matalo! regia di Cesare Canevari Italia 1970
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

matalo! (1970)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film MATALO!

Titolo Originale: MATALO!

RegiaCesare Canevari

InterpretiCorrado Pani, Lou Castel, Antonio Salines, Claudia Gravy, Mirella Pamphili, Luis Davila, Bruno Boschetti

Durata: h 1.34
NazionalitàItalia 1970
Generewestern
Al cinema nell'Aprile 1970

•  Altri film di Cesare Canevari

Trama del film Matalo!

Burt Ŕ cosý spietato che, per rapina, uccide chi l'ha salvato dalla forca. Si unisce a una banda per assaltare una diligenza e, ferito, arriva fino allo strano villaggio di Benson City.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,60 / 10 (5 voti)6,60Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Matalo!, 5 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

alex94  @  05/03/2023 14:06:26
   6½ / 10
Tra gli spaghetti western più bizzarri che mi sia mai capitato di vedere,surreale,criptico,con sprazzi di gotico di baviana memoria.
I dialoghi sono ridotti al minimo sostituiti dalle musiche,variegate e praticamente onnipresenti,Pani gigioneggia e Castel lanciatore di boomerang si adegua più che volentieri al clima folle che si respira.
La regia abusa di zoomate e fuorifuoco,avvicinandosi più al cinema sperimentale che a quello western.
Certo gli eccessi sotto ogni punto di vista possono facilmente risultare irritanti e non si parla certamente di una pellicola completamente riuscita ma abbastanza particolare ed originale da ritagliarsi il suo spazio all'interno dello sterminato panorama dello spaghetti western.l

andrea90  @  08/12/2020 22:24:30
   10 / 10
Splendido Western sperimentale di un grande regista dimenticato.
Mi ha ricordato molto Oro Hondo/Se Sei Vivo Spara del 1967 con protagonista un immenso Tomas Milian.
Pochissimi dialoghi (il primo arriva dopo 10 minuti dall' inizio del film), ma tanta azione ,con alcune punte di sadismo e una vicenda cupa e malsana che culmina in un finale ambiguo di grande impatto.
"E' piu' facile amare dio che il prossimo, perchè Dio non ti frega mai".

daniele64  @  12/05/2020 13:02:00
   3 / 10
Un esperimento non riuscito .... Un avido e cinico bandito con la sua piccola banda si rifugia in una città fantasma , ma non sarà abbastanza nascosto .... Cesare Canevari dirige un ambizioso film all' avanguardia , così tanto avanti che dopo cinquant' anni io non lo reggo ancora ... Trovo davvero insopportabili gli assurdi comportamenti di tutti i protagonisti , non ce ne è uno che si salvi . L' abbigliamento anni 60 non aiuta , con chincaglierie assortite , gonnelloni con lo spacco e giacche multicolori . Lunghissimi silenzi e dialoghi ridotti quasi a zero , inquadrature sghembe ed insensate che non inquadrano quello che accade , atmosfere lisergiche e musiche psichedeliche completano il quadro di questo western sperimentale che considero un bizzarro esperimento , certo originale ma molto confuso e decisamente non riuscito . Cast con un paio di bei nomi , come il gigione Corrado Pani che sniffa la cordite e lo spaesato Lou Castel ( inascoltabile il suo autodoppiaggio ! ) che duella con il boomerang , e decenti location almeriane . Un film quantomeno eccentrico e delirante , che per certi versi mi ha ricordato " Blueberry " , uno dei film più brutti che abbia mai visto , e per altri " I quattro dell' Apocalisse " . Purtroppo è una pellicola pretenziosa , che mi ha infastidito , forse perchè ha rotto la " sacralità " del Western . Quindi per me si merita un 3 secco !

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  27/10/2014 14:51:41
   6½ / 10
E' uno dei western più atipici che abbia visto. Penso che per la sua particolarità mi ricorda un altro prodotto altrettanto spiazzante come Oro Hondo di Questi. Canevari si mostra piuttosto coerente specialmente se confrontato con il suo lavoro precedente Una jena in cassaforte, che era un giallo e come in questo caso il regista offre la impronta personale con personaggi un po' sopra le righe (magnifico Pani e Salinas), inquadrature sbilenche e un'atmosfera allucinata e psichedelica a cui la colonna sonora da un contributo decisivo. Oltre a questo Canevari, specie nelle scene notturne, mette in tavola anche elementi che appartengono più ad altri generi come l'horror o il thriller. La presenza stessa della signora anziana oltre all'ambientazione tipicamente gotica della città fantasma operano questi piccoli sconfinamenti. Lo stile di questo regista è particolare e può non piacere, perchè dà l'impressione di un certo compiacimento, ma il carattere surreale e bizzarro può indurre alla curiosità della visione.

h.chinaski  @  03/10/2009 16:43:50
   7 / 10
la mia tesi è che gli spaghetti western anni 70 siano molto più interessanti di quelli di derivazione leoniana.film come mannaja,keoma,i quattro dell'apocalisse esasperano o rivoltano la formula classica dello spaghetti western,sono sperimentali coraggiosi e per questo d'amare.
Matalo è una reinterpretazione acida e psichedelica del genere,non è un film perfetto,ma assolutamente da vedere!
i primi 9 minuti quasi muti sono bellissimi,ottimo taglio d'inquadrature chitarre da jam di sottofondo,regia crudele e divertita;poi il film si astrattizza un pò troppo sembra una jam(mi ripeto scusatem...)senza idee,ma è con l'entrata in scena di lou castel(con la sua voce originale) che il film piano piano ricresce(ma senza raggiungere i picchi delle scene iniziali)
un western bizzarro e borderline.molto belle le inquadrature al volo del boomerang ,arma che nel "duello"finale sostituisce la pistola(ve l'ho detto che è un film bizzarro!)

2 risposte al commento
Ultima risposta 04/10/2009 01.13.42
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

amleto e' mio fratelloanatomy of a fallanimali selvaticiasteroid cityavanzers - italian superheroesbarbieblackbitsblue beetlebugiardo serialecattiva coscienzacoma (2022)comandante (2023)come le tartarughecome pecore in mezzo ai lupiconversazioni con altre donnedemeter: il risveglio di draculadoggy styledouble souldue fratelli (2023)enzo jannacci vengo anch'iofatello e sorella
 NEW
felicita'gli oceani sono i veri continenti
 NEW
gran turismo - la storia di un sogno impossibilehai mai avuto paura?hanno clonato tyronehypnotic (2023)
 NEW
i mercen4ri - expendablesi peggiori giorniil castello invisibileil confine verdeil faraone, il selvaggio e la principessail giuramento di pamfiril grande carroil mio amico tempestail mistero del profumo verdeil pi¨ bel secolo della mia vitail sapore della felicitail supplente (2023)in the fireindiana jones e il quadrante del destinoinsidious - la porta rossaio capitanoio sono tuo padrejeanne du barry - la favorita del rekurskla bella estatela casa dei fantasmi (2023)la lunga corsa - una commedia stralunatala maledizione della queen maryla stanza delle meraviglie (2023)last film showle mie ragazze di cartal'invenzione della nevel'ordine del tempomamma qui comando iomanodoperamission: impossible - dead reckoning - parte unonina dei lupinoi anni luceoppenheimerpapa' scatenatopassagespatagoniapiggy (2022)priscillaraffarheingoldrido perche' ti amoritratto di famigliarodeorossosperanzaruby gillman - la ragazza con i tentacolishark 2 - l'abissotartarughe ninja - caos mutantethe equalizer 3 - senza treguathe nun 2the storetitinauna commedia pericolosauna donna chiamata maixabeluna stanza tutta per se'una sterminata domenicauomini da marciapiedewolfkin

1042946 commenti su 49758 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BUGIS STREETL'ARMONICALE CREATURELIFE OF A SHOCK FORCE WORKERLUMBRENSUENOMOVINGTHE WORKING GIRLS

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net