ore disperate regia di Michael Cimino USA 1990
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

ore disperate (1990)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film ORE DISPERATE

Titolo Originale: DESPERATE HOURS

RegiaMichael Cimino

InterpretiMickey Rourke, Anthony Hopkins, Kelly Lynch, Mimi Rogers

Durata: h 1.41
NazionalitàUSA 1990
Generedrammatico
Al cinema nel Giugno 1990

•  Altri film di Michael Cimino

Trama del film Ore disperate

Michael Bosworth evade con il fratello minore, Willy, e con Albert, un altro detenuto. Loro complice Ŕ Nancy, affascinante avvocatessa di Bosworth. I tre si rifugiano nella casa della famiglia Cornell, dove attendono l'arrivo di Nancy. Nel corso del sequestro emergono tutte le magagne da cui il mÚnage dei Cornell Ŕ viziato.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,25 / 10 (14 voti)6,25Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Ore disperate, 14 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

JOKER1926  @  27/03/2020 13:21:29
   7 / 10
"Ore disperate", di Michael Cimino è un esempio abbastanza attendibile, del buon Cinema all'americana, ferrato nel ritmo e forte (al punto giusto) nei contenuti.
La regia propone una storia valida, il plot si snocciola lungo l'asse di vicende criminose e in special modo, va a toccare la storia di un pazzo scatenato, evaso rocambolescamente dal carcere (Rourke).
"Ore disperate" ha tanti buoni pregi, funziona a livello tecnico con una buona fotografia (impeccabile negli spazi esterni) e con un cast di prima fascia, non dimentichiamo la presenza di un buon Hopkins.
La narrazione è intelligente, salvo per alcune situazioni forzate, riesce a mantenere vivo l'interesse del pubblico, anche la stessa sceneggiatura, nel complesso, presenta vari punti a favore. Le incongruenze di contenuto nei film del genere, purtroppo, sono sempre abbondanti, non ci sentiamo, francamente di recriminare l'operato di Cimino, alcuni buchi di sceneggiatura, alle volte facilitano una veloce e frenetica rappresentazione visiva.

Il prodotto del 1990, resta un inconfondibile film "thriller" quasi vintage forse, ma nonostante i suoi trent'anni, si mantiene abbastanza in forma.

JOKER1926

DogDayAfternoon  @  27/11/2017 13:51:52
   5½ / 10
Generalmente sono molto scettico verso ogni sorta di remake, ma diciamo che "Ore disperate" di Wyler con il grande Humphrey Bogart è sicuramente un film che potrebbe aver bisogno di una spolveratina.

Il problema quindi non è tanto che Cimino abbia deciso di cimentarsi in questo remake, ma è come lo ha fatto: lasciando gli stessi difetti del primo senza apportare nessuna miglioria a ciò che già andava bene nell'originale, ma anzi facendo di peggio.

Il grosso buco di questo film è la sceneggiatura a tratti veramente ridicola, se già l'originale faceva storcere il naso di tanto in tanto per l'irrazionalità dei comportamenti dei protagonisti, qui viene tutto ancora più accentuato in negativo (polizia che spara a raffica e a caso verso rapitori e ostaggi indifferentemente??!, e molte altre).

Personaggi abbastanza grossolani e stereotipati, con poche eccezioni come ad esempio il capitano donna della polizia che risulta molto divertente negli scambi di battute con i suoi subordinati. Mickey Rourke non sarà qui al massimo dei suoi livelli ma non mi è affatto dispiaciuto, la sua interpretazione è più che buona; piuttosto anonimo invece Hopkins.

Tanto ritmo, il tempo passa molto velocemente, qualche bella inquadratura di Cimino (in particolare quando il rapitore fuggito viene braccato nel fiume), ma sostanzialmente un film troppo irreale e con una sceneggiatura veramente scarsa. Può andar bene come film di seconda serata per tenere svegli.

DarkRareMirko  @  11/12/2015 00:34:54
   7 / 10
Cimino ha di sicuro fatto di meglio, ma anche questo suo film è avvincente.

Ottimi attori (Rourke, qui vestito da Armani, lavorò più volte col regista, e c'è pure David Morse) e molto sexy la Lynch.

L'originale con Bogart non l'ho visto, ma credo che questo remake sia una discreta home invasion con momenti intensi ed alcuni molto poco credibili (fuoco su ostaggi da parte della polizia, la famiglia lasciata sola, ecc.).

Riuscito sia tecnicamente che come script, anche se poco ambizioso.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  12/04/2015 12:39:02
   6½ / 10
Mi trovo concorde con chi ha precedentemente scritto che è un thriller convenzionale. Complessivamente l'ho trovato un intrattenimento più che sufficiente. Buone le prove di Mickey Rourke e Anthony Hopkins.
Tese e ben girate le sequenze all'interno della casa, molto meno quelle in esterno.

MidnightMikko  @  17/09/2012 09:20:54
   7 / 10
Dignitoso film di Cimino, che, come già notato da altri, tende ad inciampare in una sceneggiatura abbastanza fredda e retorica, che non caratterizza bene i personaggi (soprattutto il personaggio interpretato da Rourke, con il suo blando spirito anti-americano, e i suoi compagni, avvolti perennemente in questo alone di mistero). Per il resto, diretto magnificamente e interpretato ottimamente.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  16/09/2012 23:50:39
   6½ / 10
Un remake tutto sommato dignitoso dell'omonimo capolavoro psicologico di Wyler. A non convincere è soprattutto una sceneggiatura a tratti parecchio raffazzonata, ma forse è una colpa imputabile più al produttore De Laurentiis che non a Cimino che, nei limiti di un convenzionale entertainment, dirige con notevole eleganza.
Pur con ogni buon sforzo, Rourke e Hopkins non sono Bogart e March, mentre si fa notare una sensuale Kelly Lynch.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  30/03/2012 22:56:34
   5 / 10
Mediocrissimo thriller convenzionale, dove si salva solo una buona fotografia con paesaggi in alcune riprese davvero spettacolari. Per il resto poco innovativo, molto convenzionale, susseguirsi di azioni irreal e e gran cast di attori (rourke-hopkins) sprecato decisamente. Facilmente dimenticabile.
Mediocre. 5

barbuti75  @  30/08/2011 23:54:06
   6½ / 10
Il minore dei film di Cimino rimane comunque meglio di tanta altra spazzatura prodotta negli ultimi 20 anni.
Thriller convenzionale, remake di un grande classico, che non vuole assolutamente avere la pretesa di entrare nell'olimpo: intrattiene, è ben recitato anche se in alcuni punti la scenggiatura è forzata.
Bella fotografia sia negli interni bui e cupi della casa, sia negli esterni luminosi.
Hopkins leggermente sopra le righe e Rourke un po' piatto: funziona invece alla perfezione il cast dei comprimari con un eccellente David Morse e una bellissima Kelly Lynch.
Piacevole ma non indispensabile.

2 risposte al commento
Ultima risposta 31/08/2011 00.12.26
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  22/03/2010 22:20:09
   5 / 10
Oltre ad essere il film peggiore di Cimino (l'unico brutto in effetti), uno dei registi più dannati di tutti i tempi, è anche la peggior interpretazione di Rourke, fastidioso e pessimo sotto tutti i punti di vista. Cimino dirige con una svogliatezza quasi vergognosa il remake di un film del 1955 con Humphrey Bogart. Un thriller scialbo, piatto, prevedibile e noioso come non mai. Tre volte ho tentato di vederlo, ho sempre vouto ridargli una chance, e per tre volte è stata una vera autopunizione. Malgrado le premesse ed un solido cast, i dialoghi sono ridicoli, la tensione viene smorzata subito dalle stupide e illogiche azioni dei protagonisti, i buchi di sceneggiatura sono presenti ovunque e le musiche di David Mansfield centrano come i cavoli a merenda.
Si salva qualche bella inquadratura negli esterni (da fan di Cimino e avendo visto i suoi film una marea di volte, ho imparato che il regista ha una passione innata per le montagne ed i cavalli) e la bellezza dell Lynch, qui sexy come non mai. Nella parte degli ostaggi, un Anthony Hopkins sottotono e una Mimi Rogers fin troppo stereotipata, anche se è una dei pochi che si salva in campo recitativo. Un prodotto mediocre e un passo falso per il grandissimo Rourke. Fortunatamente finito nel dimenticatoio

1 risposta al commento
Ultima risposta 30/09/2010 04.34.54
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  20/02/2010 11:53:55
   6 / 10
Thriller convenzionale che segue tutti i cliche' del genere ed è questo,forse,che delude di piu' essendoci Cimino a dirigere...ci si aspettava qualcosa di piu' innovativo...
O forse si è semplicemente attenuto al film originale e non ha voluto "forzare" la storia!
Niente di particolare...

bulldog  @  31/07/2009 11:27:05
   5½ / 10
Mal riuscito questo remake del film di Wyler.
Grande cast,ma Rourke e Hopkins risultano deludenti e fiacchi.
Tracurabile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  10/05/2009 15:31:45
   6½ / 10
Cimino lo apprezzo come regista e il remake che ha fatto lo preferisco, come regia, a quello del 1955 di William Wyler di poco. Purtroppo gli attori ci cascano un pò rendendo il film meno attraente e senza interesse. Infatti la caratteristica principale che lega i due film, è proprio il cast: Magnifico ed espressivo quello del 1955, insufficiente e superficiale quello del 1990.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  06/08/2007 13:13:38
   7 / 10
Concordo con il commento sottostante. Un Cimino che rimane nella convenzionalità, anche se di buon livello. Oltre ad Hopkins, buona l'interpretazione di Mickey Rourke. In definitiva, quello che risalta maggiormente è la differenza qualitativa tra ciò che svolge all'interno della casa e quello che avviene fuori.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  23/08/2006 20:28:47
   6½ / 10
Non convince completamente questo sequel, dopo quello - magistrale e sconvolgente - di Wyler del 1955.
E poi, diciamolo, due attori come Bogey e Friedrich March dove si trovano?
Eccellente la descrizione del regno/covo familiare, e come sempre ottima l'interpretazione di Hopkins.
Cio' che stride è il resto, troppo affettato e comunque freddo per andare oltre un convenzionale e corretto film d'azione.
Cimino ha fatto di meglio, comunque

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 HOT
1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noida 5 bloods - come fratellidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estateoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)promarequa la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrichard jewellrun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia dĺarteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1006072 commenti su 43641 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net