ratatouille regia di Brad Bird, Jan Pinkava USA 2007
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

ratatouille (2007)

 Trailer Trailer RATATOUILLE

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film RATATOUILLE

Titolo Originale: RATATOUILLE

RegiaBrad Bird, Jan Pinkava

InterpretiPatton Oswalt, Brian Dennehy, Janeane Garofalo, Brad Garrett, Ian Holm, Ashley O'Connor, Adam Scott

Durata: h 1.50
NazionalitàUSA 2007
Genereanimazione
Al cinema nell'Ottobre 2007

•  Altri film di Brad Bird
•  Altri film di Jan Pinkava

•  Link al sito di RATATOUILLE

Trama del film Ratatouille

Il protagonista del film Ŕ un topo di nome Remy che ha un sogno impossibile, quello di diventare un rinomato cuoco in un ristorante francese a cinque stelle. Assieme allo sguattero, Linguini, percorre il proprio percorso creativo per diventare il maggiore cuoco di Parigi...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,33 / 10 (412 voti)8,33Grafico
Miglior film d'animazione (Brad Bird)
VINCITORE DI 1 PREMIO OSCAR:
Miglior film d'animazione (Brad Bird)
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Ratatouille, 412 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR oh dae-soo  @  04/01/2014 15:07:44
   9 / 10
Quando ho visto per l'ennesima volta Ego assaggiare la ratatouille, trasposizione, se ne esiste una nel cinema,
della madeleine proustiana, quando l'ho visto assaggiarla, tornare indietro al bambino che fu e poi ritornare ancora all'uomo che è, quando ho visto cadere quella penna a terra ho capito due cose.
La prima, banale, è che Ratatouille è un autentico capolavoro.
La seconda sensazione/rivelazione, questa sì più intensa ed elaborata è che la Pixar arriva a queste punte straordinarie di emozione in un modo così semplice, sobrio, essenziale da rasentare la perfezione.
Questo ho capito, la Pixar ti arriva al cuore per sottrazione.
Quel flashback di 10 secondi poteva essere di un minuto buono, qualcuno avrebbe inserito un dialogo tra il bimbo e la madre, avrebbe allungato la sequenza facendo ripulire il piatto, avrebbe aggiunto lacrime al personaggio. La Pixar asciuga tutto, anche quelle lacrime eventuali, è essenziale. Assaggio, occhi sgranati, flashback indietro, la mamma gli porta il piatto, assaggio nel passato, stessi occhi sgranati, ritorno nel presente.
L'essenzialità della perfezione.
E questo ho capito, la Pixar quando raggiunge questi livelli usa sempre questo metodo, sempre.
Aggiunge emozioni sottraendo, asciugando, mostrando il minimo.
Le mani di Wall-e e Eve che si toccano.
I giocattoli che si prendono per mano nella discarica di Toy Story 3.
Le brevissime scenette di vita vissuta in Up.
La bimba che non trova Sully nella sua stanza in Monsters & Co.
Non c'è mai una sequenza che ricerca le lacrime facili costruendo chissà che, non ci sono scene madri elaborate, non c'è mai pacchianeria, retorica, architettura di emozioni.
C'è sempre una semplicità, una poesia, un esser piccoli pazzesca. Come dicevo, un'essenzialità unica.
Poi si fa caciara nelle scene divertenti, in quelle avventurose, in quelle dinamiche, lì sì che tutto straborda e che si esagera. Ma perchè è giusto così.
Il cuore però te lo toccano a voce bassa, accarezzandoti.
Che poi Ratatouille è praticamente perfetto in tutto, non ha i tremendi cali di qualità tra primo e secondo tempo di Wall-E e Up ad esempio (il primo tempo di Wall-E per me è il massimo dell'animazione non nipponica di sempre), non ha momenti di stanca, non ha personaggi inutili.
E' divertente, interessante, malinconico, poetico, pieno di personaggi riuscitissimi.
Ma ormai sto post non è riuscito a parlare come meriterebbe di Rataouille e adesso non c'è più tempo.
E allora meglio parlare del secondo segreto della Pixar.
Quello del fallimento.
La Pixar, o alameno quella più lontana possibile dalla Disney, non parla di per sempre felici e contenti, non crea finali che coronano i sogni dei protagonisti. Insomma, fuori da principesse varie, la Pixar sa cos'è il fallimento del sogno.
Quello che fa chiudere il ristorante a Linguini.
Quello che non rende importante la casa sulle cascate Paradiso ma altro che verrà poi.
Quello dei giocattoli che lasciano per sempre Andy.
Quello di Wazowski che vede frantumarsi tutti i suoi sogni di diventare Spaventatore.
Non c'è mai il gran finale, mai.
Ma la trattoria di Linguini, le ultime foto di Carl sull'album, il cuore di Andy nel regalare quei giocattoli a quella bimba e l'amicizia di Sully e Wazowski ci danno tutti un unico e magnifico insegnamento.
Non vedere realizzati i nostri grandi sogni non ci rende piccola la vita.
Ma è vedere realizzati quelli piccoli che ce la rende grande.

2 risposte al commento
Ultima risposta 06/01/2014 21.38.10
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI julian  @  12/01/2011 18:58:30
   8 / 10
Innanzitutto una presa a male: si pronuncia Ratatug, con la g dolce e non Ratatuigl, come andavo dicendo da tempo, una simpatica trovata anche per far funzionare il gioco di parole "un topo anche" che funge da slogan.
Cmq la Pixar dimostra di mirare, ogni volta, ad un target completo e ci riesce, guardando gli incassi; i suoi film non sono per bambini, anzi penso che se fossi un bambino mi annoierei a vederli.
Il film in sè, così come l'assurda trama del topo che muove un uomo tipo marionetta, non è eccezionale, ma lo è l'idea di base che parte dal paradossale accostamento di topi e gastronomia e lo sono i personaggi, come sempre, animati nel senso proprio che posseggono un'anima.
In particolare risalta il lungo e appuntito critico Ego e il minuscolo guastafeste Skinner.
Un film assolutamente spassoso, veramente una chicca. La pixar sta troppe spanne sopra agli altri animatori 3d.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 28/02/2012 10.44.06
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR 1819  @  16/05/2010 21:27:30
   9 / 10
Superbo, eccellente.
Una storia leggerissima, particolare, scorre che è un piacere. I protagonisti sono ben studiati, la risata e l'emozione convivono perfettamente.
Il pregio maggiore di Ratatouille è quello di farti sentire bene, soprattutto darti un assaggio di felicità; non manca una morale, semplice, diretta. Proprio come i dialoghi, che senza troppi giri di parole colpiscono per la loro efficacia.
Molto meglio di tanti film con attori in carne e ossa.
Consigliato a tutti, piccoli e grandi.

2 risposte al commento
Ultima risposta 06/06/2010 16.31.51
Visualizza / Rispondi al commento
gemellino86  @  18/02/2010 10:27:08
   8½ / 10
La Pixar ritorna alla grande con questo film che vede protagonista un topo cuoco. L'idea è originale ed è stata sfruttata molto bene.

1 risposta al commento
Ultima risposta 04/05/2010 10.52.05
Visualizza / Rispondi al commento
drobny85  @  08/01/2010 00:43:58
   9 / 10
Ormai sono diventato un fan Pixar. Riescono con ogni cartone animato a stupirmi, e anche con questo "Ratatouille" ci sono riusciti. una storia bellissima, un topolino con un grandissimo talento, quello della cucina. Disegni e ambientazioni sublimi accompagnano lo spettatore per tutta la storia.
GRAZIE PIXAR!!!

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/06/2010 00.34.35
Visualizza / Rispondi al commento
MisterX  @  27/12/2009 14:37:23
   10 / 10
...uno dei film animazione più emozionanti che abbia mai visto...

2 risposte al commento
Ultima risposta 18/01/2012 20.43.24
Visualizza / Rispondi al commento
Clint Eastwood  @  07/12/2009 00:21:40
   10 / 10
La prima cosa che mi viene da dire è di non votare mai un prodotto cinematografico a caldo (qualsiasi genere sia) se hai anche il minimo dubbio/sospetto oppure essere sufficientemente sicuro di dargli il voto che si merita, ma scegliendo la seconda variante a volte cambiano i pareri.

Subito all'uscita mi piacque ma non ai livelli da gridare capolavoro. Data una recente revisione a questa splendida pellicola d'animazione ... sono rimasto davvero sbalordito/stupefatto. Una parola - CAPOLAVORO. Magari non nasconde quella sofisticata poesia che alcuni cercano o originalità al 100% per meritarsi 10, però ammettiamo che si tratti di un caso speciale.
Capolavoro perchè ha una trama interessante, dai buoni sentimenti, adatto per ogni pubblico, personaggi caratterizzati benissimo, svariata gamma di colori, le gesticolazioni del ratto è micidiale, non cade mai ne banale, cosa volete di più ?

Film che diventa capolavoro col tempo, fidatevi.

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/06/2010 00.36.44
Visualizza / Rispondi al commento
fedev88  @  01/12/2009 22:55:44
   8 / 10
Molto simpatico e divertente, un film piacevole da vedere, ma quando mai disney pixar ci ha abituati a qualcosa di diverso!!!! Storia originale e ben sviluppata, non manca il divertimento e i personaggi sono caratterizzati molto bene. Guardatelo! :)

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/06/2010 00.37.19
Visualizza / Rispondi al commento
Xavier666  @  04/11/2009 15:16:30
   8 / 10
Uno di quei film che ti fanno regredire all'infanzia! ahahah no no bellino e divertentissimo , guarderò con rispetto i topini da adesso in poi e mi terrò alla larga dai ristorantini parigini

2 risposte al commento
Ultima risposta 06/06/2010 01.37.25
Visualizza / Rispondi al commento
ds1hm  @  15/07/2009 14:54:14
   9 / 10
che piacere è stata la vista di questo film.... va bè che ho un debole per i cartoni ma mi ha emozionato tanto il rimando all'infanzia attraverso i ricordi del gusto di un cibo....bellissimo......come bellissima è la dolcezza di questo topino, della sua saggezza e dei suoi occhioni teneri.

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/06/2010 00.39.21
Visualizza / Rispondi al commento
al_pacino  @  29/06/2009 17:00:12
   9½ / 10
Stupendo film. Da non perdere

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/06/2010 00.39.48
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR Luke07  @  17/06/2009 13:10:48
   8 / 10
Che dire:un capolavoro! Disney diceva:"se puoi sognarlo puoi farlo";alla Pixar lo credono veramente, ed è questa la sottile differenza tra il genio e l'artista comune.

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/06/2010 00.40.54
Visualizza / Rispondi al commento
david briar  @  17/06/2009 12:24:46
   8 / 10
avevo già commentato il film, ma non so perchè hanno tolto il commneto. la pellicola è divertente, con un' idea originale, non annoia mai e coinvolge. la grafica è molto bella e resta fra i migliori della pixar, che sforna sempre prodotti ottimi.

3 risposte al commento
Ultima risposta 05/06/2010 00.42.02
Visualizza / Rispondi al commento
werther  @  12/04/2009 11:21:58
   8½ / 10
Grande film d'animazione della disney che sforna capolavori uno dietro l'altro,molto ben fatti i disegni animati dei topi,un pò meno quelli degli umani un pò troppo sproporzionati ma buffi.Molto divertente in alcuni momenti tra i quali non manca il lato sentimentale e romantico.Mi ha ricordato molto Sapori e Dissapori di qualche anno fa.

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/06/2010 00.42.55
Visualizza / Rispondi al commento
rob.k  @  21/02/2009 15:34:15
   9 / 10
Molto molto bello

2 risposte al commento
Ultima risposta 11/06/2010 23.11.07
Visualizza / Rispondi al commento
Signor Wolf  @  07/02/2009 18:18:11
   9½ / 10
Oltre ad essere un ottimo film d'animazione, Ratatouille ha uno stile tutto suo e in più possiede delle carartteristiche uniche per cartoni di questo tipo, delizia, innova e sorprende, come la buona cucina.

1 risposta al commento
Ultima risposta 07/02/2009 18.26.25
Visualizza / Rispondi al commento
Cuoreimpavido  @  15/01/2009 21:49:53
   7 / 10
caruccio.. niente di che

1 risposta al commento
Ultima risposta 15/01/2009 21.53.19
Visualizza / Rispondi al commento
Alone  @  11/01/2009 22:39:36
   9 / 10
CARTONE ANIMATO "VALIDO" ANCHE PER ADULTI... sembrerebbe quasi un classico disney come LA SIRENETTA, ROBIN HOOD, E I 101 sempre esistito.

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/06/2010 00.44.20
Visualizza / Rispondi al commento
drago86  @  06/01/2009 23:02:11
   8½ / 10
Attenzione con RATATOUILLE,nel 2007 la pixar ha fatto a tutti noi un bellissimo regalo!!Devo dire che dopo averlo visto,avevo un certo appetito,ma sarebbe figo avere un cuoco in cucina che ci prepari tanti piattini,con la stessa passione e maestrìa di Remy,il topolino!!Il mio voto va tutto per le smorfie del topolino appena mangia qualcosa di squisito....Remy mi ha insegnato, che a volte i sogni diventano realtà,basta CREDERE NEL PROPRIO TALENTO!!Bè se siete in poltrona e non sapete di che cosa stia parlando alzatevi E CORRETE A VEDERLO!!

1 risposta al commento
Ultima risposta 07/01/2009 00.57.57
Visualizza / Rispondi al commento
kalin_dran  @  05/01/2009 19:09:25
   9 / 10
Un oscar meritato.
Un film d'animazione molto bello dal punto di vista della trama e della realizzazione tecnica.
La Pixar ha sfornato un altro capolavoro.

2 risposte al commento
Ultima risposta 05/06/2010 00.45.25
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  30/12/2008 03:06:01
   10 / 10
Uno dei migliori film di tutti i tempi. Difficile da commentare ma fortunatamente non c'è bisogno di farlo: il nome è già una garanzia come del resto i protagonisti di questa favola incantevole che coinvolge chiunque la vede. Ci colpisce li, dove noi non possiamo difenderci, siamo inermi dinnanzi alla maestria di questo immenso capolavoro. Non esagero la pensano così in molti e tra loro anche illustri personaggi del cinema.

4 risposte al commento
Ultima risposta 13/06/2010 19.01.22
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Project Pat  @  05/11/2008 23:42:03
   9 / 10
Cioè regà...___TROPPO FICO STO FILM!!!!!!!!!!___SEMPLICEMENTE GENIALE!!!!!!___ Vedetelo e poi traete voi le conclusioni. Vi perdete davvero qualcosa di grosso se pensate che sia il solito lungometraggio della Pixar (affascinante ma che comunque sa di già visto) e non ci date nemmeno un'occhiata. Assolutamente no, io trovo che, insieme ai vari "Toy Story" e "A Bug's Life", "Ratatouille" sia uno dei più bei cartoni animati mai realizzati. E ANDIAMO!!!!! Ce ne fossero molti di cartoni come questo.

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/06/2010 00.47.32
Visualizza / Rispondi al commento
Manu90  @  17/10/2008 12:35:35
   8½ / 10
Il miglior film della pixar! Bello veramente...

4 risposte al commento
Ultima risposta 17/10/2009 14.32.24
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento robertoma.  @  17/09/2008 17:34:48
   10 / 10
un bellissimo film. questo dimostra che i topi possono superare la nostra intelligenza... ma e anke altre cose, nn stò ad approfondire perkè devvo annà...
comuqnue un capolavoro dell'animazione 3D

2 risposte al commento
Ultima risposta 05/06/2010 00.49.20
Visualizza / Rispondi al commento
marcokata  @  23/08/2008 18:07:04
   9½ / 10
Sicuramente uno dei più belli tra i cartoni animati di ultima generazione, davvero ben fatto con una storia bellissima e originale, da vedere assolutamente!!!!

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/06/2010 00.49.56
Visualizza / Rispondi al commento
marco9777  @  19/07/2008 18:58:42
   10 / 10
Un cartone meraviglioso. Al pari dei migliori classici della Disney visti da bambini. Divertente, commovente, ben fatto. Bella storia.. Insomma chi non l'ha visto, grande o piccino che sia, corra subito a vederlo!

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/06/2010 00.50.30
Visualizza / Rispondi al commento
mariocavallo  @  03/04/2008 20:33:01
   8½ / 10
FINALMENTEEEEEEEEEEEEEE...dopo "alla ricerca di nemo" la disney era caduta in basso, che più basso non si può.
con questo magnifico film si risolleva ai livellid i un tempo.
p.s. avete notato che il critico è uguale a Battiato?

1 risposta al commento
Ultima risposta 03/04/2008 21.29.01
Visualizza / Rispondi al commento
Wally  @  24/03/2008 21:53:44
   9 / 10
Visto in Blu Ray è sensazionale la grafica! la storia è molto bella e ti fa cambiare modo di vedere i topi! certo che vedermi una pantegana tutta zozza che mi fa da mangiare nn sarebbe il massimo!

3 risposte al commento
Ultima risposta 12/06/2010 02.16.41
Visualizza / Rispondi al commento
APone  @  20/02/2008 17:08:23
   7 / 10
Cartone simpatico e realizzato davvero molto bene, la storia però non mi ha preso + di tanto...anzi l'ho trovata un po banale.

2 risposte al commento
Ultima risposta 05/11/2008 23.31.28
Visualizza / Rispondi al commento
gabbo  @  06/01/2008 22:43:08
   10 / 10
Il miglior pixar di sempre

1 risposta al commento
Ultima risposta 20/02/2008 17.15.56
Visualizza / Rispondi al commento
Roro86  @  28/12/2007 16:57:17
   8 / 10
Mi aspettavo un bel film, però devo ammettere che la disney mi ha stupito questa volta, davvero un film ben fatto che coniuga un'ottima trama con una realizzazione tecnica eccellente. Normalmente i film fatti al computer perdono secondo me molta della magia che trasmetteva il disegno, ma in questo caso devo ammettere che il film non ne perde, anzi ne rappresenta un valore aggiunto. Consigliato!

2 risposte al commento
Ultima risposta 29/12/2007 11.26.09
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento dentons  @  23/12/2007 22:11:56
   10 / 10
Dopo aver visto questo film, non è più possibile uccidere un topolino indifeso.
Veramente complimenti!

1 risposta al commento
Ultima risposta 28/12/2007 21.05.05
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Nikolas86  @  22/12/2007 17:40:28
   8 / 10
Non ho ancora avuto il piacere di leggere il libro, ma x adesso mi sembra che il film goda di una buona trama che riesce a farsi seguire; promosso

3 risposte al commento
Ultima risposta 23/12/2007 23.30.58
Visualizza / Rispondi al commento
Wolly  @  11/12/2007 14:34:39
   5½ / 10
Inutile sottolineare la STRAORDINARIA qualità grafica (e non per nulla l'ho scritto in maiuscolo), però la storia è molto scadente. E' una trama poco avvincente e divertente. Concludendo: la grafica meriterebbe 10, ma la trama andava studiata meglio, su questo non c'è dubbio.

7 risposte al commento
Ultima risposta 24/12/2007 09.47.51
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Enzo001  @  09/12/2007 19:58:08
   8 / 10
Un altro film della disney-pixar molto gradevole e divertente. "Ratatouille" è un'opera d'animazione molto interessante, ottima la grafica e la qualità di questo film, più passa il tempo più si migliora. La trama è coinvolgente e si sviluppa bene, non mi è sembrata eccezionale, ma d'altro canto stiamo parlando di un cartone animato. "Ratatouille" ha secondo me il pregio di essere adatto anche ad un pubblico più adulto, al cinema non erano solo i più piccoli a divertirsi. Un film d'animazione dunque ben fatto, originale, anche se comunque tutte le storielle di questo genere di film hanno qualcosa in comune. Belle alcune scene, davvero esilaranti, interessanti le trovate della disney-pixard, che anche quest'anno è riuscita a regalare ai più piccoli (ma non solo) un buon film d'intrattenimento. Da vedere sicuramente, difficile rimanere delusi. Il mio voto è fra il 7 e mezzo e l'otto, avrei dato 7, ma sono stato influenzato dal mio cuginetto che l'ha apprezzato parecchio, e non posso che dar retta a lui, che senza alcun dubbio se ne intende di cartoni animati più di me. Aggiungerei anche che, essendo questo un buon film d'animazione, ed essendo migliore di altri film di questo genere, non posso che premiarlo con un voto in più!

14 risposte al commento
Ultima risposta 18/04/2009 14.52.15
Visualizza / Rispondi al commento
divino  @  04/12/2007 20:19:07
   4 / 10
ma come caxxo fa a piacervi questa minkionata di film? però vabbè a me i film di animazione non piacciono

3 risposte al commento
Ultima risposta 24/12/2007 21.37.39
Visualizza / Rispondi al commento
france  @  04/12/2007 14:43:00
   9 / 10
uno dei film più belli degli ultimi anni

4 risposte al commento
Ultima risposta 24/12/2007 21.37.55
Visualizza / Rispondi al commento
faluggi  @  01/12/2007 17:20:09
   3 / 10
Per un attimo ho creduto di guardare Chicken Little...

pessimo film d'animazione!!!!

12 risposte al commento
Ultima risposta 26/03/2008 17.30.17
Visualizza / Rispondi al commento
cruccone  @  25/11/2007 14:14:40
   9½ / 10
Veramente bello, scene simpatiche e colpi di scena ogni momento.

Walt disney non morirà mai... lo giuro!

CMQ ho pianto come un bambino!!!!

1 risposta al commento
Ultima risposta 04/12/2007 20.20.50
Visualizza / Rispondi al commento
benzo24  @  18/11/2007 12:24:35
   3 / 10
film d'animazione molto banale e superficiale. la trama è talmente esile che un ora e cinquanta minuti sono veramente troppi, personalmente insopportabili. poi i topi mi fanno schifo....

6 risposte al commento
Ultima risposta 24/09/2009 21.35.09
Visualizza / Rispondi al commento
Bathory  @  16/11/2007 23:59:33
   10 / 10
L'ho appena finito di vedere, che dire, semplicemente uno dei più grandi capolavori dell'animazione in assoluto..
La trovata dei geniacci della Pixar è stata semplicemente fantastica, sfruttando una figura come quella del topo, associata da molti (è anche dal sottoscritto) a emblema di sporcizia e lordura, il quale ha olfatto e capacità incredibili grazie a cui riesce a creare leccornie degne dei più grandi chef. Questa trovata cosi intelligente è stata probabilmente la chiave che ha permesso a questo strepitoso film d'animazione di divenire un vero CAPOLAVORO.
Ovviamente oltre alla spettacolare trama si nota una cura maniacale come non si era mai visto da parte dei grafici della Pixar, ricreando alla perfezione palazzi,scorci di città, ma soprattutto gli effetti dell'acqua e del pelo, che può sembrare una cosa semplice, ma è tra le più difficili da realizzare e da rendere realistiche..
Finalmente la Pixar dopo alcuni passi falsi (gli incredibili,cars) sforna un capolavoro degno della sua nomea..Ormai era dall'era glaciale 1 che attendevo un nuovo capolavoro, e finalmente è arrivato..

Probabilmente a qualcuno sembrerà che mi sia dilungato troppo per il commento di un semplice film d'animazione per bambini, ma questo non lo ritengo un semplice cartone, questa è arte allo stato puro, un arte capace di regalarci emozioni e sogni..

1 risposta al commento
Ultima risposta 29/01/2008 18.01.24
Visualizza / Rispondi al commento
alessiogala  @  12/11/2007 13:43:14
   4 / 10
gran cavolta

21 risposte al commento
Ultima risposta 09/11/2009 13.33.16
Visualizza / Rispondi al commento
alexp79  @  10/11/2007 16:58:03
   5 / 10
dei 155 commenti che ho letto più della matà sono assolutamente ridicoli. il mondo è bello perchè vario. una storiellina senza pretesa fatta passare per un capolavoro. Linguini co-protagonista di un antipatia rivoltante, uno che non sa fare un caxxo...io ho sperato per tutto il film che lo scoprissero.

6 risposte al commento
Ultima risposta 16/12/2007 16.29.15
Visualizza / Rispondi al commento
movie  @  09/11/2007 11:36:08
   9 / 10
Pixar... che spettacolo!
Da non perdere, per tutti!
Ho sentito ieri la notizia dell'incremento di vendite di topolini come conseguenza del successo del film...
Per favore, non comperate animali se non siete sicuri di volerli tenere per tutta la (loro) vita... Un animale non è un giocattolo...Grazie!

1 risposta al commento
Ultima risposta 11/11/2007 02.15.30
Visualizza / Rispondi al commento
Raskolnikov  @  08/11/2007 12:34:29
   8 / 10
La vita imita l'arte. Ho provato a rifare la zuppa di Linguini con un criceto infilato sotto un berretto di lana ed è venuta una ******.

5 risposte al commento
Ultima risposta 08/11/2007 12.56.56
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo STAFF, Moderatore Kater  @  08/11/2007 10:00:23
   9 / 10
Remy è simpaticissimo, piccolo e dolcissimo


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

e il film è veramente bello, 1 ora e mezzo di spensieratezza assicurata.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

3 risposte al commento
Ultima risposta 08/11/2007 16.39.38
Visualizza / Rispondi al commento
pier(pa)  @  06/11/2007 14:34:15
   10 / 10
L'ultimo capolavoro di animazione. Era da molto tempo che un film d'animazione non mi faceva ridere così di gusto. Strepitoso!

3 risposte al commento
Ultima risposta 28/01/2008 21.31.30
Visualizza / Rispondi al commento
jamp  @  05/11/2007 15:58:57
   9 / 10
Film molto bello: la trama mi è sembrata (contrariamente ad altri film ultimamente usciti al cinema) originale. Come parecchi film della disney è adatto a persone di ogni età.Lo consiglio, fa sbellicare dalle risate!!
Ciao a tutti!!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 06/11/2007 18.22.19
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo STAFF, Moderatore Lot  @  05/11/2007 14:26:46
   8 / 10
Un qualsiasi topo pu˛ cucinare meglio del migliore chef francese.
Sacrosanto.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

12 risposte al commento
Ultima risposta 08/11/2007 12.50.44
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  04/11/2007 18:53:12
   7½ / 10
Non mi piace molto il genere e di solito non li guardo.

Comunque questo film è indiscutibilmente divertente e ottimamente realizzato, pieno di momenti esilaranti , tante idee e spunti ottimi: prima di tutto la critica (di cucina, di arte ... o di cinema), impersonata dal personaggio pià riuscito della pellicola. Ma è interessante anche la figura della ragazza nella cucina del ristorante, che non riesce a farsi strada tra gli uomini.

Nel complesso il film è ottimo, si ride dall'inizio alla fine.

1 risposta al commento
Ultima risposta 04/11/2007 23.15.28
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo REDAZIONE Pasionaria  @  30/10/2007 09:21:54
   8 / 10
Delizioso!
Ratatouille è un cartoon che presto ti fa dimenticare che lo sia, la sua ottima struttura, il suo ritmo e l’impeccabile sincronismo delle battute e dei gesti rimandano alle migliori commedie dei tempi d’oro di Hollywood.
Remy, poi, è attore perfetto: la sua mimica espressiva sa trasmettere bene la complessità delle emozioni; forse è meno simpatico del mitico Gas Gas di Cenerentola, ma proprio perché meno caricaturale risulta più vero.
Bisogna dire che per chi soffre di una inguaribile repulsione per i ratti, alcune sequenze non aiutano di certo ad attenuarla, ma l’eleganza con cui il topino cuoco smanetta in cucina possiede quel fascino irresistibile che solo gli ottimi tecnici della Pixar sanno riprodurre.
Anche la morale, pur semplice, risulta autentica e per niente paternalistica come acceadeva invece nei vecchi cartoon della Disney, un tocco di puro e raffinato ottimismo.

2 risposte al commento
Ultima risposta 30/10/2007 15.13.38
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI martina74  @  29/10/2007 15:47:34
   8½ / 10
Ratatouille, ovvero quando la perfezione tecnica rischia di distogliere l’attenzione dalla storia: a ogni nuovo scenario, a ogni movimento del topolino Remy, a ogni apparizione di un nuovo personaggio si resta a bocca aperta per la straordinaria veridicità dei particolari, per l’attenzione al dettaglio (per i peli del corpo di Remy sono stati usati cinquantamila sensori di movimento).
Ma in questo nuovo lavoro della Pixar, che è per i piccoli ma anche molto per i grandi, meritevole di attenzione è anche la storia, che parla dell’unione (che fa la forza), dell’accettazione della diversità, del genio che si cela nel più insospettabile dei personaggi.
Superando il ribrezzo per il pensiero di un topo – o di una colonia di topi – in cucina, si rimane affascinati dalla celebrazione della cucina e dell’amore per la vita, passando attraverso il rispetto per la memoria di un gran cuoco passato a miglior vita e la necessità di affermare la propria identità senza snaturarla.
In una Parigi sfavillante e non a caso vista dalle grandi altezze di sottotetti e lucernari (altezze alle quali un topo, ancorché bohemienne, non penserebbe mai di arrivare), si snoda una vicenda moderna ma dal sapore retrò, romantica quanto piena di ostacoli.
Come sempre, sono i personaggi di contorno a divertire maggiormente per la loro caratterizzazione: lo chef Skinner avido e un po’ ignorante, il capocuoco ex galeotto, il funereo critico gastronomico Anton Ego, il topolone gigantesco amico di Emile (che prende a pugni una bistecca per ammorbidirla).
Ho apprezzato anche molto il fatto che Remy non venga umanizzato al punto di parlare con Linguini, stratagemma utile anche a creare quel linguaggio parallelo che permette al geniale topolino di comandare come un burattinaio l’allampanato sguattero.
Bravò! ;)

2 risposte al commento
Ultima risposta 30/10/2007 12.46.33
Visualizza / Rispondi al commento
IO13  @  29/10/2007 09:15:00
   9 / 10
Il miglior cartoon dai tempi de "Gli Incredibili", storia forse prevedibile ma comunque divertente, personaggi azzeccatissimi e ricchezza di spunti umoristici ,romantici e moralistici ne fanno un film adatto ad ogni età.

Consigliatissimo!

1 risposta al commento
Ultima risposta 29/10/2007 15.30.37
Visualizza / Rispondi al commento
forzalube  @  24/10/2007 18:30:22
   9 / 10
Un vero gioiello. Ottime animazioni, storia originale, divertentissimo. Da vedere assolutamente.

1 risposta al commento
Ultima risposta 24/10/2007 18.33.15
Visualizza / Rispondi al commento
El Piccio  @  24/10/2007 14:18:19
   8 / 10
ma cosa ce nel "ratatouille"?

7 risposte al commento
Ultima risposta 25/10/2007 16.23.09
Visualizza / Rispondi al commento
Mirea  @  24/10/2007 09:46:09
   8 / 10
Sicuramente uno dei migliori film d'animazione degli ultimi tempi, ben fatto, ben studiato, bellissime le immagini, ma il mio voto si ferma a 8 (che comunque reputo un buonissimo voto).
Tutti questi 10 sinceramente mi sembrano esagerati: è divertente, la trama è molto carina, non mancano i sentimenti.. Ma si ride molto molto poco.

2 risposte al commento
Ultima risposta 25/10/2007 10.13.24
Visualizza / Rispondi al commento
slevin  @  24/10/2007 09:39:14
   9 / 10
Era da un anno che vedevo il trailer di questo film d'animazione...A un certo punto aveva stufato...Però la disney lo ha pubblicizzato tanto perchè è davvero un film che vale...

Splendida la realizzazione tecnica dell'animazione...Da notare la spettacolarità della parigi vista dalla casa del ragazzo(Laghetti).

Ottima anche la morale...Come ha già detto qualcuno la morale e i sentimenti sono addirittura superiori alla grafica...

1 risposta al commento
Ultima risposta 24/10/2007 14.49.50
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Caio  @  23/10/2007 23:21:12
   10 / 10
Non credevo che l'avrei mai detto, ma questo topolino che si improvvisa cuoco è riuscito, come un moderno Mickey Mouse, a ricreare la magia. Quella magia unica che caratterizza i Grandi Classici Disney. E così, la terza dimensione, che molto spesso spezza quell'incanto fiabesco, acquista il disney touch, e i sentimenti non vengono surclassati da mirabolanti evoluzioni di pixel sfrenati. Visivamente e moralmente, Ratatouille è un gioiello dell'animazione come non se ne vedevano da molto, molto tempo.

4 risposte al commento
Ultima risposta 24/10/2007 17.54.21
Visualizza / Rispondi al commento
Davy.Jones  @  22/10/2007 20:23:28
   9 / 10
Nn posso dare di meno a questo simpatico topolino ke mi ha fatto morire dal ridere cosa ke nn succedeva dagli ultimi film d animazione apparte Nemo.
Parigi è resa in modo eccezionale e anke le scene sono state ottime...
complimenti alla Pixar ke sta risorgendo.....
E pensare ke nn volevo vederlo....

3 risposte al commento
Ultima risposta 22/10/2007 20.52.26
Visualizza / Rispondi al commento
rox special  @  21/10/2007 20:40:56
   10 / 10
Semplicemente perfetto. Il mio voto può sembrare eccessivo ma è senza dubbio meritato. Ratatouille contiene tutto quello che si può cercare in un film d'animazione: ironia, originalità, storia coinvolgente e personaggi divertenti.
E' senza dubbio un capolavoro nel suo genere e si classifica come il miglior film della Pixar fin'ora uscito.
Una sceneggiatura perfetta e per nulla banale che riesce a toccare temi sottili e importanti (la famiglia, l'affermazione del proprio ego, la discriminazione femminile e il ruolo per nulla semplice della critica).
Non esiste alcun personaggio (e dico uno) che non sia azzeccato o che stoni con il resto della vicenda. Non ci sono tempi morti e tutto scorre liscio, senza forzature nella narrazione.
Per quanto riguarda la perizia tecnica è inutile spendere parole per dire cose che si sanno già: i film della Pixar sono il solito piacere per gli occhi.
Bellissimi gli inseguimenti adrenalici.
Concludendo. un piccolo gioiellino.

2 risposte al commento
Ultima risposta 25/10/2007 14.49.10
Visualizza / Rispondi al commento
Borg  @  21/10/2007 16:42:43
   8 / 10
Brad Bird è un genio, non posso definirlo altrimenti questo regista illuminato. Già con “Il Gigante di Ferro”, stupendo film d’animazione in 2D, aveva dimostrato le sue non poche qualità. Una storia d’amicizia sui generis (che strizza l’occhio all’immancabile E.T.) ambientata in piena Guerra Fredda, raffinata, mai banale, dove i personaggi quando hanno qualcosa da dire lo fanno con una splendida sincerità, senza riempirsi la bocca d’ipocrite frasi slogan edificanti. Stessa cosa per “Gli Incredibili”, forse il miglior film di supereroi dopo Spiderman, cita “Watchmen” intelligentemente ed è come il film sui Fantastici Quattro avrebbe dovuto essere. Adesso tocca tessere infinite lodi anche a questo suo ultimo entusiasmante lavoro:“Ratatouille”. Non so voi, ma appena sono scorsi i (bellissimi) titoli di coda avevo gli occhi lucidi, incredulo di tutta la poesia e delicatezza che questo film era riuscito ad offrirmi.
Già il protagonista del film, il topo Remy, ha uno spessore morale che raramente si vede in personaggi animati americani: con la sua personalità entusiasta, persegue il proprio sogno convinto che un giorno che le cose possano cambiare, convinto che la strada per il nuovo sia del tutto possibile. E’ caparbio, coraggioso nello sfidare il giudizio della famiglia, anche quando questo lo mette davanti ad immagini inquietanti (la scena, splendidamente cruda e diretta, dove il padre gli mostra una vetrina piena di trappole e topi uccisi). Ma lui va avanti, non si ricrede come in un qualsiasi altro film dal percorso facilone, esprime le sue convinzioni e continua a percorrere la sua strada. Certo, i contrasti con la sua spalla umana, l’allampanato e imbranato sguattero Linguini, non mancheranno, ma sono mossi da motivazioni consistenti e soprattutto riescono a toccare non facili corde emotive.
In poche parole i personaggi vivono, tridimensionali tanto quanto la CGI che li anima, in stato di grazia per gli splendidi dialoghi che conducono, per le battute mature e ricche.
Film consapevole d’avere una storia da raccontare e un percorso concreto per i suoi protagonisti, non si perde mai nel mero citazionismo cinefilo che sta andando tanto di moda, ma soprattutto non sbanda mai, è di una solidità pazzesca.
E poi vogliamo parlare della poesia che traspare dall’opera? Il rapporto che si crea tra il topo e l’umano è splendido (basti solo citare la bellissima sequenza in cui Remy, dopo essere sfuggito per qualche metro da Linguini, lo vede con la coda dell’occhio e decide di tornare indietro…esce dall’ombra timido, impaurito, ma da quel momento i due saranno una cosa sola). Ancora, la visione del fantasma dello chef Gusteau, parto dell’immaginazione del topo (o forse è realmente l’anima del cuoco, che ha trovato nel topo il degno allievo. In fondo Gusteau, portatore di un prezioso messaggio progressista, non si spaventa di certo se i destini della cucina francese sono nelle zampe di un ratto, anzi!), quasi un novello e pingue Obi Wan Kenobi, che guida e consiglia nei momenti di bisogno e malinconia il nostro amabile sorcio. Ma la poesia è anche data dall’aspetto visivo: la Pixar si supera in ogni film, ma questa volta ha dato un’immagine di Parigi assolutamente magica e sognante senza, e ciò è incredibile, cadere nello stereotipo.
Da applauso anche il severissimo critico culinario Antoine Ego, a lui è riservata la parte più bella del film: assaggiando la pietanza ideata dal topo, si perde in uno straordinario flashback della sua infanzia, in cui quella stessa pietanza cucinata dalla madre aveva lenito la malinconia del momento. Quando torna al presente la sua posa ieratica svanisce magicamente in un sorriso. Poi, intento a scrivere la recensione dopo aver scoperto chi fosse il vero autore della ricetta, l’ascoltiamo in una considerazione autocritica sul suo ruolo, ma pure sulla scelta di poter almeno sostenere e appoggiare il nuovo, che definire impeccabile e profonda è davvero ingeneroso.
Beh, detto questo non possiamo che ringraziare la Pixar e Brad Bird per questo nuovo gioiello, e prepararci a brindare quando, sicuramente, si porterà a casa l’oscar come miglior film d’animazione dell’anno!
…E sarebbe il minimo…

3 risposte al commento
Ultima risposta 22/10/2007 16.43.24
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento matteo200486  @  21/10/2007 11:51:54
   8 / 10
Stupefacente.
Io non sono un grande amante della Disney/Pixar ma in questo caso mi devo ricredere.
Dopo il grande successo di film quali Alla ricerca di Nemo o l'ancor più vecchio Toy Story, la Pixar ha sviluppato opere francamente sottotono, dimostrando comunque sempre, grande cura nel dettaglio ma latitando di una vera e propria idea che potesse colpire lo spettatore più esigente e non accontentasse solo la fascia d'età al di sotto dei 10 anni.
Ratatouille è un film per tutti. Buona trama, personaggi divertenti, ottimo ritmo e soprattutto una gestione dell'immagine e delle inquadrature incredibile.
La Pixar sotto il punto di vista tecnico si è veramente superata fornendoci una prova impeccabile.
Molto belle, le molte riflessioni che sono fornite dal film, soprattutto ho adorato quella relativa al critico.
Un film veramente bello, che consiglio vivamente, una di quei piccoli gioiellini che potremmo snobbare perchè ritenuto, erroneamente, film per bambini.
Consigliatissimo.

Ps: Bee Movie è la mia prossima speranza

1 risposta al commento
Ultima risposta 24/09/2009 21.44.59
Visualizza / Rispondi al commento
justin81x  @  20/10/2007 12:35:45
   9 / 10
film bellissimo, sorprendente,simpatico,geniale,incredibile....e unico nel suo genere! pensavo fosse uno dei semplici film di animazione che stanno uscendo in questo periodo, e invece proprio l'opposto! uno spettacolo!!
andate a vederlo di corsa!!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

3 risposte al commento
Ultima risposta 20/10/2007 17.09.59
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  19/10/2007 19:59:36
   8½ / 10
Poco da fare, questo film è formidabile, una meraviglia per gli occhi e per lo spirito, uno dei migliori degli ultimi vent'anni per quanto riguarda il genere.
La curiosità di vederlo era antitetica (devono averlo pensato anche i produttori) alla sensazione di disgusto che mi provoca l'abbinamento dei topi con il cibo, ehm credo che sarebbero gli ultimi animali della crosta terrestre che vorrei vedere in una cucina (avrei avuto lo stesso conato della cuoca, solo a vederli).
Il topo Remy e lo s.fi.g.atissimo Linguini, che accoppiata vincente!
Ma il tutto non si esaurisce "soltanto" davanti a una tecnica stupefacente, ai bellissimi personaggi: qui c'è una Storia che ci insegna quanto sia imbarazzante la derattizzazione di un mondo naturale opps animale che riteniamo alla stregua dei nostri peggiori nemici (o delle nostre ancestrali paure).
Non credo che cambierò mai idea su taluni "ladri di spazzatura" che scorrazzano sulle nostre città, ma se pensassi alla condizione umana, allora un certo Art Spiegelmann potrebbe dirmi che non serve essere Topi per finire al rogo (cit. Immagine terrificante che vale tutto il film, segnata dalla frase "ecco cosa accade quando un topo si fida degli uomini").
Maus a parte, la narrazione dei personaggi ("Restai in attesa di un segno, una voce, qualcosa...") lascia letteralmente esterefatti: l'animazione ha fatta sua la dialettica del cinema tradizionale, o del dramma hollywoodiano.
Però, ognuno col proprio linguaggio, i due mondi restano divisi e, come ci insegna il film uomo e animale appartengono a due realtà aliene, incomunicabili...

A tratti, soprattutto la lezione di cucina per il neocuoco scapestrato e pasticcione (alias Linguini), sembra di essere sul set di Il Diavolo veste Prada.
Ma poi i personaggi che dire dei personaggi? Immersi in uno splendore ora glamour ora bohemien, sullo sfondo di Parigi, con fattezze fisiche sguardi gesti che li rendono insuperabili...dallo chef un pò Samuel L. Jackson vs. Klaus Kinski al kritico più temuto di Gusteau la cui andatura macabra e dinoccolata sembra appartenere a un Bela Lugosi, o a un Conrad Veidt d'annata...
E lei??? Sembra non a caso la Z-Jones, anch'essa a lezione di cucina (o di recitazione?) su altri set. Ma è fantastica: se l'umanità fosse diversa dovrebbe essere premiata come attrice dell'anno...
Ricchissimo di sequenze memorabili: la fuga iniziale del topo dalla cucina, il respiro olfattivo-visivo della fragranza del cibo, l'invidiabile pranzo servito al critico con il piatto che da il nome al film...o il trionfante ritorno di Remy in famiglia con una festa musicale degna degli "Aristogatti" di Disneyana memoria...

Forse non sempre regge il ritmo, ma questo è un film da non perdere.
In attesa del prevedibile sequel, ovviamente

2 risposte al commento
Ultima risposta 12/02/2011 00.02.52
Visualizza / Rispondi al commento
androjoker  @  19/10/2007 18:11:50
   7½ / 10
Visto ieri al cinema....
La realizzazione tecnica lascia a bocca aperta..la storia è originalissima...e rendere simpatici quei "topastri" non era cosa facile...
il film però secondo me manca di qualcosa soprattutto all'inizio e nella parte centrale...non fa molto ridere..e scorre via senza troppe emozioni.
Per esempio la scena della vecchietta che spara ai topi ha un nonsoche di talmente esagerato che non mi ha fatto ridere.
Invece verso la fine il film diventa sempre + bello, grazie a personaggi ocme il critico (Negò?Negau?) e sa commuovere e far sognare.
Bello,ma secondo me non ai livelli di Nemo per esempio, oppure de Gli Incredibili.

1 risposta al commento
Ultima risposta 20/10/2007 00.18.10
Visualizza / Rispondi al commento
kitana69  @  19/10/2007 01:19:25
   5½ / 10
Ennesima cavolata Disney Pixar... uff ho portato mia figlia che insisteva nel vederlo... certo lei si è divertita parecchio e qualche scenetta non era malvagia... ma sento troppo la mancanza dei capolavori di animazioni quali erano i vecchi classici Disney, dalla Bella e la Bestia al Re Leone, dalla Sirenetta a Cenerentola, dal vecchissimo Biancaneve al più recente Gobbo di Notre Dame... tante emozioni e tanti sogni... purtroppo capolavori del genere al giorno d'oggi sarà impossibile vederli e Pixar, a parte con Toy Story, per il momento, per i miei gusti, non sta facendo altro che influenzare in negativo questo mondo classico animato! Parecchio delusa, onestamente mi è piaciuto molto più ciò che è stato un Shrek terzo...

16 risposte al commento
Ultima risposta 28/10/2007 19.38.20
Visualizza / Rispondi al commento
piccypu  @  18/10/2007 22:32:52
   8 / 10
è un film veramente simpatico!

3 risposte al commento
Ultima risposta 20/10/2007 13.32.46
Visualizza / Rispondi al commento
ErickCataclysm  @  18/10/2007 11:27:42
   10 / 10
Sono anni che la Pixar non finisce mai di stupirmi. E questo film è l'ennesima conferma. Un tripudio di pixel e colori. Sul fronte tecnico, un capolavoro. Dalle strade e i paesaggi di Parigi di notte ai più piccoli peli dei topi, in un'epoca dove la CG è di casa e non stupisce più, le ambientazioni di questo film lasciano ancora spazio a non pochi commenti incantati, diversi 'ohh' e 'uhh' che si combinano sul volto dello spettatore. La Storia. Dico solo questo. Ci voleva una mente malata per partorire un'idea del genere. In positivo. Mi aspettavo qualcosa di scontato, un 'non-so-che-di-già-visto' ma il film si è prepotentemente imposto come un 'non-te-lo-aspettavi-eh' lasciandomi senza parole. Come si fa a pensare a qualcosa del genere? Di idee la Pixar ne ha e le sa sfruttare (e far fruttare)! Il ritmo se non incalzante, è piacevole. A tratti rallenta un pò ma è pienamente godibile per tutta la sua durata, lasciando di tanto in tanto quei brividi di ammirazione per l'ottimo lavoro svolto. Ai più piccoli potrebbe non piacere, e già. Ma questo casa Pixar l'aveva già insegnato. E già dai tempi di Nemo. Secondo me, tiene pienamente testa ai suoi predecessori. La Pixar ne ha ha fatta di strada dai tempi di 'Tu-Sei-Un-Giocattolo' ma in tutti questi anni non ha fatto altro che sfornare capolavori uno dietro l'altro e spero che sia sempre così. Insomma, il film commuove al punto giusto, le tematiche affrontate, per quanto apparentemente semplici, vengono trattate in modo complesso, non adatto ai bambini (la recensione finale di Anton Ego è un capolavoro di concetti, ascoltatela attentamente); le tematiche del 'sole-cuore-amore-amicizia-evviva siamo amici' vengono stravolte a vantaggio di tematiche più adulte, come il pargolo che diventa adulto e deve trovare la sua strada, abbandonare il nido e farsi da sè. Insomma, è un consiglio spassionato. Andatelo a vedere! Ne vale la pena. Il mio voto è 9 per il film. Do 10 perchè la Pixar se lo merita tutto. Dopo giocattoli parlanti, insetti emigranti, auto sgargianti, pesciolini in pericolo, mostri non-mostri e supereroi problematici, la Pixar colpisce nuovamente nel segno grazie a Remi. In definitiva, un Capolavoro!

2 risposte al commento
Ultima risposta 18/10/2007 17.07.24
Visualizza / Rispondi al commento
Betelgeuse  @  12/10/2007 23:41:03
   10 / 10
E' STUPENDO!

Non parlo solo delle animazioni, ormai allo stato dell'arte;
ma parlo anche della tecnica recitativa... delle ESPRESSIONI degli "attori"

della storia molto edificante
(il fatto che abbia una morale banale la penalizza? non credo...)

delle emozioni che trasmette allo spettatore:
alla fine, anch'io ho applaudito di gusto!!

Ridono i pi¨ piccoli.
gli adulti si emozionano!
MERAVIGLIOSO.


Attenzione per˛:
questo qui non Ŕ soltanto un film per bambini -
per cui non mi aspetto neanche che venga capito da una community che Ŕ stata capace di definire "capolavoro" il film dei simpson...

Magari aspettate il film delle winx,
perchŔ questo Ratatouille Ŕ un prodotto di alta qualitÓ!

6 risposte al commento
Ultima risposta 18/10/2007 18.29.02
Visualizza / Rispondi al commento
edo88  @  02/08/2007 05:55:27
   7½ / 10
Da ciò che ho letto, in America il film è considerato quasi come un capolavoro.
Io l'ho visto all'estero e devo dire che ne sono rimasto decisamente deluso, almeno dopo aver imparato di quell' 8,5 di media venuto fuori dopo decine e decine di voti di critici e un 98% di sufficienze (matematicamente parlando), numeri che neanche film come "The Departed" avevano ottenuto.
Mi aspettavo un film che superasse "Alla ricerca di Nemo" o "Gli Incredibili" o "Monsters & Co" (il regista è lo stesso del secondo di questi) - sempre di Pixar si parla - e invece, nonostante mi abbia intrattenuto, a tratti divertito e abbia una bella storia ,non è sicuramente nulla di eccezionale.
Finale assolutamente scontato che rovina la storia, la quale non evolve comunque mai, o diciamo non prende nessuna strada inaspettata, e ciò la fa risultare un po' piatta.
Però è "diretto" bene, con stupendi disegni e buoni personaggi.

Vediamo come la penseranno gli italiani quando approderà nelle sale ad Ottobre.

4 risposte al commento
Ultima risposta 02/07/2010 12.35.37
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a cena con il lupoa classic horror storya dayagente speciale 117 al servizio della repubblica - missione rioagente speciale 117 al servizio della repubblica: missione cairoagnesall my lifeancora piu' belloatlasbac nordbeckett
 NEW
benvenuti in casa espositoblack widow (2021)blood brothers: malcolm x & muhammad aliblood red skyblue bayouboys (2021)candymancapitan sciabola e il diamante magicocenerentola (2021)codacome un gatto in tangenziale - ritorno a coccia di mortocry machodau, natashademonic (2021)
 NEW
drive my car
 T
dune (2021)earwig e la stregaennio: the maestro
 NEW
escape room 2: gioco mortalefalling - storia di un padrefast & furious 9 - the fast sagafear street parte 1: 1994fear street parte 2: 1978fear street parte 3: 1666figli del soleframmenti dal passato - reminiscencefree guy - eroe per giocoi croods 2 - una nuova era
 NEW
il bucoil cieco che non voleva vedere titanicil collezionista di carteil gioco del destino e della fantasia
 T
il giro del mondo in 80 giorni (2021)il matrimonio di rosail mostro della criptail ragazzo piu' bello del mondoil silenzio grandeil viaggio del principein the heights - sognando a new york
 NEW
io restoio sono nessunojodorowsky's dunejungle cruisekatela casa in fondo al lagola guerra di domani (2021)la notte del giudizio per semprela ragazza con il braccialettola ragazza di stillwaterla terra dei figli
 NEW
lambl'amore non si sa
 NEW
leave no traceslet us in
 NEW
lucus a lucendo - a proposito di carlo levil'uomo nel buio - man in the darkmadres paralelasmalignant (2021)marx puo' aspettareme contro te: il film - il mistero della scuola incantatamedusa: queen of the serpentmi chiedo quando ti manchero'mondocane (2021)no sudden movenowhere specialocchi bluold
 NEW
parsifal
 NEW
paw patrol - il filmpenguin bloomper luciopeter rabbit 2 - un birbante in fugapigpossession - l'appartamento del diavoloqui rido ioreflectionritorno in apnearoom 9schumachershang-chi e la leggenda dei dieci anellisibyl - labirinti di donnasnake eyes: g.i. joe - le origini
 NEW
space jam - new legendsspin time, che fatica la democrazia!state a casasupernova (2021)the book of visionthe boy behind the doorthe green knightthe nest (2021)the night house - la casa oscurathe protege'the sparks brothersthe suicide squad - missione suicidathe voyeursthey talktigerstoothfairy 3
 NEW
tre pianiuna relazioneuno di noi
 NEW
venom - la furia di carnagevolami viawelcome venice

1021117 commenti su 46309 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net