revenge - vendetta regia di Tony Scott USA 1989
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

revenge - vendetta (1989)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film REVENGE - VENDETTA

Titolo Originale: REVENGE

RegiaTony Scott

InterpretiKevin Costner, Anthony Quinn, Madeleine Stowe, Tomas Milian

Durata: h 2.00
NazionalitàUSA 1989
Generedrammatico
Al cinema nell'Agosto 1989

•  Altri film di Tony Scott

Trama del film Revenge - vendetta

Cochran è un pilota di aerei da combattimento che, in seguito a un esaurimento nervoso, torna alla vita civile. Va in Messico a trovare l'amico Tiburon, diventato un potente mafioso che tiranneggia una bella moglie. Cochran si innamora della donna ricambiato. Ma il marito si vendica in modo terribile: riduce in fin di vita Cochran e punisce la donna sfigurandola e obbligandola a prostituirsi in un bordello. Cochran non si dà per vinto e passa al contrattacco.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,67 / 10 (45 voti)6,67Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Revenge - vendetta, 45 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Filman  @  06/03/2020 16:08:55
   6 / 10
E' sempre curioso e singolare vedere film di questo tipo: con quelle atmosfere sudamericane che sono solo una versione americana delle stesse; con quei cattivi, ovviamente messicani, che sembrano dei villain cartacei, per quanto stereotipati e bidimensionali; con quel tratto da melodramma telenovelico che si sposa così bene con la bassa qualità di questi film hollywoodiani.
Tony Scott anticipa ancora una volta il cuore degli anni 90 con REVENGE, ancora una volta proponendo un'estetica ed uno stile moderno e soave al servizio di un film che parla del nulla ed è così banale da poter essere replicato all'infinito.
In compenso quell'atmosfera delicata e anche "caliente" funziona a meraviglia e l'eroismo spicciolo della pellicola non è quasi mai sopra le righe, evitando scivoloni imbarazzanti e intrattenendo senza sottostimare l'intelligenza dello spettatore.

pernice89  @  18/02/2016 09:03:02
   5 / 10
Insomma, un po' 'na palla. Per un po' l'ho seguito senza problemi, per vedere quando cominciava la "vendetta". Ma pian piano il mio interesse è calato. L'ho ancora seguito, a tratti, ma non mi prendeva. Insomma, c'è sicuramente di peggio, per esempio Anthony Quinn non è stato affatto male. Ma la storia prende poco. Se potete, evitatelo, non merita.

BlueBlaster  @  04/04/2014 01:44:19
   5 / 10
Sapete cos'è un' ORCHITE? Consiste nell'ingrossamento acuto o cronico di uno o di entrambi i testicoli...solitamente la causa è di tipo batterico ma si è scoperto che QUALUNQUE UOMO ABBIA VISTO QUESTO FILM NE ABBIA ACCUSATO I SINTOMI!
Ben due ore della mia vita persi per vedere questa specie di "Rape&Revenge" dai ritmi soporiferi accompagnati da una colonna sonora che definire patetica è un eufemismo...patinato all'estremo, interpretato malissimo, con una fotografia che aiuta a conciliare il sonno ecc....
Kevin Costner non è certo un attore che apprezzo poi molto ma qui lo stavo per odiare, davvero un tipo da lasciare alle casalinghe in pre-menopausa!
Spiace per Anthony Quinn che il suo ruolo lo interpreta divinamente così come un irriconoscibile Tomas Milian, non ho molto da dire su Madeleine Stowe perché povera non è colpa sua se i personaggi di questo film irritano.
La prima parte fa venire il latte alle ginocchia, poi sembra che le cose ingranino in una sorta di thriller-action che sa tanto da "Kill bill" ma purtroppo il ritmo è fiacco e la sceneggiatura piatta.
Tony Scott qualcosa di buono nella sua vita l'ha fatto ma non è certo ai livelli del fratello, credo che comunque questa pellicola sia uno dei sui prodotti meno riusciti...da notare poi quante ridicole autocitazioni fa a "Top Gun" con Costner abbigliato uguale di Tom Cruise (con pure occhiali a specchio) oltre al fatto che è un ex pilota di caccia!
Non do meno solo per la discreta fattura e per il cast, Costner escluso...

horror83  @  10/09/2013 11:15:17
   7 / 10
bè questo film a me è piaciuto molto! Kevin Costner bellissimo, storia molto passionale e drammatica! certe scene le ho trovate troppo crude

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

mentre con Cochran (interpretato da Kevin Costner) ha conosciuto il vero amore!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

a parte le scene troppo crude (per i miei gusti) l'ho trovato un buon film. Lo consiglio!

JOKER1926  @  09/07/2013 16:35:02
   6½ / 10
"Revenge" del regista Tony Scott vede la presenza di Kevin Costner fra il cast, buon punto di partenza.
Il film del 1990 ha in sé alcuni punti positivi ed altri sicuramente meno allettanti.
La storia architettata dal cineasta prevede ai nastri di partenza uno spaccato che riflette da vicino le vite di tre persone. Un boss messicano, la sua donna e il buon Kevin Costner nei panni di un ormai ex pilota.
Il plot parla abbastanza chiaro, le situazioni diventano fatali e mortali, ben presto.
Il tutto , da parte di chi avanza la critica, risulta essere un po' superficiale e sotto vari aspetti troppo semplicistico. Nasce una storia d'amore incontrollabile e folle che porta a delle conseguenze atroci.
Oltre questo sviluppo elementare il film sembra perdere grande parte della sua essenza; segue una seconda parte di film votata più sull'azione con un epilogo che non ha nulla a che fare con le esigenze dello spettatore; ciò non significa che Scott operi secondo concezione d'autore, il tutto prende le sembianze di una drammaticità "forzata", e davvero poco sentita.

"Revenge" dà il meglio di se stesso attraverso il lavoro delle inquadrature e di tutta la corteccia tecnica, non tanto per la sceneggiatura e la storia.
Gli attori come Costner e Anthony Quinn vanno ricordati per prestazioni efficaci.
La fotografia, le scenografie (alle volte mozzafiato) e la musica danno quel contorno quasi Western al prodotto, questa è una scelta particolare, indubbiamente positiva.
In linea di massima Tony Scott si lascia preferire per altri film, questo è accettabile ma non sempre all'altezza della situazione.

Axel  @  09/07/2013 08:29:28
   5 / 10
La grande noia: ovvero quando la lentezza non è funzionale a nulla!
C'è una bellissima colonna sonora, un attore bravissimo e 2 bellissimi. Il tutto concentrato in un corto da 20 minuti sarebbe stato da urlo!!

Sofiatrenk  @  09/07/2013 02:28:17
   6 / 10
Prima parte coinvolgente (fino al pestaggio) ma poi si precipita nella noia con un finale piuttosto superficiale.
La seconda parte del film (cioè quella dove il protagonista decide di vendicarsi) sembra Kill Bill vol 2

JB488  @  09/07/2013 02:25:19
   4½ / 10
nelle scene topiche toppa clamorosamente,mettiamoci anche qualche dialogo preso dai telefilm ed ecco il frittatone,Non si puo pretendere di accettare simili forzature,ed in piu molte cose troppe cose non hanno veramente un nesso logico tipo

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

benzo24  @  16/04/2013 13:10:17
   7½ / 10
Bel film di Scott con un ottimo cast, che trasforma l'infame in eroe romantico (Costner), la ******* in martire (Stowe), la vittima in carnefice (Quinn) e il fedele in viscido (Milian)

Neurotico  @  03/02/2013 15:38:06
   8 / 10
Bellissima storia d'amore, d'amicizia e di violenza in un hard boiled romantico e teso. E' coinvolgente emotivamente grazie anche a tre bravi attori: Kevin Costner, Anthony Quinn e Madeleine Stowe. Quest'ultima regala un'interpretazione da dark lady molto passionale. Finale drammatico e commovente.

Invia una mail all'autore del commento JeffreyLebowski  @  13/06/2012 22:25:46
   4 / 10
Filmaccio iper-patinato che, assurdità e luoghi comuni a parte, è di una noia allucinante. Evitabile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento thohà  @  10/06/2012 16:25:29
   7½ / 10
Per quanto sia prevedibile, ricolmo di luoghi comuni merita questo voto anche soltanto per la performance di Anthony Quinn, vecchio in ottima forma e bastardissimo più che mai.

Cochran (Costner) ex aviatore incomincia una nuova vita e decide per il Messico, presso il suo grande amico Tiburon (Queen). Quest'ultimo è un boss mafioso, ricco e potente.
A proposito: fotografia ottima e stupendo il Messico.
Dunque, il riccone è sposato ad una giovane donna e la fa da padre/padrone. Lei è sottomessa e frustrata. Insomma, inevitabilmente scocca la scintilla tra lei e Cochran, giovane e davvero bellissimo.

Mi pare che di spoiler ce ne siano abbastanza. Quindi mi fermo qui.
Il film non è il massimo come vicenda, ma torno a ripetere che Queen dà una prova superlativa, con una cattiveria molto convincente.

Rimane da sapere il finale, mica poi così tanto scontato...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

giraldiro  @  27/05/2012 15:32:41
   7 / 10
Come romanticismo penso che ci sia di meglio (anche se non sono un intenditore), ma è comunque una storia interessante, almeno quanto basta per avere un sette.

Invia una mail all'autore del commento Terry Noonan  @  26/05/2012 12:50:53
   5 / 10
Sceneggiatura piena di buchi, ritmo lentissimo, pochissima tensione e dialoghi grossolani. La prima parte che vede la storia d'amore clandestina è davvero soporifera. Non migliora nemmeno nella seconda parte, dove entra in scena un pò di azione.

Invia una mail all'autore del commento Tempesta  @  26/05/2012 00:42:20
   3 / 10
Non ricordavo questa pellicola fino a questa sera che Rete 4 non lo manda in onda addirittura sui Bellissimi. Noioso ecco perchè avevo dimenticato la sua esistenza.

Neoslevin  @  09/01/2012 21:47:47
   9 / 10
uno dei + belli film romantici

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  11/01/2011 21:06:18
   7½ / 10
Pilota di jet (Costner) si innamora contraccambiato della donna (Stowe) di un potente boss messicano suo amico (Quinn). Intraprendono una torrida relazione segreta, ma la pacchia dura poco; scoperto di essere tradito da entrambi, il marito compie una vera e propria strage: a lui lo fa letteralmente pestare a sangue per poi abbandonarlo nel deserto a morire (uccidendogli con una fucilata anche il povero cane), e a lei, per punizione, sfregia irrimediabilmente la faccia per poi sbatterla in uno squallido puttanàio dove verrà più volte drogata, torturata e stuprata. Tutto sembra risolto, e invece no, perchè il boss ha commesso un errore che gli costerà caro: lasciare lui in vita. Vendetta!
Davvero un buon thriller questo "Revenge", tra le opere (ingiustamente) meno popolari del regista commerciale Scott, ma anche tra le più riuscite ed avvincenti. Una storia d'amore cupa, maledetta, triste e violenta che, a parte qualche inevitabile scivolone in sceneggiatura (tutt'altro che originale), un paio di autocitazioni da primo della classe (tipo la presuntuosa sequenza iniziale alla "Top Gun") e qualche luogo comune di troppo (il Messico dipinto sempre alla stessa stereotipata maniera, ovvero ardente paradiso terrestre quando si tratta di ricchi, strade piene di zozzi con sombrero che bevono tequila e cantano "la cucaracha" quando si tratta di poveri), riesce davvero a catturare e tenere lo spettatore sulle spine dall'inizio alla fine. Semplicemente mozzafiato Costner e Stowe, una coppia bellissima e dalla carica erotica pazzesca che darà vita ad alcune delle scene di sesso più bollenti ed eccitanti della storia del cinema (giuro, avrei venduto l'anima per essere nei panni di Costner in questo film). Un'amore proibito che va oltre i limiti della trasgressione, roba che "9 settimane e ½ " se la sogna! Per il diabolico Quinn invece, c'è poco da dire: il suo personaggio, è uno dei cattivi più spietati e spaventosi mai visti sullo schermo. Il classico villain a cui nessuno oserebbe pestare i piedi.
Insomma, un gran bel film davvero, ben girato, splendidamente recitato, con poca azione ma tantissima tensione.
Meriterebbe senz'altro più popolarità. A tutt'oggi rimane tra i più sofferti e negativi del regista (che per la cronaca, ha ricevuto ingiustamente riconoscimenti per opere ben più stupide e patinate). Da rivalutare.

franky81  @  04/01/2011 17:31:36
   7 / 10
film un po sdolcinato ma riesce a trasportarti e a toccarti il cuore fino ad arrivare ad un finale che emoziona non poco.

cesarino  @  04/11/2010 11:47:33
   6½ / 10
è un buon film con un finale commovente!!!!!! niente di particolare pero'!

Febrisio  @  02/09/2010 19:01:51
   6½ / 10
Buon e semplice intrattenimento firmato Tony, quì meno frenetico, Scott.

outsider  @  07/05/2010 18:44:10
   10 / 10
La trama rappresentata non potrebbe essere rappresentata meglio. Tutto è praticamente perfetto; dall'attrice espressiva, bellissima da infarto, sensibile, sguardo travolgente al nostro Costner, sano e irreprensibile nei panni di un uomo che non vuole piegarsi nemmeno allo sguardo dello scagnozzo del potente prepotente di turno, a Queen che quasi ci fa schifo anche come essere umano-disumano, tanto è compenetrato nella parte, alle ambientazioni, all'erotismo, al lato sentimentale, a quello commuovente che ti fa piangere, a quello che ti stimola la rabbia, alla tensione e a tutto il resto.
Insomma, lo vidi in prima al cinema e l'ho piacevolmente rivisto ieri sera ai bellissimi e ora sono intenzionato a comprarlo in dvd!

Invia una mail all'autore del commento f_calderini  @  18/10/2009 13:20:09
   7 / 10
Film che si lascia guardare con piacere. Niente di esaltante ma pur sempre commovente e toccante!

Invia una mail all'autore del commento monica83  @  14/07/2009 16:12:52
   8 / 10
MI è sempre piaciuto questo film..lui che la cerca dappertutto senza arrendersi..si sa che ho un debole per le storie d'amore,e poi questo film non ha niente a che vedere con quelle storielle sdolcinate per adolescenti,quindi è davvero un piacere rivederlo

topsecret  @  22/06/2009 18:54:44
   6 / 10
La storia non mi ha lasciato grandi sensazioni positive e il ritmo non sempre mi è sembrato fluido. Certamente poco originale il tema trattato, violenza, sesso e vendetta sono tematiche strausate....basterebbe raccontarle meglio.
Il cast è discreto ma, a mio avviso, non in grandissima forma.
Una visione se vi capita, altrimenti non vi perdete niente.

kalin_dran  @  31/01/2009 11:12:42
   5 / 10
Questa pellicola non mi ha particolarmente attratto. Una storia un po' banale e soprattutto poca intensità. Un film pieno di alti e bassi, decisamente lungo e a tratti monotono, anche se possiede alcune qualità.
Bravo Anthony Quinn. Molto meno Kevin Costner.

saraceno12  @  18/01/2009 01:57:29
   5 / 10
Un aggettivo per questo film, non puo' essere che "mediocre". Con un cast del genere mi aspettavo tutt'altra cosa. Da evitare caldamente.

Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  24/09/2008 08:49:25
   7½ / 10
Buon film drammatico.
L'avrò visto ormai troppe volte
Anthony Quinn sfonda lo schermo.



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  04/05/2008 11:31:32
   4 / 10
Strano che questo film abbia una media così alta.
L'avevo visto parecchi anni fa e non lo ricordavo bene, l'ho rivisto in questi giorni su sky e devo dire che è un orrendo e noioso polpettone pieno di luoghi comuni. Veramente soporifero, troppo lungo per una storia di questo tipo. Tony Scott ha fatto di meglio.

anthony_costner  @  25/12/2007 08:32:43
   9 / 10
Davvero un film bellissimo in particolare il finale....da brivido.

Invia una mail all'autore del commento Clair  @  07/11/2007 22:45:48
   9 / 10
Mirea  @  19/09/2007 12:54:47
   7½ / 10
Un film discreto, che parla di una amicizia andata in malora per colpa di una donna bellissima...
Un Anthony Queen davvero in forma: la sua interpretazione nella parte del cattivo è grandiosa.
Anche Costner non se l'è cavata male..
La Stowe è splendida...

Belle le ambientazioni in cui sono state girate le scene.

orazio  @  30/06/2007 18:19:25
   6 / 10
Un po' pesantuccio però l'ho metabolizzato bene e la sufficienza gliela dò anche per la bellissima Stowe. Cmq direi un film decisamente sconsigliato ai depressi. Se però uno vuole farsi ancora più male...

Invia una mail all'autore del commento franx  @  27/06/2007 16:26:52
   7 / 10
Oh my God! Che scorticamento de marones!
Come mai il 7?
Perchè è una bellissima (di)struggente storia di un amore vietato, con attori tutti bravi, anche le comparse.
Ha il vantaggio di sembrare meno lungo di VENTO DI PASSIONI, ma ne conserva le passioni (mi si scusi il gioco di parole).
Il film è prevedibile all'inverosimile, scontato e banale, ma riesce a colpire lo stesso, scorre via che è un piacere, tutto si innesta nel modo giusto.
Resta, sempre e comunque uno strappacuore/budella/marones, sconsigliato ai depressi, un po' come IL PAZIENTE INGLESE.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  27/06/2007 16:19:18
   4 / 10
trovo incredibile come questo film sia ritenuto un capolavoro(almeno leggendo i commenti dei "10" qui sotto")...film classico sul tema della vendetta che non offre mai degli spunti di originalità!
e poi è di un lento insostenibile...e ti aspetti almeno nella seconda parte un po di azione...e invece tutto va terribilmente al rallentatore e senza nessuna sorpresa...
stucchevole!

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/03/2008 11.21.59
Visualizza / Rispondi al commento
Cloud  @  22/06/2007 16:32:33
   10 / 10
the saint  @  22/06/2007 15:57:29
   10 / 10
l'ho visto 2 giorni di seguito........credo basti come commento

michele84  @  05/06/2007 10:37:19
   10 / 10
per me questo film è meraviglioso....non mi annoio mai ogni volta che lo guardo, anzi.....grandi gli attori, grande il regista!!!!!!!!!!!! questo è stato uno dei pochi film che mi ha commosso....bellissima la parte finale..........

Luna_/)_rossa  @  21/05/2007 11:21:41
   10 / 10
Ma come si fa a dare voti così bassi a Revenge? Per me è un film bellissimo!, un pò triste ma assolutamente da vedere anche + volte + + +
E poi... Mirea è meravigliosa!

PetaloScarlatto  @  04/05/2007 23:47:08
   7½ / 10
non sarà un capolavoro, ma lo trovo un ottimo film!!!


Il finale non è scontato ed è parecchio crudo....!!!

Aragorn  @  29/03/2007 16:17:29
   8 / 10
a me è piaciuto!
sarà che ero parecchio più giovane quando l'ho visto...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR agentediviaggi  @  07/03/2007 12:24:59
   3 / 10
Ricordo di aver visto tempo fa questo film dopo "Le notti di Cabiria" di Fellini e dire che sono rimasto choccato è dir poco. Da un lato un film che ti commuove senza retorica e che ti fa amare la settima arte senza condizionamenti, dall'altro tutto il peggio possibile di un cinema pretenzioso che si prende incredibilmente sul serio pur rasentando il ridicolo dal decimo minuto in poi. Spiace sia per Quinn (evidentemente drogato per renderlo partecipe a qst progetto) che per la bellissima Stowe, un'attrice che ha avuto pochi decenti film a disposizione per mettersi in mostra. Un polpettone sentimentale indigesto che risulterebbe deficiente anche come plot di una soap opera messicana. Tony Scott indecente.

2 risposte al commento
Ultima risposta 21/05/2007 13.28.24
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  30/10/2006 22:30:18
   2½ / 10
Film davvero terrificante, forse il piu' clamoroso errore nella carriera di Costner (che del resto lo rinnega), e un'insopportabile gara di gigionismo con un'irriconoscibile e stereotipato Anthony Quinn.
La regia di Scott, solitamente onesto mestierante, è ai minimi storici ma è lo script che fa acqua da tutte le parti: un tedioso polpettono che si sforza causticamente di essere contemporaneo

risikoo  @  24/05/2006 10:05:07
   6½ / 10
Film apprezzabile, anche se con numerose pecche. Storia a tratti dolce a tratti cruda e amara.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  06/11/2005 18:31:17
   4 / 10
Drammone erotico patinato, fintissimo nello stile, assurdo nei contenuti.

Forse il voto precedente si riferisce a un altro film.

"Revenge" comunque è terribile, sopratutto nella seconda parte. Non lo consiglio a nessuno, nemmeno ai fan (come me) di Kevin Costner, la cui presenza mi ha convinto, ai tempi, a vedere questo film.

Tony Scott recentemente è riuscito, con una pellicola poi non molto diversa, nell'impresa di fare molto peggio.

la mia opinione  @  21/08/2005 17:08:44
   10 / 10
Per me questo film non è soltanto un capolavoro, ma sfiora l'essere un must consigliato a tutti e da vedere assolutamente. Una storia meravigliosa con un finale da rabbrividire. Nient'altro da aggiungere, un eccelsa prova di cinema in tutti i sensi.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammerun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1005196 commenti su 43599 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net