the captive - scomparsa regia di Atom Egoyan Canada 2014
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the captive - scomparsa (2014)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE CAPTIVE - SCOMPARSA

Titolo Originale: THE CAPTIVE

RegiaAtom Egoyan

InterpretiRyan Reynolds, Scott Speedman, Rosario Dawson, Mireille Enos, Kevin Durand

Durata: h 1.52
NazionalitàCanada 2014
Generethriller
Al cinema nel Settembre 2014

•  Altri film di Atom Egoyan

Trama del film The captive - scomparsa

Matthew Ŕ il padre di Cass, una bambina rapita di cui si sono perse le tracce. Otto anni dopo quel tragico giorno, una serie di inquietanti indizi portano Matthew a credere che la figlia, ormai diciassettenne, sia ancora viva. In una terrificante corsa contro il tempo, Matthew, i detective e anche la stessa Cass dovranno svolgere ognuno la loro parte per far sý che si chiarisca il mistero della scomparsa e si ponga fine alla prigionia.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,73 / 10 (20 voti)5,73Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The captive - scomparsa, 20 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

bowtie  @  04/02/2019 15:17:00
   2 / 10
Evitarlo come la peste. Insulso, insensato,inconcludente, pietoso. Recitazione pessima, un punto in più solo per Reynolds, buchi nella sceneggiatura, salti temporali solo per creare scompiglio. Che tristezza!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  26/12/2018 02:43:51
   7 / 10
Svolgimento insolitamente classico per un Cineasta come Egoyan, ma a me è piaciuto e penso sia un buon thriller. Decisamente le donne del cast superano i colleghi maschi, troppo enfatico nei loro rispettivi ruoli. Non tutto è perfetto i traumi infantili sono "telefonato" per lo script ma il film emoziona è la fotografia resta eccellente

gemellino86  @  22/12/2018 16:33:36
   6½ / 10
Thriller particolare con dei bravi attori. Regala una discreta tensione con un ritmo non elevato. Il finale però poteva essere migliore.

mauro84  @  31/03/2018 23:32:55
   7 / 10
Grazie alla rai, recupero questo thriller, recente. Trama molto interessante, a grandi linee sembra un caso di pedofilia moderno, poi man mano si definisce il thriller che non t'aspetti, ben sceneggiato, spiegato in dettagli qua e là. Vi sono delle mancanze di sceneggiatura, gestite mali. Non annoia, tiene incollato, non vi sono momenti fermi, è una continua ricerca... Piaciuta ambientazione e musica.

Ryan Reynolds, gran attore, la voce grossa la fa lui, gioie e dolori. Ci sà fare!
Mireille Enos, la consorte di turno, attrice brava, si ritaglia la sua parte.
Rosario Dawson, la bella di colore di turno, piace, recita in ottimo modo.
Peyton Kennedy & Alexia Fast (il 2 volti della piccola Cass) da piccola ad adulta. La prima recita poco per valutarla, la seconda promossa a pieno merito, si è scelta un ruolo non poco impegnativo. Promossa.

Il regista, sceglie un film, impegnativo, in fondo, per uscir dal suo anonimato, ci riesce per me, in parte, bene, scenografia, musica, tensione, forse un finale troppo affrettato avrebbe fatto piacere a + gente. Un film rimasto nell'anonimato forse per un finale troppo frettoloso e alcuni buchi nella scenografia, mai spiegati a fondo. Forse non si voleva divulgar a lungo... Una promozione con extra visto che il cast scelto è molto buono e lo aiuta nel compimento del suo film.

Thriller particolare, film da seguire con attenzione. Meritevole!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  09/10/2017 17:52:31
   5 / 10
Thriller dalle atmosfere interessanti, ma troppo macchinoso nel suo sviluppo e nei vari salti temporali.
Attori non sempre a fuoco.
Occasione sprecata.

daniele64  @  09/10/2017 09:04:08
   6½ / 10
I tanti salti temporali rendono complicato seguire questo thriller psicologico dalle atmosfere rarefatte . La mancanza di spiegazioni ed un finale un po' troppo semplicistico mi fanno abbassare ancora un po' il voto . Peccato perchè non sarebbe male per la storia leggermente diversa dai clichè del genere e per l 'impegno degli attori principali , specialmente Reynolds e Durand . Belli anche i paesaggi grigi e nevosi del Niagara . In generale l'ho trovato comunque sugli stessi livelli di "Devil's knot" .

Chemako  @  07/09/2017 20:29:27
   5 / 10
C'è qualcosa di sbagliato in diversi punti del film...peccato...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  05/09/2017 13:21:32
   5 / 10
ambientazione carina, ma ci sono troppi buchi inspiegabili e situazioni inverosimili nella realizzazione della pellicola
Mediocre.5

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

maitton  @  30/12/2016 18:19:47
   5½ / 10
paradossalmente sono le interpretazioni a farmi abbassare il voto al film. si salva un po giusto il villain di turno e il papà della bambina, per il resto le altre sembrano davvero tirate per i capelli.
buone le ambientazioni, la trama invece non sempre e' efficace.
e alla fine forse, dura pure un pochino troppo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  28/12/2016 15:59:47
   6½ / 10
Un Padre a cui hanno rapito la figlia lotta contro il suo senso di colpa e cerca la verita'. Ma non solo... deve anche riconquistare la fiducia della moglie e della polizia che hanno sospetti su di lui.
Il freddo scenario è la perfetta scenografia di questo buon thriller non banale come la trama puo' far credere.

Alex22g  @  29/10/2016 11:18:58
   7 / 10
Un buon thriller nel complesso, che poteva essere ottimo con qualche accorgimento in più. Cast di tutto rispetto e buona sceneggiatura e montaggio. Diciamo che il maggior difetto risiede nella parte finale che , non è affatto brutta, ma aggiunge poco al senso del film.
Buone anche l'atmosfera e le musiche.
Per chi apprezza i thriller di certo rimane una visione consigliata

topsecret  @  31/05/2016 21:21:50
   6 / 10
I salti temporali a volte sono snervanti per la linearità che lo spettatore dovrebbe seguire, in più le ingenuità palesate in alcuni frangenti pesano sul risultato finale e non permettono al film di Egoyan di accaparrarsi un voto maggiore. Come se non bastasse il finale appare un po' forzato e frettoloso, e questo non depone di certo in favore di una storia che, seppure guardabile senza grandi affanni, non riesce a lasciare un segno ben evidente.
Il cast, tutto sommato, se la cava bene ma il film poteva e doveva essere migliore di così.

Rollo Tommasi  @  22/03/2016 08:08:02
   7 / 10
Commento

SPOILER

Non certo tra le perle di Egoyan, che con "Remember" e "False verità" ha ridefinito il genere del noir di classe (fatta eccezione per il pessimo, devastante "Devil's Knot").
L'inizio del film è una convincente spirale di piani sequenza, con cui il regista vuole immortalare l'alcova del mostro e la gabbia della giovane vittima (dipinta come un creativo usignolo).
L'attenzione dello spettatore è subito catturata dalle sfasature temporali della storia e dalla perenne tensione alimentata dal tormento della famiglia.
Tuttavia, ad una caratterizzazione complessa ed autentica dei genitori della bambina scomparsa (Ryan Reynold e Mireilles Enos sono, come si suol dire, personaggi "tridimensionali", intensi e struggenti) e del carnefice (un Kevin Durand sufficientemente ambiguo e verminoso) non corrisponde, tuttavia, una cura del dettaglio nelle situazioni investigative, a cominciare dai due poliziotti (Rosario Dawson e Scott Speedman), irrisolti e quasi puerili nell'approccio al caso.
Reynolds non apporta novità cinematografiche di rilievo all'icona del "super-papi vendicatore" alla disperata ricerca della figlia, già ammirato in tutte le pellicole action con Liam Neeson e nel più recente "Prisoners" (come già acutamente osservato da altri utenti).
Egoyan somministra allo spettatore al contempo un distillato di classe e marchiana faciloneria, impedendo all'ottima idea di fondo (inganno) di spiccare definitivamente il volo.
Scenografie e regia di indubbio spessore, la storia coinvolge, il ritmo è lento ma vuole esserlo per trasferire all'osservatore la sensazione di una straziante agonìa, la trama (a parte alcuni imperdonabili errori investigativi, e non solo) si lascia vivere e condividere.
Da apprezzare anche il sottofondo di strisciante denuncia non sempre presente nei film sulla pedofilia: il messaggio è che gli abusatori di minorenni sono organizzati in squadre, con elevate competenze informatiche, ed un profondo (disgustoso) senso di lealtà reciproca.
Per tutte queste ragioni, "The Captive" è rimandato ma con la piena sufficienza.

Mic Hey  @  04/03/2016 23:16:48
   5½ / 10
Questo film arriva in Dvd dopo 1 anno e mezzo dalla uscita nelle sale.. dopo averlo visto capirete il perchè :)

Sembra il fratello povero (e ritardato) del Prisoners di Villeneuve che già di suo non brillava per qualità particolari diciamolo.

Si salva solo la figura dell'antagonista che, pur senza essere minacciosa o inquietante, denota almeno un certo sforzo creativo dei produttori

Ridicola la scena finale


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Non sufficiente

Trixter  @  11/02/2016 08:16:53
   5½ / 10
Si lascia seguire fino alla fine e diciamo pure che, a tratti, l'attenzione è vigile. Però, valutato nel complesso, The Captive è un film algido, piatto e piuttosto noiosetto, con colpi di scena mal gestiti ed un cast a mio parere poco e male sfruttato. Una visione gliela si può anche concedere, ma francamente il suo posto è il dimeticatoio.

Invia una mail all'autore del commento WildHorse  @  23/01/2016 20:17:06
   6 / 10
Mah... E' lento, e noioso. In linea con i voti, darei un 6 per l'impegno. Ci sono delle stupidaggini però: i cattivi che la fanno franca troppo facilmente, o la webcam lasciata accesa dai poliziotti. Cioè, i poliziotti fanno un errore del genere mentre

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Non ci siamo, davvero. Diciamo che il 6 è per Reynolds. Meriterebbe l'insufficienza, a mente fredda.

TheLory  @  15/01/2016 20:09:06
   4 / 10
Sì va be' facciamo film sempre uguali visti tremila volte, porca zozza

1 risposta al commento
Ultima risposta 04/03/2016 22.00.43
Visualizza / Rispondi al commento
wicker  @  26/12/2015 19:46:51
   6 / 10
thriller con una trama già macinata diverse volte e che qui non cambia di molto.
La diversità della regia di Egoyan sarebbe di creare un dualismo tra le coppie dei personaggi coinvolti nella storia,ma non sempre ci riesce e in certi momenti è abbastanza confusionario e noiso,così da far credere che quello che si vede sia la soluzione più semplice.
Del resto scorre tutto tranquillo e bene,in fase di montaggio forse si sarebbe anche potuto tranquillamente tagliare qua e la qualche minuto.
Bene Reynolds attore di solito abbastanza inespressivo qui invece ben coinvolto.

stiffa  @  18/12/2015 09:07:08
   5 / 10
Abbastanza noioso.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  07/03/2015 21:28:31
   6½ / 10
Questo thriller segna in un certo senso un ritorno a tematiche già affrontate Da Egoyan venti anni orsono. Le sue sceneggiature sono costellate da molte ellissi dove l'elemento che spicca più di ogni altro è la multivalenza dei personaggi: la coppia di genitori, la coppia di poliziotti, vittima e carnefice del rapimento. Ruoli apparentemente ben definiti, ma ognuno di essi entra nel campo o nella visione dell'altro, cioé ne assume il ruolo, spogliandosi di quello precedente e di quello predefinito. Il padre per esempio, roso dal senso di colpa, si assume l'onere di indagare sulla scomparsa della figlia come un poliziotto ed al contempo è sospetato egli stesso di essere un pedofilo dalla stessa polizia. E' solo un esempio di come questo film gestisce il modo di agire dei personaggi, diversamente da quello per cui sono definiti. Non mi é sembrato tra i migliori film del regista canadese, possiede però della particolarità che ne fanno qualcosa di diverso di un normale film di genere.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

5 cm al secondoa haunting at silver falls 2a mano disarmataa spasso con willya.n.i.m.a.after (2019)aladdin (2019)alive in francealla corte di ruth - rgbamerican animalsancora un giornoannabelle 3arrivederci professoreasbury park: lotta, redenzione, rock and rollattacco a mumbai - una vera storia di coraggioattenti a quelle dueavengers: endgame
 NEW
baby gang (2019)banglabeautiful boy (2018)bene ma non benissimo
 NEW
birba - micio combinaguaiblue my mind - il segreto dei miei annibook club - tutto puo' succederebutterfly (2019)cafarnaocarmen y lolache fare quando il mondo e' in fiamme?christo - walking on waterclimax (2018)cyrano, mon amourdagli occhi dell'amoredaitonadentro caravaggio
 NEW
di tutti i coloridicktatorship - fallo e basta!dilili a parigidolceromadolor y gloriadomino (2019)due amici (2019)
 NEW
edison - l'uomo che illumino' il mondoescape plan 3 - l'ultima sfidafiore gemelloforse e' solo mal di marego home - a casa lorogodzilla ii - king of the monstersgordon & paddy e il mistero delle nocciolehellboy (2019)i figli del fiume gialloi fratelli sistersi morti non muoionoil campione (2019)il corpo della sposail flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil grande spiritoil museo del prado. la corte delle meraviglieil ragazzo che diventera' reil segreto di una famigliail traditore (2019)il viaggio di yaojohn mcenroe - l'impero della perfezionejohn wick 3 - parabellumjuliet, nakedkarenina & ikurskla bambola assassina (2019)la caduta dell'impero americanola citta' che curala llorona: le lacrime del malela mia vita con john f. donovanla prima vacanza non si scorda mail'alfabeto di peter greenawayl'angelo del criminel'angelo del male - brightburnle grand balle invisibilil'educazione di reylo spietatolucania - terra sangue e magial'ultima oral'uomo che compro' la lunal'uomo fedelema (2019)ma cosa ci dice il cervellomaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmo' vi mento - lira di achillenoinon ci resta che riderenon sono un assassinonormalnureyev. il mondo, il suo palcooro verde - c'era una volta in colombiapalladio - the power of architecturepallottole in liberta'
 NEW
passpartu': operazione doppiozeropet sematarypets 2: vita da animalipokemon detective pikachupolaroidpowidoki - il ritratto negatoprimula rossaquando eravamo fratelliquel giorno d'estatequello che i social non dicono - the cleaners
 NEW
raccolto amarorapina a stoccolmarapiscimired joanrestiamo amicirocketmansarah & saleem - la' dove nulla e' possibileselfie
 NEW
serenity (2019)sharon tate: tra incubo e realta'shazam!shelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbai
 NEW
skate kitchensoledadsolo cose bellespider-man: far from homestanlio e olliotakara - la notte che ho nuotatoted bundy: fascino criminalethe brink - sull'orlo dell'abisso
 NEW
the deepthe elevatorthe intruder (2019)the mirror and the rascalti presento patricktorna a casa, jimi!toy story 4tutti pazzi a tel avivtutto lisciouna famiglia al tappetouna vita violenta (2019)un'altra vita - mugunfriended: dark web
 NEW
vita segreta di maria capassowelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewonder parkx-men: dark phoenix

990041 commenti su 41672 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net