manhattan baby regia di Lucio Fulci Italia 1982
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

manhattan baby (1982)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film MANHATTAN BABY

Titolo Originale: MANHATTAN BABY

RegiaLucio Fulci

InterpretiChristopher Connelly, Martha Taylor, Giovanni Frezza

Durata: h 1.30
NazionalitàItalia 1982
Generehorror
Al cinema nel Novembre 1982

•  Altri film di Lucio Fulci

Trama del film Manhattan baby

In vacanza in Egitto con i genitori, una bambina viene avvicinata in una moschea da una strega, che le regala un misterioso amuleto. Tornata a Manhattan, la piccola scopre di essere in balia del potere dell'amuleto, e si mette a uccidere inconsapevolmente. Qualcuno tenterà di neutralizzare i suoi malefici.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   4,54 / 10 (25 voti)4,54Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Manhattan baby, 25 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Filman  @  25/11/2021 10:05:08
   5 / 10
Lucio Fulci poteva cogliere l'opportunità di inserire un film a tema egizio nella sua filmografia con molta più prospettiva, facendo qualcosa che in pochi avevano fatto pur essendo questo uno degli ambienti più classici per l'horror.
Invece MANHATTAN BABY spara tutte le sue cartucce in apertura e chiusura del film, sviluppandosi senza grandi scene, momenti o trovate. La trama non abusa abbastanza di maledizioni, misteri profanati e mitologia sepolta, e tutta la ciccia che poteva avere questo film manca, lasciando la sensazione di B-Movie sul palato.

Alpagueur  @  21/02/2021 19:35:00
   3½ / 10
Non sono sicuro che Lucio Fulci abbia perso una scommessa o qualcosa del genere e sia stato costretto a fare questo film, ma puoi sentire che il suo cuore non c'è. D'altronde Fulci è sempre stato più un regista professionista. Praticamente ha accettato qualsiasi cosa gli sia mai stata offerta. Sebbene molti dei suoi film abbiano spesso una qualità leggermente assonnata, Manhattan Baby deve essere uno dei più assonnati e tranquilli. Come la maggior parte dei film di Fulci, è girato magnificamente e sembra che qualcuno ci abbia speso dei soldi, ma questa volta è al servizio di una storia che a malapena c'è. Mentre entravo e uscivo durante il film, ricordo qualcosa di un magico amuleto egiziano che possiede una giovane ragazza a Manhattan. Ci sono serpenti e scorpioni e qualcuno viene impalato su alcune punte, ma non c'è mai alcuna spinta narrativa a tenerci interessati. Ora, si potrebbe dire che L'aldilà di Fulci non ha davvero molto di una narrazione, ma trasuda atmosfera e ha seguito una struttura onirica che aveva senso per quel particolare film. Manhattan Baby lo interpreta in modo abbastanza diretto come se fosse The Omen o The Exorcist ed è tanto peggio per questo. Come la maggior parte dei film horror italiani di quel periodo, ci sono alcune risatine da fare su alcuni orribili casi di doppiaggio e traduzioni scadenti, ma questa è tutta la gioia che proverai da Manhattan Baby. È facilmente uno dei peggiori e più telefonati film di Fulci. Ho amato diversi gialli del regista romano (Sette note, Il paperino, Lo squartatore, Murderock), ma devo dire che il suo modo di fare horror è abbastanza ripetitivo (visto uno, visti tutti), anche qui per esempio c'è una ricerca ossessiva dei primi piani degli occhi dei protagonisti, un montaggio eccessivamente lento in alcune (troppe) scene, certe dilatazioni temporali, gli occhi bianchi della donna cattiva, la doppiatrice Serena Verdirosi (Paura nella città..., L'aldilà, Quella villa...), il medaglione, il demone arabo (Abnubenor piuttosto che Pazuzu), anche la citazione introduttiva mi è parsa alquanto fuori luogo per una storia come questa (ammesso e non concesso che sia effettivamente di Lovecraft, anche se pare che sia stata effettivamente estrapolata da un suo scritto, pare...). Ah dimenticavo le musiche di Fabio Frizzi, praticamente riciclate da Paura nella città dei morti viventi (di 2 anni prima). Salverei le recitazioni di una Brigitta Boccoli bambina (non male) e di Cosimo Cinieri (che si ripeterà poi due anni dopo in Murderock). Il film è stato girato al Cairo e a New York (ci sono un paio di suggestive inquadrature dell'Hudson, dove Fulci qui sembra davvero annaspare).

CyberDave  @  24/12/2019 18:58:42
   5 / 10
Storia carina e interessante, sviluppata però in modo un pò confuso, alcune scene splatter ben realizzate ci sono, il finale non mi ha convinto più di tanto, mi sarei aspettato qualcosa di più dal buon Fulci.

Sepuldeath  @  10/09/2018 20:38:21
   7½ / 10
Sinceramente non capisco tutto questo astio, buon film sullo stile Fulci

alex94  @  23/02/2018 09:53:29
   5½ / 10
Pellicola che segna l'inizio del declino del regista Lucio Fulci.
Un film tecnicamente anche decente,l'estro visionario del regista si nota ancora ed alcune sequenze sono sicuramente azzeccate,il problema è tutto il resto,a partire dalla trama che risulta parecchio noiosa e che non approfondisce quelli che potevano essere i pochi aspetti interessanti.
Manca la tensione, ed il ritmo troppo lento rende il film terribilmente noioso.
Non esaltante l'interpretazione del cast,così e così anche la colonna sonora.
Tranquillamente evitabile,da vedere semmai solo per completezza.

DitaAppiccicose  @  20/09/2017 20:43:41
   4½ / 10
Spesso i vecchi gialli di Fulci non mi avevano entusiasmato; al contrario, gli horror trovavo fossero più congeniali al modo di girare del regista. Mai quindi mi sarei aspettato che proprio un film che dovrebbe essere un horror raggiungesse un livello qualitativo così infimo: recitazione impalpabile, regia così così, effetti speciali scadenti, scene splatter ( anzi, scena splatter, perché praticamente ce n'è solo una, verso la fine… ) quasi risibili, storia banale. Mi sono abituato da anni alle porcate di Argento ( quasi tutti i suoi film degli ultimi venticinque anni ); non avevo ancora conosciuto quelle di Fulci, fin'ora… E' un film, questo, in cui si fatica ad arrivare in fondo.

GianniArshavin  @  20/08/2017 21:40:08
   5½ / 10
Manhattan Baby è un film del 1982 diretto da un Lucio Fulci che si apprestava ad entrare nella fase calante della carriera a causa dei problemi economici del nostro cinema e dei personali acciacchi di salute.
La trama di questo horror dall'impianto classico affonda le radici nelle leggende riguardanti le tombe egizie e riprende alcuni temi già trattati in grandi masterpiece come L'esorcista (1973).
Manhattan baby è un prodotto che ha i suoi motivi di vanto, come alcune sequenze visivamente ispirate o un'atmosfera sinistra che aleggia per tutta la durata della visione. Purtroppo la trama è un pasticcio senza fine, ridondante e senza logica in numerosi frangenti; inoltre numerose sequenze (i bambini che urlano di notte, ad esempio) vengono riproposte fino allo sfinimento senza una reale necessità. Anche la bambina posseduta non riesce a trasmettere la giusta dose d'inquietudine, non aiutata dal livello della recitazione nel complesso abbastanza scadente.
La regia di Fulci resta di buon livello e come detto la costruzione dell'immagine è accurata, aspetto che amplifica l'efficacia delle scene più truculente. Non male nemmeno la colonna sonora, molto simile ad altre composte per i lavori dello stesso regista romano.
Infine, la conclusione della storia non sbroglia la confusione del plot ma anzi conferma il disordine narrativo.

In sistesi, un Fulci minore che, malgrado la presenza del suo tocco, viene limitato da una palese carenza di mezzi e da una sceneggiatura a tratti indifendibile.

Dick  @  19/08/2016 18:36:20
   6½ / 10
Affascinante e a tratti inquietante, a tratti noioso. Mi aspettavo ben di meglio vista la trama. All' epoca la sceneggiatura di certi film nostrani di genere non era proprio il forte purtroppo.

JOKER1926  @  03/02/2016 16:42:52
   4 / 10
Negli anni in cui Argento Dario certificava su pellicola il suo impareggiabile estro, altre regie cercavano di rincorrere tale scia.
Fra i nomi che vantano più produzioni di genere c'è sicuramente il nome di Lucio Fulci, la regia è stata protagonista di svariati film thriller/horror ottenendo, alcune volte, dei successi: "Non si sevizia un paperino", "Una lucertola con la pelle di donna".

Oltre questi due film citati, Lucio Fulci ha barcollato, spesso e volentieri, in un profondo buio, "Manhattan Baby" del 1982 è, ad esempio, un altro affronto all'intelligenza.
Costruito su una trama povera di contenuti ove una bambina, in Egitto, è attirata da una sorta di strega che la porterà a vivere attimi concitati della sua esistenza; il film sembra, fin da subito, non aver la minima forza di inoltrare un qualcosa di chiaro e di espositivo. I passaggi si accavalleranno fra ripetizioni e sequenze no sense.

"Manhattan baby" vorrebbe (forse) essere una sorta di "L'esorcista" italiano con dei richiami al mondo egiziano, fra sortilegi e profezie; i risultati saranno infimi.
Ma, a nostro giudizio, il piano narrativo fallimentare e indecoroso, è solo un 50 per cento del disastro, infatti il versante tecnico prosegue la marcia delirante con acuta determinazione.

Fotografia, attori e musica sono di un livello bassissimo. La fotografia è di terza fascia e non riesce a creare alcuna atmosfera degna di nota. Gli attori sono degradanti e degradati da una bislacca sceneggiatura. La musica inappropriata, invece, allontana sistematicamente, tensione ed interesse.
Di questa scempiaggine non portiamo in salvo praticamente nulla, un orrore che inizia sin dalle prime sequenze e si protrae per circa un'ora e mezzo. Sconcezza targata Fulci.

2 risposte al commento
Ultima risposta 19/08/2016 19.28.25
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  08/12/2015 23:08:32
   5 / 10
Manhattan baby segna leggermente il declino di Fulci. Una sceneggiatura non certo impeccabile che pesca da Fulci stesso ed altre pellicole di genere. Alcune sequenze prese a sé stante sono riuscite, anche affascinanti sotto l'aspetto visivo, buono tutto sommato, ma non riescono a formare una base solida per la storia che non è priva di ingenuità. I personaggi, specie la Boccoli non riesce a dare quel senso di inquietudine che forse il carattere richiedeva. L'aspetto tecnico non è male, ma il film non riesce a dare l'impressione di voler decollare.

Leonardo76  @  27/12/2013 23:33:31
   6½ / 10
Si ok è vero il film scopiazza a destra e a manca (Indiana Jones tra gli altri) però qualche brivido lo regala (a me i bambini fanno sempre paura poi il maschio assomiglia in maniera orribile al bambino che c'era nelle confezioni della Kinder) e l'idea della maledizione egizia associata alla possessione demoniaca non è male. Peccato perché con qualche soldino in più poteva venire fuori qualcosa di ottimo.

antoeboli  @  10/10/2012 23:53:50
   4 / 10
Film poco conosciuto del maestro horror Fulci , e che ho potuto vedere in tv dato che lo trasmettevano . una sola parola : noia !
Titolo che a prima impressione sembra una ****ta , ma che non centra davvero nulla con tutto il contesto . Sceneggiatura del grande Sacchetti che poteva essere meglio valorizzata , magari inserendo dei momenti di vera azione in diversi punti del film .
Si azione , perchè questo film dura 90 min di cui almeno un' ora non accade davvero nulla e per giunta ci sono cose strane nella sceneggiatura come la parte in cui il protagonista perde la vista e va dal medico che praticamente da una diagnosi che non spiega in cosa consista e subito dopo il tipo ritrova la vista in modo assai strano senza conoscere quanto tempo sia passato .
Questo è solo un esempio ma il film ne ha parecchi di questi momenti dove nulla viene spiegato .
Tra le poche cose che ho apprezzato sicuramente la colonna sonora orecchiabile e in stile Fulci, la presenta di Connelly con una buona interpretazione e la scena finale dei volatili .
Quest ultima però non da molto al vero finale della pellicola che fa capire la mancanza di idee e il plagio a film come l esorcista o in alcuni momenti anche a poltergeist che se non sbaglio è dello stesso anno di Manhattan baby.

topsecret  @  10/10/2012 10:55:02
   3 / 10
Spero che il buon Dario abbia in serbo per noi altro tipo di pallottole, altrimenti invece di spararle d'argento mi sa tanto che ci tirerà dei pallini di *******o.

Per quanto riguarda Fulci è noto che in carriera abbia avuto alti e bassi, come quasi tutti del resto, che nonostante tutto hanno contribuito alla sua formazione come uno dei registi più completi nel panorama del cinema italiano.
E' indubbio che alcuni suoi lavori sono stati graditi al pubblico, meritandosi consensi e facendo scuola, così come è altrettanto inconfutabile che altri suoi prodotti hanno meritato giudizi negativi.
Questo MANHATTAN BABY è appunto uno di quei casi in cui lo spettatore non può fare altro che spernacchiarlo dall'inizio alla fine, annoiandosi a morte per una storia ridicola, senza tensione e con elementi gore di infimo effetto.
Una dura prova per chi non ha pazienza e un buon viatico per chi soffre d'insonnia.

5 risposte al commento
Ultima risposta 21/03/2014 20.46.19
Visualizza / Rispondi al commento
GodzillaZ  @  10/10/2012 01:05:57
   4 / 10
Quoto il commento qua sotto. Alla scritta "help me" ho chiuso.
Confusionario, fotografia pessima, audio fastidioso, brutta regia ...

pilone  @  10/10/2012 00:02:14
   3 / 10
Mio Dio... spero all' estero non l' abbia visto nessuno, se no.. che figuraccia..

O_o

kastaldi  @  09/10/2012 23:57:38
   4 / 10
Veramente noioso, mi sarei addormentando se non fosse stato per il fatto che a tratti la colonna sonora era pure irritante. Poi quando ho visto la scritta "help me" come ne "L'esorcista" ho spento la TV. Se vogliamo proprio scimmiottare gli americani, meglio guardare "L'esorciccio".

tris  @  24/12/2010 02:23:16
   3½ / 10
Si salvano solo la sequenza finale degli uccelli e le musiche. Il resto è da dimenticare.

DarkRareMirko  @  19/03/2010 23:28:09
   5 / 10
Un tardo e mal riuscito Esorcista italiano, mal diretto e senza idee; si salvano solo gli sfx e la violenta e sanguinosa sequenza finale con gli uccelli.

Girato da uno stanco e demotivato Fulci (che pure vi recita per pochi secondi nei panni di un medico) e realizzato, inoltre, com'egli stesso ha dichiarato, solo ed unicamente per meri fini alimentari, è un film mediocre, noioso, svogliato.

Molto meglio L'anticristo di De Martino a 'sto punto.

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  12/09/2008 12:58:18
   5 / 10
trash--troppo.

Uno script ridicolo per un film confusionario e inutile. effetti da ikea e audio fastidioso come le urla di un neonato.

Bocciato. (soprattutto anche perchè alla regia c'è Fulci)

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  16/07/2008 00:39:33
   4 / 10
Capirei se alla regia di Manhattan Baby c’era un Lucio Fulci diciottenne, però dai, non mi può fare queste Ca.zz.a.te quando nel tempo addietro aveva fatto con zero budget “Non si sevizia un paperino”… praticamente Fulci (che nella carriera ha fatto alti e bassi in maniera spaventosa, e finitela di insultare Dario Argento) ci propone questa trama baraccona girata da cani, recitata paurosamente e con degli effetti sonori orribili… e pure la fotografia è orribile… non ci siamo per niente… direi solo che la musica è migliore del solito…

1 risposta al commento
Ultima risposta 20/10/2008 00.00.14
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  14/07/2008 15:51:22
   4½ / 10
Il mezzo voto in più lo dò per l'ottima scena finale che ha fatto capire quanto Fulci sia capace di realizzare effetti splatter e gore da urlo, ma per il resto se avessi avuto un cuscino comodo e un lettino avrei preso sonno, una noia pazzesca, il tempo era come se si fosse fermato, e poi alcune scene sono inconcludenti, e altre tutto sommato mi hanno fatto ridere.
Io resto comunque sempre del mio parere: che Fulci nel genere horror restera sempre uno dei migliori, poi per carità, sbagliare e umano! però dai, il buon Fulci ci ha lasciato anche delle grandi pellicole.

HGWells  @  11/03/2008 17:24:36
   5 / 10
Si salva solo la scena degli uccelli impagliati, più qualche altra sequenza gore (poche fra l'altro); il resto è noia.

lampard8  @  19/02/2008 13:43:20
   3 / 10
La brutta copia dell'esorcista. Non ha la tensione ne le trovate geniali di quel film. Recitato malissimo, l'unica cosa salvabile è la fotografia. Splatter a go-go ma questa volta non basta a risollevare dal torpore questa pellicola

Xmediax  @  03/05/2005 23:45:24
   2 / 10
l'ho comprato a soli 9 euro, i peggiori che io abbia speso!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Gruppo COLLABORATORI Invia una mail all'autore del commento paul  @  02/01/2005 14:20:02
   5 / 10
Un esorcista italiano girato dieci anni più tardi. Alcune scene sono abbastanza riuscite, ma Fulci ha fatto certo di meglio. Nel ruolo della bambina Brigitta Boccoli: fore così piccina sapeva recitare.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

3/197 donne e un misteroa house on the bayouainbo: spirito dell'amazzoniaaltri padriamerica latinaannetteantigoneatlantidebelli ciaocaro evan hansencaterina caselli - una vita, 100 vitechi e' senza peccato - the drychi ha incastrato babbo natale?clifford - il grande cane rosso
 NEW
competencia oficialcry macho - ritorno a casadiabolik (2021)digimon adventure: last evolution kizunadjango & django - sergio corbucci unchaineddon't look up (2021)dovlatov - i libri invisibili
 T
dune (2021)e' andato tutto benee' stata la mano di dioencantoeternalsfino ad essere felicifreaks outfrida kahloghostbusters: legacygli stati uniti contro billie holiday
 NEW
hotel transylvania 4 - uno scambio mostruosohouse of guccii molti santi del new jerseyil bambino nascostoil canto del cigno (2021)il capo perfetto (2021)il colore della liberta'il lupo e il leoneil potere del caneillusioni perduteinsidious: the dark realmio sono babbo natalel’acqua, l’insegna la sete - storia di classela befana vien di notte 2 - le originila crociatala festa silenziosala legge del terremotola mia fantastica vita da canela persona peggiore del mondola scelta di anne - l'evenementla signora delle roselaurent garnier: off the recordlawrenceles choses humainesl'incontrol'uomo dei ghiacci - the ice roadl'uomo nel buio - man in the darkmarina cicogna - la vita e tutto il restomatrix resurrectionsme contro te: il film - persi nel tempomixtape - una cassetta per temollo tutto e apro un chiringuitomy hero academia the movie: the two heroesmy sonnimby – not in my backyardno time to dienon cadra' piu' la nevenowhere special - una storia d'amoreone secondper tutta la vitapromisesquerido fidelre granchiored noticeresident evil: welcome to racoon cityscompartimento n.6scream (2022)sing 2 - sempre piu' fortesotto le stelle di parigispace jam - new legendsspider-man: no way homesupereroithe beatles: get backthe curse of humpty dumptythe expanse - stagione 6the feastthe french dispatchthe girl in the fountainthe harder they fallthe king's man - le originithe scary of sixty-firstthe truffle huntersthe unforgivabletiepide acque di primaveratrafficante di virustrue mothersultima notte a sohoun anno con salingerun bambino chiamato nataleun eroeuna famiglia mostruosauna famiglia vincente - king richardunderwater - federica pellegriniverso la nottevita da carlo - stagione 1vivi - la filosofia del sorrisowest side story (2021)yaya e lennie - the walking libertyzappazlatan

1025237 commenti su 46923 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

A CHRISTMAS NUMBER ONEA PROVA DI MATRIMONIOAMORE, NATALE E… BACCALA'BACI DI NEVEBARNABO DELLE MONTAGNEBELLO DI MAMMACASTLE FALLSCHE TEMPI!CIAO ALBERTOCOLORFULCONTRACT TO KILLCUCCIOLI IN FESTACYBER BRIDEDINOSAUR WORLDDRAGON (2011)ERAVAMO CANZONIFELIZ NAVIDADGRIDA DAL MISTEROHOME SWEET HOME ALONE - MAMMA, HO PERSO L’AEREOI GIORNI BIANCHIIL SAPORE DEL NATALEKINGDOM: ASHIN OF THE NORTHLA CUSTODIALA GIOSTRA DELL'AMORELA MAGIA DEL NATALE (2017)LA MAPPA DELLE PICCOLE COSE PERFETTELE LEGGI DELLA FRONTIERALITTLE MISS PERFECTLLANTO MALDITOMEMORIANATALE A GRANDON FALLSNELLA MENTE DELL'ESORCISTA - LE CONFESSIONI DI WILLIAM FRIEDKINNO HOME MOVIEPER UN PUGNO DI EROIQUARTA PARETEREDEMPTION DAYSE FOSSI UN LADRO… RUBEREISUPER BENNY - OPERAZIONE TAXI ROSSITHE WHOLE TRUTHTINAUN BALLO PER NATALEVANGUARD - AGENTI SPECIALIVAULT

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net