l'imperatrice caterina regia di Josef von Sternberg USA 1934
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

l'imperatrice caterina (1934)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film L'IMPERATRICE CATERINA

Titolo Originale: THE SCARLET EMPRESS

RegiaJosef von Sternberg

InterpretiMarlene Dietrich, John Lodge, Sam Jaffe, C. Aubrey Smith

Durata: h 1.50
NazionalitàUSA 1934
Generedrammatico
Al cinema nel Gennaio 1934

•  Altri film di Josef von Sternberg

Trama del film L'imperatrice caterina

La giovane Sofia viene data in sposa al granduca Pietro futuro zar di tutte le Russie. Lo sposo per˛ si rivela ben diverso da come l'avevano dscritto. Sofia lo farÓ uccidere e salirÓ al trono col nome di Caterina II.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,43 / 10 (7 voti)8,43Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su L'imperatrice caterina, 7 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Goldust  @  23/12/2019 15:34:04
   7 / 10
Al giorno d'oggi non facciamo più caso agli eccessi dei film contemporanei ma nel '34 questa pellicola fece epoca e scalpore, anche per come il regista decise di travalicare i confini dell'eccesso e del buongusto con una storia delirante di avidità e potere, dominata dall'eros e da un gusto barocco della messa in scena. Sono in sostanza questi i motivi che l'hanno resa l'opera più affascinante della coppia Von Sternberg - Dietrich e allo stesso tempo tra le più controverse del periodo; vale la pena vederla, anche se per i parametri attuali perde inevitabilmente un pò di magia.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  01/08/2019 19:14:43
   8 / 10
La storia della futura Imperatrice di Russia e del suo matrimonio combinato...male ovviamente.
Impossibile non commentare la prova della Dietrich, da timida bambina a principessa autoritaria risulta credibile in ogni fotogramma. Non conoscevo bene ancora questa attrice ma ritengo impossibile fare meglio di questa prova. Il film è principalmente lei.
Anche costumi e scenografia meritano un elogio.
Una buona ricostruzione che fa conoscere una parte di vita di questa famosissima sovrana.

kafka62  @  10/02/2018 19:30:40
   7½ / 10
L'allucinata fantasia di Sternberg ha trovato nella storia di Caterina II di Russia il pretesto ideale per materializzarsi in immagini del più folle e delirante barocchismo mai visto al cinema. Parlare de L'imperatrice Caterina è anzitutto parlare della sua scenografia: fastosa, eccessiva e visionaria, con il suo gusto inequivocabilmente espressionista, con le sue statue prive di ogni referenzialità con l'ambiente che le circonda (demoni, santi trafitti da frecce, enormi uccelli sovrastanti il trono imperiale, ecc.), con le sue icone, i suoi tendaggi e i suoi giganteschi portali, è qualcosa di più di una semplice quinta, di un mero elemento pro-filmico in grado di fungere da contenitore di immagini cinematografiche; essa è un vero e proprio personaggio che interagisce con gli avvenimenti, svelandone la natura irrimediabilmente melodrammatica e teatrale. Il film infatti è – e non si perita di dimostrarlo in tutti i modi – il trionfo del kitsch più sfacciato e fasullo, tanto artificiale ed esornativo quanto il suo décor di cartapesta (e certe scene, come l'irruzione finale dei cavalieri nel palazzo imperiale sfiorano persino il ridicolo). La meccanica del potere in tutte le sue varie fasi (la conquista, il rafforzamento, la salvaguardia contro i nemici esterni) è pertanto vista secondo un'ottica superficiale, da operetta (e proprio come un'operetta, o meglio ancora come un film alla Marishka, inizia L'imperatrice Caterina, con la sola eccezione delle fantasie orrorifiche – visioni di supplizi e torture degne di Bosch – che passano per la testa di Caterina bambina).
Tra pacchianerie assortite e cadute di gusto nella messa in scena (ma Ejzenstejn stesso fu in qualche modo influenzato dal film per il suo Ivan il Terribile), lo stile di Sternberg riesce ugualmente a trovare una cifra espressiva non banale, grazie soprattutto alle strabilianti panoramiche rese possibili da un uso rivoluzionario di gru e carrelli. Nella sequenza-capolavoro del banchetto nuziale, ad esempio, la macchina da presa carrella lentamente sopra la tavola, imbandita come al solito senza alcun senso della misura (vi sono eccentrici scheletri portavivande, piatti a forma di cigno, candelieri dalle fogge più stravaganti), e, una volta giunta all'altezza dell'imperatrice seduta al suo capo, torna indietro con altrettanto studiata lentezza, ma questa volta alzandosi gradualmente e allargando in tal modo l'inquadratura a comprendere gli ospiti seduti tutt'intorno; dopo uno stacco, una seconda carrellata laterale a riprendere i nobili dediti alle libagioni ottiene un effetto di non minore suggestione.
L'imperatrice Caterina è, ovviamente, anche il film di Marlene Dietrich, ma bisogna aspettare più di metà pellicola, dopo averla vista bamboleggiare a lungo con un'aria infantilmente timida e spaurita durante il suo ambientamento alla corte di Elisabetta, per assistere alla sua trasformazione in femme fatale cinica e sfrontata, vale a dire il ruolo che più le si addice. Quando, dopo aver passato in rassegna l'esercito, si mette impudicamente una spiga di grano tra le labbra per parlare con il conte Alessio, e si rivolge poi al tenente che l'ha messa incinta ammonendolo a farsi trovare sempre pronto per qualsiasi altra emergenza, la Dietrich irradia intorno alla sua figura una carica di seduzione fascinosa e magnetica, cui è oltremodo difficile sottrarsi. Pur accantonando la tentazione, sicuramente intrigante ma immotivata, di interpretare L'imperatrice Caterina alla stregua di una lucida analisi dei rapporti tra sesso e potere, non si può negare che l'erotismo impregna, con battute, allusioni e simbolismi, l'intero film, trasfondendo un alone di provocatoria e trasgressiva sensualità in ogni suo fotogramma.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Ciumi  @  22/11/2011 19:02:15
   9½ / 10
"Posso fare il boia da grande?"

dave89  @  10/06/2010 09:55:20
   9 / 10
film stupendo...con forse una delle migliori interpretazioni della dietrich di sempre! assolutamente da vedere.

godfa982  @  17/02/2010 18:13:03
   9 / 10
Forse la miglior opera di Von Sternberg...favolosa!!!
un vero e proprio kolossal...inutile commentare la Dietrich. stupenda la fotografia di ispirazione espressionista.

grandioso!

Guy Picciotto  @  03/03/2007 22:40:15
   9 / 10
Il capolavoro di Von Sternberg, film esagerato, scenografie barocche e ridondanti, visionarietà folle che sfocia del delirio totale. Eizenstejn si è ispirato a questo film per il suo ivan il terribile di 10 anni più tardi.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1899 - stagione 1a spasso col panda - missione bebe'acqua e aniceamanda (2022)amsterdamanna frank e il diario segretoargentina, 1985astolfobelle & sebastien - next generationbentublack adamblack panther: wakanda forever
 R
blondeboiling point - il disastro e' servitobones and allboris - stagione 4bradobroscoldplay: music of the spheres - live broadcast from buenos airesconfess fletchcut! zombi contro zombidampyrdantedeinfluencerdiabolik - ginko all'attacco!do revengedon't worry darlingdragon ball super: super heroen los margenesevangelion: 3.0+1.01 thrice upon a timeeverything everywhere all at oncefallfalla girarefortuna grandafranco zeffirelli, conformista ribelleglass onion - knives outgli occhi del diavologli orsi non esistonogoodnight mommy (2022)halloween endshatching - la forma del malehellholehocus pocus 2house of darknessi racconti della domenicail colibri'il mio vicino adolfil mondo in camerail piacere e' tutto mioil principe di romail prodigioil signore delle formicheil talento di mr. crocodilein viaggioincroci sentimentaliio sono l'abissola californiala notte del 12la pantera delle nevila ragazza della paludela ragazza piu' fortunata del mondola signora harris va a parigila stranezzala timidezza delle chiomela vita e' una danzalas leonasle buone stellele favoloseleaveliam gallagher: knebworth 22licantropusl'immensita'lo schiaccianoci e il flauto magicol'ombra di caravaggioluminamahmoodmaigretmarcia su romamarginimaria e l'amoremasking thresoldmemory (2022)miracle - storia di destini incrociatimona lisa and the blood moonmoonage daydreammr bachmann e la sua classemr. harrigan's phonemunch - amori, fantasmi e donne vampiromy soul summernel nostro cielo un rombo di tuononido di vipereniente di nuovo sul fronte occidentale (2022)notte fantasmaomicidio nel west end
 R
pearl (2022)per niente al mondopiovepoker faceprincess (2022)quasi orfanoqueensquesta notte parlami dell'africaragazzacciorapiniamo il duceritratto di reginasanta luciascare package ii: rad chad's revengesergio leone - l'italiano che invento' l'americasiccita'significant othersmilespaccaossaspirit halloweenstrange world - un mondo misteriosotango con putinthe christmas showthe fearwaythe good nursethe great busterthe hanging sun - sole di mezzanottethe land of dreamsthe menuthe munstersthe retaliatorsticket to paradisetiziano. l'impero del coloretori e lokitatriangle of sadnesstutti a bordoun anno, una notteun mondo sotto socialuna birra al fronteuna mamma contro g. w. bushuna voce fuori dal coroutama - le terre dimenticate
 NEW
violent nightwar - la guerra desideratawild men - fuga dalla civilta'

1034656 commenti su 48559 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BRING IT ON: CHEER OR DIECHAIN OF EVENTSCHRISTMAS BLOODY CHRISTMASCROC!DEBRIS DOCUMENTARDEMONIC CHRISTMAS TREEFEED MEGIRL AT THE WINDOWHIGH SCHOOL SPIRITSHOLLYBLOODHOUSE OF CLOWNSI DIAVOLI N░ 2IL NATALE DI CHRISIL SEGRETO DEI SOLDATI DI ARGILLALA BATTAGLIA DELLE MIDWAYLOTTA PER LA SOPRAVVIVENZALUCIFERINAMIAMI COPSMOONCHILDMOONCHILD, IL FIGLIO DELLA LUNANIGHTMARE COUNTRYNIXPICCOLO VAMPIROSATANIC HISPANICSSINPHONYTARTU, LO STREGONE MALEDETTOTHE ACCURSED (2022)THE LAIRTHE LOST KINGTHE MORNING MANWOLF DEVIL WOMENZONA PERICOLO

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net