pixels (2015) regia di Chris Columbus Usa 2015
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

pixels (2015)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film PIXELS (2015)

Titolo Originale: PIXELS

RegiaChris Columbus

InterpretiAdam Sandler, Peter Dinklage, Josh Gad, Michelle Monaghan, Kevin James

Durata: -
NazionalitàUsa 2015
Genereazione
Al cinema nel Luglio 2015

•  Altri film di Chris Columbus

Trama del film Pixels (2015)

Una razza aliena scambia le immagini dei vecchi videogames per una dichiarazione di guerra e attacca la terra usando i giochi stessi come modelli per i loro assalti. Il Presidente degli Stati Uniti chiama allora il suo amico d'infanzia Sam Brenner (Adam Sandler), un campione di videogames negli anni 80, per difendere la terra.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,03 / 10 (53 voti)6,03Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Pixels (2015), 53 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

maxi82  @  20/04/2021 18:36:35
   6½ / 10
Cresciuto con quei videogiochi non può che piacermi,indovinati anche i protagonisti,anche se eviterei scene un po' troppo ironiche e stupidema capisco che il film porta a questo atteggiamento...piacevole

Testu  @  11/04/2019 14:48:37
   5 / 10
Il fatto di partire da un'idea bizzarra non giustifica l'avere una sceneggiatura degna dell'Asylum, dove per giunta nella battaglia finale e pure nella giustificazione della suddetta si perde qualsiasi residuo di dignità con trovate senza senso e una sviolinata in favore dei giochi odierni. Si fosse preso un pelo più sul serio forse avremmo tra le mani un piccolo cult ma l'unico ad impegnarsi un minimo a recitare in questo film è Peter Dinklage, Sandler ai minimi storici.

jek93  @  09/04/2019 22:12:13
   5½ / 10
Pixels nasce come film idiozia, nasce per essere anche divertente, nasce per sparare là un sacco di battute in una storia che, oggettivamente, non ha senso: riesce in tutto ciò? Sì, con i pregi e i difetti che si porta dietro.

Non posso in buona fede dare una sufficienza a un film così, ma è comunque molto meglio di quello che potessi aspettarmi.

Attila 2  @  03/01/2019 19:26:39
   6½ / 10
Un film atipico sugli alieni che attaccano la terra non sottoforma di megaastronavi ipertecnologiche,ma bensi' sottoforma di videogiochi anni '80.Divertenti le sfide con i campioni terrestri di videogiochi con effetti sspeciali in formato 8 bit.Il Pac-man gigante,il Donkey Kong fedelmente riprodotto.Un film divertente che ti riporta indietro nel tempo.Speciale per gli appassionati dei videogiochi

Tuttounpo85  @  02/01/2019 23:10:18
   8 / 10
Premetto che non son nato nella generazione videogame anni 80,semmai in quella anni 90 dove imperversavano i picchiaduro a scorrimento Cadillac e dinosauri per esempio,comunque in sala giochi ci andavo e mi è piaciuta molto la frase che ha detto Adam Sandler nel film,che in sala giochi si andava anche a socializzare con i propri amici,comunque questo film mi ha fatto riprovare l ebrezza di quando andavo a divertirmi sin da inizio film; molte le citazioni a vari videogames storici,bravi gli attori Sandler torna a far ridere e w Ashley benson

nazgul  @  20/12/2018 18:03:59
   5 / 10
deve per caso divertire i nostalgici degli anni 80? beh nn ci e' riuscito dato che questa pellicola sembra fatta per i piu' piccoli di oggi e non per persone come me che quegli anni li ha vissuti a videogame e sale giochi

DarkRareMirko  @  29/09/2018 21:09:14
   7 / 10
Tre anni dopo Ralph Spaccatutto, Pixels ne recupera un pò la formula.

A me l'opera è piaciuta abbastanza; certo, Columbus ha fatto di meglio (i primi 2 Home alone, i primi 2 Harry Potter) ma Pixel la butta comunque molto sull'originalità, e gli effetti speciali "pixellosi" sono divertenti e convincenti.

Sandler non mi ha mai fatto gridare al miracolo, però qui è indicato e non è mai stato così antipatico, dai; cast di contorno carino, con qualche cameo (tipo Aykroyd) simaptico.

Mai volgare ne violento, se preso per quel che è (una commediola per nostalgici, piena pure di cover di splendide canzoni anni '80) il suo dovere di intrattenimento lo fa.

Columbus, pare, stia girando 3 film che usciran tra un pò, i primi tre dopo una pausa di 3 anni dal suo ultimo lavoro, proprio questo Pixels.

yeah1980  @  04/07/2017 09:11:59
   7 / 10
Per nostalgici anni '80 è spassoso, poi è tutta una questione di se ti piace o meno Adam Sandler

Sbrillo  @  21/10/2016 14:55:56
   6 / 10
l'idea di base è carina, il prodotto finale risulta essere leggero, nostalgico e demenziale al posto giusto....commediola per chi non ha grosse pretese, ma veramente nulla di più

floyd80  @  01/07/2016 18:00:27
   6 / 10
Una pellicola leggera leggera, dove si latita tra demenzialità ed effetto nostalgia senza però cogliere mai il punto.
Il vero punto debole sono i dialoghi imbarazzanti, sembrano scritti da un dodicenne.
Ma tralasciando questo (che non è poco lo so) potete godervi i tanti riferimenti ai videogiochi anni 80

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  05/05/2016 16:15:29
   5 / 10
Dopo aver visto per la prima volta il trailer ho atteso con impazienza l'uscita di questo film, anche perche', come i protagonisti, sono cresciuto attaccato a queste diaboliche macchinette mangia soldi e sputa sogni.
Purtroppo del film salvo solo l'incipt, bastava guardare il trailer.
La sceneggiatura ricalca il genere di commedia demenziale tanto cara ad Adam Sandler. I protagonisti sono umani, non videogiochi... basta questo per bocciare il film.
Peccato aver sfruttato cosi male l'idea.
"Ralph spaccatutto" è di un altro livello.

Seida  @  24/03/2016 19:52:15
   5½ / 10
Io sono un amante della prima ora di Adam Sandler ma devo dire che Pixel non mi ha entusiasmato per niente pur essendo un prodotto con riferimenti agli anni 80 e quindi alla mia generazione.Da vedere una volta e mai piu'

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR lastmik  @  16/01/2016 18:36:18
   6½ / 10
Rispetto agli ultimi film di Sandler in cui si era toccato un po' il fondo del barile, su tutti il trio Jack e Jill/Indovina perchè ti odio/Un week end da bamboccioni 2, sono rimasto piacevolmente contento di questo piccolo passo in avanti. Da fan del vecchio Sandler erano parecchi film che non ridevo più, in questo devo ammettere che l'ho fatto più di una volta. Narrazione scorrevole e non male anche gli altri personaggi, con il ritorno della coppia Sandler/James, che qualche risata la strappa sempre. E' un ritorno al mondo dei videogame anni 80, sicuramente dal carattere nostalgico per molti. La messa in scena di un sogno che attraversa la testa di tutti i "nerd", quello di diventare finalmente loro i protagonisti di un avventura e salvare il mondo, un po' quello che accade ai proprio supereroi e ai propri idoli, per cui vengono spesso messi in ridicolo da chi invece bada più alle "forme concrete." Lo si fa appunto mettendo in scena i vecchi giochi di base, con cui tutti noi abbiamo giocato almeno una volta nella vita, da Donkey Jong, a Galama, passando per Centipede, Pac man e Galaga.
Non è sicuramente la miglior commedia di Sandler, ma tutto sommato è perfetto per passare un'ora e mezza spensierata e divertente.

Sestri Potente  @  11/01/2016 10:54:12
   6 / 10
Il classico film con Adam Sandler & Co., direttamente da una puntata di Futurama.
Senza infamia e senza lode, da vedere per relax.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  27/12/2015 11:14:40
   3 / 10
Film terribile!! ... e io a Pacman giocavo :(

giovielory  @  24/12/2015 23:44:43
   10 / 10
innanzitutto dico che questo film e piu per i vecchi videogiocatori che per le nuove leve...........i ragazzi di oggi questo film non lo potranno mai capire appieno,questo e un film per i nostalgici per quelli che sono nati videogiocando.
dite quello che volete ma a me il film e piaciuto tantissimooooooo!....veramente un film divertente ed originale....io lo consiglio a tutti quelli che sono nati INSERENDO MONETINE DA 100 LIRE NEI CABINATI....gli altri non lo potranno capire fino in fondo questo filmone!

poi la scena finale a mio avviso e bellissimaaaaaaaaaa!






Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento NotoriousNiki  @  22/12/2015 19:02:18
   6½ / 10
Columbus che non azzecca un film da 20 anni tra le mani ha un potenziale cult, omaggiare gli anni '80 e lo fa rifacendosi a Burton, al suo 'Mars Attack', la cinica parodia degli anni'50 al cui interno sbeffeggiava anche il pomposo patriottismo del suo paese, Columbus non arriva a tanto poiché il timone lo affida alle mani di Sandler, alla sua tipica comicità demenziale per famiglie, questo è sostanzialmente il limite del film.
Sandler in carriera ha avuto una sola grande direzione ed è stata quella di Paul Thomas Anderson, Columbus non ne ha i mezzi per confinarlo nella trama (l'ultimo film riuscito glielo salvò il compianto Robin Williams), affidarsi a Sandler significa snaturare un potenziale blockbuster arricchendolo di battute a sfondo sessuale, il film ha il pregio di riproporre i cavalli di battaglia dei videogiochi anni '80 da Donkey Kong, a Super Mario Bros, PacMan, Space Invaders, Galaga, e di rimembrarli attraverso uno sfondo musicale ad hoc (Hall & Oates, Cult 45, Loverboy, Spandau Ballet), finché il film è confinato a questo risulta anche brillante e scorrevole però tra una sequenza e l'altra Sandler deve ricordare che in scena il protagonista è lui e gli han messo la Monaghan come oggetto per le sue battute.
Scena cult: PacMan vs i fantasmini che non erano altro che macchine guidate da Sandler, Gad e Dinklage (quest'ultimo uno dei pregi del film arriva purtroppo solo dopo la prima ora), per il resto questo action comedy è carino esclusivamente per le premesse data la sottile ironia dell'antefatto, la celebre capsula che spedì la NASA una trentina d'anni fa ricca di filmati più disparati conteneva anche le partite di un torneo di videogiochi, gli alieni recepiscono il messaggio come una minaccia di guerra e colgono l'occasione per attaccarci.
Senza scomodare Burton pensate all'accoppiata Edgar Wright e il suo attore feticcio Simon Pegg con il cast inalterato e un Dinklage erto a coprotagonista, occasione persa.



3 risposte al commento
Ultima risposta 01/06/2016 19.35.22
Visualizza / Rispondi al commento
albyhfintegrale  @  06/12/2015 18:47:21
   7½ / 10
Negli anni 80 io ero bambino e (soprattutto su PC Commodore 64) ho giocato praticamente a tutti i videogiochi di cui si parla nel film.
A chi è come me, non può non venire la pelle d'oca a rivedere detti giochi così protagonisti. Per non parlare delle scritte "pixellose".
Film decisamente simpatico e godibile.
I titoli di coda che rivedono il film in formato videogioco anni '80, poi, sono eccezionali.
Ecco...magari avrei preferito evitare certe esagerazioni

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Comunque prodotto riuscito, secondo me...

wicker  @  26/11/2015 19:42:47
   6 / 10
Allegra baracconata made in USA senza capo nè coda..
Non mi sono piaciuti il solito imbranatone Sandler e una Monaghan un pò troppo f. di legno,anche gli altri stentano e non fanno neanche ridere troppo.
Un paio di situazioni azzeccate ..

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
altre decisamente ridicole..
Alla fine chi come me è cresciuto con questi videogiochi proverà un pò di nostalgia,ma chi ha qualche anno di meno lo troverà un trascurabile buffonata!

canepazzotanner  @  22/11/2015 20:07:14
   7 / 10
Effetti speciali veramente buoni, così come l'operazione nostalgia anni 80 riuscitissima, mi sarei aspettato qualche risata in più visto i protagonisti, ma resta comunque un film divertente e piacevole da vedere

topsecret  @  18/11/2015 22:06:55
   6½ / 10
Da un corto dall'impellente sapore nostalgico Sandler e chi per lui tira fuori un lungometraggio dove si assapora quel gusto retrò anni '80 che ancora oggi è ricordato con affetto da quelli che hanno qualche primavera in più sulle spalle.
PIXELS diverte e fa divertire per merito di effetti speciali colorati, battute divertenti e personaggi simpatici...tutto il resto è snobismo.
Operazione nostalgia.

MonkeyIsland  @  18/11/2015 11:10:00
   2½ / 10
Con tutti i i registi di livello che faticano a lavorare mi chiedo come Columbus riesca ancora a trovare qualche ingaggio, specie dopo il devastante Percy Jackson.
Comunque parlando del film è una vera schifezza ci sono dei cliché che pensano fossero stati aboliti come, il più sfigato che finisce con la più bella, e una rappresentazione del mondo dei videogame degna di una puntata dell'albero azzurro, veramente obrobiosa.
Cast di emeriti incapaci con Dinklage completamente fuori posto e un Sandler più penoso del solito, spero che il flop di questo film ci liberi una volta per tutte di questo Boldi d'oltreoceano.
Anzi, guardando questo "coso" ci si sente più soli di un gabbiano che guarda un film di Adam Sandler
https://www.youtube.com/watch?v=GJnQfFGy688

4 risposte al commento
Ultima risposta 01/06/2016 19.37.38
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento pikke71  @  18/11/2015 08:52:44
   4 / 10
ridicolo. Una trama che puo' appassionare al massimo un dodicenne, peccato che i riferimenti siano tutti anni '80 e quindi non vengono nemmeno capiti dai giovani d'oggi. I giovani di allora lo troveranno patetico

TheLegend  @  16/11/2015 18:22:34
   5 / 10
Una mezza schifezza che almeno mi ha tenuto sveglio.
Impiegate meglio il vostro tempo.

BlueBlaster  @  30/10/2015 13:15:46
   4 / 10
****** pazzesca che potrà piacere, per nostalgia, forse a chi negli anni 80 passava i pomeriggi davanti ai videogiochi arcade.
Apprezzo i film con Sandler ma davvero si è dato a cose ridicole...nonostante l'idea fosse carina è tutto il resto che non merita!

antoeboli  @  24/10/2015 20:07:32
   7 / 10
Pixel riesce in quello che non era riuscito il film Disney Ralph Spaccatutto . Ovvero mettere a disposizione dei videogiocatori un prodotto per veri nerd ,che sia anche spettacolare sotto il lato visivo .
Se per i primi 30-35 min il film riserva una mole deludente , si ha un improvviso cambio di rotta che punta tanto sugli effettoni speciali e su di una fotografia nelle battaglie e nelel scene di azione reallizate con molta cura , tanto che rimangono impresse certe scene come la battaglia contro Pac Man e lo scontro finale contro (vedi spoiler).
Tecnicamente se togliamo la Cgi , però abbiamo un livello registico non sempre superlativo , anzi sembra che Columbus abbia curato tantissimo l aspetto dello spettacolarizzare il tutto che la recitazione di alcuni attori , uno su tutti Adam Sandler che sembra quasi stanco , e non è il solit personaggione che conosciamo .
Belle le divedrse citazioni non solo a videogiochi ma anche a qualche film , o i momenti riflessivi su come il videogioco può essere colto nel senso dispregiativo : perdita di tempo , o di come riesce a insegnare ai giovani di oggi il videogioco inteso 30 anni fa , tra sale giochi e fumo acre e socializzare , che oggi non esistono più.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 01/06/2016 19.38.44
Visualizza / Rispondi al commento
stiffa  @  01/10/2015 09:11:38
   4 / 10
barone_rosso  @  28/09/2015 21:31:39
   5 / 10
Fare un film sui videogiochi anni '80 senza fare una ****** era abbastanza difficile... Ma qua si esagera veramente con la demenzialità. Da vedere solo a casa e solo per nostalgici.

TheLory  @  27/09/2015 09:37:24
   6 / 10
L'incursione nel magico/sciocco mondo degli '80 più svogliata che abbia mai fatto. Non c'è spontaneità e passione nel riproporci quegli anni.
Mettici pure la solita idiota storiella d'amore da sbadigli elefanteschi.
Buoni gli effetti speciali, ma la storia è molto meno di quello che mi aspettavo.
Resta comunque vedibile, non annoia, ma nemmeno esalta.

Donnaiuolo  @  23/09/2015 20:24:00
   8½ / 10
Ottima idea, chi ama i videogiochi se la può spassare ricordando i bei tempi, dove si avevano ancora i co****ni di sognare ad occhi aperti. C'è un nano, due ciccioni, uno nerd, l'altro il presidente. E poi c'è Adam Sandler che è quello famoso per far fare soldi al film. Comunque è figo, sono credibili, e ce la spassiamo. Me lo son visto con una mia amica mezza pu**anella che poi mi sono fatto, ci siamo sbellicati di risate. Ottimo ottimo c'è bisogno di film così.

1 risposta al commento
Ultima risposta 25/02/2016 14.32.18
Visualizza / Rispondi al commento
rox special  @  17/09/2015 16:15:33
   5 / 10
Si presentava come l'erede naturale di Ghostbusters, a cui i riferimenti sono in effetti molti, ma si è rivelato piuttosto deludente. Qualche sorriso sparso ma nulla di trascendentale. Cerca di essere un misto fra una *******lla alla Adam Sandler e un fantasioso avventure movie alla Columbus con il risultato che alla fine non è nè carne nè pesce. Si dimentica in fretta

1 risposta al commento
Ultima risposta 01/06/2016 19.40.53
Visualizza / Rispondi al commento
InvictuSteele  @  14/09/2015 23:45:56
   3½ / 10
Non che mi aspettassi un'opera d'arte ma vista la trama e il soggetto pensavo piuttosto a un tuffo nel passato. Nella mia splendida infanzia. Sinceramente l'ho trovato davvero una porcata priva di senso, con battute stupide, una trama piatta piatta e nessun momento di sana comicità. Sapevo che il film sarebbe stato uno schifo ma credevo che almeno l'effetto nostalgia mi avrebbe catturato, invece niente, i videogiochi sono appena accennati e non c'è una buona connessione con l'epoca in cui quei videogiochi imperavano nelle sale giochi e nelle nostre consolle. Gli anni 80 quindi sono appena accennati, così come non vi si lascia molto spazio ai fattore nostalgico. A questo punto preferisco recuperare "The Wizard", del 1989, conosciuto da noi con il titolo di "Il piccolo grande mago dei videogames". Quello si che mi fa tornare bimbo, questo Pixels invece è semplicemente osceno.

Arkantos  @  10/09/2015 09:57:57
   7 / 10
ATTENZIONE SPOILER!!!

Lo so, è un voto di parte, ma i videogiochi mi garbano non poco (tant'è che ho gradito pure Ralph Spaccatutto).
Magari non avrò vissuto appieno i primordi dei videogiochi (Spacewar, Space Invaders, Adventure, Dragon's Lair, Donkey Kong e compagnia) ma il mio approccio coi videogiochi è stato proprio con questi videogiochi, ma non dai cabinati, ma dalla copia tristissima della Playstation nota come Polystation: esatto, è stato proprio quel clone da 4 soldi colui che mi ha fatto amare i videogiochi! Da lì ho giocato un po' di tutto: dal primo basta.rdissimo Rayman a Captain Claw, Carmageddon, DX-Ball, Hercules Action game, Maui Mallard, Tempest della Atari etc. fino ad oggi, che continuo a giocare a Paraworld, Besiege o ai primi due Final Fantasy per PSP.
Devo dire che non è stato facile convincere i miei amici, tant'è che… Hanno rifiutato con la motivazione più stupida al mondo:
"Ci sono i videogiochi, quindi è per forza da bimbetti! Arka, quand'è che ti svegli?!"
"Sono sveglio, altrimenti avrei russato…"
Quindi ho deciso di guardarmelo da solo, e che goduria!
Finalmente in sala mi sono guardato un film in santa pace, senza persone che messaggiavano con Whatzappa e al tempo stesso dirmi:
"Arka, cosa sta succedendo nel film?"
"Se lo guardavi forse…"
Ed eccolo qua, Pixels!

Fin dall'inizio sono stato piuttosto fiducioso, e alla fine la mia grandissima attesa è stata ben ripagata.
Il film è riuscito a incollarmi allo schermo grazie all'equilibrio tra le battute di Sandler, non prendendosi sul serio a differenza di molti blockbuster di questi ultimi anni, e le "battaglie", che all'inizio non sono altro che i videogiochi trasportati nella vita reale grazie a magnifici effetti speciali, che raffigurano perfettamente i personaggi pixellosi con cui molte persone hanno giocato e speso gettoni.
Devo dire che l'elemento più dubbioso, nel trailer, mi risultava Adam Sandler; non è un attore che amo particolarmente, infatti molti suoi film mi sono parsi normali: sì, sono guardabili, ma non mi stupiscono particolarmente, non mi fanno dire "sì, questa è una bella battuta" o "il suo personaggio mi piace", quindi era l'unica incognita che avevo verso questo film.
Qua, sarà il personaggio che mi rappresenta, stavolta mi ha veramente convinto, l'ho trovato molto più simpatico rispetto ad altri suoi film, formando, insieme a Fireblaster, il Ladro e la bella ragazza un quartetto ammazza-pixel convincente.
Ovviamente non è privo di difetti: in particolare alcune gag non hanno funzionato, ma almeno sono bilanciate da altre carine; considero le scene degli happy hour dei momenti morti, almeno fino a quando arrivano i discorsi degli alieni (stavo per scrivere aliani, mi sto guardando troppe puntate di Mistero di Degan!) che rimettono in riga il film, immettendo nella mente dello spettatore:
"Mmmm, chissà quale gioco ci sarà? Donkey Kong? Battlezone? Tempest? O Breakout?"
Inoltre la canzone dei titoli di coda, di un tale… Fatemi leggere il nome… Waka Flocka Flame?!?! THIS TIME FOR AFRICA!!!
Lasciando stare la perifrasi, la canzone di sto Waka-Waka-Flicka-Flocka-Flameratore-Trollone non mi è piaciuta affatto: perché dappertutto mi devo sorbire sta cippa di rap? Tra l'altro, una canzone rap scrausa!
Potevano tranquillamente mettere una canzone più 8-bit e meno hip-hop, come 8-bit Trip dei Rymdreglage, ci sarebbe stata alla perfezione!

Comunque, nel complesso, sono rimasto soddisfatto del film, una di quelle poche commedie per famiglie rimaste, anche perché ormai questi film vengono ingiustamente criticati a prescindere (come il bellissimo film dei pinguini con Jim Carrey), ma, alla fin fine, risultano molto più divertenti di uno Zohan (giusto per citare il più brutto dei film con Sandler, inutilmente volgare).

gianni1969  @  31/08/2015 15:37:28
   8 / 10
Chi era un ragazzino negli anni 80 non può non amarlo. Per gli altri cmq una discreta visione

Trixter  @  21/08/2015 21:28:19
   6½ / 10
Altalenante fatica di Columbus: da un lato il film strizza l'occhio agli over 30, gli unici ad avere conoscenza diretta dei videogames protagonisti della pellicola, dall'altro, però, la scelta narrativa sembra più orientata ad un pubblico di teen-agers, abituati a ben altri videogiochi.
Nel complesso, Pixel è abbastanza piacevole, anche grazie ad una sapiente cgi, e strappa qualche risata, nonostante il trio di comici ingaggiati (Sandler, James, Gad) sia ampiamente surclassato dall'ottimo Dinklage, che riesce a caratterizzare il proprio personaggio in maniera assai ironica e divertente.
E che dire dell'affascinante Michelle Monaghan: gli anni passano ma il fisico resta! e, per concludere, lunga vita alla silente e bellissima Ashley Benson!

-Uskebasi-  @  17/08/2015 02:32:35
   7 / 10
Un tuffo nel nostalgico mondo dei retro-games, nato forse dopo un piccolo furto a "Futurama".
Se solo anche il modo di raccontare la storia si fosse avvicinato più agli 'enta' e gli 'anta', magari staremmo a parlare di un capolavoro. Lo scorrere è adolescenziale, le creature pixellate però riescono a creare una buona atmosfera.
Un bicchiere mezzo vuoto per un pessimista cronico come me.

Parrok  @  14/08/2015 19:11:11
   8 / 10
Mi sono davvero divertito tanto, per chi ama i videogiochi è un must. Ho apprezzato tutti i nerd nelle loro particolarità, , mi ha fatto ridere e trasportare dalla nostalgia. Davvero un ottimo film. Godibilissimo!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Alex Vale  @  14/08/2015 01:58:38
   6½ / 10
Nonostante la premessa e la banalità della pellicola, io comunque mi ci sono divertito a vedere questo film, e l'ho trovato divertente e godibilissimo per coloro che sono degli anni 80/90.Bravo Sandler, belli gli effetti speciali, a qualche cavolata. però mi ha intrattenuto.Ve lo consiglio, anche se non è nulla di eccezionale.

wuwazz  @  12/08/2015 00:53:30
   4 / 10
Hanno preso (quella che forse poteva anche essere) una buona idea, e poi ci hanno ****** sopra.

Per completare il disastro, poi, ci hanno messo Adam Sandler.

Si vede che il soggetto nasce da una intuizione (?) madre: quella di utilizzare le strade di New York come un livello di Pac-Man.

Non a caso è l'unica scena che funziona (ma siamo proprio al limite), mentre il resto è un vero scempio del genere "film di intrattenimento".

Semplicemente, hanno preso un soggetto che si poteva prestare bene anche ad uno sviluppo e un impianto godibile per un pubblico adulto e l'hanno sviluppato come film per bambini di (massimo) 12 anni.

L'unica nota positiva è Peter Dinklage, bravissimo nella caratterizzazione del suo personaggio.

Il ciccione ricciolo, invece, è insopportabile. Complice (forse) anche un doppiaggio pessimo (ma in generale sono proprio le sue battute ad essere pessime).

Norgoth  @  08/08/2015 17:45:57
   6½ / 10
Film molto divertente, innocuo ed adatto a tutta la famiglia.
I personaggi dei videogiochi classici sono stati utilizzati intelligentemente senza cadere in inutile "nerdismo" e, incredibilmente, non si ride con rutti, scoregge ed amenità varie che infestano i moderni film "per tutti" e non ci sono volgarità (cosa rara in tutti i generi di film, purtroppo).
Se poi vogliamo aggiungere che ha una durata umana (1,40, quando il moderno standard è 2 ore o 2,20), direi che non gli manca niente per piacere, soprattutto a chi ha bambini (quelli che c'erano in sala si sono divertiti tantissimo, benché di quei giochi sapessero -credo- poco o nulla).
Il suo difetto è che forse è anche troppo innocuo, con il risultato che verrà dimenticato in fretta.

LucaT  @  08/08/2015 02:13:24
   3½ / 10
I gusti sono gusti e di norma la maggioranza dovrebbe avere ragione.
Ecco che prima di vedere un film che incuriosice a meno che non sia proprio con una storia o un carattere gia conosciuto si cercano informazioni, si vedono i trailer e si seguono i giudizi come priprio quelli di questo forum.
C'e amarezza nel vedere voti sopra la sufficenza per un film che poi risulta scarso e la risposta è una soltanto proprio come e quando si dice:
tutto fa schifo, tutto e m*rda, ecc ecc e visto il film do ragione hai voti sotto la sufficenza e non trovo giustificazioni per quelli sopra

1 risposta al commento
Ultima risposta 01/06/2016 19.44.24
Visualizza / Rispondi al commento
Leonardo76  @  07/08/2015 15:00:16
   8 / 10
Trama banalotta ma molto divertente e pieno di trovate simpatiche, sicuramente piacerà a quelli che nel 1982 c'erano e sognavano con 50 lire.

Jolly Roger  @  07/08/2015 12:22:55
   7½ / 10
Premesso che queste operazioni goliardiche e insieme nostalgiche mi piacciono tantissimo, Pixels è una commedia divertente e molto ben riuscita. Il film riesce pienamente a farci rituffare nel fascino dei mitici anni '80, anni in cui i videogames erano qualcosa di assolutamente nuovo e si passavano le giornate nelle sale giochi, a sfidarsi a botte di record con PacMan, Tetris, Ghost n' Goblins, Space Invasion, Centipede e via dicendo. Anni in cui giocare ai videogames non significava stare ore davanti ad una consolle e rincitrullirsi, ma soprattutto trovarsi e passare del tempo insieme, anni in cui essere bravi ai videogiochi significava essere un idolo per i bambini come me, che stavano dietro ai "campioni" e sbirciavano le loro partite per cercare di capire da dove traessero origine le loro tecniche e la loro abilità con la speranza di imitarli. Io che, a quell'epoca, per giocare dovevo appoggiare la seggiola del bancone al videogame, altrimenti non arrivavo ai comandi! L'aver avuto una zia che gestiva un bar mi aiutò molto a diventare un eroe di space invasion, visto che, quando il bar era vuoto, potevo giocare illimitatamente ;-)
Insomma, il film è molto divertente e scanzonato; l'eterna faccia da schiaffi Adam Sandler è adattissimo nel ruolo e, in generale, tutti i personaggi mi sembrano azzeccati.
Non mancano alcune riflessioni abbastanza profonde, anche se lasciate giustamente sotto il velo: l'eroe ai videogames che però è un nerd, che mal si adatta alla vita "reale" dove non è un campione bensì una persona qualunque. Esattamente come uno dei protagonisti che, come molti ragazzi che sono privi di vita sociale, finiscono con l'innamorarsi di figure idealizzate, come le principessine dei manga o le protagoniste dei videogames, finendo col vivere a metà tra realtà e fantasia.
Insomma, l'operazione Simpatica Nostalgia è pienamente riuscita!

gemellino86  @  06/08/2015 19:55:48
   5 / 10
Un filmetto per ragazzini con dialoghi troppo banali e personaggi un po' irritanti. Deve molto al 3d perché gli effetti speciali sono abbastanza obsoleti. Comunque fa venire tanta nostalgia per i videogiochi anni 80.

Zio_iori  @  06/08/2015 12:04:27
   2 / 10
Terribile... qusto film ha tante caratteristiche negative e così poche positive che risulta alla fine un valido esempio di come rovinare completamente una grande idea e sfruttarla nel modo più idiota possibile. Il cortometraggio di Patrick Jean (da dove è ispirato e copiato questo film) in confronto è un capolavoro, e dura solo due minuti e mezzo. Dialoghi, cast, trama e riferimenti al mondo videoludico degli anni '80 (Paperboy, Joust, Arkanoid buttati lì a nonsense) sono tutti una grossa presa in giro.
Solo la CGI si salva un pochino, ma per il resto, gente, cercate di evitare di sprecare il vostro denaro.

piripippi  @  04/08/2015 15:37:12
   8 / 10
un bel 8 non glie lo toglie nessuno. un idea davvero originale c'è poco da dire. film divertente e per chi amava i videogiogiochi Anni 80/90 nostagico e coinvolgente. effetti speciali davvero mozzafiato con una trama divertente e seguibile. un film da consigliare sopratutto agli over 30 e a tanti bambini

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  04/08/2015 00:36:13
   7 / 10
Filmetto d'intrattenimento che non ha nessuna grossa pretesa, e che riesce a centrare il bersaglio senza difficoltà.
Columbus gira un film incentrato sulla citazione forsennata dei videogame anni '80; di conseguenza non potevano mancare i pezzi da 90 come Pacman, Donkey Kong, space invaders e centipede.
Il cast in scena se la cava benino, con un Dinklage che spadroneggia grazie al suo personaggio sopra le righe.
Un pochino frenato Sandler, ma penso fosse previsto dal copione: in un film per tutta la famiglia non poteva assolutamente esagerare con le volgarità.
Veramente ottimi gli effetti speciali, i quali diventano apripista per trovate visive degne di nota (come l'invasione dei pixel nelle fasi finali).
Nel complesso parliamo di una visione scorrevole e gradevolissima, che riesce ad essere avvalorata dall'inevitabile effetto nostalgia.

Giovans91  @  03/08/2015 19:11:01
   6½ / 10
Le due anime diverse di Adam Sandler (solitamente abituato ad avere il quasi totale controllo dei suoi film) e Chris Columbus (più dedito all'avventura che ad una comicità demenziale) hanno qualche difficoltà ad amalgamarsi finendo per spezzare il film in una collezione di momenti disomogenei. Ma sono difetti che, pur visibili, non guastano il godimento di una pellicola che comunque funziona. Ashley Benson poi è stata la ciliegina sulla torta.
"Pixels" è una commedia divertente, che sfrutta l'effetto nostalgia per emozionare gli spettatori: l'invasione di videogiochi sulla Terra farà rivivere alle vecchie generazioni il mito di Pac-Man, Centipede e Donkey Kong, mentre le nuove potranno capire come una volta video-giocare volesse dire "socializzare" e non restare per ore da soli davanti alla Play Station.

djciko  @  03/08/2015 16:49:38
   7½ / 10
Essendo cresciuto con i superclassici, ho passato 2 ore piacevolissime con questo coloratissimo e divertente film. Se non lo si vede con troppe pretese e se si è nostalgici dei Coin Op Galaga, Pac Man, Centipede e Donkey Kong è da non perdere.

Uno di quei film da rivedere in homevideo nelle sere d'inverno. Divertente.

LuckyL¨  @  02/08/2015 23:49:31
   4 / 10
Fin dal rilascio del primo trailer ho aspettato con impazienza l'uscita di questo film, per poi rimanere veramente deluso dal risultato finale.
Per quanto il sottoscritto apprezzi Adam Sandler, quando sono venuto a conoscenza della trama del film probabilmente non avrei mai voluto vedere lui come protagonista in quanto avrei voluto un film "più serio", ma se non altro con lui mi aspettavo almeno di farmi qualche grassa risata come mi capita sovente nei suoi film, invece ZERO!!
Il film è veramente noioso dall'inizio alla fine, si salvano gli effetti speciali davvero non male, ma per il resto di questo film non c'è niente da salvare.
Peccato perché l'idea dei videogiochi che attaccano la terra l'ho trovata davvero geniale, ma per quel che mi riguarda è stata gettata al vento con una pellicola davvero mediocre, chissà che in futuro non ci sarà comunque un'idea simile con la speranza che possa essere sfruttata meglio.
Film consigliato alle famiglie con bambini di età compresa tra i 6 e i 12 anni, per tutti gli altri direi che si può anche andare a vedere altro...

The Cellular  @  30/07/2015 19:33:46
   5½ / 10
Insipido, non raggiunge la sufficienza piena. Qualche buon effetto speciale qua e la rende la pellicola gradevole da vedere senza annoiare.

Wilding  @  26/07/2015 21:25:42
   7 / 10
Visto in anteprima con prole... e con piacere.
Loro si sono divertiti come è giusto che sia trattandosi di una pellicola piacevole e divertente, io ho rivissuto con piacere e tanta nostalgia "deliziosi affreschi" primissimi anni '80.
Da vedere...

Invia una mail all'autore del commento tnx_hitman  @  25/07/2015 23:56:19
   8 / 10
Visto in anteprima.
Pixels è il retrogaming fatto film per la gioia di chi ha vissuto gli anni migliori del campo videoludico.Si respira aria di anni 80 per tutta la durata di film.
Sandler in forma,tenuto a bada da Chris Columbus(Mamma Ho Perso L'Aereo,Harry Potter e La Pietra Filosofale).I suoi compagni di avventura ci intrattengono senza sfociare in gag ridicole.Occhio a Eddie Plant/Peter Dicklage.Tyrion Lannister in versione rozzo gamer stralunato è una gradita sorpresa.
La commedia e il monster-movie si incontrano si scontrano ma nessuno dei due generi prevale sull'altro,veniamo trasportati in una storia sempre fresca e senza volgarità di fondo irritanti,visto che con Adam Sandler si rischia tantissimo di cadere in dialoghi sboccati e senza senso.
Il tutto viene sorretto da una sceneggiatura ben curata,che"segue lo schema" dei livelli dei videogiochi/villain,traducendo questi passaggi in scene d'azione formidabili supportate da una regia solida e mai scomposta.

Probabilmente stiamo parlando del Ghostbusters degli anni 2000 (non ne parliamo neanche del remake/reboot targato Paul Feig di prossima uscita).Originalità da premiare,un soggetto incredibile da trasporre su schermo,CGI pazzesca e comicità mai sfiancante.
Un bell'8 se lo merita.
Me lo rivedrò in 3D.

Un saluto dal tnx di fiducia.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#unfit - la psicologia di donald trump10 giorni con babbo nataleabout endlessnessaddio al nubilatoalessandra - un grande amore e niente piu'all my friends are deadamore al quadratobaby yaga: incubo nella foresta oscurabastardi a mano armatabliss (2021)burraco fatalecentigradecherry - innocenza perdutacome truecosa sarÓcreators: the pastcrisiselegia americanafino all'ultimo indiziogirl power - la rivoluzione comincia a scuolagodzilla vs. konggovernance - il prezzo del poteregreenlandhoneylandi am greta - una forza della naturai predatoriil cammino di xicoil caso pantani - l'omicidio di un campioneil mio corpo vi seppellira'il principe cerca figlioil talento del calabroneimprevisti digitalijakob's wifejudas and the black messiahla nave sepoltala prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala stanzala vita straordinaria di david copperfieldl'amico del cuore (2021)lasciami andarel'incredibile storia dell'isola delle roselockdown all'italianal'ultimo paradiso (2021)ma rainey's black bottommadame claudemankminari
 NEW
monster huntermurdershownomad: in cammino con bruce chatwin
 NEW
non mi ucciderenotizie dal mondooperazione celestinaoperazione varsity blues: scandalo al collegepalazzo di giustiziapalm springs - vivi come se non ci fosse un domaniparadise - una nuova vitaparadise hillspele' - il re del calcioqualcuno salvi il natale 2quello che non ti ucciderange runnersrebeccaroubaix, una lucesacrifice (2020)sola al mio matrimoniosonsotto lo zerosoul (2020)sul piu' belloten minutes to midnight
 HOT
tenetthe fatherthe mauritanianthe midnight skythe nights before christmasthe secret - le verita' nascostethe unholythe united states vs. billie holidaythunder forcetua per sempretutto il mondo e' palesetutto normale il prossimo nataleun divano a tunisiuna classe per i ribelliuna donna promettentewe are the thousand - l'incredibile storia di rockin'1000we can be heroeswhy did you kill me?wonder woman 1984wrong turnyes dayzack snyder's justice league

1016750 commenti su 45326 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net