Recensione be kind rewind - gli acchiappafilm regia di Michel Gondry USA 2007
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione be kind rewind - gli acchiappafilm (2007)

Voto Visitatori:   6,97 / 10 (119 voti)6,97Grafico
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film BE KIND REWIND - GLI ACCHIAPPAFILM

Immagine tratta dal film BE KIND REWIND - GLI ACCHIAPPAFILM

Immagine tratta dal film BE KIND REWIND - GLI ACCHIAPPAFILM

Immagine tratta dal film BE KIND REWIND - GLI ACCHIAPPAFILM

Immagine tratta dal film BE KIND REWIND - GLI ACCHIAPPAFILM

Immagine tratta dal film BE KIND REWIND - GLI ACCHIAPPAFILM
 

Mike (Mos Def) lavora nel vecchio videonoleggio Be Kind Rewind del signor Fletcher (Danny Glover), ormai prossimo alla chiusura. Jerry (Jack Black), il migliore amico di Mike, decide di sabotare la centrale elettrica della cittÓ che a suo parere controlla la mente delle persone attraverso le microonde. Il tentativo di sabotaggio lascia Jerry magnetizzato, e tutte le videocassette del negozio vengono cancellate. L'unico modo per salvare il business Ŕ ricreare versioni amatoriali ("maroccate", "sweded" nell'originale) dei film noleggiati. Inaspettatamente, l'esperimento ha un successo strepitoso e il Be Kind Rewind comincia a conoscere incassi mai sperati, mentre Mike e Jerry possono soddisfare i loro sogni creativi e personali...

Il quarto lungometraggio del visionario regista francese Michel Gondry, autore di alcuni tra i pi¨ spettacolari videoclip del decennio scorso, arriva dopo due dei migliori film degli ultimi anni, l'insuperabile "Eternal Sunshine of The Spotless Mind" e "L'Arte del Sogno".
Stavolta, Gondry si cimenta con una commedia molto originale, mettendo al centro della storia il suo singolare marchio di fabbrica, ovvero gli effetti speciali fatti a mano o volutamente grezzi, che diventano vero e proprio motore della storia, perchŔ Mike e Jerry si vedono costretti a ricreare senza mezzi tecnici di alcun genere, neanche un computer, gli effetti speciali dei blockbuster americani come "Ghostbusters" e "King Kong" o a tentare di rifare "Il Re Leone" senza neanche un disegno animato. Si passa costantemente dalla risata per le trovate folli di Jerry (come girare una scena notturna in pieno giorno...) all'incanto di altri trucchi semplici e geniali (come far sembrare King Kong un gigante...) e davvero si vorrebbe che non la finiscano mai.

"Be Kind Rewind" Ŕ una dichiarazione d'amore al cinema e all'artigianato, senza nessuna polemica nei confronti degli effetti speciali o dell'avanzata della tecnologia. Semplicemente, ci ricorda che mettere il cuore al centro di ogni progetto Ŕ fondamentale perchÚ questo riesca, che le idee sono fondamentali per realizzare qualcosa di bello, indipendentemente dai limiti tecnici ed economici. Tutta la sequenza finale della lavorazione del film su Fats Waller, i cui inserti sono mostrati anche lungo il film, Ŕ una specie di contenuto speciale inserito nella trama, uno svelamento del trucco: tutti i trucchi utilizzati da Mike e Jerry sono completamente artigianali, qualunque amante del cinema non pu˛ non restare incantato o terminare la visione senza una gran voglia di provarci. Tramite Mike e Jerry Gondry ci suggerisce che si pu˛ fare e ci fa anche vedere come e quanto sia divertente, quanto sia importante. Non si pu˛ non sottolineare che Gondry riesca, ogni volta, a non lasciare lo spettatore alla fine del film. Che sia la voglia di una seconda visione, una riflessione personale o la voglia di prendere in mano una telecamera, i film di questo allampanato francese riescono sempre a far scattare qualche molla nel cervello o nel cuore degli spettatori.

Se da un lato non si ritrova la profonditÓ inquieta di "Eternal Sunshine" (che era per˛ scritto da Charlie Kaufman) o la malinconia dolce de "L'Arte del Sogno", questo piccolo grande film riesce su pi¨ livelli a soddisfare: un Jack Black in stato di grazia impersona un mix dei tipi che solitamente interpreta, paranoico sfigato e con manie di grandezza, evidentemente divertito nell'omaggiare/parodiare tutti questi classici del cinema, strappa applausi e risate praticamente di continuo e si offre anche ad una serie di gag slapstick originali e divertentissime (la scena della "mimetizzazione" Ŕ genio puro, nella sua completa illogicitÓ...). L'accoppiata Black/Gondry poteva sembrare un p˛ strana, invece basta vedere le prime scene del Ghostbuster "maroccato" per capire che c'Ŕ un'area comune tra la follia visionaria di Gondry e quella fisica di Black, e quell'area Ŕ "Be Kind Rewind".
Danny Glover, Mia Farrow e Mos Def completano il cast dei personaggi principali con interpretazioni surreali e convincenti; la colonna sonora jazz concorre a costruire un'atmosfera comunque malinconica, da fine di un'epoca, simboleggiata dal palazzo fatiscente dove abitano Mike ed il signor Fletcher, destinato ad essere demolito. La tecnologia e le leggi del commercio, con la loro intrinseca freddezza, sono utilizzate come metafora per ci˛ che il cambiamento solitamente pu˛ portare via di buono anche quando ha l'intento di migliorare la vita delle persone. Ma mai Gondry sembra voler dire che si stava meglio quando si stava peggio, o che i VHS siano meglio dei DVD. Semplicemente, il lato umano di ogni cosa, l'amicizia, la solidarietÓ, la memoria, sono valori che dobbiamo custodire e diffondere, perchŔ rimangono l'unica forza a cui possiamo attingere nei momenti difficili e dobbiamo impedire che i cambiamenti inevitabili ce li portino via.

"Be Kind Rewind" scorre via leggero, si ride tanto, ma lascia qualcosa dentro, come ogni opera del suo regista e merita pi¨ di una visione, possibilmente in un'edizione home video degna della sua bellezza. L'edizione in commercio in DVD in Italia Ŕ semplicemente scandalosa, se volete un consiglio, procuratevi il BluRay Disc UK.

Commenta la recensione di BE KIND REWIND - GLI ACCHIAPPAFILM sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di JackR - aggiornata al 09/04/2009

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#unfit - la psicologia di donald trump10 giorni con babbo nataleabout endlessnessaddio al nubilatoalessandra - un grande amore e niente piu'all my friends are deadamore al quadratobaby yaga: incubo nella foresta oscurabastardi a mano armatabliss (2021)burraco fatalecentigradecherry - innocenza perdutacome truecosa sarÓcreators: the pastcrisiselegia americana
 NEW
estraneo a bordofino all'ultimo indiziogirl power - la rivoluzione comincia a scuolagodzilla vs. konggovernance - il prezzo del poteregreenlandhoneylandi am greta - una forza della naturai predatoriil cammino di xicoil caso pantani - l'omicidio di un campioneil mio corpo vi seppellira'il principe cerca figlioil talento del calabroneimprevisti digitaliio sono nessunojakob's wifejudas and the black messiahla nave sepoltala prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala stanzala vita straordinaria di david copperfieldl'amico del cuore (2021)lasciami andarel'incredibile storia dell'isola delle roselockdown all'italianal'ultimo paradiso (2021)ma rainey's black bottommadame claudemankminari
 NEW
monster huntermurdershownomad: in cammino con bruce chatwin
 NEW
non mi ucciderenotizie dal mondooperazione celestinaoperazione varsity blues: scandalo al collegepalazzo di giustiziapalm springs - vivi come se non ci fosse un domaniparadise - una nuova vitaparadise hillspele' - il re del calcioqualcuno salvi il natale 2quello che non ti ucciderange runnersrebeccaroubaix, una lucesacrifice (2020)sola al mio matrimoniosonsotto lo zerosoul (2020)sul piu' belloten minutes to midnight
 HOT
tenetthe fatherthe mauritanianthe midnight skythe nights before christmasthe secret - le verita' nascostethe unholythe united states vs. billie holidaythunder forcetua per sempretutto il mondo e' palesetutto normale il prossimo nataleun divano a tunisiuna classe per i ribelliuna donna promettentewe are the thousand - l'incredibile storia di rockin'1000we can be heroeswhy did you kill me?wonder woman 1984wrong turnyes dayzack snyder's justice league

1016764 commenti su 45363 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net