perche' un assassinio regia di Alan J. Pakula USA 1974
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

perche' un assassinio (1974)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film PERCHE' UN ASSASSINIO

Titolo Originale: THE PARALLAX VIEW

RegiaAlan J. Pakula

InterpretiJim Davis, Paula Prentiss, Hume Cronyn, Warren Beatty

Durata: h 1.42
NazionalitàUSA 1974
Generegiallo
Al cinema nel Febbraio 1974

•  Altri film di Alan J. Pakula

Trama del film Perche' un assassinio

A Seattle, durante un ricevimento, un senatore viene assassinato. La commissione di inchiesta conclude che è l'atto di un killer isolato. Un intraprendente giornalista indaga e cade nella morsa di un 'Anonima Omicidi.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,83 / 10 (9 voti)6,83Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Perche' un assassinio, 9 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Thorondir  @  13/10/2023 14:59:17
   7½ / 10
Per il tema che tratta e per il pessimismo con cui viene trattato questo di Pakula è un film per certi versi rivoluzionario: viene girato e scritto prima dello scandalo del Watergate (poi immortalato nel suo film successivo) e sembra quasi un'anticipazione sulle trame oscure del potere che verranno fuori con gli scandali degli anni seguenti. Un film intriso di pessimismo, un durissimo attacco contro il potere della politica e del suo legame con gli interessi privatistici. Un altro asettico ritratto di un'America in crisi, in cui messa da parte la questione del Vietnam, la guerra è tutta interna, è guerra di personalità (nel senso di rinunciare alla propria) è dissimulazione, omicidio, sicariato. Splendido il finale, un po' meno la sceneggiatura che a volte trova situazioni semplicistiche nello sviluppo narrativo.

VincVega  @  28/10/2018 02:17:27
   7½ / 10
Un bel thriller politico teso, coinvolgente e sottovalutato, che purtroppo non ha avuto il successo che meritava. Grande regia come al solito di Alan J. Pakula e ottima interpretazione di Warren Beatty.

edmond90  @  26/08/2011 20:21:10
   7½ / 10
Un bell'esempio di thriller politico di Pakula,che raggiungerà le vette del genere nel successivo"Tutti gli uomini del presidente".
Un Warren Beatty intenso al punto giusto e uno straordinario lavoro a livello cromatico sono i punti di forza di una pellicola tesa e inquietante,in pieno clima Watergate

bigfoot  @  05/09/2010 20:33:24
   1½ / 10
Ora so cosa vuol dire "film noioso". Io mi domando se il dialogo è un optional...
Praticamente non si parla mai. Le scene sembrano campate in aria ed alcune sono interminabilmente lunghe e vuote. Ho faticato tantissimo per portare a termine la visione, pensando sempre che qualcosa prima o poi sarebbe successo, sbagliandomi...Sostanzialmente, il nulla!

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/09/2010 22.41.21
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI atticus  @  23/04/2010 23:20:41
   7½ / 10
Il thriller fantapolitico in una delle sue forme migliori. Pakula è stato uno dei grandi maestri del genere e qui si ispira, neppure troppo velatamente, agli omicidi dei Kennedy. Nonostante l'intreccio non riesca ad evitare un eccesso di macchinosità, la suspense è sempre molto alta e Beatty è un perfetto antieroe. Ma è visivamente che il film riesce a regalare una serie di suggestioni mozzafiato che toccano l'acme nella parte finale. Un film davvero notevole, Pakula però farà ancora di meglio.

LoSpaccone  @  28/09/2009 22:57:35
   7½ / 10
Con "Tutti gli uomini del presidente" e "Una squillo per l'ispettore Klute" forma una trilogia del thrilling assolutamente imperdibile. Teso e coinvolgente fino alla fine, caratterizzato efficacemente da un'atmosfera angosciante e oppressiva, l'intrigo rispecchia la moda cinematografica del complotto tanto in voga in quegli anni, sulla scia degli omicidi dei Kennedy e dello scandalo Watergate.


Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  28/09/2009 22:04:16
   7½ / 10
Non è esatto dire che il bellissimo film di Pakula faccia diretto riferimento all'attentato a Kennedy di Dallas, ma certamente ci sono diverse affinità. Un buon esempio di fantapolitica anni Settanta, forse a tratti si prende troppo sul serio. Un film che comunque va assolutamente recuperato e rivisto, oggi che è rimasto un cult-movie e che qualcuno preferisce persino a "tutti gli uomini del presidente"

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  11/07/2008 23:32:45
   7½ / 10
Non è ai livelli di Tutti gli uomini del presidente, non ne possiede la compattezza, ma comunque un buon thriller di fantapolitica, genere purtroppo poco frequentato negli ultimi anni. Qui viene messo in evidenza come il sistema riesca a preconfezionare dei perfetti colpevoli da dare in pasto al pubblico, sviando l'attenzione da qualsiasi complotto. La tensione è su buoni livelli, e mi ha colpito particolarmente l'immagine della commissione che legge il comunicato sulla conclusione delle sue indagini: un'atmosfera kafkiana da mettere i brividi.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  20/03/2007 21:05:31
   7½ / 10
"Perchè un assassinio" è un cupo e molto interessante thriller politico diretto dall'esperto Alan J. Pakula.
A dire il vero l'idea che ci si fa alla fine è semplicemente che Pakula stesse facendo le prove generali per il successivo "Tutti gli uomini del presidente". Stesso stile, stessa fotografia, stessi argomenti, con la differenza che "Tutti gli uomini del presidente" ricostruisce gli avvenimenti del Watergate, qui invece si narra una storia di fantasia ispirata agli omicidi dei fratelli Kennedy.
Ma le conclusioni, l'insicurezza e un inquietante pessimismo rimandano direttamente al capolavoro del regista.

Questo comunque è il maggior merito di questa pellicola, perchè in fondo non mi ha convinto, e il paragone con "Tutti gli uomini del presidente" alla fin della fiera non esiste minimamente.

Qui manca un intreccio compatto, a tratti eccessivamente macchinoso e sconclusionato. La tensione è alta dall'inizio alla fine, ma manca completamente lo spessore di "tutti gli uomini del presidente".
Colpa anche di personaggi non troppo interessanti, sopratutto Warren Beaty, davvero poco credibile nei panni del giornalista, e sostanzialmente personaggio convenzionale.

Certo Pakula poi in "Tutti gli uomini del presidente" ha scelto nel ruolo dei due protagonisti, Redford e Hoffman, che sono un'altra cosa, e sopratutto ha creato una specie di thriller politico su una vicenda conosciuta, ma lo ha elevato ad apologo sul potere e oggi possiamo considerarlo uno dei momenti cinematografici fondamentali nel decennio (insieme a "La conversazione" di Francis Ford Coppola, altro assoluto capolavoro).

"Perchè un assassinio" rimane un discreto thriller politico con un finale bellissimo, un po' assurdo ma molto ricco di tensione, ma che comunque sfigura di fronte ad altri suoi fratelli maggiori come i già citati o altri come "I tre giorni del condor" di Pollack o la pura fantapolitica in stile Frankenheimer.

Io credo che bisogna vederlo solo dopo "Tutti gli uomini del presidente".

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place: giorno 1abigail (2024)accattaromaacidamen (2024)animale umanoanimali randagianna (2023)arrivederci berlinguer!bad boys: ride or die
 NEW
banel e adama
 NEW
cuckoocult killer - la vendetta prima di tuttodall'alto di una fredda torreeileenel paraiso
 NEW
era mio figlio (2024)fantastic machinefederer: gli ultimi dodici giornifly me to the moon - le due facce della lunafremontfuga in normandiafuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghost: rite here rite nowgirasoligli immortaligli indesiderabili (2023)
 NEW
glory hole
 R
hit man - killer per casoholy shoeshorizon: an american saga - capitolo 1hotspot - amore senza retei dannatiif - gli amici immaginariil caso goldmanil coraggio di blancheil gusto delle coseil mio posto e' quiil mio regno per una farfallail mistero scorre sul fiumeil regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoin a violent nature
 NEW
indagine su una storia d'amoreinside out 2io & sissiio e il seccoio, il tubo e le pizzejago into the whitekinds of kindnessl’amante dell'astronautala memoria dell’assassinola morte e' un problema dei vivila profezia del malela stanza degli omicidila tartarugala treccial'esorcismo - ultimo attol'impero
 NEW
l'invenzione di noi duelonglegs
 NEW
l'ultima vendetta
 NEW
madame lunamade in dreams - l'italiano che ha costruito l'americamarcello miomatrimonio con sorpresa (2024)me contro te: il film - operazione spiemetamorphosis (2024)mothers' instinctnew lifeniente da perdere (2024)noir casablancanon riattaccareprima della fine - gli ultimi giorni di enrico berlinguerquattro figlie (2023)quell'estate con ireneracconto di due stagioniricchi a tutti i costiritratto di un amorerobo puffinroma bluessamadsaro' con tesei fratellishoshanashukransuperlunathe animal kingdomthe bikeridersthe boys - stagione 4the fall guythe penitent - a rational manthe rapture - le ravissementthe strangers: capitolo 1the tunnel to summer, the exit of goodbyesthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretroppo azzurro
 NEW
twisters
 NEW
un messicano sulla lunaun piedipiatti a beverly hills: axel funa spiegazione per tuttouna storia neraunder parisunfrosted: storia di uno snack americanovangelo secondo mariavincent deve morirewindlesswoken - nulla e' come sembra

1052524 commenti su 50959 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

CALEU SEI QUE VOU TE AMAR

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net