philadelphia regia di Jonathan Demme USA 1993
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

philadelphia (1993)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film PHILADELPHIA

Titolo Originale: PHILADELPHIA

RegiaJonathan Demme

InterpretiTom Hanks, Denzel Washington, Jason Robards, Antonio Banderas

Durata: h 2.05
NazionalitàUSA 1993
Generedrammatico
Al cinema nel Marzo 1993

•  Altri film di Jonathan Demme

Trama del film Philadelphia

Andrew Beckett è un giovane e brillante avvocato, tra i collaboratori di punta di uno dei più prestigiosi studi legali di Philadelphia, ma viene licenziato in tronco quando i suoi datori di lavoro scoprono che ha contratto l'Aids. Beckett vuol far valere i suoi diritti e si rivolge a parecchi avvocati, ma nessuno accetta. Anche il celebre penalista nero Joe Miller in un primo tempo rifiuta l'incarico, ma avendo incontrato Beckett in una biblioteca, dove questi sta preparandosi a sostenere la causa da solo, cambia idea.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,44 / 10 (178 voti)8,44Grafico
Miglior attore protagonista(Tom Hanks)Miglior canzone (Streets of Philadelphia)
VINCITORE DI 2 PREMI OSCAR:
Miglior attore protagonista(Tom Hanks), Miglior canzone (Streets of Philadelphia)
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Philadelphia, 178 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

jek93  @  21/11/2018 11:58:29
   8½ / 10
Vero: la pellicola si serve di alcuni cliché visti e rivisti nei film drammatici che trattano della tematica della discriminazione e delle patologie più vere.
Vero: alcuni punti di trama sono un pò frettolosi e i personaggi avrebbero meritato più caratterizzazione.
Vero tutto, ma Philadelphia rimane comunque un GRANDISSIMO film, sotto tutti i punti di vista, specialmente per la colonna sonora e le recitazioni (Tom Hanks da Oscar come sempre, effettivamente vinto per quell'interpretazione).

Mattia100690  @  29/08/2017 13:49:41
   10 / 10
Capolavoro. Intenso, commovente e con un profondo messaggio sociale alla base. Uno di quei film da proporre annualmente nelle scuole e nelle rassegne cinematografiche, aiuta a riflettere.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  20/07/2016 21:16:51
   8 / 10
L'Aids come morte sociale prima ancora di quella fisica. Colpisce tutti senza nessuna eccezione, da chi ha contratto la malattia senza apparente colpa ma meritevole di un'ipocrita pietà, fino a chi l'ha contratta da comportamenti sessuali "discutibili" secondo un bigotto modo di vedere le cose e quindi da ghettizzare. Philadelphia è anche il percorso formativo di un uomo, che può essere il classico uomo comune, di fronte ad una tematica così forte e delicata, di provare empatia e cambiare atteggiamento di fronte ad una discriminazione così profonda. Toccante e ottimo Demme nell'attenzione a non cadere facile preda della retorica. E di trappole questo film ne presentava tante.

Project Pat  @  26/03/2016 19:37:35
   8 / 10
Un tema dalle perenni gravita e attualità, un manipolo d'attoroni, un regista che sappia il fatto suo ed il film è fatto.
Con ciò non voglio sminuire l'opera di Demme, sto semplicemente dicendo che "Philadelphia" è una di quelle pellicole appartenenti alla schiera delle vincitrici facili, un po' come lo era in tutto e per tutto pure "Dead Man Walking" di Tim Robbins, tanto per fare un esempio.
Dal momento che questa è la mia opinione, il mio otto è unicamente per Tom Hanks, per me questo film rimane circoscritto alla sua formidabile interpretazione.
Ah, quasi dimenticavo: chi vergognosamente si fosse perso il tema principale, "Streets of Philadelphia" di Springsteen, corra subito a sentirselo.

alex25  @  27/02/2016 13:05:56
   9 / 10
Film molto toccante, di quelli che ti lasciano qualcosa. Bellissime le musiche, Tom Hanks firma la sua interpretazione migliore.

Matteoxr6  @  20/02/2016 03:26:36
   6½ / 10
È stato girato in un periodo molto caldo, topico, gliene va dato atto: infatti per l'epoca le tematiche sviscerate così a viso aperto nella pellicola non erano proprio per niente "normali" come possono apparirci oggi. Tuttavia mi ha convinto poco. Sembra quasi che Demme abbia avuto fretta di iniziarlo e finirlo. È sicuramente un buon film, ma l'ho trovato poco intenso (e le premesse avrebbero dovuto far scaturire, molto facilmente, proprio l'esatto opposto).

marcogiannelli  @  12/02/2016 16:16:32
   8 / 10
bello e commovente, con un Tom Hanks immenso ma con un Denzel Washington che a me ha trasmesso ancora più emozioni per le arringhe significative che esercitava nel corso del processo
mai troppo romanzato, il che è un pregio

mauro84  @  17/01/2016 23:38:55
   8 / 10
Grazie a la7 ho recuperato sto gran film, rimasto lì a certe espressioni di mancanza rispetto, di omofobia che alloggiava in sto film, una storia reale possibile. alla fine il dramma cela le sue carte. Toccante ed intenso.

Colonna sonora meritevole di oscar, davvero perfetta!

Tom Hanks grande attore. da oscar meritato!
Denzel Washington, top attore già al tempo, divenuto una colonna d'oggi!

Il regista sforna il capolavoro drammatico che mancava in sta folla annata quale è stata il 1993, sebbene sia un film "datato" è ancora così volendo reale. che rimarrà a vita come film guida!

Film da vedere, da non perdere per nessun motivo. Consigliato!

looking-glass  @  06/12/2015 11:34:50
   8½ / 10
kastalya  @  06/02/2015 23:34:11
   8½ / 10
Film sicuramente non leggero ma importante per le tematiche che va a toccare.

Ottima recitazione e ottima colonna sonora.
Oscar meritatissimi.

fragolo1980  @  04/01/2015 18:28:51
   7 / 10
Premetto che non è il mio genere,ma devo dire che è veramente un gran bel film.
Strameritato oscar a Hanks,grande prova anche di Washington e bella interpretazione anche dell'avocatessa odiosa.
Buone musiche e un finale molto commovente.
Da vedere.

Oskarsson88  @  30/08/2014 12:37:05
   8 / 10
Grande film su una tematica importante. Le parti più belle e commoventi sono quelle in tribunale!

Vlad Utosh  @  27/08/2014 18:21:08
   9 / 10
Grande film, solo la colonna sonora, la canzone
"Streets of Philadelphia"
e l'ottima prova del cast, elevano questa pellicola all'eccellenza. Lo spinoso tema è trattato in maniera superlativa, il tutto amalgamato con scene drammatiche indimenticabili. Degna di nota tutta la parte che si svolge in tribunale ove abbiamo Mary Steenburgen
acida e decisamente in parte… "Fatto!"
Meritato l'oscar a Tom Hanks.

_Hollow_  @  08/08/2014 19:25:06
   8 / 10
Buon "legal drama" di Demme, su un tema per l'epoca piuttosto caldo, con buoni attori e qualche momento veramente ispirato (soprattutto i secondi finali, ma anche l'utilizzo di "La mamma morta" di Giordano cantata dalla Callas).
Il resto è un po' la solita americanata, sempre in bilico tra momenti piatti ed eccessi.
In ogni caso, merita.

horror83  @  19/03/2014 17:31:40
   7 / 10
L'avevo visto 2-3 volte da ragazzina e mi aveva colpito molto perchè è un film che tratta degli argomenti importanti (AIDS e omosessualità), ed essendo un film del '93 aveva fatto abbastanza scalpore. Secondo me è un buon film, ma rivedendolo di recente ho notato che ha un ritmo un pò lento. non dico che mi abbia annoiata ma non mi ha neppure entusiasmata (me lo ricordavo migliore). Buona l'interpretazione di Tom Hanks (specialmente negli ultimi stadi della malattia). Penso che dovrebbero fare altri film con questi temi (AIDS e omosessualità). Vale la pena vederlo.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 01/04/2014 23.31.00
Visualizza / Rispondi al commento
Oh Dae-su  @  14/11/2013 09:55:28
   7 / 10
Bel film, importante il tema trattato, interessante ed emozionante la storia.
Pellicola che tocca nel profondo, ti fa riflettere e si concede senza preclusioni.
Indiscutibile la colonna sonora e la prova degli attori, soprattutto quella di Tom Hanks. Non riesco a premiarla con un voto più alto, perché personalmente faccio fatica a sorreggere tanta drammaticità, per cui è un film che difficilmente rivedrei, nonostante concordi pienamente con l'opinione generale che lo considera un gran film.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  22/01/2013 23:23:01
   7 / 10
Cosa funziona: ovviamente Tom Hanks, la storia (quasi una biografia, rubata ad un caso avvenuto poco tempo prima) e l'intensità di molti momenti della pellicola. Cosa non funziona: l'inizio e la fine, terribilmente hollywoodiani, così come la colonna sonora, pedantemente presente a sottolineare ogni cosa. Anche Denzel Washinghton non mi è parso granchè, con la sua espressione sempre uguale. Resta un film di buone intenzioni che ha smosso l'opinione pubblica sui temi che tratta.

Sestri Potente  @  15/12/2012 13:09:24
   8½ / 10
Davvero un gran bel film, merita la fama che si è conquistato.
Nonostante alcuni momenti un po' pesantucci (come spesso accade nei film "giudiziari"), non ci sono cali di tensione e le scene commoventi sono davvero tante.
Ammetto di essere rimasto anche un po' impressionato da qualche sequenza in cui si vedevano proprio gli effetti della malattia: a colpirmi è stata proprio l'intensità di queste scene.
Bravissimi Tom Hanks e Denzel Washington.

BlueBlaster  @  05/09/2012 01:57:55
   8 / 10
Grandissimo film drammatico con Tom Hanks giustamente premiato con l'Oscar...un film drammatico e di denuncia sociale che segnò un'epoca.
Davvero d'obbligo la visione e che colonna sonora!

Andrea Cisonkik  @  15/07/2012 22:24:45
   8½ / 10
Davvero un bel film.Una vera e propria denuncia contro l'emancipazione sociale.Due uomini in tutto diversi:uno (Joe Miller-Denzel Washington)avverso alla sessualità dell'altro e alla sua malattia,che però animato da un senso di uguaglianza e umanità accetta di combattere questa battaglia giudiziara per difendere L'altro.Quest'ultimo(Andrew Beckett-Tom Hanks) che sarà anche un grande amico del suo difensore e che cambierà drasticamente le convizioni e "restrittezze" sociali .Una bellissma interpretazione dei due personaggi,con due grandi opere musicali:"Street of Philadelphia" e la "Mamma morta".In particolare sarà quest'ultima a causare il definitivo cambiamento di Joe Miller.Da vedere!

Colombina89  @  15/07/2012 08:47:48
   9 / 10
Bellissimo film con un Tom Hanks eccezionale e un Denzel Washington superbo.
Da brividi la scena dove Tom Hanks ascolta Maria Callas.

Invia una mail all'autore del commento luca986  @  09/05/2012 23:09:35
   6½ / 10
Il classico film buonista americano. L'archetipo di tutte le peggiori americanate come John Q. Sia ben chiaro, resta un film decente, ma non fatevi ingannare dalle apparenze!

2 risposte al commento
Ultima risposta 27/10/2012 10.18.19
Visualizza / Rispondi al commento
JOKER1926  @  09/05/2012 01:13:04
   6½ / 10
L'argomento messo in piedi nel 1993 da Demme in "Philadelphia" è di quelli pesanti e profondi. Nel film viene fuori un bagaglio di concetti e di problematiche che scandiscono la società, la vita dell'uomo.
Problematica che si addensa nel nome di una tremenda malattia, l'Aids.
Quindi "Philadelphia" ha già vinto, il tema che tratta ha una sua portata, indiscutibilmente drammatica e reale.
In questa maledetta giostra rientra anche un'altra faccenda, quella dell'omosessualità. A questo punto "Philadelphia" diventa un prodotto sociale e politico con diramazioni nel dramma. Spettatore avvisato.

Demme si imbottisce fino ai denti portando in scena un cast importante, fra i protagonisti Denzel Washington in una prova brillante, su questo non ci piove.
Buona poi la fotografia e l'apertura del film con una valente colonna sonora.
Cercando di razionalizzare la fattispecie tecnica, purtroppo, c'è da criticare il ritmo basso del film che porta una irrimediabile freddezza nell'egemonia del lavoro.
Per quanto concerne la sceneggiatura il tutto gira discretamente, anche se qualche passaggio è un po' ambiguo e poco penetrante, si respira per troppo tempo, un senso di leggera (ma viva) contraddittorietà concettuale. Ciò che invece colpisce è quel cambiamento fisico che logora il personaggio di Tom Hanks, in ogni fase del film l'attore cambia volto, regia nel frangente sensibile e acuta.
Nel complesso, a parere soggettivo, comunque non viene fuori tutto quel sentimento e quella commozione, molta freddezza nel film.
Il finale appare scontato, a livello prettamente cinematografico fin troppo debole e con poca enfasi. Enfasi che, in determinati momenti, dovrebbe prendere robustamente e definitivamente il sopravvento.

Hyspaniko9  @  02/04/2012 23:50:18
   8½ / 10
Ottimo cast per un film emozionante, arricchito con molto belle canzoni, tra cui Streets of Philadelphia di Springsteen, un gioiellino.

Sbrillo  @  17/03/2012 15:41:05
   8½ / 10
film toccante e profondo sull'argomento dell'omosessualità...
film che non cade mai nel patetico, aiutato da una regia maestrale, una fotografia superba e una colonna sonora triste ed indimenticabile!!
circa il cast...? stellare e impeccabile....

Ichabod  @  12/03/2012 18:11:13
   9 / 10
Tom Hanks non mi piace molto ma in questo film è stato strepitoso (Oscar meritatissimo), ottima l'interpretazione di Denzel Washington e buona recitazione anche da parte del resto del cast con una menzione particolare per Joanne Woodward. Veramente commovente la storia di Andrew che mette in luce la discriminazione a discapito dei malati di Aids e degli omosessuali, soprattutto a causa dall'ignoranza e dall'incapacità di accettare le diversità, c'è però un filo di speranza che il mondo possa cambiare grazie a Joe Miller che poco per volta modifica il suo pensiero ed il modo di vedere le cose, dopo un fatto discriminatorio nei suoi confronti. Molto belle le musiche e pregevoli i primi piani che mettono in risalto la drammaticità degli eventi. Un film bellissimo e coinvolgente, da vedere assolutamente!

Lawrence  @  10/03/2012 22:13:07
   8 / 10
Rivisto ieri, emozionante film con due grandi interpretazioni di Denzel Washington e Tom Hanks, ottima regia, bella sceneggiatura, e colonna sonora meravigliosa. Davvero toccante, da vedere.

setra  @  13/02/2012 00:23:48
   9 / 10
Tralascio ogni commento al film,agli attori,alla canzone del boss...ma le scene finali,i sorrisi dolci e struggenti della madre,la serenità del padre,gli filmini proiettati,i giochi dei bimbi,la musica avvolgente...ogni volta che le rivedo mi lasciano senza parole

Invia una mail all'autore del commento nightmare95  @  11/02/2012 23:53:13
   8½ / 10
Allora:

Trama:10
Ambienti:7
Dialoghi:9
Recitazioni:10
Regia:9
Finale:8

Nel complesso un gran bel film, che tratta di un tema delicatissimo.
In ogni caso i due oscar sono strameritati. Da vedere almeno una volta. CONSIGLIATISSIMO!

James_Ford89  @  09/12/2011 03:02:26
   8 / 10
Così come è difficile parlare dell'argomento trattato, è altrettanto difficile commentare questo film.
Il regista vuole superare ogni sorta di pregiudizio sfociando in una tragedia umana che regalerà allo spettatore lacrime e riflessioni.
Pathos intensa e superba la recitazione di Hanks, una delle migliori della sua vasta carriera.
Può essere pesantissimo, occhio..

j0kerb0n4  @  09/12/2011 02:25:38
   8 / 10
mi è piaciuto davvero tanto...è commovente e indimenticabile. non mi è piaciuto tanto alcune scenette che mi son sembrate un po' confuse e prive di senso.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Peter Lyman  @  20/11/2011 19:46:49
   7½ / 10
"Ora, mi spieghi tutto come se avessi due anni"

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  17/06/2011 17:41:35
   8 / 10
Un film toccante che parla di un tema tutt'altro che facile da trattare: Demme ci riesce egregiamente, anche se ha avuto un grandissimo aiuto dalle ottime (come sempre) interpretazioni di Hanks e Washington.

kako  @  11/05/2011 21:37:04
   8½ / 10
un grande Tom Hanks per un dramma sulla condizione dei gay e sull'aids che non può che toccarti dentro

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR pier91  @  25/04/2011 18:43:26
   8 / 10
Ottimi gli attori, buone le intenzioni, coinvolgente il plot. Vengono evitati quasi tutti i patetismi del caso ed è un gran pregio. Ma " Philadelphia" è anche un film malamente invecchiato. La sua forza scardinatrice ha avuto breve vita e in ogni caso è ormai obsoleta. Se un capolavoro, come io credo, si riconosce anche dal suo grado di universalità, soprattutto di tempo, allora "Philadelphia" non lo è. Non è sferzante come vorrebbe, lo schiaffo allo spettatore arriva ma si lenisce in poco tempo. Ci sono in circolazione pellicole più velenose di questa. Gregg Araki, per fare un nome, ha svolto la matassa dell'omosessualità con mano assai più risoluta e molto meno lisciante.
Rimane un bel film, sia chiaro, commovente e ben costruito.

sergiolandia  @  05/04/2011 21:58:43
   8 / 10
Non è facile parlare di temi così pesanti come quello dell'AIDS (tenete conto che stiamo parlando del '93...ossia il periodo della paura) ma Demme lo fa in maniera egregia, sebbene sia aiutato da Tom Hanks e Denzel Washington che da qui forse hanno dato una svolta importante per la loro carriera.

Lory_noir  @  25/03/2011 00:13:10
   9 / 10
Ci sono film che ti lacerano per insinuarti dentro di te. Fa male ma dopo averli visti ti senti più maturo. Questo è uno di quelli. Una storia lacerante, un film con attori divini, magnifico.

Gruppo COLLABORATORI julian  @  28/01/2011 02:04:18
   7½ / 10
Gran bel film icona degli anni '90 e dell'allarme AIDS.
Il fatto che Andrew sia gay, oltre che essere affetto dall'HIV, potrebbe dare l'idea che si è voluto strafare, quasi come cogliere due piccioni con una fava; in realtà questo mette in luce la contraddittorietà di fondo del personaggio di Joe, che si fa allo stesso tempo protettore e foriero di atteggiamenti discriminatori, anche se per categorie diverse (il che, ovviamente, dovrebbe essere ininfluente).
Demme dirige intelligentemente, senza dar prova di calcare sul tema di facile presa che all'epoca era drammatica attualità.
Tom Hanks è bravo, ma per la miseria Washington è veramente eccezionale, ha una presenza mostruosa ed è doppiato benissimo, un attore che sottostimavo anche avendolo visto poche volte all'azione.
E poi bè, c'è Streets of Philadelphia, a completare un quadro già ampiamente positivo.

aladino  @  31/12/2010 13:40:08
   6 / 10
Film che tocca tematiche che all'epoca erano quasi un tabù. Impegnato e nelle intenzioni commovente, ma a me non ha toccato il cuore.

7219415  @  21/11/2010 21:57:01
   8½ / 10
Bel film molto triste

ValeGo  @  21/11/2010 16:25:42
   9 / 10
Mi ha molto commosso..il malato che viene messo da parte sulla base di stupidi preconcetti (chiaramente e scientificamente smentiti)è un tema che ho apprezzato..!Hanks ottimo!

Danyeluzzo  @  15/11/2010 17:10:00
   9½ / 10
Che film! Che storia! Che Hanks! Che Springsteen!

just_human  @  02/09/2010 21:17:35
   10 / 10
Non credo ci siano attori italiani che riescano a interpretare cosi' bene un argomento cosi' delicato ! TOM HANKS un titano , Film intenso e commovente , musiche strepitose , regia impeccabile , fotografia idem , sceneggiatura semplice ma adeguata .

suspirio  @  25/08/2010 16:37:04
   7 / 10
Il protagonista ad ottimi livelli in un film veramente toccante, a tratti struggente.

giraldiro  @  24/08/2010 18:09:41
   8½ / 10
Un capolavoro con un grande impatto emotivo e che tratta alcuni dei temi più delicati della nostra società. Il tutto affrontato nel contesto della "legge".

tarzanbalda  @  05/08/2010 14:16:10
   8½ / 10
bello commovente e colpisce.

Clint Eastwood  @  21/06/2010 09:46:15
   9½ / 10
Per quanto possa sembrare semplice e magari delle volte banale, è un film dannatamente umano e profondo, capace di scavare e suscitare quelle emozioni che solo un capolavoro sa fare, intenso e ben fatto. Il miglior Demme a mio avviso con un Tom Hanks in stato di grazia accompagnato da un Washington al suo meglio.

Lezione di cinema.

Wen0m  @  30/05/2010 16:28:26
   9 / 10
Per quello che rappresenta, per quello che vuole comunicare, a prescindere dalla materiale realizzazione merita massima stima.

Se aggiungiamo poi interpreti del calibro di Tom Hanks (interpretazione al solito struggente e Oscar sacrosanto) e Denzel Washington (incisiva e convincente nel ruolo che interpreta), ecco che il film diventa una pietra miliare.

Film che vale più di mille discorsi sulla civiltà e sulla tolleranza

fabrisiello  @  25/05/2010 19:53:40
   8 / 10
Ottima regia,particolare e molto curata.Demme,senza eccessive drammatizzazioni, ci parla del problema AIDS e delle discriminazioni che girano intorno a questa malattia.Colonna sonora e recitazione valorizzano maggiormente questa pellicola.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  24/05/2010 09:34:45
   8½ / 10
"Ero malridotto e non riuscivo a capire
cosa sentivo
Non riuscivo a riconoscermi
Vedevo il mio riflesso in una vetrina
e non riconoscevo la mia stessa faccia
Oh fratello mi lascerai
a consumarmi
Sulle strade di Philadelphia

Ho camminato lungo il viale finchè le mie gambe
sono diventate come pietra
Ho sentito le voci di amici spariti e partiti
Di notte potevo sentire il sangue nelle vene
Nero e sussurrante come la pioggia
Sulle strade di Philadelphia..."


Incredibile come Demme sia riuscito a passare quasi con noncuranza da un thriller cupo e sanguinoso come Il silenzio degli innocenti a questo Philadelphia,dove il sangue è in effetti la causa scatenante di tutto,realizzando due dei film più importanti degli '90.
Ma certo vanno riconosciuti non solo dei meriti al film stesso,che ne ha senza ombra di dubbio,ma anche a ciò che ha rappresentato in un momento di grande discriminazione e intolleranza nei confronti della piaga dell'AIDS e,di conseguenza,dell'omosessualità. Qualcosina in più nella valutazione anche per questo.
Il film è stata la prima produzione ad alto costo a trattare in maniera aperta e coraggiosa il tema dell'AIDS in uno degli anni più difficili in cui questa malattia sollevava ancora dubbi e odio.
Demme dirige in maniera sobria,raffinata e ottima,alcuni suoi accorgimenti sono appena visibili ma agiscono in maniera determinante. Esempio: Beckett,malato di AIDS,confida la sua malattia all'avvocato Miller fino a quel momento amichevole e inconsapevole del suo stato,dopo aver detto del suo problema l'inquadratura si sposta verso l'alto e vediamo Miller che si allontana in maniera impercettibile ma di certo timorosa. E il film mantiene sempre una regia attenta ed elegante.
La cosa migliore è che non si ricorre a mezzi o retorica facile,tutto viene mostrato in maniera però sensibile e delicata. Visto con gli occhi di oggi,Philadelphia può anche apparire troppo intriso di pietismo ma come sempre bisogna tenere a mente che di pietà i malati di AIDS non ne vedevano molta in quegli anni e di certo questo film ha determinato perlomeno a cambiare un atteggiamento,oltre che un punto di vista.
Il fatto è che Philadelphia riesce ad arrivare ai cuori della gente grazie alla sceneggiatura,non magnifica,ma che ha nei personaggi un punto di forza (e nelle interpretazioni): Tom Hanks è fortemente empatico e molto bravo,l'omosessuale che interpreta riesce a non essere nè una macchietta nè esagerato sotto tutti i punti di vista. C'è molto pietismo per lui,per la sua battaglia che continua nonostante la malattia lo stia lentamente consumando. Washington è quasi il punto di vista dello spettatore medio,non ama i gay e anzi dice apertamente che gli "fanno schifo",all'inizio neanche vuole accettare la causa. Lentamente,però,capirà l'animo sensibile di Andrew e che il mondo di Andrew non è lontano dal suo, non è nè perverso nè malato,semplicemente non lo conosceva. Insomma,alla fine il suo punto di vista arriverà ad un cambiamento improntato al rispetto e con lui anche lo spettarore non può rimanere indifferente.
La colonna sonora è bellissima e il brano di Springsteen è magnifico.


"...Non c'è alcun angelo che venga a salutarmi
Ci siamo solo io e te amico mio
I miei vestiti non mi vanno più bene
Ho camminato mille miglia
Solo per sfuggire a questa pelle

La notte è arrivata, sono sdraiato e sono sveglio
Mi sento indebolire
Quindi fratello ricevimi con il tuo bacio infedele
O ci lasceremo soli così
Sulle strade di Philadelphia"

ste 10  @  16/05/2010 14:25:37
   9 / 10
Il primo film a trattare apertamente la piaga dell'AIDS.
Una storia drammatica e di grande sentimento con Tom Hanks e Denzel Washington magnifici nei rispettivi ruoli.
Un film sul rispetto e sulla dignità che ogni individuo ha il dirittodi ricevere e il dovere di dare

Invia una mail all'autore del commento eddiguff  @  13/04/2010 19:44:22
   8 / 10
Amaro e senza sciocchi sentimentalismi. Giusto affrontare così certi drammi. Arrivano di più.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  12/04/2010 12:20:53
   8 / 10
Toccante e profonda opera di Demme, che analizza con sincera verità il ruolo dell'omossesualità nella nostra società (all'epoca molto più scandaloso rispetto ad oggi), i pregiudizi, l'omofobia e sopratutto gli effetti che ne derivano, sia fisicamente (l'AIDS) che moralmente.
Magnificamente recitato dai due attori protagonisti, in particolare da Hanks che ci regala una prova straordinaria. Un film veramente bello e commovente, sopratutto negli strazianti ultimi attimi. Anche se in alcune parti mi è sembrato un pò troppo hollywoodiano (certi discorsi di Denzel in aula), furbo (protagonista reso troppo vittima) e politically correct. Un film che dovrebbe servire più a far riflettere che a far puntare il dito.
Bellissima Streets Of Philadelphia del Boss.

BeeMiller  @  31/03/2010 15:41:09
   8 / 10
Non metto in dubbio sia un film toccante e coinvolgente.. ed anch'io ho pensato lo stesso dopo averlo visto.. questo film però fa parte di quei film che vanno visti solamente una volta, o magari rivisti dopo tanto tempo.
Consiglio a chi non l'ha visto di vederlo, ma consiglio anche (per via che si tratta di un film al quanto toccante ma allo stesso tempo angoscioso) di visionarlo di nuovo dopo tanto tempo per goderselo ancora maggiormente. Naturalmente tutto sta a voi e nei vostri gusti. Buona Visione!

Invia una mail all'autore del commento s0usuke  @  28/03/2010 03:35:40
   7½ / 10
Demme si affida ad un magistrale Tom Hanks e a un vulcanico Washington per denunciare pregiudizi e ingiustizie sociali. Il personaggio di quest ultimo è il primo ad imparare la nobile lezione della tolleranza... dapprima scostante nei confronti del potenziale cliente, poi sempre più coinvolto nella dura lotta che va ben oltre la legge. A Springsteen il merito di suggellare degnamente la pellicola con una canzone memorabile

ROBZOMBIE81  @  20/03/2010 10:17:46
   9 / 10
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento matteo200486  @  03/03/2010 23:10:51
   9 / 10
Film molto commovente diretto dal Demme anni '90, un periodo di grande ispirazione artistica per questo regista.
L'opera è emozionante a 360 gradi, quindi riesce a provocare sentimenti molto contrastanti rendendo la visione assai coinvolgente imprimendosi con forza nell'animo dello spettatore.
Opera ben diretta con un Hanks superlativo e una grande colonna sonora.
Pochi film rivedendoli mi han fatto provare le stesse grandi emozioni. Philadelphia è uno di questi.

luketh81  @  26/02/2010 17:31:54
   10 / 10
Purtoppo la discriminazione dei diversi è una cosa che dura da sempre...non è sicuramente un film per deboli di cuore..ottimi Hanks e Washington i miei due attori preferiti.

genki91  @  26/02/2010 17:23:07
   8½ / 10
Ottima pellicola dedicata a uno dei mali incurabili che più affliggono la nostra società.
Epopea in declino di Andrew Beckett, brillante avvocato, licenziato per il fatto di avere l'AIDS e per essere omosessuale.
Un Hanks brillante, affiancato da un ottimo Washington, guadagna un meritato Oscar.
Eccezionale.

tnx_hitman  @  14/02/2010 13:11:51
   9 / 10
Jon Demme e il suo secondo film piu' riuscito.Una delle storie piu' coraggiose e emozionanti di sempre.2 attori imponenti,2 interpretazioni straordinarie.Colpisce soprattutto nelle scene in cui Tom Hanks e' coinvolto nella musica lirica(da notare anche la fotografia in quei casi,c'e solo da dire WOW).....9....come minimo.

lera  @  14/02/2010 12:30:59
   9 / 10
Un film davvero bello, commovente e con una stupenda colonna musicale.

rob.k  @  13/02/2010 22:24:34
   8½ / 10
Ottimo film e altrettanto ottimo Hanks

Ciaby  @  24/01/2010 10:28:07
   8 / 10
Bel dramma sulla discriminazione, capeggiato da un ottimo Washington e da un Hanks forse troppo algido, ma convincente soprattutto nella dolorosa parte finale.
Molte le scene bellissime (l'opera e i cambi di colore sugli assoli), regia fluida e intrigante (prospettiva che parte da un uomo che esce da un bagno e ci conduce in tribunale, l'uso continuo di piani fissi sui visi che si rivolgono alla telecamera...), ma sopprattutto "Streets Of Philadelphia" di Springsteen rendono questo film un cult immancabile.
Un blockbuster d'autore.

suzuki71  @  29/12/2009 16:56:34
   10 / 10
Un film importante, bello, coraggioso per l'epoca in cui uscì nelle sale, con una eco enorme. Grandi attori con Banderas ai primi passi, sceneggiatura vibrante, Springsteen alla colonna sonora.... Bellissimo, un cult.

gandyovo  @  29/12/2009 16:50:30
   7½ / 10
bel film con un bel ritmo che affronta il tema aids e anche una tematica gay piuttosto direttamente col pregio di proporlo al grande pubblico

Englishbear  @  19/09/2009 09:05:35
   10 / 10
Tom Hanks non sbaglia un colpo. E se fa coppia con Denzel Washington il risultato non può essere che questo. Questo film è bello e commovente. Tratta temi scottanti e lo fa senza scendere nel volgare e nell'ipocrisia. Un vero capolavoro.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  08/09/2009 19:04:59
   10 / 10
Philadelphia di Jonathan Demme è un film teso e vibrante che spezza le catene del pregiudizio attraverso una storia esemplare resa con assoluta maestria registica, una splendida sceneggiatura e interpretazioni da brivido! Cinema sociale ai massimi livelli che non puo non lasciare indifferenti. Un autentico capolavoro, toccante, commovente, utile. Da vedere e rivedere. Non ho dubbi: tra i film più belli che io abbia mai visto in assoluto! Un film che ha fatto epoca.

camifilm  @  11/08/2009 17:02:16
   8 / 10
Tutto da vedere,
intenso,
importante,
ottimamente interpretato.
Ci sono forti emozioni, la tematica non è leggera, e viene ben caratterizzata e proposta.
Un vero film Drammatico. Da vedere!

Invia una mail all'autore del commento RadicalGrinder  @  30/06/2009 03:45:32
   7½ / 10
Tengo a precisare che in questa corte non conta assolutamente né il colore della pelle, né il credo politico o religioso, né tanto le tendenze sessuali delle persone, conta solo la legge.
Sì vostro onore, ma questa aula non è il paese.

john_doe  @  14/06/2009 14:22:05
   9 / 10
Un ottimo Tom Hanks e un sorprendente Denzel Washington rendono questo film indimenticabile. Da vedere

BrundleFly  @  05/06/2009 01:17:09
   9 / 10
Chiamarlo film è riduttivo. Questa è un'autentica opera d'arte: dalla storia, alla regia, alla colonna sonora, fino ad arrivare alle superbe interpretazioni di Tom Hanks e Denzel Washington, che meritava anch'egli l'Oscar, a mio parere.

Scottishbear  @  31/05/2009 18:51:43
   9 / 10
Bellissima prova di Tom Hanks...bravissimi anche Banderas e Washington...e bellissima anche la storia e la canzone di Sprengsteen!

leonida94  @  15/05/2009 16:24:18
   9 / 10
Che ci posso fare, Tom Hanks è così, riesce sempre a farti scendere la lacrimuccia in ogni suo film. Meritatissimo in questo caso l'oscar e azzeccatissimo anche Denzel.
Il film vuole colpire con un urlo di sdegno e sofferenza il nostro animo per farci capire l'orrore della descriminazione (indimenticabile la scena della libreria), della lotta contro l'AIDS e della poca umanità che la nostra natura ci spinge a dimostrare in certe occasioni.
Un tema fresco e pungente e un film che lo mette in risalto, facendo trasparire dallo sguardo di Bekett sul letto di morte il dolore di una vita passata a cercare di sopravvivere sia contro l'Aids, sia nella società che l'ha costretto a nascondere i propri problemi e il proprio essere omosessuale.
Straziante il processo.

6 risposte al commento
Ultima risposta 16/05/2009 19.19.43
Visualizza / Rispondi al commento
marco1309  @  13/05/2009 18:41:18
   8 / 10
bravissimo tom hanks e ottimo legal movie. storia molto commovente

david briar  @  12/05/2009 17:19:58
   7 / 10
l' ho visto a scuola. nel complesso mi è abbastanza piaciuto e la storia era abbastanza originale, solo che il film non mi ha molto convinto, forse perchè l' ultima mezz' ora è piuttosto monotona. magistrale la prova di washington.

VikCrow  @  18/04/2009 05:24:04
   10 / 10
Uno di quei film che ti stritola le budella durante e dopo la visione. Stupendo e devastantemente triste.

3 risposte al commento
Ultima risposta 20/04/2009 11.36.26
Visualizza / Rispondi al commento
inferiore  @  18/04/2009 04:41:02
   9½ / 10
''Philadelphia'' fu uno dei primi film a trattare il delicatissimo tema dell' AIDS. ''Philadelphia'' è un film che mi ha commoso, mi ha lasciato dentro qualcosa alla fine della visione. ''Philadelphia'' mi ha suscitato emozioni che pochi altri film mi hanno saputo suscitare. ''Philadelphia'' è qualcosa di fantasico. Il brano musicale ''Streets of Philadelphia'' scritto da Bruce Springsteen è semplicemente favoloso, l'oscar per la canzone è pienamente meritato.
''Philadelphia'' vanta attori del calibro di Tom Hanks che ricevette per la sentita e commovente interpretazione la sua prima statuetta d'oro. Denzel Washington è come sempre molto bravo, forse l'unica nota stonata del film è l'interpretazione fredda ed inespressiva del all'epoca giovane Antonio Banderas. In questo film lo stile registico di Jonathan Demme (reso celebre dal cult del cinema thriller ''Il silenzio degli innocente) è molto interessante.
Il tema della ''diversità'' viene toccato in modo misurato, quella di Andrew Beckett è una battaglia che rivendica i suoi sacrosnti diritti, una battaglia contro il pensiero comune, fatto di ''ideali'' e pregiudizi. Quella di Joe Miller è una battaglia da combattere contro i propri pregiudizi e i propri ideali.
A coronare il capolavoro di Damme partecipa come detto in precedenza l'altro capolavoro, quello di Springsteen.
''Philadelphia'' tocca a fondo i sentimenti dello spettatore, non è un film furbo, è un film genuino e spontaneo. E' un capolavoro.

Invia una mail all'autore del commento Daniel91  @  12/04/2009 15:37:18
   9 / 10
Film ben fatto, con una regia molto particolare e ben curata.
Molto bello!

John Carpenter  @  25/03/2009 21:56:59
   8 / 10
Un ottimo film che porta sul grande schermo grandi attori come Tom Hanks (qui straordinario) e Denzel Washington, considerando anche un giovane Antonio Banderas. Un film da una tematica importantissima che merita assolutamente di essere visto. Consigliato a tutti.
Bellissima la colonna sonora.

godfa982  @  20/03/2009 22:19:31
   7 / 10
rivisto per l'ennesima volta ieri sera.

non mi ha mai fatto gridare al capolavoro... e infatti non lo è!
è un buon film, tematica importante, ma ho sempre pensato che con una storia del genere sarebbe davvero impresa ardua steccare. Soprattutto se hai la fortuna di avere due interpreti come Hanks e Washington...insomma il risultato è assicurato!
Manca qualcosa...a dire il vero non so cosa di preciso, perche in fondo sceneggiatura, caratterizzazione, lavoro di regia sono ottimi... ma ho sempre avuto la sensazione che manchi quel tocco che gli faccia fare il "salto di categoria".

  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele1968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaad astraailo - un'avventura tra i ghiacciangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagie
 NEW
aspromonte - la terra degli ultimiattraverso i miei occhibrave ragazzeburning - l'amore brucia
 HOT
c'era una volta a... hollywood
 NEW
cetto c'e', senzadubbiamentechiara ferragni - unposted
 NEW
citizen rosi
 NEW
countdown (2019)deep - un'avventura in fondo al mare
 NEW
depeche mode: spirits in the forestdiego maradonadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'artefigli del setfinche' morte non ci separi (2019)gemini mangli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orograzie a diohole - l'abissoi migliori anni della nostra vita (2019)il bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil giorno più bello del mondoil mio profilo miglioreil pianeta in mareil piccolo yetiil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerla belle epoquela famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del marele mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetl'eta' giovane
 NEW
light of my lifelou von salome'
 NEW
l'ufficiale e la spial'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymetallica and san francisco symphony: s&m2mio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarotti
 NEW
ploipupazzi alla riscossa - uglydollsrambo: last bloodroger waters us + themrosa (2019)scary stories to tell in the darkse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonsolesono solo fantasmi
 NEW
storia di un matrimoniostrange but trueterminator - destino oscurothanks!the bra - il reggipettothe gallows act iithe informer - tre secondi per sopravviverethe irishmanthe kill team
 NEW
the reporttolkientorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttapposto
 NEW
tutti i ricordi di clairetutto il mio folle amoreuna canzone per mio padrevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempoyesterday (2019)

994494 commenti su 42433 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net