1303 - 3d - la paura ha inizio regia di Michele Taverna Canada, USA 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

1303 - 3d - la paura ha inizio (2012)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film 1303 - 3D - LA PAURA HA INIZIO

Titolo Originale: APARTMENT 1303 3D

RegiaMichele Taverna

InterpretiMischa Barton, Rebecca De Mornay, Julianne Michelle, Corey Sevier, John Diehl, Kathleen Mackey, Jessica Malka

Durata: h 1.25
NazionalitàCanada, USA 2012
Generehorror
Al cinema nel Giugno 2014

•  Altri film di Michele Taverna

Trama del film 1303 - 3d - la paura ha inizio

Janet abbandona la sua famiglia e si trasferisce a vivere da sola. Durante la prima notte nella sua nuova casa qualcosa di soprannaturale sembra impadronirsi dell'appartamento.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   2,59 / 10 (39 voti)2,59Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su 1303 - 3d - la paura ha inizio, 39 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Jokerizzo  @  03/02/2020 10:18:58
   5 / 10
Di una bruttezza rara...

DarkRareMirko  @  26/08/2018 21:57:55
   6½ / 10
film sottovalutato, e mi dispiace.

Si, horror impersonale, rivedibile, con effetti speciali a volte risibili, imho sin troppo breve (neanche 80 minuti) ma anche morbosetto e d'atmosfera (con rimandi a Polanski e Kubrick).

E poi ho un debole per la Barton, sempre bellissima; la De Mornay non è una cattiva attrice e la sua madre alcolizzata è abbastanza sgradevole, ma comunque le caratterizzazioni non son molto approfondite...


Curioso anche io di vedere l'originale orientale, allora.


Non è perfetto, ma non merita neanche tutti questi voti...

Murphy  @  10/05/2017 09:38:58
   2½ / 10
che obbrobrio..una noia infinita!

InvictuSteele  @  17/02/2016 10:57:47
   2½ / 10
Uno degli horror più atroci usciti negli ultimi dieci anni, costruito su una trama orrenda e uno sviluppo che rasenta il ridicolo. Regia statica, fotografia oscena e sceneggiatura da denuncia, dove arrivare alla fine del film è una vera impresa perché la noia è protagonista assoluta. Non succede nulla e quel poco che succede è di una banalità assurda visto milioni di volte e che non spaventa nemmeno un bimbo di cinque anni, personaggi sciocchi e raccontati malissimo che si muovono in soli tre ambienti (tra l'altro inquadrati male dall'incapace regista che fa fatica a visualizzare gli spazi) inquadrati da una telecamera fissa posizionata sempre negli stessi angoli. Personaggi odiosi e privi di intelletto che si destreggiano in un plot scarno fino a giungere a un finale approssimativo, dove niente accade, nemmeno la sfida finale con il fantasma burlone, e nulla cambia rispetto all'inizio della storia. Omicidi noiosi, tutti uguali, brutti da guardare, ma le critiche sarebbero molte altre ancora. Di solito un voto così basso lo metto ai trash movie, autoironici e caciaroni, ma questo film ha delle pretese autoriali, è serio e presuntuoso, ma è una schifezza totale che è addirittura stato finanziato da qualcuno e che è riuscito a giungere nei nostri cinema.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  29/12/2015 12:57:00
   2 / 10
Il film è l'equivalente di una mattonella in testa, di una martellata nelle palle.
Attori allo scatafascio, sviluppo narrativo mai partito, sceneggiatura scritta da un bambino di seconda elementare, montaggio alla moviemaker....
Non è possibile, nel 2012, girare film di questo tipo.
Ovviamente la paura è totalmente assente; in più bisogna considerare l'atmosfera incredibilmente seriosa, ulteriore aggravante di un film di cui non se ne sentiva il bisogno.
Il finale è degno della schifezza vista in precedenza.
Lasciate perdere, buttate via 85 minuti del vostro tempo.

Light-Alex  @  15/11/2015 01:45:05
   2½ / 10
Pessimo. Sonno assicurato e voglia di interrompere la visione. Direi esattamente quello che NON si deve avere in un horror.

Il problema grosso è che in questo film si è scelto deliberatamente di non avere uno sviluppo, una trama di fondo. Semplicemente i fatti avvengono, con un che di ineluttabile e senza soluzione.

In genere in questo genere di film di infestazioni ci sono delle indagini, una lotta contro l'entità infestante. Un qualcosa che mandi avanti il film e alimenti via via la suspence. Qui tutto questo non c'è. Forse nella mente dello sceneggiatore questa doveva essere l'originalità del film, ma se la giocano malissimo e il risultato è un film senza filo, senza appeal.

Noioso, recitato e montato come un filmetto low cost. Micha Barton assunta solo per dare visibilità a un prodotto scadente.

fabri70  @  01/10/2015 21:48:46
   3 / 10
Parte bene...ti intriga poi diventa un filmetto...peccato..l idea c era....peccato sviluppata male

Samu  @  12/08/2015 12:26:59
   3½ / 10
Questo film è una bellissima taverna ... Di tristezza!
È una fortuna che non faranno il seguito

maxi82  @  11/08/2015 04:23:21
   4 / 10
Un horror che non sembra un horror che horror e???veramente brutto,con zero tensione e attrici irritanti..strabbocciato

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  27/07/2015 23:30:09
   3 / 10
Forse se guardavo prima il trailer degno di Maccio Capatonda avrei evitato tale visione...
Sembra un prodotto televisivo a basso costo con ex attori in cerca di un po' di gloria, senza sapere che cadranno ancora piu' in basso...e non è una metafora.
La banalita' fatta film? Eccola...

barone_rosso  @  04/07/2015 13:30:03
   2 / 10
Un concentrato di banalità e stereotipi senza fine... Ma poi la trama quale sarebbe? Un appartamento infestato, ok. E poi???

Arkantos  @  29/05/2015 19:55:50
   1½ / 10
Aaaaaaah, cosa mi tocca vedere…
Oltre a OUSSSSSSJA, molti chiedevano di continuo la recensione di 1303 dicendomi:
"Recensiscilo, credimi, è una m.erda!"
"Ci servi tu, Arkantos!"
"Ti prego, stronca sto film!"
E dappertutto vedevo 2, 1 e pure 0 su questo film e ho subito pensato:
"Benissimo, un nuovo film trash da guardare!"

… E invece… Ahimè, devo citare Farenz con qualche punta arkantosiana:
-Stiamo parlando della stessa identica cosa, due gemelli omozigoti! 1303 non assomiglia alla m.erda, è una me.rda! E' me.rda che ca.ga me.rda! L'ideatore di questo film ha esaurito i soldi in una taverna e si è vendicato dopo 30 anni creando questo fot.tuto horror di sta cippa! Cioè, uno dei film più brutti… della storia dei film brutti! Di sicuro ha pensato: "mmmm, sfruttiamo il successo di un film sconosciuto a milioni di persone, così mi vanto di avere una storia originale! Mettiamoci in testa due idee e lo distribuiamo!" peccato che le idee fossero due ed entrambe erano delle tro.iate!-

… Un po' troppo incandescente. Moderiamo un pochettino i toni e parliamo in modo più dettagliato del film.

ATTENZIONE SPOILER!!!

Non vi faccio il riassunto della trama perché, veramente, non ne vale la pena. Perché non ne vale la pena? Semplice, è la solita abitazione infestata dai fantasmi!

"Ma Arkantos, è un appartamento, non una casa"
WOW, questa sì che si chiama originalità!!!
Poi vabbeh, sempre i soliti omicidi idioti che fa l'assatanata semplicemente spintonando le persone e sempre DA DIETRO, ma che noia dai!!! Un minimo di originalità, NO, NO, NO, avvengono sempre così! Sembra di rivedere perennemente il film in loop: l'entrata all'appartamento, i primi segnali sinistri, poi tutto normale, poi la bambina, poi il bidello buontempone, poi dormono, poi altri segnali sinistri, poi la puzza di salame rancido, poi l'assatanata e infine la morte… La maggior parte delle scene è strutturata così, e che noia!
E che dire dell'altro 50% delle scene? Ancora peggiori delle precedentemente citate! Non sono altro che scenate tra la ragazza e la mamma, ma di quest'ultima vorrei approfondire un po' in seguito.
E poi i personaggi… Tutti pessimi, tutti anonimi, tutti macchiette, tutti scialbi, NON SE NE SALVA UNO SOLO!!!
Per dire (l'unica scena divertente del film): il portinaio vede la ragazza e gli dice "fammi vedere le te.tte" come lo avrebbe detto Siffredi.
Oppure la madre alcolizzata; ecco, qua vediamo le meningi di Michele Taverna che cercano di elaborare il personaggio più strambo possibile: tracanna alcol ogni giorno, parla sempre del suo passato, odia la seconda ragazza, dice un mucchio di fanfare e in alcune scene canta come un ubriaca. È assai difficile trovare un personaggio peggiore di questo!
I personaggi non hanno neanche un animo umano!
Tanto per dire un esempio: la prima ragazza muore a causa dell'assatanata che l'ha gettata dalla finestra. Il poliziotto, che è il suo fidanzato, vede il suo cadavere… E NON FA NULLA! L'unica cosa che fa è guardarla: non piange, non prova emozioni, niente, è statico! E non solo: quando ne parla con la sorella ha detto che ha cercato di fermarla, uno schifo pazzesco!
Anche solo per questa menzogna grande quanto un oceano bisognerebbe evitarlo a prescindere, ma io sono un recensore, analizzo, e la sceneggiatura non è l'unico elemento a far schifo!
A proposito, hanno cercato di dare una personalità pure al poliziotto dandogli molto spazio (vedasi anche le scene con l'ispettore), ma niente! Non trasmette nulla!

Parliamo della tensione nel film… Uno zero gigantesco esprime appieno ciò che penso della parte "orrorifica": cioè, mi devo spaventare perché c'è una bimba che fa rimbalzare una palla? Per il portinaio che la vuole vedere nuda? Ma che è sta roba!!! Fanno più paura gli scherzi di Pierino, e lo dice uno che è impressionabile!

E poi gli effetti speciali, qua si vede che hanno dato loro stessi nella realizzazione, come ad esempio quando ci sono le por… E' vero! Quando le porte si aprono da sole, si vede benissimo che il tutto è stato fatto con la stop-motion perché c'è un velo che si muove a scatti!
… Sto film è uscito nel 2014!!! Poco dopo, con lo stesso budget, è stato distribuito OUSSSSSSJA che non solo presenta quel minimo di interesse, non solo ha molti più effetti speciali, ma li ha pure più curati, invece qua no, vediamo stop-motion nelle porte, effetti scatto quando cammina l'assatanata, pessimi effetti di teletrasporto e soprattutto la trashosissima scena dove cade la prima ragazza, che fa rimpiangere pure l'Uomo Puma!

Questo film, se non si è capito, E' IL NULLA! E' IL NULLA DEL CINEMA! Ancora oggi mi chiedo:
"Perché fare remake di film orientali?"
"Perché metterci idee inutili?"
"Perché questi film vengono prodotti?"
"Perché questi film vengono distribuiti?"
Non è solo a livello tecnico-narrativo che risulta uno dei peggiori film che abbia mai visto, ma è anche nell'interesse che ti dà: in ogni suo frangente E' NOIOSO! Noioso perché non te ne frega niente dei personaggi, non te ne frega niente della storia, speri solo di finirlo e dimenticarlo il più presto possibile!

Il tutto, in un certo senso, è riassunto in una sola parola:
EVITATELO!!!

Odoacre71  @  30/01/2015 10:21:46
   1 / 10
Probabilmente la cosa peggiore partorita da mente umana! Sicuramente realizzato grazie a qualche sovvenzione privata o pubblica su cui è stata fatta la cresta, perchè per fare questa roba probabilmente 500 euro saranno bastati.
Un insulto al povero malcapitato spettatore.

likely  @  20/01/2015 02:43:45
   4 / 10
1303. Ennesimo remake occidentale di un film giapponese, con relative banalizzazioni e cliché holliwoodiani, come la ragazza che va a vivere da sola, il fidanzato poliziotto e via dicendo. Sinceramente l'ho guardato con la segreta speranza che fosse migliore dei precedenti film sul genere, però mi sbagliavo. Tanti sbadigli e un trascinato finale al quale sono arrivata per inerzia. Come al solito, il polpettone ghost horror - questa volta made Canada - non ha capito nulla della filosofia nipponica, riducendo il tutto ad inutili sequenze viste e riviste. Tranquillamente da evitare e, se presente nel pc, da cestinare.

claudioss83  @  09/01/2015 14:23:06
   7 / 10
Un bel film! Niente di speciale ma è bellino.

luis 98  @  07/12/2014 18:57:50
   1 / 10
ma uno che si chiama michele taverna ..come puo fare un bel film hahhaahah

il film e' privo di tensione/paura ...la regia e' pessima ...il cast inguardabile ....la storia imbarazzante ...insomma uno dei peggiori film che abbia mai visto

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  27/11/2014 14:06:50
   3 / 10
Improponibile ghost story, remake di un non già memorabile film giapponese. Storia vista decine di volte, con una sceneggiatura di imbarazzante spessore, un vero insulto all' intelligenza dello spettatore e al conoscitore del filone. Siamo infatti dalle parti di Sadako & Co., ovvero fantasmi femminili incavolati di brutto che ormai, diciamolo francamente, hanno fatto il loro tempo.
Questo non sembra interessare Taverna che scrive (?) e gira questa ennesima variazione sul tema, che poi tutto è fuorchè una variazione, semmai un bigino del j-horror in cui il tentativo di imitazione di registi come Nakata o Shimizu naufraga miseramente.
La prima parte è tutto sommato guardabile a patto di eliminare gli improponibili sketch famigliari con Rebecca De Mornay nei panni di un personaggio tanto assurdo quanto inutile. Sarebbe un ex cantante ormai alcolizzata, oltre che causa dell'allontanamento della figlia più giovane da casa; la ragazza stanca dei comportamenti materni affitta un appartamento firmando la sua condanna a morte, già dalla prima notte passa dall'etilica presenza genitoriale a quella di non meglio specificate entità minacciose.
Dopo il primo omicidio il film perde qualsiasi interesse tra apparizioni ridicole (la versione di Sadako passata in candeggina non si può guardare) e momenti in cui si vorrebbe trasmettere tensione ed invece si fa man bassa di risate e noia.
Dulcis in fundo l'epilogo, veramente gestito malissimo e palesemente affrettato.

Alex22g  @  23/11/2014 08:28:04
   4½ / 10
Il film poteva rendere bene se non si fosse resi i personaggi troppo stupidi(anche per un Horror) . Diciamo che la storia poteva risultare efficace , e che l'attrice che fa la sorella(più intelligente) mi è piaciuto proprio sia fisicamente che come recitazione/personaggio . Le scene horror risentono del basso budget ma non sono malaccio. Le musiche sono buone . Peccato

horror83  @  15/08/2014 08:33:18
   2 / 10
Me lo sono visto!!! e questa volta vi devo dare ragione, questo film fa schifo! sono d'accordo sia con i voti bassi sia con la media. non pensavo che un remake potesse toccare il fondo in questo modo. L'originale giapponese l'avevo trovato carino, anche se non è nulla di memorabile, ma questo remake se lo potevano risparmiare. io sono contraria ai remake americani sui film orientali, perchè io preferisco gli originali orientali, (hanno un diverso modo di fare i film), quindi nel remake americano non riescono a ricreare certe atmosfere tipiche orientali, anche se cmq fanno vedere la stessa storia sotto una luce più occidentale e magari aggiungono qualcosa in più, (The grudge, per es, è un buon remake di Ju-on, anche se preferisco l'originale), ma in questo caso hanno fatto un buco nell'acqua. Cmq è grazie al remake americano di Ju-on che ho iniziato a vedermi i film orientali (ero curiosa di vedermi l'originale), quindi io devo ringraziare l'America e i suoi remake perchè mi hanno fatto conoscere il cinema orientale che mi piace tanto, ma stavolta hanno toppato, questo film è venuto malissimo. Il film è noioso, tensione ed inquietudine non ce nè, la ragazza fantasma è anonima, le due sorelle sono una peggio dell'altra, la madre è ridicola (quando c'erano le sue scene ridevo!!!!! Quante risate che mi sono fatta!!!! meglio di un film comico!), il fidanzato anonimo, scene messe a casaccio, il portiere un viscido, e la bambina antipatica. I pochi effetti speciali che ci sono, sono fatti con i piedi......insomma non si salva niente! l'unica cosa positiva è che dura poco (85 minuti.....buttati al vento!!!).
Pessimo!!!

LoPsichedelico  @  12/08/2014 19:04:53
   2 / 10
Ma che tavernata orrenda. Michele Taverna mi sembra l'italianizzazione di alcuni nomi vip, ad esempio Tommaso Crociera o Giorgio Cespuglietto.
Michael Tavern era molto meglio!!

Non so perchè l'ho visto............. Film ridicolo sotto tutti i punti di vista. Non perdo nemmeno tempo a commentarlo.
Unico consiglio: non perdete tempo a guardarlo, non fa nemmeno ridere involontariamente, se non in qualche momento, ad esempio il tipo che dorme sul divano e che si sveglia e si riaddormenta per venti volte di fila mentre lo spettro si avvicina...
Quando il cinema americano fa schifo... fa davvero schifo!

Dante69  @  11/08/2014 20:49:48
   1 / 10
Schifo , veramente inutile e deleterio! sconsigliatissimo!

matteo+  @  11/08/2014 20:31:32
   1 / 10
da evitare !!! ho buttato i miei soldi al cinema

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR oh dae-soo  @  26/07/2014 00:54:34
   4 / 10
E pensare che la soluzione stava tutta nei crediti...

Il titolo intanto, 1303.
Non può essere un caso, deve essere un codice da decriptare, per forza.
Proviamo con diverse combinazioni.
Credo che il valore del film sia nascosto in quelle misteriose cifre.

1 + 3 + 0 + 3 = 7

No, lo escludo. Tranne la trapunta del letto, il personaggio del portiere bavoso, la presa della corrente che si vede per 1 secondo in un'inquadratura e il sollievo che si ha a fine film da 7 non c'è altro.
Nemmeno le due presunte bonazze protagoniste, una, la Barton, che non mi ha mai detto nulla, tanto meno ora che è così in forma

http://www.igossip.it/wp-content/uploads/2013/10/MischaBartoncompletamenteubriaca-540x415.jpg


l'altra, na bionda, anonima più di un sasso in una spiaggia di sassi, con solo due espressioni, da viva e da morta.

3 - 1 + 0 + 3 = 5

Aveva tutte le carte in regola per il 5 in effetti, il classico horror mainstream americano che sai esattamente cosa accade 30 secondi prima che accada, quello della gente che appare e te cammina dietro, quello delle facce atterrite, quello che te more un parente e il giorno dopo te ne frega come se c'avessi le emorroidi, quelli insomma che non hanno niente di nuovo da dare e quello che danno di vecchio spesso lo danno male.
Però, pensandoci meglio, credo che il film sia peggio di questa possibile lettura del codice.

( 1 + 3 + 3) x 0 = 0

O.k, siamo sinceri, non è brutto fino a sto punto dai.
Gli horror da 0 so altri, e qui li abbiamo passati bene o male una decina.
Certo però che in qualche scena c'ha provato a fa sta cifra tonda eh.
Specie, almeno per il sottoscritto, per la peggiore tara degli horror deficienti e malfatti, quella del PENSIERO AD ALTA VOCE, oppure peggio, DELLA DESCRIZIONE AD ALTA VOCE DI OGNI SINGOLA PROPRIA AZIONE

La bionda anonima, no la Barton che è anch'essa anonima ma però ossimoricamente un nome ce l'ha, no, quell'altra, entra su sta stanza e per 20 minuti parla da sola.
"magnifico"
"guarda che vista"
"mi piace"
"questo dove lo metto?"
"e questo che cos'è?"
"questa come la faccio?"
"ho rischiato di restare uccisa da una tavola da stiro!"
"e' un appartamento così bello..."
"è quanto ho sempre sognato di avere"

tra le altre

senza che ci sia nessuno. Ogni suo pensiero, tra l'altro di una piattezza unica, tipo i pensieri primitivi dell'uomo primitivo, è svelato ad alta voce. Probabilmente per un pubblico di non vedenti.
Anche se in quel caso mi sarei aspettato una ipotiposi ancora più marcata, tipo:

"questo cavatappi di ferro che sto usando per aprire la bottiglia si è rotto"

senza limitarsi al semplice

"si è rotto"

questo dell'ipotiposi è un virus ineliminabile

ma la candidata migliore per raggiungere il voto 0 è stata la caduta (santa caduta che ce n'hai tolta dalle palle una) della bionda anonima per strada.
Il suo fidanzato esce dal palazzo, sente le sue grida (ovviamente sopra di lui PERFETTAMENTE) ma GUARDA AVANTI. E ha ragione lui! perchè la ragazza, malgrado cada aggrappata alla ringhiera, quindi in senso verticale perfetto, viene ritrovata dal ragazzo 15 METRI davanti a lui e alla porta di uscita del palazzo, nemmeno si fosse buttata dalla finestra cercando di battere il nuovo record di salto in lungo (con asfalto al posto della sabbia)
Ma, a parte ste cose, il film non è da 0.
Paradossalmente perchè è più noioso di un film da 0 e la noia, si sa, è indice di mediocritas.

(1 + 3) + (0 x 3) = 4

ecco, credo sia questo il voto giusto per un film di una noia mortale, che va avanti come un vecchietto con il bastone che fa i 100 metri. Un vecchietto che

- sai che ci metterà tantissimo a percorrerli
- sai perfettamente che andatura mantiene e puoi prevedere ogni suo passo
- l'unica speranza che puoi avere è che cada

parlavo dei crediti, che tutto il segreto di 1303 fosse là

ecco, il voto l'abbiamo decriptato

il resto stava nel nome del regista

Michael Taverna

lascio a voi ogni possibile battuta la riguardo, io me cavo da cogliòni che me viè da ride

deus  @  24/07/2014 19:09:46
   5 / 10
film abbastanza povero di idee e contenuti, però mi piace la room, ricorda quella di silent hill 4, the room appunto, e visto che sono un fan della saga e dei film almeno un 5 lo merita!

1 risposta al commento
Ultima risposta 26/08/2018 22.01.01
Visualizza / Rispondi al commento
topsecret  @  15/07/2014 17:27:28
   3½ / 10
Concludendo il mio commento all'originale nipponico, qualche mese fa, speravo in un remake che fosse almeno un po' più interessante. Invece Michele Taverna sforna un prodotto addirittura peggiore del film del 2007.
Una Misha Burton irriconoscibile è la protagonista di una storia vuota, priva di tensione, che non consente nessun coinvolgimento e se possibile affossa ancora di più un soggetto gà scricchiolante di suo, senza palesare nessuna capacità visiva nè emozionale...a parte la noia.
Unica nota positiva: con 1303 quella tremenda insonnia che vi assilla da parecchio tempo ormai ha i giorni contati.

5 risposte al commento
Ultima risposta 12/08/2014 09.30.59
Visualizza / Rispondi al commento
wolf18  @  11/07/2014 09:43:22
   1 / 10
Tra i peggiori film mai visti.
Non esiste una scena, un dialogo salvabile. Niente di niente.
Oscenità allo stato puro.

Invia una mail all'autore del commento tnx_hitman  @  02/07/2014 18:45:07
   1½ / 10
Michael Taverna non e' neanche un mestierante dietro la macchina da presa.
Non sa infiltrarsi nelle scene piu' concise per distribuire al meglio la tensione.
Non si mette in pari con una sceneggiatura gia' di per se lacunosa,che distrugge tutto l'apparato narrativo del film.
Non sa piazzare gli attori distintamente nei luoghi fotografati,rendendo piatto l'intero svolgimento del racconto.

In piu' abbiamo un'interpretazione scadente di una sconosciuta Julianne Michelle,un'essere raccapricciante peggio dell'entita' maligna che si mette in ombra all'interno dell'appartamento 1303.
Non buca lo schermo,lo fa fuori.E annienta tutto il resto dello staff che cerca di impegnarsi per tenere in piedi la struttura barcollante del film.
Impegnarsi,che parolone.

Non siamo di fronte ad un lungometraggio,no.
Questa e' il punto di non ritorno del genere horror.Non ricadiamo in queste trappole letali.Non fidiamoci piu' di questo tizio chiamato Taverna.

Un regista che cerca di essere tale,che non si consulta con nessun collaboratore e non si cimenta in nessun altro reparto per sostenere questo progetto.

Insomma un totale disastro.

Da abolire nelle sale cinematografiche,non riproponete piu' delle pellicole simili.

Regista Ricky  @  24/06/2014 21:04:44
   1½ / 10
Ma dovevo avere paura? Che porcata di film. Trama noiosa, attrici, ahahaha, attori, mbhe?
Pregio? Dura poco

alex94  @  23/06/2014 18:08:47
   2 / 10
Osceno remake del 2012 diretto da Michele Taverna,già produttore del originale.
La trama è ripetitiva e banalissima,la tensione è pari a zero cosa che rende il film anche piuttosto noioso,la regia così come le interpretazioni fanno schifo e per concludere gli abbondanti effetti speciali in computer grafica sono fatti malissimo.
Film assolutamente inguardabile da evitare ad ogni costo.

3 risposte al commento
Ultima risposta 16/08/2015 18.07.15
Visualizza / Rispondi al commento
The Cellular  @  19/06/2014 17:58:17
   1 / 10
Vomito di film..un aborto totale VERGOGNA

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

4 risposte al commento
Ultima risposta 24/02/2016 21.50.48
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento stefano  @  19/06/2014 12:08:48
   1 / 10
Vorrei solo capire come può ancora un produttore finanziare, uno sceneggiatore scrivere (e in questo caso girare), un distributore comprare e un esercente programmare un film così!... Prima mezz'ora di nulla, poi una leggera speranza con la sorella che vuole capire cosa è successo, ma di nuovo una mezz'ora di nulla e poi la fine improvvisa.... Il tutto in un mare di sciatteria colossale... Unica virtù: almeno è breve!

Botticciolo  @  18/06/2014 14:19:55
   2½ / 10
Mezzo voto in più per la mamma ubriacona. Il resto si commenta da solo.

Invia una mail all'autore del commento Albertine  @  18/06/2014 09:25:16
   1 / 10
non sprecherei parole per questa "cosa" indefinibile e ridicola che pretende di essere un film e per di più horror se non fosse per impedire ad altri malcapitati di andare a vederlo. Di horror brutti, deludenti, scadenti, pessimi, inutili ce ne sono, hai voglia, da appassionata ne ho visti e ne vedrò ancora a migliaia, ma questo è diverso. Di solito, almeno per chi ama il genere, si salva una sequenza, un effetto speciale, uno schizzo di sangue, un trucco, un urlo, un dialogo, qui per la prima volta non riesco a salvare nulla, neanche un secondo di questo schifo. Non c'è un momento di tensione, di impressione, non funziona niente, fin dalle prime scialbe sequenze. Saranno le attrici una peggio dell'altra che non hanno nessuna credibilità, soprattutto la prima sorella, vorrei sapere chi perché le ha dato la possibilità di fare un film. Non è bella anzi l'ho trovata particolarmente sgradevole da guardare, dovrebbe interpretare una ventiquattrenne ma sembra una sessantenne rifatta, palesemente incapace di esprimere qualsiasi cosa a parte fer vibrare continuamente le siliconatissime labbra. Gli attori coprotaggonisti inespressivi fino all'inverosimile. Dialoghi e sceneggiatura ridicoli. Insomma ad un certo punto ho preferito ridere, cosa che non faccio mai neanche nei casi più disperati. Non ho neanche litigato con i ragazzini che giustamente ridevano e commentavano alle mie spalle, almeno interrompevano la noia. Una parodia involontaria. NON ANDATE A VEDERLO : 1) buttereste i vostri soldi; 2) alimentereste questo tipo di operazioni che se dovessero continuare, potrebbero mettere una pietra tombale sul cinema horror.

9 risposte al commento
Ultima risposta 25/06/2014 18.40.13
Visualizza / Rispondi al commento
Luther  @  18/06/2014 09:05:48
   1½ / 10
Sterco di cavallo allo stato puro!!!
Do mezzo voto in piú solo per la presenza nel film della bella mammina che in piú di una scena strappa anche qualche piccola risata .

Direi che non ci sia altro da aggiungere ... schifezza assoluta!! .... NO COMMENT !

albert74  @  18/06/2014 02:56:25
   1 / 10
filmaccio horror di infimo livello che riprende la trama di 1408. Nella realtà mi pare sia un remake di un film giapponese.
La recitazione è pietosa, il montaggio peggio, la regia è imbarazzante. la sceneggiatura sembra creata da un imbecille.
dovrebbe essere un horror ma non spaventa. è ottimo solo per prendere sonno ma a patto di guardarlo a stomaco vuoto per non rimettere!
dovrei pescare tra i numeri negati per dargli un voto ma in mancanza di meglio...

Invia una mail all'autore del commento ziokartella  @  17/06/2014 11:23:10
   3 / 10
Pessimo remake di un film giapponese che già di per sè non è stato memorabile....

Macs  @  14/06/2014 22:42:51
   2 / 10
Visto in inglese. La tentazione di spegnere è stata costante per tutto il film, ma non so bene come, sono arrivato fino in fondo. Errori evidenti di regia e montaggio, storia insulsa e una Samara bionda che non farebbe paura a un feto. Non dò 1 solo perché certi onori spettano a film più meritevoli.

lucasssss  @  14/06/2014 11:25:46
   2 / 10
un solo termine.......

imbarazzante!!!

mirkoianni  @  14/06/2014 00:20:36
   3 / 10
Al di la del fatto che si tende sempre a criticare e giudicare questo genere di film.....sia per cose viste e riviste e sia perché essendo un "presunto" horror, deve far vedere qualcosa di nuovo x non essere stroncato!!!
Il problema di questo film è che a parte non avere un minimo di trama ne costruzione logica, non riesce a decollare per niente.....recitato molto male e montato ancora peggio......magari avesse preso spunto da altri.....un qualcosa di visto e rivisto gli avrebbe solo giovato

1 risposta al commento
Ultima risposta 14/06/2014 09.30.58
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917adoration (2019)alla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghiera
 NEW
bad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnboterocaterina
 NEW
cats (2019)
 NEW
cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of space
 NEW
criminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittle
 NEW
fabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicihammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo natale
 NEW
il richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretijojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortuna
 NEW
la mia banda suona il popla ragazza d'autunnolast christmasleonardo. le opere
 NEW
l'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfetto
 NEW
lontano lontano
 NEW
lunar citymarco polo - un anno tra i banchi di scuolame contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancyodio l'estatepiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarerichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsonic - il filmsorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospiti

998901 commenti su 42900 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net