le iene regia di Quentin Tarantino USA 1992
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

le iene (1992)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LE IENE

Titolo Originale: RESERVOIR DOGS

RegiaQuentin Tarantino

InterpretiHarvey Keitel, Tim Roth, Chris Penn, Steve Buscemi, Lawrence Tierney, Michael Madsen, Eddie Bunker, Quentin Tarantino

Durata: h 1.42
NazionalitàUSA 1992
Generethriller
Al cinema nel Gennaio 1992

•  Altri film di Quentin Tarantino

Trama del film Le iene

Una banda di sei professionisti "anonimi", viene reclutata per una rapina ad un grossista di diamanti. Il colpo riesce, ma i rapinatori trovano la polizia pronta ad aspettarli. Qualcuno ha tradito. Si scatena così tra i sopravvissuti un feroce regolamento di conti.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,59 / 10 (648 voti)8,59Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Le iene, 648 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 9   Commenti Successivi »»

jek93  @  16/03/2018 09:41:26
   8 / 10
Si tratta del film che ha lanciato Tarantino sul panorama cinematografico mondiale, e e presenta tutto lo stile che lo ha contraddistinto negli anni: brutali omicidi, laghi di sangue, balletti esilaranti a ritmo di musica irresistibilmente affascinante e coinvolgente.
Buona la trama, ottimo lo scritto, buona la fotografia e la regia: delle ottime recitazioni permettono al film di guadagnarsi un meritato 8

Invia una mail all'autore del commento iron klad  @  06/02/2018 23:37:09
   8 / 10
Ottima scenografia, inquadrature e musiche azzeccate.
Storia ben strutturata.

Milito22  @  17/10/2017 15:59:52
   9 / 10
Bellissimo film, forse il mio preferito di Tarantino. Bellissime le scene iniziali e quella dove scelgono i nomi. Per il resto è un film che coinvolge, un "film d'azione dove l'azione non c'è".

C_0_  @  16/10/2017 17:28:20
   9½ / 10
Grandioso film di Tarantino. Secondo me il suo migliore. Sceneggiatura fantastica e attori tutti in palla, Harvey Keitel su tutti.

jason13  @  07/10/2017 21:09:24
   10 / 10
Il cinema e' soggettivo per carita' ma a chi vota insufficiente questo "Capolavoro" pulp allora meglio chiudere tutto e guardare il grande fratello a vita.
Pietra Miliare da vedere e rivedere.

Mattia100690  @  31/08/2017 13:50:54
   10 / 10
Incredibile, uno degli esordi più folgoranti della storia del cinema. Posso solo immaginare cosa possa aver significato vedere al cinema questo film nel 1992. Un film totalmente sui generis, eccezionalmente innovativo, girato da un regista esordiente e con pochissimi mezzi a disposizione.

Qwertyuiop  @  11/08/2017 22:23:27
   6 / 10
Classico Tarantino, né più né meno. Sarebbe pure un buon film, e per molti versi lo è, se solo non fosse così inutilmente pieno di sangue e di caricature di personaggi inutili che avrebbero potuto essere resi meglio, come il mafioso sovrappeso. Bravissimo come sempre Tim Roth. Lo considero superiore a Pulp Fiction perché qui almeno c'è una trama. Per il resto quasi un manifesto del cinema tarantinesco.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

secondanatura  @  16/07/2017 23:17:30
   3½ / 10
Assenza totale di trama. Pure noioso con tratti eccessivamente lunghi e lenti. La ricetta è minimalista: sangue, qualche monologo/frasetta d'effetto, e finale alla Tarantino. Bravi gli attori, soprattutto Mr. Orange e Mr. White, ma nulla di più.

Bart Simpson  @  14/05/2017 23:58:30
   9 / 10
Puro stile Tarantino.
Per cogliere tutte le sfumature dei dialoghi credo che occorrerebbe più di una visione!
Un film d'azione senza una scena d'azione!
Ottimo il cast.
Da vedere.

foradeicopi  @  04/01/2017 13:17:12
   8 / 10
Un mito senza tempo, da vedere e rivedere per cogliere ogni dettaglio...
Grande Tarantino

David94  @  02/08/2016 12:51:03
   8½ / 10
Grandissimo film d'esordio del maestro Tarantino. Dialoghi e colonna sonora epici, personaggi folli ( Mr Blonde su tutti) perfettamente interpretati. Leggermente inferiore a Pulp fiction.

alex94  @  18/06/2016 09:34:54
   8½ / 10
Tarantino dirige un opera d'esordio destinata a rimanere nella storia del cinema.
Personaggi fuori di testa e memorabili,tensione ad altissimi livelli,narrazione non lineare,violenza e dialoghi maledettamente esilaranti (quello iniziale su la canzone di *******, Like A Virgin, è semplicemente strepitoso).
Dopo Pulp Fiction il mio film preferito di Tarantino,da vedere almeno una volta nella vita.

eruyomè  @  04/04/2016 17:10:09
   9½ / 10
Quanti sono i registi che hanno esordito col capolavoro? A occhio, credo si contano sulle dita di una mano.
Tarantino è uno di loro.

Spietato, duro e intelligente, freddo e affilato come una lama perfetta.

3 risposte al commento
Ultima risposta 24/02/2017 06.46.28
Visualizza / Rispondi al commento
Alex Vale  @  12/03/2016 23:23:28
   8½ / 10
Film d'esordio di quel genio ciò rispondente al nome di Quentin Tarantino.Pellicola impeccabile, personaggi assolutamente strepitosi, uno su tutti il grandissimo Mr Blonde, violenza a botta di fuoco, struttura totalmente sfasata, dialoghi da Dio, ma una regia che nonostante sia validissima è particolare, approfitta per la maggior parte di telecamera a mano, e personalmente non è una tecnica che mi piace, e il generale il lato registico a mio avviso conta molto.Per il resto da vedere e da gustare in ogni suo particolare.

demarch  @  31/07/2015 17:41:45
   9½ / 10
Un capolavoro assoluto. Dialoghi epici, colpo di scena spiazzante e tensione a palate. Tarantino tocca il suo massimo in questo film dove indovina tutto. Quando mi chiedono un esempio di thriller penso subito a Le iene. Visto in lingua originale e in italiano rende benissimo in entrambe le versioni, ovviamente non censurate

MelissaPercival  @  10/02/2015 05:12:33
   8½ / 10
Personaggi molto interessanti, ho adorato Mr Blonde (decisamente malato), capolavoro!

Filmaster95  @  17/11/2014 17:57:29
   8 / 10
Esordio con il botto si potrebbe dire. Tarantino confeziona una pellicola molto più incetrata sul dialogo,sulla battuta,sulla scena memorabile che sulla trama in se,e per me spettatore questo ha colpito in parte.
Steve buscemi è un attore molto sottovalutato che meriterebbe molti piu elogi.

DogDayAfternoon  @  09/10/2014 21:56:18
   10 / 10
Esordio col botto per Tarantino, geniale nell'inventare uno stile tutto suo prendendo dagli altri. Perché mettere insieme così splendidamente spunti presi da altri film di generi diversi è forse ancora più difficile che creare qualcosa di totalmente originale, Tarantino è l'incarnazione della celebre massima di Picasso "i cattivi artisti copiano, quelli grandi rubano".

Straordinaria e quasi inarrivabile poi la capacità del regista di associare la musica alle immagini


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Un film che a livello di trama potrebbe essere riassunto in una riga ma che riesce comunque ad ipnotizzare lo spettatore con i suoi dialoghi fuori da ogni logica e che diventeranno tipicamente tarantiniani.
Con il film successivo farà ancora meglio, ma il 10 gli sta tutto.

Spera  @  17/09/2014 22:47:09
   8½ / 10
Rivisto ieri per caso alla TV che non accendevo da giorni.
Che dire...concordo con il commento precedente.
L'evoluzione del regista è stata per me un pugno nello stomaco sferrato con Django e ieri non ho potuto fare a meno di avere la lacrimuccia.
Keitel, Roth e Buscemi a livelli altissimi.
Un cult assoluto, un piacevolissimo intrattenimento ma non solo: citazioni e riferimenti al grande cinema si sprecano.
A mio avviso tra le vette più alte del nostro"Mr. Brown".
Joe: "...Chi non ha messo il suo dollaro?"
Mr.Orange: "Mr. Pink"
Ops...

deliver  @  05/08/2014 01:49:19
   8 / 10
Assieme a Pulp Fiction e a i due volumi di Kill Bill, di sicuro il miglior Tarantino e che ultimamente ci manca davvero.

Nic90  @  27/07/2014 18:22:20
   9 / 10
Visto 3 volte,che dire...questo film per me esalta la
grande prestazione degli attori,in particolare un eccellente Buscemi.
Consigliato.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Strix  @  08/05/2014 01:57:40
   6½ / 10
Un po' noioso, i dialoghi nonsense, la particolarità che ha fatto grande questo regista, qui ci sono propinati fino alla nausea. Trama intrigante, attori e regia ottimi (Tim Roth su tutti, a mio avviso), ma si rischia di appisolarsi ogni tanto.

1 risposta al commento
Ultima risposta 09/12/2015 14.51.49
Visualizza / Rispondi al commento
krueger419  @  24/04/2014 12:53:53
   4 / 10
CLAP CLAP CLAP
Applausi.
Applausi per quel gran burlone di Tarantino che ci offre un banchetto del nulla più totale e poi pretende la mancia (che ottiene).

Parlo solo ed esclusivamente per Le Iene, Pulp Fiction è un'altra storia.

Non è un film degli anni 90 dell'800, una pochezza di contenuti tale non è tollerata.

1 risposta al commento
Ultima risposta 16/07/2017 23.18.13
Visualizza / Rispondi al commento
_Hollow_  @  09/04/2014 00:09:42
   8 / 10
Ogni volta che lo vedo lo apprezzo, ma regolarmente dopo un po' mi dimentico i dettagli ... non è un buon segno.

Direi "il solito Tarantino" alla fine ... bel film ma i veri capolavori sono altri.

Tra le poche cose che ricordo, comunque, ci sono le prove apprezzabili di Tim Roth e Steve Buscemi.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR lastmik  @  08/04/2014 20:43:48
   8 / 10
Il film con cui Tarantino da il via alla propria carriera cinematografica si può' considerare come una sorta di Manifesto Tarantiniano. Emergono distintamente tutti i tratti caratteristici della sua regia, come ad esempio l'uso sfrenato e sapiente del flashback, i dialoghi surreali, la volgarità e la violenza collocata all'interno di un contesto straniante, l'utilizzo della musica, i rimandi al cinema statunitense e italiano, a cui Tarantino è tanto legato. E' sicuramente da considerarsi uno dei suoi capolavori più grandi, un film che ritornerà anche nel futuro, con diversi collegamenti nei suoi successivi lavori. La trama non eccezionale è supportata da un montaggio e una regia eccezionale a cui si aggiungono delle grandi interpretazioni degli attori protagonisti tutti al maschile. Poche parole per un capolavoro di Tarantino.

Oibaf  @  01/04/2014 04:15:20
   7 / 10
Pensavo di vedere un film ai livelli di Pulp Fiction ma così non è stato, non è brutto, anzi, ma a parte la bravura di creare tensione all'interno di un capannone nel 80% del girato e qualche dialogo a me non ha intrigato particolarmente. Però a breve farò una seconda visione, non sia mai che corregga il mio giudizio :)

marcogiannelli  @  10/01/2014 12:36:48
   8½ / 10
gran film su cui svetta Madsen principalmente

GianniArshavin  @  05/01/2014 21:02:52
   7½ / 10
Le Iene è un film del 1992 che segna il grande debutto per uno dei registi migliori attualmente in circolazione: Quentin Tarantino.
Già da questo primo lavoro si possono notare le caratteristiche salienti del cinema di Tarantino,come la cura maniacale dei dialoghi e dei personaggi (mitica la conversazione ad inizio film),una colonna sonora sempre perfetta ad accompagnare la storia,una violenza che non infastidisce e la cronologia narrativa capovolta o comunque frammezzata.
Anche il cast è di altissimo livello,e per un film di debutto è davvero stellare;troviamo infatti attori del calibro di Keitel,Buscemi,Tim Roth e Michael Madsen che rendono al meglio donando ai personaggi un grande carisma che li rende familiari e difficilmente dimenticabili.
Come di consueto nei film di questo cineasta le scene cult non si contano,e oltre alla già citata chiacchierata iniziale ci sono la sequenza cruda della tortura,il monologo nel bagno di Tim Roth e le varie polemiche innescate dal personaggio di Buscemi,che sono sempre di uno spasso assoluto.
Ovviamente dei difetti ci sono,come una trama non particolarmente geniale ma nel complesso il film funziona davvero bene,non annoia per un secondo ed è una visione obbligatoria per chi ama questo regista,il genere Pulp e il cinema in generale.

Spotify  @  12/11/2013 18:54:21
   7 / 10
Primo film di Tarantino molto curioso e eccentrico. E' sicuramente un bel film, che alla fine se ci si pensa è una storia che non ha molto senso e poi ha una trama che praticamente non esiste. Però Tarantino riesce a farne di questo un pregio, facendo diventare il film appassionante. Poi utilizza anche una gran dose di violenza e per quasi tutta la pellicola si vede sangue a fiumi. Altro punto forte è la perfetta sceneggiatura. Anche il cast è ottimo. Poi la maggior parte del film si svolge in un capannone e nonostante questo non annoia mai. Umorismo durante tutto il film. Bello anche se molto più ''grezzo'' del grande pulp fiction che in certi versi è simile. Comunque gran film d'azione.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Oh Dae-su  @  04/11/2013 15:50:47
   8 / 10
Storico esordio del grande Quentin che nella sua opera originale mostra il suo talento cristallino.
Non c'è molto in questo film, ma quello che c'è è di grandissima qualità.. la trama è poverissima, i contesti idem, effetti e altre trovate teatrali nulle.
C'è solo un regista col suo talento, un cast di veri attori, e la magica capacità di rendere la violenza poesia, e una serie di dialoghi apparentemente superficiali, in un tratto distintivo e manifesto futuro del regista americano.
Imperdibile.

pernice89  @  03/10/2013 14:01:22
   9 / 10
Che dire, Tarantino fa dei gran film. E questo non è da meno. Geniale, davvero. Oltretutto apprezzo molto anche Tim Roth come attore, e anche qui ha fatto la sua figura.

M.R.  @  01/10/2013 15:36:12
   7½ / 10
Mi è sembrato incompleto.
Ma si lascia vedere.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR alexava  @  25/09/2013 16:00:17
   9 / 10
Che bello il primo Tarantino. un diamante allo stato grezzo.
pochi virtuosismi di regia (che arriveranno in massa, successivamente) ma ben fatti. tra cui spicca il carrello che fa entrare in scena Mr. Blonde e il racconto del bagno di Orange.
La vera forza del film è tutta nel copione. Personaggi ben scritti, strutturati inseriti in una trama destrutturata. Dialoghi fantastici e due o tre scene di un'opera prima che sono entrate prepotentemente nell'immaginario pulp collettivo.
le iene è l'anima più immediata e grezza di Tarantino ed è anche la dimostrazione di che razza di livelli si possono toccare con un budget basso.

OldBoy277  @  13/09/2013 01:12:12
   9 / 10
Secondo il mio parere, allo stesso livello di Pulp Fiction. Violento, sporco, nello stile di Tarantino e, ovviamente, non possono mancare dialoghi brillanti,parolacce e offese ai neri. Bellissima la scena della tortura da parte di Mr.Blonde.

sossio92  @  27/08/2013 11:37:08
   8 / 10
Gran film ,soprattutto se si pensa che è l'esordio del grande Tarantino e migliorerà di film in film , ovviamente sempre tra i suoi alti e bassi , comunque questo film è storia del cinema , consigliatissimo , attori superbi , trama semplice ma costruita magistralmente :)

4 risposte al commento
Ultima risposta 27/08/2013 12.43.14
Visualizza / Rispondi al commento
TheJoker96  @  17/08/2013 01:36:16
   10 / 10
L'esordio di Tarantino alla regia con un thriller crudo e adrenalinico . Lo humor amalgamato alla perfezione a una vicenda così violenta, i dialoghi irresistibili, il virtuosismo della regia e le storie dei personaggi che si intrecciano fino ad arrivare allo spiazzante finale lo rendono un cult imperdibile!

Woodman  @  16/08/2013 16:06:49
   9½ / 10
Assieme a Kill Bill vol.2 è l'opus di Quentin che più ho nel cuore.

Questo (quasi) esordio ha praticamente già tutto:
Una perfetta strutturazione della trama, personaggi scritti da dio (con approfondimenti psicologici convincenti e credibilissimi, aiutati dall'uso degli immancabili flashback che frammentano la storia), attori che quando non sono divini sono superbi, regia scarna e geniale, brillante colonna sonora, cornice grafica citazionista raffinata.

Un film sugli uomini, un film sull'amicizia, l'orgoglio, la violenza. Una violenza che diventa sublime ironia grottesca nella celeberrima scena della tortura ad opera di un grandissimo Michael Madsen (fra i più sottovalutati attori americani di sempre).

I picchi d'alta classe si raggiungono nei punti validi anche presi singolarmente, quali la rabbia iniziale di Keitel e Buscemi, la colazione con ******* e Toby la cinesina, lo scontro finale, la scelta dei nomi (fenomenale momento, riassunto dal "Mi fate così incazzare che non riesco più a parlare").

Non c'è un attore che sbagli un colpo: Keitel, Buscemi e Roth (assai giovane) non hanno certo bisogno di presentazioni, Madsen è il cattivo perfetto, Tierney la vecchia gloria ribelle è bravissimo, Bunker in una piccola parte vale solo per la presenza, Chris-fratello cattivo di Sean-il bello è esaltante, e infine lo stesso Tarantino si ritaglia una particina che "ricorda un po' il colore della *****".

E' una riflessione sul valore presunto o apparente dell'uomo, sulla sua follia e sulla sua disperazione, sulle sue paure ed i suoi errori. Perfino sull'amore e la lealtà. Non manca niente in questo spettacolo, ci si potrebbe scrivere un libro guida di 900 pagine, senza mai ripetersi.

Un'orgia di genialità ben superiore a quella riversata nel successivo "Pulp fiction".
Un indiscutibile capolavoro.

3 risposte al commento
Ultima risposta 16/08/2013 21.53.24
Visualizza / Rispondi al commento
LUDWIG  @  14/08/2013 16:03:09
   10 / 10
Dialoghi di un'oscenità colta ed elaborata, quasi come se si cercasse la forma estetica perfetta di parolaccia :-D. Tamarragine stile gangster e situazioni paradossali.

Capolavoro

10

Blatta Blasfema  @  04/08/2013 02:37:11
   8½ / 10
Il miglior Tarantino di sempre.

CyberDave  @  28/07/2013 23:13:01
   6 / 10
Considerato un cult della filmografia di tarantino, onestamente non mi ha fatto impazzire.
Come tutti i film del regista i dialoghi sono i punti fermi ma qui a tratti diventano un pochino noiosi, l'azione è nulla e il film si sviluppa solo nel rapporto tra i vari complici della rapina.
Per chiarirci, non un film da buttare, assolutamente ma mi aspettavo qualcosa in più e di annoiarmi un po meno!

2 risposte al commento
Ultima risposta 19/05/2016 15.37.20
Visualizza / Rispondi al commento
Melefreghista  @  24/07/2013 21:43:21
   10 / 10
Il capolavoro di Tarantino.

Solo un genio può fare un film d'azione togliendo l'azione, sotterrando lo spettatore di dialoghi memorabili e ambientarlo per il 90% all'interno di un capannone.
Ottima caratterizzazione dei personaggi, grandi attori, grande colonna sonora.
CLASSICO

1 risposta al commento
Ultima risposta 24/02/2017 07.07.48
Visualizza / Rispondi al commento
Severità  @  24/07/2013 20:04:53
   9 / 10
Debutto di Tarantino alla regia. Questo è un cult e lo sanno tutti ormai. Non mi dilungo troppo perchè e già stato scritto abbastanza su questo film. La regia (anche se acerba) è molto buona, gli attori sembrano aver cucito addosso il proprio ruolo, colonna sonora che ti rimane impressa nella mente anche quando il film finisce, poi la sceneggiatura... pazzesca.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  21/07/2013 17:11:47
   8 / 10
Tarantino è un regista che conosco pochissimo.
L'ho apprezzato nei due Kill Bill e mi è piaciuto anche ne " dal tramonto all'alba" con l'ausilio di ROdriguez ( che ha saputo dare quel tocco di trash nella parte finale della pellicola ).
QUindi mi sono voluto cimentare con " le iene" , ritenuto uno dei film " pulp" per eccellenza.
è incredibile come il film dal punto di vista dei contenuti sia povero.
Si, è proprio così.
Perchè il film verte sul semplice fatto che in una banda di ladri c'è un infiltrato che ha fatto una soffiata agli sbirri, permettendo così a questi ultimi di tenere un'imboscata al nostro gruppo di protagonisti.
E la storia di dipana , con l'uso di notevoli e funzionali flash-back, per arrivare a capire chi sia il colpevole.
In tutto questo emergono dissidi, rancori, violenza, sospetti , false amicizie.
4 location, 7-8 attori principali ( tra cui un divertito Tarantino nel monologo di "Like a vergin" di ******* ), e soprattutto irriverenti e realistici dialoghi.
Forse i veri protagonisti sono proprio i dialoghi deliranti e concreti di un gruppo di rapinatori che vengono messi alle strette da un traditore sfuggente, che è molto più vicino a loro di quanto credano.
Come io dico sempre, quando un regista ha tante idee ( possibilmente buone) , non ha bisogno di budget stratosferici.
Questo film sicuramente non è costato molto, eppure riesce ad intrattenere ed a divertire come non mai.
In fin dei conti Tarantino è un regista maniaco nelle inquadrature e probabilmente parecchio ossessivo nella forma.
Molto meno nella sostanza, perchè veramente il film è costruito su una vicenda veramente semplice.
Ma è il modo in cui viene raccontata, il modo in cui viene esposto.
C'è un qualcosa nel modo di fare film di Tarantino che non è dettato dalla ragione e dalla pignoleria, ma più dall'istinto rozzo e basso.
Un istinto volgare e pericoloso, ma purtroppo anche reale.
la forza di Tarantino sta ( secondo me ) nel prendere una vicenda realistica, estremizzarla all'inverosimile, e far immedesimare gli attori nel proprio ruolo.
Gli stessi attori credono nei loro ruoli, credono nei loro personaggi esagerati e sopra le righe.
Ed è per questo che danno il massimo .
E lo spettatore ( che coglie tali sfumature) non può fare altro che premiare un film di questo livello.
Sia chiaro, se un altro regista avesse provato a raccontare una vicenda simile per me toppava alla grande.

COnclusioni : secondo me " le iene" non è un capolavoro, ma è sicuramente un ottimo film . Un esempio che dimostra che da poche ( e buone) idee si può sempre ricavare un film d'impatto e d'interesse.

4 risposte al commento
Ultima risposta 24/07/2013 01.04.35
Visualizza / Rispondi al commento
Jack_Burton  @  15/07/2013 11:27:03
   9 / 10
Il film da cui è iniziata la carriera di uno dei più grandi registi di tutti i tempi e secondo me il più grande regista degli ultimi 20 anni.
Tutto eccezionale, dall'inizio (uno dei migliori in assoluto) alla fine (idem).
Immagini, parole e musiche si miscelano alla perfezione e creano un film originale, innovativo, divertente, elettrizzante, ecc, ecc..
Se non l'avete visto guardatelo, se l'avete visto riguardatelo...in ogni caso GUARDATELO !!!

debaser  @  11/07/2013 20:03:31
   9 / 10
Invia una mail all'autore del commento Project Pat  @  07/07/2013 14:00:50
   9 / 10
In appena un'ora e mezza Tarantino si scatena, però operando come al solito da chirurgo: i dialoghi,la musica, ogni cosa è studiata a fondo in questo film che sfreccia e finisce in maniera pulita, eccellente. D'altra parte si sa che la peculiarità di questo regista è più la forma della sostanza, soprattutto in questo film dove la trama non è originale e chi ha visto "Rapina a Mano Armata di Kubrick" lo sa bene. Ma in ogni caso, la pellicola splende, appunto.

Matteoxr6  @  24/06/2013 01:46:15
   8 / 10
Il vero Tarantino.

MonkeyIsland  @  15/06/2013 16:34:10
   9 / 10
Film eccellente un gradino sotto Pulp Fiction ma pur sempre un film da vedere ad ogni costo.
Incredibile come Mr. Blonde alias Micheal Madsen dopo questo film sia finito a fare Free Willy!

2 risposte al commento
Ultima risposta 15/06/2013 19.53.58
Visualizza / Rispondi al commento
NutriaDanzante  @  26/05/2013 12:09:20
   9 / 10
Altro grande capolavoro firmato Tarantino! Sia per la costruzione tecnica del film, sia per gli attori scelti, sia per i contenuti! Di grande stile, piacevole da guardare, intrigante e mai noioso! ottimo!

Ale-V-  @  23/05/2013 02:42:13
   8 / 10
Bellissimo film di quel geniaccio di Tarantino. Non ai livelli di pulp fiction, ma sicuramente un grande film. Cult.

Atlantic  @  06/05/2013 14:44:08
   8 / 10
Uno dei film più significativi degli anni 90 e della regia di Quentin Tarantino. Incredibili i 5 personaggi principali interpretati da Harvey Keitel , Tim Roth , Michael Madsen , Chris Penn , ed infine il mitico Steve Buscemi. Da segnalare la presenza di Lawrence Tierney , il cameo di Quentin Tarantino e Eddie Bunker (il suo personaggio è piuttosto inutile visto che cita poche frasi e al quale avrei dedicato un po più di spazio). Stupenda Little Green Bag della George Baker Selection che il regista ha scelto come tema.
Scene epiche e indimenticabili , sebbene preferisca Pulp Fiction.

ZanoDenis  @  06/04/2013 13:44:10
   7 / 10
Da come ne avevo sentito parlare mi aspettavo molto di più, per gli appassionati del genere è mitico, ma sinceramente a me non ha entusiasmato troppo

pisano  @  05/04/2013 23:04:53
   7 / 10
questo film sembra incompleto. ha un potenziale represso. molto probabilmente espresso a pieno da tarantino con pulp fiction

jack98  @  01/04/2013 15:08:30
   8½ / 10
Nel primo (secondo?) film di tarantino si respira già la sua aria, genio sin dal suo esordio dietro la macchina, bellissima la sceneggiatura.
La difficoltà di questo film è che, visto che è stata completamente o quasi girata in un tendone, potrebbe annoiare, ma questo non succede mai, perchè i dialoghi sono incalzanti e mai per aggiungere qualche battuta in più per arrivare ad una durata di 1:30.00. veramente un bellissimo film.
Vietato ai minori di 18 anni? Bah, un divieto altissimo e inutile..beh, a parte la volgarità e

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Domius  @  15/03/2013 21:33:50
   10 / 10
Bellissimo che film!

Zisola  @  17/02/2013 20:15:09
   7 / 10
Questo Film è davvero una genialata, un ottimo esordio come regista e sceneggiatore per Tarantino che getta le basi sul suo modo di intendere il cinema alla "base" del nuovo millennio, fantastica l'interpretazione di tutti gli attori ma una nota di merito particolare la do a Steve Buscemi !

Botticciolo  @  14/02/2013 01:01:13
   7½ / 10
Il primo film di Tarantino, se messo a confronto con l'inarrivabile Pulp Fiction, qualcosina perde. Ma anche questa è comunque una pellicola di altissimo livello, con un cast eccezionale ed una colonna sonora epica. Forse il rapporto azione/dialoghi poteva essere curato meglio, magari aggiungendo qualche scena in più del colpo fallito.

Tautotes  @  10/02/2013 12:55:10
   7 / 10
Non male, ma nettamente inferiore a pulp fiction e abbastanza sopravvalutato

2 risposte al commento
Ultima risposta 25/05/2013 15.22.22
Visualizza / Rispondi al commento
ferzbox  @  31/01/2013 13:44:58
   8 / 10
Cruento ed intelligente film di Quentin Tarantino...una situazione assurda che mostra il conflitto tra i vari componenti di una banda di rapinatori e la continua dimostrazione della loro mancanza di scrupoli;tutto ciò mostrato sempre con quell'elemento "Pulp" tipico del regista.
Talmente coinvolgente da sentirsi a disagio come loro nel vivere quella situazione..con un finale che chiude il cerchio come una morsa...bellissimo....

Invia una mail all'autore del commento nocturnokarma  @  19/01/2013 12:31:53
   9 / 10
Un esordio folgorante. Il gioco ad incastri, tra flashback e narrazione mai banale, ci trascina in una rivisitazione - e superamento - del gangster movie che non lascia respiro. Violenza a tinte forti ma catartica e non gratuita, un film davvero prezioso e godibilissimo anche dopo molte visioni.

franz91  @  15/01/2013 21:20:31
   10 / 10
Opera prima del regista ( nonchè sceneggiatore, non ce lo dimentichiamo ) migliore che il mondo del cinema oggi sa offrirci. Questo film è un classico, scene cult che faranno storia e che hanno distinto ( e lo fanno tuttora ) Quentin Tarantino dai suoi colleghi hollywoodiani. Storia intrigante, sceneggiatura impeccabile, personaggi ben delineati e interpetati perfettamente da tutti gli attori. Il film, sebbene sia uscito nelle sale nel '92 è stato girato nel '91, mio anno di nascita. Forse era destino che avrei apprezzato questo regista più di chiunque altro.

axel84  @  06/12/2012 18:56:00
   6 / 10
caspita non riesco a dare di piu';
purtroppo forse l'ho visto troppo tardi e quindi dopo aver gia visto altri film di Tarantino questo mi e' sembrato il piu' bruttino ( ovvio questo e' uno dei primi che ha fatto quindi meriterebbe molto di piu')
storia troppo lenta per i miei gusti, ottimi dialoghi ma troppo troppo lenti!!
attori tutti azzeccatissimi e musica che ha fatto la storia!!!
mi spiace Quentin ma se devo giudicare questo film a 20 anni di distanza mi cade un bel po!!!

kako  @  25/10/2012 13:55:32
   6 / 10
mi sento in colpa quasi, ma non riesco a dare più di 6 a questo film. L'inizio è eccezionale con la discussione su Like a Vergin, ma poi non mi ha mai realmente preso, i dialoghi sono buoni ma a mio parere niente di eccelso, la sceneggiatura è semplice, il film scorre via, ma non ho mai notato quel guizzo da farmelo definire un gran film. Gli attori sono tutti bravi, ma i personaggi sono poco caratterizzati, tranne Mr White che offre quel qualcosa in più. Ho avuto a tratti un senso di scontatezza e monotonia, nonostante il ritmo elevato. Mi aspettavo di più.

alepr0  @  28/09/2012 00:06:04
   7 / 10
Bel film, forse un pò troppo semplice. Secondo me sopravvalutato. Non dico che è brutto anzi è un ottimo film ma parlare di capolavoro mi sembra eccessivo. Comunque uno dei migliori di Tarantino.

-Uskebasi-  @  14/09/2012 15:47:11
   8 / 10
Storia di un colpo non riuscito, dal finale fortissimo.
Sto notando che nei film del regista c'è sempre un capitolo più debole rispetto ai livelli altissimi degli altri, qua lo identifico nell'arruolamento di Mr. Blonde. Il migliore invece è quello dell'assegnazione dei colorati nomi, quando crea scene così, e lo fa spesso, mi fa impazzire.
Non so come fa Quentin a scrivere questi dialoghi che rappresentano sempre l'80% della bellezza dei suoi film, considerando poi che l'80% di questi è composto da 3 parole: cùlo, fottùto e càzzo.
Vorrei che nella vita tutti parlassimo come i personaggi di Tarantino.
Sarebbe un mondo migliore.

amsterdam  @  09/08/2012 13:51:50
   10 / 10
Un capolavoro. Uno dei film più belli mai fatti e cult senza ombra di dubbio.
Se non lo avete ancora visto, dovete vederlo assolutamente!
Pulp allo stato puro!

Urasawa  @  04/08/2012 20:35:11
   8½ / 10
C'è poco da dire, è un film che bisogna vedere se ci si ritiene appassionati di cinema

BlueBlaster  @  03/08/2012 13:29:28
   8½ / 10
Strepitoso esordio di Tarantino...riesce a girare un film cult in 4 luoghi normalissimi (una macchina, un magazzino, un paio di bar, una camera)...con una manciata di grandissimi attori perfettamente in parte!
Tante le citazioni al Cinema, come da tradizione tarantiniana abbiamo indimenticabili dialoghi, a volte assurdi...
Uno di quei film che hanno dettato legge nel genere pulp...

speXia  @  12/07/2012 13:35:49
   8½ / 10
Uno dei primissimi film di Tarantino, un ottima pellicola, violenta e con dei personaggi mitici, interpretati da degli altrettanto mitici attori.

I capolavori di Tarantino, almeno per me, restano comunque Pulp Fiction e i miei preferiti del regista: Kill Bill 1 e 2.

SuperLoLz  @  05/07/2012 10:58:15
   9½ / 10
Ecco qui davanti a noi,il primo film di Tarantino. E' raro che il primo film di un regista sia un capolavoro,eppure,qui Tarantino mostra il suo modo di fare cinema e riesce a sfornare un capolavoro fatto con pochissimi soldi. La sceneggiatura di questo film è così semplice che potrebbe essere recitato in un teatro,eppure,ti rapisce dai quei dialoghi divertenti,a tratti insensati ma geniali nel medesimo tempo. Non posso dare 10 perchè mi ha leggermente annoiato nella parte della presentazione di Mr Blonde.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

C.Spaulding  @  01/06/2012 11:21:24
   9 / 10
Ottima prima prova per Tarantino. Un film spettacolare. Pur essendo ambientato in un capannone non annoia mai. La trama ti prende fino in fondo...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  01/06/2012 10:56:28
   9½ / 10
Esordio con il botto per Tarantino che sembra più un regista navigato che un novellino!
Fin dal primo film la sua regia è praticamente perfetta, senza sbavature e capace di tenere lo spettatore incollato allo schermo nonostante il film sia quasi interamente ambientato dentro lo stesso edificio. Gli attori sono il grande punto di forza del film, tutti bravi tutti in parte: Madsen sadico, Roth drammatico, Buscemi vigliacco ed esilerante (notevole anche Tarantino stesso nella sua disquisizione su "Like a Virgin" di *******).
Un esordio del genere credo sia difficile anche solo sperarlo da parte del più ottimista dei registi esordienti.

Lapucciosauro  @  28/05/2012 01:30:03
   7 / 10
L'ho visto oggi per la prima volta dopo che mi era stato consigliato di visionarlo svariate volte. Non dubitavo certamente sul fatto che Tarantino potesse deludermi, e infatti mi è piaciuto. Certo, non è un film imperdibile ai livelli di Pulp Fiction (a mio avviso il migliore di Quentin), difatti credo che ne "Le Iene" siano stati fatti i preparativi per il grande film che è stato Pulp Fiction, uscito appena un anno dopo.... immenso Tim Roth, aggiungerei.

MarcoCam  @  21/05/2012 03:33:31
   10 / 10
un grandissimo film di Tarantino, ancora oggi gli anni non si fanno sentire minimamente, non c'è molta azione giusto qualche sequenza davvero cruda, è basato sulla psicologia dei personaggi che sono caratterizzati benissimo e interpretati altrettanto bene.
da vedere assolutamente

Son Goku  @  18/05/2012 20:12:26
   10 / 10
Più raro che unico!.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Egobrain  @  11/05/2012 14:11:58
   8 / 10
Le Iene si annovera come uno dei film piu riusciti di Tarantino,che con gente del calbro di Harvey Keitel e Steve Buscemi non ha fatto alcuna fatica a diventare cult d'eccezione.

Arizona  @  01/05/2012 22:16:04
   8½ / 10
Opera prima alla regia niente male per Tarantino.
Una ottima prova di recitazione per il cast, fotografia curata, trama semplice ma efficace per un film che ha fatto scuola.
Ovviamente non adatto a stomaci deboli per la violenza di alcune scene.

Nightmare97  @  15/04/2012 13:57:49
   8 / 10
film che merita, assolutamente...scorrevole e diverso dagli altri film del genere...

Sbrillo  @  04/03/2012 12:36:27
   8½ / 10
tra i primi film del Tarantino, se non proprio il primo film....questo "Le Iene" è stato, secondo me, un "prepararsi il terreno" da parte di Tarantino per vedere come il grande pubblico avrebbe reagito a quello che poi sarebbe stata la sua idea di cinema....e che dire??? Le Iene è un prodotto confezionato bene, con una trama studiata a tavolino dove ognuno dei protagonisti ha un ruolo, un compito e una "fine" ben definita...Tarantino grazie a dei dialoghi superlativi e mai banali, e ad una regia eccellente porta lo spettatore nel cuore della rapina e...aiutato dalla fantastica interpretazione di tutti i protagonisti, ha fatto si che questo prodotto a distanza di 20 anni fosse ancora ricordato come un grande film!!

TheShadow91  @  01/03/2012 01:47:51
   7½ / 10
Il film è bello,come sempre tarantino ci delizia con i suoi dialoghi pieni di stile e terribilmente accattivanti.Buona la scena della tortura.Tuttavia oltre ciò,il film non offre molto di più,non offre molti altri dettagli indimenticabili,tanto che si vede che questo film è servito a Tarantino come base per sviluppare poi il suo capolavoro assoluto..Pulp Fiction

  Pagina di 9   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 NEW
10x1019452 gran figli di...2030 - fuga per il futuro8 minutia casa tutti benea quiet place - un posto tranquilloanche senza di teannientamentobelle e sebastien 3 - amici per semprebenvenuti a casa miablack pantherbob & marys - criminali a domiciliocaravaggio - l'anima e il sanguec'est la vie - prendila come vienecharley thompsoncinema novocinquanta sfumature di rossocontromanodancer (2018)dark night
 NEW
doppio amoree' arrivato il broncioera giovane e aveva gli occhi chiarieric clapton: life in 12 bars
 NEW
escobar - il fascino del maleeterno femminilefiglia miafinal portrait - l'arte di essere amicifixeurfoxtrot - la danza del destino
 NEW
ghost storiesgrace jones: bloodlight and bamigualtiero marchesi - the great italianhannahhitler contro picasso e gli altrihostiles - ostilii fantasmi d'ismaeli primitivi - tutta un'altra preistoriai racconti dell'orsoi segreti di wind riveri, tonyaicaros: a visionil cratereil filo nascostoil giovane karl marxil giustiziere della notte (2018)
 NEW
il mio nome e' thomasil mio uomo perfettoil mistero di donald c.il prigioniero coreanoil sole a mezzanotte (2018)
 NEW
il tuttofareil viaggio delle ragazzeillegittimoinsyriatedio c'e'io sono tempestala casa sul mare
 HOT
la forma dell'acqua - the shape of waterla stanza delle meravigliela vedova winchesterlady bird
 NEW
l'amore secondo isabellel'incantesimo del dragolovers (2018)l'ultima discesal'ultimo viaggio (2018)
 NEW
maria by callasmaria maddalenamaze runner: la rivelazionemetti la nonna in freezermolly monster
 NEW
molly's gamenella tana dei lupinelle pieghe del temponick cave - distant sky - live in copenhagennome di donnaoh mio dio!oltre la notteomicidio al cairoore 15:17 - attacco al trenopacific rim 2 - la rivolta
 NEW
parlami di lucypertini il combattentepeter rabbitpetit paysan - un eroe singolarepuoi baciare lo sposoquando arriva l'amorequanto bastaquello che non so di leirabbit school - i guardiani dell'uovo d'ororachelrampage - furia animaleready player onered sparrowreset - storia di una creazionericomincio da noirudolf alla ricerca della felicita'rumble: il grande spirito del rocksan valentino storiessconnessi
 NEW
sea sorrow - il dolore del malesecret santa (2018)sherlock gnomesslumber - il demone del sonnosono tornatosotto il segno della vittoriasuccedesurbilesthe constitution - due insolite storie d'amorethe disaster artistthe happy prince - l'ultimo ritratto di oscar wildethe lodgers - non infrangere le regolethe outsiderthe partythe postthe silent manthe strangers 2: prey at nightthe titanthe wicked gifttokyo ghoul: il filmtomb raider (2018)
 HOT R
tre manifesti a ebbing, missouriun amore sopra le righeun figlio a tutti i costiun sogno chiamato floridauna festa esagerata
 NEW
untitledvan gogh - tra il grano e il cielovengo anch'iovisages, villages
 NEW
wajib - invito al matrimoniowhat the waters left behindzerovskij - solo per amore

972173 commenti su 39269 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net