lycanthropus regia di Paolo Heusch Italia, Austria 1961
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

lycanthropus (1961)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LYCANTHROPUS

Titolo Originale: LYCANTHROPUS

RegiaPaolo Heusch

InterpretiHerbert Diamonds, Mary Dolbeck, Lucy Derleth, Anne Marie Avis, Barbara Lass, Curt Lewens, Marta Marker, Maurice Marsac, Joseph Mercer, Grace Neame, Mary McNeeran, Patricia Meeker, Maureen O'Connor, Luciano Pigozzi

Durata: h 1.22
NazionalitàItalia, Austria 1961
Generehorror
Al cinema nel Novembre 1961

•  Altri film di Paolo Heusch

Trama del film Lycanthropus

In un bosco vicino ad un istituto di rieducazione per minorenni, viene trovato il corpo dilaniato di una ragazza. L'ipotesi ufficiale, accettata da tutti, è che la ragazza sia stata vittima dei lupi. Ma una delle sue compagne trova una lettera indirizzata all'uccisa in cui qualcuno, senza firmarsi, la minacciava di morte qualora ella non avesse cessato di ricattarlo.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,67 / 10 (3 voti)6,67Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Lycanthropus, 3 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

ferzbox  @  30/09/2017 15:24:45
   6½ / 10
Per essere un horror del 1961 "Lycanthropus" si mostrava come una pellicola assai insolita, dove la tematica del lupo mannaro era inserita in un contesto che dava all'opera un identità più da thriller che gotica; lo scoprire chi era il mostro era unito ad una serie di indagini piene di congetture e false piste, piuttosto che alla solita storia del terrore tipica dei film dell'epoca....
Per questo motivo giudico abbastanza positivamente questo lavoro di Paolo Heusch che, se non altro, riuscì lo stesso a dedicare un pò di spazio al lato "creepy", senza deludere eccessivamente nessuno e studiando tra l'altro un ottima elaborazione dei dialoghi, mai troppo superflui e abbastanza buoni....
Le uniche due cose che non mi sono piaciute sono state lo scoprire abbastanza presto chi era il licantropo(io almeno lo capito dopo una trentina di minuti) e un ritmo non troppo incalzante......
......comunque da visionare se si è patiti del genere....

1 risposta al commento
Ultima risposta 30/09/2017 15.30.01
Visualizza / Rispondi al commento
alex94  @  11/07/2017 12:01:27
   6½ / 10
Veramente una buona pellicola,purtroppo semisconosciuta,che si lascia ricordare per l'atmosfera cupa e per la presenza di sangue e di qualche situazione un pò osé (per l'epoca ovviamente).
La trama è sviluppata discretamente presentando alcuni elementi gialli e thriller,molto buono anche il finale.
Tutto sommato soddisfacente la recitazione e il trucco,difficile pretendere di più da una pellicola italiana dei primi anni sessanta,probabilmente realizzata anche con un basso budget.
Tra le prime pellicole horror italiane,se vi piacciono i film gotici dategli una possibilità,non vi deluderà.

2 risposte al commento
Ultima risposta 11/07/2017 14.09.46
Visualizza / Rispondi al commento
Colibry88  @  11/10/2016 21:12:44
   7 / 10
Questo "Lycanthropus" di Paolo Heusch è stata davvero un'inaspettata sorpresa. Inizialmente mi aspettavo di assistere ad un horror vecchio stile con livelli di tensione rasoterra, e invece no! La pellicola si lascia seguire e quasi tutti i personaggi sono ben caratterizzati. La storia coinvolge fin dall'inizio. Buono il trucco.

2 risposte al commento
Ultima risposta 12/10/2016 04.47.32
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917adoration (2019)alla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghiera
 NEW
bad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbotero
 NEW
caterina
 NEW
cats (2019)
 NEW
cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of space
 NEW
criminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittle
 NEW
fabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicihammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo natale
 NEW
il richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretijojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortuna
 NEW
la mia banda suona il popla ragazza d'autunnolast christmasleonardo. le opere
 NEW
l'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfetto
 NEW
lontano lontano
 NEW
lunar citymarco polo - un anno tra i banchi di scuolame contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancyodio l'estatepiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarerichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsonic - il filmsorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospiti

998753 commenti su 42900 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net