audace colpo dei soliti ignoti regia di Nanni Loy Italia 1959
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

audace colpo dei soliti ignoti (1959)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film AUDACE COLPO DEI SOLITI IGNOTI

Titolo Originale: AUDACE COLPO DEI SOLITI IGNOTI

RegiaNanni Loy

InterpretiVittorio Gassman, Renato Salvatori, Nino Manfredi, Claudia Cardinale

Durata: h 1.45
NazionalitàItalia 1959
Generecommedia
Al cinema nel Novembre 1959

•  Altri film di Nanni Loy

Trama del film Audace colpo dei soliti ignoti

Peppe e alcuni suoi compari romani, ladruncoli di mestiere, vengono contattati da un "collega" milanese per un colpo da effettuare nel capoluogo lombardo. Si tratta di svaligiare il furgone che porta al sicuro i quattrini delle giocate del Totocalcio. Quando la banda arriva a Milano, il capo viene arrestato e cosý i ladruncoli devono cavarsela da soli. Nonostante tutto, il colpo riesce e la valigia con il malloppo prende la via di Roma. Qui la banda si disperde e anche il denaro comincia a passare di mano in mano...

Film collegati a AUDACE COLPO DEI SOLITI IGNOTI

 •  I SOLITI IGNOTI, 1958
 •  I SOLITI IGNOTI VENT'ANNI DOPO, 1985

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,36 / 10 (39 voti)8,36Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Audace colpo dei soliti ignoti, 39 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gigetto01  @  24/04/2020 18:35:46
   8½ / 10
Inferiore al primo sicuramente, si sente che non c'è più la mano di Monicelli. Loy vuole riprendere i soliti ignori in chiave più farsesca e devo dire che la presenza di Manfredi rende il tutto più spassoso e divertente. Mi è piaciuto molto ma secondo me non lo si può paragonare al primo.

BlueBlaster  @  26/01/2019 19:42:50
   7½ / 10
Divertente e piacevole caper mvie de casa nostra con un ottimo cast...
Bella storia, buone battute, ci si diverte e scivola che è un piacere. Nonostante gli anni merita di essere visto da tutti almeno una volta.

Dom Cobb  @  16/01/2019 23:48:34
   9 / 10
Il gruppo di ladruncoli del primo film viene contattato per effettuare un colpo a Milano, ossia svaligiare il furgone con i guadagni delle vincite del Totocalcio. A dispetto di continui svarioni e disgrazie, il colpo riesce; il problema sarà tentare di non farsi scoprire...
Visto l'enorme successo del capostipite di Monicelli, viene messo insieme un seguito per ricatturarne il successo, non senza qualche cambiamento: lo stesso Monicelli viene sostituito da Nanni Loy e il personaggio di Mastroianni viene anche lui sostituito da una figura simile interpretata da Nino Manfredi. Molti oggi vedono il seguito alla pari del primo, altri un pelino inferiore; in questo panorama credo di essere uno dei pochi a cui invece piace di più, anche se solo di poco.
Per mettere subito le cose in chiaro, non ritengo il film necessariamente fatto meglio o superiore: per la maggior parte, esso mantiene intatte tutte le caratteristiche del precedente, dai toni scanzonati alla commedia intelligente e per lo più verbale, l'attenzione ai vari personaggi e le loro peculiari personalità e la preparazione ed effettuazione del colpo. Allo stesso tempo, però, vi sono anche delle aggiunte che evitano di renderlo una mera copia carbone


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

e gli danno una sua identità. Nanni Loy fa un ottimo lavoro nel replicare lo stile di Monicelli, al punto che il cambio di regia non si sente neanche: rimane la simpatia per gli emarginati e la gente semplice, così come l'ironica inevitabilità della conclusione della vicenda.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

A rendermi questo seguito più gradito sono forse i toni più scanzonati e la mancanza di sporadiche divagazioni drammatiche che nel primo risultavano fuori posto. Inoltre, trovo che le battute e le situazioni (ancora Age e Scarpelli alla sceneggiatura) siano più divertenti e memorabili qui che non nel primo.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Inoltre, come nota a margine, mi è parso che la trama fosse leggermente più compatta e meno dispersiva del primo film, procedendo a ritmo più spedito e senza troppi momenti di stanca.
Come ho già accennato, non si tratta di una preferenza schiacciante, e spero comunque che la mia non venga considerata un'opinione impopolare.

DarkRareMirko  @  21/10/2018 20:55:20
   7 / 10
Molto carino e ottimo il cast, ma comunque abbastanza inferiore rispetto al prequel; attori, ripeto, al loro meglio, Loy dietro la mdp spigliato, qualche gag riuscita, ma si perde un pò la magia del capostipite.

E manca Mastroianni.

pak7  @  26/03/2018 16:00:47
   8½ / 10
Uno dei pochi casi in cui il seguito è davvero a ridosso dell'originale. Certo, mancherà Totò, ma i protagonisti regalano una serata di divertimento a uno spettatore, che a fine serata non può far altro che applaudire. Chapeau.

Zarco  @  14/03/2016 21:09:39
   10 / 10
Nulla da dichiarare.

hghgg  @  26/08/2014 11:46:06
   8 / 10
Sequel tra i migliori mai realizzati questo "Audace colpo dei soliti ignoti". Arrivato a brevissima distanza dal primo capitolo, quindi con storia e tematiche ancora freschissime e la maggior parte del cast confermata e perfettamente in parte. Ci sarà anche un terzo capitolo, decisamente meno convincente, quasi trent'anni più tardi, come succederà anche nella saga de "Il Padrino" (che mantenne però sempre lo stesso regista)

Per questo "Audace colpo"... cambia la regia, non più Mario Monicelli ma Nanny Loy dietro alla macchina da presa; il risultato è comunque ottimo, Loy si confronta con il capolavoro di Monicelli rispettandone la poetica e le tematiche ma ovviamente diversificando un po' lo stile registico e improntando il film su di un ritmo narrativo più rapido e su toni da commedia più marcati rispetto a "I soliti ignoti" che aveva l'amarezza e la critica sociale posti maggiormente in primo piano rispetto a questo secondo capitolo.

Loy è abile comunque a non rivoluzionare il film che ha si una maggiore impronta comica ma mantiene intatte e solide le atmosfere crude e realistiche, mantiene presenti la critica sociale, la visione della povertà e "l'arte dell'arrangiarsi", mantiene l'amarezza e la tragi-comica sfortuna dei protagonisti che pure per parte del film si spostano nella più ricca Milano in una rocambolesca trasferta.

Insomma Loy rende onore al primo capitolo sfornando un degno successore molto divertente e con più di un pizzico di amarezza e malinconia a fare da filo conduttore con il capolavoro di Monicelli.
Il regista di questo secondo capitolo è tra l'altro bravo quasi come il suo predecessore nel gestire il sublime cast e nel dirigere i grandi attori e caratteristi a sua disposizione. Non ci sono più Totò e Marcello Mastroianni ma si aggiunge alla scalcinata banda uno splendido Nino Manfredi con una grande prova comica toccata di malinconia e realismo che si incastra perfettamente con lo spirito del film. Al gruppo di grandi caratteristi, quasi tutti confermati dal primo film (Murgia, Salvatori, Pisacane) si aggiunge anche Riccardo Garrone nella parte del "Milanese" ideatore del grande colpo di turno da cui, come Cosimo nel primo film ma per diversi motivi, verrà comunque ben presto estromesso. Come nel primo film la banda di volti e caratteri che popola il cast è sublime confermando la forza e l'indimenticabile carisma dei loro personaggi, con un Pisacane "Capannelle" irresistibile e con Murgia e Salvatori protagonisti di gag esilaranti in coppia, con i loro personaggi uniti dal fidanzamento di Mario (Salvatori) con Carmela (la Cardinale, che in questo film ha un pochino di spazio e di personalità in più), sorella di Ferribotte (ovviamente Murgia).

Di nuovo assoluto Mattatore è però Vittorio Gassman che riprende il suo "Peppe" (che si è stufato di fare da Caprio Respiratorio...) con la stessa abilità e con lo stesso carisma con cui l'aveva interpretato ne "I soliti ignoti". Un attore sublime, c'è poco da dire, ormai sciolto e liberissimo anche nel campo della commedia, regala una prestazione divertente e impeccabile regalandoci tante trovate e momenti che non sono solo divertentissimi ma anche pura potenza interpretativa.

Il ruolo di componente femminile della banda questa volta va a Vicky Ludovisi, memorabile la sua naturale interpretazione di un esilarante ed affascinante ragazza con un difetto di pronuncia molto marcato che riesce anche a ritagliarsi un divertente finale.

La regia di Loy è rapida e precisa accompagnata da una fotografia fedele al primo capitolo e anche stavolta ottima e da una sceneggiatura ispirata dall'inizio alla fine; il film ci regala fiumi di situazioni divertenti e frenetiche, gag, equivoci, errori, situazioni risolte all'ultimo secondo, colpi di fortuna che si tramutano immediatamente in sorte irrimediabilmente avversa. E con una sequenza finale splendida con Manfredi e Gassman semplicemente giganteschi, così come sono splendide le scene della rapina e della fuga.

Prosegue quindi l'ode al lato sbagliato della strada, agli emarginati sociali che per necessità (e almeno alcuni per indolenza) diventano criminali pur non avendone ne i mezzi ne l'abilità.

Certo il capolavoro resta il primo meraviglioso capitolo targato Mario Monicelli ma, pur essendo una spanna sotto, questo film di Nanny Loy è un ottimo lavoro, gioiello della Commedia all'italiana da vedere e rivedere. Cinema gran qualità, annata 1959.

vieste84  @  10/02/2013 19:16:41
   6½ / 10
Non all'altezza del capolavoro di Monicelli, ma rimane cmq un buon seguito riprendendo molti dei temi precedenti e dando più azione alla pellicola anche se in questo caso più azione non corrisponde a più bellezza. Oltre agli altri bravo pure Manfredi

Hakeem  @  24/06/2012 10:54:20
   8 / 10
Nanni Loy non Ŕ Monicelli, la comicitÓ proposta Ŕ un po' pi¨ immediata e meno pungente, ma nel complesso rimane una commedia di pregevolissima fattura, supportata da un cast ancora una volta superlativo, nonostante le assenze di Tot˛ e Mastroianni (ottimamente rimpiazzati da Manfredi).
Ottimo sequel, che riesce nell'ardua impresa di non far rimpiangere l'originale.

gianni1969  @  17/04/2012 02:35:02
   8½ / 10
bravo nanny loi,che sforna un sequel all'altezza. stesso grande cast del predecessore,con manfredi che sostituisce mastro.ianni. anche qui si ride parecchio,e le situazioni sono mitiche.

baskettaro00  @  09/04/2012 11:29:17
   7½ / 10
molto riuscito ma inferiore alla prova di monicelli,qui in alcune situazioni si avverte una certa noia,che poi subito si trasforma in divertimento,ma che comunque nell'originale non c'èra.regge il confronto,ad ogni modo.

Invia una mail all'autore del commento anthonyf  @  06/02/2012 15:54:16
   8½ / 10
Divertente, ironico e gradevole seguito de "I Soliti Ignoti" di Mario Monicelli, diretto accuratamente da Nanny Loy, che ne rinnova gli schemi con un brio di vivacità e con una impostazione realistica diversa da quella di Monicelli (e forse meno incisiva, ma ovviamente di tutto rispetto), riunendo tutto il cast precedente, eccetto Mas*****nni, sostituito dal personaggio simpaticissimo di Piede Amaro, interpretato magistralmente da Nino Manfredi.
La sceneggiatura è come sempre originalissima, che riprende molto bene le vicende del primo capitolo, snodandosi attraverso Roma e Milano nei primi anni '60; il colpo è di buon livello (e questa volta i nostri eroi ce l'avevano quasi fatta!); la colonna sonora in stile jazz è gradevole e suggestiva; e l'epilogo è divertente.
Non ai livelli del primo capitolo monicelliano, ma un sequel più che onesto e sicuramente gradevole e suggestivo.
Da vedere.

7219415  @  07/11/2011 20:43:01
   8½ / 10
Buon seguito!!! c'è da dire che Gassman da solo si meriterebbe quasi tutto il voto...come in quasi tutti i film...

Oskarsson88  @  07/11/2011 15:03:50
   8 / 10
Audace seguito de "I soliti ignoti" ben riuscito con nuove gag e situazioni divertenti. Se è vero che spesso il sequel è più scadente dell'originale qui non si incappa nell'errore e Nanni Loy svolge tutto a dovere. Come sempre V. Gassman sopra le righe, ma anche il si**** e tutti gli altri compari fanno da ottimo contorno. Altro che i film italici moderni, quelle si che eran commedie...

bucho  @  06/05/2011 00:59:25
   10 / 10
film così non se ne faranno più

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  18/03/2011 00:19:18
   8 / 10
Seguito ben riuscito diretto da Nanni Loy, che aldilà di qualche defezione ripropone lo stesso cast del precedente film con in più l'ottimo acquisto Manfredi. Le situazioni divertenti non mancano di certo con i romani in trasferta a Milano, città non ancora "da bere", ma in fase di pieno sviluppo economico.

Invia una mail all'autore del commento marco986  @  02/03/2011 20:55:35
   8 / 10
RIUSCITO SEGUITO DEI SOLITI IGNOTI.CONFERMATI GASSMAN,SALVATORI,CARDINALE,PISACANE E MURGIA. SOSTITUITI TOT˛ E MASTROIANNI CON GARRONE E MANFREDI.PUR NON ESSENDO UN CAPOLAVORO LOY DIRIGE BENE

Izivs  @  29/05/2010 18:39:52
   8 / 10
Si avverte la mancanza di Monicelli, ma il prodotto, grazie anche all'ottimo inserimento di Piede amaro (Manfredi), è molto gradevole....in alcune parti si avverte netta la sensazione di parodia per i film americani, quelli dei grandi colpi criminali preparati scientificamente.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  01/04/2010 10:33:08
   8 / 10
"I soliti ignoti" ha un'altra profondità, ma anche il seguito di Nanni Loy è più che gradevole, virando su una comicità più semplice ma comunque efficace. Strepitoso il cast (Manfredi incluso).

phemt  @  25/03/2010 09:56:33
   8½ / 10
Seguito (ad un solo anno di distanza) del fortunato I Soliti Ignoti con alla regia Nanni Loy al posto di Monicelli e qualche piccola variazione nel cast (manca Totò e Mas*****nni è “sostituito” da Nino Manfredi) il livello complessivo non è poi tanto inferiore a quello del primo capitolo tanto che al tempo ebbe praticamente lo stesso successo commerciale!

Sceneggiato da Age e Scarpelli il film scivola via che è una bellezza tra gag divertenti, battute rimaste nell’immaginario comune e qualche trovata geniale…
Cast notevole: Gassman come sempre giganteggia su tutti, Manfredi è eccellente e non si può non volere un bene dell’anima a Capannelle!
Esordio per Gastone Moschin in una piccola parte!

camifilm  @  04/01/2010 10:53:52
   8½ / 10
Favoloso. Una bella trama articolata, la solita banda con vecchi e nuovi. Da vedere, fa ridere, e non solo. Molto consigliato.

slint  @  21/06/2009 19:47:33
   7½ / 10
bel film,si lascia guardare...

topsecret  @  21/11/2008 22:14:26
   8½ / 10
Un seguito che regge molto bene il confronto con il primo e che ne riconferma l'ilarità ed il sarcasmo. Solito cast, con l'eccezione di Totò e Mas*****nni, e l'ingresso di un simpaticissimo Nino Manfredi che fotografano benissimo uno spaccato dell'Italia di quel periodo.
Da collezionare.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Enzo001  @  01/04/2008 19:58:11
   8 / 10
Riprodurre la magia del primo e originale film di Monicelli era, a mio parere, assolutamente impossibile. Nanni Loy, tuttavia, appoggiandosi ad un'ottima sceneggiatura (alcune trovate geniali) e alla bravura degli attori protagonisti (Gassman sempre il migliore, eccezionale come al solito), riesce nell'ardua impresa di creare un sequel all'altezza della situazione. Ancora eccellente la fusione di ilaritÓ e riflessione sociale.

NandoMericoni  @  09/02/2008 15:37:33
   8 / 10
lontano dal primo ma pur sempre film eccezionale...

mikland83  @  08/02/2008 17:47:23
   9½ / 10
Storia del cinema!Trovate assolutamente geniali.Cast da brivido con Vittorio Gassman assolutamente eccelso.
Da vedere e rivedere per apprezzarlo sino in fondo.
capolavoro

Gruppo COLLABORATORI matteoscarface  @  19/01/2008 15:17:19
   8 / 10
non all'altezza del primo certo, ma è un seguito nobilissimo. Fa ridere, e tanto, ancora oggi. Ci sono delle battute e delle situazioni geniali, aiutate nella riuscita anche e soprattutto dalla nostra migliore generazione di attori. Gassman è sempre una spanna sopra tutti. Nanni Loy è un regista di mestiere di cui ci si può fidare quasi sempre.

Dan of the KOB  @  13/01/2008 17:18:52
   7 / 10
L'atmosfera e la fotografia del primo qui mancano!
Restano un grande cast a disposizione (perdiamo Mas*****nni e troviamo Manfredi...mica male) e molte trovate divertenti!

Film da consigliare comunque a tutti, il primo è d'obbligo invece!

taras bulba  @  05/01/2008 11:51:16
   9 / 10
Quasi all'altezza del primo a cui ho messo 10, qui metto 9.

anna..bertozzi  @  27/12/2007 21:01:28
   10 / 10
Quanto mi è piaciuto questo film!!!! Non vedo l'ora di vedere il primo che a quanto ho letto è ancora più divertente, anche se credo sarà difficile... Manfredi è troppo bravo, qualsiasi ruolo interpreti.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

martymcfly  @  22/07/2007 11:22:56
   9½ / 10
oh mo' questo è capannelle, il quale magari come aspetto si presenta malamente, ma dietro alla quale fronte ssssi annidia l'intelligenza della volpe!
mancano totò e mastroianni, è vero, ma gassman riesce con una delle sue prestazioni più memorabili a non farne sentire la mancanza! all'inizio ero un po' scettico, credevo nel solito deludente sequel...e invece Nanni Loy ha fatto centro! Più divertente del primo, commovente come il primo, gli ho messo mezzo voto in meno solo perchè il lavoro di Monicelli è un capolavoro riconosciuto...(e poi è di Monicelli :))
Una delle sorprese più piacevoli...esilarante le differenze di accenti e stili di vita tra i romani e i milanesi! battute e sguardi di gassman da sbellicarsi...
ah...dimenticavo...c'è pure manfredi! questo infatti è il film che gli ha dato il primo successo nella commedia all'italiana (il primo di una lunghissima serie)

so' cretino e so' felice
più cretino è chi m'o dice!

carrie  @  20/07/2007 12:24:37
   9 / 10
Io l'ho trovato ADORABILE!!
Per essere un sequel, è riuscito bene. Al posto di Mastr.oianni abbiamo un fantastico Manfredi!!
La banda si troverà, ancora una volta a mettere su un piano che sembra filare liscio, ma che li travolgerà negli eventi più assurdi.
Dolcissimo e tenero il mitico Capannelle, ancora più geloso il caro Ferribotte, sempre più innamorato Aaangeletti Mario( come dice gassman), In più una new entry, la bionda Floriana.
Il personaggio di Gassman credo che sia uno dei personaggi più belli e riusciti del cinema. E' adorabile! Basta poco per innamorarsi dei suoi "buffi" ed unici sguardi, e della sua balbuzie.
E' come sempre un gradino sopra tutti!!
bellissimo film!!


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

castelvetro  @  08/07/2007 10:54:31
   9½ / 10
Tuaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa Solamente Tuaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
Cast eccezionale! Musiche perfette.
L''idolo di sempre Carlo Pisacane (in arte Cappannelle!) anche qua da il meglio..
A capannè: Sei Er Mejo!

Le sue espressioni sono le migliori e a mio avviso le più naturali
di tutto il gruppo!

Do nove emmezzo a questo perchè il film da 10 è "i soliti ignoti"
lo storico film del mitico Monicelli



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

iosper  @  29/03/2007 11:04:13
   8½ / 10
Quando la commedia italiana poteva definirsi tale...se penso che ne hanno raccolto l'eredità i film di Boldi e De Sica...
Leggermente inferiore al precedente, leggermente meno frizzante.
Sempre ottimi gli attori, pure mancando due pezzi da novanta come Totò e Ma*****nni.

Gruppo REDAZIONE maremare  @  17/02/2007 01:03:10
   7 / 10
Buon sequel del primo fortunato film

paoanti  @  05/09/2006 09:30:52
   7½ / 10
il primo è superiore! ma anche questo vale la pena di vederlo

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento thohÓ  @  10/08/2006 17:43:07
   7½ / 10
Non siamo più ai livelli del primo. Sarà anche per via degli attori che non sono più gli stessi. Si sentono la mancaza Totò e Mastr.ioianni.

Simpatico Manfredi nella parte del mago dei motori e simpatica anche Floriana, che fa bene la sua parte: "E' più facile del gioco dell'oca, vero Floriana?" - "Io non lo so, non l'ho mai capito. E' tvoppo difficile".
Forti le lezioni in milanese ad un Gassman più balbuziente e sssibilante che mai: "Uè, ti, mavinav. Te con la valisa... movet!".
Ineffabile, come sempre, Capanelle. Mitico, con sempre qualcosa da mangiare per le mani.
Il primo era più vivace, frizzante, con più trovate.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Paolo70  @  08/08/2006 22:48:35
   10 / 10
Film molto divertente sull'orma dei "Soliti ignoti"; un bravissimo Vittorio Gasman che interpreta la prte del capobanda.

Antonio88  @  10/04/2006 15:42:44
   9 / 10
Bellissimo, un film che non si dimentica, non mi stancherei mai di vederlo.

Ottime interpretazioni, Manfredi in primis. I personaggi sono tutti molto belli e indimenticabili, gli amo tutti.

Grande Nanni Loy, nulla da invidiare al precedente di Monicelli I Soliti ignoti, bellissimi entrambi.

Da vedere assolutamente!

Antonio

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1899 - stagione 1
 NEW
a letto con sartreacqua alle cordeacqua e aniceaiuto! e' natale!amsterdamanataranche ioannie ernaux - i miei anni super 8avatar - la via dell'acquababylon (2022)belle & sebastien - next generationbigger than us - un mondo insieme
 NEW
billie eilish: live at the o2black adamblack panther: wakanda forever
 R
blondeboiling point - il disastro e' servitobones and allboris - stagione 4brosc'era una volta in italia - giacarta sta arrivandocharlotte m.: il film - flamingo partychiaraclose (2022)coldplay: music of the spheres - live broadcast from buenos airesconfess fletchcut! zombi contro zombidampyrdiabolik - ginko all'attacco!
 NEW
domino 23 - gli ultimi non saranno i primiemancipation - oltre la liberta'eoernest e celestine - l'avventura delle 7 notefairytale - una fiabafallforever young (2022)fortuna grandaglass onion - knives outgli occhi del diavologodland - nella terra di diograzie ragazziguardiani della galassia: holiday specialhellholei migliori giornii racconti della domenicail corsetto dell'imperatriceil gatto con gli stivali 2 - l'ultimo desiderioil grande giornoil mio amico massimoil mio nome e' vendettail mio vicino adolfil piacere e' tutto mio
 NEW
il primo giorno della mia vitail principe di romail prodigioil ritorno (2022)il talento di mr. crocodileimprovvisamente nataleincroci sentimentaliio sono l'abissoio vivo altrove!ipersonniajung_ela californiala fata combinaguaila ligne - la linea invisibilela prima regola
 NEW
la seconda viala signora harris va a parigila stranezzala timidezza delle chiomeladri di natalele otto montagnele vele scarlatteleaveliam gallagher: knebworth 22l'innocente (2023)l'ispettore ottozampe e il mistero dei misteriliving (2022)lo schiaccianoci e il flauto magicol'ombra di caravaggiol'uomo sulla stradam3ganma nuitma tu, mi vuoi bene?maria e l'amoremasquerade - ladri d'amoreme contro te: il film - missione giunglamiracle - storia di destini incrociatimonicamunch - amori, fantasmi e donne vampironannynapoli magicanarvik: hitler's first defeatnatale a tutti i costinel nostro cielo un rombo di tuononessuno deve saperenezouh - il buco nel cieloniente di nuovo sul fronte occidentale (2022)notte fantasmaone piece film redorlando (2022)perfetta illusionepinocchio di guillermo del toropiovepoker faceprincess (2022)
 NEW
profetiquesta notte parlami dell'africaragazzacciorapiniamo il duceritratto di reginariunione di famiglia - non sposate le mie figlie 3saint omersanta luciascare package ii: rad chad's revengesi', chef! - la brigadespaccaossastoria di un uomo d'azionestrange world - un mondo misteriosotango con putin
 NEW
terezinthe christmas showthe fabelmansthe fearwaythe good nursethe great busterthe land of dreamsthe leechthe mean onethe menuthe pale blue eye - i delitti di west point
 NEW
the planethe woman kingtori e lokitatre di troppotre minutitriangle of sadnesstrieste e' bella di notteun anno, una notteun bel mattinoun matrimonio esplosivoun vizio di famigliauna mamma contro g. w. bushuna notte violenta e silenziosauna voce fuori dal corovicini di casawar - la guerra desideratawhitney - una voce diventata leggendayakari: un viaggio spettacolare

1036703 commenti su 48799 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BEAST (2011)CANOACOLD LAZARUSDRUNKSFAY GRIMHUNTERS - STAGIONE 2IL RE DEGLI SCACCHIIT'S IMPOSSIBLE TO LEARN TO PLOW BY READING BOOKSLAMBORGHININED RIFLEON THE COUNT OF THREEVATICAN GIRL: LA SCOMPARSA DI EMANUELA ORLANDI

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net