir  @  11/09/2011 11:43:41
   7½ / 10
Molto carino, originale e intrigante. Bella anche la morale. Bravi gli attori.

kako  @  01/09/2011 15:22:12
   8½ / 10
fantascienza, poesia, dolcezza, riflessione.. un film che colpisce decisamente, non banale, e mai pesante anche se lento. L'ho trovato molto affascinante

PignaSystem  @  07/08/2011 22:34:51
   8 / 10
Niccol debutta alla regia con un gran film di fantascienza. Una sceneggiatura molto forte e affascinante, un racconto fluido che tiene incollati alla poltrona fino all'ultimo senza mai annoiare. Molto bene il cast. Buone anche le musiche

al_pacino  @  11/07/2011 13:30:37
   8 / 10
Film molto profondo e con grandi attori.

squabs  @  07/07/2011 01:01:46
   10 / 10
Il film piu bello che io abbia mai visto! Il mio preferito, per me vale il massimo del voto! Nulla è impossibile! Noi possiamo modificare e migliorare la nostra natura!
Consider God's handiwork; who can straighten what He hath made crooked?" - Ecclesiastes 7:13

draghetta1989  @  19/06/2011 15:17:23
   8½ / 10
gran bel film di fantascienza, particolare, interessante, fascinoso e "premonitore"; ho da muovergli solo qualche piccola critica che in ogni caso non inficia la visione: colonna sonora un po' invadente e alcune incongruenze nella trama, anche se non sono gravi. per il resto si tratta davvero di un prodotto di notevole qualità, ottime le prove degli attori, Jude law in primis, ottima la realizzazione nonostante un budjet tendente al risparmio, bellissimi e di grande impatto, nonchè attualissimi per il 2011, i temi affrontati: l'evoluzione della genetica che punta a trasformare il nostro pianeta in un mondo "perfetto", abitato da persone perfette grazie alla possibilità non solo del concepimento in provetta, ma anche di manipolare i cromosomi del feto e poter perfezionare le caratteristiche di ogni individuo, non solo quelle fisiche ma persino, in parte, quelle comportamentali e caratteriali.
il protagonista, un essere nato in modo normale e perciò non privo di umani difetti si troverà a fronteggiare la discriminazione e l'incomprensione dei "validi", gli unici che hanno la possibilità di contare qualcosa, e in questo mondo ribaltato egli avrà l' occasione di far valere se stesso per ciò che è, per ciò che la natura gli ha dato e realizzare i propri sogni. non mancano altri temi anche riguardanti l'ambito familiare, affrontati piuttosto bene, l'amore dei genitori per entrambi i figli senza alcuna disparità, anche se uno "perfetto" e l'altro no, e la rivalità tra fratelli.

david briar  @  01/05/2011 11:37:27
   8 / 10
"Gattaca" è un film di fantascienza decisamente atipico, dai tempi dilatati e dal fascino non comune.
La storia interessa per come si trattano diversi importanti temi, alcuni un po' sullo sfondo, come ad esempio la rivalità fra due fratelli.
E' profondamente pessimista nella rappresentazione della società, ma paradossalmente trasmette un messaggio di speranza sul superamento dei propri limiti.
Decisamente originale nel suo sviluppo, non ha lo scopo di intrattenere lo spettatore, bensì di farlo riflettere ed emozionare. Direi che ci riesce, anche se sul finale qualcosa sembra incompiuto, ma si rimane soddisfatti, perchè la storia ha sicuramente ben più di quello che i comuni film di questo genere danno.
Nonostante sia a basso budget, a livello scenografico e registico è memorabile. La fotografia ha una tonalità sul giallo, quasi a dare un senso di marcio ai luoghi.
Interessanti le caratterizzazioni dei due protagonisti maschili, mentre Uma Thurman ha il solo compito di riempire un vuoto femminile, è molto brava e affascinante, ma il suo personaggio ai fini della storia non era fondamentale.
Anonimo e poco incisivo Hawke, solo nelle scene particolarmente intense riesce ad essere davvero convincente, mentre straordinario Jude Law, ruba la scena a tutti ogni volta che appare.
Ultimo appunto va fatto sulla colonna sonora: a volte è un po invadente, tuttavia è efficace, anche se ripetitiva.

IceKiller  @  16/04/2011 06:43:45
   7 / 10
Curioso, profondo, anche se "a mio parere" con diversi punti negativi: "emozioni subliminali" evocate dal costante sottofondo "d'archi e violini vari" per primo, il ruolo dell'investigatore il suo doppiaggio, il suo comportameto generico non complementari a "tutto il resto", e incongruenza di vario tipo. Ottima anche Uma Thurman in un "ruolo" che le si addice. Ottimo il messaggio di speranza e "possiblilita di cambiare il proprio destino" che scaturisce dal film. Un capolavoro "a mio parere" purtroppo mancato anche se per poco.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  10/04/2011 13:22:02
   8½ / 10
Fantascienza e poesia: bellissimo!!

franky81  @  23/03/2011 10:31:41
   9 / 10
che bel film! è stata una sorpresa incredibile. ottimi tutti gli interpreti, originale!

albio1985  @  07/03/2011 23:00:04
   9 / 10
Il film di fantascienza più poetico che abbia mai visto

sepho  @  07/03/2011 16:09:12
   9 / 10
Che meravigliosa scoperta questo film...un capolavoro di fantascienza,che potrebbe rispecchiare il nostro immediato futuro.Non fatevi ingannare dal titolo che è allo stesso tempo coerente e spiazzante,non vedrete effetti speciali in quantità o portali galattici,ma solo la bellezza e le contraddizioni del genere umano e della scienza.Finale emozionante che lascia malinconia e speranza allo stesso tempo.
Bravissimi ethan hawke e jude law,e meravigliosa uma thurman con la sua eleganza.Colonna sonora che ti resta dentro..

"non esiste gene che determina il destino..."

arpia  @  05/02/2011 22:00:47
   10 / 10
Un bellissimo film: poetico perchè la poetry è un genere espressivo in continuo evolversi nel tempo. Anche in un mondo ormai dominato dagli androidi e dunque dal suc cesso e dall' nvidia.
Qualcuno che vuole realizzare i suoi sogni e progetti prende il posto di qualcun altro, l'identità di qualcun altro. Morale etica: è costretto a fuggire da sè e da tutti. Importante anche se poco conosciuto.

Azrharn  @  02/02/2011 11:45:01
   9½ / 10
Non so che dire mi aspettavo tutt'altro come al solito il dannoso sottotitolo in italiano mi aveva tratto in inganno. Film magnifico, fantascienza e poesia. Jude Law inarrivabile.

nolan87  @  08/01/2011 00:29:10
   8 / 10
Davvero molto bello e molto emotivo fa riflettere...consigliato vivamente.

Oskarsson88  @  13/12/2010 16:31:35
   7 / 10
kaoslady  @  08/12/2010 20:36:00
   10 / 10
un film stupendo
se volete un film di fantascienza con effetti speciali spettacolari non è il film che cercate.
però se volete un film che fa rilfettere e pensare è il film che fa per voi. sarà che apprezzo moltissimo questo genere di film, sarà che la trama è coinvolgente ma questo è uno dei miei film preferiti. tratta dei problemi di un futuro ipotetico ma non tropp lontano nella quale i progressi della scienza ha portato a non pochi problemi sociali. per apprezzarlo fino in fondo consiglio di vederlo più volte in modo da capire ogni singola parola. fa capire perfettamente i problemi del progresso della scienza senza il controllo della morale.
da vedre assolutamente arricchisce la cultura personale e morale di ognuno

7219415  @  02/12/2010 20:38:34
   8 / 10
Bel film...da vedere

_Hollow_  @  28/11/2010 21:28:34
   8½ / 10
Bellissimo film, ambientato in un futuro decisamente possibile e poco lontano, visionario ma al tempo stesso molto realistico. Oltre a tutto ciò, mi è piaciuto molto pure il rapporto tra il protagonista e il personaggio interpretato (e molto bene) da Jude Law ...non solo critica ad una sorta di tecnocrazia, ma anche struggente dipinto della vita in senso più ampio ... capolavoro passato inosservato?

ValeGo  @  19/11/2010 13:39:06
   8½ / 10
Mi è piaciuta tantissimo l'idea di gabbare i "validi" falsificando le provette!Un film davvero valido!

paride_86  @  04/11/2010 00:24:46
   6 / 10
Scialbo film di fantascienza che si fa notare per le belle scenografie e per le musiche di Michael Nyman.
La storia potrebbe essere anche interessante, ma è poco credibile lo svolgimento dele azioni; per quanto riguarda la parte thriller del film c'è poca suspense, mentre per quella sentimentale c'è poco approfondimento e non è per nulla coinvolgente. Il rapporto del protagonista col fratello, invece, è a dir poco banale e bidimensionale, da psicologia da bignami.
Rimane comunque una storia carina sul superamento dei propri limiti.

Invia una mail all'autore del commento andren83  @  10/10/2010 22:36:52
   10 / 10
La definizione giusta per questo film è: CAPOLAVORO!!!!

Sotto ogni aspetto sa prendere lo spettatore e senza l'utilizzo di grandi effetti speciali sa coinvolgerlo completamente nella storia. La trama coinvolge ed intriga a livelli altissimi, La suspence cresce piano piano fino a scoppiare nel finale. Le emozioni anche loro sono sempre più crescenti. Alla fine è riuscito pure a commuovermi.

Quando un film sa emozionare e riesce a dare spunti su morali, interrogativi della vita, opinioni su tematiche forti e discutibili come in questa caso, allora, significa che il regista ha proprio preso nel segno.

Un plauso per un film, che nonostante sia di 13 anni fa, merita di rimanere negli annali del cinema da qui all'eternità.

Voto: 10 e dato che non c'è... aggiungo anche la lode!

magicrut  @  11/09/2010 22:49:56
   7 / 10
bel film, intrigante.

Invia una mail all'autore del commento s0usuke  @  31/07/2010 19:47:42
   5 / 10
Niccol racconta... ma il film convince più per tecnica che per sceneggiatura che in più di un'occasione appare povera e inefficace. Magari l'idea era originale ma decisamente non sfruttata come meritava... forte di una scenografia davvero interessante. Law è almeno una spanna sopra gli altri

BlackNight90  @  21/07/2010 20:04:20
   7 / 10
L'esordio di Niccol rivela un talento come sceneggiatore non comune (secondo solo a Kaufman tra quelli attivi a Hollywood), come regista fa il minimo sindacale ma riesce comunque a dare un'idea precisa di un futuro che sembra tratto da un racconto di Dick o Huxley, una società in cui vige un inquietante eugenismo sociale che in nome della perfezione assoluta rende frustrante la vita sia a discriminati che a privilegiati (e chissà che non sia proprio questo il vero fine ultimo della società!).
Interessantissima la prima parte, il film perde poi colpi rallentato dall'inserimento di una storia d'amore che sembra messa lì solo per allungare i tempi, regalando comunque una piccola e piacevole sorpresa nel finale.
E' la vittoria del caso che giustamente governa l'uomo 'naturale' che, pur con tutti i suoi difetti, riesce a farcela, consapevole comunque di avere in sè, assolutamente, la stessa materia che un tempo ha fatto parte delle stelle.

axel90  @  06/07/2010 13:04:15
   6 / 10
Opera prima di Niccol autore di bellissime pellicole (almeno a livello personale). In effetti in questa sua prima fatica si può notare il talento e la genialità che porterà a realizzare anche le opere postume. Aihmè, secondo me questa prima prova è un po' acerba e non riesco a dargli più di una sufficienza.
L'inizio è folgorante e altamente toccante: una distopia, un incubo futuro in cui i bambini vengono predisposti prima delle nascita, modificati geneticamente a non possedere nessuna malattia, nessun vizio, nessuna patologia, morbo, malessere… Solo il meglio sia a livello intellettivo che a quello fisico. In un mondo come questo in cui le grandi aziende richiedono solamente personale altamente in forma sia nella corpo che nello spirito, Vincent si ritrova così a dover escogitare nuove idee, nuove scappatoie, nuovi rimedi per poter finalmente coronare il suo sogno: poter viaggiare nello spazio.
A livello tecnico il film funziona: bellissima fotografia, accurata regia e solida e avvincente sceneggiatura. Niccol sembra fare centro. Oltretutto chiama anche un grande compositore come Michael Nyman a curare la colonna sonora. Allora perché non funziona, perché il film sembra non decollare?

Niccol sbaglia secondo me a puntare forzatamente sulla poeticità di ogni scena, a renderla troppo artificiosa e falsamente drammatica. Sbaglia nel voler insistere continuamente nel voler rendere il tutto troppo patinato, candido. Oltretutto anche la colonna sonora ad un certo punto risulta essere fastidiosa, sempre onnipresente durante tutto il film. Così facendo, ne viene fuori solo il pallido riflesso di un film pieno di idee geniali ma che sullo schermo risulta freddo, fumoso.

Solo il finale fa risalire il voto, forse l'unico punto veramente positivo di una pellicola non malvagia, ma decisamente troppo snob, che perde per strada il suo vero intento: emozionare.

-Uskebasi-  @  05/07/2010 13:37:24
   7½ / 10
Piacevole sorpresa questo Gattaca di cui non avevo sentino mai una parola.
Un bel thriller-giallo ambientato nel futuro con qualche piccola incongruenza, ma che lascia una riflessione sul concetto di diversità e sulla forza di volontà per superare i propri limiti attraverso un viaggio verso l'unico posto dove il protagonista può essere se stesso, dove non esiste nessuna discriminazione.
Un figlio dell'amore, un figlio di DIo al ritorno verso casa...

Zanibo  @  05/07/2010 10:35:26
   8 / 10
Un film impeccabile: sceneggiatura solida, storia interessante, attori perfetti e atmosfera generale affascinante.

Noodles_  @  09/06/2010 13:48:59
   7½ / 10
Anch'io come il buon Satyr ho visto per la prima volta questo film con notevole ritardo (un paio di giorni fa), e sinceramente non mi spiego come mi sia completamente sfuggito fino ad ora (probabilmente ho sempre confuso questo titolo con Stargate, che secondo me è un film meno che mediocre...).
Sta di fatto che non mi aspettavo assolutamente un film del genere: pensavo fosse un classico film di fantascienza ambientato nello spazio, mentre in realtà di fantascienza c'è solo la collocazione temporale e la conseguente evoluzione scientifica. In realtà trattasi di un thriller ambientato nel futuro, con contaminazioni da giallo, ricco di suspance e di spunti di riflessione.
E in questo senso credo di non aver mai visto rappresentati in modo così efficace i pericoli cui andiamo incontro a causa dell'accanimento scientifico nel campo della genetica: gli scenari così preoccupanti secondo i quali la discriminazione genetica sarà all'ordine del giorno non mi hanno sorpreso per niente, anzi corrispondono in pieno alle mie preoccupazioni a riguardo. Addirittura qui viene presentato il reato di "genoismo", e i "figli della fede" (minoranza ai margini della società che conta) vengono descritti come dei perdenti in partenza, a causa del loro corredo genetico "casuale", quasi sempre fallace, o comunque non in grado di garantire quelle certezze future che giustifichino alcun tipo di investimento da parte delle istituzioni. Geniale.
Il film comunque è senz'altro ben fatto, una sceneggiatura solida e ricca di suspance, Hawke e Law occupano la scena in modo sicuramente apprezzabile (anche se tutta sta somiglianza io non ce la vedo), un po' meno necessario il ruolo di Uma, ma visto che è Uma, va benissimo lo stesso!
Avrei sicuramente dato almeno 1 voto in più se il film si fosse mantenuto allo stesso altissimo livello fino alla fine, ma come ha espresso benissimo atticus qualche commento più sotto quegli ultimi 15 minuti...

E poi una piccola osservazione:


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 05/07/2010 21.14.50
Visualizza / Rispondi al commento
TheGame  @  09/06/2010 11:46:45
   6½ / 10
Simpatica produzione firmata Niccol che orchestra molto bene la materia prima a disposizione, azzeccando il cast e destreggiandosi tra thriller, una buona dose di romanticismo e una spruzzata di sci-fi. Chiusura poco curata e frettolosa, che devia verso facili e ruffiani moralismi...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  09/06/2010 00:30:34
   8 / 10
Fantascienza vecchio stile, raccontata con piglio didascalico evitando facili moralismi.
Niccol è bravissimo nonostante il grado di difficoltà dei temi trattati - genetica, clonazioni e perdita dell'identità - il cast è ottimo anche se il personaggio della Thurman mi è sembrato abbastanza inutile - forse più un esigenza di cartellone che altro - le scenografie sono il piatto forte: la società del futuro è disegnata in maniera asettica e maniacale senza l'uso di un digitale eccessivo e invadente. Pochi film con medesia ambientazione hanno saputo render così bene l'idea.
Peccato averlo visto con 12 anni di ritardo.

Guy Picciotto  @  08/06/2010 17:25:55
   5½ / 10
Nessuno può essere schiavizzato nel modo più desolante di colui che crede falsamente di essere libero.
(Johann Wolfgang von Goethe)

  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

12 soldiers14 cameras1938 diversi211 - rapina in corso22 julya kashaa modern familya quiet passiona tramway in jerusalema voce alta - la forza della parolaacusadaadam und evelynamanda (2018)american dharmaamiche di sangueant-man and the waspaquarelaarrivederci saigonat eternity's gatea-x-l: un'amicizia extraordinariabent - polizia criminalebetes blondesbig fish & begoniablackkklansmanblu profondo 2blue kidsboarding schoolbogside storyboxe capitalebreaking incadaver (2018)camorra (2018)carmine street guitarsc'est ca l'amourcharlie sayschiudi gli occhicome ti divento bella!continuercountry for old mencrazy & richdachradark crimesdark halldead triggerdead women walkingdeideslembrodie in one daydie in one day - improvvisa o muoridiva! (2017)dog daysdomingodon't worrydoraemon il film - nobita e la grande avventura in antartidedoubles viesdragged across concretedriven (2018)due piccoli italianie' nata una stella (2018)el pepe, una vida supremaemma peetersequilibrium - the film concertescape plan 2 - ritorno all'infernoestate 1993favola (2018)fino all'inferno (2018)fire squad - incubo di fuocofotograffreres ennemis
 NEW
fuoricampogirlgli incredibili 2gli ultimi butterigotti - un vero padrino americano
 NEW
guarda in alto
 NEW
halloweenhappy lamentohereditary - le radici del malehostilehotel transylvania 3 - una vacanza mostruosahurricane - allerta uraganoi villeggiantiil banchiere anarchicoil bene mioil complicato mondo di nathalieil fiume (2018)il giorno che ho perso la mia ombrail maestro di violinoil mistero della casa del tempoil ragazzo piu' felice del mondoil sacrificio del cervo sacro
 NEW
il salutoil tuo ex non muore mai
 NEW
il verdetto - the children actimagine (2018)
 NEW
in viaggio con adeleio, dio e bin ladenippocrateisis, tomorrow. the lost souls of mosuljinpajohnny english colpisce ancorajose'joy (2018)
 HOT
jurassic world - il regno distruttojust charlie - diventa chi seila ballata di buster scruggsla banda grossila bella e le bestiela casa dei librila fuitina sbagliatala guerra del maialela morte legalela noche de 12 anosla prima notte del giudiziola profezia dell’armadillola quietudla ragazza dei tulipanila settima musala stanza delle meravigliela strada dei samounila terra dell'abbastanzala truffa del secolol'affido - una storia di violenzal'albero dei frutti selvaticil'albero del vicinol'annuncio
 NEW
l'ape maia - le olimpiadi di mielel'apparizionel'atelier
 NEW
le ereditierele fidelele ultime 24 orel'enkasles tombeaux sans nomsl'heure de la sortiel'incredibile viaggio del fachirolissa ammetsajjellola + jeremylords of chaosluckyluis e gli alienil'uomo che sorprese tuttil'uomo che uccise don chisciottem (2018)macbeth neo film operamafakmagic lanternmalati di sessomamma mia! ci risiamomandymanta raymary e il fiore della stregamary shelley - un amore immortalementre morivometti una nottemi obra maestramichelangelo - infinitomio figlio
 NEW
miraimission: impossible - falloutmonkey king - the hero is backmonrovia, indianamost beautiful islandmr. longmuse: drones world tournel nome di antea
 NEW
nessuno come noi
 T
new york academy - freedancenoi siamo la mareanon e' vero ma ci credonuestro tiempoobbligo o verita'ocean's 8office uprisingogni giornooltre la nebbia - il mistero di rainer merzombraopera senza autoreour houseoverboardpapa francesco - un uomo di parolapapillon (2018)pearl (2018)peggio per mepeterloopiazza vittorio
 NEW
piccoli brividi 2 - i fantasmi di halloweenpitch perfect 3prendimi! - la storia vera più assurda di sempre
 NEW
pupazzi senza gloriapuppet master: the littlest reichquasi nemici - l'importante e' avere ragionerabbia furiosa - er canaro
 NEW
renzo piano: l'architetto della lucerespiriresta con merevengericchi di fantasiaricordi del mio corporicordi?rideritorno al bosco dei 100 acriroma (2018)saremo giovani e bellissimisea sorrow - il dolore del mare
 NEW
searchingsei ancora qui - i still see yousembra mio figlioseparati ma non tropposhark - il primo squaloskyscraperslender mansmallfoot - il mio amico delle nevi
 NEW
sogno di una notte di mezza eta'
 NEW
soldadosonispogliatosposami, stupido!stronger - io sono piu' fortesulla mia pelle (2018)super troopers 2teen titans go! il filmtel aviv on firethe darkest mindsthe domesticsthe end? l'inferno fuorithe equalizer 2 - senza perdonothe escapethe ghost of peter sellersthe islethe little strangerthe mermaid: lake of the deadthe milk system - la verita' sull'industria del lattethe mountain (2018)the nightingalethe nightmare gallerythe nun - la vocazione del malethe sisters brothersthe toyboxthe wife - vivere nell'ombrathelmathey'll love me when i'm deadthree adventures of brooketi imas noctito e gli alienitoglimi un dubbiotouch me nottramonto (2018)tullytumbbadtutti in piediulysses: a dark odysseyun affare di famiglia (2018)un amore così grandeun figlio all'improvvisoun giorno all'improvvisoun marito a meta'un nemico che ti vuole beneuna luna chiamata europauna storia senza nomeuna vita spericolataunsanevenom (2018)ville neuvevox luxwhat you gonna do when the world's on fire?why are we creative?zanzanna bianca (2018)

979824 commenti su 40338 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net