jfk - un caso ancora aperto regia di Oliver Stone USA, Francia 1991
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

jfk - un caso ancora aperto (1991)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film JFK - UN CASO ANCORA APERTO

Titolo Originale: JFK

RegiaOliver Stone

InterpretiKevin Costner, Kevin Bacon, Tommy Lee Jones, Laurie Metcalf, Gary Oldman, Beata Pozniak, Michael Rooker, Sissy Spacek, Vincent D'Onofrio, Sally Kirkland, Tomas Milian

Durata: h 2.59
NazionalitàUSA, Francia 1991
Generedrammatico
Al cinema nel Marzo 1991

•  Altri film di Oliver Stone

Trama del film Jfk - un caso ancora aperto

Il procuratore distrettuale che si occupa delle indagini sull'assassinio di John Fitzgerald Kennedy non è convinto della colpevolezza esclusiva del killer materiale, Lee Oswald, ma è persuaso che il presidente sia stato vittima di un complotto che coinvolge la mafia e i servizi segreti governativi...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,48 / 10 (63 voti)8,48Grafico
Miglior fotografiaMiglior montaggio
VINCITORE DI 2 PREMI OSCAR:
Miglior fotografia, Miglior montaggio
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Jfk - un caso ancora aperto, 63 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

john doe83  @  25/12/2019 19:50:46
   8 / 10
Film lunghissimo (ho visto la director's cut che dura 3 ore e 20), la regia di Stone è perfetta, il cast è composto da ottimi attori, tutti nella parte; per quanto riguarda gli oscar vinti, sono meritatissimi.
Un thriller d'inchiesta che fa riflettere...

Thorondir  @  29/10/2017 18:52:40
   8½ / 10
Un grandissimo film. Raramente ho visto film di oltre 3 ore tenere così alto il ritmo e la suspense, nonostante sappiamo fin da subito di cosa si parla. 3 ore che passano via in un attimo.

Filman  @  29/08/2017 15:43:16
   10 / 10
Thriller di spionaggio e noir investigativo, noir investigativo e thriller legale, thriller legale e pellicola d'inchiesta, pellicola d'inchiesta e film documentaristico, film documentaristico e biopic, biopic e genere storico. Ci sono sfumature che uniscono diverse logiche filmiche, ma prima che Oliver Stone ci arrivasse sembrava impossibile creare un film in costume che fosse di sperimentazione tecnica e narrativa, sulla base di uno studio della teoria cinematografica, e che la folle unione delle apparentemente troppe logiche concettuali portasse ad un'azione civile di stampo artistico e di delicata qualità. Dire che JFK abbia ampliato le relazioni di realtà e finzione in un sottogenere fondato sulle stesse è riduttivo; dire che si sta parlando di uno dei capolavori assoluti nel genere storico è sicuramente più appropriato. Creare climax con immagini di repertorio, unendo realtà e ricostruzione, significa progressismo del thriller nell'epoca contemporanea, ma ancora di più significa avanguardia audio-visiva, che cerca di contenersi nell'epicità dell'opera ma che esplode in quasi ogni frangente regalando spessore alla narrazione e cinema allo spettatore, proponendo qualcosa di mai visto, come una denuncia diretta alle istituzioni americane per il loro essere coinvolti nella manipolazione della giustizia e nell'occultamento della verità.

fabio57  @  05/07/2016 14:20:01
   8 / 10
Fermo restando che noi non sapremo mai chi ha ucciso JFK, questo film è comunque un piccolo tentativo di fare chiarezza su alcuni aspetti di questo misterioso delitto, che a distanza di 50 e rotti anni lascia ancora aperti inquietanti interrogativi. La ricostruzione storica che Stone prova a fare dell'accaduto è decisamente avvincente, il film è ben strutturato. Naturalmente la tesi che postula il regista è discutibile e probabilmente anche facilmente smontabile, tuttavia il lavoro è interessante e ben recitato.

MonkeyIsland  @  12/05/2015 14:00:34
   6½ / 10
Un film importante per aver riaperto l'inchiesta su una delle pagine piú nere dell'America, ma a mio avviso non riuscitissimo.
Lussuoso il cast che ben figura e interessanti le varie ricostruzioni, anche se di tanto dietro a mirabilanti ipotesi si vorrebbe entrare nello schermo e dire :< Gomblotto! È tutto un gomblotto! >.
Non mi è ppiaciuta la sottotrama familare che trasuda cliche da ogbi dialogo e inquadratura con il classico sant'uomo sposato con la nazione e che quindi è costretto a non dedicare attenzioni a moglie e figli, ed elargisce dialoghi ultra moralisti.
Im sintesi sono dell'idea che se il film si fosse dedicato al caso e foosse stato accorciato avrebbe funzionato meglio.

Filmaster95  @  08/05/2015 21:39:52
   8½ / 10
Un film bellissimo, incentrato su una figura che ha aperto milioni di dibattiti e non solo per la sua morte ovvero Kennedy.
Qui costner interpreta Jim Garrison il procuratore distrettuale di New Orleans in carica all'epoca che dubitò della tesi ufficiale successiva all'indagine della commissione Warren la quale stabili che oswald fu il solo esecutore.

Devo dire che nonostante la durata eccessiva il film non subisce mai un calo vero e proprio e mantiene sempre vivo l'interesse dello spettatore, almeno quanto accaduto a me, per i tanti fatti portati alla luce e messi sott'occhio.

Bellissima anche la frase del regista Stone riguardo al film che ovviamente suscito tante critiche:
Con questo film non intendo affatto dire: "...guardate qui, le cose sono andate esattamente così come descritte". Mi sono, invece, soltanto limitato ad ipotizzare una ricostruzione dei fatti come avrebbe fatto un buon detective, tutto qui. »

canepazzotanner  @  13/09/2014 15:39:09
   10 / 10
uno dei migliori film di sempre con un grandissimo cast .Impossibile da dimenticare

Dick  @  16/08/2014 18:27:23
   8½ / 10
Grande film d' inchiesta raccontato, anche qui, in maniera secca e asciutta che induce decisamente a riflettere e che ha riportato alla ribalta uno dei più grandi misteri e scandali nonche vergogne della storia degli Stati uniti. Grande Kevin Kostner.

Lucignolo90  @  07/08/2014 16:37:10
   9 / 10
Straordinario film d'inchiesta su una delle pagine più nere della storia USA.

Film che necessita delle 3 e più ore di pellicola per la mole di persone, date, luoghi che tocca la vicenda. La volontà di Stone non è mai stata quella di fare un film che riportasse per file e per segno la storia delle indagini secondo la versione ufficiale, il contrario: allestisce una fitta trama in tipico stile "detective-story" con continui misteri e colpi di scena, con ricostruzioni ipotetiche e rivisitazione dei fatti sotto un'altra prospettiva. Il film altro non è se non l'idea che Stone, e i molti che credono alle teorie cospirazioniste, si sono fatti sulla vicenda. Il personaggio stesso di "Mr. X" interpretato da Donald Sutherland è un personaggio di fantasia creato dal regista, ma è del tutto verosimile, incarna la figura dell'uomo militare che esegue gli ordini di chi veramente muove i fili al pentagono, gli stessi che hanno poteri tanto grandi e imperscrutabili da poter organizzare un colpo di stato ai danni del Presidente.

La domanda che Stone mette al centro di tutto è "Gli americani sono disposti a vivere lo stesso in un paese che è governato da persone che gli nascondono la verità dei fatti? Che occultano prove, che fanno sparire testimoni scomodi, alterando la versione dei fatti e propugnando una verità che non è una verità?"

Lory_noir  @  10/09/2013 02:03:03
   8½ / 10
Veramente notevole per la chiarezza e l'efficacia visiva e informativa con cui narra una vicenda così importante per la storia mondiale.

Guy Picciotto  @  22/07/2013 14:32:28
   4 / 10
è incredibile, 3 ore di film e non c'è stato verso di arrivare non dico alla verità, ma almeno sentir spiattellare qualche nome, individuare delle responsabilità e urlarle a tutto schermo, nulla di tutto questo, del resto se l'obiettivo di Stone fosse stato di andare a fondo sulle vere cause che portarono all'uccisione di Kennedy i finanziamenti per il suo film sarebbero stati ritirati in un istante.
Evidentemente per Stone l' aver fatto l'ordine esecutivo 11110 contro la Federal Reserve non era abbastanza per individuare una pista giusta, eppure ex presidenti come Jackson o Lincoln sputarono a più riprese tutto il loro disprezzo verso quel cartello di banche private che poi monopolizzì a partire dal 1913 la gestione del dollaro. l'uccisione di Kennedy avenne poche settimane dopo quell'ordine coraggiosissimo che rimise in discussione il diritto di stampare valuta proprietà del tesoro degli U.S.A da contraporre inizialmente allos porco bigliettone verde del cartello familistico privato.
Stone fece dui peggio di questo film con Nixon, credo proprio che questo regista non rimarrà nella storia, già ora è difficoltoso considerarlo ancora regista del resto viste le sue ultime operine.

DogDayAfternoon  @  16/05/2013 20:17:25
   7 / 10
Bell'indagine di Oliver Stone sulla presunta cospirazione che avrebbe assassinato il presidente Kennedy il 22 novembre 1963 a Dallas; un cast eccezionale con un ottimo Kevin Costner tra i protagonisti ci svela i retroscena dell'omicidio più famoso della seconda metà del Novecento, a volte in modo lineare e coinvolgente altre in modo confusionario con troppe informazioni sparate a raffica in dialoghi difficili da seguire, soprattutto per chi non conosce bene i protagonisti della vicenda e la loro storia. 3 ore sono un po' troppe per un film di questo tipo, ma il processo finale vale da solo la visione del film (belli i flashback in bianco e nero).

Spera  @  04/05/2013 15:36:23
   8½ / 10
Mi mancava questo capolavoro di Stone che racconta la vicenda dell'assassinio del presidente americano Kennedy e del marciume che si nascondeva dietro di esso.
Voglio tralasciare qui questioni tecniche quali fotografia, regia, montaggio, musiche e attori che ho apprezzato in tutto e per tutto.
Questo è un grande film su un tema a me carissimo perchè molto attuale e importante per la nostra società: almeno, per come mi sono sentito io, questo è un film innanzitutto sull'importanza storica e sociale della verità, dell'onesta, del coraggio, della coscienza. Cose che ormai la nostra società, i governi, i potenti, insomma...gli uomini hanno perso da tempo.
Questo film è speranza. La speranza che ci siano ancora uomini come Garrison, la speranza che la nostra coscienza non sia seppellita per sempre insieme a kennedy ma che riemerga attraverso uomini che desiderano cambiare il mondo senza aver paura delle conseguenze.
Cambiare il mondo con la propria lealtà e coraggio.
Un film che, nonostante la durata elevatissima, non annoia mai, coinvolge e ci fa entrare così tanto nella storia da farci sentire quasi americani in certi momenti. E' proprio questo crea il film, un cordone ombelicale che ci unisce tutti non come abitanti dello stesso paese ma come abitanti dello stesso pianeta.

TheLegend  @  07/01/2012 17:18:11
   8 / 10
Filmone che,nonostante l'enorme quantità di fatti da raccontare, riesce nell'intento di coinvolgere lo spettatore e allo stesso tempo di istruirlo su uno degli avvenimenti più controversi del recente passato.
Meritato l'oscar per il miglior montaggio.

Oskarsson88  @  18/10/2011 10:42:31
   8 / 10
Tosto questo film, a tratti intricato e di difficile comprensione, ma che si rivela un'opera coraggiosa e importante su quello che è stata uno dei grossi misteri del passato..

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  21/05/2011 16:03:06
   6½ / 10
Lo avevo visto anni fa e mi aveva impressionato, rivisto qualche giorno fa mi ha un po deluso. Parliamoci chiaro, nulla contro i contenuti minuziosi e dettagliati ma le prime due ore sono davvero toste e pesanti, a tratti soporifere. L'ultima parte, invece è più frizzante con un'arringa finale in sede di tribunale di kostner superlativa.
In definitiva un prodotto/documentario piu che sufficiente che andrebbe anche riaggiornato 20 anni dopo con i nuovi dettagli e rimosrs usciti in questo periodo.

Più che sufficiente.

1 risposta al commento
Ultima risposta 21/05/2011 16.04.04
Visualizza / Rispondi al commento
Charlie Firpo  @  20/02/2011 09:53:37
   8 / 10
Uno dei capolavori di Stone , diretto magistralmente e montato in maniera perfetta , pur essendo superiore a 3 ore non risente più di tanto il fatto di essere un film basato tutto sui dialoghi .

Questo lavoro di Stone deve essere giudicato per quello che è , un documentario che cerca di fare luce con determinate ipotesi su episodi e vicende poco chiare tutte connesse con l'attentato a Kennedy.

Gli attori sono bravissimi e offrono una prestazione più che sufficiente.

A parte qualche esagerazione , tipo quando Garrison è ossessionato da Kennedy al punto di sognarlo di notte e svegliarsi di soprassalto per poi rimbambire la moglie a letto con l'attentato , o quando si nomina il termine "PRESIDENTE" e qualsiasi esso sia Kennedy o Jhonson , per i suoi collaboratori sembra che si parli di un Dio al quale pensare sbagliato sia peccato , per il resto il film merita una visione.

Per alcuni può essere un mattone , ma il merito e lo scopo del film è quello di fare un quadro completo dell' accaduti e alla fine il buon Stone riesce a colpire il bersaglio .

Da vedere almeno una volta.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  12/02/2011 18:33:07
   7½ / 10
Come documentario è una meraviglia e riesce a tenerti incollato 3 ore al video con un'abilità da grande maestro. Quel che non mi ha convinto del tutto è il protagonista. Kostner è anche bravo, ma c'è troppo documento e ricostruzione per lasciar spazio alla vita privata (e alla figura della persona, per quanto accurata). Secondo me il film si poteva accorciare togliendo un po'di privato che, alla fine, risulta troppo poco e quindi poco efficace. Avrei preferito un documentario al 100% probabilmente.

Tuco ElPuerco  @  17/01/2011 16:30:56
   10 / 10
La locandina di questo film dovrebbe essere introdotta sul dizionario alla voce "Perfezione".

7219415  @  21/11/2010 21:16:13
   8 / 10
Una buona ricostruzione...non annoia nonostante la durata...

ValeGo  @  21/11/2010 18:08:22
   8½ / 10
Grande film su uno degli intrighi più intricati(gioco di parole) degli ultimi decenni.

Rand  @  07/11/2010 22:49:28
   9 / 10
Grandissimo film sul "Caso Kennedi" diretto e montato magistralmente da Stone, nonostante le 3 ore di durata ci trascina in uno degli episodi più oscuri delal storia americana, con indagini, testimoni e cause della morte del Presidente Kennedy, Jim Garrison smuove una rete di complicità, omertà, complotti, vendette e tradimento che viene finalmente a galla permettendo allo spettatore di farsi una idea di ciò e chi abbia fatto qualcosa come ammazzare un Presidente eletto, dei testimoni della vicenda e degli insabbiamenti e depistaggi che la vicenda ha subito nel tempo, caratteristiche che rendono il caso JFK un "caso ancora aperto": magistrali gli attori e la sceneggiatura, in definitiva un film da vedere assolutamente perchè coraggioso e profondo anche sul senso stesso dello Stato americano e di ciò che può divantare se messo in mani sbagliate

bebabi34  @  23/05/2010 19:19:02
   9 / 10
Film coraggioso e spregiudicato come pochi altri se ne ricordano. Entra nella realtà senza mezzi termini. Da seguire attentamente per non perdersi tra i tantissimi personaggi coinvolti. Nonostante sia fondamentalmente una lunga narrazione, la pellicola è molto ben girata e il montaggio è semplicemente fantastico.

Izivs  @  09/05/2010 13:16:46
   8½ / 10
Un grande Costner magistralmente diretto dall'eccellente Stone....per una verità che ancor oggi si fatica a digerire......un film straordinario.

Gruppo COLLABORATORI ULTRAVIOLENCE78  @  27/08/2009 15:39:01
   7½ / 10
Intrigante e avvincente. Un film confezionato a regola d’arte, in cui s’avvertono gli echi dei “legal-movie” d’epoca, e che si regge su uno “script” controverso ma al tempo stesso estremamente interessante. Sarebbe un capolavoro di genere, se non fosse per una certa retorica strisciante (vedi il momento della lunga requisitoria) e per l’inclinazione “familistica” che attraversa tutta la pellicola, suggellandone pure la scena conclusiva

ely80  @  20/08/2009 10:37:46
   8 / 10
Film eccellente con un ottimo Kevin Costner. Da vedere assolutamente

checcomalas  @  15/07/2009 00:52:12
   8½ / 10
film molto bello, purtroppo per poter essere chiaro al massimo, stone utilizza una gran quantità di pellicola...magari può risultare meno lungo visto in due serate

Eratostene  @  26/04/2009 16:12:00
   9½ / 10
questo si che è un grande film politico....la regia di Stone senza dubbio fantastica con un Costner in grande spolvero...da antologia del cinema la parte finale...nonostante la lunghezza il film non annoia mai

The Monia 84  @  18/04/2009 17:20:51
   8½ / 10
Stone coglie,con questo film,l'occasione per ampliare un discorso personale su quello che reputa,forse, l'Anno Zero sia della sua vita,che di quella di molti americani della sua generazione.Nonostante la corposa durata,"JFK" non pesa affatto,anche grazie al geniale montaggio (Oscar meritatissimo) di Pietro Scalia:ha il merito di riproporre con vigore uno degli interrogativi piu'inquietanti del Ventesimo secolo,elaborando una tesi strutturata in maniera credibile. Kevin Costner interpreta con passione Jim Garrison,il procuratore distrettuale che oso'contestare la versione ufficiale della commissione Warren :ne fa un uomo con vari difetti,ma mosso dal fuoco dell'idealismo.

Neu!  @  01/04/2009 09:24:08
   6½ / 10
forse il miglior film di Oliver Stone, anzi uno dei pochi decenti di Stone, forse l'unico insieme a Talk Radio. il migliore tecnicamente parlando e, anche se le varie congetture a volte sono un pò assurde, tutto sommato direi che ne vale la pena. persino Stone è riuscito a combinare qualcosa di buono nella sua carriera. sarebbe interessante, comunque, fare un bel discorsetto sul presidente in questione. figura sopravvalutatissima, mitizzata, sia prima che dopo la sua morte. perchè tutto questo? perchè Kennedy continua ad essere considerato (anche da persone intelligenti) un eroe nazionale quando era un politicante mediocre e pseudomafioso (anzi sensa pseudo)? perchè si spendono tante parole per ricordare quanto è stato bravo a controllare la crisi missilistica di Cuba e non ci si ricorda che è stato lui a cominciare la famigerata guerra nel vietnam? il suo assassinio ha sicuramente contribuito alla sua mitizzazione, ma non penso che sia solo quello; in fondo adesso, dopo 45 anni, qualcuno potrebbe cominciare a rivedere la sua figura, ma non lo fa nessuno. continua ad essere considerato un eroe. chissà, magari solo perchè si scopava Marlin Monroe...

jfk  @  29/01/2009 20:10:58
   10 / 10
E' il mio film preferito in assoluto, sia per il tema trattato maledettamente scottante, sia per il cast sontuoso, il montaggio da oscar.
Se solo il 5% del film rispondesse a realtà ci vorrebbe un altro diluvio universale domattina...

DarkRareMirko  @  13/01/2009 19:38:25
   9 / 10
Milgior film di Stone in assoluto, che solo alla fine praticamente cede un pò alla retorica, anche se lo fà con un finale negativo.

189 minuti, o 206 (a seconda delle due versioni esistenti) che assolutamente non annoiano minimamente, nonostante la gran quantità di monologhi esistenti.
Merito anche dello strepitoso montaggio di Scalia, giustamente premiato con l'Oscar.

E' un film che strutturalmente assomiglia molto al Malcolm X di Lee (come lunga durata per esempio e per il fatto che quasi ad ogni sequenza ci sia come ospite un attorone).

Fenomenali tutti gli attoroni presenti (nella director's cut c'è pure Lolita Davidovich, quella di Complesso di colpa di De Palma), con ospitate di John Candy, Donald Sutherland, Matthau e Lemon, D'onofrio, Bacon, Joe Pesci, Lee Jones (bravissimo a zoppicare ed ad interpretare il ruolo di omosessuale, con quella parrucca bianca strepitosa), Tomas Milian, Edwin Neal (sì, proprio lui, l'autostoppista dle primo Non aprite quella porta, presente anche in Murder-set-pieces!) e lo Wayne Knight di Basic Instict e Jurassick Park.

Tra tutti comunque spicca un irriconoscibile Gary Oldman (che interpreta il marxista Oswald), da sempre Dio della recitazione nei ruoli più disprati (lui e Bacon poi si eran già incontrati nel buon Alcatraz - L'isola dell'ingiustizia, anche se interpretando ruoli ben diversi).

Insomma, come anche dicono altri, un film di qualità ineccepibile, dotato come già detto di una grande regia ed un gran montaggio (adesso poi ho capito da chi ha preso spunto Kojima come stile per i lunghissimi filmati di Metal Gear Solid 2 e 3) e con letteralmente una piacevolissima sfilata di grandissimi attori di prima categoria.

Un vero delitto non vedere il film.

topsecret  @  29/11/2008 22:22:10
   8½ / 10
Un film impegnativo, ma senza dubbio interessante. Stone cerca di raccontare sia l'importanza politico-storica del presidente J.F.Kennedy, ma anche e soprattutto dare una spiegazione personale del suo assassinio, che non collima con la versione ufficiale. Il risultato è apprezzabilissimo, anche perchè era facile cadere nel taglio documentaristico che il film poteva assumere, ma che invece non fa. E' una pellicola di indiscutibile interesse e fascino che riesce a coinvolgere lo spettatore mantenendone viva l'attenzione, nonostante l'eccessiva lunghezza. La prova degli attori è straordinaria e Stone si conferma essere un grande regista anche nel poter contare su un cast di notevole spessore,e i numerosi cameo lo dimostrano.
JFK-Un Caso Ancora Aperto rappresenta una visione obbligata per chi ama il cinema.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  24/08/2008 16:33:09
   9 / 10
Questo è uno dei gioelli di Stone, aldilà dell'idealismo che sconfina qualche volta in retorica. E' un'immersione totale sulla teoria (nemmeno tanto teoria) del complotto sull'omicidio di Kennedy. Una narrazione ricchissima di particolari, eppure di una fluidità e scorrevolezza sconcertante considerate le oltre tre ore di pellicola. L'inserimento di vari spezzoni e immagini d'epoca danno una forza al racconto che non può non colpire. Rispetto al libro di Garrison è stata presa qualche libertà per esigenze di narrazione, ma il risultato finale è eccezionale e la visione è altamente consigliata.

xxxgabryxxx0840  @  24/03/2008 21:15:05
   8½ / 10
La lunghezza potrebbe spaventare, ma una volta iniziato non si può non arrivare alla fine. Veramente molto molto interessante, anche perchè rivaluta una tesi tralasciata che fa sorgere numerosi dubbi sull'assassinio di Kennedy.
Grande prova di Stone

SlevinKelevra  @  17/03/2008 23:14:26
   10 / 10
Dieci, dieci, dieci...

Invia una mail all'autore del commento wega  @  21/11/2007 09:50:50
   8 / 10
Interessantissimo, ero a conoscienza della tesi complottistica sull'omicidio Kennedy ma ero all'oscuro dell'ipotesi "Oswald capro espiatorio". Avvincente nonostante le tre ore e un quarto di durata.

Invia una mail all'autore del commento BIONDO  @  23/08/2007 17:53:15
   10 / 10
una sola parola è adatta....
CAPOLAVORO.

Invia una mail all'autore del commento Atton  @  17/08/2007 23:05:54
   9 / 10
Come molti registi americani Oliver Stone alterna enorme talento a enorme retorica. Dal punto di vista della regia questo film è devastante, ogni fotogramma è strepitoso nell'alternanza tra fatti storici, ipotesi, ricostruzioni e vengono mostrate in maniera eccellente le incongruenze evidenti del caso. La sequenza finale del video analizzato in ogni dettaglio è una delle più belle che io abbia mai visto, peccato che Stone debba rovinare tutto con l'assurdo, patetico, retorico e anche smielato sproloquio finale del protagonista che tira fuori frasi del tipo "il Paese ci appartiene ancora" . Ma a parte questa vertiginosa caduta il film è meraviglioso e le 3 ore volano senza che neanche ci si renda conto e subito viene la voglia di rivedere il film per attaccare i vari tasselli che sicuramente sfuggono dopo la prima visione

1 risposta al commento
Ultima risposta 14/02/2018 18.50.15
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI fidelio.78  @  14/07/2007 11:01:48
   9 / 10
Sicuramente il miglior film d'inchiesta mai realizzato. Le progressioni della sceneggiatura sono da manuale e la regia analizza sapientemente ogni dettaglio. E' senza ombra un grandissimo film e a mio avviso il miglior film di Stone.

Invia una mail all'autore del commento piernelweb  @  25/03/2007 16:56:31
   8½ / 10
Sebbene le più recenti investigazioni, (supportate da risorse scientifiche e tecnologiche di maggiore affidabilità) abbiano smontato la teoria accusatoria del complotto sulla base della quale Stone da corpo al suo film, cinematograficamente parlando (al di là di quanto ci sia di vero o falso), JFK resta un memorabile esempio di cinema-inchiesta. Attraverso una narrazione che sovrappone documenti d'epoca a pura fiction, frammentata in una miriade di segmenti (nessuno dei quali lasciato al caso) che vanno a ricomporre il puzzle della vicenda e grazie ad un montaggio freneticamente sbalorditivo, il regista americano in stato di grazia, perfezionò un opera stilisticamente ineccepibile che ebbe il merito di scuotere l'opinione pubblica americana dimostrando quanto il cinema può andare oltre il semplice intrattenimento. Film fiume (oltre tre ore nella versione Director's cut) che non concede mai cali di tensione, avvalendosi di un cast notevole, sorprendentemente azzeccato soprattutto nei ruoli minori. L'ultima parte del discorso del procuratore Garrison, patriottico e troppo retorico è l'unico limite che impedisce di collocarlo tra i capolavori del cinema moderno. Due Oscar al montaggio e alla fotografia strameritati.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR agentediviaggi  @  08/03/2007 21:11:09
   7½ / 10
Tra i film di Stone quello che mi è piaciuto di più o dispiaciuto di meno, non essendo il sottoscritto uno straordinario ammiratore del regista americano.
Tra i film che cercano di ricostruire un fatto storico è uno dei più dettagliati, e la regia è attenta a inquadrare ogni particolare. L'ipotesi è tanto affascinante quanto complicata, ma tutti gli attori danno il loro meglio per rendere credibile un romanzo di fantapolitica. Tecnicamente ineccepibile, storicamente necessario per riaprire un caso mai chiuso veramente.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  14/01/2007 12:56:37
   7½ / 10
Stone porta sullo schermo uno degli omicidi che più ha sconvolto il mondo occidentale e su cui ancora oggi, nel 2007, permane il mistero. E' un film che parla di rabbia, scatenata da un'ingiustizia; parla di voglia di capire, di coraggio e di passione politica.
Peccato che l'opera risulti eccessivamente verbosa, alle volte pesante e con parti retoriche eccessive. Eccessivo è soprattutto il ritratto di Jim Garrison (Kevin Costner), paladino integerrimo della giustizia, coraggioso all'inverosimile, capace di battute tipo "coraggio, tieni duro John!", e sebbene talvolta distratto da "questioni di stato", perfino fedele marito ed amorevole padre di famiglia. Il resto del cast è decisamente più credibile e composto da una rosa di attori eccellenti, dall'ottimo Tommy Lee Jones, al grande Joe Pesci, a Jack Lemmon, Kevin Bacon, Gary Oldman, e tantissimi altri.
Film interessante

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  20/11/2006 00:48:07
   7 / 10
Questo film va valutato al di là della sua qualità artistica perchè è soprattutto un'"esigenza".
Un bisogno non di "riaprire una ferita ancora aperta" ma di rappresentare e quasi esorcizzare il senso di colpa dei cittadini degli States, che è ben piu' enorme e immutato rispetto ai nostri casi italiani (Moro su tutti).
Non a caso il suo successo ha fatto riaprire l'inchiesta (anche se con scarsi risultati, figuriamoci...difficile spodestare il Potere di certi "monumenti") sul caso di kennedy e le riprese girate nelle strade di Dallas hanno, come previsto, suscitato grandi clamori ed emozioni nei cittadini della città texana (specialmente coloro che avevano magari assistito a quel maledetto giorno del 1963).
Tecnicamente siamo di fronte a un film che non ha eguali: Stone cita Welles e Wilder e gira con una maestria ineguagliabile le immagini dell'attentato, soprattutto con una fedeltà alla vicenda originale (e, ovvio, realmente accaduta) minuziosa fino al parossismo.
Il problema semmai è un'altro: non pago di tergiversare su un "dolore" che forse non appartiene a noi occidentali, ci propina 3 ore 3 di verbosa requisitoria, in cui il procuratore distrettuale Costner viene raffigurato come emblema della giustizia americana, un liberal alla strenua ricerca di una verità scomoda, ed è come se il film da una parte ambisse coraggiosamente a rivelare dubbi e controprove, e dall'altra difendesse il patrimonio degli Stati Uniti, come Democrazia di omertà e falsificazione.
Nessun dubbio che un vero amore per l'America debba celebrare ogni verità scomoda, parecchi sul fatto che la giustizia americana (procuratore distrettuale compreso) abbiano fatto "abbastanza" per rivelarla.
Nelle sequenze del processo, che non ci risparmiano le lacrime (pura propaganda sciovinista) di Costner, verrebbe la voglia di mandare al rogo tutto questo odioso ecumenismo.
Ma per (s?)fortuna il film è tecnicamente sbalorditivo, e mette a tacere chiunque disapprova, o ha sbadigliato, come me del resto, attendendo una fine che sembra non arrivare mai

badovino  @  15/10/2006 18:27:19
   9 / 10
Tralasciando la reale personalità controversa del presidente John F.Kennedy, difensore dei poveri e degli uomini di colore (perchè ci credeva o anche per scopi politici?), il film è apprezzabile. Il montaggio è velocissimo e ben congeniato. Oliver Stone offre allo spettatore un suo punto di vista sulle bugie dell'assassinio di Kennedy e tenta di mettere in ribalta uno dei misteri irrisolti della storia americana. E forse la sua versione dei fatti non si discosta molto dalla realtà. Kostner è bravo, Pesci immenso, Oldman e Tommy Lee Jones da manuale. Film inchiesta che rimane il primo della classe nel suo genere.

BobRobertson  @  02/09/2006 18:46:27
   7 / 10
un film bellissimo ke si trasforma quasi in dokumentario, viste le immense informazioni in esso kontenuto.
un'opera davvero eccezionale ke va seguita con un'attenzione totale, altrimenti si riskia di perdere totalmente il filo del discorso.
meriterebbe di più ma do un 7 perchè viene dipinto un kennedy senza macchia, mentre sappiamo tutti che, sotto sotto, proprio non lo è stato...
siamo komunque davanti ad un titolo bellissimo e maestoso.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  29/08/2006 14:44:10
   10 / 10
Ventisette anni dopo l'omicidio Kennedy,Stone decide di ricostrure l'evento storico scegliendo di sposare la tesi di Jim Garrison,all'epoca procuratore di New Orleans,basandosi sul suo libro e sull'inchiesta che Garrison riusci a montare faticosamente portando in tribunale alcuni uomini d'affari sospettati di essere legati alla Cia....

Film inchiesta perfetto nella costruzione e soprattutto attento ad ogni minimo particolare:Stone illustra la tesi del complotto e la documenta con uno stile perfetto per l'occasione,servendosi di un cast stellare dove su tutti spiccano gli ottimi Costner,Pesci e Lee Jones.

Pellicola difficile con una durata superiore alle tre ore e un bombardamento di informazioni in cui il rimanere concentrati e'essenziale per non tralasciare neanke un tassello,in un puzzle composto da ricostruzioni tanto perfette da sembrare materiale d'archivio rispolverato per l'occasione,regia vertiginosa e attimi di pura angoscia(il video di Kennedy con la ricostruzione secondo per secondo di quell'infinita giornata e' da pelle d'oca).

Priva di qualsiasi difetto(grazie alla sua tremenda compattezza)la pellicola di Stone e'un capolavoro assoluto,un'incubo collettivo rivissuto 30 anni dopo e soprattutto un magistrale esempio di regia:il regista tocca il suo personale picco creativo.

Invia una mail all'autore del commento franx  @  12/07/2006 19:38:55
   8 / 10
Forse troppo girato a spezzoni, si fatica a tratti a cogliere cosa sta succedendo.
Tutti gli attori in stato di grazia, tutti perfetti, un mito Donald Sutherland ed il compianto Walter Mattau.

Gruppo COLLABORATORI martina74  @  03/04/2006 21:02:01
   9 / 10
Spettacolare film-inchiesta di Stone, che mai come in questo caso si esprime in tutto il suo talento. Efficace, puntuale, documentato, coinvolgente nonostante la complessità dell'intreccio, è forse l'unico nel suo genere a centrare completamente l'obiettivo.
Sembra davvero di assistere in diretta alle indagini.

2 risposte al commento
Ultima risposta 03/04/2006 21.16.30
Visualizza / Rispondi al commento
regista  @  04/03/2006 13:57:30
   10 / 10
capolavoro assoluto oliver sei grande con un kevin costner e kavin bacon e anche sissy spackec

JackSpammatore  @  29/01/2006 20:45:07
   9 / 10
L'ho appena rivisto.
Devo dire che, a distanza di anni ho rivalutato moltissimo questo film. Davvero ben costruito e con un cast impressionante.

No Mercy  @  22/01/2006 02:13:16
   10 / 10
Vedere cosi'pochi voti ad un film del genere...qui c'e'tutta la maestria di Oliver Stone capace di girare un film documentario dal ritmo frenetico,attento ai minimi particolari,impreziosito da un cast stellare e soprattutto sensa alcun calo di tensione nonostamte le tre ore di durata.Uno dei migliori registi nella sua miglior pellicola!

daniele10  @  07/10/2005 01:09:52
   10 / 10
Molto piu di un film, ha realmente riaperto un caso che ormai avevano chiuso e sepolto, e qui mi fermo.... non vorrei trovarmi i servizi segreti americani sotto casa.
Comunque voglio porgere le mie sentite condoglianze alla famiglia piu SFORTUNATA....... d'america.

KANE  @  22/09/2005 01:39:23
   8 / 10
film denuncia sul caso kennedy ed in particolare sugli insabbiamenti e sull'omertà dell'america politica nelle alte sfere.
grandissimo stone che si mette contro mezza america alzando un polverone che adesso cmq sembra lontano,lontano.
bravissimo anche kostner, una delle migliori interpretazioni; forse non è un caso che dopo tanto tempo rienterpreterà un ruolo simile in "13th days"!


Kr0nK  @  09/09/2005 23:28:10
   9 / 10
Il giallo sulla morte di John F. Kennedy, analizzato con grande stile da un grande regista e interpretato da un grande cast, sulle orme del procuratore distrettuale Jim Garrison.

redblack  @  31/03/2005 12:46:00
   9 / 10
me lo fecero vedere al cinema quando avevo 10 anni !!!! grazie all'abilita' di oliver stone e di mia madre che mi stava vicino riuscii a capire molto(pur non essendo facile)...
rivisto poco tempo fa'... filmone che fa' luce sui fatti meglio di un qualsiasi altro documentario. impeccabile, forse capolavoro!

polbot  @  08/03/2005 13:54:11
   9 / 10
Gruppo REDAZIONE Invia una mail all'autore del commento cash  @  14/01/2005 14:00:47
   9 / 10
il miglior film inchiesta mai fato, capace di smuovere le acque e far aprire una commissione di revisione. da vedere in versione director's cut, con buona pace di chi ha avuto il coraggio di addormentarsi durante la visione di tale capolavoro.

wight  @  10/10/2004 23:10:43
   7 / 10
Tanta tensione, tante ipotesi ma alla fine risulta un po' troppo lungo e dispersivo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  11/09/2004 14:59:35
   9 / 10
Film inchiesta ( a tesi) di Oliver Stone sull'assassinio Kennedy, perfetto nella costruzione, attento ai + minimi particolari.
Stone sposa la tesi del complotto sostenuta da Garrison, e la documenta con uno stile documentaristico perfetto per l'occasione, circondato da un cast stellare di ottimi attori e comparse eccellenti (oltre a Costner, jack lammon, Walter matthau, kevin Bacon, Tommy Lee Jones, Joe Pesci, gary oldman, lo stesso regista, e molti altri).

Splendido.

Mama-kin  @  08/06/2004 21:45:36
   10 / 10
Penso il film più bello che abbia mai visto , e che non mi stancherei mai di rivedere . DIECI !

Gruppo REDAZIONE maremare  @  16/04/2004 01:08:51
   8 / 10

Stone rivela una particolare abilità nel trattare temi inerenti il potere (politico, militare, economico).

JoJo  @  26/03/2004 22:01:50
   8 / 10
Un interessante film d'accusa contro l'establishment dell'epoca riguardo il famoso assassinio di Dallas, ed una chiave d'interpretazione su come si svolsero effettivamente i fatti. Film riuscitissimo, più che per l'abilità degli attori, per la mano questa volta felicissima di Oliver Stone, che riesce a creare un'opera che risulta molto coinvolgente.
Non so quanto sia attendibile (probabilmente parecchio), ma sicuramente è un film da vedere.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917adoration (2019)
 NEW
alla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbotero
 NEW
caterinacena con delitto - knives out
 NEW
cercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacediamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittle
 NEW
fabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovato
 NEW
fantasy islandfigli (2020)
 NEW
gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicihammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorni
 NEW
il lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo nataleil terzo omicidioimpressionisti segretijojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala ragazza d'autunnolast christmasleonardo. le operel'immortale (2019)l'inganno perfetto
 NEW
lunar citymarco polo - un anno tra i banchi di scuolame contro te: il film - la vendetta del signor s
 NEW HOT R
memorie di un assassinonancyodio l'estatepiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarerichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshall
 NEW
sonic - il filmsorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospiti

998588 commenti su 42900 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net