larry flynt - oltre lo scandalo regia di Milos Forman USA, Canada 1996
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

larry flynt - oltre lo scandalo (1996)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LARRY FLYNT - OLTRE LO SCANDALO

Titolo Originale: THE PEOPLE VS. LARRY FLYNT

RegiaMilos Forman

InterpretiWoody Harrelson, Courtney Love, Edward Norton, Brett Harrelson, Donna Hanover, James Cromwell, Crispin Glover, Vincent Schiavelli

Durata: h 2.09
NazionalitàUSA, Canada 1996
Generedrammatico
Al cinema nell'Agosto 1996

•  Altri film di Milos Forman

Trama del film Larry flynt - oltre lo scandalo

All'inizio degli anni Settanta in America Larry Flynt gestisce alcuni anonimi locali di spogliarello che faticano ad andare avanti. Quando un giorno ha l'idea di trasferire la sua attività su una rivista, la sua vita cambia di colpo. Dopo i primi periodi di incertezza e di difficoltà, il giornale mensile, chiamato Hustler, comincia a vendere un numero sempre maggiore di copie e Larry diventa sempre più ricco, dando vita ad un vero e proprio impero editoriale.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,74 / 10 (49 voti)7,74Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Larry flynt - oltre lo scandalo, 49 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Filman  @  25/06/2020 10:15:59
   8 / 10
La libertà è qualcosa di difficile da conquistare e soprattutto è qualcosa da conquistare. Questo comprende la libertà di parola e quindi la libertà di satira, un tema quasi mai raccontato al cinema e che forse solo col biopic poteva essere trattato.
THE PEOPLE VS. LARRY FLYNT parla di qualcosa di controcorrente e non si prende la briga di coinvolgere lo spettatore in drammi e thriller legali ma propone direttamente alcune porzioni di vita del protagonista, segnate da tribunali e prigioni.
Come in quasi tutti i film di Milos Forman si parla ancora una volta di società in cambiamento e in rivoluzione e come nei suoi film lavori la recitazione del protagonista gioca una ruolo chiave.
Questa pellicola, gravitando su un personaggio unico e libero che incarna i valori e lo spirito del film stesso, non è da meno.

VincVega  @  29/01/2018 18:46:34
   8 / 10
Non amo i biopic, ma questo film, che ogni tanto passo in TV, l'ho sempre trovato gradevolissimo, divertente e coinvolgente, che guardo sempre volentieri, anche se non so quanto sia veritiero sulla figura di Larry Flynt. Ma Milos Forman ha dimostrato più volte che ci sa fare dietro la macchina da presa e, spesso e volentieri, proprio nei film biografici. Lo dimostrano anche "Amadeus" e "Man On The Moon".
Interessante riflessione sulla libertà di espressione e sui moralismi a stelle strisce, in cui Flynt va a sbattere. Eccellenti Woody Harrelson, Courtney Love, in un ruolo cucito addosso per lei e un giovane Edward Norton, al terzo ruolo di rilievo, dopo "Scheggie di Paura" e "Tutti dicono I Love You". Curioso il cameo del vero Larry Lynt, nel ruolo di un giudice un po' a favore dei puritani.

Alex22g  @  30/03/2016 17:11:01
   10 / 10
Film immenso ,che ho scoperto solo di recente ed un po per caso, incuriosito dai nomi del cast (in primis Harrelson e Norton) . Una storia assurda che ti prende dall'inizio alla fine in un escalation di eventi tra l'ironico e il drammatico. Bravissimi Harrelson e la Love . Film da vedere assolutamente .

Charlie Firpo  @  01/05/2014 15:24:43
   7½ / 10
Bel film, girato bene e con un Woody Harrelson molto bravo nel calarsi nei panni del noto pornogrago, lo stesso vale per quella sciroccata di Cortney Love che in questo caso recita una parte che le è congeniale e la recita in maniera perfetta.

Buono il resto del cast, in definitiva un film scorrevole che nella parte giudiziaria mostra tutto il bigottismo degli americani, che notoriamente sanno essere molto bacchettoni.

Da vedere, specie se vi è piaciuto BOOGIE NIGHTS che registicamente ha molte cose in comune... tipo le atmosfere.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  03/04/2014 16:38:44
   7 / 10
Buon film. Larry Flynt, un po' maiale, un po' uomo d'affari e un po' paladino delle libertà civili. Forman ne fa un buon ritratto. Bene il cast. Godibile.

ZanoDenis  @  27/03/2014 19:44:33
   8½ / 10
Bellissimo, Warrelson sfoggia una prestazione stupenda, in grado di caratterizzare un personaggio parecchio ambiguo e controverso, la regia di forman ti proietta all'interno delle vicende, facendotele provare quasi in prima persona

DogDayAfternoon  @  17/02/2014 22:32:12
   6½ / 10
Non mi ha convinto del tutto, storia non sempre interessante ma che soprattutto è secondo me raccontata male; solo nella prima parte l'attenzione è alta, poi via via il film diventa sempre più noioso e ripetitivo, con infiniti processi che si assomigliano tra loro.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Il film è tenuto in piedi dalla straordinaria bravura dei suoi protagonisti, Harrelson in primis ma pure Courtney Love della quale mi rammarico non abbia dato continuità alla sua carriera di attrice. Per gli amanti di "Ritorno al futuro" simpatica anche la comparsa di Crispin Glover.

Tra i biopic di Forman preferibili "Amadeus" e soprattutto "Man on the Moon".

BlueBlaster  @  31/05/2012 12:48:45
   8 / 10
Bel biopic...adoro Woody ma bravi tutti...mi ha appassionato ed è una storia interessante sia storicamente che a livello personale...davvero ben fatto

gemellino86  @  05/03/2012 23:10:07
   7½ / 10
Una biografia davvero valida e ben fatta. Attori abbastanza bravi e regia esperta. Da vedere soprattutto per chi conosce la storia del pornografico.

Invia una mail all'autore del commento polamidone  @  15/11/2010 16:03:06
   8½ / 10
grande film e grande uomo.
quello che è immorale non per forza è illegale.
ognuno dovrebbe farsi i caxxi di propria competenza

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  07/11/2010 18:56:56
   7½ / 10
Grande e graffiante biography/dramma/film denuncia su uno dei più potenti ed importanti redattori di riviste porno della storia americana e mondiale (principalmente Hustler... grazie!). Coinvolgente, ben diretto, e magistralmente recitato sia da Harrelson (attore sottovalutatissimo), sia dalla Cox (una performance davvero sorprendente e drammatica). Anche il resto del cast (tra cui spicca un giovane Edward Norton) non sfigura per niente.
Un po' retorico in alcuni frangenti, ma lungi dall'essere banale o patinato come gran parte dei film del genere. Bravissimo Forman, che però non ha più raggiunto i livelli di "Qualcuno Volò Sul Nido Del Cuculo".

7 risposte al commento
Ultima risposta 07/11/2010 20.26.00
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI julian  @  23/10/2010 04:09:47
   7½ / 10
Una scelta quasi dissacrante quella di Forman: raccontare Larry Flynt, editore porno, come icona della lotta per la libertà d'espressione negli USA.
Il film è simpatico, pur con tutti i limiti del genere biografico, la storia è interessante, e tiene bene anche negli excursus giudiziari e tossici.
Semplicemente un mito Woody Harrelson e molto brava anche Courtney Love.


"Rudy tu sei un uomo di fede?"
"Si"
"E credi che D.io ha creato l'uomo?"
"Certo"
"E che D.io ha creato la donna?"
"Si"
"Perciò sicuramente lo stesso D.io ha creato la sua vagina. E allora chi sei tu per sfidare D.io? Scatta!"

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  16/10/2010 17:21:14
   5 / 10
Sinceramente credo che il film non meriti questo successo e non per il tema che tratta, ma per come è stato impostato il tutto. Le scene non attirano e il cast sembra recitare troppo meccanico, Courtney Love non funziona. La regia di Forman questa volta non mi è parsa in forma, non sono riuscito un momento ad appassionarmi. Mi spiace ma non me gusta.

endriuu  @  12/06/2010 12:35:00
   8 / 10
Dov'è il limite tra censura e libertà ? e il sincretismo pornografia-religione ?
In larry flint sono questi i continui interrogativi,chi stabilisce i limiti ? esistono davvero ? ah... dimenticavo. ottimo cast !!

looking-glass  @  02/06/2010 15:02:33
   8½ / 10
Ottima pellicola di metà anni novanta.
La regia di Forman è epica, come sempre e la triade di protagonisti è eccellente: Harrelson perfetto nella parte di Flynt, una sorprendente Courtney Love, reciterà riprendendo anche molto dalla sua vita, ma è davvero magnetica, e anche in altri film successivi è molto brava..peccato si sia allontanta poi dal mondo del cinema, e in ultimo un camaleontico Edward Norton, irriconoscibile in ogni film!
Storia ricca di sentimento, ribellione nei confronti di una società bigotta e repressa, condita da eccessi e divertentissime scene in tribunale, toccanti invece quelle più crude.

Il messaggio diretto che Forman mira a portare sullo schermo è una violenta avversione contro la censura in America a favore della libertà.
In un certo senso anche se diversi, questo film mi ricorda le atmosfere che si respirano nell'altrettanto bellissimo "Milk" di Gus Van Sant.

Crudo, vero e diretto!

gandyovo  @  29/12/2009 18:12:22
   7½ / 10
pellicola interessante con gli attori molto convincenti

Invia una mail all'autore del commento Clint Eastwood  @  11/11/2009 02:17:48
   8 / 10
Direi che è il film dell'America libera, troppo libera dove uno che ha i soldi può far diventare un circo l'aula del tribunale (anche se secondo me certe scene sono esagerate nel rappresentare i processi)

Si sente un pò l'aria di Forman qui nel film. Davvero sorprendente Harrelson e un Norton in forma.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  10/11/2009 20:10:00
   7 / 10
Biografia di un discutibile 'self made man' che Forman riesce a rendere addirittura appassionante. Manca la dose di audacia necessaria ad un progetto simile, ma la prova di Harrelson è assolutamente maiuscola e anche la Love stupisce. Un bel film, che avrebbe potuto essere un grande film.

Lore.84  @  12/10/2009 19:06:34
   7 / 10
Bel film, Harrelson vabbè bravissimo, storia anche interessante, prima parte dove lui cerca di difendere il suo pensiero e la sua rivista, nella seconda parte dove cerca vendetta.
Ho detto storia anche interessante perchè visto che dovrebbe essere una storia vera, mi è sembrata un po troppo esagerato in alcune parti, vedi quello che combina nei vari processi ecc ecc... Quest'ultimo è solo un parere personale.

ronaldinho80  @  27/07/2009 19:18:15
   9 / 10
topsecret  @  02/06/2009 19:01:52
   7½ / 10
A mio avviso è un buon film che cerca, riuscendoci, di porre l'accento sulla libertà di espressione.
Gli interpreti principali sfornano delle interpretazioni da applausi, particolarmente convincente risulta la bella Courtney Love. La storia è scorrevole e di forte impatto emozionale, dissacrante e priva (o quasi) di retorica e secondo me avrebbe meritato più fortuna.

Invia una mail all'autore del commento Don Callisto  @  19/01/2009 19:23:25
   7 / 10
grande film, strepitosa interpretazione di Woody e buona quella dell'odiosa Courtneye di Norton, la pellikola si fa seguire molto bene, molto malinconiko il finale.

tabularasa  @  02/11/2008 15:44:37
   7 / 10
bello e ben recitato anche se non morde nell'aspetto autodistruttivo dei personaggi.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  17/09/2008 14:19:12
   6 / 10
ricostruzione di una vita molto particolare..lottare per il "sesso"...mah!
Difficile per me essere daccordo con le idee del protagonista e devo ammettere che le due ore e passa di film mi sono smbrate un po eccessive...tutta la parte relativa alla sua conversione si poteva evitare anche vedndo come sarebbe andata a finire!
Forse è proprio il tema del film che non mi ha colpito...

elmoro87  @  13/09/2008 13:59:12
   7 / 10
il film non è male, con un Norton molto giovane sullo sfondo, grande come sempre... Harrelson e la Love non mi sono piaciuti molto, soprattutto la seconda... per il resto procede bene, ma è un po troppo confusionario, quello che impressiona veramente è che la storia sia vera.... discreto!

ilMoralizzatore  @  08/09/2008 12:05:47
   7 / 10
Preferisco altri tipi di film di Larry Flint.....Cmq anche questo non è male (meglio gli altri però!!)

4 risposte al commento
Ultima risposta 08/09/2008 16.12.34
Visualizza / Rispondi al commento
crimal9436  @  08/09/2008 10:42:42
   8 / 10
Ho un bel ricordo di questo film

Sestri Potente  @  20/08/2008 22:40:10
   7½ / 10
Titolo davvero molto appropriato per una bellissima storia: quella di Larry Flint, che con le sue pubblicazioni scandalistiche sconvolse l'America più puritana che più puritana non si può. Ottima prova di tutti gli attori, in particolare Woody Harrelson ed Edward Norton. Brava anche la Courtney Love, in un ruolo congeniale alla sua personalità. Da vedere!

vale1984  @  26/06/2008 22:53:15
   7 / 10
bel film, manifesta i voleri di due fazioni opposte da sempre, conservatori e innovatori, evidenziando l'ambito religioso e quello pornografico che tuttavia sono solo due delle sfaccettature americane che vengono lasciate trasparire...celando i problemi della droga, della pedofilia, degli incesti...film complesso e coinvolgente con bravi attori...e che dire delle fantastiche ambientazioni?da vedere...

giumig  @  11/06/2008 00:30:46
   8 / 10
Ottimo film, con una grande regie e due bravissimi protagonisti. Storia accattivante e ben raccontata, le scene in tribunale sono le meglio riuscite. Finale bello e non retorico

EcceBombo  @  24/02/2008 21:17:36
   8 / 10
Gran bel Film...la mano di Forman si sente eccome...
ottime le interpretazioni,Harrelson bravissimo...e devo ammettere anche la Love...
un personaggio a cui viene difficile non affezionarsi...
da vedere

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  03/01/2008 12:38:26
   6½ / 10
Pur adorando Milos Forman devo dire che da questo film mi sarei aspettato qualcosa di più.
Dopo film bellissimi come Hair o Qualcuno volò sul nido del cu**** si è specializzato in biografie (Amedeus) insistendo tenacemente su questo tipo di film.
Ora Larry Flynt pur essendo un film di ottima fattura non riesce ad imprimersi nella mente.
Milos Forman crea un film tremendamente freddo e in alcuni casi l'approfondimento psicologico del personaggio resta ai margini, dimostrandosi più interessato al "personaggio" piuttosto che al suo vero essere.
Ottima Curtney Love, che in pratica interpreta se stessa (questa è una cattiveria lo so......) mentre Woody Harrelson non mi ha particolarmente entusiasmato.
1) Spesso alcuni avvenimenti importanti sono saltati, dandoli per sconati e costrigendo lo spettatore a un lavoro deduttivo che rende macchinosa la visione del film.
2)Il rapporto con la droga è trattato in modo troppo superficiale
3)Il dramma della sedia a rotelle è trattato con grande superficialità

Insomma il film manca di pathos emotivo, ben fatto,ma freddo, Man of The Moon è decisamente superiore

Gruppo STAFF, Moderatore Invia una mail all'autore del commento Jellybelly  @  22/10/2007 16:40:46
   7½ / 10
Io sono un giovanotto controcorrente ed a questo film do 7 e mezzo.
Biografia essenziale di un uomo, a suo modo, rivoluzionario e fondamentale nella crescita evolutiva degli States; certo che vedendo che piega stia prendendo 'sta crescita evolutiva qualche frescaccia deve averla commessa pure larry flint, eh...
Ottimo Harrelson, purtroppo caduto nel dimenticatoio.

2 risposte al commento
Ultima risposta 22/10/2007 18.31.07
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI martina74  @  22/10/2007 16:12:13
   8 / 10
Un gran film, la biografia di un uomo che utilizza un tema un tema come la pornografia come testa d'ariete per battersi contro la puritana America.
Bellissimo a partire dalla locandina, ha tra i tanti punti di forza le interpretazioni degli attori: sorprendente Courtney Love, un gigante Woody Harrelson.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  20/10/2007 21:22:14
   8 / 10
La libertà di pensiero e di espressione è il cardine centrale del film di Forman, libertà di poterla esprimere liberamente senza restrizioni anche da chi, come Larry Flynt, si autodefinisce feccia dell'America. Se una feccia come lui può essere tutelata, allora possono essere tutelati tutti. Forman attraverso la biografia più o meno romanzata di quest'uomo, ricostruisce oltre un decennio di diritti civili: dall'attivismo degli anni '70 (vedasi anche il caso di Gola profonda), all'oscurantismo degli anni '80 con l'era Reagan. Il film scorre in maniera estremamente fluida, ben equilibrato e con un cast di attori di ottimo livello dove Courtney Love rivela inaspettate qualità di attrice. Piccolo cameo anche del vero Larry Flynt nella parte del giudice di Cincinnati che emette contro di lui la condanna a 25 anni.

Invia una mail all'autore del commento malocchio  @  09/09/2007 22:24:04
   10 / 10
grandissimo film,tratta della vita dell'editore di una delle riviste pornografiche più famose di sempre l'hustler magazine.
larry flynt magistralmente interpretato da woody harrelson è un film sulla censura e chiaramente contro la società americana bigotta e perbenista dove è praticamente impossibile esprimersi a pieno e far valere la propria arte senza imbattersi in casini e vicissitudini di ogni tipo.un capolavoro,se c'era la lode gliel'avrei messa

1 risposta al commento
Ultima risposta 09/09/2007 22.34.49
Visualizza / Rispondi al commento
Lory_noir  @  22/06/2007 15:10:25
   6 / 10
L'ho trovato un pò trp noioso ed è per questo che metto solo la suffiecienza visto che mi ha intrettenuto abbastanza poco. Alcune scene, o meglio alcune battute tuttavia sn memorabili e l'irriverenza del film colpisce anche chi come me non è appassionato di film di questo genere. Simpaticissime le scene in tribunale! Lo consiglio.

4 risposte al commento
Ultima risposta 11/09/2007 13.55.35
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Marlon Brando  @  12/06/2007 09:52:19
   7½ / 10
Mi aspettavo un film scandalo, ma in realtà è un film contro lo scandalo.
Il tema della libertà sessuale e di parola è ancora un tema scottante neggli U.S.A. dove gente paleolitica come Bush junior, ancora più cretino del padre, compie nelle scuole campagne per la verginità (ma per fortuna i sondaggi dicono abbia fallito, eh eh).
Sicuramente da questo punto di vista è un ottimo film di "denuncia", ma Forman calca un po' troppo la mano su una retorica populista che poteva benissimo evitare.

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  12/06/2007 09:30:19
   9 / 10
bellissimo, bellissimo.
Oltre lo scandalo non è precisamente un film sulla pornografia o sull'apologia di un personaggio quanto invece sull'America: l'America che si picca di essere il paese più libero al mondo, l'America di quel fanatismo mistico che poco ha a che fare con la religione cristiana, l'America dei demagoghi come Gerry Falowell o l'altra minchiona che con un personaggio come Larry Flint aveva sbagliato tutto

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
l'America dei soldi e di Playboy, l'America insomma contro cui Larry Flint combatteva. non si è mitizzato un personaggio con questo film poichè Forman guarda a tutta la vita di Larry e non credo che tutti avremmo voluto fare quella vita, ma si concentra su un particolare del suo carattere: il sapere guardare da più punti di vista diversi (ed è molto importante nella vita), Larry quando parlava estrapolava le sue attività dal contesto in cui la gente le metteva e le poneva allo stesso piano di altre come la guerra, i soldi...cos'è più osceno?
gran film.

Invia una mail all'autore del commento albatros70  @  15/05/2007 22:33:07
   7 / 10
Non conoscevo il personaggio, ne sono rimasto affascinato vedendone la storia attraverso questo film, lungo ma mai noioso e assolutamente godibile....

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento matteo200486  @  11/04/2007 19:55:11
   10 / 10
Un Film splendido, l'ho scritto con la F maiuscola perchè tale è. Un film di un grande regista quale Milos Forman, un autore di grandi capolavori e, a mio parere questo, non è da meno delle sue opere più famose. E come tutti i suoi film, Forman tratta un tema estremamente impegnato e complesso quale la censura.

Un film diretto magistralmente, bellissimo da vedere, con una cura minuziosa del particolare. Bellissimo. Ma ancora più bella è la sceneggiatura, zeppa di frasi, di monologhi, di colloqui e inquadrature memorabili, mai fini a se stessi ma finalizzati ad approfondire gli innumerevoli temi trattati.
Quest'ultimi sono tantissimi.
Forman si accanisce sulla censura (tra l'altro il film è stato a sua volta censurato in molti paesi, per la serie ciò che cerca di smuovere le coscienze è meglio cancellarlo) mezzo che lede la libertà di ciascuno ad avere una corretta informazione. Memorabile la frase: "Perchè devo andare in galera io per la tua libertà?"
Ma è importantissimo anche il tema della libertà di vivere im modo autonomo la religiosità senza il pesante filtro delle istituzioni. Ma anche la libertà di credere o meno. Ma anche il difficilissimo tema della libertà dell'autodistruzione e della possibilità di utilizzare il proprio corpo cose si vuole.Tutti temi, non condivisibili, ma espressi in modo violento.
E' questa la capacità di Forman: presentarci in modo forte e non velato il proprio credo, ma con una grande umanità.
Ma anche il tema della moralità, "E' come quando gli automobilisti si fermano a dare una sbirciatina in un incidente mortale, noi abbattiamo i tabù".

La storia bellissima di un uomo ricco, anzi ricchissimo che non si gongolò nel suo denaro, come fanno molti dei miliardari. Un uomo che cercò di cambiare un sistema.
Il tutto condito da un'ottima interpretazione di tutto il cast (Courtney Love a fare la fattona è perfetta). Il film sulla totalità della libertà che ci lascia un quesito, di facile risoluzione: "E' più osceno il sesso o la guerra?"

ps: Da vedere anche per la comicità di alcune scene, di grande intelligenza e la grande emotività che trasmette questo splendido film.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

renee  @  03/12/2006 11:33:30
   8 / 10
film molto carino e per niente noioso....bravissima anche courtney love!!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Silly  @  02/06/2006 16:54:24
   9 / 10
Prima di tutto è da sottolineare il fatto che questo film parla di libertà d'espressione. E non c'è dubbio che l'America in questo senso non è mai stata molto "avanti"..... Woody è fortissimo, una vera canaglia! La sua faccia da sberle è indimenticabile in Assassini nati, assolutamente mitico. E in questo film non è da meno. Mi sono fatta una sacco di risate ed ho riflettutto altrttanto. Come al solito Norton è bravo anche in una parte poco rilevante, ma molto importante nel film. Courtney è bellissima e moooolto brava. L'adoro e in questo sono di parte..... Comunque un film intelligente, spassoso e commovente. Cosa volete di più?????

Gnappo85/bis  @  20/01/2006 00:18:16
   9½ / 10
Bellissimo film contro l'intollerranza e l'intransigenza religiosa puritana destinata a essere sconfitta dalla giustizia.
Storia vera interpretata da un grande Woody Harrelson, che racconta la creazione di una delle prime riviste osè, aspramente criticaticata dalla morale, ma infine accettata dalla società, e legittimata dalla legge solo dopo un lungo calvario giudiziario.
CONSIGLIATO.

aiemmdv  @  03/01/2006 17:28:51
   4 / 10
Tipico film ke dopo la sua visione viene dimenticato nel giro di pochi giorni xke' ti lascia ben poco.

la mia opinione  @  09/08/2005 23:40:06
   10 / 10
Divertente, crudo e vero. Personale opinione.

1 risposta al commento
Ultima risposta 15/08/2005 22.33.46
Visualizza / Rispondi al commento
Moderator  @  04/06/2005 19:10:33
   9 / 10
ottima rappresentazione biografica di un interessante rivolta americana

Gruppo STAFF, Moderatore priss  @  10/05/2005 10:34:53
   8 / 10
"se la libertà significa qualcosa, essa deve servire a dire ciò che la gente non vuol sentirsi dire"... questo non è un film sulla pornografia, non è un film che vuole santificare flynt, non è un film sulla trasgressione...
certo è pesante vedere un personaggio controverso e a dir poco DUBBIO come flynt farsi il baluardo dei diritti civili e della libertà d'espressione. per me il nocciolo del film sta nella frase "se difendono un porco come me difenderanno anche voi..."
peccato che sia stato vietato ai minori, è un bel film

Sandpipers  @  28/08/2004 19:34:33
   8 / 10
Molto molto bello...la storia è vera ed è ben rappresentata! Molto brava Courtney Love, veramente bravo anche Woody Harrelson. Ed Norton conferma tutta la sua grandezza e bravura in scena, davanti una telecamera! Mi + piaciuto parecchio...molto molto bello! Da vedere!

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#iosonoqui2 fantasmi di troppo3/198 rue de l'humanite'a chiaraa house on the bayoua white white day - segreti nella nebbiaagente speciale 117 al servizio della repubblica - allarme rosso in africa neraainbo: spirito dell'amazzoniaallons enfantsannetteantigoneantlers - spirito insaziabileariafermaarmy of thievesatlantidebentornato papa'bingo hellbrain freezebroadcast signal intrusion
 NEW
caro evan hansenchi e' senza peccato - the drycity hall (2020)claudio baglioni - in questa storia che e' la mia
 NEW
clifford - il grande cane rossocoming home in the darkcon tutto il cuore
 NEW
cry macho - ritorno a casadaysdeandre'#deandre' - storia di un impiegatodemigoddivinazionidjango & django - sergio corbucci unchaineddovlatov - i libri invisibili
 T
dune (2021)e' stata la mano di dioencantoeternalsezio bosso. le cose che restanofino ad essere felicifrancefreaks outfrida kahlofutura (2021)ghostbusters: legacyhalloween killsi gigantii molti santi del new jerseyil bambino nascosto
 NEW
il colore della liberta'il materiale emotivoil migliore. marco pantaniil potere del caneillusions perduesi'm your maninsidious: the dark realmio e angelaio sono babbo nataleisolation (2021)jazz noirl’acqua, l’insegna la sete - storia di classela famiglia addams 2 (2021)la festa silenziosala legge del terremoto
 NEW
la mia fantastica vita da canela padrina - parigi ha una nuova reginala persona peggiore del mondola pittrice e il ladrola scelta di anne - l'evenement
 NEW
la signora delle rosel'arminutalasciarsi un giorno a romales choses humainesl'incorreggible (2021)
 NEW
l'uomo dei ghiacci - the ice roadl'uomo nel buio - man in the darkmadresmadres paralelasmarilyn ha gli occhi nerimarina cicogna - la vita e tutto il restomy hero academia the movie: the two heroesmy sonnapoleone - nel nome dell'artenight teethno time to dienon cadra' piu' la nevenotti in bianco, baci a colazioneparanormal activity: next of kinper tutta la vitapetite mamanpolvere (2020)pompei - eros e mitopromisesquerido fidel
 NEW
re granchiored noticeresident evil: welcome to racoon cityron - un amico fuori programmasalvatore - il calzolaio dei sogni
 NEW
scompartimento n.6shepherdsotto le stelle di parigispace jam - new legendsthe beatles: get backthe curse of humpty dumptythe feastthe french dispatchthe ghosts of borley rectorythe girl in the fountainthe harder they fallthe last duelthe manor (2021)the truffle huntersthegrandmothertime is uptrafficante di virusultima notte a sohoun anno con salingerun bambino chiamato nataleuna famiglia mostruosauna notte da dottoreupside down (2021)venom - la furia di carnagevita da carlo - stagione 1vivi - la filosofia del sorrisowarningyarayaya e lennie - the walking libertyzappazlatan

1023588 commenti su 46711 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

FERRYIL VISIONARIO MONDO DI LOUIS WAININ THE MIST (HIDDEN IN THE FOG)NITRAMNON C'E' DUE SENZA…PIETRO IL FORTUNATOSHIVA BABYTHE CO-ED KILLER: MIND OF A MONSTERTHE LAND

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net