bianca come il latte, rossa come il sangue regia di Giacomo Campiotti Italia 2013
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

bianca come il latte, rossa come il sangue (2013)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BIANCA COME IL LATTE, ROSSA COME IL SANGUE

Titolo Originale: BIANCA COME IL LATTE, ROSSA COME IL SANGUE

RegiaGiacomo Campiotti

InterpretiLuca Argentero, Filippo Scicchitano, Aurora Ruffino, Gaia Weiss, Romolo Guerreri, Gabriele Maggio, Roberto Salussoglia, Pasquale Salerno, Michele Codognesi, Ilaria Ingenito, Flavio Insinna, Cecilia Dazzi, Eugenio Franceschini

Durata: h 1.42
NazionalitàItalia 2013
Generedrammatico
Tratto dal libro "Bianca come il latte, rossa come il sangue" di Alessandro D'Avenia
Al cinema nell'Aprile 2013

•  Altri film di Giacomo Campiotti

Trama del film Bianca come il latte, rossa come il sangue

La storia di Leo, un adolescente come tanti che gioca a calcetto, ascolta musica a tutto volume e a scuola Ŕ tutt'altro che uno studente modello. Innamorato pazzo di Beatrice non ha per˛ il coraggio di rivelarglielo. Quando riesce ad avvicinarsi alla ragazza, scopre che lei sta vivendo un grande dolore. E per questo Leo si troverÓ a crescere e fare delle scelte, appoggiato inaspettatamente da persone sulle quali non avrebbe mai sperato...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,58 / 10 (31 voti)5,58Grafico
Voto Recensore:   7,50 / 10  7,50
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Bianca come il latte, rossa come il sangue, 31 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

mmagliahia1954  @  13/09/2019 01:10:20
   9 / 10
Bellissimo film ottimamente interpretato da tutti. I ragazzi sono da premiare. I ragazzi protagonisti eccellenti. Tema triste e, per apprezzarlo, occorre capirlo. Tratto dal libro, un film ambientato a Torino, anche se si vedono pochi esterni ben fatti. Molto valido per tutti, eccezionale per i ragazzi. Guardatelo. I sentimenti e le cose importanti da pensare, questa società li sta perdendo.

wicker  @  05/11/2018 19:40:23
   4½ / 10
Film pieno di stereotipi adolescenziali e quantaltro .
Film per rgazzini liceali allae prese con i primi amori .
Alcuni momenti veramente ridicoli , recitazioni pessime e finte tranne quella di Argentero che è abbastanza credibile .

Cianopanza  @  27/10/2018 13:25:22
   5½ / 10
In una scuola superiore dove la ragazza meno carina è una stangona bionda con l'apparecchio per i denti, un ragazzo belloccio ha una cotta per una rossa da antologia. Ma il dramma è dietro l'angolo.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER Film di formazione sui drammi della vita, tipicamente italiano.

Invia una mail all'autore del commento luca986  @  09/07/2016 21:17:13
   4 / 10
Molto brutto. Non dissimile da un film di Moccia.

TheLegend  @  09/03/2016 10:38:39
   2 / 10
Un film davvero patetico con una sceneggiatura imbarazzante e di una banalità scandalosa,tanto che sono stato in grado di prevedere ogni sviluppo nella trama,compreso il finale.Attori indecenti e realizzazione tecnica da serie tv di quart'ordine.

totty  @  21/11/2015 00:15:31
   6 / 10
lo salvo in extremis per il coraggio del tema trattato e per la bravura di alcuni attori: il biondino, la mora (gran fìga) e il protgonista, seppur non eccelsi, recitano dignitosamente.
Il problemi principali sono:

1)-la prima parte del film è lo stereotipo del quindicenne più quindicenne che abbia mai visto. I bulletti, l'amico, il nerd, il professore stile "attimo fuggente"...

2)-l'attrice che fa Bea (gnòcca pure lei) non è proprio un talento...

3)-le musiche dei modà (orcodd**)

4)-nella mia scuola un prof così era un'utopia.

Peccato, si poteva fare di meglio. Consiglio a tutti SCIALLA, valida alternativa a questo film.

peppe87  @  24/09/2015 01:58:31
   7 / 10
Invia una mail all'autore del commento diderot  @  06/05/2015 17:27:29
   6 / 10
Film rivolto a un pubblico adolescenziale, il tema affrontato è quello della malattia e, ovviamente, dell'amore. La storia a volte è un po' lenta e si perde in scene quasi ridicole e obsolete. Forse il tema della malattia è affrontato con poca cura e troppa superficialità.

Alcuni ragazzi dimostrano buone capacità interpretative, altri un po' meno... Consigliato solo a chi non ha grosse pretese.

calso  @  06/01/2015 20:53:24
   6 / 10
la storia è carina ma un pò adolescenziale. Il tema è stato trattato bene ma purtroppo è un tantino prevedibile. Argentero fa la sua figura nei panni del professore ma il protagonista secondo me paga un pò l'inesperienza che invece il ruolo e la sensibilità dell'argomento avrebbero forse richiesto.

Crystal_89  @  04/11/2014 15:59:53
   4 / 10
Di tutto il film salvo solo il coraggio di trattare un tema difficile, e le interpretazioni dei due migliori amici del protagonista e di Argentero.
Apparte queste note liete, devo dire che si tratta dell'ennesima commedia stupida italiota sulle orme dei Cesaroni, che prova ad essere ganza ma educata e moralista allo stesso tempo. Già dopo 5 minuti mi ero arreso: i due ragazzi escono dalla classe (di un liceo!) ridendo e sfottendo il prof intento a fare lezione, salvo poi essere presi a pesci in faccia dai ragazzi più grandi del piano di sopra. Il protagonista è veramente pessimo: codardo, ignavo, stupido, bimbominkia.
La colonna sonora dei Modà da il colpo di grazia.
Date le premesse, ho cambiato canale: ho messo un voto relativamente buono per premiare la storia d'amore drammatica, ma non avevo voglia di farmi fare la morale dal melenso D'avenia e da quello stupido attore appena uscito da scuola.

bowtie  @  25/06/2014 16:39:52
   4 / 10
ATTENZIONE SPOILER POSSIBILI

Onestamente ne ho le scatole piene dei film adolescenziali che terminano con una malattia incurabile.. Sarà forse per questo motivo che questa pellicola mi ha toccata poco e niente.. Tre cose salvo: Luca Argentero..anche se un personaggio un po' troppo irreale, la splendida colonna sonora dei Modà e l'argomento delicato trattato :ovvero le donazione di midollo osseo ..per il resto bocciato in tutto e per tutto, compreso anzi soprattutto il protagonista che per più di tre quarti film è stato odiosissimo

vale1984  @  25/06/2014 11:53:36
   6 / 10
la storia è carina ma un pò adolescenziale. Il tema è stato trattato bene ma purtroppo è un tantino prevedibile. Argentero fa la sua figura nei panni del professore ma il protagonista secondo me paga un pò l'inesperienza che invece il ruolo e la sensibilità dell'argomento avrebbero forse richiesto.

dkdk  @  03/05/2014 11:19:19
   6 / 10
Film che sfrutta totalmente l ottima trama, attori poco credibili eccetto l attrice protagonista.
Storia che poteva essere sfruttata molto meglio

Vampirz  @  15/04/2014 02:11:55
   7½ / 10
Sarà anche l'ennesima trasposizone di libri filodrammatici, ma bisogna anche dire che ormai il cinema italiano usa questi temi perchè all'italiano piace piangere...e piace (e serve) vedere che c'è chi sta peggio. Non sono film che durano....ma non sono neanche prodotti con questo scopo.
Non è un film adolescenziale, i protagonisti sono quasi maggiorenni, e i temi toccati sono tutt'altro che alla Moccia....anzi.
Sarà pure vero che il rapporto con il prof è stato forzato....ma sinceramente, con il senno di poi, chissà cosa avrei dato per avere un prof che ai tempi delle superiori si preoccupasse anche lontanamente dei miei problemi o di quelli dei miei compagni....
Un voto in più per le forti emozioni che quel papà mi ha dato dopo la donazione.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Edgar Allan Poe  @  23/02/2014 21:23:21
   2 / 10
Schifo. Brutto, patetico, sembra a tratti girato dal regista di "Albakiara". Difficile far peggio del libro, e francamente non so dire se il tal Campiotti sia riuscito nell'impresa, ma di sicuro è stato comunque in grado di mantenere livelli simili a quella spazzatura di D'Avenia. Stereotipi e banalità a palla per un film indirizzato ai ggiovani che è già nel dimenticatoio. E come dice il "famoso" "critico-youtuber" Federico Frusciante, se v'interessa il cinema guardate "Bianca come il latte, rossa come il sangue" per capire come NON si fa un film.
Questa roba è il riassunto fra il peggio di Moccia e il peggio delle commediole italiane tanto diffuse negli ultimi anni. In poche parole, è il peggio del peggio.

the saint  @  17/11/2013 20:00:41
   4½ / 10
adatto per under 15

-Uskebasi-  @  19/09/2013 17:25:07
   6 / 10
Qualche bel momento nella mediocrità generale.
Mi sono pure dovuto sorbire i Modà.

alescar84  @  16/09/2013 14:01:33
   6 / 10
Bravo il protagonista. Per il resto tutto un po' troppo scontato e smielato, da libro "Cuore". Perfino l'insegnante-amico che diventa consigliere degli studenti, è poco credibile.

sandrone65  @  02/09/2013 00:17:18
   3½ / 10
Il titolo mi ricordava la favola dei "Tre Cedri", che narra le peripezie di un principe che cercava per mari e per monti una fanciulla con la carnagione bianca come il latte e le labbra rosse come il sangue. Purtroppo questo film altro non è che un interminabile rimasticume delle peggiori tavanate sentimentaloidi che sia possibile inserire in uno school-movie... una bella insalatona di stereotipi, di immortali sentimenti, un bel drammone, shakeri tutto e propini agli sventurati spettatori. Film veramente becero, insipido e finto, in grado di far crepare d'invidia qualunque soap opera di quart'ordine. Insomma è di una noia ed un'inutilità terrificanti.

steven23  @  29/08/2013 21:06:58
   7½ / 10
Il voto non rappresenta l'effettivo livello del film in sé quanto piuttosto un incoraggiamento vista l'ecatombe di pellicole simili che c'è stata negli ultimi anni, e non solo in Italia. Preciso, comunque, che mi è piaciuto parecchio, questo nonostante alcuni difetti ben visibili.
Campiotti, senza strafare, ci inizia al percorso di formazione e maturità di un adolescente come tanti altri, poco incline alla scuola e appassionato di calcetto ma, soprattutto, di Beatrice, ragazza di un anno più grande di lui che vede tutto i giorni a scuola ma con la quale non ha mai parlato. Sarà proprio il sentimento che prova nei suoi confronti e la volontà di conoscerla che lo catapulteranno in una realtà molto diversa da quella nella quale è abituato a vivere; una realtà carica di dolore, sofferenza ma anche consapevolezza delle proprie capacità e altruismo, non solo verso gli amici quanto piuttosto verso gli altri in generale.
Scicchitano è in assoluto colui che mi ha stupito maggiormente, calato in pieno nella parte e dotato di una buona capacità recitativa. Interessanti anche i vari personaggi che lo aiutano nel suo percorso: dall'amica di una vita (da sottolineare che la sua performance non mi ha proprio entusiasmato) al sogno quasi proibito rappresentato da Beatrice per passare al suo migliore amico e al supplente, un Argentero a tratti sopra le righe, vuoi anche per il ruolo attribuitogli.
Momenti toccanti e divertenti dosati sapientemente concludono un quadro più che accettabile.
Confermo quanto detto, una piacevole sorpresa!

leonida94  @  06/06/2013 15:35:22
   7 / 10
Il discorso è uguale, per questo film, a "Scialla!", dove troviamo lo stesso Scicchitano protagonista (a mio parere molto valido come attore).
Pellicola a profilo adolescienziale che non manca di fornire qualche spunto di riflessione.
Può scappare qualche lacrima/sorriso e anche se alcune scene e relazioni (prof-alunno su tutte) sono un po' forzate, nel complesso riesce a non scadere troppo in banalità !
Si distacca abbastanza dal romanzo di Alessandro D'Avenia, con buoni spunti registici.
Supporto, la media non rende giustizia.

paoloaretino  @  03/06/2013 16:24:45
   7 / 10
Tutto sommato un buon film con diverse cose buone ed altre un po meno.
Iniziamo dalla storia; che dire un tema molto delicato e toccante visto dall'ottica di un adolescente. Il regista ha saputo cogliere molto bene questo aspetto e dargli un senso di leggerezza tipica dell'età del protagonista. Comunque storia che scorre bene. Leo bravo che ha azzeccato tutto, come del resto Luca Argentero che si è confermato un buon attore. Anche le interpreti femminili sono state brave ed intense. Buona la colonna sonora.
Diciamo che è un film da vedere.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  27/05/2013 18:49:18
   7½ / 10
Pur con tutti i difetti imputabili a una produzione ferrea in materia religiosa (la LuxVide di Luca e Matilde Bernabei), un dramedy che va sostenuto, trasposizione dell'omonimo romanzo di Alessandro D'Avenia.
Banale quanto si voglia, edulcorato e spesso semplicistico (per logica di marketing), ma anche profondamente toccante e commovente, oltre che sincero.
Scicchitano superstar.

Rosario5000  @  22/05/2013 11:33:49
   6½ / 10
finalmente un film italiano con adolescenti protagonisti che si discosta dai film inutili e stramielosi di Moccia, la trama è buona, la colonna sonora azzeccata, peccato per gli attori non all'altezza... con un cast superiore sarebbe venuto davvero un bel film, cmq ritengo che valga il prezzo del biglietto

Nightmare97  @  21/05/2013 19:29:46
   8 / 10
un film che trasmette sentimenti, quindi pienamente buono.

georgebucci  @  24/04/2013 23:12:15
   3½ / 10
visto. c'è poco da fare. il cinema italiano non rinascerà mai.

Luther  @  15/04/2013 13:45:11
   5½ / 10
Un film carino, simpatico e di sentimento .... però purtroppo direi anche al quanto noioso, stupido, deprimente ed anche un po' mal recitato da quasi tutti gli attori .
Mi aspettavo sicuramente di meglio, ma molto .

Strix  @  08/04/2013 21:01:29
   3 / 10
sarebbe un bel film se non fosse per la colonna sonora dei MODA' (:O) che lo stronca inesorabilmente. Cioè, ma si può fare una scelta più stupida? Perchè non credo che i produttori non fossero consapevoli del fatto che che avrebbero attirato bimbini minchiosi piccini picciò, tra i quali i modà vanno alla grnde ora, ma avrebbero perso una buona occasione per rendere valido un prodotto che le potenzialità ce le aveva.

5 risposte al commento
Ultima risposta 25/08/2013 17.46.20
Visualizza / Rispondi al commento
annibalo  @  06/04/2013 17:23:23
   7½ / 10
non è Moccia ma chi lo ha scritto nella scuola c'è stato,però non arriva a Scialla,piccolo capolavoro,nel genere school fiction

8 risposte al commento
Ultima risposta 24/05/2013 20.07.11
Visualizza / Rispondi al commento
ValeGo  @  05/04/2013 18:48:20
   5 / 10
La storia è molto toccante e forte a livello emotivo ma il film è realizzato davvero a mo' di favoletta insipida...Argentero non mi è piaciuto per nulla, bravo invece Scicchitano, simpatico Insinna. Stona troppo la colonna sonora...!!!

jorge2388  @  05/04/2013 09:41:39
   5½ / 10
Premetto che fortunatamente non ho letto il romanzo da cui è tratto questo film. Il film è di un piattume generale, il tema è forte, fortissimo ma l'emozione è assente. Attori, a mio parere bravi, molto bravi come Argentero e Scicchitano vengono depotenziati e sfruttati al minimo delle loro potenzialità. Chi ha letto il libro mi parla di grandi emozioni, bé nel vedere questo film saranno rimasti sicuramente delusi il doppio rispetto a me che, appunto fortunatamente, non l'ho letto. Naturalmente il tutto condito da una colonna sonora che non è una colonna sonora, cioè in un film in cui si parla di emozioni, sentimenti, adolescenza, amore la scelta delle canzoni è fondamentale e loro cosa fanno? Mi prendono tre canzoni dei Modà (si i Modà) e le riproducono in modalità repeat per tutto il film (tre canzoni). Alla fine del film uscendo dalla sala (con in sottofondo la solita canzone dei Modà) il mio pensiero è stato semplicemente: "tutto qui?". La storia del romanzo è fortissima e molto bella e questo film non l'ha saputa sfruttare. Non so per quale alchimia mi è quasi venuta voglia di leggerlo il libro, perché il film si può considerare come un grande trailer, una copertina spalmata per un'ora e trenta che non ti lascia niente. Anzi qualcosa mi ha lasciato, mi ha lasciato la speranza che qualcuno un giorno riproponga la versione cinematografica di questo romanzo, ma stavolta in modo degno.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

45 seconds of laughter47 meters down: uncaged5 e' il numero perfettoa herdadea mano disarmataa sonabout endlessnessadults in the roomall this victoryalla corte di ruth - rgbamerican animalsamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayerangry birds 2 - nemici amici per sempreannabelle 3
 NEW
antropocene - l'epoca umanaapollo 11aquaslasharab bluesarrivederci professoreatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbaby gang (2019)babyteethballoonbarnbeautiful boy (2018)beyond the beach: the hell and the hopebirba - micio combinaguaiblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicablue my mind - il segreto dei miei anniboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebring the soul: the movie
 NEW
burning - l'amore bruciaburning canecarmen y lola
 NEW
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dice
 NEW
chiara ferragni - unpostedchristo - walking on watercitizen kcitizen rosicity hunter - private eyesclimax (2018)colectivcorpus christicrawl - intrappolatidaitonadelphinedi tutti i coloridiamantino - il calciatore piu' forte del mondodicktatorship - fallo e basta!dolcissimedomino (2019)due amici (2019)e poi c'e' katherine
 NEW
eat local - a cena con i vampiriedison - l'uomo che illumino' il mondoeffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragioescape plan 3 - l'ultima sfidafast & furious - hobbs & shawfellini fine maifiebre australfiore gemellofulci for fakegenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgloria mundigodzilla ii - king of the monstersgoldstonegretaguest of honourhava, maryam, ayeshahotel artemishouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondo
 NEW
i migliori anni della nostra vita (2019)i morti non muoiono
 NEW
il colpo del caneil criminaleil flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil mostro di st. pauliil pianeta in mareil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanitÓil varcoin fabricit: capitolo 2juliet, nakedjust 6.5kinkingdom comela bambola assassina (2019)la fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila lloronala mafia non e' piu' quella di una voltala mia vita con john f. donovanla piccola bossla prima vacanza non si scorda maila rivincita delle sfigatela verita' (2019)la vita invisibile di euridice gusmaol'amour flou - come separarsi e restare amicil'angelo del criminele coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilucania - terra sangue e magial'ultima orama (2019)mademoisellemadre (2019)marriage storymartin edenmaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmen in black: internationalmes jours de gloiremidsommar - il villaggio dei dannatimio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutnevermindneviano.7 cherry lanepallottole in liberta'parthenonpasspartu': operazione doppiozeropelican bloodpets 2: vita da animaliphotographpolaroidpop black postapowidoki - il ritratto negatoprimula rossapsychosiaquel giorno d'estateraccolto amarorapina a stoccolmarare beastsrealmsred sea divingrestiamo amicirevenirrialtorocketmanroqaia
 NEW
rosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscalesscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligarisebergselfie
 NEW
selfie di famigliaserenity (2019)seules les betessh_t happensshadow of watershelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaiskate kitchensolesoledadspider-man: far from homestate funeralstrange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognotesnotathe boy 2the burnt orange heresythe deepthe diverthe elevatorthe great green wallthe king (2019)the kingmakerthe laundromatthe lodgethe long walkthe mirror and the rascalthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe quake - il terremoto del secolothe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthey say nothing stays the sameti presento patricktolkientony driver
 NEW
torino nera (2019)toy story 4tutta un'altra vitaun monde plus granduna famiglia al tappetoverdictvita segreta di maria capassovox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkwelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewomanx-men: dark phoenixyou will die at 20zerozerozero - stagione 1zumiriki

991924 commenti su 41971 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net