Recensione ogni maledetta domenica regia di Oliver Stone USA 1999
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione ogni maledetta domenica (1999)

Voto Visitatori:   7,35 / 10 (128 voti)7,35Grafico
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film OGNI MALEDETTA DOMENICA

Immagine tratta dal film OGNI MALEDETTA DOMENICA

Immagine tratta dal film OGNI MALEDETTA DOMENICA

Immagine tratta dal film OGNI MALEDETTA DOMENICA

Immagine tratta dal film OGNI MALEDETTA DOMENICA

Immagine tratta dal film OGNI MALEDETTA DOMENICA
 

"Ogni maledetta domenica o si vince o si perde" sa di luogo comune ed è un luogo comune che puzza di birra e sudore, che fa girare soldi ed anche teste a milioni di esseri umani: il film datato 1999 di Oliver Stone è retorico, rumoroso e formalmente corretto.
Racconta la storia della squadra di football Miami Sharks allenata dallo stanco ma ancora capace di mordere Tony D'amato (Al Pacino) e di proprietà dell'ambiziosa ed affascinante Christina Pagniacci (Cameron Diaz).

Componenti che rendono il gioco del football qualcosa che trascende dallo sport o dalla sana competizione sono il conflitto generazionale, l'ossessione di volere essere sempre al passo coi tempi, l'onnipresenza dei media, il "dio" denaro, che oltre a far perdere la testa spesso è in grado di far perdere la salute.
L'allenatore Tony D'Amato, appartenente alla storica scuola in cui i campioni erano veri uomini fuori e dentro al campo, sostiene che il degrado morale ed etico degli atleti contemporanei sia causato dalla cara vecchia televisione, questa sarebbe la causa per cui gli atleti non giocano più per la squadra ma per il proprio tornaconto ed anche del fatto che, sebbene fisicamente più preparati questi giovani nerboruti siano molto più fragili dei loro predecessori.

In questa visione oscura e quasi demoniaca del mezzo televisivo ritorna un motivo caro ad Oliver Stone; egli infatti sferrò un violento attacco ai media già cinque anni prima con il film "Assassini nati" scritto da Quentin Tarantino: lì si parlava di omicidio, violenza e serial killer, qui si parla di egoismo, avidità e corruzione.
Altra firma del regista si può riscontrare nel suo descrivere i Miami Sharks come una truppa dell'esercito, i cui componenti si devono difendere (o dovrebbero difendersi) vicendevolmente, si devono proteggere e devono giocare per un ideale più alto di quello propriamente personale.
L'idea di atleti trasfigurati in "natural born killer" è sottolineata da alcune significative inquadrature e da non troppo eleganti parallelismi, come l'equiparazione tra i gladiatori che gareggiavano sulle bighe nel kolossal "Ben Hur" ed i viziati e dopati Squali di Miami. Tutto coadiuvato dall'ottima fotografia di Salvatore Totino oltre che da battute che rasentano la teatralità; questo lato così pacchiano è però il vero colore del film, la vera anima che dal rap di Willi Beaman (Jamie Foxx) al mood ispirato da Coltrane di Tony rende questo film un vero show godibile, mai noioso in oltre due ore di durata.

Ottima l'interpretazione di Al Pacino, che sembra migliorare con l'età e riuscire ad adattarsi a qualsivoglia ruolo; brava anche Cameron Diaz così come il cinico medico dello spogliatoio James Woods. In generale tutto il cast è più che convincente a parte Matthew Modine che, con la sua aria allampanata, a stento riesce a persuadere il pubblico della volitiva ricerca del giusto di cui il suo personaggio si fa promotore.

Il monologo recitato da Al Pacino poco prima di scendere in campo per affrontare l'ultima partita è piuttosto banale ma comunque non privo di fascino e verità, soprattutto nell'affermare che la vita è come una partita, che è questione di fare la scelta giusta nel momento giusto e come nel football è questione di tempismo e di riuscire ad avanzare un centimetro per volta.

I film sul football in America sono parecchi, ed il motivo è che in America il football è simile a ciò che il calcio era in Italia fino a qualche anno fa: una fede, un credo che divide gli anni in stagioni e che lambisce anche esperienze diametralmente opposte, addirittura sfiorando la letteratura: ne è un esempio la squadra di Baltimora che deve il suo nome alla nota poesia "Raven" di Edgar Allan Poe.
Spesso questi film cercano di affrontare il tema in modo diverso: ci sono esempi riusciti come "The Program" di David S. Ward, altri decisamente meno, come "Varsity Blues" di Brian Robbins, altri ancora piuttosto divertenti come "L'altra sporca ultima meta" di Peter Segal, remake de "Quella sporca ultima meta" di Robert Aldrich, datato 1974. Alcuni sono anche più cafoni di "Ogni maledetta domenica"; a voi il compito di scovarli...

Commenta la recensione di OGNI MALEDETTA DOMENICA sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di foxycleo - aggiornata al 20/08/2007

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

45 seconds of laughter47 meters down: uncaged5 e' il numero perfettoa herdadea mano disarmataa sonabout endlessnessadults in the roomall this victoryalla corte di ruth - rgbamerican animalsamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayerannabelle 3aquaslasharab bluesarrivederci professoreatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbaby gang (2019)babyteethballoonbarnbeautiful boy (2018)beyond the beach: the hell and the hopebirba - micio combinaguaiblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicablue my mind - il segreto dei miei anniboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebring the soul: the movieburning canecarmen y lolacercando valentinacharlie says - charlie dicechiara ferragni - unpostedchristo - walking on watercitizen kcitizen rosicity hunter - private eyesclimax (2018)colectivcorpus christicrawl - intrappolatidaitonadelphinedi tutti i coloridiamantino - il calciatore piu' forte del mondodicktatorship - fallo e basta!dolcissimedomino (2019)due amici (2019)edison - l'uomo che illumino' il mondoeffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragioescape plan 3 - l'ultima sfidafast & furious - hobbs & shawfellini fine maifiebre australfiore gemellofulci for fakegenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgloria mundigodzilla ii - king of the monstersgoldstonegretaguest of honourhava, maryam, ayeshahotel artemishouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi morti non muoionoil criminaleil flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil mostro di st. pauliil pianeta in mareil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanitàil varcoin fabricit: capitolo 2juliet, nakedjust 6.5kinkingdom comela bambola assassina (2019)la fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila lloronala mafia non e' piu' quella di una voltala mia vita con john f. donovanla piccola bossla prima vacanza non si scorda maila rivincita delle sfigatel'amour flou - come separarsi e restare amicil'angelo del criminele coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilucania - terra sangue e magial'ultima orama (2019)mademoisellemadre (2019)marriage storymartin edenmaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmen in black: internationalmes jours de gloiremidsommar - il villaggio dei dannatimio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutnevermindneviano.7 cherry lanepallottole in liberta'parthenonpasspartu': operazione doppiozeropelican bloodpets 2: vita da animaliphotographpolaroidpop black postapowidoki - il ritratto negatoprimula rossapsychosiaquel giorno d'estateraccolto amarorapina a stoccolmarare beastsrealmsred sea divingrestiamo amicirevenirrialtorocketmanroqaiasabbiasanctorumsaturday fictionscalesscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligarisebergselfieserenity (2019)seules les betessh_t happensshadow of watershelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaiskate kitchensolesoledadspider-man: far from homestate funeralstuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognotesnotathe boy 2the burnt orange heresythe deepthe diverthe elevatorthe great green wallthe king (2019)the kingmakerthe laundromatthe lodgethe long walkthe mirror and the rascalthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe quake - il terremoto del secolothe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthe truththey say nothing stays the sameti presento patricktony drivertoy story 4un monde plus granduna famiglia al tappetoverdictvita segreta di maria capassowaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkwelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewomanx-men: dark phoenixyou will die at 20zerozerozero - stagione 1zumiriki

991713 commenti su 41956 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net