the game regia di David Fincher USA 1997
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the game (1997)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film THE GAME

Titolo Originale: THE GAME

RegiaDavid Fincher

InterpretiMichael Douglas, Sean Penn, Deborah Unger, James Rebhorn, Peter Donat, Carroll Baker, Anna Katerina, Armin Mueller-Stahl, Charles Martinet

Durata: h 2.09
NazionalitàUSA 1997
Generethriller
Al cinema nel Settembre 1997

•  Altri film di David Fincher

Trama del film The game

Uno spento uomo d'affari di mezza etÓ, si fa convincere dal fratelo minore ad iscriversi in un club che organizza giochi tanto realistici che lo faranno precipitare in un incubo senza fine.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,31 / 10 (218 voti)7,31Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The game, 218 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

CyberDave  @  10/09/2023 17:03:01
   7½ / 10
Un Michael Douglas semplicemente perfetto nel ruolo, un film che tiene incollati fino alla fine, dove un finale beffardo e ben gestito regala alla pellicola la possibilità di essere ricordato nel tempo.
Assolutamente da recuperare.

DonnieDarko98  @  23/08/2022 10:07:09
   5 / 10
Peggior film di fincher a parer mio .
L'unico grande merito di questo film sta nell'incipit,parecchio innovativo per l'epoca.
La fotografia è l'unica cosa che mi ha ricordato che dietro la cinepresa ci fosse David , manca la tensione ,non ci sta mai una svolta narrativa e il finale ...uno dei tratti distintivi di fincher ,i suoi finali sono "schiaffi" in faccia il più delle volte, purtroppo in the game si rivela troppo prevedibile,piatto e privo di pathos ,come tutto il resto del film d'altronde.
Piccola nota di merito a Sean Penn che si rivela ancora una volta uno dei miglior attori di Hollywood.

Invia una mail all'autore del commento bart1982  @  20/08/2022 19:03:34
   6 / 10
Film parte bene, per gli anni in cui è stato girato è innovativo.
Purtroppo a mio modo di vedere la trama è un po' fragile; tante cose sarebbero potute andare storte in questo "scherzo" di compleanno…invece fila tutto liscio!

federicoM  @  22/01/2022 23:35:52
   7½ / 10
Più che the game si dovrebbe chiamare scherzo da prete.

bitlis69  @  06/01/2022 01:17:48
   8 / 10
C'è poco da commentare, film imperdibile, michael Douglas super.

marcogiannelli  @  30/11/2021 17:10:24
   7 / 10
Diciamo che Fincher non può girare male, e su questo non credo ci siano grossi dubbi. Infatti questo The Game, per quanto richieda una sospensione dell'incredulità altissima non annoia mai e registicamente non gli si può dire nulla.
Il personaggio di Michael Douglas, prima che gli cada il mondo addosso, è semplicemente geniale: un Gordon Gekko sempre cinico ma con un passato duro, una scorza creatasi per non sopperire ad un tragico destino.
E la *******ggine dei capitalisti è di gran lunga uno dei temi centrali, tanto che il nostro protagonista dovrà redimersi.
La possibilità che sia tutto un gioco veramente l'avevo annusata dal secondo 1, c'è da dire che però Fincher riesce nel mantenerti sempre il dubbio.
Peccato però che narrativamente non funzioni benissimo e, soprattutto, la scena finale la trovo davvero agghiacciante sia da pensare, sia da mettere in scena.

olikarin  @  13/08/2021 16:28:54
   6½ / 10
A distanza di un giorno ho ancora dei ripensamenti. "The Game" è certo confezionato come un buon thriller, tecnicamente valido e abbastanza coinvolgente anche a livello attoriale. Il personaggio che più di tutti è riuscito a confondermi sempre, dall'inizio alla fine, è quello di Christine. Numerosi inoltre i colpi di scena e diverse le scene che mi hanno fatto domandare cosa stesse succedendo. Il ritmo è incalzante e riesce a mantenere l'attenzione abbastanza bene.

Forse dal regista che ha sfornato prodotti eccezionali come "Seven" e "Fight Club" che, a distanza di anni dalla prima visione si confermano ancora tra i miei film preferiti di sempre, avevo qualche aspettativa in più. Soprattutto sul finale, e soprattutto se rifletto sull'epilogo dei film appena citati.

Continuo a chiedermi il perché di tanto buonismo. Era forse necessario? Se per tutta la durata ho davvero pensato di essere davanti a un thriller, gli ultimi minuti sono stati in grado di ribaltare questa mia certezza, in senso assolutamente negativo. A mio avviso, la scena del tetto avrebbe potuto costituire un finale degno di nota. E invece... Alla fine il film si auto-spoilera dall'inizio. E la suspense viene completamente distrutta.

Il prodotto è nel suo complesso apprezzabile, chiaramente è necessaria una certa sospensione dell'incredulità - come evidenziato da altri utenti prima di me - ma questo non costituisce un grosso problema, d'altronde non siamo mica di fronte a un film autobiografico. Non è da condannare solo per il finale un po' discutibile.

Avrebbe potuto essere di più ma d'altronde non tutte le ciambelle escono col buco..



zerimor  @  26/04/2021 14:57:06
   4½ / 10
Sospensione dell'incredulità fino a un certo punto. La questione è che qui siamo a livelli siderali, inenarrabili. L'incipit è pure interessante ma è proprio la sceneggiatura a non avere alcun senso, ad essere fuori da ogni logica... e man mano che la storia avanza ce ne si rende sempre più conto sino a giungere a uno dei finali peggiori che io abbia mai visto, finale che sancisce il KO definitivo di un film già di per sé "incerto".
Le uniche note positive sono a mio avviso l'interpretazione convincente di Deborah Unger e la seducente ambientazione notturna, nonché il ritmo alquanto serrato.
In conclusione, la mia valutazione così "severa" è influenzata prevalentemente dall'epilogo che proprio non mi è andato a genio.

Invia una mail all'autore del commento Jason XI  @  20/04/2021 12:41:07
   9 / 10
"Sospensione dell'incredulità" come ha detto JellyBelly sotto...... passato questo scalino il film è quasi un capolavoro.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  06/04/2021 17:14:50
   6 / 10
Fincher dirige un thriller con un buon ritmo e un sempre bravo Michael Douglas (peccato per uno Sean Penn troppo marginale) dove a livello di sceneggiatura è tutto talmente assurdo da risultare fastidiosamente inverosimile.
Nel complesso è un film che si lascia vedere, ma dà l'idea di essere riuscito solo a metà.

Buba Smith  @  24/03/2021 13:34:59
   8 / 10
L'ho sempre trovato un gran bel filmone.

Eccezionale Douglas, nel suo ruolo tagliato su misura

VincVega  @  21/03/2021 20:04:34
   7 / 10
Cult degli anni '90 dalla sceneggiatura intrigante, ma dalle forzature evidenti e sequenze eccessive. Personalmente lo ritengo comunque un film da vedere, sarà per la mano di Fincher, sarà per l'ambientazione notturna e metropolitana da me sempre apprezzata, sarà per l'ottimo Michael Douglas nei panni di un simil "Gordon Gekko".

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  18/01/2021 17:20:38
   7 / 10
The game è girato benissimo ed è molto avvincente, ma richiede una sospensione dell'incredulità veramente elevatissima. Se si è disposti a scendere a patti con questa cosa, non ci si può non divertire. Bravissimo Michael Douglas nel "suo" ruolo.

Alpagueur  @  28/11/2020 16:01:03
   6½ / 10
Approcciati a questo film aspettandoti un po' di divertimento e non molto di più, da qui la mia valutazione. Il film inizia bene e crea molto intrigo sulle possibilità di ciò che potrebbe essere "The Game". Anche se per tutto il tempo mi sono chiesto se potesse essere all'altezza del clamore, questo sarebbe ciò che decide il destino del film, sarà un enigma in continua evoluzione che non verrà mai veramente risolto? Il puzzle sarà risolto, anche se è certamente senza senso e deve essere preso alla leggera. Non preoccuparti di provare a prendere questo film troppo sul serio, poiché rimarrai deluso dal fatto che certe cose siano così realistiche. Devi andare oltre e immaginare che sia plausibile. Se ti piace David Fincher, aspettati la solita suspense, mistero ed emozione che circonda i suoi film, anche se la fisionomia qui è un po' diversa. Dipende dalla trama piuttosto che da una colpa di Fincher. Non amo particolarmente questo regista (il potenziale di film come "Se7en", "L'amore bugiardo", "Fight club", "Panic room", "Zodiac" etc. per me è quasi prossimo allo zero) ma amo Michael Douglas, per cui la pellicola non mi è dispiaciuta più di tanto. Michael Douglas è ben scelto per il ruolo del banchiere ricco e di mezza età che vive la vita senza molta spontaneità e divertimento, quindi suo fratello (Sean Penn) decide di coinvolgerlo nel "Gioco" per rendere le cose più interessanti e fargli perdere un po' di cinismo nei confronti delle persone. Penn non è troppo coinvolto nel film, quindi non necessariamente da guardare solo perché sei un fan di Penn, anche se le parti in cui lo vediamo, è molto tipicamente ed emotivamente Penn. È il solito buon livello, ma niente di nuovo. Cosa impedisce a questo film di essere fantastico? Certamente non dipende dalla recitazione o dalla regia, ai miei occhi solo la trama troppo elaborata che avrebbe potuto sistemare un paio di cose in modo diverso, di modo che alla fine tutto avesse un senso. È il fatto che 'non potrebbe mai accadere' che impedisce che sia eccezionale. Sarebbe stato possibile mantenere il plot sulla stessa lunghezza d'onda, con gli stessi risultati estetici, ma con dettagli diversi in mezzo. Fincher e il duo Brancato/Ferris hanno invece scelto un percorso che non era plausibile. Questa è stata purtroppo la rovina. Tuttavia, come ho detto, non mi è dispiaciuto troppo. All'inizio ero particolarmente incuriosito e volevo davvero vedere come sarebbe andata a finire con la storia e cosa si nascondesse dietro al "gioco". L'ho visto un paio di volte in televisione e non me ne sono mai pentito. Alla fine Michael Douglas non mi ha mai deluso, nonostante il ruolo poco gradevole, la credibilità del suo personaggio non è mai stata messa in dubbio, piuttosto quella della storia, ma questa non è certo colpa sua. E' il regista che non riesce proprio a piacermi, così come Lynch, c'è un qualcosa che mi ha fatto sempre storcere il naso nei loro film (storie cervellotiche, scenari poco probabili, elementi morbosi di disturbo etc.). Mezzo punto in più per il carisma di Michael.

Goldust  @  29/06/2020 16:07:19
   6 / 10
A Fincher piace giocare con lo spettatore ed a mettere in mostra la sua abilità registica. Non c'è nulla di male in tutto questo tuttavia, per una volta, il suo gioco riesce a metà e già dopo il canonico giro di boa del primo tempo si incomincia ad interrogarsi se quello a cui stiamo assistendo abbia un minimo di senso o meno. Ne scaturisce il lavoro meno memorabile del regista, guardabile e nulla più.

AgentSmith  @  08/06/2020 00:02:18
   9 / 10
Mi ha scoperchiato la mente la prima volta che l'ho visto

Effeverde  @  17/05/2020 23:40:32
   3 / 10
Sgangherato, presuntuoso, inutile. Un film della cui esistenza ci si domanda il motivo francamente. Fincher non nel pieno delle sue forze, ma per fortuna subito dopo di sveglierà sfornando quello che è l'altro dei suoi due rinomati capolavori (non serve certo menzionare quale).

2 risposte al commento
Ultima risposta 28/04/2021 23.38.04
Visualizza / Rispondi al commento
daniele64  @  16/09/2019 10:24:44
   6½ / 10
Diciamo subito una cosa fondamentale di questo film dell' acclamato David Fincher : è totalmente inverosimile , dall' inizio alla fine . Se si riesce a passare sopra a questo particolare non da poco , allora , forse , si può anche riuscire ad apprezzare la visione di questa pellicola buia ed adrenalinica , specialmente per la sua morale , magari buonista ma condivisibile . Inverosimile perchè non siamo su " Scherzi a parte " nè a " Truman show " , nella realtà è assolutamente impossibile organizzare un " gioco " del genere , prevedendo ( anzi guidando ! ) tutte le reazioni del protagonista e delle comparse , muovendosi oltretutto sempre sul filo del rasoio , con varie situazioni in cui si rischia veramente la pelle ! Per tacere degli " effetti speciali " che sembrerebbero un po' troppo realistici ... Michael Douglas fa quello che è diventato un po' il suo cavallo di battaglia , l' uomo d' affari ricchissimo ( ma mai abbastanza ! ) e ******* . Sean Penn è il suo fratellino sconclusionato e Deborah Kara Unger è il piccante perno attorno al quale ruota tutto l' inganno . Nel cast anche il bravo Armin Muller-Stahl ed un' irriconoscibile Carrol Baker ( ricordate " Baby doll " ? ) . Idea intrigante e paranoica , gran ritmo , film ben girato ma anche un po' incompiuto . Voto 7 ...

horror83  @  11/11/2018 09:50:16
   7 / 10
che sorpresa questo film! è fatto bene, e rimescola le carte di continuo, tanto che lo spettatore non capisce più se è tutto un gioco o è la realtà. Si cerca di capire dove sta la verità insieme al protagonista, e si patisce con lui. bravo Michael Douglas.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

LucaT  @  31/03/2018 18:20:18
   3½ / 10
un Michael Douglas magistrale nel suo ruolo
ed è l'unica cosa che salverei del film
anche se da sola non basta in questa produzione
un film che si trascina alla fine tra situazioni ben realizzate
ma che non stanno in piedi
anche se mantengono l'attenzione e la visione della storia alquanto contorta
per poi ritrovarsi a -un pugno di mosche-

un'altro film con la sindrome da -finale di lost-
che mi ha fatto pensare che questo film è una perdita di tempo

Strix  @  27/03/2018 00:35:29
   4 / 10
No, no e no. Con tutta la buona volontà, non ce la faccio.
Tutto troppo assurdo, tutto troppo non dico improbabile, ma proprio impossibile!

Inoltre, sarà che è invecchiato maluccio (è del 97 ma sembra sia stato girato 6-7 anni prima) ma non l'ho trovato nè coinvolgente nè ansioso.

Eppure Fincher è tra i miei registi preferiti, che tristezza dover bocciare questo prodotto così malamente!

1 risposta al commento
Ultima risposta 20/04/2021 12.48.27
Visualizza / Rispondi al commento
DogDayAfternoon  @  08/01/2018 13:31:15
   7 / 10
Il primo film post-Seven di Fincher è sicuramente deludente rispetto al capolavoro precedente. Se visto senza grosse aspettative risulta comunque un film piacevole, inverosimile quanto volete ma questo aspetto non viene fatto pesare in quanto si sa sin da subito che trattasi di un gioco. Sotto certi aspetti potrebbe essere proprio questo l'handicap, il fatto di sapere già che si tratta di un gioco ammazza notevolmente la suspense.

In alcuni punti, specialmente nella prima parte, manca anche di un po' di ritmo. Buona la prova di Douglas in una delle sue tipiche parti degli anni '90, un po' sprecato sinceramene Penn (diciamo che la sua parte poteva farla chiunque).

Se devo essere sincero me lo ricordavo più appassionante, anche se comunque rimane un buon film.

Invia una mail all'autore del commento iron klad  @  17/11/2017 00:34:46
   8 / 10
Un ottimo film, interessante dal punto di vista psicologico. Ottime interpretazioni, non voglio dire altro ma a chi piace questo genere è consigliatissimo.

Niko.g  @  19/08/2017 17:38:18
   3½ / 10
Più che un film con dei buchi di sceneggiatura, è un unico grande buco che si apre come una voragine dopo un buon inizio col sempre ottimo Douglas.
Tempistiche e sincronismi non accettabili. A un certo punto si sente un grande botto: è l'incredulità sospesa che precipita come un meteorite.
Senza dubbio fra i thriller più inverosimili e ridicoli che siano mai stati girati.

Schmitt  @  28/02/2017 12:03:56
   9½ / 10
Magnifico. Trama originalissima. Mi chiedo a tutti coloro che hanno messo voto 7 0 6, come NON possa essere stato credibile. Se lui fosse rimasto a secco o meno nel finale per un´infarto, e´un discorso a parte. Se uno decide di fare bungee jumpeeng o paradutismo, anche li puoi rimanerci... sono rischi che fanno parte del GIOCO. David Fincher e´uno dei maestri del thriller

Invia una mail all'autore del commento Schuldiner  @  21/02/2017 20:58:28
   7½ / 10
Film da vedere

Cemmone  @  30/09/2016 15:27:22
   6½ / 10
Come precedentemente osservato in altri interventi, occorre fare una scelta al momento di iniziare la visione di The Game: o si sospende il giudizio logico o forse è meglio nemmeno schiacciare il tasto "play". Nel primo caso, il film è più che buono, merita un voto alto, anche 8, in quanto originalità e invischiamento progressivo dello spettatore nel "gioco" funzionano bene. Nel secondo caso, guardandolo con un occhio alla logica, il film è da 2, in quanto è una baracconata pazzesca. Mi ha poi fatto ridere, quasi tenerezza, quando la bionda dice a Douglas: Le armi sono caricate a salve, petardi. Ma in ogni scena con sparatorie si sforacchia di tutto, finestrini, muri, porte, insomma...questa ed altre 1000 stronsate risultano effettivamente poco digeribili (il finale fa trangugiato come un bicchierino di vodka, manco un secondo a pensare se sia verosimile o no, altrimenti si rimette).
Detto questo, sospeso ogni giudizio logico, il film non è male nè come recitazione, nè come ritmo, nè come regia. Non mi sento di stroncarlo, già solo per il fatto che almeno a me personalmente non ha annoiato.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  17/08/2016 00:54:51
   5 / 10
Mi ha annoiato dal principio alla fine: parte dichiarando che tutto è un gioco e lo spettatore deve stare per 2 ore a guardarselo. Ma questo rende irreale e noioso tutto quel che si vede! Aggiungiamoci un Penn assente (dirà 10 battute in tutto) e un Douglas che va avanti col pilota automatico facendo il suo solito personaggio senza scrupoli e rimorsi, confezionato benissimo dal bravo Fincher, e quel che si ottiene è un film dimenticabilissimo. Colonna sonora irritante.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  30/07/2016 20:17:54
   7½ / 10
The Game è un film molto raffinato e affascinante che ci pone alla stessa stregua del suo in/consapevole protagonista, nell'impossibilità di distinguere la realtà vera da quella artefatta. Si rimane sempre con quella briciola di dubbio che in fondo è il vero e proprio motore del film, orchestrato magistralmente da Fincher che sottopone il protagonista ad una sorta di terapia d'urto per riacquisire un'umanità perduta, toglierlo dai recessi della solitudine e dalla figura ingombrante del padre, causa principale di un trauma mai superato. Un gioco realmente intrigante, magari inverosimile o poco credibile, ma dal meccanismo ipnotizzante.

2 risposte al commento
Ultima risposta 30/07/2016 21.08.53
Visualizza / Rispondi al commento
Fortune  @  20/10/2015 15:04:54
   8 / 10
Inquietante, eccessivo e adrenalinico thriller stupendamente girato da quel fuoriclasse di regista di nome D.Fincher.Bravissimo nella " sua " parte Douglas che non si risparmia nell'interpretazione a tratti angosciante a volte frustrante.Il finale è la parte che fa più discutere...ed è vero....ma che bel film.



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

genki91  @  16/09/2015 02:01:47
   8 / 10
Mi mancava, e sarebbe stato un grave errore non vederlo.
Parto dal presupposto che il dubbio balena sempre e perennemente nella mente dello spettatore, anche sul finale che comunque è ben congegnato.
Michael Douglas dev'essere una qualche divinità sconosciuta.
Sean Penn è meraviglioso, incomprensibile e ambiguo fino all'ultimo.
Ciliegina sulla torta, un bel finale, accompagnato da un ottimo ritmo.
Ottimo.

pak7  @  12/06/2015 09:39:09
   8½ / 10
Ovviamente dopo la prima visione (a tratti mi aveva inquietato), perde un pochettino del suo fascino. Rimane comunque un film strepitoso, le cui uniche pecche sono delle forzature anche marcate, ma lo si perdona.

dirtyrocker  @  21/05/2015 18:42:26
   8 / 10
Ottimo film del grande David Fincher, il quale difficilmente sbaglia un colpo. Sin dai primi minuti il film si lascia seguire con molto interesse e dopo una prima parte di presentazione del personaggio il film decolla ed il ritmo si fa serrato. Il finale forse poteva essere migliore, pero' nonostante questo mi sento di premiare il film che per tutta la sua durata coinvolge lo spettatore e lo tiene con il fiato sospeso, consigliato!!

SaimonGira  @  20/03/2015 18:33:23
   7 / 10
Un film abbastanza complicato e per nulla convenzionale. Vi trascinerà nelle sue assurde dinamiche che pian piano diventeranno realtà dura e cruda. Complessivamente non mi è dispiaciuto, un grande Michael Douglas è il protagonista all'oscuro di essere entrato in un assurdo gioco che lo porterà a vivere un autentico incubo.

davide corsico  @  13/02/2015 15:39:41
   7½ / 10
Un bellissimo Michael Douglas! La regia è ricca e accattivante, la suspense tiene attaccati allo schermo. La sceneggiatura è davvero originale e molto ben studiata in ogni singolo dettaglio. Gli attori sono bravissimi.
Il 7 1/2 è per due ordini di ragioni:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Al di là di questo, una pellicola davvero ben fatta.

rnbspirit  @  20/01/2015 21:48:08
   7 / 10
Fincher uno dei miei registi preferiti negli anni novanta riusci a dirigere un'altro capolavoro, sto parlando di The Game,questo film nella sua eccessività è meraviglioso sopratutto nelle scene chiavi.Come al solito Fincher all'interno della pellicola mette suspanse,ambientazioni cupe e grandi attori tipo come in questo titolo Micheal Douglas e Sean Penn perfetto nel ruolo del fratello.La trama è molto particolare: Un uomo d'affari(Douglas) In occasione del suo compleanno gli viene regalata, dal fratello Conrad(Sean Penn), una tessera per iscriversi ad un esclusivo club di giochi di ruolo.

Oskarsson88  @  13/10/2014 00:19:49
   7½ / 10
coinvolgente e intrigante anche se non tanto credibile.

Andryfilm  @  09/10/2014 15:49:32
   8½ / 10
Applausi, applausi e ancora applausi per Fincher. Film interessantissimo che ti tiene incollato fino all'ultimo istante. Storia perfetta e ben congegnata, da rompicapo.Ottimi anche Michael Douglas e Sean Penn. Eccellente.

_Hollow_  @  28/08/2014 02:45:35
   7 / 10
Il finale è telefonatissimo. Ciò che accade al protagonista contro la sua volontà totalmente irrealistico. Il risultato è molto bello, praticamente ciò che V fa con Eve in V per Vendetta. Ma quello era un "terrorista" anarchico (almeno nel fumetto) in un mondo senza società. Che una cosa simile possa accadere per le strade di San Francisco ... boh, fate voi. Praticamente un Canto di Natale di Dickens ma senza fantasmi (magari quello del padre).
Se Fincher avesse giocato meno (e in modo meno stupidamente evidente) col pubblico (v. indizi praticamente immediati, come il pagliaccio/padre e messaggio lasciato nella bocca dello stesso), sarebbe stato un thriller decisamente più interessante. Se7en è lontano anni luce, ma si guarda comunque bene.

alex94  @  29/07/2014 15:59:54
   6 / 10
Discreto thriller diretto da David Fincher nel 1997.
La trama per gran parte del film è veramente buona,con un buon ritmo e anche con un po di tensione ma poi arriva il finale,veramente troppo improbabile e forzato che secondo me rovina tutto il film.
Ottima naturalmente la regia e la recitazione,bravissimi Michael Douglas e Sean Penn.
Merita sicuramente una visione,anche perché l'idea di fondo è veramente originale ed interessante.

Nic90  @  27/07/2014 18:16:49
   7½ / 10
Ottimo film di Fincher con altrettanto ottimi Douglas e Penn,thriller fuori dagli standard e il finale poi....

Inn10  @  18/02/2014 12:38:45
   8 / 10
Ho trovato questo film molto bello e godibilissimo...non capisco come qualcuno abbia potuto dire che sia lento..il ritmo c'è ed il susseguirsi delle scene è via via sempre più trascinante. Per contro la grande pecca è che tutti gli eventi stentano ad essere credibili... alcune situazioni hanno una credibilità pari allo zero. Però nonostante ciò mi è piaciuto lo stesso perchè l'ho voluto vedere con lo spirito con cui si guarda una commedia o un fantasy dove tutto è permesso.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

GianniArshavin  @  08/01/2014 21:13:40
   5 / 10
The Game è il terzo film di David Fincher,dopo Alien 3 e Seven.
Questo Thriller vede un ottimo Michael Douglas nel ruolo di un facoltoso protagonista molto saccente e altezzoso,multimilionario e arrogante che al compimento dei suoi 48 anni riceverà dal fratello scapestrato un particolare regalo che gli scombussolerà i piani.
Da questo interessante incipit parte la terza fatica di Fincher,che risulta essere davvero godibile ed interessante non annoiando e tenendo incollato lo spettatore per tutta la sua durata grazie ai tanti intrighi e misteri che intrecciano sempre di più la vicenda.
Purtroppo il problema della produzione è il suo finale,che distrugge totalmente quanto di buono fatto rendendo il tutto banale e inverosimile all'eccesso. Davvero un tonfo cosi clamoroso per via della conclusione non me l'aspettavo,soprattutto da un regista come Fincher.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

joker4479  @  05/01/2014 11:27:12
   8½ / 10
David Fincher non sbaglia un colpo!
Seppur inferiore a Fight Club e Seven, questo The Game è un thriller emozionante che prende, complice un soggetto di fondo veramente originale.
Michael Douglas è molto convincente e Penn si dimostra bravissimo anche in ruoli secondari.
Questo film, molto inquietante, trova il suo punto di forza nell'escalation di ansia che pervade il protagonista il quale perderà il lume della ragione culminando in un finale geniale, ricco di colpi di scena.
Insomma, un grande thriller, purtroppo non da tutti apprezzato...ma d'altronde non c'è niente di più soggettivo del cinema.

Tautotes  @  29/12/2013 23:58:31
   6½ / 10
Il voto e' una media tra

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

ragefast  @  22/12/2013 02:55:34
   9 / 10
Visto e rivisto svariate volte, sicuramente una volta che si conosce la trama è difficile apprezzarlo come la prima visione, ma è pur sempre una grande pellicola, nonostante i contenuti un pò limitati. Si punta tanto sulla storia


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Ottimi sia Douglas che Penn, nonostante quest'ultimo abbia molto meno spazio. Consigliato caldamente se cercate un thriller diverso, fuori dagli schemi e non senza sorprese.

musdur  @  25/11/2013 19:20:54
   4 / 10
Finale ridicolo che rovina tutto il film. Indegno di un regista come Fincher

sagara89  @  03/11/2013 22:57:39
   8 / 10
ottimo trillher..pieno di colpi di scena e con un finale geniale

ferzbox  @  14/09/2013 15:30:58
   8 / 10
Curioso film diretto da David Fincher che non mi è dispiaciuto affatto.
Nicholas Van Orton,uomo d'affari miliardario,introverso e freddo calcolatore del suo denaro,riceve per il suo compleanno un regalo insolito dal suo fratellino più scapestrato(un poco sfruttato Sean Penn).
Tale regalo consiste nel chiamare una società,denominata CRS,che si occupa di soddisfare la propria clientela,facendoli partecipare ad un gioco "simulato" con lo scopo ultimo di cambiargli la vita tramite un'esperienza non specificata e del tutto personalizzata alle caratteristiche del cliente che la richiede.
Da qui in avanti si susseguono una serie di avvenimenti che sconvolgono l'esistenza di Van Orton.
Tutta la sua vita sembra cambiare;il mondo intorno a lui diventa un teatrino,e Nicholas la marionetta principale di un gioco perverso e ben organizzato.

Un David Fincher che non raggiunge i livelli di "Seven"...questo sicuramente...ma che a suo modo è riuscito a riconfezionare nuovamente una pellicola coinvolgente ed in grado di stuzzicare la curiosità dello spettatore.
Inoltre il finale non mi è dispiaciuto;probabilmente un pò inverosimile,ma spiazzante senza dubbio...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Fotografia discreta e caratterizzata sempre da quell'alone cupo tipico di Fincher.
Coinvolgente quanto basta e sceneggiatura abbastanza originale.

MonkeyIsland  @  16/07/2013 14:36:34
   6½ / 10
Storia banale dove il classico uomo d'affari burbero,ricco e pieno di se viene messo alla prova da un'associazione.
Douglas Ŕ ottimo come Penn che per˛ ha una parte minore all'interno del film, lo sviluppo Ŕ abbastanza prevedibile visto che le opzioni di soluzione alla trama sono sostanzialmente solo due

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 14/02/2014 21.28.57
Visualizza / Rispondi al commento
il.razziatore  @  21/06/2013 18:17:00
   9 / 10
molto molto piaciuto e molto molto consigliato!
ogni tanto lo riguardo con piacere

A chi fosse piaciuto consiglio vivamente anche "cypher"

1 risposta al commento
Ultima risposta 21/06/2013 18.24.56
Visualizza / Rispondi al commento
Matteoxr6  @  02/06/2013 17:18:27
   7 / 10
Il film non è questo granché, pure essendo recitato e girato ottimamente. Nota di merito va però al finale che ne risolleva le sorti. Buona idea.

ZanoDenis  @  22/05/2013 13:29:51
   8 / 10
Il film ti prende totalmente, sono stato tutto il tempo incollato al divano, e nessun film mi ha fatto accanire così tanto, però alla fine perde parecchio...

deliver  @  07/05/2013 19:16:10
   5½ / 10
Thriller che parte col mordente giusto ma che finisce per ospitare un finale imbarazzante e che quasi sembra menare per il naso gli spettatori. Fincher è un bravo regista, ma a mio avviso anche troppo discontinuo - a bei film come Seven e Zodiac, si contrappogono pellicole mediocri come Panic Room e Millennium...e appunto questo The Game.
Ne avevo sentito un bel parlare, ma è chiaro che soprattutto la chiusura manda davvero in bestia chiunque lo veda e ti fa venir voglia di non parlarne più.

demarch  @  07/05/2013 18:59:43
   6½ / 10
Ottimi Michael e Sean, buona la trama, ma sono d'accordo con gli utenti per quanto riguarda il finale. Troppo assurdo. A parte gli ultimi minuti però il film sembra un romanzo di Kafka, complesso e claustrofobico (nel senso buono eh).

camifilm  @  07/05/2013 15:44:46
   5½ / 10
Un film ormai datato. Un genere di thriller con inserita azione che fa parte di un periodo troppo diverso e si nota e sente per tutta la durata del film. Una storia non banale, ma troppo assurda per quanto intrigata e spesso lenta nello svolgimento. Mantenuta viva l'attenzione solo grazie alle interpretazioni dei protagonisti.

Invia una mail all'autore del commento Bathory  @  07/05/2013 01:49:32
   4 / 10
Osceno.
Un finale presa per il cul.o, degna conclusione di un film brutto, lento e con una sceneggiatura pessima che si regge su una serie di forzature assolutamente ridicole.

Il peggior film di Fincher insieme a Zodiac.

3 risposte al commento
Ultima risposta 18/02/2014 12.16.28
Visualizza / Rispondi al commento
pisano  @  22/04/2013 12:23:20
   8 / 10
i film di david fincher si riconoscono subito..

paride_86  @  10/04/2013 04:00:21
   5½ / 10
Si perde nello stupidissimo finale questo labirintico film di Fincher, ben girato e interpretato incastro di scatole cinesi e di misteri a doppio risvolto.
Peccato.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  14/12/2012 00:23:35
   5½ / 10
All'apparenza intrigante con i suoi ripetuti colpi di scena ma troppo inverosimile d'altro canto. E' la trama che non convince appieno perchè gli attori sono comunque ben calati nella parte e Fincher dirige senza sbavature. Un film forse troppo pretenzioso nel sembrare reale che poi è proprio quello che non riesce ad essere. Alti e bassi.

LELEKROOVER  @  16/11/2012 21:16:47
   9 / 10
E' come essere protagonisti in un gioco di ruolo della playstation. Troppo bello.

barone_rosso  @  10/11/2012 22:01:29
   7 / 10
Film interessante, peccato sia un po' troppo azzardato e poco credibile. Si poteva fare di meglio ma il risultato è buono.

Max23  @  10/10/2012 03:32:52
   6½ / 10
Ottima idea e discreto svolgimento peró...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Resta comunque un film godibile...

simo96  @  11/09/2012 23:51:08
   9 / 10
uno dei più bei film thriller che abbia mai visto... perfetto nella trama e nella recitazione,la regia di fincher poi è grandiosa...
doppio colpo di scena da cardiopalma.ùda vedere assolutamente!!!

Robgasoline  @  08/08/2012 02:12:11
   7½ / 10
Abbastanza coinvolgente per tutta la sua durata.

BlueBlaster  @  07/08/2012 02:35:03
   5 / 10
Bassi livelli per David!

1 risposta al commento
Ultima risposta 24/03/2015 12.33.37
Visualizza / Rispondi al commento
edmond90  @  15/07/2012 13:35:07
   5 / 10
Sicuramente il peggior film di Fincher.
Un giocattolone banale e pieno di forzature,che intrattiene a fatica e non presenta la benchè minima suspense.
Penn sprecato,Douglas monocorde e sottotono.

Crazymo  @  17/06/2012 22:14:07
   7½ / 10
Dopo il capolavoro di "Seven" il pubblico attendeva ansiosamente un'altro Thriller al suo livello, ma quasi ovviamente Fincher non è riuscito a bissare il capolavoro ed il successo (Un pò come accadde lo stesso anno a Tarantino con Jackie Brown, anche se ritengo quest'ultimo come ho gia spiegato nella sua recensione un vero capolavoro) ma realizza comunque un buon film pieno di suspence, sottile critica verso il mondo degli Yuppies e un colpo di scena finale ben realizzato; bella anche la fotografia. Da vedere!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  12/06/2012 18:50:18
   8 / 10
Splendido thriller di David Fincher costruito in modo impeccabile e capace di mantenere la tensione pur appoggiandosi a uno script non proprio esaltante.

Molte le forzature ma nello stesso tempo non perde la credibilità nemmeno in quel finale

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Per il resto è sempre un piacere vedere Micheal Douglas il re del cinema anni 80-90

albio1985  @  08/05/2012 23:53:48
   8 / 10
Tra i migliori thriller che abbia mai visto. Adrenalinico e coinvolgente. Assolutamente da non perdere!

Vincent91  @  10/04/2012 17:55:35
   6 / 10
Uno dei registi più talentuosi e capaci del cinema odierno realizzò tempo fa questo film passato un po' in sordina con protagonisti Michael Douglas e Sean Penn. Non è un grandissimo film in effetti, ma un poco più che discreto thriller; il suo punto debole principale è la sceneggiatura che, nonostante proponga una trama interessante con qualche bel colpo di scena, presenta diverse forzature e cadute di tono. Il cast è un altro settore non al meglio con un Douglas monoespressivo e sottotono e un Sean Penn sprecato. La regia regala qualche movimento di macchina interessante ma per il resto non si fa notare particolarmente, buona invece la fotografia tenebrosa che crea una bella atmosfera. Per concludere è un film non memorabile che si lascia guardare, con qualche bel colpo di scena soprattutto nel finale, e niente più.

sonoalessio  @  18/03/2012 23:09:02
   5½ / 10
mezzo voto in più solo per white rabbit dei jefferson airplane

elmoro87  @  09/03/2012 12:07:18
   9 / 10
Che film!!! Un concentrato di adrenalina, suspence e intensità dal primo all'ultimo minuto. Michael Douglas grande protagonista ma questo film merita per il capolavoro di sceneggiatura e per la regia di Fincher che alterna a film poco credibili e validi, film di immensa caratura... Per me è un grandissimo film, capace di tenere col fiato sospeso per tutta la sua durata... Capolavoro thriller!

ScemoChiLegge  @  25/02/2012 14:30:29
   6 / 10
Calma piatta.
Un thriller che di brividi ne produce veramente pochi, anche se l'idea del Gioco creato per scuotere la monotonia della vita di un apatico miliardario poteva essere buona.
Il regista non riesce a creare suspance e gestisce male scene che potevano averne.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Il sei lo dedico alla scena quasi finale, quella sul tetto per intenderci; finalmente riusciamo a goderci una situazione credibile in cui il dubbio è insinuato (?gioco/realtà?), riusciamo a percepire la confusione e il terrore del protagonista, ripassiamo con la mente tutte le sequenze del film, sperando di arrivare a una soluzione prima di lui.
Lo sparo e poi...


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Un thriller inconsistente come le mutande della bionda.

Senza Volto  @  25/02/2012 14:08:49
   6½ / 10
Un gioco perfettamente pianificato ai limiti dell'impossibile, prevedendo in anticipo, con sguardo onnisciente, quasi divino, qualsiasi mossa di colui che ha deciso di prendervi parte. Il giocatore in questione è un eccellente, quanto gelido, Michael Douglas nelle vesti di un ricco uomo d'affari che possiede ogni cosa. Tale esperienza lo deruba dei suoi beni più preziosi, dal danaro fino alla sua identità personale, trascinandolo violentemente alla deriva, ribaltando ogni sua certezza. Questo percorso ha uno scopo: riportarlo alla vita, renderlo nuovamente umano [per usare un'espressione biblica del film "prima ero cieco e ora ci vedo!" (Giovanni 9: 25)]. Fincher inizialmente riesce nel suo intento creando un'atmosfera carica di mistero e tensione, ma con il procedere della storia diventa pedante, edificando una struttura alquanto artificiosa, in cui il colpo di scena si trasforma in routine, oramai prevedibile agli occhi dello spettatore. Da elogiare comunque l'ottima performance recitativa di Sean Penn nei panni del fratello.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

gemellino86  @  13/02/2012 20:24:03
   7½ / 10
Un thriller ingegnoso incentrato sulla suspence e sull'angoscia del protagonista. Da notare un'atmosfera piuttosto cupa. Consigliato agli amanti del genere.

Invia una mail all'autore del commento INAMOTO89  @  26/12/2011 00:53:16
   8 / 10
Se criticate il finale di questo film ,allora dovete criticare tutto il film dalla prima all ultima scena, in quanto Ŕ decisamente + credibile di tutto quello che capita prima

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

QUindi chissenefrega, ti tiene incollato davanti allo schermo dall inizio alla fine (peccato non ci sia nÓ sbirciata a crhistine senza mutandine xD ) e fino all ultimo non puoi immaginare come andrÓ a finire....

anche se...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  08/12/2011 19:08:23
   5 / 10
Il film puo' appassionare e intrattenere lo spettatore per i suoi continui colpi di scena nell'attesa di quello finale ma è sinceramente troppo inverosimile...
Fincher la spara davvero grossa prevedendo l'impossibile...
Come si puo' prevedere...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 08/12/2011 21.52.44
Visualizza / Rispondi al commento
boffe1907  @  18/06/2011 23:52:54
   8 / 10
Non un capolavoro ma sicuramente un buon film. Recitazione ottima, storia appassionante, Fincher numero 1.

albert74  @  13/06/2011 13:20:56
   6½ / 10
film a tratti originale ma fin troppo paradossale, buona la regia, e ottimi gli ambienti ma alla fine ho come l'impressione che il film si trascini stancamente, non mi interessa poi molto sapere come va a finire. Purtroppo la recitazione di douglas è monocorde, gli altri attori sono solo comparse o poco più. alla fine questa simulazione, questo gioco assorbe ogni genere di tensione e il film si trascina tra qualche scena "action".
Le atmosfere certo ci sono ma siamo lontani dal fascino di Seven e siamo lontani anche da un triller vero e proprio. Qui non ci sono morti, non ci sono assassini o enigmi da affrontare. C'è solo un gioco sospeso tra finzione e realtà e troppe telecamere puntate su Douglas che - in questo caso - è veramente mediocre.

  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a' la recherchea passo d'uomoamazing - fabio de luigi - stagione 1anatomia di una cadutaancora volano le farfalleappendagearkie e la magia delle luciassassinio a veneziaasteroid cityballerina (2023)bersaglio d'amorecallas - parigi, 1958casanova operapop - il filmcassandroc'e' ancora domanicento domenichecimitero vivente - le originicinque stanzeclub zerocomandante (2023)
 NEW
con la grazia di un diodark harvest
 NEW
diabolik chi sei?do not disturb (2023)doggy styledogman (2023)
 NEW
doppia coppiadoppio passodream scenario - hai mai sognato quest'uomo?enzo jannacci vengo anch'iofair play (2023)felicita'fisherman's friendsfive nights at freddy'sflora and sonfoto di famiglia
 NEW
godzilla minus onegood vibesgorgonagran turismo - la storia di un sogno impossibileheartless - senza cuoreholiday
 NEW
home education - le regole del malehunger games - la ballata dell'usignolo e del serpente
 NEW
i limoni d'invernoi mercen4ri - expendablesil caftano bluil canto del pavoneil castello invisibile
 NEW
il cielo bruciail confine verdeil convegnoil faraone, il selvaggio e la principessail grande carroil lato oscuro della luz del mundoil libro delle soluzioniil meglio di teil migliore dei mondiil mio amico tempestail mio grosso grasso matrimonio greco 3il paese dei jeans in agosto
 NEW
il paese del melodrammail pi¨ bel secolo della mia vitail terrorista nella testain fila per duein the fireinfinitiio capitanojoika - a un passo dal sognokillers of the flower moonla caduta della casa degli usher - miniseriela chimerala festa del ritornola fortuna e' in un altro biscotto
 NEW
la guerra dei nonnila guerra del tiburtino iiila moglie di tchaikovskyla seconda chancela sediala verita' secondo maureen k.l'altra vial'esorcista: il credentel'imprevedibile viaggio di harold fryl'invenzione della nevelubol'ultima luna di settembrel'ultima volta che siamo stati bambinimafia mammamamma qui comando iomary e lo spirito di mezzanotteme contro te: il film - vacanze in transilvaniami fanno male i capellimimi' - il principe delle tenebremisericordiamurnapoleon (2023)nata per tenessuno ti salvera'non credo in nientenormalenyad - oltre l'oceanoold dadspain hustlers - il business del dolore
 NEW
palazzina lafpasolini. cronologia di un delitto politicopatagoniapaw patrol - il super filmpetites - la vita che vorrei... per tephobiapovere creature!quiz ladyreptileretributionriabbracciare parigirustinsaw xsick of myself
 NEW
silent night - il silenzio della vendettaslotherhouseslysoldato petersorella mortestrange way of lifesuitable fleshtalk to me (2022)thanksgiving (2023)the burial ľ il caso o 'keefethe creator
 NEW
the holdovers - lezioni di vitathe killer (2023)the marvelsthe new toythe nun 2the old oakthe palacethe pigeon tunnel - ritratto di john le carre'
 NEW
the piper (2023)titinatotally killertrenque lauquentrolls 3 - tutti insieme
 NEW
un anno difficileun weekend particolareuna sterminata domenicauomini da marciapiedevolevo un figlio maschioyuku e il fiore dell'himalaya

1045107 commenti su 50079 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

EL CUCOKILLING GAZAMIRANDA'S VICTIMNEXT SOHEEOOP SAGASI SALVI CHI PUO'!THE MARSH KING'S DAUGHTERTHE SOUND OF SUMMERTHIS IS MY LANDů HEBRONWHERE THE DEVIL ROAMS

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net