spiritika regia di Kevin S. Tenney USA 1986
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

spiritika (1986)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film SPIRITIKA

Titolo Originale: WITCHBOARD

RegiaKevin S. Tenney

InterpretiTodd Allen, Kathleen Wilohoite, Stephen Nichols

Durata: h 1.38
NazionalitàUSA 1986
Generehorror
Al cinema nel Luglio 1986

•  Altri film di Kevin S. Tenney

Trama del film Spiritika

Una tavoletta stregata, dimenticata in casa di una ragazza, mette la fanciulla in contatto con uno spirito maligno che finisce per possederla. Il fidanzato non ha altro mezzo per fermarla che ucciderla, assieme al demonio che l'ha invasata.

Film collegati a SPIRITIKA

 •  SPIRITIKA 2: IL GIOCO DEL DIAVOLO, 1993
 •  A LETTO CON IL DEMONIO, 1995

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,50 / 10 (17 voti)6,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Spiritika, 17 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

DarkRareMirko  @  19/06/2019 23:46:44
   6½ / 10
Un film invecchiato abbastanza bene, pure omaggiato da horror recenti (i vari Ouija).

Tenney offre più di un brio a livello di script, direzione e regia; sexy la ragazza rossa.

Qualche ingenuità e un umorismo a volte fuori luogo un pò troppo insistito, che rischia di smorzare brividi e tensione.

Nulla di memorabile, ma porta bene i suoi oltre 30 anni, risultando godibile anche se un pò lento.

enigmista  @  25/10/2016 06:01:03
   7 / 10
Buon horror ottantiano sullo spiritismo. Bravi gli attori, buone le musiche, discreta la tensione. Si guarda con piacere e lascia un buon ricordo.

InvictuSteele  @  19/10/2016 23:42:44
   5½ / 10
Simpatico horror paranormale che, come molti hanno sottolineato, ha grossi problemi di gestione del ritmo; infatti, più volte l'intensità cala portando noia e scene che girano a vuoto, inoltre l'aspetto psicologico dei personaggi è poco approfondito e ciò va a gravare sull'intero lavoro. Guardabile, considerando anche il fatto che è fatto con pochi soldi e che ha una trama carina. Un piccolo cult degli anni 80 ma poco riuscito.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  19/02/2016 16:41:31
   5½ / 10
Ennesima incursione nel filone b-movie degli anni '80: "Spiritika" di Tenney.
Conoscevo la nomea di piccolo cult fra gli appassionati del genere, ergo non potevo privarmi della visione di una pellicola che aveva, almeno sulla carta, tutte le peculiarità che tanto mi fanno amare questo tipo di cinema.
Il film mette al centro della sceneggiatura la tavola ouija, allestendo perciò una trama con qualche freccia al proprio arco; il problema è una tremenda gestione dei ritmi, vero punto debole della pellicola.
"Spiritika" aveva il minutaggio necessario per caratterizzare in maniera più efficace i personaggi -qui si ha solo un timido tentantivo- , nonchè le rispettive interazioni durante il protrarsi della storia.
Fattore gore e musiche rimangono tristemente nell'anonimato; discorso simile per la componente horror, incapace nella maniera più assoluta di mantenere alta la tensione.
Okay, nel finale ci sono un paio di twist neanche così disprezzabili, ma possiamo accontentarci di quello per promuovere il film?

Film senza infamia e senza lode, Tenney farà molto meglio con il successivo "la notte dei demoni".

alex94  @  30/10/2015 13:18:18
   6 / 10
Primo film diretto da Kevin S. Tenney nel ormai lontano 1986.
Spiritika è uno di quei film di culto che mi ha parzialmente deluso......... con questo non voglio dire che il film in questione sia brutto,anzi è tutto sommato discretoccio ma non ha elementi che secondo me si lascino ricordare.
La trama è piuttosto sempliciotta,non particolarmente originale ma piacevole da seguire grazie ad una storia che mescola in modo alquanto azzeccato il giallo con lo slasher,riesce a non essere mai particolarmente noiosa.
Buona anche alla regia che riesce a costruire una certe tensione nei momenti degli omicidi.
Nella media la recitazione,abbastanza presente e ben realizzati gli effetti splatter.
Insomma un filmetto godibile,nulla d'indimenticabile ma piacevole da vedere.

GianniArshavin  @  08/09/2015 22:31:31
   5 / 10
Spiritika è un B-movie horror di metà ottanta che è stato investito all'uscita da una fama francamente immeritata che ha portato alla realizzazione di ben due seguiti.
L'idea di base effettivamente non è tanto male,ma la totale mancanza di tensione e paura smontano quanto di buono fatto in fase di sceneggiatura.
La regia è interessante e palesa un discreto talento,ma l'impostazione della storia più da thriller che da horror rovinano anche il buon lavoro dietro la MDP di Tenney,
Il ritmo non è molto alto e si arriva arrancando ad un finale che rasenta il ridicolo.
Bene invece la colonna sonora e accettabili gli attori che si impegnano a dovere.

Dunque un film trascurabile che di horror ha ben poco.

topsecret  @  22/10/2014 14:38:35
   5½ / 10
Innocuo e senza grandi pretese questo primo capitolo della trilogia non mostra nessuna propensione allo spavento puro, ma anzi palesa alcune ingenuità che non consentono un coinvolgimento totale.
Storia che non ha grande appeal ma che comunque sembra capace di una linearità narrativa abbastanza efficace per meritarsi una visione senza impegno.

BlueBlaster  @  10/01/2013 15:07:56
   6½ / 10
Prima opera per il regista del bellissimo "La notte dei demoni"...è un buon horror anni 80 con una ottima atmosfera, una discreta sceneggiatura e delle scene riuscite!
Non è un cult o un film perfettamente riuscito ma per un fan dell'horror è un film meritevole di visione.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR HollywoodUndead  @  26/09/2012 22:54:32
   6½ / 10
Horror anni '80 da videoteca che fa parte di quel filone di film della mia infanzia. Ritmo non proprio eccellente e regia abbastanza televisiva, il film basa tutta la sua forza sulla suspance e sulle scene forti che puntano a farti venire un colpo (con tanto di accorso spaccatimpani proprio nel momento clou). Nel contesto è un buon horror, ma è il classico filmetto da salotto e pop-corn.
Le interpretazioni non sono male, ma onestamente il protagonista sta sui maroni.
Sicuramente da recuperare perchè è un bel Bmovie anni '80 e in quegli anni quel genere andava forte.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  17/09/2012 14:42:44
   5 / 10
Classico horror anni '80 a basso budget,sinceramente scialbo eppure investito da un successo tale da incoraggiare la realizzazione di ben due sequel.
La modestia di "Spiritika" è palese fin dal suo indiscutibile invecchiamento precoce.Per me è stato un cult adolescenziale che visto oggi non trasmette nulla,solo tanta noia spezzata accidentalmente da qualche scena in cui imperversa il ridicolo involontario.
Trama presto detta: durante un party un gruppo di amici mediante una tavola ouija invoca lo spirito del piccolo trapassato Dave.Si capisce subito però che l'entità evocata non è affatto pacifica e poco ha a che vedere con i modi affabili dello sventurato bimbo.
Un po' di indispensabile incoscienza giovanile scatena gli eventi costringendo ad una persecuzione vera e propria la bella Linda,in cui aiuto corrono l'aitante fidanzato e l'insopportabile proprietario della tavoletta,nonché ex amico del protagonista.
L'assenza di scene tese o inquietanti è pressoché totale e nel penoso epilogo si tocca il fondo con il ridicolo e improponibile scontro manipolato dal subdolo spettro.Discutibile l'idea di girare quasi tutte le scene alla luce,scelta che soffoca ogni tentativo di costruire un'atmosfera esoterica decente.
Discreta invece l'evoluzione del rapporto tra le due figure maschili,come del resto la regia di Kevin S. Tenney che farà meglio qualche anno dopo con "La notte dei demoni,sopravvissuto con maggior dignità allo scorrere del tempo rispetto a questa pellicola.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  05/07/2012 17:08:49
   6½ / 10
Un horror anni '80 piuttosto classico. Niente di eccezionale ma intrattiene. Godibile.

GodzillaZ  @  24/08/2009 09:56:51
   7 / 10
Bel film sullo spiritismo. Decisamente anni 80! A volte un pò ingenuo e leggero, però il suo dovere lo fa e se lo si prende "sul serio" inquieta pure.

marfsime  @  14/04/2009 16:44:36
   6½ / 10
I due nove iniziali mi paiono un po' esagerati..è un film godibile sulle tavole ouija..probabilmente uno dei più riusciti su di esse..però il film in alcune sequenze pecca di eccessiva lentezza..non sempre il ritmo e la storia si fa coinvolgente..troppi momenti di stasi. Comunque rimane una pellicola di discreta fattura.

JOKER1926  @  29/09/2008 17:20:28
   6½ / 10
Fra i tantissimi flop Horror degli anni 80 " spunta " qualche pellicola dignitosa che coinvolge e si allontana dal penoso filone fatto di varie insulsaggini e di molta prevedibilità…
E' il caso di "SpiritiKa" film molto emozionante e inedito…
Gli "ingredienti" nuovi sono i morti che si "aggrappano" alla dimensione terrena e cercano di rinascere in essa (grosso modo ricorda vagamente "Nightmare"), la "tavoletta stregata" è un altro importantissimo "ingrediente" che intriga lo spettatore, tale tavoletta è bella anche sul piano estetico, da notare il sole e la luna rappresentate con facce assai macabre..!
Il film inizia in sordina , ritmo un po' lento, ma la pellicola decollerà ben presto, subentrano in campo tensione e mistero…
La fotografia accettabile e gli attori "onorano" ulteriormente la pellicola del 1986, essi recitano discretamente e risultano essere anche molto "amichevoli" e simpatici, lo spettatore vivrà le loro "gesta" in prima persona incarnandosi inesorabilmente in essi!
Il film offre allo spettatore scene davvero inquietanti, la parte con protagonista la medium è molto suggestiva, anche la sua morte (sul piano cinematografico) è accettabile, Kevin Tenney copia dalla sequenza di Dario Argento in "Profondo Rosso" ove proprio una veggente è uccisa, ma i paragoni sono follia allo stato puro.
Il regista comunque propone una disperata fuga della veggente affiancata da musiche inopportune e da varie inquietanti e particolari inquadrature.
Bella la parte dell'investigazione, i dialoghi perfetti coinvolgono sempre di più la massa.
Ma proprio nella massima apoteosi (contornata da sommo mistero e morte) segue un inaspettato finale molto scadente e rocambolesco…
Lo spettatore dopo un'ora abbondante di emozioni sarà deluso, l'ultimissima parte è piena di difetti, incongruenze e troppa banalità fanno "crollare" il lavoro di Tenney.
Infatti il tutto finisce in modo assai superficiale , balordo, confronto fra i due prossimi "sposini" che si battono con asce e pistole, sequenza folle e terribilmente sbrigativa…

La pellicola si "mantiene" in modo egregio fino agli ultimi minuti per poi sprofondare nell' oscuro totale, Blackout breve ma fatale.

Il film comunque mostra oltre alle pecche diversi e interessantissimi pregi, spunti per i registi di film Horror, i sogni della giovane ragazza infatti sono ben fatti e inquietano molto; non mancheranno "colpi improvvisi", personaggi che si spaventano incredibilmente fra di loro (ovviamente il regista ha "forzato" per ottenere lo sgomento del pubblico!), poco splatter, il sangue è usato con il contagocce ma che effetto! (a differenza dei vari "La Casa" ove Raimi si ostinava a "colorare" di rosso, solo di rosso la sua pellicola!); una buona, pesante, "gotica", solida colonna sonora poteva elevare totalmente il film, ovviamente nel "processo di restaurazione" la censura del finale è legittima!

"SpiritiKa" come detto non delude assolutamente lo spettatore, molti pregi e diverse (purtroppo pecche) non permettono alla pellicola di "lievitare" completamente e di entrare nell' "Olimpo" degli Horror, ciò dovuto soprattutto al Blackout finale…

4 risposte al commento
Ultima risposta 29/09/2008 22.24.00
Visualizza / Rispondi al commento
sweetyy  @  24/08/2008 16:25:03
   7 / 10
Trama e atmosfere interessanti. Non è particolarmente splatter, ma da un horror non cerco necessariamente quello, l'argomento che tratta infatti mi ha inquietata non poco.

lupin 3  @  24/08/2008 14:14:31
   9 / 10
Una vera sorpresa, per me validissimo.

F. Moro  @  22/08/2008 15:44:04
   9 / 10
Uno di quei film che segnano la tua adolescenza, che non dimenticherai mai e che ricorderai ogni tanto piacevolmente parlando con i tuoi amici! Una storia esaltante, dove non riesci a non immedesimarti nei protagonisti. Film coinvolgente come nessun'altro, colpi di scena (degni di tale nome), personaggi che ami minuto dopo minuto e tutto quello che capita a loro è come se capitasse a te! Non ti stacchi dallo schermo fino a quando non sai come va a finire perché sei talmente preso dalla storia che non te ne rendi neanche conto. Un'esperienza che tutti dovrebbero provare... Fantastico!

2 risposte al commento
Ultima risposta 10/06/2010 12.42.25
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917adoration (2019)alla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnboterocaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittle
 NEW
doppio sospettofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amici
 NEW
gretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretijojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortuna
 NEW
la gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il pop
 NEW
la partita (2020)la ragazza d'autunnolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontano
 NEW
lourdes (2019)lunar citymarco polo - un anno tra i banchi di scuolame contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancy
 NEW
non si scherza col fuocoodio l'estate
 NEW
permette? alberto sordipiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarerichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsonic - il filmsorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospiti

999070 commenti su 42955 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net