lucky regia di John Carroll Lynch USA 2017
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

lucky (2017)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LUCKY

Titolo Originale: LUCKY

RegiaJohn Carroll Lynch

InterpretiHarry Dean Stanton, David Lynch, Ron Livingston, Ed Begley jr, Tom Skerritt, Beth Grant, James Darren, Barry Shabaka Henley, Yvonne Huff, Hugo Armstrong

Durata: h 1.28
NazionalitàUSA 2017
Generecommedia drammatica
Al cinema nell'Agosto 2018

•  Altri film di John Carroll Lynch

Trama del film Lucky

Lucky, novantenne ateo, ha sempre vissuto seguendo le sue regole e infischiandosene del giudizio di coloro che vivono nella sua cittÓ ai margini del deserto. Sull'orlo del precipizio della vita, Ŕ spinto verso un percorso di auto-esplorazione che conduce verso ci˛ che spesso Ŕ ritenuto irraggiungibile: l'illuminazione.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,06 / 10 (8 voti)7,06Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Lucky, 8 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

wicker  @  29/12/2018 12:22:39
   7½ / 10
Film più profondo e socialmente impegnato di quel che si può pensare di primo acchitto .
Dopo la visione ci si fanno tante domande sul senso della vita e soprattutto su come affrontare gli ultimi anni .
Grande prova di Stanton in questo film fatto e cucito per lui quasi fosse il suo testamento morale .
Bella fotografia e gran cameo di David Lynch .

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  28/12/2018 01:19:30
   7½ / 10
Amara riflessione sulla vita che finisce, senza consolazioni terrene né metafisiche. E' anche l'ultimo film del protagonista, H.D. Stanton, che offre qui un'interpretazione sentita.
Pellicola intensa che tratta un tema complicato senza scadere nella pesantezza o in facili sentimentalismi. Bello.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  23/09/2018 10:49:40
   6½ / 10
Poetica messa in scena del tramonto della vita, con riflessioni un pò banali ma mai scontate soprattutto nel modo con cui sono messe in scena.
Harry Dean Stanton la fa da padrone, un film scritto su di lui e per lui, decisamente merita tanta fiducia e attenzione.

Peccato però che la visione sia un pò troppo asettica e a tratti pesante, i meno di 90 minuti si fanno sentire ma ad ogni modo prende.

Tuco ElPuerco  @  15/09/2018 23:33:13
   4½ / 10
Assolutamente pretenzioso.

saffanu  @  02/09/2018 19:45:40
   8 / 10
Film semplice, ma girato con bravura che fa sorridere, fa riflettere e commuove. Harry Dean Stanton mette in scena un personaggio che ha molte similitudini con l'attore. La sua interpretazione è sublime, ottimo anche il cast di comprimari.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Jumpy  @  22/08/2018 00:29:18
   7½ / 10
Un film western.. contemporaneo. Adoro l'ambientazione dell'America di provincia dei giorni nostri.
Visto in originale ad un'anteprima, un tirare le somme sulla storia di una vita con lucido distacco e un filo di autoironia.
Tra vita quotidiana, dialoghi, incontri... dopo mezz'ora sembra quasi di essere accanto al protagonista, mentre fa colazione, si accende una sigaretta, fa una visita.
Fotografia magistrale, forse un po' prolisso e lento in certi passaggi, ma merita.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  07/03/2018 21:26:18
   7 / 10
Esordio alla regia per uno dei migliori caratteristi attuali del cinema americano come John Carroll Lynch (Zodiac, The Founder) che cuce il film su misura ad uno dei più grandi caratteristi (nel senso più nobile del termine) del cinema americano e mondiale di tutti i tempi come Harry Dean Stanton, novantenne dalla vita quotidiana scansionata in maniera precisa, in cui uno svenimento lo pone davanti allo spettro della morte. Cucito su misura su un attore che rappresenta un pezzo importante del cinema americano, ambientato in una cittadina ai margini del deserto che per lo stesso attore ha rappresentato, con Paris, Texas, la sua più grande intepretazione. La regia pur non inventandosi nulla di nuovo asseconda in tutto e per tutto il corpo ed il volto scavato dell'attore, il quale immette molto di sè stesso nel personaggio per diventare a posteriore un omaggio ed un addio commovente e poetico di un grande interprete.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  22/02/2018 10:01:52
   8 / 10
Senile spaccato di vita quotidiana dell' iconico Harry Dean Stanton nei panni di Lucky, arzillo vecchietto residente in un piccolo centro del Texas, dove nonostante il carattere poco malleabile è benvoluto da tutti.
Le sue giornate sono scandite da momenti quasi immutabili, almeno fino a quando un attacco di vertigini lo mette a terra. Le analisi mediche non portano a nulla, se non al lapidario giudizio di un corpo che comincia ad avvicinarsi alla fine della corsa.
L' attore si sovrappone al suo alter ego di celluloide, innervando nel tran tran giornaliero la paura derivante dalla consapevolezza dell'inevitabile, il tutto seguendo uno schema che pervaso da ironia con tocchi malinconici mai ricorre a sotterfugi patetici. "Lucky" tratta la caducità con deferenza, sommando apprezzabile dose anarcoide, esponendo l' idea di come tutto faccia parte di un circolo insensato in cui il nulla che resta dopo il grande salto (definito "nu cazz", pronunciato proprio nella forma dialettale del sud italia) non è da intendersi in maniera depressa ma con spirito magari fatalista eppure leggiadro.
La presenza di David Lynch in un ruolo, guardacaso, surreale, rende ancora più appetitoso il piatto (l' omonimia col regista della pellicola è dovuta semplicemente ad una bizzarra coincidenza).
La storia scorre celebrando un caratterista apprezzato da molti (il già citato Lynch in primis), venuto a mancare lo scorso settembre ed in grado a 90 anni suonati di tirar fuori una performance di grande livello in cui si mette in gioco arrivando a gironzolare in mutande e canottiera, per nulla intimorito dal mostrare il consunto fisico.
Il susseguirsi degli eventi si adegua alle giornate dell' anziano personaggio, le accelerazioni memorabili sono quindi bandite, la parola domina e determina in modo invidiabile il ritmo. Tra testuggini e cactus centenari, eppure ugualmente evanescenti (forse da invidiare perché non consapevoli del destino?), va in scena una riflessione sull' esistenza caratterizzata da piacevole filosofia spiccia.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

7 uomini a molloa private waralmost nothing - cern: la scoperta del futuroalpha - un'amicizia forte come la vitaamici come prima (2018)anatomia del miracoloanimali fantastici: i crimini di grindelwaldaquamanattenti al gorillaben is backbenvenuti a marwenberninibird boxblack tide
 HOT
bohemian rhapsodybumblebeecalcutta - tutti in piedicapri-revolutionchesil beach - il segreto di una nottecity of liescold war (2018)coldplay: a head full of dreamscolette (2018)conta su di me (2018)conversazione su tiresia. di e con andrea camillericonversazioni atomichecosa fai a capodanno?dinosaurs (2018)don't fuck in the woods 2
 NEW
dove bisogna stareescape room (2019)friedkin uncut - un diavolo di registaghostland - la casa delle bambole
 NEW
glasshepta. sette stadi d'amoreholmes and watsonhunter killer - caccia negli abissii spit on your grave: deja vui villaniil castello di vetroil destino degli uominiil gioco delle coppieil grinch (2018)il ragazzo piu' felice del mondoil ritorno di mary poppinsil sindaco - italian politics 4 dummiesil testimone invisibileil vizio della speranzain guerraisabellela befana vien di nottela donna elettrica
 NEW
la douleurla favoritala notte dei 12 annila prima pietrala scuola serale
 NEW
l'agenzia dei bugiardilake placid: legacyle ninfee di monet: un incantesimo di acqua e lucelo sguardo di orson welleslontano da quilook awayl'uomo che rubo' banksy
 NEW
m.i.a. - la cattiva ragazza della musicamacchine mortalimalerba
 NEW
maria regina di scoziamenocchio
 NEW
mia e il leone biancomia martini - io sono miamorto tra una settimana... o ti ridiamo i soldimoschettieri del re: la penultima missionenelle tue mani (2018)non ci resta che il criminenon ci resta che vincerenon dimenticarmi - don't forget menotti magicheotzi e il mistero del tempoovunque proteggimiralph spacca internetred land (rosso istria)red zone - 22 miglia di fuocoride (2018)robin hood - l'origine della leggendaroma (2018)santiago, italiase son roseseguimisenza lasciare traccia (2018)spider-man: un nuovo universostyxsulle sue spallesummer (leto)
 HOT
suspiria (2018)the barge peoplethe old man & the gunthe other side of the windthe young cannibalstre voltitroppa graziatutti lo sannoun giorno all'improvvisoun piccolo favoreupgradevan gogh - sulla soglia dell'eternita'vice - l'uomo nell'ombrawidows: eredita' criminalezen sul ghiaccio sottilezombie contro zombie - one cut of the dead

983509 commenti su 40748 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net