scusa me lo presti tuo marito regia di David Swift USA 1964
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

scusa me lo presti tuo marito (1964)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film SCUSA ME LO PRESTI TUO MARITO

Titolo Originale: GOOD NEIGHBOR SAM

RegiaDavid Swift

InterpretiJack Lemmon, Edward G. Robinson, Romy Schneider, Senta Berger

Durata: h 2.10
NazionalitàUSA 1964
Generecommedia
Al cinema nell'Agosto 1992

•  Altri film di David Swift

Trama del film Scusa me lo presti tuo marito

Felicemente sposato accetta per una questione di ereditÓ di farsi passare per il marito della migliore amica di sua moglie. Si mette per˛ in mezzo una campagna pubblicitaria sulle coppie felici creando equivoci a volontÓ.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,38 / 10 (4 voti)7,38Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Scusa me lo presti tuo marito, 4 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

topsecret  @  16/08/2017 15:00:50
   7 / 10
Magari una mezz'oretta in meno le avrebbe giovato, ma questa commedia di Swift rimane comunque simpatica e gradevole, nonostante la prolissità di alcuni momenti.
Molto bene il cast: Lemmon è sempre una garanzia, Romy Schneider è di una bellezza rara e anche la Provine è brava, così come il resto degli interpreti.
L'ultima parte è quella più briosa, anche se il finale sembra un tantino frettoloso, e le situazioni si scrollano di dosso quel leggero senso di torpore e ingenuità presente nella storia, comunque, ribadisco, piacevole da seguire.

bm_91  @  22/04/2014 10:03:34
   7½ / 10
Ho scoperto un po' per caso questa deliziosa commedia. Coinvolgente e sorretta da un ottimo cast su cui primeggia il solito istrionico Jack Lemmon. Non ci si abbandona mai alle risate fragorose e fastidiose, ma più di una volta si sorride di gusto.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento pompiere  @  02/11/2011 10:45:05
   8 / 10
Intorno alla metÓ degli anni '60, l'America si svegliava dai sonni agitati dalla troppa perfezione dei colori pastello del decennio precedente. E si apriva a nuove frontiere sociali, culturali e di costume. Via l'ipocrisia e le timidezze del decennio precedente e dentro il "friccico" sentimental-amoroso, la strizzata d'occhio adulterina, l'amore di gruppo (il bridge con 2 morti sembra esser stato superato), la libertÓ di costume (ammiccamento all'omosessualitÓ tra due mariti), l'indipendenza femminile. Sono questi gli elementi che sconvolgono il tranquillo tran tran di un'agenzia pubblicitaria di San Francisco che, nel suo organigramma, comprende uomini non proprio integerrimi, dediti per lo pi¨ al tradimento coniugale.

Pur di soddisfare la voglia di lealtÓ morale, semplicitÓ, purezza e veritÓ di un venditore di latte supponente e bacchettone (un Edward G. Robinson dall'occhio torvo e perfetto baciapile), sacrificano sull'altare della rettitudine un loro impiegato di nome Sam fino a lý ignorato, interpretato con la solita bravura da Jack Lemmon. Gettato in pasto ai leoni dell'alta finanza, il brutto anatroccolo si mescola alle pecore dell'ufficio in un confronto che sembra improbo, tanto che Sam ha solo voglia di lasciar perdere tutto per dedicarsi al suo strambo ingegno di riciclaggio applicato a congegni curiosi.

Tratto da un romanzo di Jack Finney, "Scusa, me lo presti tuo marito?" (avventata traduzione dal titolo originale "Good neighbour Sam") ha al suo arco una serie infinita di frecce, la maggior parte delle quali vanno a segno grazie a una serie di qui pro quo davvero spassosi. Messo da parte il latte e fatto posto allo champagne, rivitalizzati dal cibo di nuove cucine che fanno dimenticare il solito pasticcio di maccheroni ricoperto da un soffocante strato di mozzarella, i personaggi diventano testimoni simbolo di una societÓ che desidera cambiare. A poco servono i tic di cugine altezzose e antiche che esprimono dubbio e disprezzo. I nostri eroi "rivoluzionari" sono costretti ad agire col conforto del buio della notte per non farsi fotografare (giudicare?) da detective inesorabili.

Un po' lungo e fin troppo aperto alle arlecchinate, il titolo merita comunque di essere annoverato tra le commedie pi¨ importanti del decennio, non fosse altro per i modernissimi interni e gli sgargianti colori di suppellettili e costumi. Bella come sempre Romy Schneider, in un ruolo dalle discrete sfumature.

4 risposte al commento
Ultima risposta 16/12/2014 00.13.47
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI atticus  @  29/07/2011 00:39:16
   7 / 10
Io adoro Jack Lemmon! Quanti attori sono in grado di spingerti alle lacrime sia che si tratti di una commedia sia che si tratti di un dramma ("Missing" di Costa Gavras su tutti)? Pochissimi, la Streep, Pacino, la MacLaine, la Magnani...
Questo film non varrà tantissimo ma, cavolo, è un vero spasso. Jack è un medio-man spettacolare, diviso tra la simpatica mogliettina Dorothy Provine e la vulcanica vicina di casa Romy Schneider, radiosa in una delle sue rare trasferte oltreoceano. Fulcro centrale della rocambolesca girandola di equivoci: l'avidità (15 milioni di dollari).
Sceneggiatura perfettamente oliata, gag divertentissime, regia frizzante, attori in formissima: cosa volere di più? Unica pecca, dura quei 20 minuti di troppo.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1049570 commenti su 50641 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BLACK SUMMER - STAGIONE 2CELLPHONECINQUE APPUNTAMENTI AL BUIODEPARTING SENIORSFALLOUT - STAGIONE 1FARSCAPE - STAGIONE 1FARSCAPE - STAGIONE 2FARSCAPE - STAGIONE 3FARSCAPE - STAGIONE 4FOR ALL MANKIND - STAGIONE 1FOR ALL MANKIND - STAGIONE 2FOR ALL MANKIND - STAGIONE 3FOR ALL MANKIND - STAGIONE 4GIOCHI EROTICI DI UNA FAMIGLIA PER BENEGODS OF THE DEEPGUERRA INDIANAHAMMERHEADHISTORY OF EVILHOUSE PARTYIL FUOCO DEL PECCATOIL VOLATORE DI AQUILONIIMMACULATEINVASION - STAGIONE 1LA CREATURA DI GYEONGSEONG - STAGIONE 1LA GRANDE RAPINALIBERO DI CREPAREMASSACRO AI GRANDI POZZIOMBRE A CAVALLOROADSIDE PROPHETSSHOCK WAVESHOCK WAVE 2SNOWFALL - STAGIONE 1SNOWFALL - STAGIONE 2SNOWFALL - STAGIONE 3SNOWFALL - STAGIONE 4SNOWFALL - STAGIONE 5SNOWFALL - STAGIONE 6STOPMOTIONSTRIKERTHE BINDINGTHE CHOSEN - STAGIONE 1THE CHOSEN - STAGIONE 2THE CHOSEN - STAGIONE 3THE WALKING DEAD: THE ONES WHO LIVE - STAGIONE 1TIO ODIO, ANZI NO, TI AMO!TUTTI I SOSPETTI SU MIO PADREUNA COPPIA ESPLOSIVA - RIDE ONV - STAGIONE 1V - STAGIONE 2WILLOW - STAGIONE 1

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net